Pagina 136 di 138 PrimaPrima ... 3686126134135136137138 UltimaUltima
Risultati da 1,351 a 1,360 di 1380

Discussione: Un bacio dalla Patagonia

  1. #1351
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    Azzz. che roba le formazioni di carbonato di calcio! ha ragione Leander, anzi, sarebbero tre i viaggi da fare in Patagonia! Vedo che anche tu hai avuto la disavventura con l'auto a noleggio! Ti danno dei catorci, quindi tranquillo che è quasi ormale quel che ti è capitato! I ho noleggiato con hertz, aveva le gomme in pessime condizioni e la ruota di scorta ancora peggio, forato tre volte. Per strada ho trovato dei Milanesi fermi, avevano noleggiato il non plus ultra, un super pick up costosissimo.... senza cric e senza kit cambio gomme. Da sparargli!
    Che meraviglia il colore dell'acqua dei fiumi!
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  2. #1352
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Citazione Originariamente Scritto da Sailing Visualizza Messaggio
    ha ragione Leander, anzi, sarebbero tre i viaggi da fare in Patagonia!
    Io ho una voglia matta di tornarci. Organizziamo un "gruppo CSS"?

  3. #1353
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Citazione Originariamente Scritto da Girello Visualizza Messaggio
    Stamane ritiriamo l’auto alla Europcar e partiamo per il Parco Torres del Paine.
    La strada è bella fino a Cerro Castillo e corre tra verdi pascoli, un paradiso per cavalli e bovini; presa la deviazione per il Parco, dopo poco arriva lo sterrato che ci porta ad uno degli ingressi del Parco stesso: la Porteria Sarmiento. Si corre (si fa per dire, più di 50 all’ora su questa strada e con la nostra macchinetta non si fanno) lungo l’omonimo Lago e la prima fermata è al Mirador Nordenskjold

    Allegato 20398

    Proseguiamo per Pudeto dove una deviazione ci porta al Salto Grande

    Allegato 20399

    Qui ci sarebbe la possibilità di una camminata al Mirador Cuernos (1 h l’andata) ma con questo vento non è così piacevole camminare ....preferiamo rifugiarci nella cafeteria per il pranzo


    Girello, sono attentati questi, ogni immagine è un tuffo al cuore!
    Mirador Cuernos, prendo nota...
    Sono letteralmente incantata dalla magnificenza di questi luoghi.

  4. #1354
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Citazione Originariamente Scritto da leander Visualizza Messaggio
    Io ho una voglia matta di tornarci. Organizziamo un "gruppo CSS"?

    Guarda che l'ho già avuta io quest'idea geniale, il 21 gennaio, mentre tu te la spassavi in India.
    Comunque la risposta è inequivocabile: sììììììììììììììììììììì!

  5. #1355
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Partenza di buon’ora con Bus Sur per El Calafate. Il bus prende per Rio Turbio (la frontiera più vicina) e le operazioni di dogana sono estremamente veloci oltretutto senza nessun controllo dei bagagli per cui in breve si arriva sulla Ruta 40 che anche in questo tratto, almeno fino al bivio per El Calafate, è ormai asfaltata.
    Siamo tornati in Argentina e ...si vede; il paesaggio è completamente mutato rispetto alla parte cilena, siamo tornati indietro di una decina di giorni.

    Allegato 20424

    L’arrivo al El Calafate è annunciato dalla vista del Lago Argentino (il più grande dell’Argentina; il Lago Buenos Aires è, infatti, argentino solo per una piccola parte).

    Allegato 20425

    El Calafate è ormai diventata una animata cittadina di villeggiatura internazionale che non ha più niente di caratteristico ma, per contro, ha tutti i servizi di cui un turista può aver bisogno; d’altra parte chi viene qui non ci viene certo per visitare la città ma per il Parco de los Glaciares.
    Tutta la vita si svolge nella lunga via centrale l’Avenida de Libertador dove si trovano banche, negozi, agenzie turistiche che offrono le escursioni nella zona.
    Interessante è la visita al Glaciarium situato qualche chilometro fuori dal centro (bus gratis ogni mezz’ora) che mostra la formazione e la vita dei ghiacciai e filmati sui più grandi ghiacciai della Patagonia.
    Seguendo le indicazioni di Leander ceniamo al La Tablita: decisamente turistico e affollatissimo (abbiamo aspettato mezz’ora nonostante la prenotazione) ma ne vale la pena: qualunque cosa cotta alla brace è ottima. Io, nonostante non ami molto l’agnello, non potevo venir via da quaggiù senza aver provato l”asado patagonico”e meno male che l’ho provato: delizioso.

    Allegato 20426

  6. #1356
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Che buono l'agnello fatto cosi'!!!! Che bel viaggio Giovanni

  7. #1357
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Oggi è la giornata del Perito Moreno.
    Le opzioni per l’escursione sono sostanzialmente 3:
    - Sola visita al ghiacciaio dalle passerelle; in questo caso, a mio parere, non conviene affidarsi ad un’agenzia. Dalla stazione dei bus partono bus di linea che hanno due
    vantaggi: costano molto meno e partendo abbastanza presto o abbastanza tardi si riesce ad evitare la folla.
    - Passerelle + mini-trekking (c. 2 ore) sul ghiacciao (non ammessi gli over 65) - NB per Leander: hai letto bene, il limite è stato portato a 65 anni !!!
    - Passerelle + navigazione sotto al fronte sud
    E’ quest’ultima l’opzione che abbiamo scelto.
    Il Perito Moreno non ha bisogno di commenti

    Allegato 20428

    Allegato 20427

    Allegato 20429

    Allegato 20430

  8. #1358

  9. #1359
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Nel primo pomeriggio il bus ci porta dall’ingresso alle passerella al molo da cui parte il giro in barca su un comodo catamarano (c. 6 km) che arriva sotto al lato sud del fronte del ghiacciaio.

    Allegato 20438

    Allegato 20439

    Allegato 20440

    Allegato 20441

  10. #1360
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    La sequenza delle foto scattate al Perito Moreno è esaltante.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato