Arrivo quindi a Berenty, una piccola area protetta sfuggita alla deforestazione selvaggia per far posto alle piantagioni di Aloe. Il parco ospita quel che resta dell'originaria "foresta spinosa" del Madagascar meridionale, così definita perchè ci vivono molte Alluaudia con i loro fusti spinosi (ovviamente sono presenti anche numerosi lemuri e rettili di varie specie)

Mi fermo in un lodge molto ben attrezzato, nel cuore di Berenty



Torna ora la civilizzazione e incontro qualche comitiva di Giapponesi che fanno il tour giornaliero (con un pernottamento) da Antananarivo... la buona struttura si mescola alla natura. I lemuri hanno imparato che nel piccolo ristorante del lodge si trova cibo facile...



Un lemure sale sul tavolo e mi ruba in un attimo un pezzo di pane



Non è il massimo quando il comportamento di un animale selvatico è alterato dalla presenza dell'uomo, ma ringraziamo il fatto che esiste questa piccola area protetta, perchè attorno è stato tutto brutalmente spianato per far posto agli agave.