Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 47

Discussione: Andare a vivere in Grecia

  1. #11
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,105

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Nel "discorso dello spogliatoio" Al Pacino cercava di dire ai suoi che "i centimetri sono intorno a noi".
    Ecco quello che mi sono prefisso: utilizzare ogni trasferta ellenica per recuperare al mio progetto un "centimetro".
    Intendo dire conoscere, approfondire, capire.
    Sono a poco tempo fa ad esempio avevo candidato Rodi ad essere l'isola dell'inverno.
    Negli ultimi due anni si sta piazzando bene anche Samos.
    Le candidature invece per l'isola dell'estate sono due: Fourni e Agathonisi.
    Quest'anno, ad esempio, cercheró di capire meglio come si svolge la vita di tutti i giorni e le problematiche da affrontare.
    Non ho particolare fretta perché il mio progetto deve essere solido ed i mattonino devono andare al loro posto.
    Devo anche capire bene se e cosa fare per impegnare il tempo.
    Il mio grande amore per il mare mi guiderà
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  2. #12
    Member
    Data Registrazione
    11-02-2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    92

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Grande, hai tutto il mio appggio. è sicuramente un'opzione che ho anche io in cantiere, e comprendo in pieno le tue motivazioni!


    Cmq Rodi d'inverno è ottima, c'è sempre tanto da fare.. hai mai pensato a CIpro, magari Limassol?
    http://i.imgur.com/NLzwW.jpg

    http://www.greciamia.it

    Il sito italiano sulla Grecia e le sue isole, orari traghetti, racconti di viaggio and much more!

  3. #13
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,105

    Re: Andare a vivere in Grecia

    No, onestamente al momento sono fra Rodi e Samos.
    Però sono due isole completamente diverse e quindi "mi" devo capire meglio.
    Certo Rodi offre molto di più ma proprio per questo ha un tantino meno il sapore di isola.
    Samos invece ritengo abbia una carattere più intimistico che mi attira molto.
    Anche perchè la scelta dell'isola "invernale" potrebbe influenzare quella dell'isola "estiva".
    Le isole estive che ho oggi in mente - ma che potrebbero cambiare... - sono certo più semplici da raggiungere da Samos piuttosto che da Rodi che, quindi, necessiterebbe di un ulteriore approfondimento in merito.
    Mi sento troppo bene quando sono in Grecia e quindi perchè non rendere questo ben-essere più duraturo?
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  4. #14
    Member
    Data Registrazione
    11-02-2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    92

    Re: Andare a vivere in Grecia

    preso qualche decisione epocale alla fine
    http://i.imgur.com/NLzwW.jpg

    http://www.greciamia.it

    Il sito italiano sulla Grecia e le sue isole, orari traghetti, racconti di viaggio and much more!

  5. #15
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,105

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Ti devo confessare che mi sono sentito un pò "freddato" mentre pensavo di suscitare un pensiero comune.
    Forse invece la Grecia va bene da viaggiatore ma meno per viverci.
    Va bene, l'idea mia non muta.
    Sto acquisendo info (la voglia di vedere anche Creta, prima di ogni altra decisione mi stà prendendo...) anche se Rodi è in vantaggio.
    Il tutto ronza da così tanto tempo che non è poi detto che sia necessario attendere tempi lontanissimi.
    Per ora, mi consolo pensando che non manca molto alla partenza che, per quest'anno, mi sono regalato nell'isola dove ho il cuore (e tanti amici) e dove non ho cmprato casa davvero per un soffio.
    Non appena ho qualche minuto più libero, proverò a rimettere giù qualche contributo personalissimo su questo topic.
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  6. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    08-10-2009
    Località
    Fabriano (AN)
    Messaggi
    133

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Io ti ammiro......come diceva un po' più in su Byron, ho qualche anno in meno di te e le stesse problematiche che ha lui, ma ti giuro che non passa giorno in cui non cerchi un modo o non pensi a che fare una volta trasferitomi in Grecia.....non so se sarà il mio buen retiro o se sarà la mia prossima casa, MA SO che vivrò in Grecia prima o poi......credo che quello che possa indurre una persona a fare un salto simile siano una serie svariata di motivi personali legati all'imprescindibile cambio drastico, e secondo me necessario, delle priorità che abbiamo e quindi, come dicevi tu, dare peso di nuovo alle piccole cose e, per quanto mi riguarda, accontentare quello che la mia vocina interiore mi dice da sempre....sei fatto per vivere in un'isola....per stare in mezzo al mare.....
    La cosa che nei miei ragionamenti più mi turba comunque sarebbe l'eventuale impiego...non riesco a stare con le mani in mano....però è anche vero che gli eventuali sbocchi lavorativi sono limitati e oserei dire quasi nulli se non si vogliono pestare i piedi ai fratelli ellenici.....seguirò con curiosità e grande invidia comunque, quello che ti porterà a fare questa tua splendida convinzione!!!
    Buona fortuna!!!!

  7. #17
    Senior Member
    Data Registrazione
    27-03-2010
    Messaggi
    176

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Citazione Originariamente Scritto da ERAORA 3
    Ti devo confessare che mi sono sentito un pò "freddato" mentre pensavo di suscitare un pensiero comune.
    Forse invece la Grecia va bene da viaggiatore ma meno per viverci..
    E' un'aspirazione comune...solo che a qualcuno bastano 10 gg all'anno , altri sognano di starci almeno 2 stagioni...altri ancora base fissa.
    Ti sento convinto e "centimetro alla volta" ti auguro di riuscirci. Effettivamente per un soggiorno duraturo punterei su isole di una certa grandezza e diciamo "autonome" come hai valutato te. Io, per come sono fatta e avendone possibilità, punterei ad un aprile - ottobre (magari a Fole).

  8. #18
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,105

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Le Cicladi le ho escluse tutte, anche quelle più intimistiche come Fole.
    Sono meravigliose ed un pò tutte "da cartolina".
    Ed è proprio quello che non cerco, pur rispettandole.
    Per questo cerco isole molto piccole (Fourni prima, Agathonissi lo scorso ano), decisamente difficili da raggiungere ove - magari - il turismo sia oggi una risorsa ma non una minaccia.
    Dove i viaggiatori possano portare la loro cultura nel rispetto assoluto di quella esistente.
    Dove chi arriva si debba modellare sulla vita dell'isola e non debba pretendere il contrario.
    Poi, le isole del Dodecanneso (nel senso ampio del termine, ivi comprendendo anche isole che a titolo strettamente geografico non ne fanno parte) sono isole prevalentemente di pescatori (la mia inguaribile passione per il mare) mentre, ad esempio, le Cicladi sono prevalentemente isole di allevatori e coltivatori.
    Sono un uomo di mare e quindi consentitemi questa preferenza.
    Confermo infine l'idea di vivere su un'isola "grande (Rodi o Samos o Creta) per il periodo invernale (ottobre-aprile), e su un'isola piccola nel periodo più caldo (l'età avanza).
    Quanto infine all'eventuale occupazione, non mi farei troppi problemi.
    Dobbiamo misurare il tutto (lavoro da rovare o da inventare) su nuovi livelli di esigenze, certo profondamente diversi dagli attuali.
    E questo il vero "distacco", non tanto quello geografico.
    Riuscire ad entrare nell'ordine di idee che avere è diverso da essere e magari, dopo qualche decennio di avere, si può provare ad essere.
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  9. #19
    Senior Member
    Data Registrazione
    27-03-2010
    Messaggi
    176

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Citazione Originariamente Scritto da ERAORA 3
    Le Cicladi le ho escluse tutte, anche quelle più intimistiche come Fole.
    Sono meravigliose ed un pò tutte "da cartolina".
    Ed è proprio quello che non cerco, pur rispettandole.
    Per questo cerco isole molto piccole (Fourni prima, Agathonissi lo scorso ano), decisamente difficili da raggiungere ove - magari - il turismo sia oggi una risorsa ma non una minaccia.
    Dove i viaggiatori possano portare la loro cultura nel rispetto assoluto di quella esistente.
    Dove chi arriva si debba modellare sulla vita dell'isola e non debba pretendere il contrario.
    Poi, le isole del Dodecanneso (nel senso ampio del termine, ivi comprendendo anche isole che a titolo strettamente geografico non ne fanno parte) sono isole prevalentemente di pescatori (la mia inguaribile passione per il mare) mentre, ad esempio, le Cicladi sono prevalentemente isole di allevatori e coltivatori.
    Sono un uomo di mare e quindi consentitemi questa preferenza.
    Confermo infine l'idea di vivere su un'isola "grande (Rodi o Samos o Creta) per il periodo invernale (ottobre-aprile), e su un'isola piccola nel periodo più caldo (l'età avanza).
    Quanto infine all'eventuale occupazione, non mi farei troppi problemi.
    Dobbiamo misurare il tutto (lavoro da rovare o da inventare) su nuovi livelli di esigenze, certo profondamente diversi dagli attuali.
    E questo il vero "distacco", non tanto quello geografico.
    Riuscire ad entrare nell'ordine di idee che avere è diverso da essere e magari, dopo qualche decennio di avere, si può provare ad essere.
    Le tue argomentazioni non fanno una piega!

    Davvero, tienici aggiornati su sviluppi e nuove idee x realizzare il progetto...

  10. #20
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,105

    Re: Andare a vivere in Grecia

    Ti ringrazio ed intendo proseguire nel mio scouting.
    Non posso andare via ora ma vorrei già pianificare bene tutto per poterlo fare al volo quando ci saranno le condizioni.
    Non vorrò mai sentirmi infine un ospite o uno straniero, ma - se ci riuscirò - un abitante come gli altri.
    Per la cronaca, tornando al tema occupazione, mi arrangio a fare un pò di tutto nel mio tempo libero e quindi potrò adattarmi a tutto, con una sana gestione delle esigenze dell'essere.

    Altro tema: non è indispensabile che Isola d'Inverno e Isola d'estate siano geograficamente vicinissime. Certo non è il caso di abitare d'inverno a Rodi o Creta e d'estate ad Alonissos, ma - trattandosi di una transumanza da farsi due volte l'anno - una lunga giornata di traghetto/i (magari senza ripassare da Pireo!) ci può stare tranquillamente.
    L'Isola Grande, forse l'ho già detto, deve avere collegamenti stabili (nave/aereo), una buona offerta di servizi di benessere e sanità (l'età avanza...) e tutto quello che può serive per vivere degnamente (no avere!) nel periodo appunto invernale.
    Tutto questo non lo potremo chiedere all'Isola d'Estate che, per le mie preferenze, dovrebe essere più o meno un semplice borgo marinaro, con tangenze di turismo manon invasioni.
    Ecco perchè le mie scelte (di oggi) vanno a Rodi o Samos per l'inverno (Creta non la conosco ma ne parlate tutti un gran bene e ne potremmo parlare..) e Fourni o Agathonissi per l'estate (non ho parlato a caso ad esempio di Alonissos che però dopo l'apertura di villaggi ha perso molto).

    E fra 29 giorni si parte, per Fourni e Samos...
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato