Pagina 449 di 502 PrimaPrima ... 349399439447448449450451459499 ... UltimaUltima
Risultati da 4,481 a 4,490 di 5014

Discussione: CRETA, FANTASTICA!

  1. #4481
    Senior Member L'avatar di manumanu
    Data Registrazione
    20-03-2006
    Messaggi
    3,963
    Bentornato Franz! Ti aspettiamo qui!
    KEEP CALM AND VISIT GREECE
    A frequentare un gatto si rischia di diventare migliori (Colette)
    Finirai per trovare la via... se prima hai il coraggio di perderti (T. Terzani)
    I libri che leggo

  2. #4482
    Senior Member L'avatar di Rosamb
    Data Registrazione
    09-05-2006
    Località
    All'ombra del Vesuvio
    Messaggi
    3,889
    Avendo a disposizione solo 3gg a inizio luglio e volendo vedere Balos,Elafonissi piu' una terza spiaggia non distante da Heraklion chiedo ai luminari di Creta:
    - una sistemazione quanto piu' comoda possibile per vedere un giorno Balos e uno Elafonissi
    - quale spiaggia scegliere nei dintoni di Heraklion
    - un buon studios vicino Heraklion

  3. #4483
    Senior Member L'avatar di ERAORA3
    Data Registrazione
    03-12-2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    2,109
    Senza invadere la competenza di chi è più scafato di me...., Balos ed Elafonissi sono molto distanti da Iraklion e conviene una sistemazione dalle parti di Xania. Io sono stato al Balos Beach di Kissamos che per Balos è ideale e per Elafonissi non è male, dovendo comunque ritornare qualche km indietro per prendere la strada di Topolia. Se invece scegli di andarci dalla litoranea (che io ho invece fatto al ritorno) "sei sulla strada".
    Sulla terza spiaggia, se la vuoi vicino Iraklion devi aspettare qualche contributo più autorevole, se vuoi restare nei pressi c'è Falassarna e poi Sfinari oppure, un po' più lontana ma non impossibile, c'è Paleochora.
    Dedicato a tutti coloro che sono troppo occupati ad ascoltare sè stessi per poter udire la voce degli altri


    RODI-PATMOS-LIPSI-LEROS-AGATHONISI-ARKI-MARATHI-SAMOS-IKARIA-FOURNI-MIKONOS-FOLEGANDROS-MILOS-NAXOS-AMORGOS-SANTORINI-ALONISSOS-SKOPELOS-SKIATOS-CORFU'-PAXOS-MEGANISI-LEFKAS-OTHONI-WEST CRETE-EAST CRETE-CHRISSI

  4. #4484
    Senior Member L'avatar di zuppalatte
    Data Registrazione
    23-07-2009
    Località
    cava de' tirreni (Sa)
    Messaggi
    624
    Anche io, per Balos ed Elafonisi, ho soggiornato al Balos Beach Hotel che, oltre ad essere molto comodo (è proprio all'inizio della strada sterrata per Balos) è anche abbastanza confortevole. Per Heraklion non so darti alcuna dritta in quanto non vi ho mai soggiornato.
    Ciao.
    Ci vorrebbe ...un amore, qualcuno… lui saprebbe inventarla una strada … una strada clemente e bella… una strada da qui al mare (A. Baricco)

    Mariarosaria

    Il mio sito http://www.porticandonuovo.eu/

  5. #4485
    Senior Member L'avatar di Rosamb
    Data Registrazione
    09-05-2006
    Località
    All'ombra del Vesuvio
    Messaggi
    3,889
    Grazie a Seba e a MariaRosaria!

  6. #4486
    Senior Member
    Data Registrazione
    08-03-2010
    Località
    Provincia di Cuneo
    Messaggi
    805
    Eccoci qua, con appena qualche mese di ritardo...

    Inizio le mie note di viaggio nell' Est di Creta la scorsa primavera.
    La scelta fu fatta in alternativa ad Andros per semplicità di viaggio. Il Volo MPX Heraklyon di Gettofacile è comodo, già sperimentato, abbastanza affidabile (in realtà il ritorno sarà abbastanza travagliato). Sabato su sabato.

    30 maggio - 1° giorno

    Cominciamo quindi da Sabato 30 maggio. Il volo è nel pomeriggio, quindi raggiungiamo Malpensa con comodo. Andiamo ancora al posteggio ex-Malpensa 2000, quello con le navette rosa, che però adesso ha cambiato nome.
    Il volo parte con 25 minuti di ritardo, ma ciò non ci preoccupa non dovendo prendere coincidenze. Arriva con uguale ritardo a Heraklyon.
    L'inviato con la macchina non è ad aspettarci al solito posto all' uscita passeggeri. Telefonando alla titolare ci dice di andarlo a cercare vicino al posteggio bus (?) e lì vedremo un Gran Vitara di colore "gold".
    "Gold???"
    "Yes!, Gold!"
    In effetti è gold. L'inviato è seduto a bordo che chiacchiera amenamente al cellulare. Ci presenta la macchina. Lo pago anticipatamente cash. Non chiede cauzione né carta di credito. Faccio per caricare i bagagli ed il portellone posteriore non si apre.
    "No problem!" e mette i bagagli da sopra.
    Infatti è di nuovo uno di quei maledetti veicoli con solo la tendalina, quindi sempre aperti. E meno male che partendo mi son detto meglio portare il Barbour che non si sa mai... ("A Creta? In Giugno? Maddaaaai!").
    Mia figlia ci si rintanerà sotto per tutto il viaggio notturno per ripararsi dall' arietta frizzante.

    Altre piacevolezze: luce cruscotto bruciata e indicatori completamente al buio. A secco di benzina (vabbè, questo succede)
    Fermo sedile approssimativo: tende a scorrere sulle rotaie.
    I bambini lo soprannominano immediatamente "il catorcio".

    In realtà mi rendo conto nei giorni successivi che le cose che contano sono ok, per fortuna.
    Treno di gomme nuovo di zecca. Freni appena rifatti che inchiodano perfino troppo. Il motore è in ottime condizioni ed unito alla trazione integrale ci farà risalire per una strada da cui forse un Jimny non ce l'avrebbe fatta.
    Frizione buona.

    Alle 10:20 ci muoviamo da Heraklyon decidendo di mangiare poi qualcosa a Paliokastro.
    Il viaggio è lunghetto. La situazione autostrada non è cambiata molto da come la ha descritta Bea. Forse hanno aperto qualche km in più vicino a Sithia.
    Nel buio della notte e nel vento abbastanza teso arriviamo alle 00:30 a Paliokastro. I bambini dormono.
    Troviamo subito il l'internet-pub di Yorgos in cui ci sono due avventori tiratardi. Yorgos è un simpatico, barbuto tipo alternativo con qualche (ma non molti) anno meno di me; ci offre da bere birre e succhi di frutta. Noi vorremmo mangiare qualcosa ma ci porta solo salatini, olive e brezel. Ci accontentiamo, poi spedisce via gli avventori (greci) chiude il locale, salta in sella alla sua moto e ci fa cenno di seguirlo.
    Usciti dal paese verso nord, dopo un paio di chilometri svolta per una sterrata che entra in un uliveto. Siamo arrivati. Chiavi. Buonanotte. Ci vediamo domani.

    Alle 2 ci addormentiamo.

    Metto solo una foto della casetta fatta il giorno dopo.



    Si tratta di una ex casetta rurale ingrandita. Il padrone sta al pianterreno. Al primo piano (forse aggiunto) c'è un bilocale + servizi composto da una cucina, piccola ma non piccolissima, con una dotazione minimale. Per esempio manca un coltello da pane, ma il giorno dopo ce lo porta premurosamente.

    Un soggiorno che è stato adibito a camera con due letti per i bambini.

    Una camera da letto matrimoniale. Armadio capiente. Pochi cassetti ma ci arrangiamo.

    Il tavolo da pranzo è stato tolto per fare posto ai letti, ma useremo sempre il tavolino sulla terrazza.

    A monte della casa sono stati ricavati altri due alloggetti, entrambi occupati, uno da italiani, l'altro da inglesi. C'è poi una parte dell'edificio con un cantiere chiaramente fermo (la crisi!) per altri due alloggetti. Evidentemente le espansionio di cubatura il comune di Paliokastro le dà senza sottilizzare.
    Il tutto immerso in un bel giardino con palme, oleandri, piante da frutta, rose. Bello.
    Intorno un bell'uliveto di proprietà con cui Yorgos produce un ottimo olio che compreremo poi.
    In lontananza si vede il mare (di giorno).

    Proprio quello che volevamo, senza pericoli per i bambini, che nei momenti liberi si sbizzarriranno ad arrampicarsi sugli olivi.
    Eubea, Corfù, Paxos, Karpathos, Creta (X 4), Gavdos, Rodi, Citera, Anticitera, Stampalia, Milo, Santorini, Andros, Lemno, Chio, Skiathos

  7. #4487
    Senior Member
    Data Registrazione
    08-03-2010
    Località
    Provincia di Cuneo
    Messaggi
    805
    31 maggio - 2° giorno

    Ci svegliamo con comodo ed andiamo a fare colazione nel bar al centro esatto del paese proprio davanti alla chiesa. Il locale è frequentato dalla Paliokastro-bene, signore e signori di una certa età tutti in ghingheri prima di andare a messa. Curiosamenter il sarto del luogo deve aver avuto una partita di stoffa di gabardine grigio-perla. Notiamo infatti almeno tre signori con dei bei vestiti fatti su misura con l'identico tessuto...

    Dopo facciamo la spesa e ci facciamo preparare dei panini. E via alla scoperta!

    Per la mattina abbiamo scelto la spiaggia di Vai. In realtà Vai è il nome di un piccolo insediamento agricolo abitato circa 6 Km a nord di Paliokastro, ma nell'entroterra. La spiaggia si chiama Psili Ammos ed è raggiunta da una grossa strada "da pullman" che la collega direttamente con Sitia.
    Sulla carta Skai è scritto Amos con una m sola.
    La prima spiaggia è piuttosto frequentata per lo più da Greci, essendo Domenica, ma anche da stranieri. C'è un grosso posteggio A PAGAMENTO. Locali, taverne, stabilimenti ecc. Non fa per noi, ma sappiamo che scavalcando il promontorio si trova la pace.



    Cerchiamo invano di seguire un sentiero che sembra partire dal posteggio, ma troviamo una recinzione invalicabile.
    Passiamo perciò dal passaggio lastricato che passa dal belvedere a picco sul mare,



    e di lì, oltrepassando i resti un cancelletto con vecchi divieti arrugginiti arriviamo qua.



    Purtroppo il posto non è deserto, ma in lontananza ci sono tre persone. Noi ci impossessiamo del resto della spiaggia.

    Un po' a monte sulla duna ci sono dei bei ginepri sotto cui mettersi all'ombra.

    Io mi faccio anche una passeggiata nella zona a monte in cima alla duna.





    L'acqua è limpidissima e passiamo lì anche l'ora di pranzo.

    Quando il sole comincia un po' a calare ripartiamo,



    attraversiamo il famoso palmeto.
    In effetti in questo angolo di Creta il clima deve essere veramente mite e le palme devono essere spontanee. Non sono "Palme di Teofrasto" come alla riserva della Krosocallitissa, però nell'interno c'è un grosso vivaio (forse pubblico) con migliaia di paintini di palma anche fuori serra.
    Chiusa la parentesi botanica, andiamo ad Itanos.



    Itanos è un gran bel posto. Anche qui c'è una spiaggia principale, a nord del promontorio dotata di qualche struttura turistica,



    mentre quella a sud è bellissima,



    deserta (c'è solo un piccolo pontile in legno un po' marcescente).



    Palme ombrose a bordo spiaggia



    e.... soprattutto il sentiero per arrivarci attraversa le rovine (non minoiche, ma ellenistiche) alcune delle quali giacciono anche sulla sabbia.

    E ' un posto che ti fa sognare ad occhi aperti.


    Quando il sole cala verso l'orizzonte ripartiamo per cercare di andare a vedere il tramonto all'estremità nord di Creta detta Capo Sidero.



    Purtroppo al primo istmo ci sono dei divieti che segnalano una zona militare. In effetti alla baia di Steno Trahilia c'è una base della Marina Militare ed è meglio non rischiare. Ci dedichiamo quindi ai paesaggi cretesi...



    Tornando indietro però cerchiamo a tentativi la sterrata che porta alla spiaggetta di Hoclokia







    che è graziosa, ma niente di speciale; senonchè è una delle pochissime della zona a favore di tramonto.



    Inoltre i panorami sulla costa nord al tramonto sono molto belli.

    Tornati a casa e lavatici andiamo a cena nel ristorante accanto al bar della mattina To Komaki.
    Buono, soprattutto il calamaro ripieno, ma con prezzi da Estiatorio, non da Taverna. 44 Euro in due adulti più bambini.
    Lo so che per chi è abituato alla Liguria è una fesseria, ma io penso ancora a quando nel 2003, a Creta, si mangiava in due per 18 Euro. Ma quella era ancora la Grecia di Karamanlis-nipote e Papandreu-figlio. Questa è la Grecia della Merkel...
    Ultima modifica di Franz2; 21-12-2015 alle 09:30:23
    Eubea, Corfù, Paxos, Karpathos, Creta (X 4), Gavdos, Rodi, Citera, Anticitera, Stampalia, Milo, Santorini, Andros, Lemno, Chio, Skiathos

  8. #4488
    Senior Member L'avatar di BubbleBobble
    Data Registrazione
    20-08-2008
    Località
    Dark Side of the Moon
    Messaggi
    1,058
    è sempre un piacere seguirti prof!
    2003 Creta (est) * 2004 Creta (west) * 2005 Rodi * 2006 Creta (sud) * 2007 Minorca * 2008 Creta (back to the west) * 2009 Rodi+Karpathos * 2010 Minorca * 2011 Paros (AntiP.) - Naxos - Santorini * 2012 Mykonos, Naxos, Astypalaia * 2013 Barcelona * 2014 Santorini, Ios, Naxos, Mykonos * 2015 Rodi

  9. #4489
    Senior Member L'avatar di Girello
    Data Registrazione
    30-01-2012
    Messaggi
    1,551
    Bentornato Franz, anch'io sono pronto per seguire il resto

  10. #4490
    Senior Member
    Data Registrazione
    08-03-2010
    Località
    Provincia di Cuneo
    Messaggi
    805
    Ho editato e messo le foto due post più sopra.
    Eubea, Corfù, Paxos, Karpathos, Creta (X 4), Gavdos, Rodi, Citera, Anticitera, Stampalia, Milo, Santorini, Andros, Lemno, Chio, Skiathos

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato