Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 87 di 87

Discussione: ANEDDOTI DI VIAGGIO

  1. #81
    Senior Member L'avatar di BEA
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    monza
    Messaggi
    30,475

    Re: ANEDDOTI DI VIAGGIO

    certo che così uno se le va a cercare!

  2. #82
    Senior Member L'avatar di Phormula
    Data Registrazione
    24-06-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    886

    Re: ANEDDOTI DI VIAGGIO

    Tenerife. Bar dell'albergo. Prendiamo il caffè. Si siede al nostro fianco una coppia e ordina due espressi con un forte accento romano. Il barista esegue e deposita il piattino con la tazzina e la bustina di zucchero.
    La signora prende la bustina di zucchero e la porge indietro al barista dicendo: "Sorry, I want CANNABIS sugar"

    Lanzarote, Playa Blanca. Siamo lucertolati sugli scogli di fianco alla spiaggia. Arriva una famigliola italiana composta da mamma e due figli di 8-10 anni. La madre inizia un luuuungo discorso ai figli su quello che non possono fare e come devono comportarsi. Decidiamo di dedicare un minuto di raccoglimento al pensiero dei poveretti. Nel frattempo, senza interrompere la lista di raccomandazioni lei si toglie le ciabatte e, sempre intenta nelle raccomandazioni, si avventura in acqua. Dopo qualche minuto arriva un'onda più forte che "agguanta" una ciabatta e la trascina in mare. Per scherzo, mi metto ad urlare stile annuncio "ciabatta a mare!", subito imitato da mia moglie e dalle altre due persone che erano con noi.

    La signora si gira, e vede la ciabatta. Si mette a urlare anche lei "ciabatta a mare" (noi nel frattempo avevamo smesso), al che la figlia gli urla di rimando "mamma, guarda che è la tua!"
    Al che la signora si avvicina alla ciabatta e continua a urlare "ciabatta a mare" (come se la ciabatta non fosse la sua), ma con i piedi cerca inutilmente di calciarla a riva. Fin che arriva il figlio, raccoglie la ciabatta, raccoglie l'altra a riva, le consegna alla madre e gli dice "mamma, piantala che ci stanno guardando tutti!" La madre, paonazza, prende le ciabatte e si mimetizza tra gli ombrelloni. Non l'abbiamo più vista per tutto il pomeriggio.
    Le opinioni altrui sono come i pareri sulle mutande.
    Puoi sentirne quanti ne vuoi, ma è quando ci infili dentro le chiappe che scopri se ti vanno bene o no.

  3. #83

    Re: ANEDDOTI DI VIAGGIO

    CIAO CIAO
    QUESTO POST SEMBRA FATTO PER ME
    me ne sono successe...
    poco alla volta ve le raccontero' tutte
    cominciamo da questa

    agosto 99
    azzorre
    siamo sull'isola di fayal ,camminata al cratere di un vulcano spento
    ci si divide a gruppetti
    all'arrivo alla meta vediamo dei nostri amici intrattenersi
    con un personaggio alquanto singolare
    capelli lunghi bianchi con barba altrettanto lunga, sulla cinquantina
    a torso nudo vestito tipo figlio dei fiori (con pantaloni senza niente sotto )
    a piedi nudi con anelli sulle dita
    ammappa che tipo ...
    il tutto condito da una parlata in romanesco quasi comica
    sembra di essere in u film ,assurdo
    lui e' niente pocodimeno che SIGFRIDO e si definisce una guida spirituale (in realta' era un maestro di yoga e altro per 6 ,mesi all'anno e gli altri li passava a bighellonare in giro qua' e la ' ,bella la vita neh?)
    viaggia con una ragazza di almeno 20 anni piu' giovane di lui
    e con un gatto dice lui VEGETARIANO (poraccio ) di nome GESU'
    ed e' da 2 mesi su questa isola in tenda
    uno dei nostri amici che non era presente ,al nostro racconto
    con la descrizione si ricorda di AVERLO GIA' INCONTRATO intibet
    e con i suoi amici di averlo denomonato ER MONNEZZA perche' assomiglia va un casino
    a thomas milian nel film che si faceva chiamare cosi
    gia' questo sarebbe sufficente per farvi capire con chi avevamo a che fare
    pero'
    ora ..quello che non si puo' raccontare, difficile da descrivere , ma si poteva solo vivere in quei momenti , era vedere il suo modo da fare e le scene (proprio da santone )
    che ne scaturivano ,sembrava veramente di essere in un film, assurdo per essere vero
    comunque qualcuno dei nostri gli dava retta e ce lo siamo tenuti quasi tutto il giorno .. se non altro abbiamo passato una giornata divertente
    erano i primi giorni di viaggio ed e' stato uno di quegli incontri che e' diventato tema di divertimento per il resto delle vacanze ,le battute si sprecavano visto che poi ogni tanto lo incrociavamo quaì e la anche sulle altre isole--
    ricordate !!se avete bisogno di una guida spirituale SIGFRIDO un nome una garanzia ...

    alla prossima
    ciao ciao
    max
    https://picasaweb.google.com/toaldom/Sudafrica2010#
    poi cliccando in alta a sinistra su "le mie foto "
    compaiono anche gli altri album

  4. #84

    Re: ANEDDOTI DI VIAGGIO


    altro giro
    praga 2005
    qua' un vero e proprio puotpurri' di castronerie

    comiciamo con l'arrivo in aereoporto..
    al momento di consegnare i documenti mi accorgo ahime' di avere la carta d'idemtita' rotta a meta'

    mo che faccio ?
    ideona ..SI FA PER DIRE , vedo che tutti passano con la C.I.aperta sul palmo della mano
    allora la prendo anchio cosi cercando di tenerla unita con la mano
    inutile dire che ni sgamano in 2 secondi ,na' figura ,non mi vogliono fare passare e adirittura mi chiedono dei soldi
    cercando di intimidirmi facendo finta di fare telefonate a destra e sinistra ,io avevo capito benissimo cosa volevano ,
    ma in questi casi come si dice meglio fare il finto tonno ,faccio finta di non capire e dopo quasi 20 minuti passato a ffissarci reciprocamente finalmente mi fanno passare
    to be continued...+
    arriviamo all'hotel e scopriamo che le nostre camere sono inagibili per rottura delle tubature dell'acqua
    non preoccupatevi ci dicono ,vi abbiamo messo in un'altro albergo
    see chissa che roba... e invece .. invece ci vengono a premdere in taxi oper fare 200 metri e scopriamo che l'albergo era niente di menoi che lo sheraton (o hilton non ricordo) insomma un albergo di quelli che dire di lusso e poco
    proprio davanti alla porta della cittta' vecchia
    che robaaaaaaaa
    beh qua da gente non abituata cosi bene vi lascio immaginare le figure fatte
    dall'ascensore che non riuscivamo a fare funzionare a essere bloccati fuori dalle camere..
    le comiche .. solo dopo qualche giorno cominciavamo ad abituarci..
    e per finire
    dulcis in fundo
    visita alla torre di praga in collina dove si ha la vista piu' bella della citta'
    saliamo le scale per arrivare in cime e a meta' ci sediamo a una panchina per prendere un po' fiato
    appoggio la macchina fotografica e e e-... quando mi alzo
    ops.. la urto e va' a cadere proprio in mezzo agli scalini della scala che erano vuoti tra uno e l'altro
    risultato ..volo di quasi 30 metri della macchina con io che di corsa per le scale cercavo di andare a prederla prima che si sfracellasse sul tetto sottostante
    alla fine ahimeì vado a recupere i resti scavalcando le transenne e andando sul tetto
    tutto questo nell'ilarita' generale....
    certo che se mi beccavano i guardiani ...
    al ritorno dopo tutto cio' in aereo ci hanno messo in business class
    si vede che non vedevano l'orA DI LIBERARSI DI ME
    mi sa' che poi avranno messo delle foto segnaletiche per non farmi piu' entrare
    alla prossima
    ciao ciao
    massimo
    https://picasaweb.google.com/toaldom/Sudafrica2010#
    poi cliccando in alta a sinistra su "le mie foto "
    compaiono anche gli altri album

  5. #85
    Junior Member
    Data Registrazione
    15-08-2014
    Messaggi
    6
    La cosa piu' strana che mi sia successa in vacanza e' di andare dal parrucchiere per un taglio senza conoscere la lingua! Il mio appuntamento dal parrucchiere in Italia, prima della partenza, era saltato e non mi andava proprio di trascorrere la vacanza cosi'...quindi armata di coraggio ma piuttosto intimidita per via della lingua, entro nel primo salone che vedo e che mi ispira fiducia. Il parrucchiere non ha capito una singola parola di cio' che ho chiesto ma e' riuscito a farmi un taglio favoloso! incredibile, vero?

  6. #86
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Ma... dire anche dove è successo?

  7. #87
    Junior Member
    Data Registrazione
    15-08-2014
    Messaggi
    6
    E' successo a Parigi!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato