L'elezione di Re Naso a Soragna!

in viaggio con Ci Sono Stato in Italia

torna alla mappa
L'elezione di Re Naso a Soragna!

L'occasione per un salto nel passato"Dove si narra come il prode Cyrano di Bergerac volse in poetici attacchi l'affronto subito da un malnato, che della sua nobile e prepotente appendice facciale faceva scempio verbale.
E più che la spada, alfin, valse l'arguzia, che con l'affondo arrivò a chiuder elegantemente la questione. E furono, svolgendosi i fatti in luogo acconcio, colmi i calici e profumati i piatti, godibili solo da chi ha buon naso"!

Due gli eventi di questo mese, assai strettamente collegati:
la curiosa e simpatica ventiduesima edizione de "la giostra dei Nasi", con l'immancabile elezione del Re e della Regina di Nasonia, e "Ricordanze di Sapori", con la cena "Il borgo in festa per il Re e la Regina di Nasonia".
Vi sembriamo un po'... "giù di testa"?
Allora facciamo un po' d'ordine e vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.
Le date, innanzitutto: sabato 26 luglio e la domenica seguente, il 27.
Dove? A Soragna, piccolo, grazioso paese in provincia di Parma.
L'evento? La festa organizzata, da ben ventidue anni, per celebrare coloro, uomo e donna, che siano fieri portatori del più "importante" naso d'Italia: il tutto certificato da serissime "Regali misurazioni" e condito da lauti banchetti e sfilate in costume.
Quest'anno la festa di Nasonia entra a far parte del circuito "Ricordanze di Sapori", patrocinato ed organizzato dall'Associazione dei Castelli del ducato di Parma e Piacenza, nonchè dalle medesime Provincie e dall'Unione Appennino.
Evocando i ricordi del fastoso passato, fra giochi di saltimbanchi, dame e damigelle, sfavillii di armature, danze e suoni d'altri tempi, si coglie l'occasione per presentare 24 Castelli tra i meglio conservati d'Europa, associando a ciascuno di essi una manifestazione eno-gastronomica in costume: le date vanno da maggio fino a dicembre e, come già detto, la manifestazione di Soragna sarà a fine luglio.
Una curiosità: il "Regno dei Nasi" sorse a Soragna nell'ormai lontano 1968 e fu, all'inizio, un modo originale di festeggiare la Befana, con l'incoronazione del più grande naso d'Italia, voluta grazie alla geniale intuizione di Otello Gorreri, il fondatore dell'insolita kermesse.
L'invito, per chi si trovasse a transitare da queste parti a fine luglio, è di non mancare, per avere l'occasione di trascorrere due serate insolite all'insegna della storia, del buonumore e della gastronomia!
Di seguito diamo il programma ufficiale della manifestazione:

SORAGNA, SABATO 26 LUGLIO, dalle ore 19,30, P.le Meli Lupi:
Gastronomia e Castelli, 7° ed. “Ricordanze di sapori”; Cena “Il Borgo in festa per il Re e la Regina di Nasonia”, con spettacoli Medioevali;
22a “Edizione della Giostra dei Nasi”, con elezione del nuovo Re e Regina; (a cura del Comitato Giostra dei Nasi, Associazioni Volontariato, Pro.Loco, Amministrazione Comunale e Provinciale)
SORAGNA, DOMENICA 27 LUGLIO , P.le Meli Lupi:
Ore 19,30 festa gastronomica;
Ore 21,00 Antico concerto a fiato “I Casanova”. (a cura del Comitato Giostra dei Nasi, Associazioni Volontariato, Pro-Loco e Assessorato alla Cultura)

LINKS UTILI
I Castelli del Ducato di Parma e
Piacenza

Rocca Meli Lupi
Il portale di Soragna

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook