Pagina 328 di 358 PrimaPrima ... 228278318326327328329330338 ... UltimaUltima
Risultati da 3,271 a 3,280 di 3575

Discussione: Siamo messi male... Che fare?

  1. #3271
    Senior Member L'avatar di Phormula
    Data Registrazione
    24-06-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    886

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    E' nella logica delle cose. Se rifletti un attimo, molte delle nostre conquiste sociali sono arrivate nel primo dopoguerra, quando l'Europa occidentale si trovava di fronte alla minaccia comunista. Al di là di come andavano veramente le cose in Russia, nessun governo sarebbe stato in grado di imporre un modello di capitalismo puro, senza trovarsi a fronteggiare il rischio di essere travolto. Il modello di democrazia sociale che abbiamo vissuto fino ad ora è conseguenza di questo: economia di mercato i cui eccessi però sono frenati dalla tutela delle fasce più deboli della popolazione, tutela che servivano a mantenere il consenso sociale. Oggi questa minaccia non esiste più e per di più viviamo in una economia globalizzata, dove le aziende possono produrre qualsiasi cosa in qualsiasi posto convenga loro. In più i singoli governi hanno sempre meno potere di scelta, perchè certe scelte (come la privatizzazione dei servizi essenziali) vengono imposte dal fondo monetario internazionale in cambio delle linee di credito. E' sufficiente che si sparga la voce che un paese non può più far fronte ai propri debiti per metterlo in ginocchio ed obbligarlo a scelte che vanno contro gli interessi dei suoi stessi cittadini.
    Le opinioni altrui sono come i pareri sulle mutande.
    Puoi sentirne quanti ne vuoi, ma è quando ci infili dentro le chiappe che scopri se ti vanno bene o no.

  2. #3272
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    La tua analisi non fa una grinza. Quello che non condivido è il "è nella logica dell cose". Io non trovo affatto che sia nella logica delle cose il tornare indietro di una sessantina di anni rispetto a conquiste sociali che miglioravano la condizione di vita di tutti. Tutti!
    Trovo che non sia "nella logica delle cose", ma soltanto in una finanziarizzazione spinta ed in un capitalismo "selvaggio" (con questo termine non voglio dire di essere contrario al capitalismo, purchè in "modica dose") che bada esclusivamente al profitto ed alla rendita, senza alcuna ambizione di miglioramento, nè nella produzione, nè nelle condizioni di vita. E mi pare che, pur essendo mondiale, il fenomeno, in Italia abbia una velocità notevolmente superiore al resto del mondo.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  3. #3273
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    SOPPRESSIONE DELL’ETI - Con il decreto legge n.78 del 31 maggio 2010, che conclude il suo iter legislativo,l'Ente Teatrale Italiano è soppresso.
    Recita l’art. 7, comma 20 del Decreto: “Gli enti di cui all’allegato 2 sono soppressi e i compiti e le attribuzioni esercitati sono trasferiti alle amministrazioni corrispondentemente indicate.”
    Nel caso dell’Ente Teatrale Italiano, compiti e attribuzioni sono trasferiti al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    Tragica conseguenza per il teatro Duse di Bologna e per la città stessa:

    Il processo di dismissione del teatro Duse, che era già stato avviato negli anni scorsi, ha subìto una drastica accelerazione che ha determinato l’impossibilità di presentare una stagione teatrale.


    Martedì 21 dicembre calerà definitivamente il sipario su quello che da secoli è il teatro di prosa della città.
    E' un monumento storico, uno dei più antichi teatri d'Italia, ha rivestito nel contesto bolognese un ruolo culturale rilevante.
    Lo stesso Presidente Napolitano ha definito "incredibile" la soppressione del teatro, eppure così sarà.
    E' una vera tragedia la chiusura del Duse, un lutto per Bologna già provata pesantemente in questi ultimi tempi.
    Si colpisce ancora una volta la cultura. Quanta amarezza!

  4. #3274
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    Citazione Originariamente Scritto da Myria
    compiti e attribuzioni sono trasferiti al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
    Vale a dire a Sandro Bondi, non siete contenti?

  5. #3275
    Guest

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    So di apparire drastico ma ci vorrebbe una limitazione delle nascite.

    Le risorse grosso modo sono sempre quelle ma la popolazione mondiale continua a crescere. Mettere al mondo dei figli che non avranno da mangiare è qualcosa che da futuro padre mi mette paura. Se ogni coppia avesse un massimo di 2 figli non sarebbe male. Il problema è che in Cina, nonostante il limite sia di 1, la popolazione NON è diminuita.

  6. #3276
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    In realtà non è questo (ancora) il problema. Da mangiare ci sarebbe in abbondanza per tutti, se le risorse fossero equamente distribuite.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  7. #3277
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    Ho detto "in abbondanza" . Correggo: " a sufficienza".
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  8. #3278
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    Pare che Mr.B voglia chiamare il suo nuovo partito (ma quante volte ha cambiato nome') Italia.
    Se è così voglio che l'attuale Stato in cui vivo cambi nome. Che ne pensate di Peninsula, per esempio?
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  9. #3279
    Senior Member
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    vicenza
    Messaggi
    7,968

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    Non voglio che ogni volta che si guardi una partita di una qualsiasi nazionale io sia costretto a pensare a quell'omuncolo ed al suo partito.
    Devo però riconoscere che, proprio per questo, gli va riconosciuto, e lo si sapeva già, il titolo di genio della comunicazione. Anche i caratteri grafici sono lì apposta per farcelo ricordare ogni volta che vedremo una maglietta di qualsiasi nazionale.
    Di una città non apprezzi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda.
    Italo Calvino.

  10. #3280
    Senior Member L'avatar di ramonvr
    Data Registrazione
    17-03-2006
    Località
    prov. Milano
    Messaggi
    17,333

    Re: Siamo messi male... Che fare?

    Ciao Sangio!
    Infatti io è anni che non grido più...Forza Italia!
    ...e se si girano gli eserciti, e spariscono gli eroi, se la guerra poi adesso cominciamo a farla noi, non sorridete, gli spari sopra, sono per voi... Vasco

    UHIE'...IL DUCA

    SPICH ENS STRAISS

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato