Magie del Rajasthan: alla corte del maharaja di Udaipur

in viaggio con leander in India

torna alla mappa
Magie del Rajasthan: alla corte del maharaja di Udaipur

Udaipur è considerata una delle città più romantiche dell'India. Fondata nel secolo XVI da Maharana Udai Singh, gode di una splendida posizione in riva ad alcuni laghi costellati di isolette ai piedi di verdi colline, le Haravali Hills.
Lasciano senza fiato magnifici palazzi di marmo e di arenaria chiara che le hanno meritato la definizione di "città bianca", laddove Jodhpur è la città blu, Jaisalmer la città dorata e Jaipur la città rosa.
L’edificio più famoso è il City Palace, la più vasta reggia dello stato del Rajasthan. E’ un grande complesso, la cui facciata si estende fu un fronte di 244 metri, costituito da cinque palazzi che formano una cittadella e racchiude ora un museo che rappresenta il miglior esempio delle creazioni Moghul, senza uguali per raffinatezza e splendore. Stupisce anche l’omogeneità della struttura, nonostante l’arco di circa 200 anni in cui, a partire dalle fine del XVI secolo, gli edifici furono eretti da successivi maharaja.
In posizione dominante su un pendio che digrada verso il lago di Pichola, City Palace dall'esterno dà la sensazione di un unico - per quando colossale - palazzo sormontato con torri ottagonali a cupola: solo penetrando al suo interno ci si rende conto di come sia costituito da differenti corpi di fabbrica di diverse dimensioni, collegati l’uno all’altro da una serie di cortili, giardini, sottopassi, scalinate e corridoi.
Apprezziamo in questo video il piacere di “perdersi” in questo vero e proprio labirinto che custodisce una serie infinita di meraviglie!

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook