Mamma mia!

in viaggio con Ci Sono Stato in Grecia

torna alla mappa
Mamma mia!

2008, di Phyllida Christian Lloyd, con Meryl Streep, Amanda Seyfried, Pierce Brosnan, Colin Firth, Stellan SkarsgårdPersonaggi e interpreti:
Donna: Meryl Streep
Sophie: Amanda Seyfried
Sky: Dominic Cooper
Sam: Pierce Brosnan
Harry: Colin Firth
Bill: Stellan Skarsgård
Rosie: Julie Walters
Tanya: Christine Baranski
La vicenda è tratta da un musical che vide il suo debutto nel 1999 per avere poi rappresentazioni ininterrotte in tutto il mondo. Il film è in parte recitato e in parte cantato, con il filo conduttore delle canzoni degli ABBA.

LA TRAMA

Meryl Streep è Donna, una single che gestisce una pensione sull'isola greca di Kalokairi e ha una figlia ventenne, Sophie, che sta per sposarsi con Sky, un giovane greco. Il nome dell'isola è di fantasia, ma corrisponde al vocabolo greco che significa "estate".
Sophie non sa chi sia suo padre, ma scopre da un vecchio diario della madre che nell'estate precedente la propria nascita Donna aveva avuto sull'isola tre brevi avventure. Così, all'insaputa della madre, scrive ai tre possibili padri invitandoli al matrimonio.
Essi sono Harry, un banchiere, Bill, un tipico australiano e Sam, architetto già sposato all'epoca della relazione con Donna. I tre arrivano simultaneamente sull'isola dopo che un disguido di traghetti ha fatto sì che due ottengano un passaggio sul panfilo del terzo
Intanto, su uno scassato caicco popolato di isolani, galline e capre, arrivano anche Tanya e Rosie, due amiche di Donna con cui un tempo aveva formato il trio musicale "Donna and the Dynamos".
Questo arrivo plurimo di persone, sommato alla varia umanità che gravita su Villa Donna in preparazione delle nozze, provoca una serie di eventi tipicamente greci (non a caso, una delle due amiche a un certo punto dice proprio "tutto questo è molto greco!").
Sophie cerca, finché le è possibile, di tenere nascosto alla madre l'arrivo dei suoi ex, ma Donna ben presto scopre la loro presenza sull'isola e assume un atteggiamento di ostilità, cercando di tenerli alla larga nel timore che turbino i preparativi per la festa di nozze.
Da conversazioni con i tre uomini, indagini e ipotesi sul passato, Sophie si convince dapprima che suo padre sia Bill e chiede quindi a lui di condurla all'altare il giorno del matrimonio. Bill accetta, ma di lì a poco anche Harry e Sam si persuadono, l'uno all'insaputa dell'altro, di dover portare all'altare la presunta figlia. Al che, Sophie taglia corto annunciando che il compito tocca invece a sua madre.
Giunto il giorno del matrimonio, la paternità di Sophie è ancora ignota, ma è evidente che la cosa è diventata del tutto irrilevante: i tre "aspiranti padri" sono infatti appagati di far parte della vita della giovane e poterne dividere l'affetto.
E' il momento dei colpi di scena: Sophie, pur amando il suo Sky, si rende conto che in fondo non desidera affatto sposarsi. Visto che però tutto è pronto per un matrimonio, Donna finisce per sposare Sam, oramai da tempo divorziato. È evidente, inoltre, che è nata un'attrazione fra Rosie e Bill. Harry, dal canto suo, scambia ampi sorrisi con un giovane greco del paese, rivelando così di essere omosessuale.
La storia termina con Sophie e Sky che lasciano l'isola per viaggiare in giro per il mondo.

LE LOCATIONS

Le locations sono prevalentemente nell'arcipelago greco delle Sporadi (Skopelos e Skiathos), con brevi riprese anche in altre zone della Grecia. Il dettaglio è riportato nel link in calce.

* La produzione del film individuò diverse locations sull'isola di Corfù, ma in realtà nessuna fu utilizzata.

* Villa Donna è ubicata sulla sommità delle scogliere sopra la spiaggia di Glysteri.

* Le scene delle danze in mezzo agli uliveti sono ambientate a Douchari, lungo la costa del Pelio presso Volos.

* Sempre nella regione del Pelio, a Damouchari, si svolge la scena dell'arrivo di Rosie e Tanya e dell'incontro con Donna.

* Le spiaggie di sabbia fine che compaiono in alcune scene sono quelle dell'isola di Skiathos.

* Buona parte delle scene fu girata sull'isola di Skòpelos, in particolare:
- Kastany Bay e relativa spiaggia;
- il suggestivo Monastero di Agios Ioannis Prodromos, dove ha luogo il matrimonio;
- Amarantos, Nisi, la spiaggia e le scogliere presso Glysteri (quella che la produzione definisce "mountainous peninsula");
- dalle stesse scogliere avviene la scena del tuffo in mare di Sophie e dei potenziali padri.

* La prima apparizione nel film di Bill, Harry e Sam è a Nisi, presso la spiaggia di Glysteri; sullo sfondo si scorgono la spiaggia di Sarres a Skòpelos e l'isola di Alònissos.

* La scena in cui Harry e Sam corrono invano verso il traghetto che è ormai partito, ma ottengono un passaggio sul panfilo di Bill, è ambientata nel vecchio porto di Skiathos.

* La "scena della cassetta postale" che apre il film è un montaggio. La cassetta gialla con la roccia bianca in primo piano è ripresa da Skòpelos, ma il mare antistante è quello di Skiathos. Sullo sfondo appare l'isoletta di Tsougrias, che i Beatles tentarono di acquistare negli anni Settanta.

* Gli interni del film sono stati girati in prevalenza nei Pinewood Studios in Inghilterra.

* Una curiosità: nel film compaiono due brevi camei dei componenti maschili degli ABBA. Nella scena del balletto di Dancing Queen è presente Benny Andersson che impersona un pescatore che suona il pianoforte, mentre nella scena finale Björn Ulvaeus recita insieme ad altri attori, interpretando divinità greche.

Foto tratte da wikipedia.com, travel-to-skopelos.com, tripadvisor.com

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook