Pagina 180 di 349 PrimaPrima ... 80130170178179180181182190230280 ... UltimaUltima
Risultati da 1,791 a 1,800 di 3482

Discussione: KARPATHOS

  1. #1791

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da leander
    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    Castelrosso sarebbe Castelorizo? l'isola dove hanno girato mediterraneo?
    Esatto!
    Anche se precedentemente l'isola era nota con il nome di Megisti, tanto è vero che nella scena iniziale di Mediterraneo, il tenente Montini (Claudio Bigagli) mentre dalla nave scende nella scialuppa che porterà sull'isola i soldati, pensa (più o meno): "stiamo sbarcando a Megisti...". E' l'unica citazione del nome dell'isola in tutto il film, Kastelòrizo non viene mai nominata.

    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    L'hanno scorso mentre ero a Rodi ho approfondito questa storia ed ho letto delle varie opere fatte dagli italiani in quel periodo
    Se sei interessato a questo aspetto della Storia del secolo scorso (e se non ci sei già stato), ti consiglierei Leros, un'isola ricchissima di vestigia italiane. Io ci sono stato nel giugno 2009 e ne sono rimasto affascinato, ne ho anche scritto un resoconto: http://www.cisonostato.it/grecia/0/3,9, ... 187/1.html

    Fine O.T., torniamo a Karpathos.
    Avevo letto in passato su Leros, ma non mi convince questo fatto di essere così "italiana", tutte queste costruzioni in stile del ventennio... a me piace vedere la casa cicladica, ho fatto fare il salotto di casa mia in stile cicladico, ci hanno mesi due mesi, a forza di fare e disfare usando stucchi, resine, non riuscivano a replicare la stessa cosa, poi a un certo punto ho detto va bene lo stesso, sennò mi viene a costare troppo.

  2. #1792

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da franz2
    @ Nicres82: mi sembra ottimo, beati voi che state per partire.
    Il tuo programma mi pare perfetto. Non conosco l'albergo, ma mi permetto di aggiungere la taverna Poseidon, sul mare, fra Ammopi e l'areoporto sulla sinistra. Assaggiate il loro pane fatto in casa nel forno a legna.

    @ Riccardomodena: bisogna mettersi nell'ottica del 1912: allora il "nemico", ma sarebbe meglio dire il rivale, dell'Italia nel Mediterraneo era l'Inghilterra, che controllava la rotta di Suez con Gibilterra, Malta, Cipro ecc.
    E non dimentichiamo che nel disfacimento della potenza Turca c'era sempre in agguato la Russia che allora come oggi cercava uno sbocco ai mari caldi ed al Mediterraneo. Certi dicono che ancora oggi, se mai la Grecia non verrà abbandonata al suo destino, sarà perchè gli Americani non vogliono che subentri la Russia come stato di appoggio dando petrolio e soldi in cambio di qualche megabase come quella di Souda Bay a Creta, da dove solo l'anno scorso, per fare un esempio decollarono gli F16 per attaccare la Libia...
    e' bello unire la vacanza alla conoscenza della storia del luogo e alla cultura, io prediligo la storia dell'epoca pre cristiana e in grecia ce n'è tanta. Nel sud di Creta ho trovato dei posti che mi sono rimasti impressi. Lissos, una spiaggia che si raggiunge dopo una camminata di un'ora che attraversa una gola e poi scavalca una collina per scendere in una valle che si conclude in un golfo, qui si incontrano le rovine di un'antica città di epoca romana, con mosaici sul pavimento di una villa, tutto allo stato brado, ricoperto di vegetazione.
    Agio Farango a sud di Matala, Creta, dopo una camminata di un'oretta sul letto di un torrente secco si arriva in un luogo che un tempo era abitato da eremiti cristiani, si vedono le caverne dove abitavano, molti di questi sono diventati santi, poi in fondo la spiaggia.

    Tornando alla storia recente, non credo che se anche la Grecia uscisse dalla moneta unica venga poi abbandonata al suo destino a livello politico, io a dir la verità vorrei vedere la Grecia fuori dall'Euro, sia per vedere che cosa succede (se ci può convenire anche a noi), sia per poter spendere meno con la dracma, che rivedere la Greca pre euro che è quella che preferivo. Poi diciamoci la verità, non si può pretendere che i greci vadano al passo della germania.

    Sulle Sporadi cosa mi puoi dire? noi italiani siamo stati anche lì?

  3. #1793
    Senior Member
    Data Registrazione
    08-03-2010
    Località
    Provincia di Cuneo
    Messaggi
    805

    Re: KARPATHOS

    No, mi spiace, le Sporadi non le conosco. E non mi risulta che ci siano dei trascorsi "italici".
    Eubea, Corfù, Paxos, Karpathos, Creta (X 4), Gavdos, Rodi, Citera, Anticitera, Stampalia, Milo, Santorini, Andros, Lemno, Chio, Skiathos

  4. #1794

    Re: KARPATHOS

    Sciato, Scopelo e Alonisso, a quanto pare erano italiane durante il dominio dell'asse nella 2° guerra mondiale

  5. #1795
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    Avevo letto in passato su Leros, ma non mi convince questo fatto di essere così "italiana", tutte queste costruzioni in stile del ventennio... a me piace vedere la casa cicladica, ho fatto fare il salotto di casa mia in stile cicladico, ci hanno mesi due mesi, a forza di fare e disfare usando stucchi, resine, non riuscivano a replicare la stessa cosa, poi a un certo punto ho detto va bene lo stesso, sennò mi viene a costare troppo.
    D'altra parte, Leros è nel Dodecaneso, ragion per cui è difficile trovarvi l'architettura cicladica!
    Una delle caratteristiche di Leros (ma non è la sola, sia chiaro) sta proprio nelle pagine di Storia (purtroppo drammatiche e sanguinose) che vi sono state scritte e nelle tantissime testimonianze che vi sono rimaste. Il fatto che "non ti convinca" (uso la tua espressione) non toglie che quel periodo storico ci sia stato e vi abbia lasciato tracce. E poi lo stile del ventennio è presente quasi solo a Lakkì, che fu costruita espressamente come una sorta di "città ideale" secondo i canoni di quell'architettura; negli altri centri abitati è pressoché assente, limitato a qualche targa scrostata sui muri, ad esempio la sede della dogana ad Agia Marina. Se però non si è interessati a quell'aspetto, Leros può non essere l'isola greca ideale, come ho pure fatto presente nell'incipit del mio resoconto.
    Però, nonostante l'innegabile impronta italiana, ho trovato Leros una delle isole più autenticamente greche, grazie a un impatto del turismo straniero decisamente leggero. Lo può confermare anche Myria che ci andò l'anno dopo incuriosita dalle mie impressioni.
    Come ben sai, la realtà delle Isole Greche è molto variegata a seconda degli arcipelaghi e c'è di che soddisfare tutti i gusti: sai che noia, trovarsi tutti sulla stessa isola, magari ammassati sulla stessa spiaggia? Il mondo è bello perché è vario, come amava ripetere un utente che fu assiduo qualche anno fa.
    Con questo non è che io voglia "promuovere" Leros, anzi meno se ne parla, meno gente ci va e più mantiene la sua autenticità.

    Torniamo a Karpathos però: per Leros c'è eventualmente un thread dedicato.

  6. #1796
    Junior Member
    Data Registrazione
    27-07-2012
    Messaggi
    2

    Re: KARPATHOS

    Grazie x le risposte riccardo...

    La taverna "original greca" a Voulada, è la klimataria?..comè?
    Poi ho letto della taverna da Tanassis a Lastos dove insegnano a ballare il sirtaki e il proprietario è un tipo molto particolare, la conoscete?
    O cmq in generale sapete indicarmi qualche posticino dove la sera fanno spettacolini di sirtaki?

    Chi di voi è appena tornato da karpathos e sa dirmi se si può guidare il quad 250/300cc con la sola patente B??

  7. #1797

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da nicres82
    Grazie x le risposte riccardo...

    La taverna "original greca" a Voulada, è la klimataria?..comè?
    Poi ho letto della taverna da Tanassis a Lastos dove insegnano a ballare il sirtaki e il proprietario è un tipo molto particolare, la conoscete?
    O cmq in generale sapete indicarmi qualche posticino dove la sera fanno spettacolini di sirtaki?

    Chi di voi è appena tornato da karpathos e sa dirmi se si può guidare il quad 250/300cc con la sola patente B??

    la taverna di Voulada sarebbe questa: http://www.youtube.com/watch?v=8qgTXYOQVwU questi due suonatori sono li stessi che ho visto ad Olymbos, saranno gli unici dell'isola.
    . X posti dove fanno il sirtaki, io ho visto solo che nei tour che propongono le agenzie c'è la serata greca con cena e sirtaki, ma ti portano in un posto che è tra Amoopi e Menetes, con un grande terrazzo sulla strada principale, che aprono solo una sera o due alla settimana, apposta per chi ha prenotato il pacchetto. una cosa quindi solo x i turisti. Per il resto a Pigadia che è la città principale non ho visto nessun locale dove ci fossero almeno suonatori di bouzuki come ho visto in altre isole greche.
    Per il quad, io l'ho già preso su altre isole e l'ho prenotato anche quest'anno, nessuno mi ha mai chiesto una patente speciale.

  8. #1798

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da leander
    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    Avevo letto in passato su Leros, ma non mi convince questo fatto di essere così "italiana", tutte queste costruzioni in stile del ventennio... a me piace vedere la casa cicladica, ho fatto fare il salotto di casa mia in stile cicladico, ci hanno mesi due mesi, a forza di fare e disfare usando stucchi, resine, non riuscivano a replicare la stessa cosa, poi a un certo punto ho detto va bene lo stesso, sennò mi viene a costare troppo.
    D'altra parte, Leros è nel Dodecaneso, ragion per cui è difficile trovarvi l'architettura cicladica!
    Una delle caratteristiche di Leros (ma non è la sola, sia chiaro) sta proprio nelle pagine di Storia (purtroppo drammatiche e sanguinose) che vi sono state scritte e nelle tantissime testimonianze che vi sono rimaste. Il fatto che "non ti convinca" (uso la tua espressione) non toglie che quel periodo storico ci sia stato e vi abbia lasciato tracce. E poi lo stile del ventennio è presente quasi solo a Lakkì, che fu costruita espressamente come una sorta di "città ideale" secondo i canoni di quell'architettura; negli altri centri abitati è pressoché assente, limitato a qualche targa scrostata sui muri, ad esempio la sede della dogana ad Agia Marina. Se però non si è interessati a quell'aspetto, Leros può non essere l'isola greca ideale, come ho pure fatto presente nell'incipit del mio resoconto.
    Però, nonostante l'innegabile impronta italiana, ho trovato Leros una delle isole più autenticamente greche, grazie a un impatto del turismo straniero decisamente leggero. Lo può confermare anche Myria che ci andò l'anno dopo incuriosita dalle mie impressioni.
    Come ben sai, la realtà delle Isole Greche è molto variegata a seconda degli arcipelaghi e c'è di che soddisfare tutti i gusti: sai che noia, trovarsi tutti sulla stessa isola, magari ammassati sulla stessa spiaggia? Il mondo è bello perché è vario, come amava ripetere un utente che fu assiduo qualche anno fa.
    Con questo non è che io voglia "promuovere" Leros, anzi meno se ne parla, meno gente ci va e più mantiene la sua autenticità.

    Torniamo a Karpathos però: per Leros c'è eventualmente un thread dedicato.
    Grazie, isole poco turistiche e con spiagge semi deserte è quello che cerco io, anche se quest'anno farò qualche giorno a Skiatos, ma è una tappa obbligata nel fare le Sporadi, spero di sopravvivere.
    Leros allora la metto in lista per il prossimo anno, insieme a Cefalonia (+ Lefkada) e Kethyra (+ Creta). La prima vanta voli aerei molto vantaggiosi, x Leros come si raggiunge?

  9. #1799
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    Grazie, isole poco turistiche e con spiagge semi deserte è quello che cerco io, anche se quest'anno farò qualche giorno a Skiatos, ma è una tappa obbligata nel fare le Sporadi, spero di sopravvivere.
    Leros allora la metto in lista per il prossimo anno, insieme a Cefalonia (+ Lefkada) e Kethyra (+ Creta). La prima vanta voli aerei molto vantaggiosi, x Leros come si raggiunge?
    In effetti Skiathos sembra fagocitata da nordici avvinazzati, non a caso ci volano i charter dei gruppi organizzati: Ti auguro di salvare la pelle!
    Io a Leros arrivai da Symi, a sua volta raggiunta da Rodi. Cmq per i traghetti vale il solito consiglio di tenere d'occhio openseas.gr.
    I voli interni, come riferito, sono un po' a rischio per il vento.
    Però è meglio che di altre isole si parli nei rispettivi topic, altrimenti le eventuali informazioni scambiate non le rintracciamo più.

  10. #1800
    Junior Member
    Data Registrazione
    24-07-2011
    Messaggi
    11

    Re: KARPATHOS

    Citazione Originariamente Scritto da riccardomodena
    Citazione Originariamente Scritto da elektroplay
    che grosso dilemma quest'anno. karpathos mi è rimasta troppo nel cuore quindi non so che fare con la mia compagna. tornare li o tornare a rodi che forse è l'isola che ho girato meno? mi aveva proposto la spagna ma non confondiamo gli stracci con la seta per favore

    se devo dire la mia opinione, io non andrei ne in una ne nell'altra, in Grecia ci sono tante isole e sono tutte da scoprire. Karpathos è bella ma basta una volta, Rodi è quella che meno mi è piaciuta, la meno greca aggiungerei. Merita vedere la città vecchia, lindos, la valle delle farfalle, ma se queste cose le avete già viste, io andrei su un'altra isola. In particolare se non siete mai andati nelle cicladi, ma anche le Ionie, Creta è un must, soprattutto per il mangiare (andate al sud). Quest'anno andrò per la prima volta nelle Sporadi ma ho mancato per un soffio Kethyra che ne deve valere la pena. Kethyra + Creta (Chania) è un'ottima combinazione.

    nelle sporadi son stato due volte ad alonissos a distanza di piu di 10 anni. la prima volta con la mia famiglia eravamo una compagnia di una 30ina di persone ed eravamo stati a marpunta propio sulla punta dell'isola. la seconda volta ci sono stato con la mia ragazza. entrambe le volte villaggio con cuoco pugliese e sono stati i due viaggi dove ho mangiato meglio in assoluto ma con qualche riserva sull'alloggio e il periodo soprattutto nel secondo viaggio. direi che è piu un isola da famiglie per rilassarsi. se ci cerca il divertimento è da evitare ma se vuoi la natura, spiagge bellissime e incontaminate è bellissima perchè è all'interno di un parco marino. cmq sia essendoci stato due volte a distanza di molti anni ho visto gli effetti del turismo e molte strade che prima non c'erano o se c'erano erano sterrate e non asfaltate. due palle poi le due ore di traghetto perche atterri a skyatos e da li si va via nave.

    su creta ho sempre avuto un blocco psicologico perchè c'è chi dice che è bella e chi no. ho sempre pensato che forse il problema è che è troppo grande per essere visitata in una settimana e questo la rende un po meno affascinante forse. nel senso io cerco di solito un isola ne troppo piccola ne troppo grande da visitare in macchina o in motorino e che abbia delle spiagge belle con delle calettine semi nascoste meglio ancora....

    se non fossi limitato dal periodo che sarà settembre sempre se riesco ad andare in ferie punterei su samos o santorini che era una delle due opzioni dell'anno scorso. la mia ragazza sta valutando e guardando creta ma mi piacerebbe farmi un idea su cipro anche . magari cerco qui sul forum il topic dedicato.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato