Agia Pelagia, dicevo. Eh già, si fa presto a dirlo...
Il sentiero parte evidente, poi tende a perdersi, poi si inoltra fra cuscini di spine...

Allegato 17739

fino a raggiungere un gruppo di ruderi, luogo peraltro piuttosto interessante, evidentemente quanto rimane di un antico insediamento umano del quale non sono riuscito a reperire notizie

Allegato 17740

Allegato 17741

Infine scorgiamo la chiesetta, ma questa immagine è il massimo che posso documentarne: è infatti in cima a un roccione impervio circondato da boscaglia impenetrabile e in più protetto - chissà per quale ragione - da una fitta rete. Mah...

Allegato 17742