Nord Baviera: Ratisbona, Wurzburg, Bamberga, Norimberga

in viaggio con Liuksub in Germania

torna alla mappa
Nord Baviera: Ratisbona, Wurzburg, Bamberga, Norimberga

Diario di Viaggio         Nord Baviera agosto 2017
Gianluca, Claudia e la piccola Cristina: 650 km in giro per la Baviera.
 
21 agosto a Roma --> RyanAir --> Norimberga --> Ratisbona
Sveglia alle 6.00, alle 7.00 si esce da casa e alle 8.00 siamo già all’aeroporto di Ciampino, al gate per imbarcarci sul nostro volo RyanAir per Norimberga delle 9.00. Arrivati a destinazione, ci accolgono 10° di temperatura! Ritiriamo la nuovissima Golf noleggiata all’Europcar e ci dirigiamo verso Ratisbona, dove arriviamo alle 12.45. Ci fermiamo a mangiare all’aperto al biergarten Uber den Linten (21€), dentro lo Stadtpark, sotto un piacevole sole. Alle 14.00 siamo in hotel, parcheggiamo in un multipiano vicino, visto che la temperatura si aggira sui 15° mettiamo pantaloni lunghi e felpa e cominciamo la nostra passeggiata per la città. Visitiamo lo splendido duomo con le sue magnifiche vetrate, attraversiamo il famoso Ponte di Pietra (purtroppo in restauro), passeggiamo per il borgo dei pescatori e scendiamo sull’isola nel Danubio. Ci dirigiamo al Municipio, percorriamo tutte le stradine e le piazze della città. Prendiamo dei dolcetti in un forno e andiamo a visitare il convento di S. Emmeram. Passeggiando intorno al parco del Castello torniamo alla nostra stanza per fare una doccia e riposare. Per cena, consigliati dalla receptionist, scegliamo il Weissbrahaus (36€) dove assaggiamo salsicce locali e gulasch alla birra. Prima di tornare in hotel passeggiamo ancora per la città, godendoci il duomo illuminato e la Porta Praetoria. La città è tutto un cantiere, innumerevoli lavori sulle strade e sugli edifici. È una città pacifica, vivibile, graziosa. Sicuramente senza tutte le impalcature e i lavori l’avremmo apprezzata di più.
Ratisbona – Hotel Hotel am Peterstor – 124€ la tripla con colazione
22 agosto --> Ratisbona --> Donauworth --> Harburg --> Nordlingen --> Dinkesbhul
Sveglia, colazione in hotel, riprendiamo la Golf dal parcheggio e ci dirigiamo verso la Romantische Strasse. Dopo 120 km e due ore di guida nella quieta, pulita, impeccabile campagna bavarese, arriviamo a Donauworth verso le 11.30. Parcheggiamo in centro, proprio sulla Reichstrasse, la via principale della piccola e graziosa cittadina. Visitiamo il Duomo e la chiesa di S. Croce e ci sbizzarriamo a scattare foto al caratteristico palazzo del Municipio, con le sue colorate fioriere. Una bella passeggiata nel centro storico, tra gli eleganti palazzi e gli affollati caffè e ce ne torniamo a riprendere l’auto per dirigerci verso il vicino paese di Harburg. Ci fermiamo a pranzo all’unica locanda (Gasthof Zum goldenen Lamm 19€), mangiamo su un terrazzino proprio sul fiume. Il posto è carino ma il servizio è lentissimo, snervante e insolitamente scortese. Riprendiamo l’auto e ci dirigiamo al castello, dove entriamo, facciamo un po’ di foto del castello ma soprattutto del panorama che si gode dall’altura. Riprendiamo l’auto e ci dirigiamo verso Nordlingen dove arriviamo verso le 15.30. Facciamo una bella passeggiata in centro e visitiamo il Duomo di S. George. Ci sediamo in un caffè nella Marktplatz a mangiare un dolce e poi ci dirigiamo alla BergerTor per salire sulle mura e percorrere un tratto del camminamento. Dopo averne percorso un bel tratto, scendiamo all’esterno delle mura e torniamo all’auto attraverso un bellissimo e curatissimo parco, con molte varietà di alberi con tanto di cartellini descrittivi, giochi per bimbi, minigolf e un roseto, tutto perfettamente in ordine. Verso le 18.00 riprendiamo l’auto e ci dirigiamo verso Dinkesbhul, dove arriviamo dopo mezz’ora. Prendiamo possesso della nostra stanza all’hotel, parcheggiamo l’auto e dopo la doccia andiamo a cenare in una birreria (Zum wilden Mann Brauereigaststätte 26,50€). Alle 21.00 inizia il giro della città con il guardiano di notte in costume, che parte davanti al Duomo, ma noi lo manchiamo per pochi minuti, cominciamo a passeggiare e lo ritroviamo alle 21.20 poco lontano. Lo seguiamo in giro per la città fino alle 22.30, finché stanchissimi torniamo in hotel per andare a dormire.
Dinkelsbühl – Hotel Hotel Haus Appelberg – 120€ la tripla con colazione
23 agosto --> Dinkelsbühl --> Rothenburg ob der Tauber --> Weikersheim --> Würzburg
Sveglia, colazione, e nuova passeggiata per la città, per ammirarla con la luce del giorno. Iniziamo la passeggiata dal parco all’esterno delle mura, facciamo un po’ di foto alle belle costruzioni del centro storico e riprendiamo l’auto dirigendoci verso Rothenburg ob der Tauber dove arriviamo alle 11.30. Parcheggiamo fuori una delle torri e ci dirigiamo subito verso il centro. Visitiamo l’incredibile e immenso negozio di articoli di Natale (Käthe Wohlfahrt – Weihnachtsdorf) e facciamo anche in tempo a vedere il carillon dell’orologio di MarktPlatz delle 12.00. Per pranzo proviamo un Rolle (Rothenburger Ritterrolle und MEHRWEGLAND 12,50€), una sorta di piadina croccante ripiena, gustosa e saporita. Dopo pranzo assaggiamo anche il tipico dolce della città: le “palle di neve”, in pratica una sorta di frappe intrecciate a formare una palla, con zucchero a velo. Sazi e soddisfatti imbocchiamo Untere Schmiedgasse e la percorriamo fino alla Siebersturm, saliamo sulle mura e torniamo indietro sul camminamento fino alla suggestiva casa del fabbro (Gerlachschmiede),  scendiamo dalla torre Röderturm. Si sono fatte le 15.30, siamo stanchi e andiamo a riprendere l’auto. Ci dirigiamo verso Weikersheim, dove arriviamo mezz’ora dopo ed entriamo a visitare il castello. Purtroppo solo visita guidata obbligatoria in tedesco di un’ora, quindi ci annoiamo. Ammiriamo i curatissimi giardini del castello e ci sediamo a mangiare dolci da forno sulla bella piazza della piccola cittadina. Riprendiamo l’auto, direzione Wurzburg, dove arriviamo alle 18.45. Dopo una bella doccia e un po’ di riposo ci dirigiamo in centro e ci godiamo un’ottima cena nel magnifico giardino del Restaurant & Weinhaus Stachel (38€). Per digerire facciamo una bella passeggiata serale passando per il ponte di pietra dove all’inizio c’è una bella enoteca e tantissima gente che gusta il celebre vino di Wurzburg, continuiamo verso la Marktplatz, dove c’è la MarienKapelle e andiamo finalmente a dormire dopo questa lunga e intensa giornata.
Würzburg – City Partner Hotel Strauss – 100€ la tripla senza colazione
24 agosto --> Würzburg --> Bamberga
Dopo la colazione fatta in stanza con le cose comprate in un forno vicino, usciamo dall’hotel, spostiamo la Golf in un parcheggio sotterraneo vicino al fiume e ci dirigiamo verso il castello Festung Marienberg. Attraversiamo il ponte di pietra e saliamo al castello attraverso una scalinata prima, e un curatissimo parco poi, dove ci godiamo anche gli scoiattoli che giocano tra gli alberi. Visitiamo le aree esterne del castello e i 2 musei, abbastanza interessanti. Poi andiamo nel magnifico fioritissimo giardino, dove facciamo numerose foto ai fiori e al panorama della città. Molto suggestivi i lati della collina dove si trova il castello, coperti di vigneti. Scendiamo a Marktplatz e mangiamo degli ottimi bratwurst ripieni di formaggio seduti sulle panche della piazza (Bratwurststand Knüpfing). Visitiamo il Duomo, la Merienkapelle e ci dirigiamo verso la Residentz di cui visitiamo gli interni, quasi tutti ricostruiti dopo i bombardamenti della guerra, ma soprattutto i magnifici giardini con i mille colori dei fiori e le tantissime rose. Riprendiamo l’auto e ci dirigiamo verso Bamberga, dove arriviamo alle 17.30. Ci riposiamo un po’ in camera e usciamo per cenare alla celebre birreria Schlenkerla, dove viene prodotto la tipica birra affumicata di Bamberga. Incredibile quanta gente ci sia fuori il locale e quante persone ci siano in fila per prendere un boccale di questa particolarissima birra, da consumare in piedi. Riusciamo comunque a trovare facilmente un tavolo dove cenare e gustare la birra. Curioso come le cameriere di questo ristorante siano tutte non più giovani, parlino poco inglese e siano abbastanza “rudi” anche se molto efficienti. Pare che siano lì da molto tempo. Dopo cena facciamo due passi sul lungofiume, attraversiamo i graziosi ponticelli, affollati di ragazzi che chiacchierano e bevono birra, e ce ne andiamo a dormire.
Pernottamento Bamberga – Hotel Central – 129€ la tripla con colazione
25 agosto --> Bamberga --> Norimberga
Dopo l’ottima colazione in hotel ci dirigiamo verso il centro e andiamo a visitare il Duomo. Poi ci dirigiamo verso la Domplatz, entriamo nel magnifico giardino delle rose della Neue Residenz e visitiamo il bel cortile interno dell’Halte Hofhaltung. Saliamo sul colle dove si trova il Monastero Kloster Michelsberg, ma purtroppo tutta la struttura è “impacchettata” perché in ristrutturazione. La chiesa è chiusa quindi scendiamo dai gradini che ci riportano al roseto. Andiamo a fare due passi sul lungofiume, passiamo per la “piccola Venezia” (ci sono addirittura le gondole nei canali) e andiamo a pranzo al “Zum Sternla”, un locale risalente al 1380. A questo punto riprendiamo l’auto, direzione Norimberga, dove arriviamo verso le 15.30. Lasciamo la nostra Golf al deposito Europcar della DeutscheBahn e andiamo a prendere possesso della nostra stanza in hotel per riposare un po’. Alle 18.30 usciamo e ci dirigiamo verso il centro città. Attraversiamo il caratteristico e affascinante Handwerkerhof, un piccolo villaggio medievale ricostruito, addossato alle mura della città. Percorriamo tutta l’elegante Konigstrasse fino al ponte sul fiume Pegnitz. La via è molto bella, affollata e animata. Passiamo davanti alla magnifica chiesa di San Lorenz, attraversiamo il ponte, raggiungiamo HauptMarkt, dove si affaccia la deliziosa Fraukirche e dove c’è la famosa fontana SchonerBruner. Gironzoliamo ancora un po’ per il centro e ci fermiamo a mangiare nella terrazza di un bel locale (Alte Küch'n/Im Keller 40,50€) vicino alla casa di Dürher. Un particolare curioso: nella piazza Dührer ci sono tantissimi ragazzi seduti a terra che bevono birra e chiacchierano. Noi siamo stanchi, ripercorriamo Konigstrasse fino alla stazione e raggiungiamo il nostro hotel per goderci il meritato riposo.
Norimberga – Holiday Inn Express Nurnberg City - Hauptbahnhof – 84€ la tripla con colazione
26 agosto --> Norimberga
Dopo la colazione in hotel andiamo alla stazione e prendiamo il tram n° 9 che ci porta davanti al “Centro di documentazione del Nazionalsocialismo” dove trascorriamo un’ora e mezza per l’interessante visita. Prendiamo l’autobus che ci riporta direttamente all’HauptMarkt, giusto in tempo per vedere il carillon della Fraukirche, che suona alle 12.00. Entriamo a visitarla e poi andiamo a vedere anche la vicina e imponente S. Sebaldus Kirche. Ci fermiamo a pranzo nell’adiacente e celebre Bratwursthäusle bei St. Sebald a gustare le ottime salsicce di Norimberga. Dopo pranzo andiamo a visitare il vicino e interessante Museo del Giocattolo dove passiamo una piacevole oretta. Infine saliamo al Castello, visitiamo il tranquillo giardino, il museo, il pozzo profondo e saliamo sulla torre. Infine ci dirigiamo verso l’hotel, sulla strada del ritorno visitiamo la chiesa S. Lorenz, dentro ci sono le impressionanti foto di com’era ridotta la chiesa dopo i bombardamenti. Il nostro viaggio in Baviera finisce con eccellente cena all’ottimo Böhms Herrenkeller (38€) e un’ultima passeggiata nel centro di questa magnifica cittadina, prima di rientrare in hotel.
 Norimberga – Holiday Inn Express Nurnberg City - Hauptbahnhof – 84€ la tripla con colazione
26 agosto --> Norimberga --> RyanAir --> Roma
Sveglia prestissimo, alle 6.30 siamo già in aeroporto a Norimberga, alle 8.30 arriviamo a Ciampino.
 

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook