PDA

Visualizza Versione Completa :

INFO TURCHIA



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10

curiosa
18-01-2008, 16:00:45
Ciao!
Vorrei fare il tour della Turchia,volevo sapere quali fossero state le impressioni di chi già ci è stato e avere indicazioni per quello che riguarda la sicurezza del paese. Qual'è il periodo migliore per visitarlo? Mi potreste consigliere un buon tour operator?

Grazie!

Explorer
18-01-2008, 17:26:37
Da quello che ho visto Istambul è una bella città molto interessante e per quello che ho sentito dovrebbe essere piuttosto sicura, molto meno pericolosa di molte città italiane ed europee.

leander
18-01-2008, 18:20:06
Per la Turchia il T.O. leader è certamente Turban Italia:
http://www.turbanitalia.it/

Anche se di recente si è aperto pure ad altre destinazioni (es. Sicilia), per anni ha trattato solo la Turchia, specializzandosi al massimo, dal w.e. a Istanbul ai tour completi fino all'estremo est del Paese.

Kamar
18-01-2008, 18:24:02
Lo conosci questo T.O. ? io non l'ho mai sentito....e' affidabile ?

curiosa
19-01-2008, 08:01:26
Ho visto il video sulla Turchia,molto suggestivo!
Si,ho sentito della Turban e come dice leander dovrebbe essere il migliore per questo paese;cmq mi è stata consigliata anche la King Holidays che in effetti ha riservato un catalogo solo alla Turchia.
Chi ci è già stato cosa cosa mi consiglierebbe da vedere,mangiare,ecc?

Daiana
19-01-2008, 12:02:17
Vero, è bellissimo il video! :022:

leander
19-01-2008, 22:55:14
Lo conosci questo T.O. ? io non l'ho mai sentito....e' affidabile ?

Mai sentito Turbanitalia? E' da sempre il leader per la Turchia!
Io l'ho usato per il mio viaggio del 2001. Ottimo!

leander
19-01-2008, 23:12:18
Chi ci è già stato cosa cosa mi consiglierebbe da vedere,mangiare,ecc?

Tutto dipende da quanti giorni hai a disposizione.
Un paio di settimane già ti consente di vedere parecchio:
Istanbul
Cappadocia
Pamukkale
Konya
La Turchia Greco-Romana (Mileto, Didime, Efeso, Pergamo...)
Se però vuoi andare fini all'estremo est, verso il monte Ararat, lago di Van, Dogubeyazit, Nemrut Dagi... i tempi si allungano.
Chiaramente, secondo di quanti giorni hai, varia la permanenza nelle varie aree. Se scegli un tour di 7-8 giorni, vedi le cose un po' di corsa!
Consulta l'offerta della Turban e guarda quale pacchetto si adatta meglio al tempo che hai!

curiosa
20-01-2008, 18:12:50
Pensavo di optare per la Kink Holidays perchè il viaggio da Istanbul a Ankara è previsto in aereo,mentre con la Turban in vagone letto, (anche tu leander hai preso il treno? E quale tour hai fatto? La Turban ne propone vari). Verso fine febbraio-marzo che tempo potrei trovare?

Ciao!

leander
20-01-2008, 18:30:15
Nessun volo interno, tutto in pullman. Noi cominciammo il tour di 13 giorni da Ankara (breve sosta solo per il museo) e trasferimento la sera stessa in Cappadocia.
Poi Konya, Alenya per un giorno di mare, Pamukkale, i siti greco-romani, Kusadasi per due giorni di mare, Bursa (niente di che...), Istanbul.
Naturalmente, ti consiglio di seguire il tour su una mappa, per capire meglio l'ubicazione delle località.

curiosa
21-01-2008, 15:25:12
Ok,grazie!
Ah,mi stavo scordando: accettano l'euro o solo la lira turca? Il cambio è favorevole? Per le spine c'è bisogno di un adattatore?

Ciao!

leander
21-01-2008, 19:13:33
Portati tranquilla gli euro. Il cambio è quello che è, ti devi tenere quello che ti fanno le banche là. :027: Tanto qui le lire turche non potresti acquistarle comunque, non è una valuta negoziata nelle nostre banche.
Attualmente c'è la Nuova Lira Turca, hanno tolto una sfilza di zeri in fondo. Il cambio oggi è 1euro = 1,74885 Lire Turche, lo vedi qui: http://www.oanda.com/convert/classic
Sulle spine non ricordo, all'epoca (2001) non avevo né cellulare né altre attrezzature elettriche. Ma penso che nelle notizie generali del catalogo Turban sia indicato.

curiosa
21-01-2008, 19:57:28
Grazie leander,se mi viene qualche altro dubbio "posto"

Ciao! :)

lavale
22-01-2008, 17:54:55
Per le spine c'è bisogno di un adattatore?



ti confermo stasera, ma mi sembra che in TUrchia le spine fossero "normali", invece a Cipro spesso erano simili a quelle inglesi.

ciao
vale

lavale
22-01-2008, 18:10:10
guarda qua (http://www.tropiland.it/spine/legenda.htm).
In Turchia trovi prese C ed F.

ciao
vale

curiosa
23-01-2008, 21:26:56
Grazie lavale!
Da quanto riportato nella legenda sulle spine potrei risolvere con il tipo "F",diffuso sia da noi che in Turchia.

Buono a sapersi,
ciao! :002: :002:

tiare
24-01-2008, 18:49:32
ciao curiosa, non avevo visto assolutamente questo topic sulla Turchia.
Le mie impressioni sulla Turchia sono positivissime ora ho letto velocemente il topic, non ho capito bene se vuoi fare un tour organizzato o fai da te e se vuoi fare tour + mare.
Ci sono tantissimi tour che toccano le varie zone della Turchia xche' comunque e' estesa xo' magari come primo approccio e ti assicuro che devi assolutamente fare xche' e' uno spettacolo della natura la Capadoccia,Pamukkale... poi va beh Istanbul nn deve mancare xche' e' un gioiello poi devi decidere se spostare magari il tour verso al costa di Antalya o verso la costa di Izmir oppure se preferisci spingerti verso l'est della Turchia.
La situazione chiaramente e' + tesa nelle zone + calde dove sono ancora vivi i conflitti tra curdi e' sempre + nella zona sud / est... ogni tanto ci sono tensioni ma il turismo continua ad essere una forza molto presente in Turchia.
Il periodo consigliato primavera/estate .
La Turchia e' fantastica sia come storia e come paesaggi un viaggio veramente indimenticabile.
Come operatori oltre quello che ti hanno gia' consigliato Turban ti suggerisco anche Viaggi del Turchese che anche loro hanno questo prodotto da tantissimo tempo!!!

te la butto cosi' e fare un tour + un bel giro della costa in caicco... meglio pero' da giugno e' bellissimo e ti godi un atmosfera magica e' stupenda la costa turchese... te l'ho buttata cosi'... giusto per darti un idea in + ;) ;)

se hai bisogno mi trovi qui a tua disposizione!! ;) quando si parla di Turchia mi viene la fregola!!!

poochie76
25-01-2008, 08:48:00
Sto facendo un pensierino sulla Turchia.
Avendo 15/20 gg. a disposizione che itinerario consigliate?
Premetto che sono interessata alla parte archeologica ed alla Cappadocia.

Grazie ;)

leander
25-01-2008, 09:05:43
In 15-20 giorni puoi vedere parecchio e abbastanza bene.
Prova a sfogliare il catalogo TURBAN (lo trovi scaricabile dal loro sito ma anche cartaceo in agenzia): ha una scelta di proposte diverse davvero impressionante.

tiare
25-01-2008, 10:18:45
Sto facendo un pensierino sulla Turchia.
Avendo 15/20 gg. a disposizione che itinerario consigliate?
Premetto che sono interessata alla parte archeologica ed alla Cappadocia.

Grazie ;)


vuoi fare solo tour o anche mare hai letto quello che avevo scritto per curiosa? secondo me si puo' fare tranquillamente 1 settimana di tour e poi abbinare mare o fare il caicco (stupenda esperienza) il periodo + o -??
Vuoi fare un fai da te o viaggio organizzato...
fammi sapere... e' meravigliosa la Turchia :022:

leander
25-01-2008, 15:25:12
Conoscendo gli interessi di Poochie e quanto offre la Turchia, credo che una settimana di tour sia poco. :025:
2-3 gg Istanbul, altrettanto Cappadocia, un paio di gg i siti greci-romani, anche Pamukkale e Konya sono da vedere... siamo a una decina. A meno che non si voglia vedere le cose di corsa, giusto per "timbrare il cartellino".
Secondo me, eh... :025:

poochie76
25-01-2008, 15:46:35
Voglio assolutamente fare un tour fai-da-te. :027:
Di almeno 15 giorni.
Se poi riesco ad inserire qualche giorno di mare non sarebbe male.

Leandro mi conosci bene :025: Passerò in agenzia, così mi faccio un'idea di ciò che c'è da vedere.
Ho letto che i trasporti pubblici sono eccezionali e convengono rispetto a noleggiare un auto, anche perché in Turchia la benzina è più costosa che in Italia :-?
Voi che ne pensate?

leander
25-01-2008, 16:18:22
Il mio viaggio è del 2001. Fu il mio solo viaggio (con la Cina) fatto con T.O. perché:
1. di Turban avevamo avuto ottime referenze, sapendo delle visite fatte non di corsa e il parecchio tempo lasciato per le visite individuali
2. eravamo già una decina di amici e potemmo personalizzare le date e la successione delle visite.
3. non tutti si sentivano di andare in fai-da-te
4. il gruppo risultò di sole 16 persone, un numero accettabile.
5. acquistammo il pacchetto con Bluvacanze, che sconta del 10% tutti i viaggi dei principali T.O.

Però ci rendemmo conto che la Turchia è un Paese che si può benissimo girare in fai-da-te, e lo faremmo se dovessimo tornarci. E a distanza di sette anni di certo è ancora più facile.
Ho visto ottimi pullman di linea, ma so che ci si sposta bene anche in treno. Sui costi dell'affitto auto e della benzina non ti so dire. A mio parere la soluzione ottimale sarebbe costituire un gruppo di 6-8 persone e affittare un automezzo tipo Ducato, in modo di suddividere al meglio le spese.

curiosa
26-01-2008, 13:58:35
Ciao tiare!
La mia intenzione sarebbe quella di fare un tour organizzato,o con la Turban o con la King Holidays o ancora con i Viaggi del Turchese (non ho ancora sfogliato il loro catalogo,ma lo farò subito!). In una agenzia mi hanno detto che la Turban non faccia più cataloghi cartacei,gli unici al momento disponibili sono quelli descritti nel loro sito. La Kink ha dalla sua che organizza il trasferimento da Istanbul ad Ankara in aereo (e per questo il prezzo del tour è poco più alto),mentre la Turban in vagone letto (almeno così dice il programma).

Per quanto rigurada il viaggio vorrei toccare i luoghi storici e paesaggistici più importanti (Istanbul,Cappadocia,Konya,Kudakasi,.Efeso,Pergamo ,ecc),il mare è secondario.

Per leander: per le partenze individuali il costo è molto più alto?

Per tiare: non so se mi puoi aiutare,ma data la mia passione per il tè mi piacerebbe conoscere i luoghi e i metodi di produzione di quello turco,il rito e l'attrezzatura che lo correda.

Ciao! :002:

leander
26-01-2008, 14:38:29
Per leander: per le partenze individuali il costo è molto più alto?

La nostra non fu una partenza individuale, nel senso che noi eravamo già una decina e formarono un gruppetto aggiungendo altre 5-6 persone.
La cosa migliore è chiedere direttamente al T.O., anche perché dal mio viaggio sono passati quasi sette anni.

tiare
27-01-2008, 14:27:01
@curiosa
Rize diventata famosa per le piantagioni di tè (çay). Favorita dalla dolcezza del clima, la pianticella del tè ha trovato infatti in questa zona un considerevole bacino di raccolta nel corso degli ultimi quarant’anni.
"La raccolta e la lavorazione del tè iniziano verso la metà di maggio.

ti lascio questo bellissimo sito vai a vedere...trovi immagini e varie cose sulla zona del Mar Nero anche Rize... ;)

http://www.turchia.net/siti_interessant ... r_nero.htm (http://www.turchia.net/siti_interessanti/destinazioni/regione_del_mar_nero.htm)

http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:R ... ocator.jpg (http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Rize_Turkey_Provinces_locator.jpg)

per i cataloghi per estate aspetta ancora un pochino fra poco usciranno appena dopo la Bit... curiosa bellissima la Turchia il sito che ti ho lasciato secondo me è bellissimo... fammi sapere ;)

curiosa
27-01-2008, 20:46:07
Grazie tiare, sei stata molto gentile! Mi hai dato proprio le informazioni che cercavo e per un'amante del tè come me è come mettere un tassello in più (in questo caso Rize!) per completare il puzzle su questa bevanda! Grazie ancora!
:)

In effetti,forse sarebbe meglio aspettare il catalogo estivo...Come dici tu, leander,per le partenze individuali eventualmente chiederò in agenzia.

Buon inizio settimana!
:002: :002:

poochie76
28-01-2008, 13:07:42
Meglio iniziare a leggere qualche guida e poi decidere.
Grazie a tutti...ci risentiamo :027:

BEA
29-01-2008, 12:12:33
la turchia è enorme e penso che sia da suddividere in più esperienze

si può associare Istanbul alla costa egea (con volo interno e bus notturno su Smirne o Kusadasi) per visitare la quantità enorme di siti archeologici, il cui valore è superiore anche alla totalità di quelli greci, che sono in gran parte distrutti. Un viaggio del genere richiede almeno 10gg, arrivando a spingersi nell'interno fino a Pamukkale.

Con più giorni da qui ci si può spingere fino alla Cappadocia (la rete bus è capillare), e magari affitare qui un mezzo per raggiungere Nemrut Dagi (leggermente più fuori mano ma imperdibile e non distante), risalire a Konia e visitare il museo di Ankara (altri 8/10gg)

Altrimenti si può fare la turchia più interna, con luoghi veramente unici e fuori dal tempo, verso il confine con la Georgia, l'Armenia (fino a Kars e Ani :022: ), l'Iran (con Dogubayazit, il monte ararat e il lago Van), la Siria (con Sanliurfa e Antakia).
Nel mio secondo viaggio ci concentrammo infatti su questa parte: cappadocia e l'est, facendo una sorta di itineriario circolare.

E' un paese che si presta a viaggiare in libertà e questo è parte del suo bello.

Piccola nota: più a est si va, più è buono il miele. Io che non lo amo affatto, mi sono fatta parecchi pasti a base di yogurth e miele :005:

BEA
29-01-2008, 12:14:11
P.S: il mio ultimo viaggio risale al 2000 circa ma visto che in qs paese ci si viaggia poco, credo che non sia cambiato nulla :022:

poochie76
29-01-2008, 13:13:19
Molto bene!
Qs tua descrizione mi ha chiarito un pò le idee.
Sono interessata per l'appunto a Istanbul ed alla costa egea con i suoi innumerevoli siti archeologici.
Quali sono i più interessanti?
Certo che guardando le foto e leggendo i vari commenti e diari di viaggio la Cappadocia sembra imperdibile. :022:
Nei tours organizzati di Turban (circa 15 gg.) gli vengono dedicati max 2/3 gg :-?
Quanti gg sono l'ideale?

Grazie :)

BEA
29-01-2008, 14:55:54
Per l'elenco corretto dei siti archeologici, devo andare a ripescare le foto che risalgono al 1988/89 o giù di lì.
Si trovano cmq tutti a breve distanza da Kusadasi, tranne Pamukkale, che richiede alcune ore di viaggio verso l'interno.

La Cappadocia richiede minimo minimo tre/quattro giorni:

- una giornata per la zona di Goreme
- una giornata per raggiungere le città sotterranee (Kaymakli e Derinkuyu), a cui si può abbinare una zona di città rupestri e le belle chiese scavate nella roccia
- una giornata per i camini delle fate nella vallata adiacente

Noi abbiamo sempre usato bus e un motorino per la zona attorno a Goreme + la vallata adiacente, ma comprimere queste località in meno giorni significa mescolare

http://www.turchia.net/siti_interessant ... adocia.htm (http://www.turchia.net/siti_interessanti/maggiori_interesse/cappadocia.htm)

C'è anche un'altra località, di cui ora mi sfugge il nome, che appartiene idealmente alla cappadocia e comporta una bella passeggiata in un canyon verdeggiante ricco di testimonianze di eremi e antiche comunità. Devo rivedere i miei vecchi appunti di viaggio.

poochie76
29-01-2008, 16:30:24
Ho segnato tutto, grazie! ;)
Nel frattempo ho comprato la guida, così riesco a capire che giro organizzare.

tiare
30-01-2008, 18:23:00
Grazie tiare, sei stata molto gentile! Mi hai dato proprio le informazioni che cercavo e per un'amante del tè come me è come mettere un tassello in più (in questo caso Rize!) per completare il puzzle su questa bevanda! Grazie ancora!
:)

In effetti,forse sarebbe meglio aspettare il catalogo estivo...Come dici tu, leander,per le partenze individuali eventualmente chiederò in agenzia.

Buon inizio settimana!
:002: :002:

;) mi fa piacere tienimi informata sullo sviluppo del tuo viaggio la Turchia e' veramente bella

@pocchie anche tu fammi sapere come sei messa con il tuo viaggio in Turchia :022: come diceva bea e' molto vasta la Turchia e fatta bene 15 giorni vederla tutta nn e' abbastanza ma gia' una buona parte la si puo' vedere includendo i posti + caratteristici come Istanbul /Cappadocia / Pamukkale/ Konya / Ankare ecc.... stai tranquilla che va bene se poi chiudi il tour in un zona di mare ti fai anche qualche giorno di mare nella costa turchese che sara' un successo.... ;)

poochie76
31-01-2008, 13:10:14
Appunto, quali posti della costa mi consigliate? :002:

La lettura della guida sta procedendo: la Turchia sembra essere così affascinante :022: tanto che ieri, leggendo la guida sull'autobus, stavo saltando la mia fermata :?D?:

tiare
31-01-2008, 17:27:12
Appunto, quali posti della costa mi consigliate? :002:

La lettura della guida sta procedendo: la Turchia sembra essere così affascinante :022: tanto che ieri, leggendo la guida sull'autobus, stavo saltando la mia fermata :?D?:

... le zone di mare + battute solitamente Antalya, Izmir, Bodrum (definita anche l "ibizia turca" ) nel sito che ho lasciato in questo topic trovi tutte le informazioni sulle localita' basta entrare e trovi foto e informazioni.... chiudere il tuo giro in una di queste zone di mare lo puoi definire in base al programma che deciderai di fare...
... sono zone molto belle direi che la scelta va al tuo gusto una e' zona egeo e una mediterraneo... :022:

BEA
31-01-2008, 17:41:48
direi che il mare proprio bello c'è tra marmaris e kas, che però sono le zone meno comode

il resto è discreto:

Antalya/Kemer - troppo affollato - qui arrivano i charter
Bodrum - spiagge di sabbia/terriccio
Kusadasi - mi ricordava un po' l'adriatico

poochie76
31-01-2008, 18:56:56
Preferirei soggiornare in posti meno affollati, perchè a parte il caos, vorrei evitare i classici complessoni turistici.
E la zona tra Troia ed Efeso com'e'?

Ho visto che ci sono vari collegamenti aerei tra le città principali turche. Forse questo potrebbe essermi d'aiuto per fare una capatina di Cappadocia, invece che affrontare il viaggio in auto e/o autobus.

Ho letto in alcuni diari che Ankara non è un granché, voi che mi dite a tal proposito?


N.B. In qualche post precedente avevo chiesto notizie sulla benzina. Sulla guida aggiornata al settembre 2007 la dà a 2 euro al litro :026:

BEA
01-02-2008, 09:37:29
Non ci sono stata personalmente, nella zona tra Troia e Efeso, salvo che, appunto, a Kusadasi, che è praticamente davanti a Efeso.
Da quanto ne so, è però una zona di scarso rilievo, se non industriale. Ma non posso dirlo con certezza.

Tra Istanbul e Ankara, non sottovaluterei il bus notturno. A meno che un low cost non diventi competitivo a livello di prezzo.
Sì, Ankara non offre moltissimo, ma a me è piaciuta anche per la sua mancanza di velleità turistiche. E cmq il museo è imperdibile.

leander
01-02-2008, 09:44:09
Sono interessata per l'appunto a Istanbul ed alla costa egea con i suoi innumerevoli siti archeologici.
Quali sono i più interessanti?

Eccoli qua!
https://www.cisonostato.it/page.php?id=111
Incentrai il mio resoconto proprio su quella parte.

Ciobinsilvia
03-02-2008, 20:51:12
ma secondo voi si può organizzare una vacanza fai da te in turchia? magari girando un po' senza soffermarsi solo su IStanbul?

BEA
04-02-2008, 09:04:28
ma secondo voi si può organizzare una vacanza fai da te in turchia? magari girando un po' senza soffermarsi solo su IStanbul?

Sicuramente sì. Io l'ho fatto.
Si può sia affittare una macchina che affidarsi al capillare sistema di autobus che collega ogni località del paese.

Per organizzarsi, è di aiuto un Lonely Planet aggiornata e avere le idee chiare su cosa si vuole vedere: la Turchia è enorme ed è necessario fare delle scelte. :)

P.S: e c'è tantissimo da vedere!!!

Ciobinsilvia
04-02-2008, 13:03:20
grazie mille. lo terrò in considerazione tra le mille cose che mi piacerebbe fare quest'estate

poochie76
04-02-2008, 13:09:32
Sono interessata per l'appunto a Istanbul ed alla costa egea con i suoi innumerevoli siti archeologici.
Quali sono i più interessanti?

Eccoli qua!
https://www.cisonostato.it/page.php?id=111
Incentrai il mio resoconto proprio su quella parte.

Grazie. La lettura è stata davvero interessante, come sempre per i tuoi diari.
La lettura della guida procede a rilento, ma procede.
Con la LP sono ad Istanbul ora :027:
Intanto sto facendo rinnovare il passaporto...non si sa mai :021:

anto19_70
04-02-2008, 17:50:58
OT: a porposito di passaporto, posso chidervi come funziona? io lo feci nel 2004 ma non l'ho mai usato...se adesso mi servisse cosa dovrei fare?

BEA
04-02-2008, 18:03:14
OT: a porposito di passaporto, posso chidervi come funziona? io lo feci nel 2004 ma non l'ho mai usato...se adesso mi servisse cosa dovrei fare?

portare con te una marca da bollo, nel caso si rendesse necessaria per l'anno in corso

anto19_70
05-02-2008, 11:38:40
Grazie Bea! ;)

paperella
05-02-2008, 12:33:03
Per il momento è soltanto un’idea, ma avrei bisogno di un consiglio….
Avendo a disposizione 7 giorni pieni, e sbarcando a Bodrum, quindi sulla costa egea della Turchia, cosa mi consigliereste di vedere?
Chiaramente escluderei Istambul e mi concentrerei sulla parte asiatica della Turchia. Non mi interessa il mare che farei sulle isole greche da dove prenderei il traghetto per Bodrum.
Mi piacerebbe vedere Efeso, la Cappadocia, Pamukkale e il Nemrut Dagi… ma ho paura che sia un po’ troppo per 7 giorni…. Cosa dovrei escludere?
Comunque considerate che l’intenzione sarebbe quella di affittare una macchina e muoverci in libertà.

BEA
05-02-2008, 12:43:30
Per il momento è soltanto un’idea, ma avrei bisogno di un consiglio….
Avendo a disposizione 7 giorni pieni, e sbarcando a Bodrum, quindi sulla costa egea della Turchia, cosa mi consigliereste di vedere?
Chiaramente escluderei Istambul e mi concentrerei sulla parte asiatica della Turchia. Non mi interessa il mare che farei sulle isole greche da dove prenderei il traghetto per Bodrum.
Mi piacerebbe vedere Efeso, la Cappadocia, Pamukkale e il Nemrut Dagi… ma ho paura che sia un po’ troppo per 7 giorni…. Cosa dovrei escludere?
Comunque considerate che l’intenzione sarebbe quella di affittare una macchina e muoverci in libertà.

- da Bodrum puoi andare a nord a fare la zona archeologica che, ripeto, è veramente molto molto bella. NOn c'è solo Efeso e potresti spingerti fino a Pamukkale
- puoi andare a sud a fare mare verso marmaris, fino a Olu Deniz e Kas- ma lì c'è solo mare e qualche tomba rupestre. AL massimo deviare nell'interno fino a Pamukkale.
- un bel bus notturno fino al cuore della turchia, affittare lì la macchina e fare cappadocia e Nemrut (magari con Konia)

A Bodrum, c'è solo il castello, di meritevole. E la cittadina è caratteristica. Peccato che di Alicarnasso non sia rimasto nulla :(

curiosa
05-02-2008, 13:23:25
Ieri ero andata in un'agenzia di viaggi per farmi fare un preventivo di viaggio,ma ne sono uscita con l'idea di rimandare tutto a primavera; mi hanno detto che in questo periodo i gruppi sono internazionali e le guide sono obbligate a tradurre per tutti nelle rispettive lingue. Inoltre fa abbastanza freddo...insomma,grazie anche a questo post intanto sto raccogliendo informazioni,ma penso proprio che sia meglio rimandare. Ah,per quanto riguarda gli euro li accettano tranquillamente e per le spine nessun problema,ciao! :)

poochie76
05-02-2008, 13:57:02
Aggiungo un link che può interessare:

www.lacompagniadelrelax.net (http://www.lacompagniadelrelax.net)

Ho conosciuto Enrico ad Immagimondo e presto lo contatterò per info sulla Cappadocia.
Chiedendo dritte a Massimo (autore del diario "La Turchia in un bicchiere di çay"), mi è stato consigliato di contattare proprio Enrico :027: ....i casi della vita! :)

BEA
05-02-2008, 14:35:07
Ho pensato a una piccola lista dei siti della costa egea immancabili:

- Selçuk con la Basilica di San Giovanni
- Efeso :022:
- Il teatro di Mileto
- Didyma col Tempio di Apollo (notevole!)
- Aphrodisias di Caria (sito piuttosto esteso)
- Pamukkale con la cittadina di Hierapolis e i bagni nelle fonti calde :022: :022: :022:

Diciamo che questi sono proprio i fondamentali :)

paperella
05-02-2008, 14:53:21
Bea ma quanto tempo ci vuole per vedere questi siti archeologici e Pumakkale? Ripeto che il mare non mi interesserebbe… mi piacerebbe molto vedere anche la Cappadocia e il Nemrut Dagi…
Ma forse non riuscirei a fare tutto…

BEA
05-02-2008, 15:16:10
Non ho la cartina sotto mano e questo viaggio risale al 1992 [smilie=659.gif] però:


Efeso e Selçuk un giorno e forse ci sta anche Mileto. Anche se lo trovo un po' affrettato perchè Efeso merita di essere gustata (e poi è molto estesa)

Didyma può essere una tappa verso Pamukkale, dove si arriva nel tardo pomeriggio. Al ritorno facemmo la stessa cosa con Aphrodisias. Però se da Pamukkale, vi avviate verso la Cappadocia, vi salta una delle due.

La Cappadocia richiede tre gg e Nemrut si visita in due/tre ore (compresa la salita in macchina dal paese più vicino) ma sta a mezza giornata almeno di strada da Goreme. Inoltre Nemrut è uno di quei posti che si prestano particolarmente ad essere visti all'alba o al tramonto, vista la posizione,quindi anche questo comporta una buona organizzazione della tempistica.


http://www.sacredsites.com/middle_east/turkey/images/strange-peak-500.jpg


http://www.nemrud.nl/img/east20030624b.jpg


c'era in progetto di rimettere le teste sulle statue: chissà se nel frattempo l'hanno fatto?

http://www.nemrud.nl/


Insomma, ce la potete fare, anche se tirando un po' i tempi. Certo che un filmato fatto da voi di queste zone fantastiche, non me lo perdo per niente al mondo :002:

Ma a che isola greca l'abbineresti? :002:

BEA
05-02-2008, 16:01:18
questa foto rende maggiormente l'idea, secondo me:

http://www.edt.it/viaggi/comunita/fotografie/dynamic/album/433a8743678583.18117905.jpg

è proprio così! :022:

qui deve essere all'alba o al tramonto: io ci sono stata verso le undici e sarà meno romantico,ma almeno è tutto illuminato in maniera omogenea ;)

paperella
05-02-2008, 16:23:50
Quest’anno mi piacerebbe vedere qualche isola del dodecaneso, privilegiando soprattutto le più piccole. L’idea sarebbe quella di visitare Ikaria, Patmos, Lipsi, Arki ... Per farlo dovremmo atterrare su Samos e leggendo qua e la su internet, ho trovato che da Samos è molto pubblicizzata l’escursione giornaliera a Efeso. Effettivamente guardando la cartina Samos è molto vicina alla Turchia e se ci fanno delle escursioni giornaliere immagino che non ci voglia molto in traghetto o aliscafo per raggiungere Kusadasi (prima ho detto Bodrum ma mi sono sbagliata…. è che della Turchia ancora non ne so molto e confondo le varie località….).
In pratica potrei alternare il mare delle mie isolette greche a un po’ di Turchia….
Purtroppo questo progetto è realizzabile solo se ho tre settimane consecutive, e quest’anno la vedo dura, altrimenti solo con due settimane dovrei rinunciare!
Avevo anche pensato che se me ne davano solo due potevo andare in Grecia e poi ripartire per altri 10 giorni per la Turchia verso settembre, ma questo vorrebbe dire doppi costi per l’aereo e già adesso i voli non è che te li regalano… figuriamoci quando potrò prenotare io!!!!
Sperando che mi diano tre settimane, tu che dici, una settimana è poca per la Turchia, vero? Non vorrei farmi solo una corsa…. Mi piacerebbe gustarmele le varie escursioni… tu in una settimana che itinerario faresti?.
Neanche a dirlo che le tue foto sono splendide e mi hanno fatto venire ancora più voglia di partire!!!! Quelle immense statue sono del Nemrut Dagi, vero? Certo che deve essere proprio suggestivo!!!!
Mi piacerebbe anche a me fare un filmino della Turchia!!!!!!!

leander
05-02-2008, 16:36:12
Mentre io ero in Armenia (scorso maggio) i miei amici del CAI Arenzano sono tornati in Siria e si sono ritagliati due giorni nella zona di Nemrut Dagi. Stasera gli telefono e vedo di farmi fare dare un po' di foto con cui comporre una presentazione video da pubblicare su CSS.

BEA
05-02-2008, 16:36:12
per risponderti, dovrei essere bene al corrente dei collegamenti esistenti tra Kusadasi e la Cappadocia: fattibile è. Oltretutto credo che sia meglio partire da Kusadasi che da Bodrum, che è più decentrata.
Al massimo, fai solo Efeso e poi ti sposti. Gli altri siti li puoi eventualmente fare in un'altra occasione. Sicuramente la cappadocia è ancora più suggestiva e divertente.

Le foto non sono mie: le mie diapo giacciono da 7 anni in un cassetto :(

con i miei suggerimenti, cerco sempre di far aggiungere tempo perchè sinceramente sarei rimasta una settimana intera in cappadocia, a girovagare da una località a un'altra :027:

BEA
05-02-2008, 16:39:51
bella idea, leandro

la turchia è così vicina ma anche tanto sconosciuta :002:

paperella
05-02-2008, 16:58:42
@ Bea
Perchè dici che devo infomarmi dei collegamenti tra Kusadasi e la Cappadocia? Non credi che potrei spostarmi anche affittando una macchina? O le distanze sono troppo lunghe? :013:
Io pensavo che da Kusadasi potevo affittare una macchina per una settimana e muovermi in libertà...
Mi sa che stasera mi devo studiare la cartina della Turchia... :021:


@ Leandro
aspetto le foto con ansia!!!!!! :027:

BEA
05-02-2008, 17:05:02
La distanza non è poca: Smirne - Goreme sono 828 km. :002: Considera che non sono le nostre strade, tanto che la Michelin calcola 10 ore e passa di viaggio.
Anche se immagino che per F. non sarebbe un problema ;)

Un autobus notturno il giorno che visitate Efeso e siete all'altro capo del paese senza rendervene conto. Poi il primo giorno a Goreme fate solo i camini delle fate più vicini, così non vi affaticate troppo.

paperella
05-02-2008, 18:17:30
Si forse il pullman da Kusadasi alla Cappadocia sarebbe più comodo... 10 ore di macchina le regge Fabrizio ma io no!!!! :015:

Ma poi dovrei affittare una macchina in Cappadocia per andare al Nemrut Dagi e poi dove la riporto? Dovrei riportarla in Cappadocia e riprendere il pullman per Kusadasi, rifacendo lo stesso giro in senso inverso... :015:

Che casino!!!! Chissà se si può affittare una macchina in Cappadocia e poi riportarla a Kusadasi.... :021:

BEA
05-02-2008, 18:23:15
in effetti, c'è da studiare parecchio :011:

però c'è anche tempo!


altrimenti un low-cost Smirne - Konia (tutto da verificare, neh?)

paperella
05-02-2008, 21:00:26
Si c'è da studiare... e c'è tempo...
tanto fino a quando non saprò se avrò ste benedette tre settimane, rimane tutto solo un progetto...
ma se intanto riesco a chiarirmi le idee sulla fattibilità del viaggio, collegamenti marittimi, pullman, aerei e quant'altro, almeno se e quando avrò la sicurezza delle ferie, potrò subito fermare i voli aerei!!!
Se non avessi le 3 settimane e dovessi spaccare il viaggio in due... tipo luglio in Grecia e settembre in Turchia, sarebbe tutto più costoso! :015:
Intanto stavo guardando quanto mi costerebbe ad esempio l'aereo di andata direttamente sulla Turchia e il ritorno dall'isola di Samos.... ma è molto più costoso.
Con la Turkey airlines andare da Roma a Konia o Kayseri (cappadocia) costa oltre 1.200,00 euro per 2 persone, ma si tratta solo dell'andata... dovrei poi aggiungere il ritorno dalla Grecia e mi sembra proprio tanto... con quei soldi ci arrivo a New York!
Con i Low Cost con la paura che ha Fabrizio ci devo andare piano... magari riesco a farlo salire sulla Ryanair, o sull'Easyjet perchè sono più conosciute, ma sulla Sea of Marmara la vedo proprio dura!!!! :021:

tiare
05-02-2008, 21:47:43
[quote="paperella"]Si c'è da studiare... e c'è tempo...
tanto fino a quando non saprò se avrò ste benedette tre settimane, rimane tutto solo un progetto...

... la Turchia è un esperienza bellissima... ti consiglio solo di pianificare bene le tratte e controllare bene i km xchè sembra che sia tutto vicino ma in realtà la T. è molto estesa e le distanze ci sono nn è tutto vicinissimo.
Ti ricordo solo visto che magari arrivi dalla Grecia se andrà a buon fine il giro in Turchia il passaporto...e nn la carta d'identità...
(la carta identità solo per viaggi organizzati )
;)

paperella
05-02-2008, 22:00:38
Davvero il passaporto vale solo per i viaggi organizzati!!!???? :013: :013: :013:

Caspita io non ce l'ho!!!!!!!!!!!!!!

poochie76
06-02-2008, 08:16:41
Anche io sto cercando di capire come organizzare i vari spostamenti. Non è affatto facile visto che neanch'io so quante ferie riuscirò ad ottenere :021: e se riuscirò a farle qs anno :016:
Ad ogni modo, mi son fatta rapire dalla Turchia ed ora...NON LA MOLLO!! :002:

In quanti gg pensate si riesca a visitare bene Istanbul?
Così inizio a farmi un'idea :)

leander
06-02-2008, 09:03:39
In quanti gg pensate si riesca a visitare bene Istanbul?
Così inizio a farmi un'idea :)

Direi almeno tre. Potendo, anche di più, è una città che va assaporata.

poochie76
06-02-2008, 10:27:53
Infatti avevo pensato a 4 gg.
Magari 3 all'andata ed 1 al ritorno.

Secondo voi, il Palazzo DOLMABAHCE merita una visita? Ho visto che c'è un collegamento diretto da piazza Taksim con l'autobus T4.

La zona di Beyoglu con l'importante Istiklal Caddesi merita una visita appronfondita o un semplice giro turistico, diciamo di relax e shopping? :027:

paperella
07-02-2008, 16:39:50
Mi sono imbattuta in un diario di viaggio che mi ha fatto venire qualche dubbio sul mio progetto di abbinare la Turchia alle isole greche....
Vi copio la frase incriminata....

...."A Kas, nel cuore di questo scorcio meraviglioso di Mediterraneo, dunque, come vi dicevo, s’inizia a capire la difficoltà di traghettare dalla Turchia alla Grecia. Kastellorizo e Kas si trovano infatti a uno due chilometri di distanza, l’isola chiude a protezione la splendida baia di Kas. Per raggiungere l’isola, però solo il porto, e poi ti devi arrangiare a piedi per girarla, il costo del battello turco è di 50 euro, in media, ma puoi trovare anche a trenta, quaranta euro . Ai battelli turchi dunque non è ammesso il giro dell’isola con i turisti. Bisogna aspettare un giorno della settimana che arrivino battelli greci per concordare un passaggio e il pernottamento lecito solo per gli europei. Insomma ti fanno passare la voglia, ma non la voglia di mare. Infatti il mare di Kas e delle isole vicine sono quelli di Kastellorizo...."


Il diario si riferisce a un viaggio del 2003

Devo approfondire... ma non rinuncio

paperella
07-02-2008, 16:42:13
Non è che sta frase sia scritta in un italiano proprio perfetto....
non capisco se è il giro dell'isola di Kastellorizo che non si può fare o è il collegamento che sia difficoltoso.... e poi che è sta storia del pernottamento lecito... :-?

BEA
07-02-2008, 16:48:48
i rapporti grecia-turchia sono sempre stati molto critici

quando sono stata a bodrum partendo da Kos, pensa che all'aeroporto, una volta scoperto che ero stata in turchia, mi hanno fatto storie e per poco non partivo!
L'anno successivo il servizio kos-bodrum è stato addirittura sospeso.

perciò, i dati dipendono molto dall'anno e da come sono state le relazioni tra i due paesi in quei mesi

a castellorizo, cmq si entra solo in porto e da lì si visita, e per quanto riguarda il pernottamento, non pensavo neanche che fosse possibile

cmq, anche kas è lontanuccia, neh! :025:

paperella
07-02-2008, 16:57:32
Eheh lo so che è lontanuccia ma sto valutando un sacco di cose.... dal Nemrut Dagi è più facile arrivare a Kas e imbarcarsi da li per la Grecia che tornare a nord fino a Kusadasi... :021: :021: :021:

Sai se alla fine arrivo in Turchia e non mi fanno più imbarcare per la Grecia!!!! Potrei diventare violenta.... :027: :027: :027:

BEA
07-02-2008, 16:59:20
imbarcarsi?!?!?!?!
nel senso di barca?!?!?!?!?!


voi siete matti :?D?:

paperella
07-02-2008, 17:08:54
:-? :-? :-?

Perchè non si può? Imbarcarsi nel senso di traghetto ....

F. me lo dice sempre che tanto normale non sono :027: :027: :027:

BEA
07-02-2008, 17:25:18
perchè hanno inventato quella cosa così comoda che si chiama aereo, per le lunghe distanze... :027:

paperella
07-02-2008, 18:42:07
Io pensavo a due possibilità:

1) di arrivare su un'isola greca (...con l'aereo... :027: ), prendere una nave per la Turchia,tour, rientrare sulla Grecia dopo una settimana e di farmi un po' di mare in Grecia per poi ripartire per l'Italia.

2)di arrivare con l'aereo in Turchia, tour, trasferirmi con un traghetto in Grecia, e poi da qui riprendere l'aereo per l'Italia.

Ma a prendere anche un aereo intermedio solo per farmi Turchia-isoletta greca, mi sembra troppo...anche perchè dubito che ci siano collegamenti diretti con Samos o Kos.... mi rimanderebbero ad Atene...
Glie lo dici tu a Fabrizio che deve prendere 6 aerei in 20 giorni!!! :027: :027: :027: Altro che testamento.... :?D?:

BEA
07-02-2008, 18:46:14
ok, adesso ho capito!

pensavo fosse tornata in auge l'idea del traghetto italia-turchia :027: :027: :027:

le isole "comode" per questo giochetto sono: rodi, kos e samos, però rodi e kos non sono vicine a zone particolarmente interessanti

invece castellorizo è molto fuori mano per rientrare in zona veramente greca

bisognerebbe vedersi e fare una bella chiacchierata! :002:

;)

paperella
07-02-2008, 19:22:23
bisognerebbe vedersi e fare una bella chiacchierata! :002:

;)


Questa si che è una buona idea!!!! :027: :027: :027:

Daiana
07-02-2008, 19:23:52
Vengo anche io! Un po' di informazioni sulla Grecia sono sempre utili! :022: :025:

paperella
07-02-2008, 19:29:54
Organizziamo organizziamo!!!!! :002:

leander
07-02-2008, 21:12:36
Ci sono posti liberi? :025:

tiare
07-02-2008, 21:54:37
@paperella che voglia di Turchia... io passo sempre di qui xchè spero tu possa trovare pace su questa cosa :027: :027:
solo una curiosità ma non potresti fare solo la Turchia per un anno e goderti il mare della costa turca??? magari ti è + semplice... e ti godi la Turchia come merita di essere goduta :002: :002:

@leander che meraviglia istanbul deve essere "assaporata" come ti capisco :022: :022:

BEA
08-02-2008, 08:49:27
Ci sono posti liberi? :025:

il solito prezzemolino :006:


@ tiare

paperella ha una forte dipendenza da Grecia, quindi non gliela puoi togliere completamente. Il distacco deve essere graduale :002:

paperella
08-02-2008, 11:33:45
@Tiare
Bea ha ragione!!! E' proprio una malattia per me la Grecia!!! A volte penso che questa passione per questo paese mi limiti, perchè poi il periodo di ferie lungo, finisco per trascorrerlo sempre tra le mie amate isolette! Ma non ci posso fare niente.... ci sto proprio male se non ci vado, è proprio una dipendenza!!! Capisco che scrivendo questo, mezzo mondo mi prenderà per pazza ma al cuore non si comanda!!! :027:
Già per me togliere dei giorni alla Grecia per andare in Turchia è una scelta coraggiosa... ogni tanto penso, ma se mi pento??? Poi però cerco di rinsavire e cerco di farmene una ragione!
Ma ad eliminare completamente la Grecia per la Turchia non ce la faccio… anche se penso che in tre settimane verrebbe fuori proprio un bell’itinerario.
In questi giorni mi sto documentando molto sulla Turchia ed effettivamente mi rendo conto che, anche escludendo Istambul, 7 giorni sono proprio pochi (soprattutto per un problema di distanze) e alla fine sarò costretta a eliminare qualcosa dal mio itinerario!

Comunque, tanto perché resti a futura memoria… non si sa mai, magari a qualcuno può servire…
Ho approfondito la questione del collegamento Kas – Kastellorizo.
Effettivamente non rientra nei collegamenti possibili tra isole greche e Turchia.
Da Kas è possibile solo un escursione in giornata, il collegamento avviene in battello e dura un’ora e il pomeriggio alle tre riparte.
Proprio a garanzia che non si lasci la Turchia attraverso Kastellorizo l’agenzia che organizza l’escursione trattiene i passaporti e li restituisce solo al rientro a Kas.
Per quanto riguarda i collegamenti da Samos per Kusadasi e da Kos per Bodrum, pare che siano giornalieri con un aliscafo al giorno sia dalla Grecia verso la Turchia che viceversa. Il tempo di percorrenza è circa di un’ora da Kos e di un’ora e trenta da Samos.
Sull’effettiva possibilità di entrare e uscire dalla Turchia senza problemi attraverso queste due isole greche quando ho un attimo di tempo, volevo contattare l’ente del turismo turco e l’ente del turismo ellenico.

paperella
08-02-2008, 13:42:04
Bea, una domanda, ma tu dalla Cappadocia al Nemrut Dagi ci sei andata in pullman?

BEA
08-02-2008, 14:49:19
Bea, una domanda, ma tu dalla Cappadocia al Nemrut Dagi ci sei andata in pullman?

Ci sono andata in pullman ma non dalla cappadocia: da goreme sono andata a est, verso il confine.
Mi sono fermata a Nemrut al ritorno. Alloggiavo a Sanliurfa, una bella e insolita città, e da qui ho fatto la gita in giornata a Kahta dove ho trovato un auto privata per la salita a Nemrut (e per questo ho dovuto saltare sia l'alba che il tramonto).

Arrivando dalla cappadocia, bisogna passare dalla parte opposta, se non sbaglio, in prossimità di Adiyaman.

barrbara
08-02-2008, 20:01:07
Mi intrometto per segnalare a paperella che domenica al Kilimangiaro è in programma un réportage sulla Turchia. :)

paperella
08-02-2008, 20:40:18
Capito.... domani compro una buona cartina della Turchia e comincio a studiarmi un po' di possibili percorsi e sprattutto le distanze....
A me piacerebbe vederlo al tramonto il Nemrut....

tiare
08-02-2008, 21:17:13
@cara paperella :022: capisco... un pò immaginavo questa tuo profondo "attaccamento greco" e ti posso capire sono posti meravigliosi ;) non l'ho girata tanto la Grecia ma mi è bastato andare a Paros e Mikonos per intuire quanto bella sia e sicuramente spero di aver modo di proseguire un giorno la mia scoperta io amo molto l'atmosfera delle isolette e figurati quelle della Grecia se non mi delizieranno :022:
passerò ancora di qui per vedere i tuoi sviluppi e magari contribuire se mi passa tra le mani qualche cosa ;)

paperella
08-02-2008, 22:31:21
Grazie Tiare!!! ;)

leander
09-02-2008, 10:07:03
Mentre io ero in Armenia (scorso maggio) i miei amici del CAI Arenzano sono tornati in Siria e si sono ritagliati due giorni nella zona di Nemrut Dagi. Stasera gli telefono e vedo di farmi fare dare un po' di foto con cui comporre una presentazione video da pubblicare su CSS.

Come promesso, ecco a voi Nemrut Dagi. Notare che il finale -gi è quasi muto: si legge come una specie dei mugolio, tipo Dah posando l'accento sulla h.

http://picasaweb.google.it/leandroriccister/NemrutDagi

Si possono anche scaricare in formato originale.

paperella
09-02-2008, 10:18:24
:013: :013: :013: Che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!

Ma in che periodo sono state fatte???...c'era la neve e a giudicare dall'abbigliamento doveva fare freddissimo!!!!!

leander
09-02-2008, 10:38:59
Ma in che periodo sono state fatte???...c'era la neve e a giudicare dall'abbigliamento doveva fare freddissimo!!!!!

30 aprile 2007.
La sommità del Monte Nemrut (mi sembra che in una foto si veda) è 2150 metri. Le teste sono poco sotto la cima, saranno sui 2000.

paperella
09-02-2008, 11:14:47
Ammazza sarà freddino anche l'estate!!! Ma deve essere davvero molto suggestivo... ho visto che i reperti con le teste sono recintati...peccato, ma mi sembra che ci si possa passare abbastanza vicino! L'unica cosa di questi posti è che sono meravigliosi se ammirati in solitudine... in piena estate, con tanti turisti spero non perdano il loro fascino!!!

leander
09-02-2008, 11:54:51
Sicuramente alle 11 di una giornata di agosto, ci sarà il mondo, ahimé... :015:
Aprile, alle 4 del mattino... tutt'altra cosa!

paperella
09-02-2008, 13:37:54
già... :015:

BEA
10-02-2008, 14:48:10
alle 11 di una mattino di agosto del 2000, ero da sola!

il grosso dei turisti si concentra all'alba e al tramonto

ma cmq qui si parla di turismo di nicchia: Nemrut è così scomoda da raggiungere che si preserva dalla folla

alle 11 di una mattina di agosto non faceva freddo: c'era una piacevole brezza e si stava da dio. Nello stesso momento, giù a Sanliurfa, c'erano 45 °C :013:

inoltre sono arrivata a tutte le statue: la cinta era solo per evitare che la gente si buttasse di sotto

paperella
10-02-2008, 15:06:45
Menomale Bea! Già mi vedevo circondata da giapponesi e da tour organizzati! :015:
Ieri ho comprato una guida della Turchia.... deve essere proprio splendida!!!!
7 giorni sono proprio pochi... per tutto quello che vorrei vedere!!!

leander
10-02-2008, 17:14:28
ma cmq qui si parla di turismo di nicchia: Nemrut è così scomoda da raggiungere che si preserva dalla folla

Però attenzione Bea. Tu parli del 2000, qui siamo nel 2007.
C'è una foto, che non ho inserito perché poco significativa, in cui si vede la strada asfaltata con il parcheggio per i pullman che arriva poco sotto i "testoni". Non so se 7 anni fosse così.
Ciò sia detto senza voler allarmare Paperella.

BEA
11-02-2008, 09:54:28
il grande parcheggio c'era anche quando ci sono stata io e sicuramente a tramonto e alba ci sarà un certo traffico

io credo che la gente sia scoraggiata da questa gita nel mese di agosto proprio per via della temperatura assurda della regione.
Chi va in Cappadocia, dove già fa un bel caldo, non è detto che si spinga fino a qui, un posto così fuori mano e difficile da raggiungere. E anche poco noto, direi.
A Nemrut sono dovuta andare da sola, per esempio: Tizi si è sentita male per una combinazione di stomaco sotto sopra e pressione massacrata dal caldo. A Sanliurfa non si respirava dal caldo e la vicinanza dello montagne non dava alcun sollievo.

Diciamocelo, cmq: con il timore dell'islamismo che c'è in giro, la gente ha paura anche della turchia, tant'è che qui sul forum è la prima volta che mi capita di trattare l'argomento così diffusamente.
E chi va in turchia, evita l'est, con tanti spettri quali i kurdi, gli iraniani a pochi chilometri, la siria anche più vicina.

Poi, trattandosi del rischio di incappare in gruppi organizzati, il giorno previsto per la loro gita, è un caos totale. Il giorno dopo, non c'è nessuno.
Ma io mi sento ottimista, dai. ;)

leander
11-02-2008, 11:11:35
Ma io mi sento ottimista, dai. ;)

Ha fatto un'ottima analisi, concordo! :025:

paperella
11-02-2008, 11:14:50
Diciamo che io lo eviterei il mese di agosto… insomma parlo senza avere ancora un’idea precisa di quando avrò le ferie ma io sarei orientata o sui primi giorni di luglio o su settembre.
Quindi spero che non ci sarà la calca del periodo di ferragosto!
Ma considerate che mi piacerebbe vedere il Nemrut al tramonto… eheh sono un po’ fissata per i tramonti!!!

Se io volessi fare un giro in senso orario, diciamo siti archeologici, Pumakkale, Cappadocia, Nemrut Dagi, poi dal Nemrut per tornare a Kusadasi cosa mi consigliate? Non so, dato che si tratta di parecchia strada, ci sono tappe intermedie interessanti? Potrebbe essere un’idea quella di finire il giro sempre in senso orario, in modo da non rifare la stessa strada a ritroso.
E un'altra cosa nelle vicinanze del Nemrut Dagi c’è qualcosa di interessante da vedere? Non so, qualche paesino tipico dove passare la notte?

Vi prego, non mi fate venire l’ansia… io spero che si tratti di un itinerario non pericoloso!!! Insomma posso girare in pullman o in macchina a noleggio in autonomia in queste zone, senza pericoli, vero?

BEA
11-02-2008, 11:36:01
ne approfitto per raccontarvi la mia gira a Nemrut:

alloggiavamo a Sanliurfa (si legge Scianliurfa ;) )
Dopo una giornata di visita alla città e alla sua Acropoli

http://i.pbase.com/u45/dosseman/large/29506329.Urfafromacropolis4.jpg

con un caldo veramente al limite del sopportabile, ci organizziamo per la gita a Nemrut. Con una macchina privata ci sarebbe costata una cifra che in quel viaggio non eravamo disposte a spendere e perciò ci siamo informate alla stazione del bus. Partenza ad ora antelucana per Kahta con minibus. Tiziana, che già da alcuni giorni, risentiva delle fatiche del viaggio e di qualche cibo poco "felice" mangiato in non si sa quale occasione, sta male tutta la notte e rinuncia, decidendo di passare la giornata in hotel a smaltire la nottataccia. Anche perchè avevamo già prenotato un bus notturno per la sera stessa, con destino Antiochia ;)

Mi reco perciò in stazione non senza qualche timore, visto che a Sanliurfa, la mano morta è uno sport nazionale tra i giovani e meno giovani. E alcuni ragazzi erano arrivati ad aggredirmi verbalmente, chiedendomi tariffe e prestazioni... :013:
Alla stazione salgo sul pulmino e me ne sto tranquilla in un angolo, cercando di attirare il meno possibile l'attenzione. Ma il pulmino è pieno e il mio vicino mi sta mooolto vicino.
A un certo punto l'autista ferma e il suo vicino di sedile scende: al che mi viene intimato di raggiungerlo (in turco, ovviamente) ma capisco che è un modo per sottrarmi alle attenzioni indesiderate del resto dei passeggeri (tutti uomini, ovviamente). Arrivo a Kahta, ringrazio l'autista e faccio la mia gita (grazie al direttore dell'ufficio del turismo che mi procura una macchina)
AL termine della visita, torno alla stazione dei bus di kahta e trovo già il pulmino pronto per il ritorno: l'autista (un altro) mi squadra con aria burbera e anche in questo caso mi viene intimato di prendere subito posto davanti. Obbedisco.
Lungo la strada, né uno sguardo, né una parola. Improvvisa sosta ristoro in una stradina laterale di un paesino (anche qui non c'è una singola donna in giro): io me ne sto letteralmente rintanata sul sedile e non oso scendere.
L'autista raggiunge una sorta di bivacco con caffettiera, proprio di fronte a me, si versa un'abbondante dose, fa preparare un bicchiere in più e me lo fa portare al pulmino. Ringrazio in distanza. Lui si schernisce e risponde con una scrollata di spalle.
FInita la sosta, torna al pulmino, riprende la guida e si torna a Sanliurfa. NOn mi guarda e non mi parla e all'arrivo mi saluta con un cenno: capisco che è il suo modo per dimostrarmi rispetto.

Vi assicuro che il comportamente dei due autisti mi ha commosso (e il caffè era ottimo)

BEA
11-02-2008, 11:36:57
le foto di Sanliurfa le trovate qui

http://www.pbase.com/dosseman/urfa

BEA
11-02-2008, 11:44:51
Se io volessi fare un giro in senso orario, diciamo siti archeologici, Pumakkale, Cappadocia, Nemrut Dagi, poi dal Nemrut per tornare a Kusadasi cosa mi consigliate? Non so, dato che si tratta di parecchia strada, ci sono tappe intermedie interessanti? Potrebbe essere un’idea quella di finire il giro sempre in senso orario, in modo da non rifare la stessa strada a ritroso.
E un'altra cosa nelle vicinanze del Nemrut Dagi c’è qualcosa di interessante da vedere? Non so, qualche paesino tipico dove passare la notte?

Vi prego, non mi fate venire l’ansia… io spero che si tratti di un itinerario non pericoloso!!! Insomma posso girare in pullman o in macchina a noleggio in autonomia in queste zone, senza pericoli, vero?

Ho fatto queste due zone in due viaggi diversi, quindi dovrei guardare la cartina per eventuali collegamenti. Altrimenti cercherei di poter rientrare con altri mezzi, per evitare la sfacchinata di chilomentri tra le due zone. Per esempio lasciando la macchina a Konia.

Pericolo, no. Lo escluderei.
la stragrande maggioranza della popolazione è molto ospitale e gli unici piccoli problemi che ho avuto si riferiscono al mio stato di donna sola. Alcuni si fanno certe idee :013:
Ma viaggiando con un uomo, direi che non ci sono problemi.
Guidate però con molta prudenza: in caso di incidente, non credo che sarebbero tanto cordiali :021:

paperella
11-02-2008, 15:55:33
Mi reco perciò in stazione non senza qualche timore, visto che a Sanliurfa, la mano morta è uno sport nazionale tra i giovani e meno giovani. E alcuni ragazzi erano arrivati ad aggredirmi verbalmente, chiedendomi tariffe e prestazioni... :013:


:013: :013: :013:


Kusadasi!
Solo da Goreme a Kahta sono oltre 600 km da viamichelin!!!!
E da Kahta al Nemrut se non ho capito male sono un’altra cinquantina di km di strada più un tratto a piedi!!!
Ho visto che da Goreme al Nemrut Dagi, le agenzie locali organizzano delle escursioni di 2 giorni, ma innanzitutto sono abbastanza care (dai 150,00 euro a testa) e secondo poi incapperei nel tour organizzato che tanto vorrei evitare!!!

Uffi…. Mi dispiace perché vedo tutto il giro abbastanza fattibile, da Kusadasi sono abbastanza vicini la maggioranza dei siti archeologici (magari in due giorni riesco vederli), la sera del secondo giorno potrei trasferirmi a Pamukkale (sono 260 km da Kusadasi), quindi una distanza tuttosommato accettabile. Il terzo giorno visiterei Pamukkale (mi sembra di aver letto che in mezza giornata si visitano bene sia le terme che il sito archeologico). Nel pomeriggio potrei quindi incamminarmi per Goreme (sono circa 600 km!). Se non lo raggiungessi in serata comunque mi avvicinerei… Poi tre giorni in Cappadocia e siamo a 6 giorni… e qui nasce il problema… quanto ci metterei per raggiungere il Nemrut Dagi e poi per tornare a Kusadasi!!!??? Mi sa che alla fine per fare questo giro non ci vuole una settimana ma 10 giorni…
Madonnina già mi sento male a togliere tutti questi giorni alle mie isolette !!! Urge visita psichiatrica!!!

leander
11-02-2008, 16:10:14
Esistono anche gli aerei, e ci sono dei bizzarri individui che li usano... Hai provato a spiegarlo a F.? :?D?:

paperella
11-02-2008, 17:10:20
Esistono anche gli aerei, e ci sono dei bizzarri individui che li usano... Hai provato a spiegarlo a F.? :?D?:

:?D?: :?D?: :?D?:

Tu dici di prendere un aereo per andare dalla Cappadocia al Nemrut Dagi? Oppure dal Nemrut Dagi a Kusadasi?
Boh mica lo so se ci sono aerei per fare queste tratte ....mi dite che il Nemrut è abbastanza fuori dal circuito turistico...che ci siano dei voli giornalieri???
E comunque dovrei informarmi anche dei prezzi!!!

BEA
11-02-2008, 17:12:13
è il problema che cerco di evidenziare fin dall'inizio: le distanze sono enormi, tanto che noi abbiamo fatto questo uso intensivo di bus notturni, per gli spostamenti, altrimenti per fare il giro che abbiamo fatto, ci avremmo messo molto di più!

Oltretutto zona egea e zona anatolica sono proprio taaaanto lontane, e io le ho fatte in due viaggi diversi :021:

quindi, o ci si affida a trasporti che non ti fanno perdere le giornate o si fa uso di aerei :025:

paperella
11-02-2008, 17:12:13
...non ho capito perchè, ma del messaggio di prima, mi ha inviato solo metà testo... :021:
Mi sono proprio rimbambita!!!

Caligola75
12-02-2008, 18:50:05
Ciao a tutti
Volevo rivolgere qualche domanda a BEA.
Andrò in Cappadocia (Goreme) a luglio.
Per arrivare a Goreme da Istanbul quale compagnia di bus mi consigli di scegliere?
Infine, quando si affittano i motorini a Goreme e dintorni occorre una carta di credito o sono sufficienti i contanti?
Grazie
FEDERICO

BEA
12-02-2008, 22:20:12
Ciao, benvenuto

Purtroppo non ho idea della compagnia. Io ci sono arrivata da Konia ma cmq non mi ricorderei mai il nome. Sicuramente esiste un sito dei bus che partono da Istanbul e lì potrai scegliere.
Io non ho prenotato nulla: andavo in stazione e salivo sul primo bus disponibile.

Per quanto riguarda la carta di credito, avevo lasciato una caparra in contanti però non è detto che valga la stessa regola ora, essendo passati degli anni.

poochie76
13-02-2008, 08:14:40
Domanda: una volta arrivati in Cappadocia conviene affidarsi ad un'agenzia locale per le varie visite ed escursioni?

Come base è meglio Goreme o Uchisar?

leander
13-02-2008, 09:23:24
Domanda: una volta arrivati in Cappadocia conviene affidarsi ad un'agenzia locale per le varie visite ed escursioni?

Parli del trasporto, di una guida turistica (umana) o entrambi?
Secondo me si può fare in autonomia: auto affittata, cartina alla mano e un po' di preventiva preparazione leggendo qualche guida (cartacea).

poochie76
13-02-2008, 10:49:10
Parlavo di entrambi.
I luoghi di interesse sono ben segnalati?
Quali sono i siti più interessanti? La LP ne riporta parecchi e vorrei darmi delle priorità.
Grazie ;)

netstudio
13-02-2008, 11:54:41
Visitali tutti ne vale la pena ;)

leander
13-02-2008, 12:15:19
Concordo, non ha senso fare graduatorie. E' anche per quello che consiglio di non lesinare sui giorni.

paperella
13-02-2008, 14:47:57
Questa ve la devo raccontare….
Lavoro vicino mio zio, quindi spesso la mattina ci facciamo il viaggio insieme… lui è uno che si è girato il mondo…beato!!!... e quindi il nostro argomento preferito la mattina alle sette sono i viaggi! ;)
Beh dopo 3 settimane consecutive che gli parlo della Turchia, stamattina mi fa “daniè, senti, ho deciso, a fine aprile mi vado a fare un giretto in Turchia così poi ti faccio sapere come è!!!!
Insomma a furia di parlarne gli è venuta la voglia anche a lui!!! :027:
Intanto io ieri l’ho buttata la al direttore e tra un discorso e l’altro gli ho proposto di cominciare a buttare giù un piano di ferie per l’estate… speriamo bene!

BEA
13-02-2008, 14:57:01
un contagio! :027:

poochie76
13-02-2008, 15:58:07
Durante le mie ricerche ho trovato un link interessante, anche per chi proviene dalle isole greche.

http://www.hoponhopoff.com/turkiyeturuen.asp

paperella
13-02-2008, 19:43:52
Durante le mie ricerche ho trovato un link interessante, anche per chi proviene dalle isole greche.

http://www.hoponhopoff.com/turkiyeturuen.asp

Corro a leggere.... :021:

poochie76
14-02-2008, 08:04:16
Sembra complicato, ma è più semplice di quello che si può pensare.
Se hai preso la LP, trovi l'indicazione a pag. 740 ;)

paperella
14-02-2008, 21:53:58
Si ho preso la LP ma non l'ho ancora letta tutta!!! La pag 740?
Adesso che vado a letto mi do alla lettura!!!! :027: :027: :027:

poochie76
15-02-2008, 08:08:44
Ad ogni modo da Izmir partono diversi voli per l'interno. Potresti dimezzare i tempi ;)
Caspita, più leggo e più mi rendo conto di quanto questa terra sia meravigliosa :013: :022: , ma soprattutto: quant'è grande?! :027:

paperella
20-02-2008, 13:38:29
Ieri ho saputo che quest’anno non avrò tre settimane di ferie consecutive!!!!!! :015:
Ma non è finita qui…. Inoltre l’ultima settimana di giugno e le prime due di luglio, che è il periodo in cui solitamente io parto, non saranno ammesse ferie, causa una migrazione informatica che ci terrà tutti belli incollati alla scrivania!!! :015: :015:
PERFETTO!!!!! Tutti i mie progetti sono andati in fumo…ma non dispero, almeno non ancora…

Anche se non so il periodo di preciso, so che dovremmo poter prendere due settimane attaccate e poi altre due attaccate da ripartire tra giugno e settembre ad esclusione chiaramente delle settimane di migrazione …
Conclusione…devo abbandonare l’idea di fare Grecia e Turchia insieme, ma soldi permettendo potrei fare due settimane in Grecia e poi altre due in Turchia. :021:
In realtà come conclusione non è poi tanto negativa… nel senso che andando due settimane in Turchia potrei dedicare qualche giorno a Istanbul, e poi organizzarmi un tour senza l’ansia di dover scappare di nuovo in Grecia!
Io mi conosco…. Se avessi fatto un viaggio unico tra Grecia e Turchia, mi sarei fatta una corsa pazzesca per la Turchia pur di non sottrarre troppi giorni alla Grecia (… ho la grecite cronica… :002: ), invece così divido i due viaggi e mi posso godere ogni posto con la dovuta calma!!!! ;)
E’ chiaro che devo stringere un po’ la cinghia… insomma alla fine, invece di tre settimane di ferie me ne faccio 4 e soprattutto mi tocca pagare doppie spese per il volo aereo… :021: :021: :021: Quindi devo organizzarmi due viaggi un po’ più economici … magari in Turchia evitiamo di affittare la macchina per 14 giorni (che è molto molto cara), ci spostiamo con i pullman e affittiamo un mezzo solo di volta in volta ripiegando anche sui motorini per distanze brevi….
O magari in Grecia, se quando potrò prenotare i voli saranno troppo cari, potrei sempre prendere l’aereo solo fino ad Atene e poi prendere una nave veloce….anche se non è che mi consoli molto l’idea di farmi tante ore in mare….
Va beh vedremo….
Ditemi una cosa… tanto per regolarmi con i costi…
Più o meno quanto costa dormire in un albergo decente in Turchia? E mangiare? Insomma parliamo di prezzi greci o tedeschi????
Ad esempio, ipotizzando che prenderei un pullman notturno per la tratta Istanbul-Cappadocia, poi i tre-quattro giorni che trascorro in Cappadocia posso girare i dintorni con un motorino oppure le distanze sono troppo lunghe? E più o meno quanto costa noleggiare un motorino?
E da Kusadasi, per visitare i siti archeologici posso spostarmi in motorino o consigliate un auto?

poochie76
20-02-2008, 14:02:37
Mal comune mezzo gaudio ;)
Paperella, ti sei già informata sui costi dell'auto?
Io non ancora, anche perchè ho intenzione di noleggiarla una volta arrivata sulla costa egea.
Basandomi sulle letture fatte (diari ed LP) e consigli di persone che ci sono già state, ti assicuro che i costi del pernottamento sono accessibilissimi.

Io nel frattempo ho raccolto qs indirizzi per la Cappadocia:

www.panoramiccave.com (http://www.panoramiccave.com)
www.lamaisondureve.com (http://www.lamaisondureve.com)
www.pashahan.com (http://www.pashahan.com)
www.tanpension.com (http://www.tanpension.com)

paperella
20-02-2008, 21:25:07
I costi dell'auto mi sembrano pazzeschi.... dai 50 ai 60 euro al giorno per la macchinina più piccola!!! In assoluto la tariffa più economica è quella della hertz, ho provato a fare un preventivo per 11 giorni dal 03/9 al 14/9 e la tariffa è di 426 euro se paghi subito, e di 484 se paghi alla consegna, ma non ho ben capito che tipo di assicurazione comprende questa tariffa. Tutte le altre compagnie hanno prezzi molto più alti.... sopra i 600 euro!
Io pensavo di fare con il pullman notturno queste tratte:
Istanbul-Cappadocia
Cappadocia-Kusadasi
Kusadasi-Istanbul
E poi di affittare auto o motorino di volta in volta a seconda delle esigenze, preferendo il motorino quando le distanze lo permettono!
Viaggiando la notte per le tratte lunghe risparmierei anche del tempo visto che si tratta di centinaia di Km. Devo solo assicurarmi che queste tre tratte siano servite da pullman notturni. Quando ho un po' di tempo mi devo mettere a fare qualche ricerca su internet

poochie76
21-02-2008, 08:14:48
Anche io pensavo di utilizzare gli autobus:
-Istanbul - Cappadocia
- Cappadocia - Konya
- Konya - Antalya

e da Antalya risalire la costa con l'auto. Che prezzi però :021:
Questa è la mia idea, ma non so bene ancora quanti giorni avrò e se quelli che riuscirò ad ottenere mi permetteranno di fare questo lungo tour. Parto da una base di 15 giorni, comunque.

Ci sono tante cose da vedere e temo che dovrò tagliare parecchie cose o concentrarmi solo su una parte di qs vasto paese.
Infatti, stavo proprio pensando a qs tre soluzioni:

- Istanbul - Cappadocia - Costa mediterranea orientale

oppure

- Istanbul - Cappadocia - Costa egea occidentale (tagliando Konya ed Antalya, Kas e Marmaris)

oppure

- Istanbul - Costa egea occidentale

ma non me la sento di tagliare proprio la Cappadocia.

I siti della costa egea sono imperdibili, lo so, ma potrei sempre riservarli per un altro viaggio.

Voi che ne pensate?

BEA
21-02-2008, 15:52:41
Ad esempio, ipotizzando che prenderei un pullman notturno per la tratta Istanbul-Cappadocia, poi i tre-quattro giorni che trascorro in Cappadocia posso girare i dintorni con un motorino oppure le distanze sono troppo lunghe? E più o meno quanto costa noleggiare un motorino?


io giravo a piedi o in motorino, in cappadocia. Solo alcune località più distanti le ho raggiunte col bus, ma giusto perchè le mie doti di motociclista erano scarsine. In realtà è fattibilissimo.
Come alloggi, spendevo dai 20 ai 30 euro in due per hotel dal discreto al buono. Solo a Kas i prezzi erano nettamente superiori: del resto, al mare costa sempre di più.
Però non so dirti se a Kusadasi affittano i motorini :021:

Sicuramente i mezzi notturni ci sono: anche avessero ridotto i servizi per via dei voli low-cost, i bus notturni in turchia sono un'istituzione. E si viaggia proprio bene ;)

paperella
21-02-2008, 16:42:03
Bene bene :021: ....
Dovrei vedere se anche a Kusadasi di motorini ne affittano...
magari alla BIT trovo del materiale...
Bea mi sa che domani e sabato ti farò una capoccia!!!! :002: :002: :002:

BEA
21-02-2008, 16:46:33
a disposizione! :002:

paperella
21-02-2008, 16:50:50
menomale.... pensavo che prendessi le distanze...e ti sedessi dall'altro capo del tavolo!!! :?D?: :?D?: :?D?:

BEA
21-02-2008, 17:12:26
Esiste un viaggiatore a cui nn piaccia parlare dei propri viaggi? :002:

Se così fosse, questo forum avrebbe 0 messaggi :025:


Il problema per te è che potrei riesumare anche qualche diapo... :006:

leander
21-02-2008, 18:46:30
Però non so dirti se a Kusadasi affittano i motorini :021:

Io però sono perplesso sul fare base a Kusadasi per andare nei siti greco-romani in motorino.
Adesso non ho sottomano la mappa della Turchia, ma non mi sembra che le distanze siano trascurabili.

Diverso il discorso sulla Cappadocia: lì ho proprio l'impressione che il motorino sia l'ideale per raggiungere siti e siterelli.

leander
21-02-2008, 18:58:52
Allora...
Ho trovato la mappa e marzullescamente mi rispondo da solo! :?D?:

Kusadasi - Efeso circa 20 km
K - Mileto circa 50 + un'altra ventina per Didime
K - Pergamo sono almeno 200 verso nord
K - Aphrodisias altrettanto verso est

A mio parere davvero da non perdere sono Efeso per il suo insieme, Pergamo e Aphrodisias per i rispettivi teatri. Ma anche Mileto e Didime meritano.
Per parlare di tanti altri siti come Troia, Assos, Priene, Knidos, Halicarnassos... insomma, non si finirebbe più!
Certo, le distanze in Turchia proprio non sono uno scherzo.

paperella
21-02-2008, 22:17:56
Il problema per te è che potrei riesumare anche qualche diapo... :006:

:013: :013: :013: E me lo dici così!!!!! :013: :013: :013:
Attenta che vengo più spesso!!! :027: :027: :027:

paperella
21-02-2008, 22:19:36
Allora...
Ho trovato la mappa e marzullescamente mi rispondo da solo! :?D?:

Kusadasi - Efeso circa 20 km
K - Mileto circa 50 + un'altra ventina per Didime
K - Pergamo sono almeno 200 verso nord
K - Aphrodisias altrettanto verso est

A mio parere davvero da non perdere sono Efeso per il suo insieme, Pergamo e Aphrodisias per i rispettivi teatri. Ma anche Mileto e Didime meritano.
Per parlare di tanti altri siti come Troia, Assos, Priene, Knidos, Halicarnassos... insomma, non si finirebbe più!
Certo, le distanze in Turchia proprio non sono uno scherzo.

Oh maronna!!! Se mi faccio 200 km in motorino, scendo che non mi sento più il posteriore!!!!! :021: :021: :021:

Ho capito a Kusadasi, mi tocca affittare la macchina!!!

leander
21-02-2008, 22:21:00
Ho capito a Kusadasi, mi tocca affittare la macchina!!!

Mi sa di sì... ;)

BEA
22-02-2008, 09:42:20
afrodisias è sulla strada per pamukkale, per esempio

alcune località sono tappe per andare altrove, non si possono fare come gita in giornata da qualsivoglia posto :)

paperella
25-02-2008, 16:52:40
Dopo le splendide diapositive di ieri :022: stamattina mi sono andata a cercare qualche info su internet…
Ho trovato un ragazzo che ha fatto un itinerario abbastanza simile al tuo (per la parte più ad est del paese)... avete la stessa foto con il palazzo di Isak Pasha, vicino l'Ararat...guarda un po'...

http://www.sahara.it/bm/saharaThree/viaggi/resoconti/torino-kurdistan.shtml

L'unica cosa che mi fa rabbia è di non poter fermare il volo... già dalla scorsa settimana ad oggi è aumentato di quasi 70 euro (in due)...figuriamoci quando potrò prenotyare!!! :(

BEA
25-02-2008, 17:04:27
bel giro!

poi lui si muove in autonomia...

però non ti dimenticare di Kars e Ani: dovete andare a vedere se il soldato è ancora lì :006:


e mettere delle opzioni in agenzia? i low cost li hai visti? ne aveva usato uno Lavale, lo scorso anno (Fabrizio permettendo :027: )

paperella
25-02-2008, 17:12:16
Ah dimenticavo.... Fabrizio mi è un po' entrato nel panico dopo i notiziari che ha sentito oggi sulla Turchia!!! :015:

BEA
25-02-2008, 17:15:47
NOn ho visto notiziari ma ogni volta che sono andata io, c'è stato qualche attentato. Una volta là, non notavi assolutamente nulla :011:

paperella
25-02-2008, 17:18:02
bel giro!

poi lui si muove in autonomia...

però non ti dimenticare di Kars e Ani: dovete andare a vedere se il soldato è ancora lì :006:


e mettere delle opzioni in agenzia? i low cost li hai visti? ne aveva usato uno Lavale, lo scorso anno (Fabrizio permettendo :027: )

Ho chiamato un paio di agenzie ed entrambe mi hanno detto che non opzionano i voli! :015:
I low cost non li ho visti... ma mi sembra che da Roma non ci sia una grande scelta!!!
Il viaggio di quel ragazzo è molto bello proprio perchè si muove in autonomia...
Stasera volevo vedere sulla cartina che distanze ci sono tra la Cappadocia e le zone più a est per rendermi conto se casomai posso muovermi con i pullman per fare Istanbul-Cappadocia-Kas ecc e magari affittare qualche giorno una macchina in Cappadocia solo per andare a est e poi riconsegnarla dopo qualche giorno...
Boh è solo un'idea devo dare un'occhiata stasera alla cartina...

paperella
25-02-2008, 17:20:10
Pare che ci siano state delle guerriglie tra la zona del Kurdistan e il confine iracheno... stasera guardo meglio!!! ;)

Ora mi tocca scappare.... :021:

BEA
25-02-2008, 17:21:58
Avere le idee chiare sulle distanze è fondamentale: hai visto i bigliettini nella mia guida :027:

anch'io quando preparavo questo viaggio, non mi capacitavo :021:

paperella
25-02-2008, 18:25:44
Avere le idee chiare sulle distanze è fondamentale: hai visto i bigliettini nella mia guida :027:

anch'io quando preparavo questo viaggio, non mi capacitavo :021:

Si i bigliettini rendevano l'idea!!!! :002:
E anche le stelline!!! Poi la B era tutta da interpretare!!! :027: :027: :027:

Stasera mi metto un po' a smanettare su viamichelin per le distanze!!!

paperella
25-02-2008, 18:37:13
Ecco qualche info...

Turchia: Rastrellamenti anti-Islamici all’est, vittime
24 gennaio 2008 alle 14:32 — Fonte: repubblica.it
Almeno tre persone hanno perso la vita nel corso di rastrellamenti condotti dalle forze di sicurezza turche a Gaziantep e nella vicina Kahramanramas, due località situate all’estremità sud-orientale dell’Anatolia, in una regione corrispondente alla porzione del Kurdistan sotto la sovranità di Ankara, e dove in genere operano i ribelli separatisti curdi del Pkk, il Partito dei Lavoratori del Kurdistan già guidato da Abdullah Ocalan.

Le incursioni riguardavano tuttavia non costoro, bensì i presunti membri di alcune cellule ultra-islamiche attive nella zona: con l’appoggio di quattro blindati i poliziotti hanno circondato una ventina di abitazioni, costringendo i supposti integralisti ad arrendersi. Soltanto due non si sono piegati, e sono stati uccisi in una successiva sparatoria, nella quale è morto anche un agente; quattro i colleghi di quest’ultimo rimasti feriti, due dei quali in modo grave, insieme a un passante. Diciotto le persone arrestate, delle quali rimane peraltro incerta l’affiliazione: stando a fonti di polizia riservate, apparterrebbero alla branca turca di ‘al-Qaeda’; ma si sono diffuse altre indiscrezioni, secondo cui si tratterebbe di militanti di Hizbullah, un gruppo fondamentalistico anti-curdo emerso alla fine degli anni ‘80. Ufficialmente, comunque, non e’ stata confermata né smentita alcuna delle due versioni.

paperella
25-02-2008, 18:40:34
Continua...

La Lega Araba preoccupata per l'offensiva Turca nel Nord Iraq
Secondo l'esercito di Ankara sarebbero 79 i guerriglieri uccisi. Il PKK minaccia attentati se l'operazione continuerà
© LA7.it - Pubblicata il 23/02/2008 18.48.16



Il segretario generale della Lega Araba Amr Mussa ha espresso profonda preoccupazione per l'offensiva turca in Iraq, nel Kurdistan iracheno. Secondo l'esercito di Ankara in due giorni di guerra sono stati uccisi 79 guerriglieri mentre sette sarebbero i soldati ad aver perso la vita.

I vertici militari hanno dichiarato che l'offensiva proseguirà fino a quando tutti gli obiettivi non saranno raggiunti, mentre ieri avevano annunciato che la caccia ai guerriglieri del PKK sarebbe durata due settimane.

Il PKK risponde minacciando attentati contro le città turche, ma senza colpire i civili, se la Turchia continuerà le operazioni militari. Il governo iracheno ha intanto informato che sarebbero un migliaio i soldati turchi ad aver varcato il confine per prendere parte all'offensiva contro i curdi.

BEA
26-02-2008, 16:24:25
Mi fa più paura Alkaeda del PKK.
Ai turisti non hanno mai fatto niente.

I curdi mi fanno una pena infinita.
Quando ci sono stata io, in piena zona curda, l'Italia aveva appena consegnato Oçalan alle autorità turche. Eppure i curdi si affrettavano a dirci che capivano e che non ce l'avevano con noi italiani

una maturità degna di nota

paperella
26-02-2008, 16:52:25
Io anche non sono per gli eccessivi allarmismi.... Fabrizio ormai lo conosci, è un po' più sensibile.... :027:
Comunque ieri sera gli ho detto, che alla fine prenotando solo il volo e le prime due-tre notti a Istanbul abbiamo la massima libertà nel decidere anche l'itinerario al momento. Se magari a settembre la situazione si farà più critica, facciamo sempre in tempo a barattare l'est per i siti archeologici dell'Egeo... in caso contrario vado a controllare se c'è sempre il tuo omino al confine o è morto di solitudine!!! :027: :027:

Comunque Ieri sera mi sono fatta un’idea delle distanze in Turchia… è da pazzi… quello che sulla cartina pare tutto sommato vicino, poi invece è incredibilmente lontano!!!!
Ipotizzando dalla Cappadocia di voler fare la zona est, queste sarebbero le tappe
Le distanze chilometrice purtroppo viamichelin non le riporta per la parte più a est della Turchia…
Goreme-Kahta : 592 km
Da Kahta, escursione al Nemrut Dagi
Kahta-Sanliurfa: 165 km (con deviazione ad Harran 240 km circa)
Visita della città di Sanliurfa
Sanliurfa-Van
Van-Isak Pasha
Isak Pasha-Ani
Ani-Kars
Kars-Goreme

Considerando che necessariamente vogliamo inserire 3 giorni a Istanbul e tre giorni in Cappadocia, rimarrebbe solo una settimana da sfruttare e le distanze per fare tutto l’est mi sembrano troppo estese per soli 6-7 giorni… mi sa che devo togliere qualcosina…. Meglio il sud est (Nemrut, Sanliurfa, Van) o il nord est (Isak Pasha, Ani, Kars)? Insomma cosa dovrei togliere?

:-?

BEA
26-02-2008, 17:08:07
Il giorno ci Goreme-Kahta, visiti Nemrut. Poi puoi dormire a Sanliurfa, che richiede una mattinata per la visita. Lascia stare Harran che è meno interessante.

Kars e Ani sono la stessa tappa e le puoi visitare nella stessa giornata. Kars Goreme lo fai di notte. Kars-Isak Pasha (Dogubeyazit) non sono poi così distanti. L'unica perplessità è che ho letto ieri che quell'isola sul lago di Van non può essere visitata, quindi la chiesa armena è fuori questione e la visita di questa zona perde un po' di significato. Salvo diversa indicazione.

Però a logica, dovendo togliere qualcosa, salterei l'estremo est per dedicarmi meglio a cappadocia e Nemrut, aggiungendo allora una scappata ad Antakya, a questo punto.

Poi dipende tanto dal tipo di mezzo di trasporto...

ennio
26-02-2008, 18:31:59
ciao! è da molto tempo che manco da questo forum che mi ha data degli ottimi consigli l'anno scorso nella preparazione del mio viaggio alle cicladi ... in moto.
Per chi volesse avere qualche notizia" sono stato a Santorini, Ios, Amorgos, Koufonissi, Naxos e Mykonos.
Quest'anno vorrei ...andare sempre in Grecia tutto via terra attraversando Slovenia,Croazia, Montenegro, Albania e Macedonia per poi puntare a est fino ad Alessandropoli e da qui entrare in Turchia e scendere lungo la costa fino a Dobrum.
Da Dobrum andrò a Kos e poi su alcune isol fino a Samos per rientrare al Pireo e ...a casa.
Cerco notizie utili sulla costa occidentale della Turchia ma anche su Montenegro e Albania.
Grazie

paperella
27-02-2008, 09:37:41
@. BEA
Tu dici che il giorno di goreme kahta potrei visitare anche il Nemrut e poi arrivare a Sanliurfa… pensi che ce la faccio? Adesso non ho la guida a portata di mano, ma mi pare di aver letto che oltre le statue giganti, ci sono un altro paio di siti nelle vicinanze interessanti, tanto che le varie escursioni organizzate prevedono di salire al Nemrut per una strada e poi scendere da un’altra in modo da visitare anche questi siti… Anche a Sanliurfa è sufficiente solo mezza giornata? Pensavo di più… :021:
Diciamo che Isak Pasha proprio non volevo perdermela…Magari poi non salgo ancora più a nord ma almeno fin qui ci volevo arrivare!!!!
In realtà Van lo vedevo come tappa intermedia tra Sanliurfa e Isak Pasha, ecco perché volevo inserirlo… certo che se però non c’è niente di interessante mi scelgo un’altra tappa intermedia… ;)
Per quanto riguarda il mezzo di trasporto, considerando che non facendo i siti archeologici del
nord egeo, ma l’est del paese, diventa un giro mooolto più itinerante, pensavo di muovermi con il pullman per spostarmi da Istanbul alla Capopadocia, sia all’andata che al ritorno e poi magari di affittare una macchina direttamente in cappadocia per qualche giorno in modo da girarmi l’est del paese in maniera più indipendente… anche se devo valutare ancora il costo (che tra l’affitto dell’auto e la benzina alle stelle in Turchia non è irrisorio) e soprattutto devo valutare bene le distanze…
Viaggiare in pullman non mi dispiace ma certo che non ci posso dormire tutte le notti (ogni tanto mi servirebbe anche un bagno e un letto :002: …). Considera che in 6 giorni dovrei fare almeno 4 tappe notturne:
Goreme-Kahta, Sanliurfa-Dogubeyazit, Kars-Goreme, Goreme-Istanbul. A questo poi dovrei aggiungere le tratte diurne più brevi, tipo Kahta-Sanliurfa, Dogubeyazit-Kars ecc.
Non vorrei che alla fine torniamo sfatti!!!
E’ tutto chiaramente ancora da vedere, ma sia che andiamo in pullman, sia che andiamo in auto, mi sa che mi tocca limitare un po’ le tappe, anche perché in Cappadocia almeno tre giorni pieni, vorrei passarceli, e poi c’è sempre Ilara (non so come si scrive) che dalle tue diapositive mi è piaciuta troppo!!!!! :022: :022: :022:

paperella
27-02-2008, 09:38:47
@ Ennio

Che bel giro!!!! Certo che ne devi avere tanto di tempo a disposizione!!!! :021: Dalle informazioni reperite qua e la su internet, posso dirti che da Bodrum a Kos è circa un’ora di traghetto e i collegamenti in alta stagione ci sono giornalmente! Se da Kos risalirai a Samos facendo tappa su alcune isole, sicuramente farai Patmos, e Lipsi come me!!!! :022:
Per i siti del nord egeo sicuramente arriverà qualcuno a darti informazioni ma se ti leggi le pagine di questo topic già troverai molte informazioni utili! ;)

BEA
27-02-2008, 09:54:38
Conosco solo Bodrum e Kos:
Bodrum è una bella cittadina con castello crociato. Vivace, locali per la sera e negozi (anni fa c'era la discoteca più famosa di Turchia, l'Alicarnassus, con splendidi colonnati sul mare).
Da un punto di vista archeologico, della antica Alicarnasso resta poco niente.
Il mare bello inizia più in basso, con la penisola di Datça. :022:
Sopra, immagino saprai che hai parecchio da visitare all'altezza di smirne con i vari siti archeologici, Efeso in primis.
Per Kos, c'è un topic apposito con parecchie info da vari utenti (isola che comporta pareri molto discordanti, in effetti)

Per quanto riguarda la fattibilità, hai controllato l'apertura effettiva delle frontiere? hai citato alcuni "vicini" che ai greci non stanno tanto simpatici :002:
(tipo i macedoni, per dirne uno)

paperella
27-02-2008, 15:11:22
Che bella la foto di Istanbul in homepage!!! :022:

paperella
28-02-2008, 11:36:18
Ieri ho trovato una griglia che indica le distanze chilometriche tra le principali città della Turchia.
Metto il link perché magari può essere utile a qualcun altro….

Certe distanze sono davvero spaventose!!!
Allora…riferite al mio itinerario sono queste…
Istanbul-Cappadocia (kayseri) : 772 km
Il nemrut Dagi o Khata non la riporta…
Kayseri – Sanliurfa 515 km
Sanliurfa- Van 567 km
Dogubeyazit non la riporta…
Van-Kars 454 km
Kars-Kayseri (cappadocia): 849 km
Kars-Istanbul 1507 km!!!! :013: :013: :013:

Capperi…. È spaventoso!!!! :021:

http://www.turchia.net/informazioni%20utili/distanze_principali_centri.htm

BEA
28-02-2008, 12:06:27
già!

infatti i miei erano quasi tutti tragitti notturni :016:

mi sa che ti stai scoraggiando : taglia l'est e fai cappadocia con konia, scendi a Nehmrut e comincia il rientro: magari due giorni a Kas a riposare

e tieni istanbul per il finale, se il rientro ce l'hai da lì

paperella
28-02-2008, 14:28:14
Si ma io mi sono fissata con Isak Pasha!!! Mi piace troppo!!!
E anche Sanliurfa!!! E il Nemrut ... :021: :021: :021:

BEA
28-02-2008, 14:35:45
Si ma io mi sono fissata con Isak Pasha!!! Mi piace troppo!!!
E anche Sanliurfa!!! E il Nemrut ... :021: :021: :021:

Allora ti sacrifichi! :002:

per essere fattibile, è fattibile

certo, non ti potrai permettere visite approfondite nè rilassatissime

e poi, se riesci a saltare istanbul e partire da ankara, guadagni giorni e ti tiene istanbul per un week-end lungo... magari in compagnia di gente che manca da istanbul da tanti anni :025:

Daiana
28-02-2008, 15:58:43
O che non ci è mai stata e gli piacerebbe tanto... :025:

paperella
28-02-2008, 16:54:01
Guardate che vi prendo sul serio, eh!!! :002:

P.S. I voli più economici li ho trovati solo su Istanbul, ecco perchè l'ho messa in itinerario, ma ci tornerei anche la seconda volta, se non altro per la buona compagnia!!!! :027: :027: :027:

paperella
29-02-2008, 13:32:23
Stamattina sono un po’ depressa…. Ho avuto una discussione con F. sulla Turchia :015: …
Le ultime notizie lo hanno impressionato, non tanto per le incursioni in se (anche perché sono su territorio iracheno) ma più che altro per le minacce di attentati da parte del PKK!
Lui mi dice che se prenotiamo il volo e poi succede qualche attentato lui non se la sente più di andare e perdiamo i soldi del biglietto aereo :015: … e ancora mi dice che sono troppo incosciente visto che quando si tratta di viaggi non ho paura di niente!!! Io in realtà sono molto fatalista… certo non andrei nel bel mezzo di una guerra ma allo stesso tempo neanche mi vincolerei la vita solo per la paura di attentati!
Purtroppo ancora non posso prenotare perché non ho le ferie approvate ma spero che tra 15 giorni questa situazione in ufficio si chiarisca e allora vorrei fermare per lo meno i voli…
Che palle!!!! :015: Di buttare 5-600 euro di volo non mi va… e manco posso stare con l’ansia che succeda qualcosa fino a settembre! Però non rinuncio..sono testarda….
La Turchia è un paese che mi attira e soprattutto vorrei far vedere a Fabrizio qualcosa di diverso, e fargli venire la curiosità di visitare altri paesi oltre quelli europei… la Turchia sarebbe un inizio facile e già potrebbe incuriosirsi verso l’Oriente! ;)
F. non è uno comodino che cerca i villaggi e gli all inclusive, deve solo rendersi conto che allontanarsi non è necessariamente difficile o pericoloso!
Poco fa mi è venuta un’idea…. Per farlo stare più tranquillo potrei prendere a settembre un volo su Samos, un po’ come era il progetto iniziale… se tutto va bene, da qui ci imbarchiamo per Kusadasi, facciamo i siti archeologici, la Cappadocia e l’est per poi tornare a Kusadasi e imbarcarci di nuovo per la Grecia…
Così facendo lui ha la tranquillità che se la situazione in Turchia peggiora di molto (mi auguro di no) possiamo sempre scegliere all’ultimo momento di non andare, e si vive questi 6 mesi con tranquillità.
Se invece la situazione è sotto controllo (come spero) faremo il giro stabilito, alla fine sostituendo Istanbul con i siti archeologici….
Certo mi dispiace un po’ non poter visitare Istanbul …. Ma davvero è fattibile anche in futuro con un week end lungo….. magari in compagnia!!! :025:

BEA
29-02-2008, 14:27:30
Mi sembra un'ottima soluzione.
Le tre volte che sono stata in Turchia, ho sempre dovuto convivere con uno o più attentati da parte del PKK, quindi capisco i timori. Anzi, una prima volta abbiamo disdetto l'opzione volo proprio per questi motivi.
Io ritengo che non ci siano più rischi che in tanti altri paesi ma se si tratta di far stare più tranquillo F., il tuo mi sembra un ottimo escamotage. E al riparo da ogni imprevisto.
Male che vada, si tratta sempre di doppie ferie greche, mica roba da poco ;)

paperella
29-02-2008, 15:19:17
Le doppie ferie in Grecia lo sai che per me non sarebbero una sofferenza :002: ... ma ci tengo ad andare in Turchia e preferirei di gran lunga la Cappadocia e dintorni!!!
Fabrizio mi fa morire... durante la nostra discussione farneticava di noi due in pullman mentre ci scoppiavano intorno le bombe o di missili e cararmati!!! :021: Mica gli ho detto di passare le vacanze in Iraq!!! :011:
Ma lui è un po' fifone...
comunque può essere una buona soluzione quantomeno per non fargli passare i prossimi 6 mesi a pensare che siano gli ultimi della sua vita!!!

Intanto guarda qui... buone notizie!

AGI) - Baghdad, 29 feb. - Tutti i soldati che avevano partecipato all'offensiva nel Kurdistan iracheno sono rientrati in Turchia. Lo ha detto il ministro degli Esteri iracheno, il curdo Hoshiyar Zebari. "Tutti i soldati turchi hanno fatto dietrofront e hanno oltrepassato la frontiera internazionale sul lato turco. Diamo il benvenuto alla notizia, era la cosa giusta da fare", ha detto Zebari, aggiungendo che il ritiro e' avvenuto prima dell'alba. Secondo fonti militari curde, sono rientrati alle loro basi solo alcuni militari, ma non e' ancora iniziato il ritiro vero e proprio; un resoconto confermato anche da fonti statunitensi a Baghdad, secondo cui e' troppo presto per parlare di ritiro. (AGI)

Magari oggi mi si tranquillizza un po'... :027:

poochie76
10-03-2008, 08:46:24
La guida parla bene di Bursa: qualcuno c'è stato?

paperella
14-03-2008, 10:22:34
Allora oggi è un giorno decisivo…
Devo prenotare il volo per Samos a settembre, ma come immaginavo a furia di aspettare i voli dell’Olympic sono saliti… :021:

Con l’Olympic, partendo sabato 30 agosto e tornando lunedì 15 settembre pagheremmo 822 euro (due persone)… sono saliti tanto… tornando di lunedì anziché di domenica risparmiamo una sessantina di euro, ma sabato 30/8 i prezzi sono arrivati alle stelle e purtroppo non posso anticipare la partenza al venerdì, quando i voli costerebbero circa 300 euro in meno.
Ripiegando sull’Aegean il risparmio è considerevole.. partenza 30/8 ritorno 15/9 il costo è 590,00 per due persone, ma ho un dubbio relativo agli orari del volo.
Questi sarebbero gli orari
30/8 Roma-Atene 11:00 – 14:00
Atene- Samos 15.15 – 16.05
(avrei solo un’ora e un quarto di scalo)
15/9 Samos- Atene 16.40 – 17.30
Atene-Roma 18.15 – 19.25
( e qui avrei solo 45 minuti di scalo!)
Mi chiedo… e se l’aereo porta ritardo cosa succede?
Sulle condizioni di volo c’è scritto che gli orari sono soggetti a modifiche senza preavviso e il vettore non si assume alcuna responsabilità per le coincidenze. :015:
Non so che fare… mi serve un consiglio urgente!!!!
Risparmiare 232 euro rispetto all’Olympic ci fa comodo (considerando che faremmo due viaggi… magari con quella differenza possiamo affittare la macchina per qualche giorno)…

Che faccio?????????? L’Aegean è affidabile???
:-?

Daiana
14-03-2008, 10:39:50
Paperella non ho capito, ma per le vacanze greche e per la Turchia arrivi sempre sulla stessa isola?
Anche di là leggevo Samos.

Comunque sull'affidabilità della Aegen andrei tranquilla, anzi essendo una compagnia giovane gli aerei saranno anche più nuovi.
Me ne ha parlato un cugino di mio padre che ha la moglie greca e usa sempre quella compagnia, si trova benissimo ed è veramente pauroso per l'aereo! ;)

Per gli orari secondo me sono un po' troppo stretti. Se la coincidenza è sullo stesso biglietto e sanno che l'aereo sta arrivando spesso aspettano, ma non è una regola e soprattutto a fare 45 min di ritardo non ci vuole nulla. Essendo poi anche tardi la sera, rischi di non trovare altri voli dopo quello perso e di rimanere una notte ad Atene.
Non so, certo che il risparmio è notevole!

BEA
14-03-2008, 10:54:11
sicura che non sia lo stesso volo che fa scalo ad atene? come per rodi, intendo. Ci siamo solo fermati il tempo di pulire e permettere l'arrivo di altri passeggeri.

In caso di dubbio o con la certezza che devi proprio cambiare aeromobile, chiama la compagnia e chiedi a loro se questi cambi rapidi loro li consigliano.

paperella
14-03-2008, 10:59:50
Atterro sulla stessa isola perchè da Samos, la Turchia è molto vicina... un'oretta di aliscafo! Atterrando su Samos abbiamo molto vicina la parte asiatica della Turchia e in 2 settimane dovremmo riuscire a fare tutte le tappe principali (siti archeologici, pamukkale, cappadocia e la zona più ad est del paese). Ci riserveremmo Istanbul (che è più fuori mano) per un week end lungo in un secondo momento!

Il fatto che gli scali siano troppo brevi mi mette un sacco di ansia.... soprattutto perchè l'Aegean non ha altri voli per Samos in giornata!!!! Ma la diffrerenza di prezzo è tanta!!! :021: :021: :021:

paperella
14-03-2008, 11:02:08
sicura che non sia lo stesso volo che fa scalo ad atene? come per rodi, intendo. Ci siamo solo fermati il tempo di pulire e permettere l'arrivo di altri passeggeri.

In caso di dubbio o con la certezza che devi proprio cambiare aeromobile, chiama la compagnia e chiedi a loro se questi cambi rapidi loro li consigliano.

E come faccio a vederlo!!!!??? :013: :013: :013:

Provo a rifare la simulazione dell'acquisto del volo!

paperella
14-03-2008, 11:05:55
Ecco quello che dice...


Rome - Fiumicino - Samos
Saturday 30 August 2008, 11:00, Flight A3651

2 Adults x EUR 115,00 EUR 230,00
Total EUR 230,00
(without taxes and charges)

Return
Samos - Rome - Fiumicino
Monday 15 September 2008, 16:40, Flight A3245

2 Adults x EUR 115,00 EUR 230,00
Total EUR 230,00
(without taxes and charges)

Taxes & Charges EUR 129,56

Internet service fee EUR 0,00


Total Price EUR 589,56
(all inclusive)

Select a flight for your inbound journey, Samos - Rome - Fiumicino
Flight From/To Via Time Saver SemiFlex Flex
A3245 Samos
Athens --- Mon, 15 Sep
16:40
17:30 --- EUR 115,00 EUR 211,00
A3652 Athens
Rome - Fiumicino --- Mon, 15 Sep
18:15
19:25

paperella
14-03-2008, 11:06:59
Effettivamente sia all'andata che al ritorno, nomina un solo numero di volo... :021:

BEA
14-03-2008, 11:12:37
ho provato anche io sul sito dell'Aegean ;)

visto che è la compagnia stessa che ti propone qs combinazione, sei a posto

vedo due differenti numeri di volo ma l'emissione del biglietto è unica, quindi sta a loro rispettare la coincidenza anche in caso di cambio di aeromobile

BEA
14-03-2008, 11:14:02
ma tu su che sito sei?
le tasse risultano diverse nella mia simulazione (più basse!)

Daiana
14-03-2008, 11:18:11
Ecco quello che dice...


Rome - Fiumicino - Samos
Saturday 30 August 2008, 11:00, Flight A3651

Return
Samos - Rome - Fiumicino
Monday 15 September 2008, 16:40, Flight A3245



Più che altro in questo che hai copiato tu dice ROMA-FIUMCINO-SAMOS, e Atene non la nomina, quindi il numero di volo a quale dei due si riferisce?

Vabbè comunque fidati di Bea, se il biglietto è unico è un problema loro garantirti il volo! ;)

paperella
14-03-2008, 12:23:24
http://www.aegeanair.com/aegeanen/home/

Io sto su questo sito! A te quanto viene il costo totale del biglietto? Di meno? E come è possibile!!! :013: :013: :013:

Io vedo un numero di volo per l'andata e un numero di volo per il ritorno... quindi dovrebbe essere lo stesso aereo all'andata e uno diverso per il ritorno... giusto?

Comunque mi fido di Bea :002: :002: :002: prenoto! ;)

BEA
14-03-2008, 12:31:32
è lo stesso, solo che tu devi aver selezionato un return ticket e ti ha sommato tutte le tasse

io ho selezionato prima la sola andata (e così avevo due numeri distinti di volo) e poi il solo ritorno (idem)

così mi viene un totale di 294,78 euro a persona (A/R)

paperella
14-03-2008, 13:03:59
Si infatti è sempre lo stesso il prezzo, io calcolo sempre per 2 perchè alla fine io e F. facciamo cassa comune! :027:

Comunque prima per prova, ho provato a fare un preventivo con l'Olympic per quelle date e all'andata, la tratta Roma-Atene ha un numero di volo, mentre la tratta Atene-Samos ne ha uno diverso... per cui gli aerei sono differenti.
A quanto pare l'Aegean no e quindi forse davvero è lo stesso aereo che si ferma solo per far salire qualcun altro!
Poi diciamocelo, io mi preoccupo per l'andata, perchè non vorrei perdere un giorno di viaggio nelle coincidenze, ma se il problema c'è al ritorno, poco male... alla fine rientro un giorno più tardi al lavoro!!! Mica è colpa mia, no?!!! :027: :027: :027:

Comuqnue stasera prenoto.... la differenza di prezzo è considerevole rispetto all'Olympic... fossero state 50 euro non me ne fregava niente!

Mi sa che ora chiamo F. che sta a casa e faccio prenotare lui!!! :002:

Daiana
14-03-2008, 13:05:22
Vai paperella!!!!! :025:

paperella
14-03-2008, 15:07:10
Fatto!!!!!!!!!! :002: :002: :002:
Voli acquistati... ora sono proprio a posto!!! :027:

BEA
14-03-2008, 15:21:36
invidia!!! :002:

paperella
14-03-2008, 16:59:56
Bea da adesso diventerai la mia guida turca ufficiale!!! :002:

Quando parliamo della Turchia, F. ogni tanto mi dice... "Speriamo che Bea si metta una mano sulla coscienza..." :027: :027: :027:

BEA
14-03-2008, 17:28:20
fosse per me, vi farei anche da accompagnatrice! :002:

magari comincio col prepararvi un cd di Candan Erçetin, che mi piaceva tanto:

http://it.youtube.com/watch?v=6oXOCbaqD ... re=related (http://it.youtube.com/watch?v=6oXOCbaqDUY&feature=related)

http://it.youtube.com/watch?v=LvU59QXYB ... re=related (http://it.youtube.com/watch?v=LvU59QXYBIc&feature=related)



Queste andavano molto quando ero là io, soprattutto la prima :022:

BEA
14-03-2008, 17:33:25
anche questa:

http://it.youtube.com/watch?v=VGnc-Yd8f94

quanti ricordi!

è un melange di musica moderna con strumenti tradizionali: io la trovo molto suggestiva e poi lei ha una voce interessantissima

http://www.candanercetin.com.tr/galeri/dun/big/08.jpg



http://www.candanercetin.com.tr/albumler/index.php

paperella
15-03-2008, 08:51:58
fosse per me, vi farei anche da accompagnatrice! :002:



Ne saremmo onorati!!! Approposito Ivo è mai stato in Turchia??? :?D?: :?D?: :?D?:

Le canzoni sono molto belle! Quali cd acquistare sarebbe stata una delle mie prossime domande! :027:

BEA
15-03-2008, 16:08:06
Quali cd acquistare sarebbe stata una delle mie prossime domande!


ormai un po' ti conosco! :002: ;)

cmq avrai l'imbarazzo della scelta: noi ci siamo proprio intrippate con la musica locale. E' proprio espressione del mix di culture del paese

paperella
15-03-2008, 16:50:40
Davvero le canzoni che mi hai fatto sentire sono molto belle!!! Anche F. ha apprezzato! Adesso vado in libreria a cercare i libri! ;)

Rosamb
15-03-2008, 17:05:02
Quando andammo noi in turchia - nel 2001 - impazzava la musica di Tarkan http://www.tarkan-music.de/_en/_index_ie.php una sorta di Scialpi in salsa turca...però alcune canzoni erano carine!

paperella
15-03-2008, 19:47:39
Grazie Salvatore... mi appunto tutto!!! :)

Che giro avete fatto voi in Turchia?

Rosamb
15-03-2008, 19:55:03
Grazie Salvatore... mi appunto tutto!!! :)

Che giro avete fatto voi in Turchia?

Eravamo in viaggio di nozze e abbiamo fatto un tour di 10 gg Ankara-Cappadocia-Pammukale- Antalya-Konya-Istanbul con Turbanitalia.

paperella
15-03-2008, 20:28:26
E dai dimmi qualcosa di più!!! :021: Cosa mi consigli di vedere? Cosa ti è piaciuto e cosa no? dai dai....

Rosamb
16-03-2008, 14:24:20
E dai dimmi qualcosa di più!!! :021: Cosa mi consigli di vedere? Cosa ti è piaciuto e cosa no? dai dai....

Non è cattiva volontà , Daniela , è che a distanza di anni i ricordi si affievoliscono : cmq seguo le tue discussioni con 'o direttore ( ma una che è stata così tanto tempo in Turchia - da sempre ostile alla Grecia - può ancora ricpoprire la carica di direttore di Isole greche???) e se ho qualche particolare da aggiungere lo farò senz'altro.
Ad es. a me Pammukkale non ha entusiasmato...

etta
16-03-2008, 15:07:51
Mi inserisco per dire che di Tarkan io ho portato il CD "Karma" che ho utilizzato come sottofondo per la video cassetta, di grande fascino i suoi occhi verdi.
Io ho fatto Istanbul e il tour della Turchia dal 22/9 al 1/10/2002 e anche per me Pammukkale è stata deludente, pioveva a dirotto e le vasche sono ormai semivuote dato che gli alberghi del luogo hanno deviato le acque termali.


Etta :107:

paperella
16-03-2008, 15:14:31
E dai dimmi qualcosa di più!!! :021: Cosa mi consigli di vedere? Cosa ti è piaciuto e cosa no? dai dai....

Non è cattiva volontà , Daniela , è che a distanza di anni i ricordi si affievoliscono : cmq seguo le tue discussioni con 'o direttore ( ma una che è stata così tanto tempo in Turchia - da sempre ostile alla Grecia - può ancora ricpoprire la carica di direttore di Isole greche???) e se ho qualche particolare da aggiungere lo farò senz'altro.
Ad es. a me Pammukkale non ha entusiasmato...

:027: :027: :027: si... anche a me mi sembra un po' di mettere le corna alla Grecia!!! :?D?: :?D?: :?D?:
Comunque se ti viene in mente qualcosa fammi sapere! ;)

terryble
16-03-2008, 15:18:16
Mi inserisco per dire che di Tarkan io ho portato il CD "Karma" che ho utilizzato come sottofondo per la video cassetta, di grande fascino i suoi occhi verdi.
Etta :107:

Beh diciamo che anche col resto non se la cava male :022:

paperella
16-03-2008, 15:19:42
Mi inserisco per dire che di Tarkan io ho portato il CD "Karma" che ho utilizzato come sottofondo per la video cassetta, di grande fascino i suoi occhi verdi.
Io ho fatto Istanbul e il tour della Turchia dal 22/9 al 1/10/2002 e anche per me Pammukkale è stata deludente, pioveva a dirotto e le vasche sono ormai semivuote dato che gli alberghi del luogo hanno deviato le acque termali.


Etta :107:

Grazie Etta!
Un cd di Tarkan sicuramente lo acquisterò anche io!

Di Pamukkale leggendo i diari di viaggio non ne ho letto un gran bene... mi sembra di aver capito che una volta doveva essere davvero un luogo molto bello, ma poi l'eccessivo sfruttamento deve aver danneggiato non poco queste piscine naturali!
Diciamo che non rientra nei luoghi ad alta priorità che voglio visitare, ma la vicinanza ai siti archeologici lo rende abbastanza a portata di mano! Vedremo... già essere riuscita ad aggiungere un giorno alla permanenza in Turchia, mi ha sollevato... con tutto quello che vorremmo vedere abbiamo i tempi strettissimi!!!! :021: :021: :021:

BEA
17-03-2008, 09:29:46
ormai anche i greci fanno finta che i turchi gli stanno simpatici! :006:

cmq la turchia, soprattutto in certe sue zone, richiama tantissimo la Grecia: non per niente i Greci sono stati qui fino a meno di un secolo fa!
Il bello è che non avendo subito vere invasioni, in turchia i siti archeologici sono meglio conservati e l'ellenismo raggiunge livelli che purtroppo in grecia non puoi osservare che raramente.

@ Pamukkale

direi che ormai non bisogna pensare ai "castelli di cotone", ma al sito archeologico e a un bel bagno rilassante nella piscina naturale di un hotel. Magari in quello con il fondo cosparso di colonne!
Il camminamento obbligatorio tra le piccole vasche deve ormai aver snaturato del tutto il posto.

P.S: anch'io ho qualche pezzo di Tarkan :025:

paperella
17-03-2008, 11:39:30
ormai anche i greci fanno finta che i turchi gli stanno simpatici! :006:



Approposito di simpatia... io ho acquistato i voli per Samos ma poi non mi sono più accertata che ci siano i collegamenti marittimi per Kusadasi.... o meglio, su internet i collegamenti li da come esistenti, ma per maggior certezza vorrei sentire l'ente del turismo turco... non si sa mai... non vorrei che i rapporti tra Grecia e Turchia si complichino proprio quest'anno!!!!

comunque da questo sito pare che sia tutto a posto



http://www.meandertravel.com/ferrytosamos/samos.php?details=ferrytosamos&m=1&md=sc1

BEA
19-03-2008, 18:10:06
in edicola c'è Tuttoturismo:

in copertina NEMRUT :022: :022: :022:

paperella
20-03-2008, 08:43:54
:013: :013: :013:
Devo andare in edicola!!! :022:

paperella
21-03-2008, 16:07:29
Ho comprato tuttoturismo... stasera me lo leggo! ;)

paperella
02-04-2008, 12:48:25
Rieccomi… questi giorni sono superimpegnata, e non sto organizzando questo viaggio come dovrei… la guida che ho comprato ancora è intatta, e ancora non ho letto tuttoturismo e qualche altra rivista che ho a casa e che tratta della Turchia… che ragazzaccia!!!! :021:
Comunque domani ho chiesto un giorno di ferie per andare a Roma e fare qualche giro, tra le altre cose andrò a richiedere il passaporto e vorrei fare un salto all’ente del turismo greco e all’ente del turismo turco, che sono abbastanza vicini fra di loro.
Solitamente l’ente del turismo ellenico è abbastanza fornito, e in base alle diverse mete, fornisce brochure, indirizzi utili, ecc
Non so se lo stesso valga anche per l’ente del turismo turco, ma vorrei provare a buttare giù un itinerario di massima (anche se non sarà quello definitivo) e provare a chiedere del materiale informativo, per esempio sui collegamenti marittimi tra Samos e Kusadasi, una tabella con gli orari dei pullman, magari qualche numero telefonico di hotel da contattare una volta che sarò li ecc.

Per quanto riguarda i giorni, considerando che ho l’aereo il 30 agosto, spero di arrivare a Kusadasi per il 31 mattina, e poi dovrei ripartire da Kusadasi il 14 sera per prendere l’aereo il 15 settembre da Samos. Insomma se sono abbastanza fortunata da riuscire a sfruttare sia il 31 che il 14 (sempre che esiste un traghetto Samos-Kusadasi la mattina presto, e Kusadasi- Samos il pomeriggio tardi), sarebbero in totale 15 giorni effettivi in Turchia + altri due da impiegare per i voli.
Cosa visitare in questi 15 giorni? Allora diciamo che ciò che è abbastanza certo sono i siti archeologici del nord egeo (se riesco pamukkale) e la Cappadocia.
L’ottimale sarebbe dedicare 4 giorni pieni alla Cappadocia (per visitare anche la valle di Ihlara), e tre giorni ai siti archeologici e Pamukkale (prima domanda ce la faccio????).
Per quanto riguarda i mezzi, vorremmo alternare motorino, auto e pullman….
Per visitare i siti archeologici e Pamukkale dovrei affittare per 3 giorni un auto (considerando le distanze), per la Cappadocia potrebbe andare bene anche un motorino (???), per il trasferimento Kusadasi-Cappadocia e ritorno, vorremo orientarci su un pullman in modo da viaggiare la notte e non perdere giorni di viaggio e infine per il giro dell’est, vorremo affittare una macchina in Cappadocia per circa una settimana.
Diciamo …
1° giorno: Arrivo a Kusadasi- siti archeologici limitrofi - Kusadasi
Trasferimento notturno per la Cappadocia .
4 giorni in Cappadocia
7 giorni est della Turchia in auto
Riconsegna auto in Cappadocia, trasferimento notturno per Kusadasi
Altri 2-3 giorni per finire i siti archeologici, Pamukkale, Kusadasi e rientro a Samos
Ho pensato di fare i siti archeologici e Pamukkale a ritorno, perché dovendo ritornare poi a Samos per prendere l’aereo mi sento più tranquilla a trovarmi già nei paraggi qualche giorno prima…non si sa mai… :021:
Giusto il primo giorno in Turchia, se ho il pullman per la Cappadocia in serata e quindi un po’ di tempo libero, potrei approfittarne per visitare Efeso che dovrebbe trovarsi abbastanza a portata di mano.
Chiaramente sto parlando senza avere alcuna idea degli orari di pullaman e traghetti, quindi è un programma molto incerto!
Mi resta da definire cosa vedere in 7 giorni nell’est della Turchia, considerando che avendo la macchina e trattandosi di lunghe tratte dobbiamo trovare delle tappe intermedie in modo da poter spezzare il viaggio e non stressarci troppo!
Insomma se da Sanliurfa a Isak Pasha sono 1000 km (la butto li, non so effettivamente la distanza ma sulla cartina è lontanissimo), dovrei fare delle tappe intermedie, visitando luoghi di interesse. Che so… Van (devo chiedere se la chiesa di Akdamar è di nuovo aperta al pubblico) o altre cittadine…
F. si sente più tranquillo a muoversi nell’est in macchina e non in pullman, per cui devo considerare in questi 7 giorni anche i tempi di spostamento e di rientro in cappadocia per riconsegnare l’auto... consigli???
Tappe imperdibili… tappe intermedie interessanti???? Non so se il tempo sarà sufficiente ad arrivare fino a Kars e Ani che è nel punto più a nord est del nostro itinerario e molto lontana per il rientro in Cappadocia…. È davvero imperdibile?
Così come è strutturato è un itinerario fattibile o troppo intenso? :-?
Grazie!!!

BEA
02-04-2008, 15:05:32
Direi che l'itinerario è fattibile e sì, Ani è imperdibile, secondo me, ma ce la dovreste fare.
Le mie tappe ormai le conosci: di intermedio, spesso dal bus vedevo posti in cui mi sarebbe piaciuto fermarmi e la LP è prodiga di consigli per piccole tappe lungo la strada. Secondo me, riuscirete a vedere molto, spezzando spesso le tappe. Il lago Van, per esempio, è una serie di paesaggi spettacolari. Poi da Van A Isak Pasha ricordo che la distanza era tutto sommato "poca". Potreste dormire a Van e in giornata visitare il palazzo.

per la zona egea, tre gg sono buoni per farsi un giro completo se non esauriente, ma certi siti non sono sicuramente una gravissima perdita

per la cappadocia, in motorino fino a Ihlara, mi sembra dura: e prendere la macchina per due gg anche in cappadocia in modo da fare Ihlara, le città sotterranee e altre mete più distanti?

oltretutto dopo aver camminato per ore nel canyon, un sedile comodo sarà di conforto :006:

http://www.architetturaeviaggi.it/moduli/galleria/turchia/0063r_nor.jpg

paperella
02-04-2008, 19:36:58
Ok... anche a me piacerebbe vedere Ani.... poi dopo aver letto La masseria delle allodole mi piacerebbe vedere qualcosa di armeno ... se non sbaglio Ani dovrebbero essere i resti dell'antica capitale armena, giusto???
Ho letto in un diario di viaggio che il lago di Van è molto bello.... paesaggisticamente ...addirittura dicevano che in alcuni tratti ci sono piccole spiaggette dall'acqua limpida .... certo non sarà la Grecia, è pur sempre un lago, ma se facessi un bagnetto in costume mi arresterebbero per atti osceni in luogo pubblico????!!!
:027: :021: :-?
Se tu mi dici che conviene affittare un paio di giorni la macchina anche in cappadocia, lo faccio .... ma certo che se a questo punto la macchina la devo affittare sia nei siti archeologici, che in cappadocia, che nell'est , forse allora mi conviene affittarla direttamente per 14 giorni, magari mi fanno uno sconto... :021: solo che così non potrei fare Kusadasi-cappadocia in pullman di notte e sprecherai almeno un paio di giorni in più per gli spostamenti!!! Boh....... :-? :-? :-?

BEA
02-04-2008, 19:49:53
No, assolutamente! Cerca di evitare le tratte più lunghe.
Per la Cappadocia, in motorino è bellissimo: consiglio la macchina solo per i posti più distanti.

Se trovi altri uffici di noleggio in altre città, eviterei anche la lunghissima tratta Cappadocia-Kars. Prova a vedere se ti affittano qualcosa a Erzurum. E' una città grossa e anche noi arrivammo lì col bus notturno per poi proseguire in coincidenza per Kars (il diretto non esiste di sicuro)
Da Erzurum puoi poi salire a Ani, scendere a Dogubeyazit, poi Van e decidere il resto.

paperella
02-04-2008, 20:47:39
Il fatto è che anche ammesso che l'affitto ad Erzurum, poi sempre li la devo riportare... insomma arrivata al punto più lontano (tipo Sanliurfa) poi devo comunque ritornare indietro e riportare le macchina. Senza considerare che poi da Erzurum devo vedere se a ritorno esiste un pullman notturno per Kusadasi o eventualmente dovrei prima tornare in Cappadocia e poi cambiare per Kusadasi.... :021: :021:
Le compagnie che ho trovato per affittare la macchina in un posto e riportarla in un altro chiedono una maggiorazione pazzesca! :015:

BEA
03-04-2008, 10:27:00
Chiaramente intendevo prendere la macchina a Erzurum e mollarla a Sanliurfa o giù di lì. Se devi tornare a Erzurum, non ha senso.

L'ultima carta è trovare una macchina con autista...
In molti paesi conviene ma confesso che per la turchia non ne ho idea.
Magari giusto per Erzurum-Kars-Dogubeyazit-Van. Poi da lì prendete un bus per Sanliurfa.

paperella
03-04-2008, 14:18:21
La macchina con autista in turchia non l'ho mai sentita.... :021: Devo provare a fare una ricerca...
intanto oggi sono stata all'ufficio del turismo turco. Un signore gentilissimo mi ha riempito di depliant vari (alcuni sono come quelli che ho preso alla BIT, ma altri non li avevo).
Purtroppo sugli orari dei pullman non aveva niente così come sui collegamenti tra kusadasi e samos, anche se mi ha assicurato che esiste almeno un collegamento al giorno su entrambe le tratte, con la possibilità di doppie corse in periodi di alta stagione...
quando gli ho chiesto se possiamo girare nelle zone dell'est senza rischi, mi ha detto che non ci sono problemi, a parte i rallentamenti per frequenti blocchi per dei controlli. L'unica cosa che ci ha detto è di non viaggiare quando fa buio, perchè le strade ad est sono scarsamente illuminate e c'è il rischio di frequenti attraversamenti di animali durante la notte.
Circa la macchina da affittare ha detto che vanno bene anche quelle di piccola cilindrata e che la benzina costa poco più che da noi.
L'unica cosa che mi ha un po' sconfortata è questa: quando gli ho spiegato il giro che abbiamo in mente, mi ha detto che c'abbiamo messo dentro troppe tappe.... rivolgendosi soprattutto alla settimana in giro per l'est del paese. Secondo lui considerando i tempi che ci occorrono per poi riportare la macchina indietro, abbiamo caricato un po' troppo il nostro itinerario, più che altro in considerazione delle distanze tra il sud est del paese (sanliurfa) e il nord (Kars) e per i tempi di ritorno in Cappadocia....
Ci ha detto...testuali parole... " voi non potete pensare di fare 800 km con la stessa facilità con cui andate da Roma a Milano... in Turchia per farne 70 in alcuni punti possono volerci anche tre ore!!!!" :013: :013: :013:
Ci ha dato un catalogo della Turban dicendo di prenderlo come spunto per i tempi e l'itinerario... nel senso che secondo lui i tour della Turban sono di per se abbastanza intensi, per cui di non caricare il nostro giro di 15 giorni più di quanto farebbe la Turban per lo stesso periodo...
Ci ha anche detto eventualmente di fare o solo il sud est o solo il nord est.... ma che ne so!!!
Ora devo scappare per quel famoso colloquio, quindi non ho tempo, ma stasera do un'occhiata a tutto il materiale che mi ha dato!

BEA
03-04-2008, 16:46:05
esatto!

se non "smazzi" le tratte lunghe con i bus notturni, non te la cavi più

Noi siamo state dentro nei tempi facendo così, altrimenti veramente nn ce la saremmo cavata

ipotizziamo:

notte: cappadocia-erzurum-kars
in giornata visita di kars e ani
notte in hotel

mattina: bus per Dogubeyazit
nel pomeriggio salita a Isak Pasha e cena nel ristorante con vista sulla vallata e sull'Ararat
mattina: partenza per Van oppure altra giornata in escursione qui e bus notturno per Van
giornata dedicata a van e dintorni (se la chiesa è aperta)

bus notturno fino a Sanliurfa

e in 4gg sei arrivata in prossimità del Nemrut Dagi

Vedi giusto lo stretto indispensabile ma non è poco! ;)

paperella
04-04-2008, 12:27:10
A me andrebbe benissimo questo discorso, ma devo fare i conti anche con F. che si sente più tranquillo a muoversi con la macchina… lui più che di sicurezza, ne fa un problema di comodità. Con la macchina dice che abbiamo più autonomia di poterci spostare senza vincoli e orari, di trovare un alloggio più facilmente, di poterlo cambiare se non ci piace con meno difficoltà, dice che non avremmo problemi con i bagagli, dove lasciarli o portarceli dietro (considera che portiamo sempre dietro una telecamera grandicella, macchinetta fotografica e cavalletto) ,e poi avremmo la comodità di avere un letto su cui dormire anziché passare troppe notti in pullman, la possibilità di fermarci quando vogliamo per vedere anche paesini intermedi che ci colpiscono al momento ecc.
Insomma ne fa un discorso di libertà e non ha tutti i torti, anche se io rinuncerei volentieri a qualche comodità per vedere il più possibile!
In tutto questo sono riuscita a strappargli 2 notti in pullman per fare la tratta Kusadasi-Cappadocia in andata e al ritorno, in modo da risparmiarmi 2 giorni di viaggio, ma ora si tratterebbe di aggiungere almeno altre 4 tratte e alla fine sarebbero 6 notti su 15 in pullman (cappadocia-kars; dogubeyazit-Van; Van-Sanliurfa; Sanliurfa-Kusadasi), senza considerare le tratte più piccole che non comportano il viaggio di notte…tipo Kars-Dodubeyazit o Sanliurfa-Nemrut Dagi…
La vedo dura… e soprattutto voglio che di questo viaggio gli rimanga un buon ricordo, lo voglio far incuriosire rispetto a paesi con una cultura e delle tradizioni diverse rispetto a quelle europee, in modo da convincerlo a fare viaggi più lunghi… insomma alla fine se lo stresso mi si ritorce tutto contro!!!!
:021:

BEA
04-04-2008, 12:34:18
e sulle tratte più lunghe, nn ci sono voli interni?

bruciare una giornata o più in macchina per i trasferimenti è cmq un gran sbattimento!

BEA
04-04-2008, 12:39:19
tipo qs:

http://www.turkeytravelplanner.com/tran ... press.html (http://www.turkeytravelplanner.com/trans/Air/sun_express.html)


vola da Izmir alla Cappadocia e anche altre località, volendo (pare anche a Erzurum)

(ho fatto solo una rapidissima ricerca - nn conosco nulla di qs compagnia che ai miei tempi non esisteva neanche! :027: )

paperella
04-04-2008, 12:51:45
Do un'occhiata .... ;)

curiosa
19-04-2008, 21:22:54
Ciao!

Quando ho aperto questo topic ero ancora in forse se partire o meno, fra pochi giorni,invece, prenderò l'areo per la Turchia!
Volevo avere (o riassumere dai vostri inteventi) qualche informazione pratica:

1) vengono accettati senza problema sia l'euro che le carte poste pay (VisaElectron)?

2) come dovrebbe essere il tempo?

3) mi ricordo da una vostra risposta che per gli attacchi delle spine non ci sono problemi, giusto?

4) cosa mi sono scordata di chiedere ed è importante da sapere? :005:

Grazie! :)

paperella
20-04-2008, 16:16:10
Curiosa che giro farai?

curiosa
20-04-2008, 19:42:45
E' un tour di 11 giorni durante i quali toccherò varie regioni e città: Istanbul, Troia, Pergamo, Aphrodisias, Pamukkale, Laodicea, Aspendos, Efeso, Antalya, Konia, Aspendos, Ankara, Cappadocia.
Riguardo le mie domande? :005:

paperella
20-04-2008, 20:01:42
Curiosa, mi dispiace non posso aiutarti perchè, come te, sto organizzando un giro di due settimane per settembre e non sono mai stata in Turchia!!! :021:

Devi aspettare che passi Bea o Leandro ;)

Comunque da quello che ho letto qui e la su internet sembra che l'euro sia accettato come una seconda moneta, e non ci dovrebbero essere problemi a prelevare con il bancomat e le carte visa electron. Però per la conferma aspetta gli esperti!

BEA
21-04-2008, 09:31:06
1) mi ero portata solo euro

2) sulla zona costiera, ci sarà una primavera inoltrata. La zona interna credo comporti ancora dei bei sbalzi di temperatura.

3) nessun problema spine, per quanto ricordi

4) stai tranquilla e divertiti.
Contratta i prezzi e goditi il té che ti verrà spesso offerto. Quello rosso è eccezionale, forte ma non "spesso", ma anche il tè alla mela ha parecchio successo.
In alcune zone della turchia vedono le donne in maniera un po' diversa rispetto all'occidente: gentilezza e un sorriso sì, ma senza eccedere perchè si può facilmente essere fraintese. Non voglio creare allarmismi, mi raccomando. E non vale ovunque. Ma meglio saper prevenire. Ti dico qs ma considera che ho avuto esperienze molte belle con tanti turchi, soprattutto uomini (le donne è più difficile conoscerle)

curiosa
21-04-2008, 13:21:48
Grazie BEA!
Una mia amica mi diceva che però è meglio cambiare in lire turche...
Hai mai pagato con carte Visa Electron? Vorrei portarmi dietro la Poste Pay per ogni eventualità. Atterrerò all'aeroporto di Istanbul, l'Ataturk, com'è nel complesso? Credo che prima di venerdì vi farò altre domande!

BEA
21-04-2008, 15:12:21
scusa, ho fatto quattro conti. Avevo portato lire italiane. L'euro è arrivato l'anno dopo :027:
Chiaramente poi cambiavo in lire turche.
NOn ho la Visa Electron ma non ho mai prelevato dagli sportelli automatici.
L'allora nuovissimo aeroporto Ataturk è bellissimo. Se penso a come era caotico, surriscaldato e sporchino quello precedente... :013:

Lo sai vero chi è Ataturk? Lo vedrai ovunque, in qualunque contesto, a dare il nome a tutto :027:

curiosa
21-04-2008, 20:44:45
Ho svaligiato l'ufficio turco del turismo, seguito delle lezioni sull'impero ottomano...dal punto di vista teorico so quasi tutto, ma non vedo l'ora di passare alla realtà! Cmq, la Poste Pay la porto con me, l'anno scorso, in Cornovaglia, ho pagato e prelevato dalle banche senza problemi, sperimenterò anche in Turchia!

curiosa
23-04-2008, 15:42:37
Scusate, sapete qualcosa riguardo alla tasse d'ingresso che si dovrebbe pagare all'arrivo in aeroporto? A quanto ammonterebbe? L'agenzia di viaggio non mi ha detto nulla in proposito, pensavo che fosse una formalità compresa nel costo del tour...o sbaglio? :-?

BEA
23-04-2008, 15:53:53
anni fa si trattava di una tassa "visto": era uno sticker che applicavano sul passaporto - normalmente i visti non rientrano tra le spese di agenzia

se vuoi la certezza, vai nel topic Aeroporto di Istanbul e chiedi a Manu, che è appena tornata :025:

manumanu
23-04-2008, 16:18:12
Da maggio 2007 non serve più alcun visto. Al controllo passaporti ti danno un foglietto con la data di entrata in Turchia e il timbro, lo devi conservare e presentare quando rientri in Italia. Tutto qui.

BEA
23-04-2008, 16:44:37
urca, servizio a domicilio :002:

manumanu
23-04-2008, 16:51:39
zompetto di qua e di là! ;)

curiosa
23-04-2008, 20:47:20
Ciao manumanu!
Quindi non devo pagare questa tassa d'ingresso? Mi hanno detto che si aggirava (o ancora si aggira!) intorno ai 15 euro!
L'agenzia mi ha detto che va bene portarsi dietro la carta d'identità valida per l'espatrio, il passaporto non è necessario, giusto?
Hai pagato in euro o lire turche? Com'era il tempo? Scusa se mi ripeto con delle domande già fatte in precedenza, ma essendo appena tornato ne approfitto!

Grazie!

manumanu
24-04-2008, 15:09:07
curiosa, leggiti questo: http://www.cisonostato.com/forum_viaggi ... highlight= (http://www.cisonostato.com/forum_viaggi/viewtopic.php?t=11460&start=70&postdays=0&postorder=asc&highlight=)

da pagina 8 comincia il mio racconto su Istanbul.

Come ti dicevo non si deve più acquistare il visto nè si paga la tassa, basta la carta d'identità.

Ho cambiato un pò di euro all'aeroporto, ho quasi sempre pagato in lire turche, a volte ho visto che accettavano gli euro, altre volte esplicitamente li rifiutavano.

Il tempo è stato bello, avevamo portato gli ombrelli ma non ha mai piovuto, un pò nuvoloso a volte, fesco ma non troppo, si stava benone!

curiosa
24-04-2008, 21:19:54
Grazie manumanu, bellissima la foto della moschea blu! :)

paperella
11-05-2008, 18:07:00
Mio zio è appena tornato dal suo viaggio in Turchia... è venuto subito a casa a farmi vedere le foto...era a dir poco entusiasta!!!!
Lui ha seguito un itinerario fai da te abbastanza classico: Istanbul, Ankara,Cappadocia, Kusadasi, Efeso, Izmir, Pamukkale.
Di simile al viaggio che abbiamo noi in programma per settembre c'è solo la Cappadocia, Pamukkale e Efeso, però le sue parole positive sulla Turchia mi hanno fatto venire ancora più voglia di partire!!!! :022: :022: :)

leander
11-05-2008, 18:36:54
Anche se la questione è controversa, ho spostato il topic in ASIA.
In Europa era un po' penalizzato, in coda a tanti importanti.

paperella
11-05-2008, 20:47:25
:013: :013: :013: Non trovavo più il topic...ho avuto un momento di smarrimento!!!
Bella mossa zietto... anche perchè era un po' anomalo che Istanbul fosse in Asia e il resto della Turchia in Europa! ;)

BEA
12-05-2008, 09:23:53
sono contenta, paperella:m i sembravi un po' demotivata ;)

ha fatto lo stesso effetto anche a F.?

:002:

paperella
12-05-2008, 19:18:18
sono contenta, paperella:m i sembravi un po' demotivata ;)

ha fatto lo stesso effetto anche a F.?

:002:

Diciamo che F. gli ha fatto solo due domande...
se aveva visto i carri armati
e... cosa si mangia a colazione :015:

No!!! io non sono demotivata...anzi!!! La Turchia mi attira sempre di più, solo che ultimamente ho troppo poco tempo (soprattutto al lavoro) e sto cercando di concentrarmi sul viaggio in Grecia, visto che manca molto poco. Quando tornerò dovrò aspettare 2 mesi e mezzo per la Turchia, quindi avrò molto più tempo per organizzare il viaggio! Tanto più o meno l'itinerario di massima ce l'ho in mente, se proprio non riuscirò a veder tutto, spero di riuscire a vedere gran parte delle cose che ho in mente!

Anzi...già che ci sto, ti avviso sin da subito... a luglio ti sommergerò di domande... non mi sopporterai più!!! :002: E fatti trovare preparata sulle migliori angolazioni dei tramonti!!! :006: :027:

BEA
13-05-2008, 10:38:04
farò del mio meglio... giusto perchè non vedo l'ora di vedere il vs filmato :002: ;)

Ricky
15-05-2008, 06:23:56
https://www.cisonostato.it/page.php?id=1754
Un classico giro della Turchia, toccando le mete principali.

nfabryst
15-05-2008, 11:29:31
ciao Ragazzi, sono nuovo del forum. un ciao a tutti quanti.
quest'estate andremo finalmente in turchia anche se, vuoi per qualche "paura" poco giustificata vuoi per comodita' ecc, ci siamo rivolti ad un T.O. - (non so se si puo' dire, comunque TurbanItalia).
avrei un dubbio da rivolgervi. come si fa con il cambio valuta ? ho letto su un 3d che in Italia non è negoziabile la loro valuta, per cui occorre portarsi dietro gli euro e cambiare li'. all'aeroporto si puo' fare l'operazione ? gli euro, almeno ad istanbul, vengono accettati ? (non so se chiedere lo stesso per le carte di credito ...)
a prestissimo
ciao e grazie
nf

magica
15-05-2008, 11:56:21
ciao Ragazzi, sono nuovo del forum. un ciao a tutti quanti.
quest'estate andremo finalmente in turchia anche se, vuoi per qualche "paura" ... il cambio valuta ? nf



vai tranquillo, non ci sono maggiori problemi di sicurezza di quelli che potresti trovare a Milano, puoi cambiare tranquillamentei sia €uro che $ e puoi prelevarli da qualsiasi bancomat,
bella la Turchia!!!

BEA
15-05-2008, 12:04:17
Puoi cambiare gli euro in aeroporto all'arrivo o prelevare con il bancomat negli sportelli Cirrus e Maestro se la tua carta è abilitata per l'estero.
La carta di credito è accettata ovunque ci siano spese "importanti": in qualche caso mi è stato chiesto di pagare una piccola percentuale in più (al che preferivo prelevare col bancaomat).

Difficilmente accettano altre valute, anche a Istanbul, ma non è certamente un problema provvedere a cambiare poco per volta quello che vi serve.

Che giro farete? :025:

nfabryst
15-05-2008, 12:14:03
Puoi cambiare gli euro in aeroporto all'arrivo o prelevare con il bancomat negli sportelli Cirrus e Maestro se la tua carta è abilitata per l'estero.
La carta di credito è accettata ovunque ci siano spese "importanti": in qualche caso mi è stato chiesto di pagare una piccola percentuale in più (al che preferivo prelevare col bancaomat).

Difficilmente accettano altre valute, anche a Istanbul, ma non è certamente un problema provvedere a cambiare poco per volta quello che vi serve.

Che giro farete? :025:

grazie della risposta sei gentilissima. partiremo da istanbul, poi canakkale, pergamo, kusadasi, efeso, aphrodisias, pamukkale, cappadocia, ankara e istanbul again. che ne pensi ? 11 giorni di tour.
il primo giorno avremo, per il volo, un po' di tempo. secondo te che cosa e' imperdibile di istanbul (al di la' dei momunmenti e dei tipici posti turistici... che so, bere il te, contrattare al gran bazaar ecc.)

BEA
15-05-2008, 12:59:47
C'è un topic su Istanbul dove puoi trovare info fresche da parte di manumanu che è appena tornata.

Il mio ricordo più particolare è legato alla Cisterna

http://www.stefanomolinari.com/modules/coppermine/albums/TurkeyIstanbul/Istanbul_Cistern/Istanbul_Cistern504%20(00).jpg

questo sito ha foto che fanno sognare!

http://www.stefanomolinari.com/cisterna ... a-939-foto (http://www.stefanomolinari.com/cisterna-basilica-yerebatan-saray-istanbul-turchia-939-foto)


E mentre lo guardo mi berrei un bel bicchierino di té turco: imperdibile ;)

http://www.allaboutturkey.com/pic/teaglas1.jpg

(questo sito, invece

http://www.allaboutturkey.com/ita/mutfak.htm

è molto appetitoso!)

paperella
15-05-2008, 21:19:59
Mio zio (che è tornato da poco) non ha avuto
alcun problema a prelevare, usando il bancomat. La carta di credito non l'accettavano ovunque. Ad esempio con la carta di credito ha pagato ill noleggio dell'auto, e in qualche hotel. In molti altri hotel e in tutti i ristoranti hanno richiesto i contanti.
Qualche mese fa si parlava della benzina a due euro su questo forum, ma come prezzi mi ha detto che è poco più alta che da noi, ma stiamo parlando di pochi centesimi...
Il costo della vita è molto basso, si mangia con poco più di 5-7 euro a testa, a meno che non si ricercano ristoranti eleganti, ma anche qui non si superano i 15 euro a testa. Inoltre mi ha detto di contrattare sempre, e di chiedere i prezzi prima di sedersi a consumare. Il thè che solitamente costa 0,50 una volta glie l'hanno fatto pagare 4 euro perchè i prezzi non erano esposti e loro hanno consumato senza chiedere nulla!
La macchina l'ha pagata tanto, 40 euro al giorno, assicurazione inclusa.

Luthien Meryt
16-05-2008, 02:33:12
Ciao a tutti,
io e una mia amica stiamo organizzando un viaggio in Turchia, 18 giorni dal 22 agosto all'8 settembre.
Per il momento pensavamo di seguire questo percorso

Istanbul
Amasra
Sinop
Samsun - Amasya - Samsun
Trabzon - Sumela - Trabzon
(Volo per) Ankara
Ankara- Hattusa - Ankara
Konya
Cappadocia
Malatya - Nemrut Dag - Malatya
Mardin
Van
(volo per) Istanbul

qualcuno che sia stato in queste zone (o che stia preparando un viaggio simile) ha qualche consiglio da darci? Secondo voi è fattibile o abbiamo inserito troppe tappe? Ci sposteremo solo in autobus, ma siamo un po' preoccupate perché sui siti internet delle varie compagnie non ci sono orari.
Cosa dite sulla sicurezza delle zone orientali? Per tutta la parte iniziale del viaggio saremo accompagnate da amici turchi, ma da Malatya in poi saremo noi due sole.

Grazie a tutti in anticipo per qualsiasi consiglio/commento sul programma

paperella
16-05-2008, 08:31:21
Ciao io sto preparando un viaggio per qualche tappa simile al tuo :) ... diciamo che in comune abbiamo la cappadocia, il Nemrut Dagi, Mardin, Van... in più rispetto a te vorremo vedere i siti archeologici del nord Egeo, Pamukkale, Isak Pasha, Kars e Ani. Non andremo invece a Istanbul. Ma si tratta al momento di un progetto di massima, diciamo che abbiamo in mente parecchie tappe e non so se riusciremo a fare tutto in 15 giorni :021: ... vedremo! Comunque noi partiremo le prime due settimane di settembre! ;)

BEA
16-05-2008, 09:07:25
Ciao Luthien Meryt,

La parte nord non la conosco (Trebisonda mi portava troppo fuori strada :025: ) ma la seconda parte del viaggio tocca zone che ho visitato durante il mio viaggio del 2000.
Come mai rientri ad Ankara? Sei talmente ad est che potresti visitare la splendida zona di confine: Kars e Ani (molto bella e suggestiva), per poi scendere a Dogubeyazit e infine Van. Van merita se si ha un po' di tempo altrimenti può essere una tappa durante il rientro verso Nemrut (non perderei la Bella Sanliurfa, mentre "passi" di lì).
Mardin non la conosco ma dalle foto direi che merita.
Da Nemrut puoi poi risalire in Cappadocia e Konia.
Per la Cappadocia, consiglio sempre 4gg per potersela godere al meglio (è piena di siti diversi che è un peccato non visitare)

Hattusa è un po' deludente. Avevo tempo e quindi l'ho visitata e ne sono contenta ma è rimasto talmente poco che piuttosto farei un giorno di più altrove.
Sopra Ankara ho preferito piuttosto la cittadina di Safranbolu, molto particolare e insolita, nel contesto turco.


Viaggiavo con un'amica: l'unica accortezza è cercare di non essere appariscenti e non dare troppa corda a nessuno.
Nell'estremo est, alcuni uomini hanno idee un po' particolari riguardo alle donne che viaggiano da sole, ma a parte qualche parola irriguardosa e qualche palpata, non ho mai avuto grossi problemi.

I pullmann (perchè noi abbiamo usato esclusivamente pullmann per tutto il viaggio - anche tanti notturni) sono capillari e frequenti, e l'unica accortezza è stata di comprare subito la tratta successiva ogni volta che arrivavamo in una località. In effetti viaggiavano sempre pieni, quindi meglio prenotare i posti.

L'ho già detto varie volte ma lo ripeto anche per te: è un viaggio splendido :022:

BEA
16-05-2008, 09:25:15
paperella,

hai visto che bella anche mardin?

http://www.pbase.com/dosseman/mardin&page=1


:025: :025: :025:

leander
16-05-2008, 09:42:55
Ah, però... :021: