Pagina 98 di 138 PrimaPrima ... 488896979899100108 ... UltimaUltima
Risultati da 971 a 980 di 1380

Discussione: Un bacio dalla Patagonia

  1. #971

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    ho iniziato a leggere qualche diario di viaggio.. menomale che ci siete voi.. descrizioni perfette ..
    vorrei chiedervi:
    avete avuto la percezione dell'argentina come un paese sicuro, vero? per 2 donne sole, se facessi il fai da te appoggiandomi ad agenzie locali, nn dovrei avere problemi da quello che leggo..
    e poi: questione soldi: vi siete portati contanti da qui e li avete scambiati una volta sul posto?
    anche nella stagione buona, estiva: che tipo di abbigliamento serve in argentina e terra del fuoco?
    se facessi qualche spostamento in bus: come sono le strade? io soffro di mal d'auto, ma certo questo nn mi ferma.. idem per le imbarcazioni per vedere i ghiacciai.. si sente molto il muoversi della barca?
    grazie

  2. #972
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    Citazione Originariamente Scritto da poochie76
    Volevo capire se il quartiere La Boca è così pericoloso come dicono
    Ma chi è che mette in giro queste stronzate?

  3. #973
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    @ Londonpaola

    1) premesso che l'Argentina non è un Paese del terzo mondo, l'unico "rischio" che si corre è quello di essere "rapiti" dalla squisitezza degli argentini

    2) idem c.s., è come viaggiare negli USA o in Europa. Si possono convertire USD o Euro in pesos argentini in qualsiasi banca oppure pagare con carte di credito e contanti (in molti negozi sono accettati anche Euro e USD) oppure prelevare agli sportelli Bancomat

    3) nella stagione estiva (australe) abbigliamento estivo a B.A., al nord e nella Peninsula Valdes. Per il sud sono necessari capi più pesanti da togliere e rimettere anche più volte al giorno perchè il clima è estramente variabile. Non a caso si dice che in un solo giorno ci possono essere tutte e quattro le stagioni

    4) esistono strade in buono stato e strade meno buone, dipende dalle località. Per quel che ho visto io comunque niente di drammatico. Non ricordo grandi sballottamenti delle varie imbarcazioni che ho utilizzato.

  4. #974

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    grazie danibi..
    sempre gentilissima..
    ho scoperto che leander nn ha finito il diario... ...
    sì, mi sono già innamorata delle foto dell'argentina.. ho un must: nn posso andare fin laggiù e nn vedere il perito moreno.. spettacolare...!!!!
    grazie mille per le risposte

  5. #975

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    ciao..
    secondo voi un viaggio strutturato così andrebbe bene?
    1-volo italia-buenos aires
    2-buenos aires
    3-volo buenos aires-penisola valdes
    4-visita penisola valdes
    5-volo fino ad el calafate
    6-visita el calafate-perito moreno
    7-visita in barca agli altri ghiacciai
    8-volo el calafate-ushuaia
    9-ushuaia
    10-volo di sera verso buenos aires
    11-pomeriggio: partenza per puerto iguazù
    12-visita cascate iguazù
    13-rientro a buenos aires
    14-buenos aires- volo di ritorno per italia..
    che ne dite? cosa tralascerei di imperdibile? come suddivisione giorni, potrebbe andare bene?
    per vedere le cascate di iguazù basta un giorno?
    grazie mille

  6. #976
    Senior Member L'avatar di Antoemario
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    alle falde del Vesuvio
    Messaggi
    6,641

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    Paola già pensi ad agosto 2010??
    Cavoli..e che bei pensieri!! :022:
    L'intensità della vita non si misura con il numero dei respiri, ma in base ai luoghi e ai momenti che ci hanno fatto mancare il fiato

  7. #977
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    Citazione Originariamente Scritto da londonpaola
    per vedere le cascate di iguazù basta un giorno?
    No, assolutamente.
    Minimo due, uno per il lato argentino e uno per quello brasiliano.
    Lato argentino, il giro completo delle passerelle (paseo inferior + paseo superior) è lungo circa 5km, e se non lo si vuol fare, allora è inutile andarci. E poi non vorrai non fare il giro in gommone a infradiciarti fino alla base della Garganta del Diablo? No, verooooo?
    Lato brasiliano, la passeggiata è più breve (circa 2km), ma c'è da vedere anche il Parque das Aves (vedi mio video http://www.cisonostato.it/video-viaggi. ... deo_id=211). E poi non vorrai non fare il sorvolo delle Cataratas in elicottero, verooooo?
    Quindi, ci ballano 2 se non 3 pernottamenti.
    Io ti posso consigliare un ottimo operatore di Puerto Iguazù che ti può organizzare tutta la logistica della giornata brasiliana: molto disponibile, prezzi corretti.
    A meno che non ci accontenti di metterci piede e conficcare la bandierina sul planisfero. Solito discorso, valido per ogni viaggio. E sono francamente soldi buttati per il volo A/R da Baires.

  8. #978

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    @anto: no, questo viaggio, se tutto va come deve andare, si farà prima..
    @leander: no, nn voglio correre e dire che ci sono stata non vedendo nulla.. okay, minimo 4 giorni..grazie..

  9. #979
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    Citazione Originariamente Scritto da antoemario
    Paola già pensi ad agosto 2010??
    Non avevo capito che era per agosto!
    Allora, occhio, visto che corrisponde al nostro febbraio: a Ushuaia potrebbero non essere possibili alcune attività, come la navigazione al Canale di Beagle.
    Analogamente, sul lago Argentino se ci fossero molti iceberg potrebbe essere che i "brazos" verso i vari ghiacciai siano occlusi e che riducano il raggio delle crociere.
    Purtroppo però, la portata di questi fenomeni non è prevedibile in anticipo.
    A Valdes, non vedresti come me i cuccioli di pinguino, ma potrebbe essere inizio della stagione delle balene.
    A questo punto, potresti valutare di scartare Ushuaia e orientarti sulla zona di Salta al nord, che non è così torrida come nella loro estate (gennaio-febbraio).
    L'Argentina è fatta così: essendo molto estesa in senso nord-sud, in un solo viaggio se è la stagione giusta per certe cose, non lo è per altre.
    Insomma, bisogna andarci due o tre volte!

  10. #980
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: Un bacio dalla Patagonia

    Citazione Originariamente Scritto da londonpaola
    @anto: no, questo viaggio, se tutto va come deve andare, si farà prima..
    Ah, ecco... allora come non detto!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato