PDA

Visualizza Versione Completa :

Settembre al confine tra Europa ed Asia



geoviaggiatore
23-05-2005, 12:43:10
Ciao a tutti, vi propongo un viaggio veramente incredibile al confine tra Europa ed Asia. Sette giorni nella Russia europea lungo i Monti Urali alla scoperta della miniere di gesso e delle Grotte di ghiaccio. Un viaggio di confine tra paesaggi della steppa russa e dei rilievi uralici, con guide locali parlanti italiano.
La zona del viaggio è la regione di Perm ed il distretto di Kungur.
Fatemi sapere...........
ciao a tutti

Ricky
23-05-2005, 12:52:16
Premesso che purtroppo per me settembre è out per problemi di lavoro, mi piacerebbe sapere qualcosa di più, grazie!

geoviaggiatore
23-05-2005, 13:58:43
Ciao Ricky, il viaggio negli Urali è un'interessante idea di una Associazione Culturale di Roma, con la quale collaboro. La Regione di Perm è costituita da un territorio assolutamente non turistico, ma le sue potenzialità ambientali sono veramente incredibili. Negli anni passati questa regione era famosa solo per la produzione di materie prime dei suoi giacimenti minerari. Oggi la diminuzione delle produzioni e l'apertura della Russia hanno permesso di conoscere quest'angolo lontaro di Europa. Ci troviamo proprio al confine con l'Asia lungo i rilievi degli Urali centrali. Il paesaggio è ricchieeimo di torrenti e laghi disseminati tra numerosissime grotte visitabili. Tra le più famose la grotta glaciale di Kungurkaya, un dedalo di cunicoli che si sviluppano nella roccia per alcuni chilometri con all'interno un enorme lago sotterraneo. La grotta è definita glaciale perchè parte dei cunicoli interni sono generati tra le coltri di ghiaccio perenne che si incuneano tra le rocce. Insomma un luogo sicuramente non turistico ma forse proprio per questo molto interessante.
A presto
salutoni

leander
23-05-2005, 15:37:56
Voglio anch'io ringraziare per la segnalazione, sempre gradita come tutte quelle che concernono proposte inconsuete e non banali.
Non so se rientri propriamente nello stesso tipo di attività, ma voglio fare presente che a Genova è molto attivo il Centro Studi Sotterranei (e-mail: speleo@libero.it) di Roberto Bixio e Mauro Traverso. Hanno più volte collaborato con la rivista Archeo e periodicamente presentano proiezioni o filmati delle loro esplorazioni (ad es. Malta, Cappadocia, Armenia, Islanda) nel locale Dopolavoro Ferroviario. Alcuni resoconti sono disponibili sul sito http://www.genova.dlf.it/escursionisti/default2.htm alla voce di menu "Archivio".

Ricky
23-05-2005, 16:39:11
Geoviaggiatore: "Insomma un luogo sicuramente non turistico ma forse proprio per questo molto interessante"

Bravo, sono queste le proposte che mi affascinano e mi intrigano maggiormente!

geoviaggiatore
16-06-2005, 14:41:43
Ciao a tutti vi presento l'itinerario per il viaggio negli Urali.

Chiunque fosse interessato al programma si faccia avanti

Programma del Tour “Speleologia degli Urali” 12 -18 settembre 2005

Quota di partecipazione 1130,00 € a persona

Q.I. 30 € a persona

Partenza garantita per un gruppo di 15 persone

Scadenza prenotazione: 01 Agosto 2005



Primo giorno:

Partenza con volo di linea Aeroflot Roma-Mosca-Perm.

Secondo giorno:

Arrivo alla città di Perm, sistemazione in hotel. Giornata libera per la visita della città (visita al museo etnografico e alla pinacoteca teatro di Perm - visite a pagamento).

Pernottamento in hotel in camera doppia.

Terzo giorno:

Trasferimento alla città di Kungur. Visita lungo la “strada degli Zar” del paesaggio carsico della regione di Perm. Sistemazione in hotel. Visita al centro storico di Kungur. Visita alle grotte di Kungurskaya.Visita alle botteghe artigianali di lavorazione della pietra locale (selenite, talco e anidride). Pernottamento in hotel in camera doppia.

Quarto giorno:

Visita alla grotta di Mechkinskaya.

Trasferimento alla città di Gornozavodskoj. Arrivo al campo base di “Ust-Koiva” e sistemazione in casette di legno (per 6-8 persone con servizi fuori).

Quinto giorno:

Visita al museo mineralogico e alla grotta di "Pashinskaya".

Trasferimento alla città di Solikamsk. Pernottamento in hotel in camera doppia.

Sesto giorno:

Visita alla miniera di sale di Solikamsk (la visita nella miniera non necessita di attrezzatura specifica ma solo di un equipaggiamento adeguato con scarpe da trekking e tuta impermeabile o cerata). Visita al centro storico della città.

Trasferimento alla città di Perm. Pernottamento in hotel in camera doppia.

Settimo giorno:

Trasferimento all’aereoporto per il rientro in Italia con volo di linea Aeroflot Perm-Mosca-Roma.



Operativo Voli:

12 settembre 2005 – Roma Fiumicino/Mosca ore 12:40 arrivo 18:15 (ora locale)

13 settembre 2005 – Mosca/Perm ore 00:50 arrivo 05:20 (ora locale)

18 settembre 2005 – Perm/Mosca ore 06:30 arrivo 06:55 (ora locale)

18 settembre 2005 – Mosca/Roma Fiumicino ore 09:40 arrivo 11:30 (ora locale)



Attrezzatura necessaria per il viaggio:

- Abiti adeguati per la visita nelle grotte

- Impermeabile

- Repellenti per insetti

- Torcia

- Kit personale di primo soccorso






Documenti richiesti:

Passaporto in corso di validità con scadenza tre mesi oltre la data di ritorno con visto.



Il prezzo del viaggio include:

Volo di linea Aeroflot Roma-Mosca-Perm e ritorno e tasse aeroportuali.

Trasporti in Bus durante il viaggio.

Sistemazioni in hotel in camera doppia e al campo base di Ust-koiva.

Guida professionale locale.

Interprete.

Geologo italiano durante l’intero viaggio.

Entrata ai musei (solo i biglietti, tassa per foto e video all’interno esclusa), escursioni alle grotte, pasti durante il tour.

Assicurazione medico e bagaglio no stop.



Il prezzo non comprende:

Visto d’ingresso in Russia da ottenere presso l’Ambasciata di Russia in Italia.

Polizza assicurativa medica specifica richiesta dalle autorità russe.

Eventuale assicurazione per annullamento viaggio (50,00 €).

Le mance, gli extra e le spese di carattere personale.

Tutto quanto non previsto nella voce “il prezzo del viaggio include”



Per ulteriori informazioni rimaniamo a vostra disposizione