PDA

Visualizza Versione Completa :

Lavorare nel settore turistico



simoil4
04-03-2009, 10:58:38
Sono in un periodo di bassa. Nel senso che il lavoro che ho ora (posto indeterminato) non mi piace più (o forse non mi è mai piaciuto).

Il sogno, e credo non solo il mio, sarebbe quello di lavorare nel settore turistico... si... ma a far cosa?

Non avete mai pensato di fare questo "passo"?

Che possibilità ci sono per gente "normale" (non ho una laurea...)?

Simo

leander
04-03-2009, 11:35:10
C'è chi ha fatto scelte definitive, vedi Ery che ha mollato tutto e ha messo su un'agenzia di viaggi in Marocco.
Certo, con moglie e prole per te è un po' diverso.

chiara292
04-03-2009, 12:43:28
Soprattutto un posto a tempo indeterminato oggi..un miraggio!!

sangiopanza
04-03-2009, 12:49:57
Prendere il patentino di accompagnatore turistico?

Antoemario
04-03-2009, 12:50:03
Simo, il mio sogno è aprire un'agenzia.
Sto seguendo un master in tourism management, durata 4 mesi più tre mesi di stage presso TO o agenzie di viaggio, al termine del quale sosterrò due esami: accompagnatore turistico e direttore tecnico per agenzia. I bandi di concorso sn aperti anche a chi nn è laureato.

Antoemario
04-03-2009, 12:59:04
Il sogno, e credo non solo il mio, sarebbe quello di lavorare nel settore turistico... si... ma a far cosa?


Ci mettiamo in società? :027: :027:
Ovviamente sede a Napoli :002:

leander
04-03-2009, 14:48:37
Ci mettiamo in società? :027: :027:
Ovviamente sede a Napoli :002:
Facciamo il tifo per voi.
E magari chiamate l'agenzia "Ci Sono Stato" (pagandoci, s'intende... :027: )

simoil4
04-03-2009, 14:50:29
Il sogno, e credo non solo il mio, sarebbe quello di lavorare nel settore turistico... si... ma a far cosa?


Ci mettiamo in società? :027: :027:
Ovviamente sede a Napoli :002:


Se abitassimo più vicini.... :002:

Antoemario
04-03-2009, 15:44:09
Ci mettiamo in società? :027: :027:
Ovviamente sede a Napoli :002:
Facciamo il tifo per voi.
E magari chiamate l'agenzia "Ci Sono Stato" (pagandoci, s'intende... :027: )


Ma lo sai che nn è affatto una cattiva idea!! :047: :047:

leander
04-03-2009, 15:51:08
Ma lo sai che nn è affatto una cattiva idea!! :047: :047:
Io ho SOLO idee buone! :036:
Beh, poi magari sarebbe meglio non regalarle agli altri...

valya
04-03-2009, 20:21:07
il nome Ci SonoStato sarebbe bellissimo!
facciamo una catena di agenzie in giro per l'italia?

Papero
04-03-2009, 23:00:35
E' da un po' che mi frulla per la mente questa voglia di cambiare, di inserirmi nel settore turistico, lavorando in un settore vicino a quello automobilistico di problemi ne' abbiano abbastanza sopratutto nel primo impianto, mentre l'aftermarket va a gonfie vele.
Mah :( la speranza sara' l'ultima a morire... :026:

buzzina75
04-03-2009, 23:03:01
Soprattutto un posto a tempo indeterminato oggi..un miraggio!!

Quoto Chiara!!!! :077:

Io ho insegnato 11 anni prima di ottenere il posto di ruolo, quindi mi rendo perfettamente conto di quanto sia importante oggi come oggi lavorare a tempo indeterminato, specie con moglie/marito e figli.
La differenza però rispetto a Simo c'è: io faccio il lavoro che ho sempre voluto fare, l'insegnante! ;)

reietto
05-03-2009, 14:12:53
Alcuni anni fa mi informai per aprire un'agenzia di viaggi e vi dico che è un po' difficoltoso. Per prima cosa si deve decidere se optare per un franchising o avere un proprio nome che comporta l'essere Direttore Tecnico di Agenzia di V. con anni di studio da fare, abilitazioni ecc.
Se si sceglie il franchising allora la casa madre ci fornisce un pacchetto per iniziare che comprende: formazione(generalmente 3 settimane/1 mese), arredi con il marchio e pc con programmi per la biglietteria ecc. E' chiaro che la casa madre avrebbe delle Royalties. Il ns guagagno si aggirerebbe intorno all'otto/dieci% del fatturato da cui togliere tutte le spese se non ricordo male. Dimenticavo che il pacchetto fornito dalla casa madre costa come minimo €10000 qualcuno fa anche pagare €40000. Ci sono anche altre cosette di cui parlare ma a grandi linee è così.
Non parliamo del fatto che adesso internet e il fai da te sta prendendo sempre più piede e questo complica la vita alle Adv che si trovano con sempre meno quote di mercato. Poi un'altra cosa. Quando mi informai pensavo che a Cagliari non ci fossero tante agenzie di viaggi invece a quel tempo ce n'erano 82!!! Una città di 170.000 abitanti!!! Chissà quante sono a Napoli.

Antoemario
05-03-2009, 16:11:33
Chissà quante sono a Napoli.

Situazione Napoli città nn sn ben informata, ma pensa che il comune dove vivo e il comune dove ho due locali sn praticamente saturi di adv, spuntano come funghi :029: (ma sn anche gli unici che nn vedo morire dopo due anni dall'apertura, come invece accade per molti altri esercizi)

reietto
05-03-2009, 19:13:05
Io invece alcune di quelle che ho visto aprire qui le ho poi viste chiuse dopo un annetto. Può darsi che il problema sia qui. Comunque se tu hai già il locale dove aprirla è già un vantaggio enorme perchè non pagheresti affitto.