Pagina 362 di 502 PrimaPrima ... 262312352360361362363364372412462 ... UltimaUltima
Risultati da 3,611 a 3,620 di 5014

Discussione: CRETA, FANTASTICA!

  1. #3611
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Avevo promesso un "bastards corner", cioè una considerazione finale riguardo le Gole di Samarià. Mi conoscete e sapete che so essere "bastard inside", ma solo "quanno ce vo' ce vo'". E in questo caso "ce vo'" eccome!
    Volevo prendere spunto da un foto, che riporto nuovamente

    Allegato 21812

    Ecco, subito dopo averla scattata, la signora all'estremità sinistra - che già sembra camminare sulle uova - è scivolata finendo lunga distesa nel fiume. Nessun danno, a parte un bagno indesiderato nell'acqua gelida.
    Altre due scivolate abbiamo visto lungo il percorso, mentre ad Agia Roumeli un uomo con l'avambraccio fasciato e un altro con ferite sanguinanti sul volto. Oltre altri episodi che non abbiamo visto ma di certo ci sono stati, anche perché era il giorno di apertura e la folla era considerevole.
    Dove voglio arrivare? semplice: troppa gente affronta l'escursione con leggerezza e bisognerebbe cercare di limitare i danni.
    Calzature da far accapponare la pelle.
    Non consapevolezza di che cosa siano realmente 17 chilometri e 1227 metri di dislivello ("è tutta discesa, che sarà mai?").
    Passo incerto nell'attraversare i guadi (sono una quarantina): i massi sono ben assestati e a distanza di un passo l'uno dall'altro in modo da consentire una progressione regolare, ma vengono i brividi a vedere certuni che posano un piede incerto sul primo masso, poi l'altro piede, poi pausa, idem al masso successivo... Poi per forza qualcuno scivola!
    Abbiamo visto una signora letteralmente disperata dopo pochi guadi mentre il marito, "vero uomo duro", la cazziava in continuazione: non so a che ora avranno concluso (se lo hanno concluso) il percorso. Il guaio è che i primi guadi si presentano quando già si è persa quota di circa 700 metri e tornare indietro significa sobbarcarsi tre ore di salita, mentre intanto la giornata va avanti, il sole comincia a picchiare e non esistono alternative. Anche di questo molti non sono informati o trascurano questo aspetto ("vabbè, tanto il traghetto è alle 17,30 e c'è tutto il tempo").
    E allora?
    In molti luoghi del mondo la fruizione delle aree gestite a Parco è sottoposta a regole precise e talvolta severe.
    A Machu Picchu in Perù la salita allo Huayna Picchu è limitata a sole 400 persone al giorno.
    Al ghiacciaio Perito Moreno in Argentina la passeggiata sul ghiaccio con i ramponi è preclusa agli over 60 (e qui il modo ancor m'offende...).
    A Tenerife la salita al Pico de Teide è limitata a poche decine di persone al giorno (credo 40 o 50).
    Perché gli amici cretesi non pensano a qualche limitazione (non per voler essere strunz ma per garantire una maggiore sicurezza)?
    Ad esempio consegnare all'ingresso una descrizione DETTAGLIATA del percorso (non solo la cartina che molti si mettono in tasca distrattamente e comunque ben pochi saprebbero interpretare e trasporre sul terreno distanze e dislivelli) e ritirarne copia firmata come manleva per eventuali incidenti.
    Controllare all'ingresso le calzature e vietare ballerine, sandalini da spiaggia, infradito, ecc. Vuoi percorrere le gole? Ti noleggio un paio di scarponcini che restituirai all'uscita.
    So che è un discorso fastidioso che può sembrare limitante della libertà individuale, ma chi (anche in buona fede, beninteso) non ha consapevolezza di che cosa lo aspetta andrebbe in qualche modo informato, anche per il suo bene.

    Fine del bastard's corner e buona Creta a tutti!
    Ultima modifica di leander; 25-05-2015 alle 19:19:45

  2. #3612
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Citazione Originariamente Scritto da BEA Visualizza Messaggio
    Dopo mi leggo il resoconto di Leandro. Per ora, latest news.

    Allegato 21813

    Glikà Nerà: che sfortuna!
    Terribile, ne abbiamo appena parlato.
    D'altra parte, l'instabilità delle falesie sovrastanti praticamente verticali è evidente anche guardandole dal mare.
    Certo, sono episodi che fanno davvero pensare di avere appuntamento col Padreterno proprio a quell'ora di quel giorno...

  3. #3613
    Senior Member L'avatar di manumanu
    Data Registrazione
    20-03-2006
    Messaggi
    3,963
    Caspita che brutta notizia, a Glika Nera ci siamo stati parecchie volte, sempre a piedi, un luogo incantevole e molto bella anche la camminata. Mi dispiace molto.

    Leandro, d'accordo con te per le gole di Samaria, anche noi abbiamo assistito a scene tragiche, io stessa mi sono fatta un po' male ai piedi, ma niente di serio. Se fossi stata più accorta avrei portato le pedule.

    Molto bello il tuo racconto e le foto, come sempre.
    KEEP CALM AND VISIT GREECE
    A frequentare un gatto si rischia di diventare migliori (Colette)
    Finirai per trovare la via... se prima hai il coraggio di perderti (T. Terzani)
    I libri che leggo

  4. #3614
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Tutte le 625 foto, suddivise in quattro album, sono ora visibili nella mia galleria pubblica di Picasa linkata nella firma. Enjoy!

  5. #3615
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Citazione Originariamente Scritto da BEA Visualizza Messaggio
    Dopo mi leggo il resoconto di Leandro. Per ora, latest news.


    Allegato 21813

    Glikà Nerà: che sfortuna!
    Mio Dio che brutta notizia!!!

  6. #3616
    Senior Member L'avatar di ANTONELLA59
    Data Registrazione
    07-08-2008
    Località
    rozzano (mi)
    Messaggi
    3,528
    Leandro forse lo hai scritto ma forse me lo sono persa io. Quanto ci avete messo in totale come tempo?
    La signora dal passo tremolante al guado mi sembra abbia le pedule corrette. Almeno da quello che riesco a vedere e quindi comunque non riusciva a tenere l'equilibrio sui massi?
    Bellissima escursione comunque. Non so con il mio piede dolorante se riuscirei piu' a fare un percorso cosi'

  7. #3617
    Senior Member L'avatar di leander
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    Belinshire, l'Impero del Basilico
    Messaggi
    28,078
    Citazione Originariamente Scritto da ANTONELLA59 Visualizza Messaggio
    Leandro forse lo hai scritto ma forse me lo sono persa io. Quanto ci avete messo in totale come tempo?
    Mah, non è facilmente quantificabile. Andatura sigà sigà per godersi il paesaggio, soste fotografiche, sosta spuntino, soste per rinfrescate alle varie fonti (era già piuttosto caldo all'uscita dal bosco), code ai guadi (!)... Inizio camminata ore 8,50, arrivo ad Agìa Roumeli intorno alle 16: sarebbero sette ore e 10 minuti, togliamone una e mezza, direi che 5h30 /5h45 NETTE sono una stima attendibile.

    Citazione Originariamente Scritto da ANTONELLA59 Visualizza Messaggio
    La signora dal passo tremolante al guado mi sembra abbia le pedule corrette. Almeno da quello che riesco a vedere e quindi comunque non riusciva a tenere l'equilibrio sui massi?
    Sì, ma se hai anche gli scarponi più tecnici del mondo e ti cachi addosso lo stesso a ogni passo... andrei con più sicurezza io con i birkenstock!

  8. #3618
    Senior Member L'avatar di zuppalatte
    Data Registrazione
    23-07-2009
    Località
    cava de' tirreni (Sa)
    Messaggi
    624
    Citazione Originariamente Scritto da kk725 Visualizza Messaggio
    È "lei", Sweet Water Beach. Mi permetto di confermare io che ti sto seguendo costantemente...nostalgia a mille

    Confermo anch'io. L'ottobre scorso ho percorso a piedi il sentiero Glikà nerà - Loutrò... un incanto e per niente faticoso!
    Ci vorrebbe ...un amore, qualcuno… lui saprebbe inventarla una strada … una strada clemente e bella… una strada da qui al mare (A. Baricco)

    Mariarosaria

    Il mio sito http://www.porticandonuovo.eu/

  9. #3619
    Senior Member L'avatar di zuppalatte
    Data Registrazione
    23-07-2009
    Località
    cava de' tirreni (Sa)
    Messaggi
    624
    Citazione Originariamente Scritto da leander Visualizza Messaggio
    ...
    Certo, sono episodi che fanno davvero pensare di avere appuntamento col Padreterno proprio a quell'ora di quel giorno...
    Sono completamente d'accordo! Anche mio nipote, nel 2009, ha avuto il suo appuntamento col padreterno e con una valanga, proprio in quell'attimo di quel preciso giorno....
    Ci vorrebbe ...un amore, qualcuno… lui saprebbe inventarla una strada … una strada clemente e bella… una strada da qui al mare (A. Baricco)

    Mariarosaria

    Il mio sito http://www.porticandonuovo.eu/

  10. #3620
    Senior Member L'avatar di BEA
    Data Registrazione
    19-07-2004
    Località
    monza
    Messaggi
    30,475
    Ero proprio giovane quando ho disceso la gola di Samaria in Superga senza il minimo problema.
    Certo, era agosto e non c'era così tanta acqua.

    Questa costa sud è una meraviglia. Ormai conosco benino la zona tra Sougia e Sfakia e mi piace ogni singolo angolo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato