Pagina 4 di 58 PrimaPrima ... 234561454 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 573

Discussione: ISOLE AZZORRE

  1. #31
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    In libreria:

    Portogallo Madeira e Azzorre
    di Rosalba Graglia
    Ulysse network
    pag 448 di cui 50 dedicate all'arcipelago delle Azzorre
    Euro 17,50
    (guida aggiornata nel 200

    http://www.libreriauniversitaria.it/por ... 8882592059

  2. #32
    Senior Member L'avatar di alfa7374
    Data Registrazione
    09-02-2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,374
    Per andare direttamente al catalogo in pdf di Manas World:
    http://www.manasworld.com/cataloghi/por ... zzorre.pdf
    Fabio

  3. #33
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Una lettura consigliata:

    Donna di Porto Pim
    di Antonio Tabucchi

    «Questo libretto trae origine, oltre che dalla mia disponibilità alla menzogna, da un periodo di tempo passato nelle isole Azzorre. Suoi argomenti sono fondamentalmente le balene, che più che animali sembrerebbero metafore».

  4. #34
    Senior Member L'avatar di alfa7374
    Data Registrazione
    09-02-2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,374
    Interessante
    Fabio

  5. #35
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Terceira, corse di tori e impérios

    Vecchie jeep e moto stile Easy rider per via della locale base USA, ma anche suggestioni di corride spagnole. E feste alla portoghese. L’atmosfera di Terceira è unica, a cominciare dalla piccola capitale, Angra do Herosìmo, un centro storico tutto palazzotti del ‘600 e ‘700, chiese e conventi, botteghe e caffè dai muri rivestiti di azulejos.
    E impérios, le variopinte cappelle-teatrino con il frontone triangolare, simbolo della Trinità, sormontato da una colomba. Sono una sessantina e fanno da scenario alle Festas do Espirito Santo, celebrazioni che dalla Pentecoste si protraggono per tutta l’estate.
    In più un corollario taurino, per via del periodo di dominazione spagnola tra fine ‘500 e inizi ‘600, ma anche delle zone di provenienza dei primi coloni e dell’abbondanza di bestiame.
    Non solo corride (rigorosamente incruente; la corrida portoghese non prevede l’uccisione del toro), ma touradas à corda e largadas de kouros, corse di uomini e tori, liberi o trattenuti da una corda.
    Ci sono i tori, i mascarados da corda che li tengono saldamente legati alla fune e la allentano con maestria per regalare brividi alla folla, i soliti audaci che sfidano l’animale.
    E attorno, fin nel più piccolo dei villaggi, è festa totale, con la banda musicale e le ragazze vestite di pizzo.
    Niente eccessi mediatici attorno alle corse dei tori di Terceira, ma una partecipazione popolare assoluta. Ogni occasione è buona per una tourada, che magari finisce con un bagno collettivo. Tanto che non c’è giorno, da maggio a settembre, senza una corsa di tori.
    Dopo di che, restano ancora da vedere le tipiche case con i grandi camini, le grotte dell’Alvar do Carvão (profonde 100 metri, tutte stalattiti, lagoas e piscine naturali), i vigneti nella campagna lavica di Biscoitos con il piccolo museo del vino della Casa Agricola Brum. Eppure, niente vale il gusto della festa, a Terceira.


  6. #36
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    BALENE :022: :022:

    A PICO e FAIAL soprattutto, ma anche a Sao Miguel, molte sono le proposte per uscite di whalewatching.
    Il Cafè Sport di Horta
    http://www.petercafesport.com/
    per esempio, organizza in genere 2 uscite al giorno, della durata di quattro ore, a bordo di un catamarano da 24 posti e di un gommone per otto persone.
    Si avvistano soprattutto capodogli, delfini e balenottere azzurre, ma anche orche e altre specie di balene meno conosciute.


  7. #37
    Member L'avatar di mecuccio
    Data Registrazione
    27-05-2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    35

    Azzorre

    Ragazzi,
    se permettete vi do qualche contributo "tecnico" e da amante delle Azzorre. Innanzitutto c'è un nuovo sito in italiano con qualche informazione sull'arcipelago il sito è http://www.isoleazzorre.it.

    Il motivo per il quale trovate tanto materiale sulle azzorre in questi ultimi tempi risiede proprio nel fatto che c'è un nuovo collegamento diretto Milano Malpensa / Ponta Delgada / Milano Malpensa operato dalla compagnia Flylal tutti i venerdì per conto del Tour Operato King Holidays. Il volo inaugurale è previsto il giorno 11 luglio e l'ultimo rientro il 12 settembre. (Se siete curiosi posso anche dirvi chi è questo operatore).

    Trattandosi di una operazione charter escludo che si possa acquistare il solo volo. Mi risulta però che questo sia l'unico TO che propone pacchetti anche per viaggi in gruppo e che abbia preso parecchie camere. Forse non sapete che da luglio a settembre alle azzorre si trova ben poco perchè gli alberghi sono pochissimi e le isole sono assaltate dai portoghesi. Oltre tutto quest'anno ci sono alcuni alberghi in ristrutturazione (tra cui il Caravela di Pico) e questo complica notevolmente le cose.

    E' altrettanto interessante notare che ci sono delle tariffe molto vantaggiose di avvicinamento con Alitalia e con Air One su Milano Malpensa da Roma, Bari, Palermo, Catania e Venezia anche se per quest'ultima temo abbiano problemi visto che Alitalia ha cancellato tutti i collegamenti.

    Oltre a questo collegamento aereo a mio avviso comodo, soprattutto per chi parte dal nord, ci sono i collegamenti di TAP via Lisbona. TAP parte da Roma, Venezia, Bologna e Milano e collega Lisbona con Ponta Delgada (Is. Sao Miguel), Pico (Is. Pico), Horta (Is. Faial), Terceira (Is. Terceira) e qualche volta a settimana anche con Santa Maria (Is. Santa Maria). La TAP garantisce una estrema elasticità in quanto si può ottimizzare il viaggio arrivando su un'isola e tornando da un'altra, ma le connessioni sono spesso assurde (chi parte da Bologna e da Venezia spesso è costretto a dormire a Lisbona) e i prezzi allucinanti soprattutto per quanto riguada Ponta Delgada dove la compagnia opera in code sharing con Sata.

    Per il resto che dirvi... un vero paradiso, un posto favoloso, un luogo da andarci subito prima che il turismo di massa rovini tutto. Io sono rientrato da poco ed ho visto catene charter dal nord europa....

    Se volete consigli, informazioni tecniche etc etc... fate un fischio. Sono ben felice di rispondervi.

  8. #38
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Mecuccio, sei rimasto senza parole?

  9. #39
    Member L'avatar di mecuccio
    Data Registrazione
    27-05-2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    35

    Azzorre

    Macchè!!!
    è che sono imbranato.... Vi avevo scritto un bel po' di robetta che ho perso! Maledizione...

    Prometto che in serata vi racconto un po' di cosette su questo volo diretto Milano/Ponta Delgada.....

    Fate i bravi.

  10. #40
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Sempre a proposito di balene...

    A LAJES DO PICO
    Espaço Talassa
    http://www.espacotalassa.com/
    è stata la prima base di osservazione e studio dei cetacei alle Azzorre e propone diversi programmi di uscite di avvistamento delle 27 specie di mammiferi marini e nuoto con i delfini :022:

    Sempre a LAJES
    Futurismo
    http://www.azoreswhales.com/
    agenzia che opera anche nell'isola di Sao Miguel, organizza da aprile ad ottobre uscite di whalesatching e dolphinwatching (da 3 ore all'intera giornata) oltre al nuoto con i delfini.


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato