Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

  1. #1
    Senior Member L'avatar di puntodariete
    Data Registrazione
    03-06-2012
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    227

    Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    Quale destinazione con budget max 1500 euro a testa e al massimo 16 gg a disposizione (voli compresi)?

    Dato il tempo limitato a disposizione, si pone sempre il problema di sfruttarlo al massimo, minimizzando gli spostamenti aerei-terrestri-marittimi.

    Premesso questo, la mia domanda è: qual è il migliore mare che si può raggiungere col minor numero di spostamenti una volta arrivati in....(in ordine di preferenza)...Indonesia - Malesia - qualsiasi altro luogo in asia (o nel mondo, ovviamente dove la stagione sia quella giusta)?

    Intendo il miglior rapporto mare incontaminato/minor numero di turisti possibile.

    Mi sembra di capire che le Gili hanno un signor mare ma il turismo è di massa (le immagino un pò come le Peherentian in Malesia...non essendo stato neanche lì...mi passate il paragone?).

    "Male che vada"...passatemelo...andrebbero anche bene sia le une che le altre (anche se non ho mai possibilità di programmare le ferie con molto anticipo), ma preferibilmente sto cercando qualcosa tipo Koh Rong in Cambogia, per chi c'è stato, magari con mare ancora + cristallino.
    Lì ci sono solo pescatori, animali e una manciata di turisti divisi in 3-4 piccoli gruppi di bungalows, con la corrente elettrica solo per poche ore dal tramonto... praticamente una favola.

    Dulcis in fundo, poter abbinare anche arte e monumenti + attività outdoor (trekking ecc.) sarebbe preferenziale

    Posto qualche foto di Koh Rong per farvi capire che tipo di pace cerco.
    [attachment=2:1oyw3med]IMG_3835-1.JPG[/attachment:1oyw3med]

    [attachment=1:1oyw3med]IMG_3862-1.jpg[/attachment:1oyw3med]

    [attachment=0:1oyw3med]IMG_3984-1.jpg[/attachment:1oyw3med]
    "Non ho mai incontrato un uomo così ignorante dal quale non abbia potuto imparare qualcosa" (G. Galilei)

    Indonesia, Flores 2014

    Favignana 2013

    Le mie foto

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Elysapaola
    Data Registrazione
    11-07-2006
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    14,452

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    ciao Puntodariete,
    credo che ormai mete raggiungibili con mare bello e pochi turisti on the beach non ne siano rimasti a disposizione...
    forse pulau weh ( indonesia, sumatra) e' l'unica che mi viene in mente ancora poco battuta dal turismo di massa e potresti fare sumatra a tappe abbinata a 4 giorni di mare .
    alle gili dipende da quale isola scegli.
    io sono stata nel 2010 a gili meno e non ho trovato molta gente,
    a bunaken ( nord sulawesi) ci si poteva contare sulle dita di una mano
    e credo sia così anche alle togean (central sulawesi) ( ma la lunga traversana in barca ti fa' passar la voglia di arrivarci....)
    perhentian (malesia) credo che ormai inizi a esser troppo presa di punta anche da TO
    ovviamente non consideriamo samui, phangan e koh tao.

  3. #3
    Senior Member L'avatar di ortensia
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Messaggi
    1,557

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    L'unico posto che ho visto simile a Ko rong sono le Perenthian: in queste ultime stavamo per lasciarci la pelle e a Ko rong non siamo stati lontanissimi dal ripetere l'esperienza. Mi vengono in mente solo Borneo e Filippine ma non saprei indicarti isole particolari visto che ''ancora'' non le ho visitate. Un posto non troppo frequentato è lo Sri Lanka: la zona di Mirissa e anche più a sud ha ancora un turismo da backpackers con pochissima ricettività. però il mare non è certo Ko Rong sebbene Mirissa non sia niente male :c'è un promontorio che si allunga verso il mare attaccato alla spiaggia che divide l'arenile in 2 parti, bello!
    Hai valutato le Seychelles? Se segui i consigli del forum Seychelle con 1500 euro ce la fai bene. La Digue è il posto + bello che visto in vita mia. L'ho organizzato grazie a questo sito e la spesa è stata davvero contenuta. Se hai voglia sul mio link sotto ci sono alcune foto di queste isole....vedrai che ti innamorerai anche tu!

  4. #4
    Senior Member L'avatar di puntodariete
    Data Registrazione
    03-06-2012
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    227

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    In malesia mi piacerebbe andare nel Sarawak e da lì su qualche isoletta (Mabul? ogni suggerimento è gradito) per 5-6 gg di snorkelling e island hopping.
    In Indonesia, potendo, mi attirano molto una serie di posti credo difficilmente/molto difficilmente raggiungibili: Flores...Molucche...
    Oltre a budget ridotto e 15-16 gg a disposizione, sottolineo che di solito posso organizzarmi solo con 15-20 giorni di anticipo ...e questo mi rende difficile trovare sistemazione nelle località + turistiche.
    Lo so, sono un caso difficile.... ma non dispero: negli anni scorsi sono riuscito a volare in Cambogia con 600 euro ed in Sudafrica con 530 euro...sono un segugio delle offerte-voli!

    @elisapaola

    mi pare di capire che x arrivare a Sulawesi si possa prendere:
    1) volo diretto roma-singapore con singapore airlines e da lì volare su manado
    2) altra compagnia (con scalo a bangkok) e stesso tragitto
    tu che giro hai fatto?

    @ortensia

    leggo che a luglio il sud dello Sri Lanka è in piena stagione delle pioggie, perciò sconsigliato. Idem le Filippine (Palawan è una delle mete dove DEVO andare prima o poi) e le Seychelles, o sbaglio?
    cosa è successo a Koh rong ed alle Perenthian?
    "Non ho mai incontrato un uomo così ignorante dal quale non abbia potuto imparare qualcosa" (G. Galilei)

    Indonesia, Flores 2014

    Favignana 2013

    Le mie foto

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Daiana
    Data Registrazione
    19-09-2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    32,079

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    Citazione Originariamente Scritto da puntodariete
    In malesia mi piacerebbe andare nel Sarawak e da lì su qualche isoletta (Mabul? ogni suggerimento è gradito) per 5-6 gg di snorkelling e island hopping.
    In Indonesia, potendo, mi attirano molto una serie di posti credo difficilmente/molto difficilmente raggiungibili: Flores...Molucche...
    Oltre a budget ridotto e 15-16 gg a disposizione, sottolineo che di solito posso organizzarmi solo con 15-20 giorni di anticipo ...e questo mi rende difficile trovare sistemazione nelle località + turistiche.
    Lo so, sono un caso difficile.... ma non dispero: negli anni scorsi sono riuscito a volare in Cambogia con 600 euro ed in Sudafrica con 530 euro...sono un segugio delle offerte-voli!

    @elisapaola

    mi pare di capire che x arrivare a Sulawesi si possa prendere:
    1) volo diretto roma-singapore con singapore airlines e da lì volare su manado
    2) altra compagnia (con scalo a bangkok) e stesso tragitto
    tu che giro hai fatto?

    @ortensia

    leggo che a luglio il sud dello Sri Lanka è in piena stagione delle pioggie, perciò sconsigliato. Idem le Filippine (Palawan è una delle mete dove DEVO andare prima o poi) e le Seychelles, o sbaglio?
    cosa è successo a Koh rong ed alle Perenthian?
    Nel Sarawak con 1500€ e soprattutto con solo 15 gg di anticipo è dura organizzarsi, se non viaggi ad agosto e sei bravo magari ci riesci. Solo Mabul è papabile perchè le altre isole sono fuori budget mi pare di capire (Mataking). Però sei ad un passo da Sipadan dove c'è un mare da sogno, sicuramente uno dei più belli del mondo, soprattutto sotto l'acqua e l'estate è il periodo giusto.
    Siamo un esercito di sognatori, è per questo che siamo invincibili! ????

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Elysapaola
    Data Registrazione
    11-07-2006
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    14,452

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    buondì a tutti quanti
    puntodariete ti dichiaro ufficialmente nel club ravana voli
    (vi rammento che elysapaola detiene ancora il primato mondiale con milano/caracas a 399 euro dal 1 al 17 agosto anno 2009 )
    e comunque ormai se sei un ravanatore con i fiocchi 600 euro per agosto si compra si compra (quest'estate milano singapore con lufthansa a 600 tondi )

    per il sulawesi:
    si, puoi fare roma/singapore o roma/jakarta. assolutamente no su bangkok ( troppoooo lungaaaa)
    raggiungere manado, bunaken, lembeh, togean, scendere a tana toraja e ricoleggarsi a makassar per il volo di ritorno.
    mhhhh che voglia !!!!!!!!!!!!

    molucche? non me ne parlare che ancora ci sbavo....
    da manado c'e' il volo per ternate .... o anche per ambon !
    sbav sbav

    miss sulawesi vi saluta e si dilegua sotto le scartoffie

  7. #7
    Senior Member L'avatar di ortensia
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Messaggi
    1,557

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    Lo Sri Lanka ha il microclima. Colombo e Galle (quindi anche Mirissa) hanno il periodo secco ad Agosto. Anche alle Seychelles è un ottimo periodo, forse il meno umido dell'anno. Nelle Filippine invece piove anche se il clima delle P. in realtà non l'ho capito bene...ma piove sempre sempre?? Ti linko il sito a cui faccio sempre riferimento per verificare le temp e le piogge, finora non ha mai sbagliato
    http://www.weather2travel.com/whentotra ... DaysRain=0
    In Malesia è stato terrificante, l'ho raccontato sul forum dedicato alla Malesia ma bisogna andare molto indietro nella lettura delle pagine. Brevemente (ma mooolto brevemente): siamo salpati per le isole Perenthian con una bagnarola, al tramonto. Durante la traversata è arrivato un temporale tropicale con pioggia a secchiate, lampi, fulmini che sembrava ci colpissero....la bagnarola aveva la parte della poppa aperta senza alcun riparo, c'erano solo 2 o 3 salvagenti e le onde arrivavano dapprima al bordo e poi hanno iniziato ad abbattersi sul minuscolo ponte . In pochi minuti è arrivata la notte, la barchetta si è rotta e abbiamo cominciato a rollare paurosamente...chi piangeva, chi gridava, chi vomitava. Eravamo in balia di onde paurose come una foglia al vento.Il cellulare del ''comandante'' non aveva linea e nessuno ci sarebbe venuto a prendere visto che c'erano al molo solo altre bagnarole di pescatori locali.Un omino di 25 kg max a mani nude ha aggiustato il motore (sono sicura che qualche Dio lo ha guidato)e dopo non meno di mezz'ora siamo ripartiti. Il tragitto in mare (pieno di squali) è durato circa 5 ore!! Mio figlio che aveva forse 10 anni mi disse: ''mamma stiamo per morire vero?''.
    Ma non è finita qui: arrivati vicino ad un isola, bagnati fradici, isterici e stremati aspettiamo che qualche barca dei resort ci venga a prendere. Non è venuto nessuno perchè pioveva troppo. Per almeno 45 minuti il capitano ha continuato con una lamapada a fare segnali ma niente. Allora siamo andati sull'altra isola, quella meno turistica (non ricordo i nomi).Alla fine è arrivato un ragazzo con una specie di canoa lunga. Siamo saliti pazzi di gioia perchè finalmente mettevamo piede sulla terraferma. Intanto pioveva a dirotto, eravamo circa 10/15 persone. Gli zaini completamente bagnati. Il ragazzo vuole i soldi altrimenti ci lascia sotto la pioggia. Ma il temporale è troppo forte, si sentono solo i tuoni e la pioggia che scroscia....per prendere i soldi bisogna bagnare passaporti, biglietti aerei, cellulari macch fotogr che fino ad allora erano miracolosamenti asciutti (non per tutti). Il ragazzo temendo che non vogliamo pagarlo butta in acqua (del mare nb!!)tutti i bagagli e ci fa scendere dalla canoa con le onde che ci arrivano ai fianchi. Tutto questo per poi chiederci il corrispondente di 1000 lire!!!!
    Morale: scarpe da buttare, vestiti tutti fradici di pioggia e acuqua del mare, cellulari ''fregati'', passaporti annacquati,
    Arrivati miracolosamente sull'agognata terraferma ci rifugiamo sul primo ''resort'' fronte mare: dopo qualche ora la pioggia e la terra scivolata dalla collina travolgeranno il palo della terrazza che crollerà fortunatamente senza feriti. Nel frattempo ci dividiamo in gruppetti per cercare un riparo: nulla da fare, l'isola è tutta full, ma proprio full Intanto piove, mi spoglio e rimango in costume, i vestiti li perderò nella notte. Alla fine, l'ultimo bar ci vede sconvolti sotto la pioggia, distrutti. Probabilmente provando pena per mio figlio il proprietario ci offrirà una mezza capanna che conteneva nel microscopico spazio un unico materasso per terra. Era il giaciglio di un cameriere malese. Almeno ci possiamo distendere all'asciutto. La mattina dopo siamo pieni di becconi di zanzara ma...siamo vivi!
    Mio figlio per qualche anno non ha voluto + prendere una barca, noi abbiamo avuto un sacco di danni economici : cellulari, scarpe, vestiti da buttare. La macchinetta per cuxx era waterproof. La mattina successiva quasi tutti i componenti della disgraziata traversata sono ripartiti in direzione terraferma. Noi abbiamo aspettato qualche gg perchè psicologicamente non ce la facevamo ad affrontare il braccio di mare. Troveremo una unica camera, ora non ricordo il prezzo preciso ma abbiamo pagato almeno 5 volte in più il prezzo di mercato.
    A Ko Rong nulla di tutto ciò ma all'andata il ''capitano''- che avrà avuto non più di 18 anni ha detto appena arrivato a quelli del bar :''pensavo di non farcela''. Anche noi avevamo avuto lo stesso pensiero. Abbiamo fatto anche qui 4/5 ore di traversata sdraiati per terra sotto alla panca: nel caso saremmo morti abbracciati. Anche il ritorno è statao drammatico ma non eravamo in pericolo di vita. All'andata sì! Da allora non sono più tornata sulle isole, solo località di mare sulla terraferma. E sarà ancora così per un po'.

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Elysapaola
    Data Registrazione
    11-07-2006
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    14,452

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    ortensia, anvedi che esperienza! e ti credo che hai chiuso con le isole! mamma mia!!!!!!!!
    io la mia esperienza a perhentian me la ricordo invece e fortunatamente positiva .... correva l'anno 2006.

    nelle filippine non piove sempre.
    ad agosto e' un clima ballerino ma ci sono alcune regioni che sono piu' riparate di altre, come le isole del central visayes.
    siamo arrivati a manila con il tifone che ci ha accolti molto calorosamente,
    siamo ripartiti per bohol e arrivati c'era un sole che spaccava le pietre ad attenderci!
    a palawan siamo andati a pezzi.. a sabang sole, a el nido 2 gg di pioggia su tre di soggiorno, a puerto princesa 2 gg di sole!

  9. #9
    Senior Member L'avatar di ortensia
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Messaggi
    1,557

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    ...da allora infatti sono diventata sfighensia ahahah E pensa che eravamo nella stagione secca... meno male sennò ci avrebbe salvati solo l'arca di Noè
    Il tuo volo con tifone annesso me lo ricordo....infatti quando ho scelto il Nepal ho rimunginato anche sul tuo volo troppo emozionante. Quando sarà il momento delle Filip. ti interrogherò nel dettaglio sul meteo In fondo parliamo sempre di isole e visti i precedenti, non c'è 2 senza 3 !

  10. #10
    Senior Member L'avatar di puntodariete
    Data Registrazione
    03-06-2012
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    227

    Re: Estate 2013, quale mare con budget limitato e....

    Ortensia che incubo!!!!!!!!!!!!!
    Grazie per il sito...veramente molto utile e già tra i segnalibri del mio firefox.

    Noi a koh rong non abbiamo avuto problemi, traversata tranquilla e soggiorno incantevole...tuttavia desidero fare un pò di sana pubblicità negativa al proprietario della nostra sistemazione, tale Rudy (un tedesco credo)...titolare del Paradise Bungalows.
    Appena sbarcati sull'isola arrivano i vari proprietari ad accogliere i propri ospiti, per il Paradise Bungalows siamo solo in 3: io, la mia dolce metà e un fumatissimo amico di Rudy dall'aspetto veramente poco rassicurante (passerà poi il suo soggiorno tra canne e immersioni).
    Dopo le presentazioni con Rudy, lo stesso si incammina sulla spiaggia con l'amico e noi 2 lo seguiamo a un paio di metri di distanza...e dopo pochi passi gli sento dire all'altro con tono sarcastico "è iniziata la stagione degli italiani"...forse contando sulla nota ignoranza italiana della lingua inglese (ma avevamo appena finito di parlare...mah...)....e l'amico scoppia a ridere.
    Allora mi unisco sonoramente alla risata e mi limito ad un orgoglioso "yeah!!!"....si sono ammutoliti immediatamente.
    So che dopo pochi mesi sull'isola si è insediata una coppia italiana...di roma credo...aprendo il Pura Vida Resort (già al primo posto su tripadvisor) perciò "caro" Rudy, raccogli quello che semini

    Tornando al tema, Bunaken non lo conoscevo perciò adesso dovrò colmare questa lacuna e studiare un pò; le Seychelles le avevamo considerate anche l'anno scorso, c'erano pure i voli in offerta....
    "Non ho mai incontrato un uomo così ignorante dal quale non abbia potuto imparare qualcosa" (G. Galilei)

    Indonesia, Flores 2014

    Favignana 2013

    Le mie foto

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato