Pagina 11 di 18 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 177

Discussione: La Grecia che non ti aspetti: Chios questa (quasi) sconosciuta

  1. #101
    Senior Member L'avatar di kk725
    Data Registrazione
    13-04-2012
    Messaggi
    384
    Io qualche anticipazione l'ho avuta già in anteprima su Whatsapp ma ci sono. Inizio a recuperare tutto

  2. #102
    Senior Member L'avatar di Zebulon
    Data Registrazione
    07-05-2015
    Località
    Belluno
    Messaggi
    525
    Ma che bella isola Antonella...che bei posti, che belle spiagge...
    Ma anche che belle foto, complimenti (della serie "non basta fare una foto ad una bella cosa, bisogna fare una bella foto ad una bella cosa")

  3. #103
    Grazie mille per aver condiviso con noi il tutto Antonella! Veramente stupende le fotografie, complimenti

  4. #104
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Citazione Originariamente Scritto da ANTONELLA59 Visualizza Messaggio
    Con un po di tristezza ritorniamo all'ingresso del Kastro per visitare un'altra zona di Chios down town.
    Parallelamente alla strada del lungomare si snoda la via dello shopping e piena di taverne e cafe' con tantissime persone che pranzano o semplicemente sorseggiano un caffe'.
    Siamo nella zona del mercato e ci sono diversi negozi di generi alimentari.


    Allegato 28407

    Allegato 28408


    Allegato 28409

    Allegato 28410

    Allegato 28411

    Allegato 28412

    Allegato 28413

    Allegato 28414

    Allegato 28415
    Beh, solo io non vedo queste ultime 9 foto? Chi ha postato prima di me non lo ha fatto notare, strano. Vorrei una conferma per sapere se è un problema del mio PC.

  5. #105
    Citazione Originariamente Scritto da Myria Visualizza Messaggio
    Beh, solo io non vedo queste ultime 9 foto? Chi ha postato prima di me non lo ha fatto notare, strano. Vorrei una conferma per sapere se è un problema del mio PC.
    No, abbiamo notato anche noi e stiamo cercando di capirne il motivo! Ti confermiamo che non è un problema del tuo pc

  6. #106
    Senior Member L'avatar di zuppalatte
    Data Registrazione
    23-07-2009
    Località
    cava de' tirreni (Sa)
    Messaggi
    624
    Citazione Originariamente Scritto da Myria Visualizza Messaggio
    Beh, solo io non vedo queste ultime 9 foto? Chi ha postato prima di me non lo ha fatto notare, strano. Vorrei una conferma per sapere se è un problema del mio PC.
    Non le vedo neppure io!
    Ci vorrebbe ...un amore, qualcuno… lui saprebbe inventarla una strada … una strada clemente e bella… una strada da qui al mare (A. Baricco)

    Mariarosaria

    Il mio sito http://www.porticandonuovo.eu/

  7. #107
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528

  8. #108
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Nel centro della citta' una bella piazza con dei giardini e in un palazzo di origine ottomana con relativo minareto e' stato allestisto il museo bizantino dove e' posizionato una copia del quadro di Delacroix del massacro di Scio la cui copia si trova al Louvre.
    Il dipinto prende spunto da un episodio storico realmente accaduto: il massacro di Chio. All'inizio dell'Ottocento, infatti, la Grecia rientrava ancora nei domini dell'Impero Ottomano: volendo recuperare l'agognata indipendenza, il popolo greco diede prontamente avvio a numerosi episodi di insurrezione, tutti tragicamente soffocati nel sangue. Tra gli eccidi più spaventosi vi fu quello compiuto nel 1822 nell'isola di Chio, dove i Turchi per rappresaglia contro i Greci trucidarono circa ventimila persone e deportarono i superstiti come schiavi.

    Allegato 28425

  9. #109
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Intanto il tempo si e' fatto piu' nuvoloso e inizia anche a piovere un po. Le previsioni ci azzeccano mannaggia a loro
    Quindi bisogna rapidamente mettere in atto il piano B anti pioggia.
    Ci sono diversi musei in citta', ma il nostro padrone dello studio fin dal primo giorno ci aveva suggerito che non potevamo mancare la visita al Museo del prodotto che piu' rende famosa questa isola: la Masticha.
    Ci siamo passati davanti parecchie volte nei giorni scorsi per cui rotta verso sud
    Facciamo una breve sosta alla spiaggia di Komi che e' una delle spiagge di sabbia piu' grandi dell'isola, attrezzata ma non ci fa impazzire tanto che non abbiamo neanche una foto complice anche la pioggia battente.

  10. #110
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Il museo della Masticha sorge in cima ad una collina in mezzo agli alberi di lentisco ed e' una struttura modernissima finanziata nella costruzione dalla comunita' europea e dalla banca del pireo, molto ben fatto, con una enorme sala multimediale, diversi monitor con video che riproducono la vita della Masticha dalla nascita alla raccolta attraverso le stagioni.
    Veramente interessante e fatto molto bene. Dalla visita al museo abbiamo potuto apprendere non solo la storia di Chios nei secoli, ma soprattutto comprendere meglio l'attivita' legata a questo prezioso prodotto, dell'unicita' della produzione che si trova solo in quest'isola, alla architettura dei villaggi e devo dire che e' stato molto interessante e ne consiglio la visita che nulla toglie al tempo trascorso qui. Non mi soffermero' su tutto esposto nel museo, ma volevo invece condividere qualche informazione sul "mastice". Il lentisco e' una pianta mediterranea che cresce in molte zone del Mediterraneo ma solo a Chios produce Questa particolarissima resina è il prodotto della secrezione del tronco e dei rami del lentischio di Chios (Pistacia lentiscus), opportunamente incisi con un apposito coltello.
    Il lentischio è diffuso in numerosi habitat ,ma produce la mastika solo a Chios.La spiegazione scientifica riconduce il fenomeno al particolare microclima del sud dell’isola, alla caratteristica calcarea del suolo, ma soprattutto alla presenza di un vulcano sommerso nel tratto di mare antistante l’isola. Per quanti tentativi siano stati fatti in altre terre, in nessuna si è riusciti ad ottenere dal lentisco la produzione della medesima mastica.
    La spiegazione piu' "romantica" e leggendaria, che e' quella che mi piace di piu' invece, e' quella che narra di Sant’Isidoro, martorizzato a Chios a causa della sua fede cristiana, sia stato trascinato prima della decapitazione attraverso un bosco di lentischi, e che gli arbusti abbiano cominciato a lacrimare resina per piangerne la triste sorte.

    L'ingresso al museo

    Allegato 28447

    ed un cartello evocativo con una frase che mi colpisce molto

    Allegato 28448
    Ultima modifica di ANTONELLA59; 06-09-2017 alle 23:26:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato