Magie del Rajasthan: i templi jainisti di Ranakpur, un merletto di marmo

in viaggio con leander in India

torna alla mappa
Magie del Rajasthan: i templi jainisti di Ranakpur, un merletto di marmo

Ranakpur è una cittadina ubicata a circa 75 km a nord-ovest di Udaipur ed è celebre per un complesso di templi jainisti fra i più importanti dell’intera India.
Il principale è il Chaumukha Mandir o Tempio delle Quattro Facce (intese come punti cardinali a simboleggiare il Cosmo) che vanta dati impressionanti: superficie di 60 x 62 metri, 80 cupole, 144 colonne finemente scolpite ciascuna differente dall’altra scandiscono 29 sale che confluiscono l’una nell’altra come in un vero e proprio labirinto.
Il tempio fu edificato nel XV secolo come celebrazione di Adinath, il primo Tirthankar jainista, ed è un totale trionfo del marmo lavorato in minuziose decorazioni ad intarsio raffiguranti divinità della cosmogonia hindu ed elaborati motivi geometrici.
Il complesso è completato dall’adiacente Tempio del Sole, più piccolo ma non meno raffinato nella lavorazione.
Quale forma di rispetto nei confronti della severa regola jainista, è raccomandata la visita in silenzio e si devono lasciare all’esterno scarpe, sigarette, accendini e oggetti in cuoio.
Ammiriamo in questo video uno dei siti più affascinanti non solo del Rajasthan ma anche di tutta l’India.

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook