Pagina 9 di 14 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 139

Discussione: Dalla Scozia a Spitsbergen (Svalbard) a bordo di una rompighiaccio

  1. #81
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Purtroppo nè le parole, nè le foto rendono l'idea della realtà.
    Non ci si stanca mai di osservare il mutare della consistenza del ghiaccio, i suoi colori, la vita che vi svolge.
    Gli uccelli, per esempio, si concentrano nelle vicinanze della prua. Quando il ghiaccio viene frantumato si tuffano in picchiata nell'acqua appena liberata ed emergono con un pesce o un gamberetto nel becco.

    Il pack nella notte senza buio è abbagliante, neppure le spesse tende delle finestre della cabina riescono a trattenere la luce. Ci si sveglia qualche volta di più, e anzichè girarsi dall'altra parte per riaddormentarsi, si sta volentieri alla finestra a guardare la meraviglia ghiacciata fatta di lastroni enormi, piccoli frammenti o muraglioni.

    La nave scivola sullo strato meno spesso, ma si scuote quando il pack è più consistente. Si apprezza tanta forza miracolosa di una nave che, tutto sommato, è di piccole dimensioni. Ci siamo resi conto della difficoltà della navigazione durante le ore trascorse sul "bridge": il Capitano, un secondo ufficiale e il timoniere, svolgono un perfetto lavoro di squadra, senza sosta. Ogni poche ore cambiano i due sottoposti, ma il Capitano è sempre incollato alla vetrata a dare istruzioni e coordiante a voce al timoniere e all'altro ufficaile che verifica ogni cosa attraverso una serie di monitor. Impressionante lavoro, a volte più affascinante della distesa ghiacciata che solcavamo.

    Il pack groenlandese si è fatto via via più spesso, tanto che a un certo punto siamo stati costretti a tornare indietro per trovare un'altra via che ci conducesse alla meta finale (Spitsbergen - isole Svalbard) e poi ancora un arretramento e finalmente la svolta definitiva verso est. Tutto ciò ci ha permesso di godere del pack per 30 ore oltre il previsto, ma tale ritardo ci è costato la parte di itinerario previsto a nord ovest di Spitsbergen.
    Da una parte ci è spiaciuto, ma - per noi che abbiamo già percorso quella tratta lo scorso agosto - poco male, non abbiamo perso una novità come gli altri passeggeri che alle Svalbard non erano mai stati.

    Seleziono qualche foto tra le molte scattate nel pack, torno presto!
    Ultima modifica di danibi; 11-07-2013 alle 15:50:03

  2. #82
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Animali:
    - foche;
    - una balena lontana;
    - uccelli costantemente attorno alla nave,
    - un falso allarme "polar bear". Una volta avvicinato non era un orso, ma una foca;
    - 3 orsi (una femmina + 2 piccoli) nuotano in un tratto d'acqua, attendiamo che raggiungano un lontano lastrone di ghiaccio o che si avvicinino alla nave, ma dopo una mezz'ora siamo costretti a proseguire il viaggio (il ritardo cumulato purtroppo non ci ha consentito lunghe soste). Mi sono scesi due lacrimoni quando ho capito che ci saremmo dovuti accontentare di quelle tre testoline lontane.

    Un paio di vignette di un componente lo Staff hanno sdrammatizzato la delusione






    Un'altra vignetta ironizza sul ritardo e le deviazioni forzate nel pack


  3. #83
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Il vignettista durante un'altra delle sue performance.
    Lui è a prua all'aperto (temperatura qualche grado sotto lo zero), io lo fotografo dall'alto del "bridge", attraverso la vetrata


  4. #84
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Tornando seri...

    la foca scambiata (da lontano) per un orso


  5. #85
    Senior Member L'avatar di manumanu
    Data Registrazione
    20-03-2006
    Messaggi
    3,963
    Citazione Originariamente Scritto da danibi Visualizza Messaggio
    Il vignettista durante un'altra delle sue performance.
    Lui è a prua all'aperto (temperatura qualche grado sotto lo zero), io lo fotografo dall'alto del "bridge", attraverso la vetrata

    questo sì che è un vero uomo!
    KEEP CALM AND VISIT GREECE
    A frequentare un gatto si rischia di diventare migliori (Colette)
    Finirai per trovare la via... se prima hai il coraggio di perderti (T. Terzani)
    I libri che leggo

  6. #86
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Simpaticissimo anche il classico kilt scozzese.

  7. #87
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483
    Tornando al pack, vi mostro qualche foto scattate in diversi momenti del giorno e della notte (praticamente, in quanto a luce, non c'è nessuna differenza)

    Specifico che non c'è alcun lembo di terra, isola, isolotto, scoglio.
    Siamo in mare, solo mare, al largo della Groenlandia, il pack ice è solamente acqua di mare ghiacciata.
    Impressionanti le dimensioni di intere "piattaforme" di ghiaccio, dei muri alti metri e delle lastre più o meno spesse.





  8. #88
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483










  9. #89
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483










  10. #90
    Senior Member L'avatar di danibi
    Data Registrazione
    03-01-2006
    Messaggi
    26,483











Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato