PDA

Visualizza Versione Completa :

tour cina!



*kiky*
05-05-2005, 23:20:38
ciao! quest'estate ad agosto faccio un tour in cina con i viaggi dell'elefante, ecco il programma:
1° giorno MILANO - ROMA - SHANGHAI

Partenza nella tarda serata da Milano-Malpensa o Roma-Fiumicino con aereo Boeing 747 della Air China. Cena a bordo.

2° giorno SHANGHAI

Arrivo al pomeriggio nella più grande città della Cina, famosa per i grattacieli arditi e la vivacità commerciale, trasferimento all'hotel Central, su Nanking Road, l'arteria che divide in due il centro della città. Cena cinese in albergo.

3° giorno SHANGHAI

Mattino, visita della città, con il "Bund", lungofiume che segue il corso dello Huangpu, il Tempio del Budda di Giada, la Vecchia Shanghai con il Giardino del Mandarino Yu. Pranzo in ristorante. Pomeriggio, visita del Museo di Shanghai, il più bello della Cina, con collezioni di scultura, pittura, bronzi, ceramiche e porcellane. Spettacolo di Teatro Acrobatico. Cena occidentale in albergo.

4° giorno SHANGHAI - GUILIN

Trasferimento in aeroporto. Pranzo e volo per Guilin alle 13.40. Arrivo alle 16.10. Trasferimento all'hotel Royal Garden, lungo il fiume Li. Cena occidentale e spettacolo di danze etniche. Guilin è nel Guangxi, la provincia della Cina Meridionale che vanta paesaggi magnifici di tipo carsico e vegetazione tropicale.

5° giorno GUILIN (Crociera sul Fiume Li) - XIAN

Trasferimento al porto fluviale sul Li jiang. Imbarco su di un battello a motore che scende lungo il corso del fiume attraverso paesaggi straordinari di colline coperte da giungla, boschi di bambù e risaie. Pranzo a bordo. Sbarco al pomeriggio al villaggio di Yangshuo. Ritorno in autopullman a Guilin. Visita delle Grotte del Flauto di Giunco. Trasferimento in aeroporto, volo per Xian alle 19.20. Arrivo ore 21.20. Trasferimento all'hotel Bell Tower, al centro della città. Cena occidentale in albergo.

Xian è stata capitale di sette dinastie imperiali, ultima della quali la Tang, che cadde nel 907 d.C.

6° giorno XIAN (Esercito di Terracotta)

Mattino, si va in autopullman a km 35 di distanza da Xian, per la visita dell'Esercito di Terracotta, posto nel 3° secolo a.C. a guardia del tumulo funerario di Qin Shi Huangdi, l'imperatore che per primo unificò la Cina (Qin si pronuncia “Cin”: da lui la Cina ha preso il nome). Pranzo in ristorante specializzato in ravioli cinesi. Pomeriggio, visita di alcuni dei monumenti principali di Xian: le antiche mura, la pagoda della Grande Oca Selvatica, la Torre del Tamburo, l'antica Moschea. Cena occidentale in albergo.

7° giorno XIAN - PECHINO

Mattino, visita del Museo dello Shaanxi e della Foresta di Stele. Pranzo in ristorante. Trasferimento in aeroporto, facendo una breve deviazione per visitare Yangling, il sito funerario ove è stato scoperto il "Terzo Esercito di Terracotta". Volo per Pechino alle 17.15. Arrivo alle 18.55 nella capitale cinese. Trasferimento all'hotel Marco Polo. Cena occidentale in albergo.

Pechino fu sede dei Khan Mongoli nel 13° secolo e, con l’avvento della dinastia Ming (15° secolo), rimase il centro del potere imperiale. Oggi i quartieri antichi tendono a sparire, inghiottiti dai grattacieli.

8° giorno PECHINO (Tombe Ming e Grande Muraglia)

Giornata dedicata a una gita in autopullman alle colline a nord di Pechino. Si va prima alle tombe degli imperatori della dinastia Ming, a cui si arriva attraverso la Via Sacra, e poi alla Grande Muraglia di Cina, l’unico manufatto che sia visibile dalla luna, della quale si visita un tratto presso Badaling. Pranzo in trattoria in corso di gita. Pomeriggio, rientro a Pechino. Cena occidentale in albergo.

9° giorno PECHINO (Città Proibita)

Mattino, visita di Piazza Tienanmen e della Città Proibita, con i padiglioni dei palazzi imperiali e i quartieri residenziali della corte. Pranzo in ristorante tipico. Pomeriggio, visita del Tempio dei Lama, centro sacrale dei buddisti di scuola tantrico-tibetana, e del Tempio della Grande Campana. Sera, cena in un ristorante specializzato in “anatra laccata”.

10° giorno PECHINO (Palazzo d’Estate e Tempio del Cielo)

Al mattino visita del Palazzo d’Estate, ritiro della Corte Imperiale fin dal 1153, venne ampliato ed abbellito dall’Imperatrice Ci Xi nel 1888, durante l’ultima dinastia Qing. Nel Pomeriggio visita del Tempio del Cielo, ove l'imperatore andava a pregare per i buoni raccolti. Questo è la più bella costruzione di Pechino, datata 15° secolo. Si prosegue poi per gli antichi vicoli chiamati hutong, che si percorrono in risciò. Cena occidentale in albergo.

11° giorno PECHINO- NANCHINO

Trasferimento in aeroporto. Alle 10.30 volo per Nanchino, metropoli sul fiume Yangtze, e prima capitale degli imperatori della dinastia Ming. Arrivo ore 11.55. Trasferimento all’hotel Jinling, il migliore della città. Pranzo in ristorante. Visita del museo. Cena occidentale in albergo.

12° giorno NANCHINO - SUZHOU

Visita della città: il mausoleo dell’Imperatore Hongwu, la Via Sacra, il ponte sullo Yangtze, il Padiglione Senza Travi. Pranzo cinese in ristorante. Trasferimento alla stazione, treno per Suzhou alle 15.38. Arrivo alle 18.42. Trasferimento all’hotel Bamboo Grove. Cena cinese in albergo.

13° giorno SUZHOU - HANGZHOU

Si visitano due degli antichi giardini per cui la città è famosa, la collina della tigre, la manifattura di seta. Pranzo in ristorante. Trasferimento alla stazione, treno per Hangzhou alle 15.29. Arrivo alle 19.10. Trasferimento al Novotel. Cena occidentale in albergo.

14° giorno HANGZHOU

Visita Hangzhou, che fu capitale dell’impero Song (12° - 13° secolo). Si passeggia in battello a motore sul Lago dell’Ovest; si visitano il tempio Lingyin, la Pagoda delle Sei Armonie, l’antica farmacia delle erbe, la manifattura di seta, il museo del tè. Pranzo in ristorante, cena occidentale in albergo.

15° giorno HANGZHOU - SHANGHAI - MILANO - ROMA

Al mattino trasferimento in autopullman all’aeroporto Shanghai-Pudong. Partenza con aereo Boeing 747 dell’Air China, volo no-stop per Milano-Malpensa. Pasti a bordo. Prosecuzione con lo stesso aereo per Roma, dove l’arrivo è previsto in serata.





avete qualche consiglio? come vi sembra come itinerario??
ciao!!!! :002: :002:

Ricky
06-05-2005, 06:29:14
Ehm... avremmo un inviato SUL POSTO! :002:
Cara Kiky, penso che Leander saprà darti tutte le info che cerchi non appena tornerà dalla Cina, cioè il 19 maggio.
Conoscendolo, t'inonderà di dritte! :002:

mark
06-05-2005, 19:14:08
Ottimo itineriario, ti divertirai e vedrai un sacco di cose magnifiche.
Io sono rimasta senza fiato davanti all'Esercito di Terracotta di Xian, sul fiume Li a Guilin (ci sono dei panorami indimenticabili), in tantissimi giardini (magnifici quelli di Souzhou ma ne troverai un po' dappertutto), al Palazzo d'Estate di Pechino e....facevo prima a dire ovunque!
Visto che l'itinerario e le visite sono fisse posso solo darti consigli pratici: in genere nei teatri e nei treni l'aria condizionata è regolata su standard "americani" e io mi sono sempre congelata (a Shanghai, al Teatro Acrobatico, temperature polari).
Appena puoi, negli alberghi o fuori, vai a farti un massaggio ai piedi. E' magnifico e toglie in un attimo tutta la stanchezza di una giornata di visite.
Mangerai cose "strane" ma ottime, cerca solo di sapere sempre di cosa si tratta. Si dice che i cinesi mangino tutto ciò che vola e non è un aereo, tutto ciò che ha le gambe e non è una sedia e tutto ciò che va sott'acqua e non è un sottomarino e in effetti...
A Nanchino trovai frotte di venditori di succulenti spiedini di pipistrello (tre per ogni porzione).
:188:
A Guilin andai di notte a vedere la pesca col cormorano: interessante ma quei poveri cormorani schiavi mi misero una gran tristezza.
Portati poca roba e tieni un bel po' di posto in valigia: troverai un sacco di cose da comprare. Ricordo ancora con nostalgia tonnellate di cd e DVD a 10 RMB che all'epoca (maggio 2001) equivalevano a 2300 lire.
A Hangzhou, la sera, è bello fare il giro del Lago dell'Ovest (o se vuoi di metà lago, visto che a metà c'è un ponte) con la bici per avere una prospettiva più "cinese".
Troverai tanta gente che ha voglia di parlare con te in inglese.
Il thè verde e il thè verde al gelsomino sono buonissimi. Io ne feci una grande scorta.
E ora aspettiamo il ritorno di leandro e le sue notizie fresche!
:107: :107:

*kiky*
09-05-2005, 13:29:52
grazie mille mark per le dritte :002:

sono effettivamente terrorizzata per il cibo, sul depliant c'è scritto le i pasti saranno alternati cinesi-occidentali, ma credo che mi porterò una buona scorta di merendine e porcate varie :002:
l'aria condizionata è una brutta bestia anche perchè credo che la temperatura esterna, ad agosto sarà abbastanza alta.... e per quanto riguarda insetti/zanzare/umidità? bisogna portarsi kili di autan??

la valigia cercherò di riepirla poco anche perchè tutti gli spostamenti saranno in areo e meno roba c'è, meglio è :002: inoltre avrò dietro tutta l'attrezzatura fotografica quindi sarò già abbastanza carica :015:

mark
09-05-2005, 14:33:34
Il cibo è fantastico! Io per abitudine cerco di schivare il più possibile la cucina internazionale e di solito mi fiondo nelle cose nuove e sconosciute. Proverai tanti sapori particolari, molto diversi da quelli dei ristoranti cinesi che troviamo in Europa, tanti piatti strani e accostamenti che ti sembreranno azzardati ma parte della bellezza di un viaggio passa anche dalla cucina, non perdertela.
Certo, gli spiedini di pipistrello non li avrei mangiati manco morta ma per il resto, dalla medusa al serpente all'uovo dei cent'anni bisogna provare di tutto.
Per quanto riguarda merendine e "porcate", tranquilla che troverai di tutto e anche di più!
:005: :005: :005:

Per quanto riguarda la temperatura non posso esserti tanto utile: io sono andata a Maggio ed ho trovato caldo e umidità solo a Guilin (zero zanzare, forse se le mangiano...). Immagino che ad Agosto il discorso cambi parecchio.
[smilie=684.gif]

*kiky*
06-08-2005, 18:54:35
domani parto!!!!
dritte su cose indispensabile da mettere in valigia??

ho letto che è la stagione dei monsoni....beccherò solo pioggia? :-?

mark
06-08-2005, 19:35:08
domani parto!!!!
dritte su cose indispensabile da mettere in valigia??

Ricordo che quando andai io in Cina due amici avevano dimenticato di portare il deodorante e fu praticamente impossibile comprarne un altro.
Per il resto porta il minimo indispensabile perchè poi avrai una gran voglia di fare acquisti e troverai di tutto e di più.
Per esempio, in caso di pioggia, puoi comprare i comodissimi mantelli impermeabili che usano i cinesi: loro ci coprono anche la bicicletta, per me sono fantastici per tenere lo zaino all'asciutto.


ho letto che è la stagione dei monsoni....beccherò solo pioggia? :-?

Probabile che piova ma il bello del monsone è che dopo un rovescio poi ti asciughi subito. [smilie=684.gif]
Comunque puoi vedere qui la situazione di oggi:

http://www.wunderground.com/global/CI.html

[smilie=641.gif]

Sono certa che ti divertirai.
Buon viaggio.