Pagina 123 di 138 PrimaPrima ... 2373113121122123124125133 ... UltimaUltima
Risultati da 1,221 a 1,230 di 1380

Discussione: Un bacio dalla Patagonia

  1. #1221
    Comodoro Rivadavia è la classica città del sud America con la pianta a reticolo (cuadras). Secondo me in giro c'è di peggio, per esempio se scendi un pò più giù sulla costa atlantica c'è Rio Gallegos, un posto ancora più isolato e fuori dal mondo (anche se fu la città natale dell'ex presidente della repubblica argentina Nestor Kirchner). Dai miei appunti ho trovato queste note: "...proseguiamo il giro per la città e raggiungiamo i 212 metri slm del Cerro Chenque, da dove ammiriamo una vista panoramica sulla città e sulla meseta che la circonda. Per sfruttare l’energia pulita prodotta dal vento, quassù hanno installato un parco eolico che attualmente produce energia utile a coprire il 12% del fabbisogno annuo dell’intera comunità.....".
    A proposito di grasso che cola, a CR gustai il miglior cordero patagonico dell'intero viaggio. Il ristorante si chiamava La Rastra ed era situato in Avenida Rivadavia 348. Chissà se c'è ancora.
    I diari dei nostri viaggi lì trovate su http://www.inviaggioconricky.it

  2. #1222
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    Ciao Girello, ho dato anche io una occhiata al tuo programma, interessante, specie per la parte "diversa"! Ti aggiungo solo che le balene a novembre le vedi ancora, perché io sono passato di li intorno al 20 dicembre e quel giorno sono usciti dei tedeschi che ne hanno vista una. Noi non abbiamo rischiato, avendole viste da altre parti, ma con il senno del poi avremmo dovuto dare fiducia a chi ha organizzato l'uscita: per le orche non ci contare, nel senso che vedere e' sempre un colpo di fortuna. Maggio sarebbe un mese buono, soprattutto per la predazione nella punta nord di Valdez, ma può capitare sempre di vederle.
    Se vai alla punta nord di Valdez, dove ci sono i binocoli per osservare la spiaggia, occhio agli armadilli, potresti vederla anche intorno al parcheggio. In generale controlla sempre, lungo le strade sterrate, lungo i bordi delle strade, perché amano camminare lungo il ciglio della strada, quando sentono un'auto si spostano in dentro di pochi metri e si bloccano, mimetizzandosi tra i sassi: osserva attentamente. Se per un breve periodo ti prendi un'autista locale, digli che vuoi vederlo, loro hanno occhio!
    Infine, per finire il capitolo animali, ho visto che vai a Comodoro, vicinissimo a Puerto San Julian: se riesci ad andarci ( a Puerto San Julian, intendo) quello è praticamente l'unico posto al mondo dove hai la garanzia di vedere i rarissimi delfini di Commerson, bianchi e neri. Se vai sul mio diario trovi anche le foto, oppure digita delfino di Commerson su google. Molti non sanno neppure che esiste, infatti nelle foto alcuni li scambiano addirittura per orche! Sono fantastici, se puoi, Non perdere l'occasione. Vai alla pinocho excursiones www.pinochoexcursiones.com.ar Il vecchio proprietario e' di origine Italiana, anche se non si ricorda più la lingua. Se guardi sul loro sito trovi anche una mia foto dei delfini
    L'estancia Elvira e' molto bella, io ci ho trascorso due notti ( o tre? Non ricordo): sempre troppo cara per lo standard, ma comunque bella. I proprietari sono molto carini, eravamo li la notte di Natale e hanno fatto un regalino a tutti gli ospiti.
    Ultima modifica di Sailing; 29-05-2014 alle 00:23:02
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  3. #1223
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Sailing grazie dei tuoi commenti. Per le orche sapevo che non era il periodo, agli armadilli non ci avrei mai pensato e, quindi, grazie per avermelo detto. Sulle balene sono molto incerto perché da una parte ho messo la penisola Valdes all'inizio del giro per avere la possibilità di vederle, dall'altra, avendo già fatto con buoni risultati whales watching in Islanda, non vorrei metterci tempo e soldi per vederne una (forse).
    A Puerto San Juan ahimè non riesco ad andarci, so che è bello e interessante e per questo e' stato uno dei tagli più dolorosi che ho fatto.
    Per quanto riguarda La Elvira, per il momento non riesco a parlarci perché il loro server di posta non e' raggiungibile; spero dipenda dal fatto che questo e' il loro periodo morto e, quindi, riproverò più avanti (da qualche parte però' ho letto che era in vendita, staremo a vedere)

  4. #1224
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    No, scusa, non intendevo dire che vedi una sola balena, mi pare di capire che tu vai a novembre, quindi un mese prima di quell' episodio. A novembre ufficialmente ci sono ancora e teoricamente potreste vederne più di una. È ovvio che stiamo parlando di natura, quindi non si puo' mai sapere. Non so cosa tu abbia visto in Islanda, ovvero quanta fortuna hai avuto, perché li si possono vedere anche le megattere, ma di solito in Islanda si vedono le balenottere minori (minke whales) le comuni (fin whales) e le azzurre che onestamente non danno una grossissima soddisfazione perché raramente escono molto dall'acqua e quindi non sono visibilissime. Se invece sei riuscito a vedere la megattera, complimenti, sei stato proprio fortunato! Considera che li a Valdez vedi la balena Franca Australe, che non c'è nel nostro emisfero, ed e' tutto un altro vedere, perche' emergono e si rendono visibili molto di piu', senza considerare che puoi sempre incrociare un'orca e delfini. Ti consiglio caldamente di pensarci ad una escursione e non parlo solo da appassionato di animali.

    Torno un attimo sulla questione auto: io ho girato tre settimane da indipendente, macchina a noleggio e Patagonia in libertà: al di la di dove decidi di andare e della indubbia libertà che hai, il motivo per cui lo consiglio caldamente, almeno di farne una parte, e' per una sensazione impagabile che vivi: vivi i silenzi della Patagonia. Più e più volte io e mia moglie (eravamo solo in due ed anche questo conta, per vivere i silenzi)abbiamo fermato l'auto, l'abbiamo spenta e ci siamo seduti in silenzio ad ammirare il paesaggio, senza parlare. Non ha prezzo, come la pubblicità della carta di credito.
    Non farti spaventare dalle possibili forature, cambiare la ruota e' facile, fatti insegnare da un amico, non farti frenare da questo. Come ti dicevo io ho forato tre volte, altri nessuna, ma non c' e' una regola e nessuno può darti alcuna garanzia.
    Ma quello che posso garantirti e' che girare in Patagonia con un mezzo proprio e' un valore aggiunto perché la forza della Patagonia e' la natura e fermarti dove ti pare non ha prezzo. Questo e' ovviamente semplicemente il mio pensiero, ma mi sembrava giusto sottolineare questo aspetto in generale, che va al di la dei consigli sui singoli luoghi da visitare.
    Spero tu trovi alloggio alla Elvira o da un'altra parte perché a Valdez una notte almeno fai bene a farla.
    Ultima modifica di Sailing; 29-05-2014 alle 13:33:03
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  5. #1225
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    Dimenticavo: in Patagonia, specie nelle strade meno battute, e' una regola non scritta rallentare e controllare sempre, se una auto e' ferma, se gli occupanti sono in difficoltà.
    Quindi non ti preoccupare che se resti in panne, ti ritroverai magari ad aspettare due ore l'auto successiva, ma in genere si fermano sempre ad aiutarti ( a meno che non sia un turista Italiano che magari accelera e ti impolvera per bene!!)
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  6. #1226
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    @Sailing
    In Islanda almeno un paio delle balene avvistate erano proprio megattere (non che io le sappia riconoscere ma così diceva l'equipaggio). Per quanto riguarda Valdes, come ti dicevo, l'ho piazzata subito dopo B.A. proprio per farla in novembre per cui è mia intenzione fare l'escursione.
    Per l'auto a noleggio mi avete "facilmente" convinto per cui 3 gg. a Valdes e 2 al Paine la prenderò; in più ci sono i 9 gg. di tour privato in cui oltre a me è mia moglie ci sarà anche l'autista e, quindi, proprio soli non saremo ma potremo senz'altro fermarci quando vogliamo e avere i nostri momenti di "privacy e contemplazione".
    Il problema dell'auto a noleggio in Carretera Austral non sono tanto le forature quanto il fatto che piove spesso e abbondantemente per cui ci si potrebbe trovare a guidare in condizioni critiche; mentre a cambiare una ruota si impara velocemente, a guidare "bene" un fuoristrada e' molto più difficile (almeno per me).

  7. #1227
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    Beh, per l' auto direi che ci siamo, come dicevo l'autista potrebbe anche farvi una mano con gli avvistamenti più difficili, se è bravo, tipo appunto l'armadillo. Ma vedrai che se prestate attenzione lo vedrete.
    Se avete visto le megattere ( sono quelle che fanno i balzi fuori dall'acqua per intenderci) direi che vi è andata decisamente bene in Islanda, fai bene a dirlo, non è da tutti i giorni!
    Comunque a Valdez vedrai una specie nuova, la balena Franca australe e' di colore nero, in genere, con bitorzoli di colore bianco e si lascia spesso avvicinare, per cui da soddisfazione. Qualche volta salta anche lei fuori dall'acqua anche se più raramente, ma comunque mette bene fuori la testa, quindi è bella da vedere. Tra l'altro Valdez e uno dei posti migliori per vederle, quindi fai bene a non perdere l'occasione!
    P.s. Quando sarai al Paine invece puoi vedere facilmente le volpi. Li fai attenzione soprattutto nei luoghi intorno ai parcheggi. Loro sanno che a volte qualcuno lascia da mangiare, quindi girellano intorno, occhi aperti soprattutto verso il tardo pomeriggio o la mattina presto, quando si muovono di più. Butta l'occhio oltre la linea del parcheggio, quei 100 metri più in la dove di solito non guarda nessuno. Loro sono li!
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  8. #1228
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Veramente molto bella la tua passione per gli animali, e coinvolgente. Grazie dei consigli.

  9. #1229
    Senior Member L'avatar di Sailing
    Data Registrazione
    08-01-2009
    Località
    terre del prosecco
    Messaggi
    3,596
    Di nulla, il tentativo è sempre quello di fare nuovi adepti...
    Chi viaggia vede, chi sta a casa non ci crede (antico proverbio)

    Next:

    24 - 30 agosto: penisola di Sithonia (Grecia)
    22 settembre 27 settembre: Santorini
    14 ottobre - 29 ottobre: Botswana

  10. #1230
    Junior Member
    Data Registrazione
    01-07-2014
    Messaggi
    7
    è un piacere leggere le vostre testimonianze

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato