PDA

Visualizza Versione Completa :

Signore delle cime



silviaf26
04-04-2005, 10:11:28
Dio del cielo, Signore delle cime
un nostro amico hai chiesto alla montagna
Ma ti preghiamo su nel paradiso
Su nel paradiso lascialo andare
per le Tue montagne
Santa Maria, signora della neve
copri col bianco soffice mantello
il nostro amico il nostro fratello
Su nel paradiso lascialo andare
per le Tue montagne

Dio del cielo, l’alpino ch’è caduto
ora riposa nel cuor della montagna.
Noi. Ti preghiamo, noi Ti preghiamo,
una stella alpina, una stella alpina,
lascia cadere dalle Tue mani.

Ricky
04-04-2005, 10:54:19
Ho avuto la fortuna di sentire questa canzone per la prima volta in Adamello, cantata da un coro di alpini per commemorare un loro compagno.
Da brividi.
Penso che sia graditissima a Karol, che amava in maniera viscerale le montagne.

Ricky
04-04-2005, 11:11:26
Per ascoltarla http://www.corocalicantus.org/de-html/canti.html poi clikki sulla terza copertina (quella arancione) e la senti in .mp3

leander
04-04-2005, 11:12:22
Grazie Silvia.
Condivido il commento di Ricky, con l'aggiunta del fatto che la persona commemorata era un caro amico morto pochi mesi prima. Per me la più struggente canzone di montagna.

silviaf26
04-04-2005, 12:45:18
d'accordissimo... io ogni volta che la sento mi commuovo.

labiondasub
07-04-2005, 15:33:53
Ogni volta che la leggo o che la sento cantata dal coro...mi scende una lacrima perchè purtroppo gli alpini l'hanno cantata in chiesa a mio fratello che aveva 32 anni..spero proprio che i grandi uomini che tanto hanno sofferto in questa terra, si possano incontrare nelle bianche cime. Finalmente liberi da ogni impedimento terreno. Io ci credo e quindi un dolcissimo pensiero al grande uomo di Karol W.