Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 47 di 47

Discussione: Andare a vivere in Grecia

  1. #41
    Senior Member L'avatar di glaraki69
    Data Registrazione
    07-04-2010
    Località
    Zena downtown
    Messaggi
    1,148

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Qui c'e' un'altra forumista che ci pensa da un bel po'.
    Non e' ancora il momento ma prima o poi tornero' 'a casa'.... o almeno mi e' necessario pensare che sara' cosi'.

  2. #42
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,116

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Glaraki69, sarà l'età......Eraora63
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  3. #43
    Senior Member L'avatar di glaraki69
    Data Registrazione
    07-04-2010
    Località
    Zena downtown
    Messaggi
    1,148

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Dici.


  4. #44

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Citazione Originariamente Scritto da ERAORA 3
    Allora, dapprima vorrei cercare di illustrare perchè.
    Forse arriva un momento nella vita (perchè l'età avanza, perchè si guarda molto indietro o per mille altri motivi che ciascuno ben conosce) in cui ci si domanda se la qualità della propria vita sia coerente con i mille affanni e corse che bisogna mettere in campo per restare aderenti a quello che davvero vogliamo.
    Ed in questo, la scelta della Grecia delle Isole non è la scelta del mare o delle spieggie perchè qui non si tratta di quindici giorni.
    Cosa mi attira nella vita di questi posti e di queste persone?
    Ogni volta, anche se solo per pochi giorni, mi rendo conto che hanno un approccio alla giornata ed alla vita, godersi accontentandosi delle piccole cose semplici che noi ormai non vediamo neanche più, che cela certamente una delle risposte che cerco.
    Ovviamente, non parlo di una vita da asceta ma, come ho avuto modo di anticipare, una scelta di vita diversa, forse coraggiosa e di basso profilo, che mi possa insegnare di nuovo quante cose non osservo più.
    Ecco il perchè dell'isola grande d'inverno, nella quale trovare comunque quanto necessario (assistenza sanitaria, beni di consumo primari, aeroporto che garantisca collegamenti e rifornimenti anche in caso di condimeteo avverse) ad un costo della vita, fra l'altro, meno esoso del nostro.
    Ecco il perchè della piccola isola d'estate, dove vivere ancora una vita semplice magari occupandosi a tempo perso di qualcosa, anche di materiale.
    Non ho le idee chiare sul cosa fare, ma certo qualcosa che abbia a che fare con il mare e magari con qualche turista, senza dare fastidio a nessuno.
    Perchè non c'è da correre verso nulla.

    Capisco che l'idea è abbastanza confusa e già mi fà piacere di non esser l'unico ad averla in testa, ma aspettiamo contributi famelicamente......

    Come ti condivido!

  5. #45
    Junior Member
    Data Registrazione
    03-08-2016
    Messaggi
    1
    Citazione Originariamente Scritto da ERAORA3 Visualizza Messaggio
    Allora, dapprima vorrei cercare di illustrare perchè.
    Forse arriva un momento nella vita (perchè l'età avanza, perchè si guarda molto indietro o per mille altri motivi che ciascuno ben conosce) in cui ci si domanda se la qualità della propria vita sia coerente con i mille affanni e corse che bisogna mettere in campo per restare aderenti a quello che davvero vogliamo.
    Ed in questo, la scelta della Grecia delle Isole non è la scelta del mare o delle spieggie perchè qui non si tratta di quindici giorni.
    Cosa mi attira nella vita di questi posti e di queste persone?
    Ogni volta, anche se solo per pochi giorni, mi rendo conto che hanno un approccio alla giornata ed alla vita, godersi accontentandosi delle piccole cose semplici che noi ormai non vediamo neanche più, che cela certamente una delle risposte che cerco.
    Ovviamente, non parlo di una vita da asceta ma, come ho avuto modo di anticipare, una scelta di vita diversa, forse coraggiosa e di basso profilo, che mi possa insegnare di nuovo quante cose non osservo più.
    Ecco il perchè dell'isola grande d'inverno, nella quale trovare comunque quanto necessario (assistenza sanitaria, beni di consumo primari, aeroporto che garantisca collegamenti e rifornimenti anche in caso di condimeteo avverse) ad un costo della vita, fra l'altro, meno esoso del nostro.
    Ecco il perchè della piccola isola d'estate, dove vivere ancora una vita semplice magari occupandosi a tempo perso di qualcosa, anche di materiale.
    Non ho le idee chiare sul cosa fare, ma certo qualcosa che abbia a che fare con il mare e magari con qualche turista, senza dare fastidio a nessuno.
    Perchè non c'è da correre verso nulla.

    Capisco che l'idea è abbastanza confusa e già mi fà piacere di non esser l'unico ad averla in testa, ma aspettiamo contributi famelicamente......

    Ti ci sei trasferito??? Fammi sapere dove.........e come ti trovi!!! Grazie Annamaria

  6. #46
    Senior Member L'avatar di Phormula
    Data Registrazione
    24-06-2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    886
    Mentirei se non ci avessi fatto un pensiero sopra anch'io.
    Salvo scontrarmi con la realtà che trasferirsi adesso mi è impossibile e quando potrò finalmente pronunciare la parola "pensione", molto probabilmente il tempo e gli acciacchi avranno fatto il loro corso.
    Avessi qualche anno meno forse il pensiero lo avrei fatto su una casetta per andarci in vacanza.
    Le opinioni altrui sono come i pareri sulle mutande.
    Puoi sentirne quanti ne vuoi, ma è quando ci infili dentro le chiappe che scopri se ti vanno bene o no.

  7. #47
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,116
    Io seguo il filo logico. Quest'anno ho guardato alcune casette da affittare per tutto l'anno (strano a dirsi ma l'imposizione fiscale sulla proprietà dei beni immobili in Grecia ha superato l'Italia) da 300 a 500 euro mese. Alcune carine, altre inguardabili, senza che la discriminante fosse il prezzo. Non ho trovato ancora ciò che cerco, quella che mi da il lampo e quindi insisterò (no siti web ma in loco).
    Inoltre, prudentemente, forse ancora meglio fittare che comprare anche perché se non va o se non mi piace più li, non ho radici e posso cambiare.
    Ultima modifica di ERAORA3; 03-08-2016 alle 19:12:16
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato