Pagina 372 di 535 PrimaPrima ... 272322362370371372373374382422472 ... UltimaUltima
Risultati da 3,711 a 3,720 di 5341

Discussione: LA NOSTRA GRECIA

  1. #3711
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Citazione Originariamente Scritto da cici
    Avevamo pensato a Dodecanneso ma dove con 10 giorni a settembre??? Avevamo preso in considerazione Fourni, Patmos, Lipsi, Leros e Samos ma credo siano un po' troppe!!!
    Decisamente troppe in 10 giorni!
    Io voto per l'accoppiata Leros - Symi, all'incirca 6+4 giorni.
    Se vuoi leggere la "mia" Leros...: http://www.cisonostato.it/grecia/0/3,9, ... 187/1.html
    E un mio video su Symi: http://www.cisonostato.it/video-viaggi. ... deo_id=245
    Naturalmente, valuta pure altre opinioni che di certo non tarderanno ad arrivare.
    Ciao, benvenuta in questa tana di ellenofanatici!

  2. #3712
    Junior Member
    Data Registrazione
    12-04-2011
    Messaggi
    20

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Grazie grazie del benvenuto e bentrovato/i, che ne dite ddell'accoppiata Samos (o Leros) con Fourni e magari una piccola visitina di un paio di giorni a Lipsi? Ho trovato interessanti offerte di voli per Rodi, che dite meglio volare su Rodi, su Atene o su Mikonos?

  3. #3713
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,116

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Allora, insieme a Byron (che fra poco arriverà), siamo "aficionados" della zona.
    Mi permetto quindi un consiglio e cioè di dividere gli itinerari che hai proposto.
    Per presentare una Grecia "degna" (in moto...) ho fatto con amici primogreci qualche anno fà il percorso Fourni-Samos-LIpsi-Patmos ma ti preciso che si tratta di un percorso dove Samos è un punto di scalo e non un soggiorno.In particolare è un'isola grandina che necessita almeno di tre-quattro giorni attivi per poterne avere un'idea.
    Dipende poi sempre dal tipo di vacanza (iperattiva o relax, ad esempio che intendete).
    Onestamente in dieci giorni farei Fourni e Samos (6+4) che è poi il mio pluriripetuto itinerario di quest'anno.
    Eventualmente, se il Dode sarà di gradimento (è completamente diverso dalle Cicladi per architettura, cucina... e densità turistica), mi porrei Patmos come primo o ultimo approdo per visitare Lipsi (troppi italiani per i miei gusti ma bella - diciamo con l'occasione anche Arki e Marathi, Asponissi e MIkronissi) e Leros.
    Per gli spostamenti, Rodi è decisamente lontana considerando che Samos ha un buon aeroporto ben collegato.
    Patmos non ha aeroporto ma ne ha uno molto piccolo Leros (riviene da quello costruito dagli Italiani nella seconda GM..).
    Probabilmente bisognerà pensare a collegamenti misti (aereo+nave) recuperabili su www.gtp.gr o sul sito delle varie compagnie (la zona è servita principalmente da Hellenic Seaways, Blue Star ed altre).
    Anche Kalymnos dovrebbe avere l'aeroporto e potrebbe essere interessante per effettuare una "risalita" (Kaly-Leros-Patmos-Lipsi).
    Ti consiglio, se vi interessa la zona, di dare uno sguardo anche al topic "Agathonisi" che si trova appena a sud di Samos.
    Mi fermerei qui, per il momento.
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  4. #3714

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Eccomi!!!
    Ho letto tutto e ovviamente dico la mia...ehehe..
    Come molti qui sostengono e anche io la penso così..ritengo inutile stare in una isola 1 o 2 gg solo per appuntare la bandierina IO CI SONO STATO....io amo la grecia e delle isole che visito voglio assorbire ogni piccola sfumatura...
    Quindi anche in una isola come fourni stare una settimana è appena sufficiente per visitare tutte le spiaggette...mangiare in tutti i ristoranti...gironzolare in tutti gli angoli del paese di giorno e di sera...
    Poi non dimentichiamo che in ogni caso è semrpe vacanza e sebbene io sia il primo che piuttosto mi stanco come un matto ma voglio vedere più cose possibili, la grecia insita nel suo dna e nei suoi abitanti ha l'ormai famoso incipit SIGA SIGA...piano piano...
    Quindi il mio consiglio/parere per le tue vacanze è sostanzialmente uguale a quello di eraora...fourni 5/6 gg e un'altra piccola isola tipo patmos/lipsi anche se capisco che samos potrebbe fare da isola vacanza+punto di partenza per l'italia...
    Detto questo tu mi parli di settembre (inizio o metà?)...e siccome anche io sono stato nella tua stessa situazione (ferie dal 13 al 25 settembre) ho preferito rivolgermi ad altri lidi l'anno scorso per avere più possibilità di trovare bel tempo,mare tiepido...e sono andato nel profondo "sud" visitando kassos e karpathos...

  5. #3715

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Capitolo esclusivamente VOLI:
    io comincerei a togliere mykonos...se non sbaglio è la peggio collegata con la zona del dodecanneso "alto" di cui tu stai parlando..rodi e aggiungo io kos..hanno il vantaggio di essere più vicini e anche meglio collegate con quelle isole (foruni,lipsi,patmos) e che i prezzi credo siano più accessibili...il volo su atene con traghetto notturno come scriveva eraora in altri post, è ancora da confermare per il dopo pasqua...e non è giornaliero...

  6. #3716

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Sempre tenendo d'occhio richieste di aiuto/vacanza...volevo introdurre un mio pensiero e spero che i "soliti" presenti in queste pagine greche mi possano dare il loro parere.
    Spesso (anche in altri lidi informatici) leggo di persone che scrivono piu o meno così (conosco un posto ma è meglio non dirlo....chi lo cercherà lo troverà...meglio non divulgare troppo certe notizie..)..
    Ora, nessuno è obbligato a scrivere e a nominare luoghi e indirizzi se non vuole...ma che senso ha tirare il sasso e nascondere la mano...a parte che non capisco il senso...non scrivete nulla e siamo a posto così....ma ragazzi..siamo in forum dove,chi più chi meno,ma l'obiettivo comune è CONDIVIDERE...
    Come se non bastasse..(qui sto andando sul particolare però..) dopo aver detto ciò..(cioè non averlo detto..)..si chiedono agli altri informazioni...
    Niente di personale non voglio assolutamente fiammeggiare...però la cosa mi lascia molto molto perplesso...

  7. #3717
    Junior Member
    Data Registrazione
    12-04-2011
    Messaggi
    22

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Saluto Byron che ringrazio di aver avuto l'eleganza di segnalarmi questo suo messaggio (che si riferisce a una mia frase).
    Sì, siamo in un forum, qui si condividono informazioni, vero. La scelta di quali, quante e soprattutto COME condividere resta ai singoli. E una certa reticenza in alcuni casi, viene dal fatto che chi ha memorie e ricordi cari di un'esperienza tende a proteggerle. Il principio vorrebbe sempre essere probabilmente quello di non gettare semi al vento..o perle...
    Personalmente credo più nei rapporti individuali, alle comunicazioni tra INDIVIDUI, tra persone, che tra "gruppi" (per scelta non sono neanche iscritto a FB!). Infatti, anche in merito a Gavdos, ho scritto prevalentemente in privato a persone che mi sono sembrate interessate veramente alla cosa. Allo stesso modo se ho un'esperienza nel cuore, di cui sono felice e geloso, non la tengo "segreta" egoisticamente, ma semplicemente opero la scelta di condividerla se ne parlo con qualcuno sinceramente interessato, di persona, via email, con un pm, nel qual caso non ho problemi a dire le cose. Ma sparare la stessa informazione su un volantino affisso a una pubblica piazza nel quale chiunque, con una semplice ricerca su google, senza neanche partecipare dell'esperienza e/o del forum (senza bisogno di iscriversi) possa attingere "succhiando" come le sanguisughe informazioni, con il rischio che queste diventino di "massa" e quindi rovinino quell'angolo di paradiso che tu custodisci nel cuore... bè, fa male. Purtroppo, dove arriva il "grosso turismo" e nei luoghi che diventano nel tempo di dominio pubblico, è amara constatazione ma realtà che si spezzi un incanto, qualcosa si rovina, è conseguenza purtroppo inevitabile che si vada a "perdere" qualcosa di quei luoghi, che alcune delle loro più vere e sincere caratteristiche svaniscano. Mi spiace, ma è così...cronaca. Un solo esempio su tutti... evitando di parlare delle isole maggiori, che hanno altre caratteristiche e che vanno bene per chi cerca quello che possono dare, mi viene in mente Folegandros, una bellissima isoletta greca autentica, una volta meta soprattutto di turismo locale...ma che purtroppo, per via anche ma non solo di un "pompaggio" del turismo dovuto ad agenzie e ad alcuni italioti trasferitisi lì, è ormai sistematicamente invasa da orde di italiani che come al solito ne snaturano le caratteristiche, a cominciare (ma non solo, vista spesso l'incapacità italiana di rispettare il tessuto locale!) dai prezzi, che non sono più quelli di partenza (premesso che mi so adattare a TUTTO, mi è capitato di andare per una notte in una catapecchia, indirizzato "sotto forma di consiglio" dall'italiano del "finto bureau turistico" della piazzetta centrale a una cifra pari al doppio (certo, ci fa la cresta!) di quella poi trovata in un alloggio molto più decente e carino pochi passi più in là, andando a chiedere casa per casa..e che non saltino fuori i neoliberisti o i "galletti del marketing dell'aria fritta" che magari parlano di "servizio offerto" a un costo. Questo è solo sfruttamento bello e buono (i greci doc ci VIVONO di turismo, ma sempre con garbo e armonia, o quasi, non lo "sfruttano", non lo "consumano", è diverso...gli italiani invece si "insediano", non sanno accontentarsi e trarre il meglio da un luogo e pensano solo al "dio denaro" e a succhiare (o fregare) quanto più possono...Ma ho divagato, scusate...
    Si parlava di dire le cose (non di non dirle) ma a modo e a tempo debito, per i motivi sopra enunciati...e diventa in un certo senso come "dare un bicchiere di vino pregiato" a chi non sa apprezzarlo o gustarlo...o a chi proprio NON INTERESSA neanche farlo...

    Non insegno e non detto regole a nessuno. Ma mi comporto come sento e come ritengo più opportuno e non mi sento incolpa né "fuori luogo" per questo. E questo non è egoismo, ma è amore, cura e attenzione, a mio umile modo di vedere. Ognuno poi fa ciò che sente dentro e si comporta di conseguenza. C'è chi tende a spiattellare tutto ai quattro venti (anche sui social network appunto!) di se stesso e delle sue cose, e chi ne è un po' più geloso. Questione di carattere. Sulla rete si trova di tutto, intendo soprattutto a livello di "personaggi" (lo sanno bene le ragazze/donne che vengono costantemente "marpionate o arpionate"), e se parlare e condividere è piacevole, altrettanto naturale è anche "selezionare" (inutile essere ipocriti, lo facciamo tutti, volenti o nolenti, più o meno consapevolmente, regolandoci per affinità sulle persone con le quali preferiamo interagire). Non ci trovo nulla di male in questo e no nha nulla a che vedere con lo snobismo.

    Faccio surf, e anche nella "comunità" surfistica si sente parlare ogni tanto di "secret spots", posti segreti (spesso difficili da raggiungere) presso i quali le onde frangono di frequente promettendo surfate da sogno. Nessuno si sognerebbe mai di spiattellarli su un forum, eppure se ne parla. e nessuno, si offende se lo dici (anche se c'è empre chi ci prova, a estorcerti un nome.. ). Son cose che condividi con i tuoi amici.. o con persone che conosci meglio e che vuoi rendere partecipi di qualcosa di speciale.

    Altra cosa è chiedere su un forum informazioni "generali" su come raggiungere una località, sui collegamenti, o altro, se già sai che è quella la località che ti attira e incuriosisce. Se qualcuno mi chiedesse info su quel posticino di cui ho accennato (e non mi sembra un delitto averlo fatto, né un gettare il sasso e nascondere la mano, ma un voler condividere con gli altri un'idea, anche astratta, sulle tante sfaccettature che può avere la Grecia che amo/amiamo) non avrei il minimo problema a dare risposte in merito. E questo è un condividere, a modo mio forse, ma se vogliamo dettare anche i modi e ti tempi della condivisione..bè, mi sembra sinceramente eccessivo.

    E in particolare quel mio intervento "incriminato" (il primo in questo forum, lo sottolineo) se lo si legge bene è in realtà una presentazione (lo dico anche espressamente e le vere domande le ho rivolte a qualcuno che mi sembra più seriamente interesssato in privato) ed è stato un tentativo di condividere con gente che si immagina ricettiva in merito, la "mia idea" della Grecia. Ecco che senso ha.

    E a domanda rispondo sempre, se non altro per educazione. Questo è per me CONDIVIDERE. Come lo sono state le mie parole sulla Grecia...che chi ha letto attentamente penso (o spero) abbia recepito come un voler mettere in comune...emozioni vere.

    Ma, ovviamente, non voglio insegnare niente a nessuno... questo è solo quello che penso io...

    Aloha a tutti i sognatori dell'Ellade!

  8. #3718

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Solo una piccola precisazione..non si riferisce completamente alla tua frase renoire ma è stata sicuramente l'ultima frase di questo genere che ho letto in ordien temporale e che mi ha fatto poi decidere di scrivere queste due righe...
    Condivido e apprezzo molte cose che hai scritto...ma ti faccio ragionare su un semplice dato di fatto...la perla rara se è rimasta così e perchè è difficile da raggiungere..perchè non offre grandi servizi e perchè magari non si è "piegata" al turismo...quindi credo che la "selezione" chiamiamola così delle persone che veramente amano e sinceramente potrebbero apprezzare, la facciano direttamente LEI (la perla rara) e le sue peculiarità...
    Credo sia difficile che esista un'isola con aeroporto....che abbia strade asfaltate direttamente che portano alle spiagge...con spiagge attrezzate di tutto punto...e per cena una scelta enorme di ristoranti che fanno anche cibo italiano....e che sia SCONOSCIUTA ai più...
    Sì magari trovi un byron..o un leandro...o un'eraora o una glaraki che ti dicono kalimera...ma ti assicuro che sono tutte persone per bene..
    Sempre con estrema simpatia ovviamente.

  9. #3719
    Junior Member
    Data Registrazione
    12-04-2011
    Messaggi
    22

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Ciao Byron, grazie per la risposta. Sì, il discorso "sull'autoselezione" che "lo scoglio sperduto e difficile da raggiungere" fa in automatico non è sbagliato (troppa gente, la maggioranza, vuole "la pappa pronta", arrivare con un volo, albergo a due passi, spiaggia cmoda, fino ad arrivare all'estremo dei vari all inclusive che tanto sanno di "finto", anzi che SONO finzione pura...), però vale fino a un certo punto (vedi in merito proprio l'esempio mio di Folegandros, che è bel lungi dall'essere un brutto posto, in cui andare in vacanza, sia chiaro! )...perché è proprio poi il difondersi di una notizia, l'aumentata richiesta di alloggi, ospitalità, la gente che arriva sempre di più a creare un giro che per domanda si tramuta in nuovi alloggi, alberghetti che sorgono dal nulla come niente, nuovi servizi di traghetti creati ad hoc...bè..lì è già tardi...E richiama gente ben diversa da quella a cui ti riferisci tu che rispetta l'isola anche per queste sue peculiarità accettando che la difficoltà di raggiungerla o di trovare alloggio sia parte del prezzo da pagare per vivere un sogno....il che non vuol dire che quel posticino speciale non possa essere godibile e bello..ma è ben diverso dall'isola che puoi girare a piedi tutta in un giorno di cammino e che ha in tutto 2 taverne, stanze in affitto qua e là e zero alberghi..e scusa se è poco...e scusa anche se uno "sogna" (ma è illusione!) possa restare così ancora un giorno, un mese, un anno in più...

    Citazione Originariamente Scritto da byron79
    Credo sia difficile che esista un'isola con aeroporto....che abbia strade asfaltate direttamente che portano alle spiagge...con spiagge attrezzate di tutto punto...e per cena una scelta enorme di ristoranti che fanno anche cibo italiano....e che sia SCONOSCIUTA ai più...
    Bè, però così forse dimentichi che anche quell'isola con aeroporto, strade asfaltate, spiagge attrezzate, ecc ecc...prima non aveva nulla di tutto questo, in origine (e non mi riferisco alla preistoria del turismo in Grecia eh...basta andare indietro di 15-10 anni soltantoo anche meno!)... eio di posti così ne ho vissuti più di uno (per mia fortuna!). E ti parla uno non prevenuto che l'anno scorso, con autocritica, ha osato soffermarsi a Mykonos più del "dovuto/voluto" andando in caccia elle spiagge più remote e di angoli che in fondo con unpo' di sbattimento in più si rischiano di trovare anche inisole così "sfruttate"...

    Citazione Originariamente Scritto da byron79
    Sì magari trovi un byron..o un leandro...o un'eraora o una glaraki che ti dicono kalimera...ma ti assicuro che sono tutte persone per bene..
    Sempre con estrema simpatia ovviamente.
    Ma io apprezzo e stimo Leandro, Eraora, Glaraki e Byron, e penso in linea di massima che ci andrei snez'altro d'accordo..son gli altri che mi preoccupano!

    aloha e saluti caldi come il sole sulla pelle libera a tutti!

  10. #3720
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,116

    Re: LA NOSTRA GRECIA

    Solo per rettificare che HS ha pubblicato gli orari estivi.
    Con terrore, si scopre che appunto Fourni - che è stata collegata per tutto l'inverno anche se con altra nave - potrà godere del collegamento diretto da e per Pireo con Nyssos Mykonos solo fino al 30/6 (Partenza Pireo 21.30 - arrivo Fourni 5.00 per chi deve far coincidere aereo+trago) e poi, dal 1/7 al 4/9, l'hanno cancellata.
    Questo vuol dire - salvo ripensamenti dell'ultima ora (che mi vengono suggeriti dai miei amici residenti a Fourni) da parte della HS stessa - raggiungerla da Samos o da Ikaria con traghetti molto piccoli e vecchiotti.
    Che però non la lasciano da sola.
    Non ricordo se ho già scritto che invitavo gli amici di Korseon a protestare con la Compagnia e con l'Ente del Turismo perchè - di fatto - azzeravano loro la stagione estiva o quasi.
    MI sono sentito rispondere: "si risolverà tutto, come al solito, al 10/6. Non bisogna preoccuparsi delle cose che non sono ancora accadute".

    Aftì Ine Ellada


    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato