Kenya, mare e safari

in viaggio con ro ro in Kenya

torna alla mappa
Kenya, mare e safari

Una fantastica e meravigliosa vacanza in Kenya, in un paese che mi ha letteralmente conquistato con bellezze naturali e paesaggistiche ma soprattutto perché ti lascia una sensazione che è strana da descrivere ma che molti chiamano “mal d’Africa” che per noi non è altro che rivivere e ripensare a certe emozioni che si hanno semplicemente nel vedere gli sguardi, i sorrisi, la gioia di vivere e la semplicità di tantissimi bambini e di un’intera popolazione il cui motto di vita è “Hakuna Matata”.
Per me la seconda volta in questa splendida terra, con il fai da te. mi sono organizzata il volo con la Ethiopian airline da Roma fino Mombasa, un’ottima compagnia aerea che consiglio alla grande. Niente villaggio, mi sono affidata alla guida che mi ha organizzato la mia vacanza Tony Manero, dalla casa il Kachumbari villa a due passi del mare di Watamu, alle escursioni Tsavo East - Amboseli, isola di Robinson e Sardegna 2.
La classica vacanza africana fra natura e relaxSAFARI TAVO EAST - AMBOSELI
Partenza Ore 6.00. Prima di prendere la strada per il nostro primo parco, lo Tsavo East ci fermiamo per fare rifornimento e per acquistare un pacco di 25 kg di farina da distribuire lungo il tragitto che ci separa dal parco Tsavo Est. Il percorso una strada di terra rossa che definire dissestata è poca cosa ma tutto passa in secondo piano rispetto al paesaggio circostante fatto di estrema povertà ma anche di semplici gesti quali possono essere un sincero sorriso di un bambino.
La scena si ripete migliaia di volte man mano che ci addentriamo sempre più verso l’entroterra e qui iniziamo a distribuire dal finestrino della nostra jeep. Finalmente raggiungiamo l’ingresso del parco Tsavo Est; prima di entrare nel parco scendiamo e a piedi ci dirigiamo verso il vicino fiume dove notiamo a pochi metri di distanza da noi, numerosi coccodrilli, i nostri primi animali della savana africana. Inizia così il nostro primo giorno di “Autentico Safari” che ci consente di avvistare, man mano che avanziamo all’interno del parco con la jeep gazzelle, zebre, giraffe, elefanti, bufali, leonesse, ghepardi e un’infinità di altri animali. Abbiamo alloggiato al Voi Wildlife lodge.
Da questa struttura si ha una vista panoramica su una grande pozza d’acqua dove gli animali possono dissetarsi, quindi, soprattutto il mattino presto e verso il tramonto si possono ammirare gruppi di animali sbucare dalla savana, con passo lento avvicinarsi all’acqua per dissetarsi per poi piano piano ripartire scomparendo all’orizzonte.
Il safari continua. Si esce dallo Tsavo destinazione parco Amboseli, tre ore di jeep circa.
L’Amboseli è uno dei spettacoli piu belli, è incredibile la quantita di animali presenti nel parco, elefanti, gnu, bufali, babbuini, iene con i cuccioli, leonesse, leoni e tanti altri... la sensazione è che ti sembra di stare in un documentario, impossibile dimenticare queste bellissime immagini, paesaggi fantastici, tempeste di sabbia, pianure aperte, boschi di acace, il paesaggio è dominato dal monte Kilimanjaro.
Siamo stati nel campo tendato Sentri Amboseli. Irrinunciabile per me l’esperienza del campo tendato, che aggiunge un tocco di magia al sogno che stai vivendo. Un must per assaporare ancora di più lo spirito del safari, dormendo immersi nella natura, circondati dai rumori selvaggi, dove tutto è… così Africa! Non temete, se ci state pensando, i campi tendati sono in totale sicurezza, e sono custoditi dalle sentinelle che fanno la ronda tutta la notte. Le stelle fanno una luce incredibile.
Partenza alle 7,00 per continuare il nostro safari... finalmento eccolo! lui il re della savana, anzi sono 2, bellissimi un emozione incredibile... erano sotto un albero tranquilli, sembravano 2 micioni, impossibile dimenticare questo. E un grazie a Tony la nostra guida che è stata sempre con noi in questo splendido safari. ASANTE!
Finito il safari si ritorna a Watamu, circa 7 ore di jeep passando per l’interno, strade rosse, villaggi sperduti, paesaggi stupendi.

ISOLA DI ROBINSON
Un posto molto particolare a partire da tutto il percorso che subito vi si presenterà! Tantissimi pezzi di legno secco di mangrovia che con un singolarissimo scricchiolio vi accompagneranno fino al bellissimo ristorante con tetto in makuti e arredamento tipico, il ristorante dove troverete un personale gentilissimo che vi servira’ ostrichette, vongole gratinate con cocco, granchio, riso con sugo di cocco, gamberoni, pesce alla griglia, insalata, frutta e il tipico the’ africano! D’obbligo dopo pranzo un po’ di relax sul bellissimo lettone stracolmo di cuscini e tappeti! E ancora un po’ di tempo per raggiungere la spiaggia e fare una bella passeggiata!

SARDEGNA 2
Si parte navigando con i ragazzi fino a che non si arriva in questa splendida lingua di sabbia bianchissima, mare cristallino... fare un bagno e mangiare in spiaggia non ha prezzo!

Grazie ancora Tony, la splendida guida che ci ha accompagnato alla scoperta della terra che lui per primo vi insegnerà ad amare. Lascio il suo sito: www.bianconerokeniasafari.com

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook