Pagina 4 di 15 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 150

Discussione: Nisyros

  1. #31
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    E se andassimo a dare un'occhiatina al villaggio di Emboriòs che fronteggia Nikià a nord, dalla parte opposta della vallata? Mi hanno raccomandato una taverna, "To balkoni", che oltre al cibo di qualità offre una bellissima, ampia vista sulla caldera.




    Tutto vero.

  2. #32
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    E arriva il grande giorno, lunedì 8 luglio. Abbiamo un appuntamento: Stefanos ci attende. Questa volta imbocchiamo la strada panoramica asfaltata che a zig zag scende verso il centro della caldera.



    In pochi minuti siamo sul fondo, alzo gli occhi verso il cielo di un azzurro intenso eeeee…la voce non mi esce per l’emozione!:029Su in alto un’aquila, sì lo è sicuramente, la sagoma è inconfondibile, si libra in volo e dal massiccio del Profitis Ilias attraversa rapidamente la vallata verso la montagna di Nikià. Eravamo impreparati a questa sorpresa, non abbiamo il tempo di estrarre la macchina fotografica, ma vi assicuro che quell’immagine è rimasta impressa nei miei occhi. Giunti all’ingresso dell’area dei crateri, paghiamo 3 euro al ragazzo addetto ai biglietti ed io ancora eccitata chiedo: “Ho visto un’aquila poco fa, è possibile?” E lui, sorridendo con noncuranza, mi smonta: ”Sì, hai visto un’aquila, ce ne sono tante…” Beh, per noi è la prima aquila di mare avvistata, e purtroppo sarà l’unica.
    Sono le 9, siamo in quattro persone, questo ci permetterà di visitare e fotografare il cratere in tutta tranquillità.
    E’ impressionante la visione che se ne ha dall’orlo. La buca è enorme, diametro 260 m, profondità una trentina.



  3. #33
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Un facile sentiero permette di scendere…fino agli Inferi.



    Che colori incredibili hanno le rocce: bianco accecante rosso bruno nero grigio e giallogiallogiallo. Un vero e proprio museo geologico all’aperto.




  4. #34
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Mi affascinano in particolar modo i cristalli di zolfo,” fiori” giallissimi fantasiosi che ingentiliscono le rocce.






  5. #35
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Lo zolfo si avverte nell’aria con il caratteristico e poco gradevole odore di uova marce, difatti pinnacoli di fumo sulfureo fuoriescono in continuazione da fori di svariate dimensioni.







  6. #36
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    La temperatura è elevatissima in particolare nei pressi delle fumarole.





    Io che mi ostino a fotografare senza posa, mi ritrovo con l’obiettivo della macchina e le lenti degli occhiali del tutto appannati inoltre rischio di arrostirmi.


  7. #37
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Camminando si avvertono strane vibrazioni sotto le scarpe (no infradito, si rischierebbe di avere i piedi “bolliti”), il terreno è morbido e decisamente caldo, ma ciò che mi provoca una leggera strizza è soprattutto il singolare rumore, quasi di cascata, proveniente dalle fenditure nel suolo. Sono i gas e i vapori che escono sotto pressione, pare di ascoltare la voce della natura possente e selvaggia o forse i lamenti del Gigante abbattuto dal Dio del mare…Grande suggestione in questo scenario da Inferno dantesco.






  8. #38
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Percorriamo l’intera circonferenza del cratere fermandoci e sorprendendoci ad ogni passo,








    poi attraversiamo questo suolo “lunare” godendo per l’esperienza unica, resa più irreale dal fatto che la visita avviene in assoluta solitudine. Ci aggiriamo per più di un’ora poi il caldo inizia a farsi insopportabile, è ora di salutare Stefanos.


  9. #39
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373




  10. #40
    Senior Member L'avatar di Myria
    Data Registrazione
    07-03-2008
    Località
    Bologna
    Messaggi
    6,373
    Appena appena in tempo…ecco la folla di turisti pronta a “violentare” il suolo del cratere.



    Sono le 11. Tutti si riversano nel cratere principale per cui noi, non ancora paghi, seguiamo un breve sentiero di circa 300 metri, in posizione opposta rispetto a Stefanos, e ci avviciniamo ad altri crateri, tra i quali il Polyvotis. Lo spettacolo offerto dalla natura è generoso anche qua.






Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato