Pagina 62 di 78 PrimaPrima ... 1252606162636472 ... UltimaUltima
Risultati da 611 a 620 di 771

Discussione: SUD AFRICA

  1. #611
    Senior Member
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Messaggi
    553

    Re: SUD AFRICA

    Citazione Originariamente Scritto da danibi
    Percezioni e pareri totalmente differenti sul Sudafrica, ma spero continui ad accomunarci la passione per l'Africa in generale.
    Ma certamente! Per me si tratta di discussioni costruttive, è curioso vedere punti di vista così diversi.

  2. #612
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483

    Re: SUD AFRICA

    @ Flafla
    L'ho amesso senza problemi e senza vergogna, ero abbastanza scettica sul Sudafrica, ma non abbastanza da decidere di depennarlo, nel senso di non farci mai un viaggio.
    Hai presente i discorsi del tipo... in Africa non andrò mai perchè fa troppo caldo, è pericoloso, etc. etc. ... e poi in Africa non ci va davvero mai.
    Bene, ho ignorato le "vocine" dentro di me e sono partita. Chiaramente nell'abbozzare l'itinerario ho cercato di dare la preferenza a quello che poteva interessarmi di più.

    Non disprezzo affatto chi sceglie di soggiornare in un rest camp all'interno Kruger, di cucinare, fare la spesa al supermercato e tutto il resto.
    E' molto più semplicemente, insieme alle carateristiche del parco (asfalto, terra bruciata, modo di vedere gli animali), una situazione che non incontra i miei gusti, non mi procura emozione.
    Ribadisco, ancora una volta, non è il rest camp che non fa per me, sono proprio le caratteristiche del parco a non "accendermi" di entusiasmo, è veramente molto diverso da tutti gli altri.
    Avevo comunque fatto una valutazione distaccata da quelle che sono le mie preferenze e continuo a non leggerci disprezzo pag. 43

    Nel resto dell'Africa che ho visitato sicuramente c'era meno gente, non dimenticare che tendo ad isolarmi in zone remote e che vedo più animali che esseri umani. In ogni caso mi rattrista sempre e ovunque la distanza che ancora esiste tra bianchi e neri.

    Giusto qualche giorno fa, Aleale che ha letto un mio diario, commentava una mia riflessione sul tema. Si riferiva a questo episodio (ricopio dal diario Zimbabwe):

    "A Bulawayo facciamo una sosta, la bionda signora necessita di una toilette.
    Questa donna africana, dalla pelle bianca, sceglie di fare pipì solo in un club per bianchi, il Bulawayo club appunto, storico, pomposo e ubicato in un edificio coloniale che si affaccia su una piazza importante.
    L’episodio simboleggia quanto siano ancora lontane le distanze tra bianchi e neri."

    Nel corso di un altro viaggio, annotavo invece questa mia riflessione:

    "Lasciamo il lodge poco dopo mezzogiorno, ci accompagna il manager, un giovane olandese biondo in compagnia della moglie malawiana in attesa di un bimbo. E’ un piacere incontrare una coppia mista in un Paese dove il divario tra bianco e nero è ancora enorme sebbene la segregazione razziale sia stata abolita e dove, purtroppo, spesso il bianco rappresenta ancora il “bwana” (padrone)."

    Nei miei scritti ci sono davvero molte riflessioni di questo tipo.

    Mah, non mi ci ritrovo in questa tua conclusione, anzi mi spiace proprio che si pensi che non sia sensibile ai problemi che affliggono l'Africa e il mondo...

    Mi è sembrato che tanti problemi che contraddistinguono tutta l’Africa - e in certi casi quasi tutto il mondo - come gli incendi, l’impatto notevole del turismo, le divisioni bianchi/neri e ricchi/poveri tu li abbia notati solo qui. Anche sul discorso apartheid e problemi odierni infatti mi aveva colpito una tua frase abbastanza dura.

  3. #613
    Junior Member L'avatar di superale
    Data Registrazione
    24-01-2011
    Messaggi
    15

    Re: SUD AFRICA

    Prossima vicinissima meta il Sudafrica...ma pur essendo un'appassionata di animali devo ammettere la mia completa ignoranza su quelli africani, vorrei rimediare e prima /durante/dopo approfondire le mie conoscenze....
    tagliando corto... qualcuno mi potrebbe consigliare un bel testo sulla fauna (ma anche flora) dell'africa australe facilmente reperibile
    Grazie millemila

  4. #614
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483

    Re: SUD AFRICA

    @ superale

    Guida dei Mammiferi d'Africa e Guida Pratica al Safari
    di Marco Lambertini



    Descrizione di Guida dei Mammiferi d'Africa e Guida Pratica al Safari
    È la prima guida italiana, nella sua nuova edizione ai mammiferi d'Africa e l'unica che tratta e raffigura i comportamenti più significativi di ciascuna specie.

    Vi introdurrà nel meraviglioso mondo della grande fauna africana suggerendovi come condurre al meglio il vostro safari.

    Sono trattate oltre CENTO specie con numerosissime illustrazioni a colori e disegni in bianco e nero, dettagliate descrizioni delle abitudini di vita, cartine di distribuzione e tracce.

    È anche una preziosa fonte di notizie pratiche su come intraprendere un safari in Africa.

    È probabilmente la più completa guida esistente.

  5. #615
    Senior Member L'avatar di aleale
    Data Registrazione
    20-11-2009
    Messaggi
    381

    Re: SUD AFRICA

    Io ti consiglio anche questa qui : http://www.sasolbirds.co.za/
    sugli uccelli ... è bellissimo durante un safari imparare a riconoscere le tantissime specie!
    Ciao
    Ale

  6. #616
    Senior Member
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Messaggi
    553

    Re: SUD AFRICA

    http://www.amazon.com/Field-Guide-Large ... 1868725340

    Questo libro è moIto interessante, ha schede descrittive per ogni animale e i suoi comportamenti, ci sono diverse foto e c'è il disegno delle impronte. L'ho comprato all'aeroporto di Johannesburg al ritorno, prima di imbarcarmi.
    Però, visto che c'è un'alternativa in italiano, è più pratico orientarsi su quella.

  7. #617
    Senior Member
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Messaggi
    553

    Re: SUD AFRICA

    Danibi: non intendevo assolutamente dire che non sei sensibile a certi problemi ed infatti ho premesso che è difficile capirsi bene scrivendo su forum (è difficile capire bene pure chi si frequenta spesso), semplicemente mi è sembrato di notare una critica eccessiva a tanti aspetti del Sudafrica che sono invece comuni a tutta l’Africa se non addirittura a tutto il mondo.

    Ad esempio i camper: sicuramente non li ritengo un mezzo adatto per fare un safari, ma se confronto i camper che girano al Kruger – mezzi che ospitano al massimo una famiglia – con i fastidiosi overland da 40 persone (e non sempre delle più civili) che ho visto in Tanzania, non ho dubbi su quale sia il male minore.
    In Tanzania ne ho visti diversi, quello che mi ha proprio infastidito è uno che a Seronera, davanti ad un meraviglioso tramonto infuocato, ha sputato fuori un gruppo di selvaggi spagnoli urlanti ed interessatissimi solo alla birra!!! Se non fosse stato per la magnificenza dell’Africa e dei suoi tramonti mi avrebbero rovinato la serata, diciamo che così è stata solo parzialmente guastata; per fortuna i selvaggi – finita la birra - sono andati via per dormire in tenda.

    A Skukuza sono arrivata poco prima del tramonto e siamo ripartiti all’alba, per cui non l’ho vista nella versione resort (per fortuna!), di sera comunque è un posto tranquillo, si sentivano solo gli ippopotami.
    Anche io preferisco un camp un po’ più “intimo”, Skukuza comunque è il più grande del Kruger, gli altri hanno dimensioni più raccolte. E se non piace la troppa organizzazione ci sono i bush camp che hanno solo 6-8 tende fisse senza niente altro, nemmeno la reception o il ristorante. Ho dormito in uno di questi al Kgalagadi (4 tende in tutto ) ed è stata una magnifica esperienza, credo di aver postato delle foto.

    In Sudafrica ci sono moltissimi parchi naturali, ogni parco ha le sue peculiarità, i parchi più piccoli sono anche meno frequentati (ma è pur vero che hanno anche meno strade). Ad esempio potrebbero piacerti i parchi del Kwa-Zulu Natal, oltre al più famoso Hluhluwe-Umfolozi, ce ne sono alcuni piccoli e poco famosi con pochissimi posti-letto.
    In Sudafrica ci sono anche villaggi di capanne in mezzo alle verdi colline selvagge dell’Eastern Cape e luoghi sperduti come quelli della Namibia, ne ho suggeriti alcuni a Boy in un post recente, ma credo ce ne siano anche molti molti altri.

  8. #618
    Senior Member
    Data Registrazione
    30-03-2010
    Messaggi
    553

    Re: SUD AFRICA

    Superale: per quanto riguarda il riconoscimento degli alberi ho comprato questo librino nel negozietto di un camp dentro al parco. Ci sono schede con foto di alcuni tipi di alberi più diffusi, il costo era di circa 30 Rand (all'incirca 3 Euro).
    http://www.randomstruik.co.za/title-pag ... mprintID=0

    Della stessa (ottima) casa editrice, c'è poi la versione più completa: http://www.randomstruik.co.za/title-pag ... mprintID=0

    Colgo l'occasione per segnalare a tutti che gli shop che si trovano dentro i camp dei parchi nazionali sudafricani sono spesso forniti sia di ottimi libri (in particolare per il riconoscimento di piante e animali) che di vari documentari naturalistici in DVD.
    Alcuni acquisti effettuati in quei negozi ogni tanto servono a scaldare qualche fredda serata invernale.

  9. #619
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483

    Re: SUD AFRICA

    @ Flafla
    Apprezzo la tua devozione al Sudafrica, sicuramente determinata da esperienze diverse e positive, l'esserci tornata 3 volte non è sicuramente casuale. Così come invece io ho fatto il tris in Tanzania che preferisco di gran lunga.
    Grazie anche per i suggerimenti di altri parchi, ma sono certa di aver chiuso con il Sudafrica e di non tornarci più.

    Bella la copertina della guida che hai segnalato, raffigura le antilopi Nyala: viste per la prima volta nell'estremo nord del Kruger. Sono deliziose, soprattutto le femmine.

  10. #620
    Junior Member
    Data Registrazione
    22-01-2009
    Messaggi
    23

    Re: SUD AFRICA

    Mamma mia, ho già tutto organizzato in sudafrica e ti trovo questa stroncatura clamorosa...speriamo che qualcosa ti sia andato storto.
    Però, visto che di questo sito e dei suoi master in genere mi fido, ti chiedo qualcosa:
    noi stiamo un paio di settimane nella seconda parte di agosto
    una settimana nella zona di capetown
    una settimana nella zona del krueger e johannesburg
    siamo con bambini, ancora un pò piccoli, e non volevamo dover loro fare l'antimalarica, questa diciamo è la prima ragione per cui abbiamo scelto, in Africa, il sudafrica e non altro.
    C'è qualcosa da evitare per non fare brutte esperienze?
    Ok, poco tempo per il blyde canyon, ma nel krueger starci un pò conviene per evitare un'impressione toccata e fuga?
    E che mi dici di Soweto?
    Nella regione del capo, ci sono altre "americanate" da evitare?
    Grazie per le informazioni, ciao!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato