Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 386

Discussione: In Giappone, tra tecnologia e tradizione

Visualizzazione Ibrida

  1. #1
    Administrator L'avatar di Ricky
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Brescia
    Messaggi
    11,670

    In Giappone, tra tecnologia e tradizione

    Un viaggio breve ma intenso in una nazione sicuramentre all' avanguardia ma, per certi versi, ancora misterioso. si va in Giappone!
    http://www.cisonostato.it/page.php?id=1688

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Hakon
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,347
    Ho lasciato un indizio nella firma e qualcuno prontamente l'ha raccolto , a questo punto non posso far finta di niente dovrò decidermi a parlare del mese trascorso in Giappone, impossibile farne un diario, quando mi trovavo lì le giornate erano troppo intense per fermarsi a fissare qualche parola su una pagina o sull'ipad... penso che comincerò dalle premesse per poi avventurarmi in una sorta di glossario o istruzioni per l'uso ordinate alfabeticamente. Le vostre interruzioni saranno benvenute perché mi aiuteranno a non farmi sfuggire qualcosa, l'argomento è troppo complesso...
    Last: July 29-August 29 J A P A N

    Il vento non soffia mai dalla parte giusta per chi non sa dove andare!

    LE MIE FOTO

  3. #3
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Citazione Originariamente Scritto da Hakon Visualizza Messaggio
    non posso far finta di niente dovrò decidermi a parlare del mese trascorso in Giappone
    Ecco, vediamo se riesci a dissolvere le mie perplessità su un molto eventuale mio viaggio in quel Paese!

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Hakon
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,347
    Devo dire che non ero su posizioni molto distanti dalle tue, per esempio non avrei mai immaginato che il mio primo viaggio transcontinentale avrebbe avuto questa destinazione! Il Giappone non è un mio "must", lo è però per i miei figli entrambi cultori appassionati di tutto quello che viene dal Paese del Sol Levante. Il grande, adolescente negli anni '90 cresciuto con i cartoni animati giapponesi, praticante di arti marziali, adesso professionalmente interessato ad occuparsi di videogiochi; la piccola (ora ventenne) fan attiva di gruppi pop e di mode nipponiche, ma anche cafoscarina impegnata con buoni risultati. Quindi io, che finora me l'ero cavata con contentini tipo visita al museo Stibbert di Firenze, assidue frequentazioni di ristoranti giapponesi ovunque possibile, Roma, Londra, Palermo o Zermatt (costosissimo), e mia moglie che ha sovvenzionato (utili) studi privati di lingua giapponese e soggiorni a luglio a Parigi durante il Japan Expo abbiamo dovuto infine cedere alla richiesta di un viaggio regalo per la maturità e per il primo anno di lingue e culture orientali della ragazza.
    Last: July 29-August 29 J A P A N

    Il vento non soffia mai dalla parte giusta per chi non sa dove andare!

    LE MIE FOTO

  5. #5
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Ci sono Umberto! Sono molto curiosa di seguire il tuo viaggio visto che non sei partito proprio convinto ....

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Hakon
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,347
    Più che altro non mi sentivo pronto, continuavo a vedere questo viaggio ancora di là da venire, di conseguenza non mi consideravo adeguatamente preparato. Quando ho capito che dovevo venire incontro a mia figlia - al contrario molto motivata - anche perché mia moglie aveva mostrato il desiderio di volerla accontentare, ho recuperato studiando per un mese. Ciò non è stato dovuto semplicemente alla mia impostazione mentale, è oggettivamente un viaggio che va preparato, nel senso che ci sono alcuni adempimenti indispensabili. Il mio indecisionismo iniziale ha comportato la lievitazione del costo dei biglietti aerei... ma una volta che mi sono sbloccato è stato assai piacevole progettarlo con mia figlia, a giugno quando è tornata da Venezia per le vacanze estive.
    Last: July 29-August 29 J A P A N

    Il vento non soffia mai dalla parte giusta per chi non sa dove andare!

    LE MIE FOTO

  7. #7
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Bello!!
    Umberto scusa l'O.T. ti ho mandato un MP ma hai la casella di posta piena

  8. #8
    Senior Member L'avatar di reietto
    Data Registrazione
    29-07-2007
    Località
    Prov. di Cagliari
    Messaggi
    8,091
    Intanto complimenti per i tuoi "bimbi". Come promesso sono qui per leggere le tue impressioni e carpire le tante informazioni che vorrai regalarci. Un mese è impossibile per noi da tanti punti di vista ma è una meta che abbiamo nel cuore che prima o poi ci avrà.

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Hakon
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Palermo
    Messaggi
    2,347
    Una volta che mi sono sbloccato ho scoperto che dovevo attivarmi e le fasi di full immersion nella geografia e nella cultura del Giappone si alternavano agli scoramenti per le molte cose da fare. Già mi sentivo in colpa (abbiamo acquistato i biglietti aerei a più di 1000 euri a testa), in più c'erano alcune questioni urgenti. La prima quella dei passaporti, vi sembrerà strano, ma l'ultima volta li avevamo usati nel 1988, quando siamo stati in Istria ed esisteva ancora la Jugoslavia! L'unica a possederlo già era proprio mia figlia perché per lei, minorenne, era stato necessario farlo per la Finlandia. Quindi di corsa questura, foto, ecc. allertato anche il figlio grande che per fortuna può farlo a Firenze (non è necessario trovarsi nella città di residenza come io temevo); fatto tutto quando è scattato l'aumento della marca (in compenso non si paga per il rinnovo annuale). Un'altra questione che salta fuori è quella dei telefoni, di cui dopo vi dirò. Poi quella dei treni. Il famoso JR pass da acquistare in Italia. Contatto l'agenzia di Roma, via Barberini, e scelgo di farmi inviare i vouchers, sebbene teoricamente avrebbe potuto ritirarli mio figlio a Milano o Firenze, ma evito di dargli l'incarico. L'agenzia mi tiene col fiato sospeso ed infine gli agognati vouchers nel loro plico misterioso mi vengono recapitati a pochi giorni dalla partenza...
    Last: July 29-August 29 J A P A N

    Il vento non soffia mai dalla parte giusta per chi non sa dove andare!

    LE MIE FOTO

  10. #10
    Senior Member L'avatar di reietto
    Data Registrazione
    29-07-2007
    Località
    Prov. di Cagliari
    Messaggi
    8,091
    Noi li facemmo arrivare da Parigi poi in seguito ci furono rimborsati con la massima celerità. Sono curioso di sapere dei telefoni.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato