Pagina 130 di 137 PrimaPrima ... 3080120128129130131132 ... UltimaUltima
Risultati da 1,291 a 1,300 di 1361

Discussione: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

  1. #1291
    Senior Member L'avatar di tixcla
    Data Registrazione
    05-07-2007
    Località
    Mestre
    Messaggi
    6,297

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    non vi dispiace se non firmo vero
    non si viaggia per viaggiare,si viaggia per aver viaggiato !

  2. #1292
    Senior Member L'avatar di manumanu
    Data Registrazione
    20-03-2006
    Messaggi
    3,963

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Citazione Originariamente Scritto da sangiopanza
    Grazie, manumanu, di aver riportato il testo, esauriente quanto mai per riportare tutti i motivi anche economici, per cui la decisione di costruire le centrali nucleari è quantomai fuori dal tempo.
    Ho riportato il testo perchè, come dici tu, spiega in modo semplice ed esauriente la posizione di tutti coloro che sono contrari al nucleare.
    KEEP CALM AND VISIT GREECE
    A frequentare un gatto si rischia di diventare migliori (Colette)
    Finirai per trovare la via... se prima hai il coraggio di perderti (T. Terzani)
    I libri che leggo

  3. #1293
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Ovvio che un documento che spiega invece i "benefici" del nucleare non lo leggeremo mai.

  4. #1294
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Firmato. E divulgato!

  5. #1295
    Senior Member L'avatar di ginevra
    Data Registrazione
    16-03-2007
    Località
    Legnano
    Messaggi
    6,797

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    idem!
    soles occidere et redire possunt

    "Ricorda sempre che i dilettanti hanno fatto l'ARCA e i professionisti il TITANIC"

    DAMNATIO MEMORIAE : Magnitudinem frustra delere

  6. #1296
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Ixcla è autorizzato a non firmare, a due condizioni. Primo: che le scorie delle centrali se le tenga nel giardiino di casa sua. E quando questo è esaurito, nel suo armadio. Secondo: che i maggiori costi di energia di tutti gli utenti CSS se li accolli lui.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  7. #1297
    Senior Member L'avatar di Amsty
    Data Registrazione
    12-12-2005
    Località
    Un po' qui... Un po' là...
    Messaggi
    889

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Buongiorno. Ho letto il testo per la petizione e, seppur lo condivido, non lo firmo. Non amo il nucleare ma non vedo altra alternativa alla produzione di energia di cui abbiamo molto bisogno, visto che poi tutte le altre possibili strade vengono puntualmente bloccate: si vuol puntare sull'alternativo (eolica o pannelli solari) ma poi, quando si vogliono costruire mulini o campi di pannelli, ecco che spunta il solito rappresentante di Legambiente che puntualmente fomenta la rivolta e fa crollare il progetto. Molto importanti sarebbero anche i degassificatori (il gas costa molto ma molto meno) ma come al solito non si vuole la costruzione dell'impianto per l'impatto ambientale e lasciamo perdere dighe ed invasi visto anche che il nostro territorio non è geologicamente stabile.
    Come al solito si vuole tutto ma non nel proprio orto.
    Allora si al nucleare, se non vogliamo dipendere da altri soggetti.
    Chi mi ama, mi segua... chi no, se ne stia a casa!!


    A M S T Y

  8. #1298
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    Eh, già: voglio proprio vedere il proprietario dell'orto quando gli diranno che la prossima centrale la costruiranno lì!
    Soprattutto se è uno di quelli che attualmente sostengono il nucleare.
    Cosa vuol dire "se non vogliamo dipendere da altri soggetti."?
    Gli stessi che si oppongono a soluzioni più ecologiche, non lo faranno con maggior forza nei confronti del nucleare? In più, decidendo per eolico o solare, si dipende solo da soggetti interni. Nel caso del nucleare dipenderemmo anche dall'esterno, come per il petrolio, sia per la tecnologia, francese, sia per la materia prima, visto che in Italia miniere di uranio non ne abbiamo.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  9. #1299
    Senior Member L'avatar di tixcla
    Data Registrazione
    05-07-2007
    Località
    Mestre
    Messaggi
    6,297

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    lascia stà amsty, è da un mese che cerco di dirgli ste cose, ghe nient da far

    però visto che al momento sono in trance agonistica per stasera, dò ragione a tutti, no al nucleare, abbasso berlusconi, viva gli immigrati, viva Lenin

    e soprattuttooooooooooo

    GRANDE JUVEEEEEEEEEEEE
    non si viaggia per viaggiare,si viaggia per aver viaggiato !

  10. #1300
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: GLI INIZI DEL NUOVO GOVERNO - Nuova Edizione 2008.

    A proposito di solare: lo sapete che c'è una tecnologia fotovoltaica italiana che è quasi arrivata allo sfruttamento industriale, che, invece di utilizzare il silicio, utilizza, pensate un po', prodotti naturali come le arance, ed altre materie prime, rinnovabili e prodotte in Italia che costano un sesto, rispetto ai pannelli fotovoltaici al silicio?
    E c'è bisogno del nucleare? Invece di fare incoscienti leggi sull'edilizia selvaggia, perchè non si obbligano tutti i nuovi edifici ad installare i pannelli integrati al tetto. Ed a farlo anche in tutti gli edifici pubblici dove sia possibile?
    Altro che lavoro per l'edilizia che ci sarebbe! Già: ma l'attuale governo è il governo del NO, se non si fanno gli interessi di certe lobbies. Ecco chi dice in realtà sempre no a delle proposte serie ed alternative, oltre che più moderne ed intelligenti.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato