PDA

Visualizza Versione Completa :

VACANZE A CIPRO?



siraga
11-05-2005, 23:31:41
Mi piacerebbe visitare CIPRO e magari trascorrere 15 giorni fra mare e visite varie. Qualcuno sà consigliarmi dove andare, dove cercare e quale tour operator è più affidabile per questo paese?Grazie

claudio
12-05-2005, 10:48:15
Ci sono stato 7 anni fa, ma sinceramente, non mi ha entusiasmato. Per carità, non c'è nulla di...."brutto", ma nemmeno quel qualche cosa in più su cui impostare la vacanza. La costa ed il mare sì, non sono male, ma senza esagerare..... i siti archeologici, sì non sono male, ma nulla di eccezionale....l'interno ed i famosi monasteri, sì vale la pena visitarli, ma nulla di indimenticabile..... :-?
Riassumendo: è stata un'esperienza piacevole, ma non entusiasmante!
Comunque se posso esserti di aiuto vado a rispolverare cartine e info varie...

Ciao :107: Ciao

BEA
12-05-2005, 10:52:19
Sono stata a Cipro tre anni fa in agosto ma per conto mio, quindi non so consigliarti un tour operator.
Sulla carta Cipro è un gran bel posto: tanto mare, spiagge per tutti i gusti, zone con vita notturna, un po' di rovine archeologiche (non molto, in realtà), una bella natura nel centro dell'isola.
Forse per gustarla bisogna decisamente evitare agosto, ma il problema maggiore dell'isola è che è inglecisizzata: abitudini, maggioranza dei turisti, divertimenti e soprattutto costi.
Ho passato alcuni giorni a Polis, alla ricerca di tranquillità, ma le spiagge nmon erano un gran che.
Poi alcuni giorni a Pafos: il posto che ho preferito per spiagge piacevoli nei dintorni (ma tremendamente affollate) e qualche visita culturale interessante.
Sono stata a Limassol, per visitare la città e le rovine: di rovine c'è poco, anche se scenograficamente collocate, e pro-Limassol posso dire che è stato il luogo in cui ho trovato la gente più gentile (nel resto dell'isola questa caratteristica non mi ha di certo colpita).
Larnaca è una Rimini senza vivacità.
Non sono stata a Agia Napa, che come spiagge e mare dovrebbe essere il posto migliore, ma ho temuto la folla.
Non ho visto Nicosia e la zona nord dell'isola, che senza dubbio meritano.
Non sono stata tra i monti Trodos, dove forse è possibile entrare in contatto con una Cipro più vera.
Questa è la mia esperienza e il mio giudizio sulla base delle mie necessità e aspettative: spero di non averti scoraggiato. So di tanta gente che a Cipro ha fatto delle belle vacanze :)

mark
12-05-2005, 11:06:36
Quando ha intenzione di partire?
Ho una collega cipriota che credo possa toglierti ogni perplessità (anche se sarà un po' di parte...) ma in questo periodo è in ferie. Puoi aspettare una paio di settimane per le info?
:107:

siraga
12-05-2005, 11:16:02
Grazie a tutti per le informazioni, dovrei andare dal 10 giugno pertanto più informazioni avrò meglio sarà, anche se vedo che i pareri sono un pò vari; però credo che proverò.....attendo , tutto quello che arriverà sarà assai gradito. Ciao

BEA
12-05-2005, 11:28:49
Decisamente giugno è un periodo migliore di quello che avevo scelto io. Sicuramente tutte le negatività che ho rilevato, risulteranno molto attenuate. Anche dei miei conoscenti ciprioti mi hanno sempre sconsigliato agosto, ma le ferie ce le ho in quel mese! :002:

valya
22-01-2007, 14:43:55
per farvi un'idea.... ecco il mio video di Cipro........

http://www.youtube.com/watch?v=H9agxf5lpD8

costa meridionale, da Paphos a Nissi Beach.

dicono che i monasteri dell'interno siano splendidi... sarà per un'altra volta! ;-)

lavale
06-07-2007, 23:13:44
qualcuno è stato nella parte nord?

valya
07-07-2007, 00:04:08
sorry..ho fatto tutta la costa sud

Alessandro Napoli
24-08-2007, 12:29:33
Cipro e' uno dei Paesi piu' civili e prosperi del Mediterraneo. Il reddito e' molto piu' alto che in Grecia o in Italia del Sud, e le citta' (specie Lefkosia) sono una successione di negozi di alta moda, banche, ristoranti internazionali che propongono ogni tipo di cucina. Ottimi alberghi, ancora migliori appartamenti in ville. Ma, diciamolo, e' un posto da veri benestanti, inglesi e da ultimo russi. Non un posto ruspante. Da gennaio 2008 Cipro adotta l'Euro, cosa che semplifica la vita a turisti, vacanzieri e viaggiatori. Il mare va bene, ma non e' indimenticabile, meglio lo shopping o escursioni ai siti archelogici, ai castelli dei crociati e sui Troodos.
Attenzione: a Cipro si circola a sinistra, quindi non vi incasinate, specialmente sulle rotatorie e se guidate abituatevi al fatto di stare seduti a destra e non a sinistra.
I prezzi non sono bassi, come logico in un Paese relativamente ricco. Consiglio di soggiornare a Lemessos (Limassol), ma non in centro. Tenete presente che il Nord e' occupato dai turchi ed e' molto povero se comparato alla Repubblica di Cipro (Sud), membro dell'Unione Europea. Paphos e Agia Napa sono posti raccolti e graziosi.
La gente, specie i giovani, e' in genere molto colta (Cipro ha uno dei tassi di scolarizzazione universitaria piu' alti del mondo).
L'aeroporto si trova vicino Larnaca e di solito i voli dall'Occidente arrivano a notte fonda. Se ci andate con la vostra macchina (ma secondo me non conviene, meglio prendere una macchina a noleggio all'arrivo in aereo, di solito si tratta di nuovissime macchine di marca giapponese o coreana), dovete imbarcarvi in traghetto dal Pireo e il tragitto e' alquanto lungo: piacevolissimo per chi ama il mare (e per chi ama giocare alle slot machines), sconsigliabile per chi invece preferisca spostamenti veloci.
Il cibo e' straordinario: ordinate meze' o pikilìa: tutti i piaceri degli antipasti greco-turchi, con in aggiunta qualcosa di piu' mediorientale.
Conclusione: una vacanza da consigliare, specie a benestanti.

lavale
31-08-2007, 15:56:34
Ciao!
Sono tornata da Cipro, sono stata nella parte nord (a parte mezza giornata nella parte greca di Nicosia).
La parte turca è sicuramente più povera, ma per nulla economica.

(quindi specifico che mi riferirisco a questa parte di isola che ho visitato).

Non è una meta consigliata per il turismo indipendente.
Gli alberghi sono cari, e di livello abbastanza basso, strutture anni 70 dove viene effettuata scarsa manutenzione.
Non ci sono praticamente campeggi ( a nord, nella penisola di Karpaz ci sono alcuni posti dove potete piantare la tenda, e utilizzare i servizi, nel resto della parte nord ci sono solo un paio di altri "campeggi", ma destinati a roulotte: delle spianate di cemento lungo la strada, non posti piacevoli dove piantare la tenda :( )

Con l'esclusione della parte più selvaggia della penisola di Karpaz (diciamo dopo DIpkarpaz), il resto dell'isola è rovinato dalla speculazione edilizia, casermoni e migliaia di villette ovunque.

Il mare è meraviglioso lungo il Karpaz, anche se la maggior parte delle spiagge, ad esclusione della Golden Beach, sono interamente ricoperte dai rifiuti. Nel resto dell'isola non abbiamo trovato spiagge memorabili.

Molto belli i resti dei castelli lungo la costa nord, e i panorami che si possono vedere da lassù nelle giornate limpide.
Interessanti le città di Lefkosia e Famagosta.

Non è un problema, con un passaporto della comunità europea, visitare entrambe le parti dell'isola. Nel caso, meglio arrivare nella parte greca (la parte turca è raggiungibile via aereo o traghetto solo dalla Turchia), anche perchè mi dicono che i prezzi dei noleggi auto siano più economici.
Non ci sono più traghetti per raggiungere la parte greca.

Ciao
Vale

BEA
31-08-2007, 16:07:39
Allora è ancora meglio la Grecia? ;)

io per esempio non mi sono trovata affatto bene nella parte greca e speravo che quella turca fosse almeno meno costosa :013:

lavale
31-08-2007, 16:14:14
Allora è ancora meglio la Grecia? ;)



è due anni che non vado in grecia (quanto mi manca...) e soprattutto non ci sono mai stata ad agosto.
comunque in Grecia mi sono trovata molto meglio!

ciao
vale

Alessandro Napoli
31-08-2007, 18:32:48
Continuo a preferire Cipro alla Grecia. Ovviamente quando dico Cipro mi riferisco alla repubblica membro dell'Unione Europea. Ottimi alberghi, gente educated, autostrade molto ben tenute, bei negozi. Per raggiungere Limassol (Repubblica di Cipro) ci sono traghetti, eccome, via Pireo me, insisto, molto piu' economico un charter per Larnaca e poi macchina a noleggio (tutte in ottimo stato).
Una domanda a chi ha scelto la repubblica turco-cipriota: perche' questa scelta?

BEA
31-08-2007, 18:44:58
Ottimi alberghi, gente educated, autostrade molto ben tenute, bei negozi.

tutto dipende dai proprio criteri di scelta: per me questi da te riportati non sono fondamentali per la scelta di una meta

Purtroppo a cipro non riesco a "perdonare" la sua... britannicità: la vedo snaturata! :)

Poi ovviamente i gusti sono gusti :002: ;)

Alessandro Napoli
31-08-2007, 19:07:55
Ottimi alberghi, gente educated, autostrade molto ben tenute, bei negozi.

tutto dipende dai proprio criteri di scelta: per me questi da te riportati non sono fondamentali per la scelta di una meta

Purtroppo a cipro non riesco a "perdonare" la sua... britannicità: la vedo snaturata! :)

Poi ovviamente i gusti sono gusti :002: ;)

Per chi cerca mare e natura Cipro non e' l'ideale, ma per chi cerca una irripetibile combinazione fra cultura britannica e atmosfere levantine (per questo insistevo sui bei negozi), con in aggiunta le memorie del passaggio di franchi e veneziani, Cipro non ha eguali. Il capitolo cibo, a base greco-turca ma con influenze libanesi e' tra le cose che mi impressionano piu' favorevolmente.
Comunque sia, e' un posto per ricchi, piu' adatto per svernarci che per andarci a passare una breve vacanza, e soprattutto non d'estate.
Quanto all'influenza britannica, e' normale che ci sia; un secolo di dominazione e buona amministrazione britannica non passo' come l'acqua di un ruscello sotto un ponte. Ed e' anche grazie a una tradizione di buona amministrazione di matrice britannica se Cipro ha avuto le condizioni per un miracolo economico e per essere abitata da una delle popolazioni piu' istruite del mondo.

BEA
31-08-2007, 19:12:43
Penso che la tua sia una buona analisi, a parte il fatto che preferisco ancora la cucina greca e che il connubio delle varie ispirazioni culinarie a cipro non mi ha convinto. Ma probabilmente ho avuto sfortuna nella scelta dei ristoranti.

Alessandro Napoli
31-08-2007, 20:33:22
Penso proprio che tu non abbia avuto fortuna con i ristoranti. I migliori sono a Larnaca e sulla riviera fuori Lemessos, a Paphos invece, la bellezza del luogo e' inversamente proporzionale alla qualita' media dei ristoranti, in genere trappole per turisti (di quelle che espongono le foto dei piatti proposti nella carta). Una "taverna" con dei meze' indimenticabili sta in quel che resta del centro storico di Lemessos. Mon Dieu, in questo momento non ne ricordo il nome, e dire che ci vado a cena ogni volta che vado a Cipro. Che brutti scherzi fa la memoria quando si sono sorpassati i cinquant'anni! :(

BEA
01-09-2007, 11:01:57
Infatti ho passato gran parte del soggiorno a Paphos e l'unico pasto degno di ricordo è stato a Larnaca (un piatto chiamato kleftico... possibile?)

Poi ti dirò: l'imperante aroma di friggitoria inglese mi toglieva spesso l'appetito. Fish and Chips l'ho sempre detestato anche in inghilterra, figurati a cipro! :027:

Inoltre io sono una greciofila, quindi ogni variazione sulla "purezza ellenica" mi irrita :025:

Alessandro Napoli
01-09-2007, 17:47:36
Sono di madrelingua ellenica, e come tutti i greci e i semi-greci adoro Cipro.
Di nuovo sul cibo: in Grecia, Cipro, Turchia, Balcani e Medio Oriente mai prendere un piatto unico, piuttosto sbizzarrirsi con le varieta' di quelli che gli italiani chiamerebbero antipasti. Piccole "dosi" di tante cose, tanti gusti. I piattini con melintzanosalata, humus, tzatziki, patatine, zucchine impanate e fritte (kolokithakia), cetrioli, tiropites, spanakopites, gigantes, feta condita con origano e olio extra vergine, taramosalata, pasturma', htapodi, keftedes, biftekakia, dolmades, sutzukakia alla smirneika, lukanikakia e via dicendo al centro della tavola. E che ciascuno ci metta la sua forchetta a partire dal suo posto a tavola, liberamente. Da innaffiare con ouzo (per me senz'acqua), non con le bevande gassate (e qui includo la birra) purtroppo di moda da una trentina d'anni.
Bea, se ti serve un glossario culinario te lo scrivo volentieri.
Have a nice week-end ;)
A proposito ancora di cibo, quanti sanno che il greco (e il greco-cipriota) medio non ama e comunque non mangia pesce?

BEA
01-09-2007, 20:17:47
Alessandro,con me sfondi una porta aperta. Sono un'amante del mondo greco (però tutti i miei amici greci non hanno molta simpatia per i ciprioti!) e grande estimatrice del medio oriente. Oltre a vari viaggi in zona, ho avuto la fortuna di passare una settimana intera in libano con amici libanesi, perennemente seduta a tavola a mangiare e bere esattamente tutto quello che hai indicato. :005: E per dirla tutta, quando vado a parigi non mi faccio mai mancare una puntata nei migliori ristoranti lilbanesi (che sono nettamente superiori a quelli che trovo a milano)

Acc... mi hai fatto venire una voglia... :005:

:?D?:

T'invidio molto la conoscenza della lingua, però. Io adoro il greco e anni fa ero arrivata a capirlo discretamente. Ora purtroppo ho dimenticato tutto e mi dispiace tantissimo. Magari, se un giorno riuscirò finalmente a trasferirmi su un'isola greca, sarà la volta buona per impararlo definitivamente :025:

paperella
01-09-2007, 20:34:42
...m'avete fatto venire fame!!! :005:

...BEA tu eri riuscita a impararti il greco???? :013: :013: :013:
...Io dopo le innumerevoli vacanze passate in Grecia so dire solo poche parole.... formulare una frase per me sarebbe impensabile!
:( :( :(

BEA
01-09-2007, 20:38:32
(fidanzato greco per due anni)

ma non diciamolo in giro! :?D?:

paperella
01-09-2007, 20:49:48
...e parlavate solo in greco o lui parlava anche un po' di italiano???

valya
01-09-2007, 22:09:33
a me cipro (fatta tutta la costa sud) non è piciuta. nel senso... il mare in zona aya napa e protaras è bellissimo, di un blu accecante, i mosaici di pahos sono strabilianti, il petra tou romiou è splendio... MA bisognerebbe avere il teletrasporto tra un posto e l'altro! nel mezzo c'è abbandono, rifiuti, una enorme, immane decadenza.
i prezzi sono alti. standard britannico proveniendo dall' UK la maggior parte del turismo.
cibo...buono..ma meglio l'originale greco. niente di memorabile.
gente per lo più non cordiale. (ed ho frequentato molta gnte del posto essendo andata per lavoro)
a nicosia non c'è nulla... solo un po' di negozi ma prezzi esorbitanti per essere dove sono. la cosa più esaltante è guardare oltre il muro :015:

insomma grecia batte cipro 2000 a zero. nemmeno da pensarci.

BEA
02-09-2007, 11:48:57
...e parlavate solo in greco o lui parlava anche un po' di italiano???


noi parlavamo italiano (lui studiava all'università qui) ma quando stavamo coi suoi amici, partivano in quarta col greco e mi sono dovuta adattare a imparare a capire.

Poi lo obbligavo a tradurmi parola per parola le canzoni che preferivo (ed erano molte) quindi automaticamente imparavo. Ma non a parlare, solo a capire.

in compagnia, loro parlavano in greco e io rispondevo in italiano :027:

cmq, parliamo di anni luce fa :011:

valya
02-09-2007, 11:50:32
... per la serie.. i trascorsi del diretur :002: :025:

paperella
02-09-2007, 12:02:05
A me anche piacciono molto le canzoni greche....ho comprato alcuni cd di un cantante greco quest'estate, Kazaiannis (chiramente lo scrivo come ho sentito che lo pronunciano...). Alcune canzoni le so quasi a memoria...solo che non capisco niente di quello che farfuglio quando provo a cantargli dietro!!! :027: :027: :027:

BEA
02-09-2007, 12:13:03
le prime volte che ascoltavo la musica greca, inorridivo

ora la adoro e ho parecchie cassette (perchè a quei tempi, c'erano le cassette!)

paperella, ricordati di me, se fai qualche copia del cd! (la colonna sonora del minivideo tramonti, vero?)

valya
02-09-2007, 12:13:57
è vero... direttore e vice ora sono tornati ! si accettano video :002: :025:

paperella
02-09-2007, 12:28:13
E' vero vi devo mandare tutto (video e cd)...venerdì però parto per la Sardegna e sto via una settimana. Appena torno faccio le copie (magari qualcuna ne comincio a fare già questa settimana) e dopo il 18 vi spedisco tutto. Però mandatemi gli indirizzi in mp!!! ;)

valya
02-09-2007, 12:30:32
efkaristò!!!!!!!!!!! :022:

BEA
02-09-2007, 12:37:06
brava ragazza! :025:

Alessandro Napoli
03-09-2007, 12:16:37
Non vorrei passare per un antipatico professorino, ma a proposito di musica greca vale la pena di puntualizzare alcune cose.
La piu’ importante e’ che ha una tale varieta’ di stili e di ritmi tale che l’espressione “musica greca” andrebbe declinata piuttosto al plurale.
Semplificando al massimo, e non considerando la musica leggera propriamente detta (elafri’ musiki’), insomma quella che da qualche anno si impone ai primi posti o addirittura vince gli Eurofestival, si puo’ dividere innanzi tutto in due grandi filoni:
- la musica laiki’ (letteralmente: “popolare”);
- la musica dhimotiki’ (musica dei villaggi).
La prima delle due e’ quella che gli stranieri immediatamente identificano come “musica greca”. E’ basata sullo strumento a corda tipicamente greco chiamato bouzouki, parente stretto dell’ud turco. La sua origine e’ nelle citta’ popolate fino al 1922 da maggioranza greca in Asia Minore (soprattutto Smirne). Era totalmente sconosciuta in Grecia fino agli anni Venti del ventesimo secolo, quando arrivo’ insieme alle ondate di rifugiati. Prese piede innanzi tutto ad Atene ed al Pireo, mentre in provincia restava in gran parte sconosciuta. Ad Atene e al Pireo veniva suonata in grandi locali, dove la gente passava intere nottate insieme ai musicisti. Se ne appropriarono anche gli strati marginali urbani, sviluppandone una variante chiamata rebetiko, dove si canta dei guai della vita e si celebrano le virtu’ dell’ouzo, del vino e del fumo. Il rebetiko esalta la figura del manga, una specie di versione mite del guappo napoletano. Gli anni d’oro del rebetiko si chiusero con la seconda guerra mondiale, ma il genere e’ sopravvissuto e oggi incontra la passione di strati di intellettuali che frequentano piccoli locali nati nei quartieri rigenerati della vecchia Atene. “Templi” del rebetiko erano sottoscala chiamati in gergo koutoukia. A partire dagli anni quaranta la laiki’ musiki’ evolve in una versione colta, grazie a due generazioni di grandi musicisti e compositori: Tzitzanis, Zambetas, e poi Theodorakis e Hatzidakis. Nai suoi lavori, Theodorakis compone la musica, le parole sono spesso scritte da grandi poeti come Odisseas Elitis. Gli anni dai quaranta ai sessanta sono la "hrissi' epohi' tis ellinikis musikis" (eta' d'oro della musica greca). La laiki’ conquista anche Thessaloniki e la provincia. Parallelamente si sviluppa un sotto-genere chiamato vari’ laiki’, discendendente degli amanedes, dove la voce, modulata all’orientale, viene sottolineata piuttosto che accompagnata da bouzouki e talvolta violino. Borghesia e ceto medio non amano affatto quest’ultimo genere.
Dal punto di vista di ritmi e armonie la laiki’ musiki’ ha una gamma molto vasta: dal hassapiko allo zeimbekiko fino al tsifte-teli, simile alla danza del ventre araba. Senza contare la versione elafrolaiki’, musica laiki’ leggera, accompagnata da strumenti occidentali.
Dal filone laiki’ deriva anche un genere che si puo’ chiamare poema sinfonico, che Theodorakis sviluppa negli anni della Junta (dittatura: 1967-1974) quando e’ costretto all’esilio e persino le sue canzoni degli anni precedenti (inclusa la danza di Zorba che tutto il mondo conosce) sono fuori legge.
Dei vari sotto-generi che ho elencato personalmente adoro il rebetiko che oggi interpreta magistralmente soprattutto la grande Haris Alexiou, cara a molti greci con il diminutivo Haroula. (ou=u).
La laiki’ rientra nella grande famiglia della musica mediterranea. Un artista molto interessante, Giorgos Dalaras, lo sottolinea organizzando concerti con star della musica di altri Paesi del “lago” (cosi’ chiamava il Mediterraneo il grande George Moustaki, greco-francese nato e cresciuto ad Alessandria in Egitto): Dulce Pontes, Goran Bregović, Halil Mustafa, Eddi Napoli e altri. Non perdetevi il CD „Mesogeios“, registrazione di un concerto tenuto sotto l’Acropoli un paio d’anni fa.
La dhimotiki’ musiki’ e’ altra cosa. Niente bouzouki e al loro posto soprattutto strumenti a fiato, soprattutto il clarino. E’ simile a certi generi della musica balcanica, e anch’essa ha una gamma di generi ampia. A me piace soprattutto il nisiotiko, a sua volta diviso in sotto-generi. Nisiotiki musiki’ significa musica delle isole, dove per isole si intendono soprattutto quelle dell’Egeo, e in primis le Cicladi. Mi piace soprattutto quando interpretata da Yannis Parios.
Nelle isole Ionie sopravvive invece un genere locale chiamato kantades, simile alle serenate italiane e dalmatine.

Se vi ho annoiato vi chiedo scusa.
Cari saluti a tutti.

P.S. ho riportato le parole greche usando le regole della translitterazione dall’alfabeto greco a quello latino. Purtroppo si tratta di regole alquanto lasche.

valya
03-09-2007, 12:34:09
:021:

valya
03-09-2007, 12:35:06
perchè no napriamo un topic musica greca e abbandoniamo qs di cipro?? poverini , chi cerca info su cipro è stato invaso!

BEA
03-09-2007, 12:41:11
vedrò allor adi precisare:

il rebetiko mi piace perchè associo alcuni pezzi agli anni di cui parlavo sopra, mentre la dhimotiki mi annoia un po'. Ho proprio un CD di Yannis Parios ma lo ascolto solo quando ho esaurito tutta l'altra musica

Adoro invece la musica popolare, quella che passa la radio, con i suoi successi stagionali (e immagino che i puristi inorridiranno!).
Mi piace frequentare i locali di musica greca, con varianti del rebetiko fino a una sorta di disco music greca. Ogni anno cerco di procurarmi un cd con i successi dell'estate ma non sempre ci riesco oppure trovo compilation scarsine.

Cmq, dopo tutta questa interessante disquisizione, mi infilo la cuffia e mi ascolto un cd che tengo sempre in ufficio per le crisi di astinenza :027:

Alessandro Napoli
03-09-2007, 12:53:01
Beh, a me fa, come dici tu, "inorridire" la Despina Vandi, soprattutto trovo stupidi i testi, ma sono contento che agli stranieri piaccia. Ma forse la Despina piace per altre qualita', diverse dalla sua musica. :)
Per lo zio: penso che l'idea di aprire un topic su "musica greca" sia giusta. Che ne pensi di spostare gli ultimi messaggi?

leander
03-09-2007, 13:34:42
Spostare messaggi è un lavoraccio. Sapete com'è, io ho sott'occhio tutto il giorno forum, sito, diari di viaggio, posta...
Aprite pure un topic dedicato, va benissimo. Anzi, è interessante.
Poi potete tranquillamente fare voi dei copia-incolla dei vari messaggi.
Go! :002:

Alessandro Napoli
03-09-2007, 14:01:39
Ho seguito il saggio consiglio dello zio e ho copiato e incollato il mio messaggio con cui sollevavo il tema in un topic che ho aperto apposta. Agli altri: potreste fare la stessa cosa? In coda ai vostri messaggi e dunque rispettando l'ordine cronologico, incollero' il mio messaggio di replica. Siamo d'accordo?

valya
09-05-2012, 21:22:06
Ho cercato sul forum ma mi sembra che non ci siano topic aperti su questa destinazione.
Qualcuno sa dirmi come sono le spiagge di Cipro Sud, zona Phapos? Da vedere sempre in zona? magari alternative a questa località? Grazie come sempre!!

eccomi! ci sono stata nel 2005, ho visitato praticamente tutta la costa sud, e le spiagge belle sono da Nissi Beach, vicino Aya Napa (incasinatissima, da andarci presto presto e scappare) verso est.
amici ciprioti mi dissero che per loro le spiagge migliori sono in zona Protaras.

qui trovi alcune mie info + foto :
http://www.mkvale.it/fotografie/foto_cipro.htm

Larnaca è una cittadona grande, in cui c'è poco da vedere tranne l'antica chiesa di San Lazzaro.
http://farm4.staticflickr.com/3446/3925201461_56529bb582.jpg

A Paphos meravigliosi i mosaici romani. La spiaggia sinceramente non la ricordo, ero in gita col bus e non l'abbiamo proprio vista.
http://farm3.staticflickr.com/2490/3925198315_c10834dbe6.jpg

Suggestivo è PETRA TOU ROMIOU, dove la leggenda vuole sia nata Afrodite… ma la corrente è moooooooolto forte e non ci si può fare il bagno.
http://farm4.staticflickr.com/3440/3925196533_8c67a68c84.jpg

L'anfiteatro di Kourion è in posizione spettacolare, ma in sè un po' deludente in quanto ricostruito
http://farm4.staticflickr.com/3423/3925986078_92ef759eec.jpg

valya
09-05-2012, 21:23:12
Queste due foto di Nissi Beach
http://farm3.staticflickr.com/2643/3925984882_18e6084c4e.jpg

http://farm3.staticflickr.com/2645/3925201145_750160c951.jpg

noi per evitare la folla siamo andati nell'isoletta davanti che si raggiunge a piedi dall'acqua
http://farm4.staticflickr.com/3495/3925983512_62ca45232f.jpg

Questo è un sito utile per le mappe http://www.intercyprus.com/cyprus_map.html

qui un resoconto di viaggio su css: https://www.cisonostato.it/page.php?id=1122

ortensia
12-05-2012, 03:12:24
Scusate l'apertura del topic ma nonostante la ricerca sul forum non avevo trovato nulla :021:
Grazie Valya, ho visto il tuo sito, bello!! quindi da quello che ho capito la zona di Paphos sarebbe tra le migliori.
In effetti ero attratta dalle nuove tariffe aeree molto concorrenziali su Papos e dai pacchetti family degli hotel che a Giugno sono appetibili .
Mi è saltata fuori una settimana di vacanza e mio marito vuole stare al mare a riposarsi (in verità anch'io sono distrutta) e quindi ho pensato a Cipro perchè non ci sono mai stata ma di cui non so nulla.
Quindi ci sarebbe da scartare Nicosia (avevo già guardato per un giro by autobus :029: ) e visitare Aya Napa e Nissy beach e Petra ma a questo punto sarebbe meglio affittare un auto... Speravo ci fosse qualcosina di più da vedere, mi è passato un po' l'entusiasmo...!
Ok, vedo se il viaggio ''si quaglia'', e nel caso approfitterò di te per domande più specifiche. :002: ;) Grazie 10000! :077:

valya
12-05-2012, 12:45:10
da vedere ci sono anche i bellissimi monasteri dell'interno , ma io non ho avuto modo di andarci.

per il mare la zona migliore è protaras, di paphos ripeto non ho visto la spiaggia. ricordo solo un lungomare con tante taverne.

ortensia
16-05-2012, 00:38:20
:077: per le taverne !

ErikaC
04-06-2012, 12:03:07
Le ultime 2 settimane di agosto andremo a Cipro e vorremmo visitare bene la parte sud...sicuramente abbiamo deciso di fare 5-6 giorni nella zona di Paphos (pensavamo a Pegeia), che ci darà modo di spostarci a visitare le spiagge di quel distretto, poi volevamo spostarci verso est e quindi Agia Napa, ma il nostro dubbio è dove alloggiare per quei 7-8 giorni.

Vale la pena saltare la parte di Limassol e andare direttamente nella zona di Agia Napa (dalle cartine sembra ci sia la più alta concentrazione di spiagge belle)?

In caso, dove potremmo cercare l'appartamento? (considerate che siamo una coppia, non cerchiamo la confusione eccessiva, ma magari comunque il posticino con le taverne, i negozietti aperti...non un mortorio insomma eheh:)
Grazie

ortensia
06-06-2012, 16:12:20
Do qualche info per stuzzicare la curiosità: volo ryan air su Paphos per 3 persone a/r pagato 100 euro totali, hotel all inclusive con parco acquatico 2 adulti + 1 bambino per 7 gg pagato 700 euro totali. Niente male vero?? ;)
L'unico inconveniente è che per girare la parte nord, turca, l'assicurazione sanitaria italiana non è valida. Almeno credo. All'asl non hanno saputo dirmi molto...

lavale
10-06-2012, 20:01:38
L'unico inconveniente è che per girare la parte nord, turca, l'assicurazione sanitaria italiana non è valida. Almeno credo. All'asl non hanno saputo dirmi molto...

la parte nord non è riconosciuta dalla maggior parte degli altri paesi (forse è riconosciuta solo dalla Turchia), quindi è un po' un casino...

ortensia
27-06-2012, 03:09:07
Mi voglio suicidare... ho scritto per più di 1 ora e il sito mi ha richiesto il login perdendomi tutto :041: :041:
A questo punto vado a letto! Mannaggia!!! :057:

valya
27-06-2012, 15:07:17
è successo in passato pure a me con un diario ... da ql volta ho imparato a fare copia ogni poche righe .
hai tutta la mia solidarietà di forumista :-)

reietto
27-06-2012, 16:22:49
Mi voglio suicidare... ho scritto per più di 1 ora e il sito mi ha richiesto il login perdendomi tutto :041: :041:
A questo punto vado a letto! Mannaggia!!! :057:

E' successo anche a me. Che sfiga. :( :(

ErikaC
16-08-2012, 03:52:34
cerco disperatamente consigli su dove andare a mangiare (noi soggiorniamo una settimana a Pegeia e una a Kiti),
grazie!

Ricky
28-01-2014, 11:53:45
Tiriamo su questo topic: da oggi è online il diario di viaggio di Melo, che ha scelto di visitare Cipro in inverno.
Una miriade di informazioni, come piace al nostro nuovo utente!
Il diario di viaggio lo trovate qui: https://www.cisonostato.it/diario_dettaglio.php?idD=3525

manumanu
28-01-2014, 12:24:43
interessante, me lo sono letto con piacere! In effetti è una meta da tenere in considerazione anche per il periodo invernale che avete scelto voi. Grazie!
Avrei gradito qualche foto in più!

Ricky
28-01-2014, 19:35:08
interessante, me lo sono letto con piacere! In effetti è una meta da tenere in considerazione anche per il periodo invernale che avete scelto voi. Grazie!
Avrei gradito qualche foto in più!
Per quelle devi chiedere a Melo.. ;)

Lo Staff di Ci Sono Stato
13-03-2015, 18:33:18
E se vi dicessi: "Capodanno a Cipro?". Giochiamo d'anticipo e andiamo a leggere il nuovo Diario di Viaggio! https://www.cisonostato.it/diario_dettaglio.php?idD=3615