PDA

Visualizza Versione Completa :

4 - Jet o elica?!



yberf
27-02-2009, 12:07:27
Turbogetto o turboelica?
Il mondo degli aerofili si divide a seconda della risposta a questa semplice domanda; da un lato chi, come il sottoscritto, prova ancora quella sana e soddisfacente emozione (nonostante siano ormai parecchie le ore di volo-passeggero alle spalle!) a sentire il rumore dell'elica avvitarsi nell'aria, dall'altro chi, al contrario, o vola turbojet o non vola proprio.
Cerchiamo di mettere i puntini sulle "i" partendo dal capire le differenze, i pregi ed i difetti di entrambi e poi... poi tirerete le vostre conclusioni decidendo da che parte stare!
I turboelica sono aerei dove un motore a turbina di tipo aeronautico mette in rotazione un'elica che, "avvitandosi" nell'aria, proprio come un cavatappi nel sughero, "tira" con sè e fa avanzare il velivolo a cui è attaccata. In realtà questa è solo la versione più popolare dal momento che ci sono aerei, ad esempio il Piaggio, dove l'elica è spingente cioè è "montata al contrario" ed appunto spinge il velivolo.
Un motore di questo tipo ha solitamente ottime doti per quanto riguarda consumi ed inquinamento, dando invece qualche problemino in più se si l'esperienza di volo, soprattutto con macchine non nuove, dal punto di vista del rumore e del comfort di bordo.
Un motore jet invece è un motore che utilizza l'espansione di un gas (l'aria nella fattispecie) per spingere il velivolo. Forse è meglio dedicare un paio di parole al funzionamento...
In realtà quel grosso ventilatore che si vede appeso sotto le ali è... proprio un ventilatore (fan in inglese da cui il nome turbofan!) che cattura l'aria spingendola nel compressore, una serie di pale che rallentano e comprimono l'aria prima di immetterla nella camera di combustione. Qui, grazie al processo di combustione, questa aria si riscalda e si espande a tal punto che, incanalata dall'ugello, nell'uscire dal motore genera una spinta in senso opposto; se siamo stati bravi a costruire il tutto, abbiamo generato un motore a reazione che, come è noto, si comporta più o meno come un palloncino gonfiato che, se lasciato libero, si sgonfia volando qua e là.
Questi motori sono generalmente più silenziosi (... ma anche la posizione in cui sono montati è influente!) dei precedenti e solo i più recenti sono altrettanto rispettosi dell'ambiente.
Ma dal punto di vista sicurezza?
Vedere l'elica montata sul velivolo che ci dovrà portare a destinazione per alcuni è destabilizzante: "elica" è sinonimo di "vecchio" e "vecchio" di "poco sicuro"! In realtà non è assolutamente vero.
In entrambe i casi i velivoli ed i motori sono progettati e costruiti seguendo i canoni di sicurezzi imposti dalle normative e non è assolutamente vero che jet vuol dire necessariamente più sicurezza di turboelica!
La scelta del tipo di motore da utilizzare su un velivolo è fatta in sede di progettazione dell'aereo stesso ed in base allo scopo con cui si sta costruendo la macchina; se si vuole realizzare un aeromobile che porti centinaia di persone oltre oceano bisognerà, per autonomia e prestazioni, scegliere un turbogetto, se, al contrario, lo scopo è costruitire un velivolo di piccole dimensioni (70 posti per avere un'idea) che porti i passeggeri nell'hub più vicino per poter poi da lì partire con un intercontinentale, allora è più economico pensare ad un turboelica.
Già, alla base di tutto c'è la questione economica del costruttore, che diventa poi quella della compagnia aerea e si traduce in fine nel costo del biglietto al passeggero: se un aereo costa tanto ovviamente il costo base del biglietto sarà maggiore per il passeggereo quindi...
... quindi fidatevi: stessa sicurezza, costi probabilmente inferiori e quel pizzico in più di "volo old style". Lunga vita all'elica! :)

leander
27-02-2009, 13:15:17
...dando invece qualche problemino in più se si l'esperienza di volo...
Questa frase non quadra: o c'è qualcosa che manca o qualcosa che avanza... :029:

yberf
27-02-2009, 16:10:05
"... se si considera l'esperienza di volo" ... sorry :P

reietto
28-02-2009, 07:01:19
Dando per scontato che tutti gli aerei sono sicuri preferisco i turbojet per la loro silenziosità in cabina. Gli altri invece sono da preferirsi dal punto di vista paesaggistico perchè se non sbaglio volano a quote più basse faforendo la visione del panorama.

yberf
02-03-2009, 12:04:09
Dando per scontato che tutti gli aerei sono sicuri preferisco i turbojet per la loro silenziosità in cabina. Gli altri invece sono da preferirsi dal punto di vista paesaggistico perchè se non sbaglio volano a quote più basse faforendo la visione del panorama.
giuste entrambe le considerazioni Reietto :) ma non si pensi che i turboelica siano delle "discoteche": l'insonorizzazione maggiore consente comunque un buon comfort! :)