La strana estate 2008

in viaggio con Lucio e Sabina in Croazia , Slovenia , Italia

torna alla mappa
La strana estate 2008

In camper fra Friuli, Slovenia e CroaziaVorrei iniziare ricordando che il primo articolo della Legge di Murphy, sulla quale si regge l’Universo, dice: SE UNA COSA PUO’ ANDARE STORTA LO FARA’ DI SICURO.

Sabato 28 Giugno
Ore 10 del mattino, passata la revisione a pieni voti si fa acqua, gasolio e spesa. Alle 20 si parte per la prima uscita della stagione. A titolo di esperimento, anziché scegliere l’isola di Veglia, optiamo per le Terme di Čatež. Solita sosta per cenare da HS a Sesana.

Domenica 29 Giugno
Qualche ora di sonno in area di servizio tra Novo Mesto e Čatež ed alle 7 del mattino siamo alla ricezione del campeggio. Nel rimettere in moto per andare verso la piazzola un rumoraccio di ferraglia ci getta nel panico. Comunque passiamo due giorni nelle piscine senza tanto preoccuparci.
C’è molta gente e ho rimpianto le fresche acque del Quarnero dato che le piscine a 31 gradi mal si accompagnavano alla temperatura dell’aria di 30 gradi ed al mio soffrire il caldo.

Lunedì 30 Giugno
Tentiamo di rientrare con le nostre forze. Anticipiamo di qualche ora la partenza ed alla velocità massima di 60 Kmh in quarta arranchiamo fino al rimessaggio di Opicina dove tiriamo un grosso respiro di sollievo.
Un paio di domeniche dopo lascio il camper nei pressi dell’officina. Il giorno dopo il meccanico lo prende, fa il giro dell’isolato a causa dei sensi unici e due curve prima di arrivare resta fermo definitivamente con la catena di distribuzione rotta.

Da metà Luglio a fine Agosto
E’ il tempo di fermo camper tra ricerca di un altro motore, smontaggio, rimontaggio, arrivo di ricambietti vari in ritardo dato il periodo di Ferragosto. Decidiamo così di riscoprire tre località balneari di casa nostra che non frequentavamo da una vita: la Caravella di Sistiana Mare tornata a nuova vita dopo anni di abbandono, la piccola spiaggia di Marina di Aurisina, conosciuta come I Filtri, la Riviera di Muggia.
Tanto per testimoniare che la Costa Triestina non ha di che invidiare né come bellezza né come versatilità e particolarità.

5 Settembre
Finalmente ci hanno riconsegnato il mezzo e così riusciamo a partire per il tradizionale incontro enogastrochiacchieristico di Jesolo con gli amici vecchi e nuovi del Vintage Camper.

Settembre - Ottobre
Fino alla fine di Ottobre riusciamo a tornare alcune volte alle Terme di Čatež, molto più tranquille rispetto a Giugno e ce la godiamo tra piscine e saune a gogò fatto salvo il fattaccio del rientro dall'ultima uscita quando in autostrada si stacca il filo che porta i 12 Volt dalla batteria a tutto ciò che riguarda la meccanica, arrivo del gasolio compreso.
Gran brivido ma tempo mezz'ora si riparte dopo un allaccio provvisorio degno della migliore tradizione camper-factotumistica.

EVVIVA LA LEGGE DI MURPHY!

MEZZO: Arca Scout su Bedford CF270 1900 Diesel del 1979.
EQUIPAGGIO: Sabina e Lucio, a volte anche Ugo.

Per vederne di più: http://www.youtube.com/watch?v=j8bnR09AZgs
http://www.youtube.com/watch?v=IQOlANwGMfE
http://www.youtube.com/watch?v=S3-5XIOtVXM
http://www.youtube.com/watch?v=yGC1rqO5rE4
http://www.youtube.com/watch?v=CwHF6-cGZ6s

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook