Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 33 di 33

Discussione: Minorca

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Neowave
    Data Registrazione
    06-07-2011
    Messaggi
    216
    Bella vacanza, hai visitato il Nord Est che a noi invece è mancato...ma ci sarà tempo per rimediare!

    Sinceramente Antonella, gente ce n'era lo scorso luglio, ma non abbiamo vissuto situazioni caotiche, anzi. Forse verso fine mese c'è stato un leggero aumento di turisti, come credo fosse inevitabile, data la straordinarietà dei luoghi.
    Io mi sento di consigliarla, così come mi sento di tranquillizzare chi si immagina molta confusione.
    Visita il mio blog di viaggi: http://www.untrolleyperdue.it

  2. #32
    Senior Member L'avatar di Phormula
    Data Registrazione
    24-06-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    881
    Noi abbiamo una chiara intenzione di tornarci, sia perché abbiamo giocoforza dovuto fare delle scelte visto il poco tempo a disposizione, sia perché alcune cose le vorremmo rivedere con più calma.

    Sulla frequentazione turistica, Antonella ha ragione, del resto l'isola ha tutto quello che serve per farne una meta turistica ideale nei mesi estivi: è ben servita con collegamenti aerei dalle principali città europee, ha un aeroporto moderno dotato di sistemi di assistenza al volo avanzati che l'anno scorso ha gestito due milioni e settecentomila passeggeri, quasi tutti nei mesi estivi, soprattutto luglio ed agosto, a gennaio sono stati circa 50 mila, ed oltre 24 mila tra decolli ed atterraggi, senza contare le persone che arrivano con i traghetti o con le barche. Tanto per fare un confronto, il numero di passeggeri che transitano dall'aeroporto di Santorini è meno della metà e quelli che passano da Mykonos un quarto.
    A questo si aggiunge ampia disponibilità di strutture ricettive, sia per chi viaggia per conto proprio che per chi si appoggia ad un tour operator, una rete di strade principali ben tenuta ed in via di ulteriore miglioramento (ci sono lavori in corso per allargare i tratti più trafficati), un buon servizio di trasporto pubblico (che noi non abbiamo sperimentato, avendo la macchina a noleggio), spiagge che accontentano sia chi vuole la spiaggia attrezzata sia chi è alla ricerca della caletta sperduta e possibilità di divertimento anche per chi ama la vita notturna. Al momento di scegliere il resort non abbiamo avuto alcuna difficoltà a trovarne uno esattamente con le caratteristiche che cercavamo.

    [Deformazione professionale mode ON] E' chiaro che la pressione turistica si fa sentire, soprattutto nei mesi estivi. Il governo locale ha fatto molto per limitare i danni, le località principali sono servite da impianti di depurazione, è possibile fare la raccolta differenziata anche sulle spiagge, ampie zone dell'isola sono classificate come riserva della biosfera e quindi protette dalla speculazione edilizia e (ma questo vale per le Baleari), sulle bottiglie di plastica è applicata una tassa che serve a finanziare iniziative a scopo ambientale. L'energia elettrica è prodotta da centrali termiche, come è logico su un'isola, ma ci sono parecchi parchi eolici. Se non ricordo male hanno ancora una discarica non a norma, ma è chiusa in attesa di bonifica (e per questa ed altre 60 discariche non a norma chiuse ma ancora da bonificare la Spagna è stata appena deferita alla Corte Europea di Giustizia). Se faccio il confronto con le Canarie, devo dire che Minorca è un passo avanti nella gestione dell'ambiente, anche se le Canarie non stanno con le mani in mano. [Deformazione professionale mode OFF]

    Tornando a temi più strettamente turistici, come dicevo noi siamo capitati nel picco della stagione turistica. Di questo abbiamo avuto segnali fin dal nostro arrivo, il resort in cui eravamo era al completo e parcheggiare nei dintorni dell'albergo era praticamente impossibile, c'erano macchine ovunque. Il problema del parcheggio si è manifestato quando siamo andati a Mahon, a Ciutadela e nelle spiagge attrezzate. Così come in queste ultime il litorale delle zone attrezzate era affollato, non a livelli da spiaggia ligure, ma abbastanza da costringere a fare un po' di slalom tra ombrelloni ed asciugamani. Però già a Son Bou, dove eravamo noi, bastava uscire di un centinaio di metri dalla zona fronte costruzioni e fronte parcheggio perché la situazione migliorasse. Anche negli orari centrali della giornata abbiamo sempre visto ombrelloni liberi in spiaggia (sono a pagamento, la tariffa dipende dall'orario in cui si arriva: normalmente ci sono tre tariffe: piena per chi arriva la mattina, scontata per chi arriva nel primo pomerigggio ed ulteriormente scontata per chi arriva nel tardo pomeriggio). Un'altra fortuna è che l'isola è abbastanza grande (700 chilometri quadri) ed il turismo da grandi numeri si concentra in quattro-cinque località, quelle in cui ci sonola maggior parte dei grandi resort e le case di villeggiatura. Nel nostro pergrinare a nord, escludendo Fornells in cui abbiamo avuto la sfortuna di capitare il giorno della festa del patrono, abbiamo trovato poco traffico, siamo sempre riusciti a parcheggiare la macchina vicino alle spiagge ed ai punti di interesse e le abbiamo trovate abbastanza vuote. Noi abbiamo mangiato sempre in resort (e qui devo dire che nonostante fosse pieno, non ho mai fatto code per mangiare o servirmi al bar), limitandoci a qualche sosta nei bar e nelle caffetterie quando volevamo riposarci un po' e bere qualcosa. Siamo sempre entrati nel primo posto che ci ispirava e abbiamo sempre trovato un tavolino disponibile. Il giro della riserva di Es Grau invece lo abbiamo fatto in piena solitudine. Infatti ero partito con l'idea di dover restare in albergo la maggior parte del tempo per l'impossibilità di girare l'isola e invece mi sono dovuto ricredere, alla fine siamo stati in giro molto di più rispetto a quanto avevamo previsto. Se ci dovessi tornare, penso che lo farò a settembre (meteo permettendo), perché è quello il periodo in cui ho le mie ferie e in quel caso dovrei trovare una situazione ancora migliore.
    Le opinioni altrui sono come i pareri sulle mutande.
    Puoi sentirne quanti ne vuoi, ma è quando ci infili dentro le chiappe che scopri se ti vanno bene o no.

  3. #33
    Senior Member
    Data Registrazione
    28-03-2012
    Messaggi
    152
    Ragazzi quest'anno, dopo sei anni di Grecia, sto valutando l'opzione Minorca! Avete notizie aggiornate?
    Grazie
    -...siedi qui e lasciati andar così lascia che il sole entri dentro te e respira tutta l'aria che puoi i profumi che senti anche tu sparsi intorno a noi...- (pino mango)

    Creta x 3 - Rodi - Kos - Santorini x 2 - Naxos - Mykonos - Antiparos - Paros
    Praga - Budapest - Tenerife - Madrid - Barcellona -Amsterdam

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato