Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Oinousses, questa (queste) sconosciuta (sconosciute)!

  1. #1
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    LocalitÓ
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078

    Oinousses, questa (queste) sconosciuta (sconosciute)!

    Da Wikipedia:

    Oinousses (in greco Οινούσσες), conosciuta anche come Aignoussa (Αιγνούσα) o Egnoussa (Εγνούσα) Ŕ un gruppo di isole, una pi¨ grande e otto piccole situate a circa 2 km a est di Chio e 8 km ad ovest della costa turca. Dal punto di vista amministrativo costituiscono un comune della periferia dell'Egeo Settentrionale (unitÓ periferica di Chio) con 1.050 abitanti al censimento 2001.
    Superficie: 17,427 km▓
    La principale localitÓ Ŕ Oino˙sses (999 abitanti), sede amministrativa del comune. Gli altri due insediamenti sono Kßstron (32 abitanti) e Aspalathrˇkampos (19 abitanti).

  2. #2
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    LocalitÓ
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Mappa di Oinousses. Come si vede, delle isole "satelliti" che circondano la principale, sei hanno anche un nome.

    Allegato 25374

    Un'altra mappa, estrapolata da google maps

    Allegato 25375

  3. #3
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    LocalitÓ
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Citazione Originariamente Scritto da leander Visualizza Messaggio
    Superficie: 17,427 km▓
    Per dare un riferimento con due isole che molti conosciamo, Folegandros si estende per 32 km▓ e Patmos per 34 km▓. Quindi Oinousses Ŕ circa la metÓ di quelle.

  4. #4
    Eccomi qua, sono stata a Oinousses una decina di anni fa. Provo a dare qualche informazione, ma Ŕ passato un bel po' di tempo. Se avete domande, chiedete pure...

    Ci si arriva solo dal porto di Chios, con una "barca municipale" dell'isola di Oinousses, che parte da Oinousses la mattina e rientra a orari variabili nel pomeriggio (quindi, se le cose non sono cambiate, non Ŕ possibile fare gite giornaliere a Oinousses).

    Su qualche guida avevo letto che Ŕ un'isola dove i turisti non sono per niente graditi. Sinceramente a me non Ŕ sembrato cosý, pi¨ che altro la gente che Ŕ sull'isola non vive di turismo, ma va lý in vacanza; quindi di altri turisti ce ne sono davvero pochi.
    L'isola Ŕ la patria di molti ricchi armatori (pare), che durante l'anno vivono per lo pi¨ ad Atene o all'estero. D'estate prendono i loro yacht e raggiungono l'isola, dove in genere hanno anche una villa, e di altri turisti ce n'Ŕ davvero pochi.
    Il lato positivo Ŕ che principalmente gli armatori che frequentano l'isola passano le loro giornate tra la villa e lo yacht, quindi in giro per l'isola, e in spiaggia, non c'Ŕ praticamente nessuno.
    C'Ŕ un hotel, che noi avevamo trovato pieno (mi pare fosse luglio, sicuramente non era agosto), non credo sia facile contattarlo, noi avevamo telefonato e mi sembra parlassero solo in greco. Con una serie di telefonate (e con l'aiuto di una ragazza greca) avevamo trovato una casetta, non particolarmente chic, in affitto, per˛ in giro per il paese non avevamo visto nessun cartello di rooms o altro (forse solo l'albergo, ma non ne sono certissima).

    Sull'isola non ci sono le classiche cose che vi aspettereste su un'isola greca: nessuno che affitti auto o motorini (chi ha la casa se lo porta), nessun bus (magari le cose sono cambiate...quando sono stata a Donoussa, pi¨ o meno negli stessi anni, non c'era nemmeno la strada asfaltata, ora c'Ŕ perfino un pulmino!).
    Il paesino Ŕ molto carino, mi ricorda molto Symi, si arrampica sulla collina con le sue case colori pastello dai tetti in tegole rosse.

    Ci sono diverse spiagge, di ciottoli, alcune hanno anche ombrelloni fissi (non c'Ŕ nessuno che li gestisca, quindi arrivate e vi piazzate, non ci sono sdraio, per˛), un paio hanno una "cantina", molto probabilmente sarete da soli in spiaggia.

    CI si muove solo a piedi, un giorno abbiamo deciso di fare una passeggiata, arrivando quasi fino al monastero, praticamente dal paese a lý non c'Ŕ NULLA (qualche villa dietro qualche muro, con lo yacht ancorato davanti a casa), l'isola Ŕ deserta, e quasi senza alberi.

    Sul porto ci sono un paio di locali carini, da "aperitivo chic" (frequentati principalmente dai proprietari degli yacht), in giro per il paese un paio di ristorantini, e qualche negozietto; vicino al porto, all'epoca c'era anche un furgoncino, ormai "fossilizzato" (praticamente non aveva pi¨ le ruote) che vendeva souvlaki e cose simili.

    L'isola Ŕ famosa anche per l'Accademia navale, le guide dicono che si incontrano gruppi di studenti in divisa (a luglio non ne abbiamo visto nessuno, forse erano in vacanza).

    Insomma, Ŕ un'isola carina, anche se un po' difficile da girare (si gira solo a piedi, e faceva caldissimo!), molto tranquilla.
    Non escludo di tornarci in futuro

  5. #5

  6. #6
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    LocalitÓ
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Grazie Vale, Ŕ giÓ qualcosa! Anzi, parecchio data la popolaritÓ zero!

  7. #7
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    LocalitÓ
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Grazie Vale!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato