PDA

Visualizza Versione Completa :

AQUITANIA E MIDI PIRENEI



Pagine : [1] 2

chiara292
19-07-2004, 21:10:04
Biarritz, Hossegor, Anglet etc..qual è il posto + carino di quella zona, dove ci sono + cose da vedere, visitare, vita, campings o dormire a basso costo?

Qualunque tipo di info..nn ho trovato nessun report sul sito..



Ciao ciao



Chia

chiara292
24-07-2004, 11:48:58
Via io ci riprovo..please qualche info, soprattutto riguardo alle cose da vedere di queste zone.. :016:
possibile che nn ci sia mai stato nessuno delgi utenti..??

Help me :015: ;)

Chia

chiara292
26-07-2004, 01:24:34
Ormai è deciso..l'8 agosto partenza x Biarritz, Anglet..pene da pagare se si ha il ragazzo che fa surf.. :015: cmq l'idea di andare all'avventura un po mi piace, 1200km in car, campeggio sulla gran plage economico per una settimanetta- 10giorni e via in su e giù x la costa dell'Aquitania/Paesi Baschi in cerca d'onde e di posti da vedere, fotografare, cose da comprare.. :002: :002:
Mi armerò di guida il prima possibile :)

Spero che l'inizio della nuova settimana porti nuovi utenti sul sito..magari che mi diano una mano!
Dai via..voglio essere positiva..

Ah dimenticavo, al ritorno (dell'odissea) vorrei trascorre uno o due giorni ad Arles (please info!) e magari anche ad Albi, se nn è troppo fuori mano..beh vediamo.. :025: :025: tra Van Gogh e Toulose-Lautrec..

Notte notte
Chia :097:

Ricky
26-07-2004, 08:17:12
Arles è una città bellissima, piena di vita.
Respiri l'atmosfera tipica del sud della Francia, senti già la vicina Spagna tra manifesti di corride (che qui sono incruente, alla provenzale) e la vicinanza del mare.
La città è ricca di reperti romani, dalla celeberrima Arena, usata come "plaza de toros" al teatro antico, al sito degli Alyscamps, appena fuori.
La carta vincente di Arles comunque secondo me è l'atmosfera che vivi, tra piatti deliziosi della cucina provenzale e ricordi di Van Gogh.
Non sottovalutare, se puoi, la splendida Camargue.
Io ho soggiornato all'hotel Acacias http://www.hotel-acacias.com/
Inutile dire che aspettiamno resoconti da Biarritz!
Ciao!

chiara292
27-07-2004, 12:04:37
Ciao, ho letto i vari diari sulla Provenza e non hanno trascorso + di un giorno ad Arles, ma visitata abbastanza velocemene..
quanto ci vuole x visitarla? :)

Chia

occhidigatto
27-07-2004, 12:08:12
Il viaggio che farai, cara Chiara, è sicuramente molto interessante, un pò all'avventura... Buona vacanza!!!! ;) Ed al ritorno... raccontaci tutto!

poochie76
18-11-2004, 14:05:44
Ho ripescato qs topic, ma Chiara non ci ha raccontato più niente!!??

Su su sono curiosa!!

barrbara
06-01-2007, 12:09:24
Chiaretta, I need you!

Quando sei stata in Aquitania, sei rimasta solo nella parte sud della regione, a cavallo con il confine spagnolo, oppure l'hai visitata tutta?

chiara292
07-01-2007, 23:23:00
Ciao Barbara,
sì ho avuto modo di girare "solo" da San Sebastian a Vieux Boucau (una novantina di km) :)
Viaggio molto molto bello. :) da rifare! :025:

barrbara
08-01-2007, 12:39:52
Grazie chiara! ;)

Ho visto che le info su questa regione scarseggiano (e ci sono solo 2 diari), nessuno ci è stato? :012:

chiara292
08-01-2007, 13:22:08
Mi sa di no, anch'io a suo tempo dovetti arrangiarmi in internet ed in libreria..ma fu molto divertente!
E poi sono posti che nn hanno bisogno di grossi preparativi, si butta un po' di cose in auto e si va!
Laggiù ci si muove bene con le strade, non è un posto caotico, solo Biarritz a ferragosto! Ma dove nn c'è casino a ferragosto???!!! :002: :027:
Per il resto come ti allontani dalle città (Biarritz, Anglet e San Sebastian) il niente..km di spiagge, gabbiani, onde,mare e vento..wow! :025:

juss
09-01-2007, 14:36:46
io sono stata a La Baule e dintorni , è nella Francia Atlantica , ma non fa parte dei paesi baschi. Questi ultimi saranno meta delle mie vacanze estive. Devo iniziare a documentarmi.


a prestissimo!

Juss

barrbara
09-01-2007, 16:11:48
io sono stata a La Baule e dintorni , è nella Francia Atlantica , ma non fa parte dei paesi baschi. Questi ultimi saranno meta delle mie vacanze estive. Devo iniziare a documentarmi.


a prestissimo!

Juss

La Baule, però, si trova nella regione della Loira Atlantica, vero? Io sono più orientata su un tour dell'Aquitania (e dopo aver letto gli unici 2 diari sono ancora più propensa...) :005:

chiara292
09-01-2007, 21:25:53
:002: :002: :002:

Mi fai venire una voglia di partire..!
Non so se quest'anno riuscirò ad organizzarmi x fare il bis, che questa volta comprenderà ancora + tappe tipo Bayonne, Carcassonne, Bilbao, magari Bordeaux e Arles!!
Esagero lo so.. :027:
Ci vuole tempo e un attimino di programma x fare un bel viaggio itinerante.. :022: :025: :022:

chiara292
09-01-2007, 21:28:06
Puoi andare qui e scaricarti qualche brochure! :)

http://www.tourisme-aquitaine.fr/en/brochures.asp

barrbara
10-01-2007, 09:06:10
Puoi andare qui e scaricarti qualche brochure! :)

http://www.tourisme-aquitaine.fr/en/brochures.asp

Fatto giusto ieri sera, oramai mi sono lanciata. ;)

Se vuoi, se ne possono scaricare anche da qui:
http://it.franceguide.com/

barrbara
16-01-2007, 20:47:02
Oggi l'ente francese del turismo mi ha confermato l'invio delle brochures sull'Aquitania, non vedo l'ora di riceverle.
Nel frattempo continuo il "ravanamento" in internet, ci sono di quelle foto... [smilie=703.gif]
Chi mi tiene fino ad agosto?! ;)

Hakon
16-02-2007, 13:19:28
Hai poi ricevuto quelle brochures e che giro vorresti fare esattamente? :)

barrbara
16-02-2007, 13:50:15
Sì, le ho ricevute ma non ho ancora avuto modo di analizzarle bene, e devo ancora comprare una guida. :021:
Cmq, mi sembra che ci siano parecchie cose da vedere per cui ho deciso di eliminare i paesi baschi, che inizialmente avevo pensato di combinare all'Aquitania. Posso fare al max 15-18 gg di viaggio.

Hakon
16-02-2007, 14:36:23
Bene! Intanto ti mando questo link :)

www.villagesdefrance.free.fr (http://www.villagesdefrance.free.fr)

chiara292
16-02-2007, 16:15:14
:077:

barrbara
16-02-2007, 18:27:20
Ho accattato la guida, sono passata in libreria questo pome. :)

Hakon
16-02-2007, 19:23:37
che guida hai comprato? :020:

barrbara
16-02-2007, 19:31:44
Ho preso "Bordeaux e la strada dei vini" della Dumont.
Se ne è parlato sul topic delle guide turistiche e non è certo ai livelli di una Rough o di una Lonely, per cui vedrò di integrarla con info dal web. E' pure un po' vecchiotta (2003), ma è l'unica che ho trovato che tratti esclusivamente l'Aquitania.

chiara292
16-02-2007, 22:17:50
Brava Barbara poi posta qualche info curiosa! :027:

Hakon
17-02-2007, 09:11:08
Ragazze avete mai visto questo?
:421:
http://www.arev.org/article/articleview/47/1/71/

chiara292
17-02-2007, 11:23:15
Interessante :)

luke412
17-02-2007, 19:02:50
Ho preso "Bordeaux e la strada dei vini" della Dumont.
Se ne è parlato sul topic delle guide turistiche e non è certo ai livelli di una Rough o di una Lonely, per cui vedrò di integrarla con info dal web. E' pure un po' vecchiotta (2003), ma è l'unica che ho trovato che tratti esclusivamente l'Aquitania.

Ho comprato una guida Dumont la scorsa estate perché non esistevano in Italia guide specifiche sulla Borgogna (incredibile). Non è male, certo come tu hai detto, le lonely planet o le rough sono un'altra cosa.
Se ti posso consigliare una cosa è scegliere anche una guida specifica dell'Aquitania della Routard (ovviamente se mastichi un po' di francese). sono molto curate e si trovano anche le edizioni degli anni precedenti (a differenza delle versioni italiane lì le aggiornano quasi tutti gli anni) a prezzi molto scontati.
altrimenti potresti utilizzare la routard italiana "Francia del Centro Sud", solo che è meno approfondida avendo riunito più regioni.
saluti.

barrbara
18-02-2007, 11:24:13
Grazie per il consiglio della Routard francese, luke. Non appena avrò capito quanto e cosa manca nella Dumont, ci penserò. Comunque, sfogliandola nuovamente mi sono accorta che manca tutto l'entroterra! :021: Per fortuna di quello ho ricevuto le brochures da Maison de France.

Hakon
18-02-2007, 12:20:56
Sull'onda dei ricordi, io, per parte mia, caldeggio una tua visita a Sarlat, che oltretutto, se vai a fine luglio-agosto, gode dell'atmosfera magica di cui viene permeata durante il festival del teatro. :)

http://www.ot-sarlat-perigord.fr/

barrbara
18-02-2007, 12:26:56
Grazie Hakon! Sarlat l'avevo già adocchiata e, in generale, tutta la zona del Périgord mi sembra decisamente meritevole di una visita. Mi ha lasciata proprio perplessa il fatto che tutta questa zona sia esclusa dalla guida!

luke412
20-02-2007, 10:14:04
Ho preso "Bordeaux e la strada dei vini" della Dumont.
Se ne è parlato sul topic delle guide turistiche e non è certo ai livelli di una Rough o di una Lonely

scusa non ho trovato questo topic sulle guide. dove si trova? puoi mica postare il link?
grazie

barrbara
20-02-2007, 10:20:12
scusa non ho trovato questo topic sulle guide. dove si trova? puoi mica postare il link?
grazie

Certo! Nel canale Road Map c'è un topic dedicato:

http://www.cisonostato.com/forum_viaggi ... php?t=6005 (http://www.cisonostato.com/forum_viaggi/viewtopic.php?t=6005)

luke412
20-02-2007, 17:06:52
scusa non ho trovato questo topic sulle guide. dove si trova? puoi mica postare il link?
grazie

Certo! Nel canale Road Map c'è un topic dedicato:

http://www.cisonostato.com/forum_viaggi ... php?t=6005 (http://www.cisonostato.com/forum_viaggi/viewtopic.php?t=6005)



ok. grazie.

barrbara
01-03-2007, 08:58:49
Stamattina ho iniziato la guida sull'Aquitania. :005:

C'è qualche esperto di vini francesi in giro? Siccome Bordeaux e la regione sono terra di vini, mi potete dire un nome o due così da sapermi regolare nel caso volessi portarne a casa come souvenir? Non me ne intendo per niente, non vorrei portare a casa un tavernello francese (con tutto il rispetto per il tavernello). ;)

Hakon
01-03-2007, 09:42:31
Quando ho tempo ti rispondo per bene perché la storia è assai lunga... :)

barrbara
01-03-2007, 09:43:10
Grazie, aspetterò! :022:

Daiana
01-03-2007, 17:03:31
In ogni caso prevedi un po' di soldi, perchè la roba buona costa! ;)

Hakon
02-03-2007, 15:55:56
Barrbara, allora le informazioni sui vini di Bordeaux te le scriverò dopo il tuo ritorno da Mentone! :)

barrbara
02-03-2007, 15:57:40
Barrbara, allora le informazioni sui vini di Bordeaux te le scriverò dopo il tuo ritorno da Mentone! :)
Mannaggia... pensavo di trovarle come sorpresa lunedì mattina. :006:
Fai con calma, tanto ad agosto manca ancora un po' (troppo) :041:

Hakon
02-03-2007, 16:02:52
Beh in questo caso io lavorerò nel week end! ;)

Tu almeno salutami la bella Mentone! :135:

barrbara
02-03-2007, 16:04:40
Va bene! ;) Non ti porto arance e limoni perchè tanto dalle tue parti siete ben riforniti. :002:

Daiana
02-03-2007, 17:08:26
Ho letto anche io che andrai a Mentone Barbara, inutile raccomandarmi ad A per le foto, vero? ;)

barrbara
02-03-2007, 17:09:37
Assolutamente inutile! :006: Sarà a casa a preparare la mercanzia! :021:

Hakon
05-03-2007, 00:04:29
La chiave per capire i vini di Bordeaux e la ragione delle loro frequenti variazioni qualitative risiede nell’ampiezza della regione. Il bordolese si estende su un’area pari a tre volte quella della Borgogna vinicola. Ne consegue che i vini di Bordeaux, vengano prodotti da circa due decine di migliaia di produttori, dei quali un centinaio godono di fama internazionale. In più, la regione, oltre a comprendere aziende che operano per target differenti, comprende terreni e climi molto vari. Molte aree, soprattutto le migliori appellations come Haut-Médoc, dal terreno sassoso, e Graves, sono ideali per vini in cui l’uva Cabernet Sauvignon profumata di ribes trae nerbo dal Merlot e dal Cabernet Franc. In altre appellations, soprattutto St. Émilion. e Pomerol, provenienti da terreni argillosi più pesanti, è il Merlot dal gusto di prugna a farla da padrone. Dal punto di vista climatico, l’Atlantico mitiga le escursioni termiche, ma la latitudine relativamente settentrionale consente di raccogliere uve ben mature solo una volta ogni tre anni. Fonte di ulteriore confusione è il fatto che molte annate risultano positive solo per alcune appellations o varietà di vitigni e non per altre.
Per orientarsi in questo garbuglio dal 1855 si sono approntate alcune classificazioni – poi aggiornate nel XX secolo – che elencano i migliori châteaux (aziende) delle appellations. Inoltre all’interno di denominazioni omogenee solo alcune tenute possono fregiarsi dei vari status di merito: premier grand cru classé, premier cru, deuxième cru, etc. ma a volte certi semplici cru bourgeois di alcune zone sono qualitativamente superiori a quelli classificati grand cru classé di communes confinanti!

Orientamenti per la scelta
Una prima selezione porta a scartare quelle appellations troppo vaste in cui ricadono tutti i prodotti che non sono frutto di un unico tenimento appartenente ad una delle denominazioni più pregiate, è il caso dell’appellation generica Bordeaux – in assoluto una delle più inaffidabili! – e dell’altrettanto generica Médoc. Quindi è opportuno concentrarsi sulle appellations dove c’è una media percentualmente elevata di ottimi vini, e, all’interno di questi ambiti territoriali, affidarsi a produttori ben conosciuti.

Come fare un buon affare
Qui vengono le note dolenti, perché i produttori di rango saranno spesso riconoscibili per l’inavvicinabilità delle loro bottiglie, causa prezzo esorbitante! Quindi dimentichiamoci dei vari Château Margaux o Château Pétrus. Un’ottima chance, però da considerare solo per le annate buone, è quella costituita dai cosiddetti seconds vins delle grandi case. Si tratta di quelli prodotti con viti più giovani e botti meno giovani.

SELEZIONE DI APPELLATIONS E CHÂTEAUX

Subito a sud-ovest di Bordeaux

Pessac-Léognan:

CHATEAU HAUT BRION
133, avenue Jean Jaurés, Pessac
Tél. +33 5 56002930


Procedendo da Bordeaux verso nord lungo la fascia occidentale della Gironda

Margaux:

CHATEAU D’ISSAN
Cantenac
Tél. +33 5 57883591
CHATEAU PRIEURÉ LICHINE
Cantenac
Tél. +33 5 57883628
CHATEAU SIRAN
Labarde
Tél. +33 5 57883404

Saint Julien:

CHATEAU BEYCHEVELLE
Saint Julien, Beychevelle
Tél. +33 5 56732070
CHATEAU TALBOT
Saint Julien, Beychevelle
Tél. +33 5 56732150

Pauillac:

CHATEAU MOUTON-ROTHSCHILD
Pauillac
Tél. +33 5 56592222
CHATEAU PONTET-CANET
Pauillac
Tél. +33 5 56590404

Saint Estéphe:

CHATEAU COS D’ESTOURNEL
Saint Estéphe
Tél. +33 5 56731555

A est di Bordeaux troviamo invece l’appellation Saint Émilion

Saint Émilion:

CHATEAU TROPLONG MONDOT
Saint- Émilion
Tél. +33 5 57553205

A Saint Émilion, città medievale e altra capitale del vino, in Rue du Clocher si trova una delle migliori enoteche, L’Envers du décor, dove degustare i 12 primi grandi cru della zona, e il negozio la Maison des vins Ardoin dove acquistarli. Le etichette Ausone, Bel Air, Cheval Blanc e Canon rappresentano il gotha enologico!

chiara292
05-03-2007, 00:59:35
Wow quante info! :025:

barrbara
05-03-2007, 08:50:20
:013: Ma grazie Hakon!

Hakon
05-03-2007, 13:16:35
...Pas de quoi! :)

barrbara
08-03-2007, 09:07:14
Nei giorni scorsi ho finito di leggere la Dumont e come mi aspettavo non è il massimo, decisamente superficiale. Ad ogni modo mi ha dato un'idea di massima dell'itinerario da seguire nei dintorni di Bordeaux e lungo la costa da nord verso i Paesi Baschi.

Adesso mi dovrò occupare dell'entroterra che mi dà l'idea di essere più interessante. :005:

Hakon
08-03-2007, 12:26:27
Girando, come penso farai, per chambres d'hôtes disseminate tra campagne e piccoli villaggi, al di là di qualunque guida, dovresti procurarti la carta MICHELIN della serie "regionali", credo che sia la 524 arancione. Come lettura, ricordo che esiste un numero di Meridiani su "la Francia del sud-ovest". :)

barrbara
08-03-2007, 13:22:39
Grazie per il suggerimento, soprattutto per Meridiani: proverò a cercarlo. ;)

barrbara
08-03-2007, 14:05:54
Ho trovato un Meridiani n. 87 - aprile 2000

http://put.edidomus.it/turismo/edicola/foto/0087_ico.jpg

Tra due mari
Dai colori del Mediterraneo alle grandiose dune dell'Atlantico

Città da non perdere
Bordeaux, Tolosa, Biarritz, Nîmes e Montpellier

Dai Pirenei al Périgord
Natura incontaminata, vigneti, grotte mozzafiato, dipinti preistorici

Storia, fede e tradizione
Guascogna, moschettieri, baschi, Laurdes e castelli medievali

barrbara
08-03-2007, 14:46:58
Il mio ragazzo mi ha segnalato un'altra guida che potrebbe esserci utile:

Francia del sud-ovest
Electa Mondadori - Collana: Guide Mondadori - Serie: Europa
Pagine 320 - Formato 12,5x22 - Anno 2007 - ISBN 883704853X

http://www.liberonweb.com/images/books/883704853X.jpg

Castelli, vigneti, tradizione, feste, grotte, spiagge, alberghi, ristoranti, mercati, borghi, arte.
Il volume illustra la storia, le cantine, i vigneti e l'alta cucina di Bordeaux; le spiagge di Biarritz, le dune di Arcachon, il faro di Cordouan; le grotte di Lascaux, i castelli del Périgord, i parchi naturali delle Landes; le montagne, le antiche tradizioni, le feste e le corride dei Paesi Baschi.

Leggo che è del 2007, quindi fresca fresca... che faccio? La provo? :mmmm:

juss
08-03-2007, 17:07:24
ci sono anche le foto!! è da provare

io ho la routard dell'aquitania del 2007. però è in francese e non ci sono i paese baschi francesi (la zona di bayonne/ biarritz)

barrbara
08-03-2007, 18:37:21
Francia del sud-ovest
Electa Mondadori - Collana: Guide Mondadori - Serie: Europa
Pagine 320 - Formato 12,5x22 - Anno 2007 - ISBN 883704853X

Ragazzi, l'ho comprata! Appena uscita dall'ufficio mi sono fiondata alla libreria dall'altra parte della strada, non ho resistito. :012:
Guida con fotografie meravigliose (più foto che parole, ma credo che sia lo stile di queste guide) e soprattutto COMPLETA! C'è tutta l'Aquitania. :022:

chiara292
09-03-2007, 11:41:25
Grande!! :002:

Hakon
09-03-2007, 12:53:35
Ho trovato un Meridiani n. 87 - aprile 2000

http://put.edidomus.it/turismo/edicola/foto/0087_ico.jpg

Tra due mari
Dai colori del Mediterraneo alle grandiose dune dell'Atlantico

Città da non perdere
Bordeaux, Tolosa, Biarritz, Nîmes e Montpellier

Dai Pirenei al Périgord
Natura incontaminata, vigneti, grotte mozzafiato, dipinti preistorici

Storia, fede e tradizione
Guascogna, moschettieri, baschi, Lourdes e castelli medievali

...Allora ricordavo bene ;)

danibi
09-03-2007, 14:22:42
@ Barbara
diversi anni fa ho fatto un lungo giro nella zona di tuo interesse, al momento ho ricordi un po' sbiaditi, ma sono sicura di aver preso appunti su un quadernetto, eventualmente, per info più precise, lo recupero.
Nell'itinerario, tra gli altri luoghi, ricordo di aver visitato le Bassin d'Arcachon con la Dune du Pilat, un posto bellissimo sull'Oceano (lo ricordo bene anche perchè di quel luogo ho le foto appese in ufficio!) che si raggiunge dopo aver attraversato una fitta foresta (mi auguro ci sia ancora).
Prova a cercare info più dettagliate, è un posto molto bello ed è nella zona che intendi visitare.

danibi
09-03-2007, 14:36:06
Se passi da Saint Emilion concediti lo sfizio di un ottimo pasto presso il ristorante Hostellerie de Plaissance.
Non ti spaventare dalle apparenze, è un ristorante di lusso, se scegli alla carta spendi un patrimonio, ma ci sono anche menu a prezzo fisso decisamente abbordabili... e mangi divinamente.

Abbiamo mangiato così bene, che ci siamo tornati una seconda volta pur essendo fuori zona, sobbarcandoci una deviazione di parecchi km pur di gustare una seconda volta l'ottima cucina di quel ristorante.

Attenzione al vino, è ottimo, ma decisamente caro, una bottiglia di vino costa più dei due menu, però bere un Saint Emilion grand cru a Saint Emilion è una cosa che capita di rado... una volta nella vita si può anche fare! ;)

PS
poi per recuperare l'uscita extra abbiamo dormito qualche notte in campeggio anzichè in chambre d'hote :?D?:

barrbara
09-03-2007, 14:41:49
Grazie per i consigli danibi. :026:
Sia la baia di Arcachon sia Saint Emilion sono in programma. :022:

danibi
09-03-2007, 15:03:04
Molto bene, ricordo quei luoghi bellissimi, spero non siano cambiati molto.

In ufficio ho una foto della Dune du Pilat, sono anni che mi sento chiedere: "ma dove hai scattato quella foto? nel Sahara?"

Daiana
09-03-2007, 15:06:12
http://www.jedecouvrelafrance.com/f-360 ... ottes.html (http://www.jedecouvrelafrance.com/f-3600.cotes-d-armor-gavottes.html)

Oggi ho assaggiato uno di questi dolcetti. Ce li ha portati la mia amica appena tornata dalla Bretagna (@ Barbara: quella di cui ti parlavo l'altra sera) per lo spuntino di mezza mattinata.
Sono tipicissimi della zona! :005:

barrbara
09-03-2007, 15:06:18
In ufficio ho una foto della Dune du Pilat, sono anni che mi sento chiedere: "ma dove hai scattato quella foto? nel Sahara?"
Ci credo! Se non sbaglio, dovrebbe essere la duna più grande d'Europa. Non vedo l'ora di vederla, ero rimasta a bocca aperta di fronte al fascino della duna di Rubjerg Knude, in Danimarca, quindi questa promette bene. :027:

sealove
09-03-2007, 15:12:51
Esatto!!!!
E' la duna più grande d'Europa.
Mi pare che sia alta circa 100 metri :025:

barrbara
09-03-2007, 15:17:27
Intanto oggi mi sono fatta un quadro d'insieme della zona del Périgord (nord-est dell'Aquitania) e c'è veramente tanto da vedere. A occhio e croce, dovremmo fare una settimana solo qui. :021:

danibi
09-03-2007, 15:20:16
Quali altri luoghi hai previsto di visitare?
magari mi viene in mente qualche altra cosa oppure prendo nota dei nomi per controllare sul quadernetto degli appunti

barrbara
09-03-2007, 15:21:51
http://www.jedecouvrelafrance.com/f-3600.cotes-d-armor-gavottes.html

Oggi ho assaggiato uno di questi dolcetti. Ce li ha portati la mia amica appena tornata dalla Bretagna (@ Barbara: quella di cui ti parlavo l'altra sera) per lo spuntino di mezza mattinata.
Sono tipicissimi della zona! :005:
:005: :005: Quindi è stata anche a Dinan? Che bello!

barrbara
09-03-2007, 15:22:53
Quali altri luoghi hai previsto di visitare?
magari mi viene in mente qualche altra cosa oppure prendo nota dei nomi per controllare sul quadernetto degli appunti
Te li scrivo più tardi, ora esco dall'ufficio. A dopo, non mi scappi! :006: ;)

danibi
09-03-2007, 15:23:01
Mi pare che sia alta circa 100 metri :025:
sono passati anni e dopo di allora sono passate anche molte altre dune, potrei anche sbagliare, ma così di getto mi viene in mente ... 130 metri, può essere? :-?

danibi
09-03-2007, 15:29:19
Te li scrivo più tardi, ora esco dall'ufficio. A dopo, non mi scappi! :006: ;)
Ce la fai per le 17?
(a casa purtroppo sono senza PC da qualche giorno) :015:

barrbara
09-03-2007, 16:41:21
Périgord - Luoghi di interesse

Périgueux
Brantome
St. Jean de Cole
Castello di Hautefort
Giardini del Manoir d'Erygnac
Sarlat
Valle della Dordogna
Souillac
Martel
Castelnau-Bretenoux
Rocamadour
Figeac
St. Cirq Lapopie
Grotte du Pech-Merle
Cahors e i vigneti nei dintorni
Beynac
Monpazier
Il Castello di Castelnaud
Biron
Bergerac

barrbara
09-03-2007, 16:42:09
Mi pare che sia alta circa 100 metri :025:
sono passati anni e dopo di allora sono passate anche molte altre dune, potrei anche sbagliare, ma così di getto mi viene in mente ... 130 metri, può essere? :-?
La guida Mondadori dice 117 m, ad ogni modo è in continuo movimento.

danibi
09-03-2007, 16:57:18
Urca quanta roba!

Alcuni nomi, tipo Perigueux, Sarlat e Figeac mi dicono qualcosa,
faccio un raid nel mio "archivio", lunedì ti aggiorno, sempre che abbia annotato qualche cosa di interessante, all'epoca trascuravo abbastanza l'aspetto "appunti di viaggio".

barrbara
09-03-2007, 17:05:52
Tanta sì. :021:
E pensa che questa è solo una zona di tutta la regione... e io ho calcolato che posso star via 21 gg al massimo, causa lavoro. Mi spiacerebbe dover sfoltire la lista. :(
Cmq ritengo che il Périgord sia la zona più "corposa" in fatto di luoghi di interesse, le altre zone mi paiono più contenute.

barrbara
09-03-2007, 17:14:51
Piazzo due cartine, giusto per rendere l'idea della regione:
http://www.erm.lu/carte-europe/f/regions-france/aquitaine/f-aquitaine.gif

http://www.aquitaineinternational.com/eic/images/pres_eic/CarteAquitaine.jpg

Daiana
09-03-2007, 17:24:28
Brava Barbara, adesso ho visualizzato tutto! ;)

Hakon
10-03-2007, 10:04:20
Partendo dalla tua lista, cerco di ricostruire gli appunti di un viaggio fatto nell'estate '99. Una tappa di tre giorni l'abbiamo fatta nei pressi di Cahors e precisamente a Mercuès al Mas Azemar (http://www.masazemar.com/) indimenticabile, non solo per il posto in sé, ma anche per il savoir faire di Sabine e Claude, che alla loro table d'hotes, dopo un aperitivo a base di muscat, sapevano creare un bell'atmosfera conviviale tra persone di diversa nazionalità. Questa è un ottima base per la regione storica del Quercy (oggi dipartimento della Lot), il cui gioiello è certamente lo scenografico villaggio di St. Cirq Lapopie. Dopo Rocamadour, altrettanto scenografico - molto turistico e affollato - ma comunque da non mancare, si entra nel Périgord (Dordogna). Qui la nostra base è stata nei pressi di Sarlat, delle cui qualità abbiamo già scritto, precisamente a Carsac-Aillac dove abbiamo alloggiato al Relais du Touron (http://www.lerelaisdutouron.com/), davvero conveniente nel rapporto qualità-prezzo. Con una sosta di quattro giorni ci è stato possibile visitare le Grotte di Lascaux, compiere una breve navigazione del fiume e noleggiare le canoe, visitare Il Castello di Castelnaud , Monpazier, certamente la bastide più bella, ma anche Domme . Di Bergerac, invece conobbi solo il vino, che era il pù diffuso sulle mense di Sarlat!

Un angolo di Sarlat

http://farm1.static.flickr.com/162/356719669_2d0c8dfac5_m.jpg

barrbara
10-03-2007, 10:06:04
Girando, come penso farai, per chambres d'hôtes disseminate tra campagne e piccoli villaggi, al di là di qualunque guida, dovresti procurarti la carta MICHELIN della serie "regionali", credo che sia la 524 arancione.
Ho controllato le mappe e ne ho tre in totale, tra quelle che mi hanno inviato dall'ente del turismo e quelle che ho raccattato alla BIT: una carte routière con segnati i Logis de France, una carta generale dell'Aquitania ed infine una del Périgord.

barrbara
10-03-2007, 10:09:21
@ Hakon
forse te l'ho già chiesto, nel caso scusa la ripetizione. :012:
Tu hai visitato tutta la regione o solo specifiche zone dell'Aquitania?

Hakon
10-03-2007, 10:38:09
No, non ho visitato tutta quella (vasta) regione, mi mancano per esempio le Landes e i Paesi Baschi, perché il viaggio, cui ho fatto riferimento prima, in realtà copriva - nel suo avvicinamento dall'Italia al Périgord - altre zone. All'andata da Nizza siamo andati in Alvernia a Le Puy en Velay e poi nel Cantal nel delizioso paesino di Salers, al ritorno dopo Cahors abbiamo sostato in un posto a metà strada tra Albi e Toulouse, perché mi interessavano queste due città, e, infine, prima di tornare a Nizza, un'altra sosta nelle Gorges du Tarn, un fantastico canyon, in Linguadoca.

sealove
10-03-2007, 11:05:00
Ciao Barbara,
ma ce la fai a far tutto?!?!
mi sembra un bel tour de force!

barrbara
10-03-2007, 11:07:49
Ciao Barbara,
ma ce la fai a far tutto?!?!
mi sembra un bel tour de force!
Non penso proprio! Tieni conto che quelli che ho segnalato sono i luoghi di interesse secondo la guida, non è detto, purtroppo, che riesca a vedere tutto.

barrbara
10-03-2007, 12:24:06
Gironda - Luoghi di interesse

Come per il Périgord, si tratta di una selezione dei luoghi riportati sulla guida e non del mio itinerario, che devo ancora abbozzare.

Pointe de Grave (Faro di Cordouan)
Bacino di Arcachon
Bordeaux
Giro del Médoc
Saint-Emilion
Abbazia di Sauve-Majeure
Castello di Roquetaillade
Castello di La Brède
Castello di Cazeneuve

Hakon
10-03-2007, 13:04:18
Saint-Émilion può essere una base alternativa a Bordeaux, se si preferiscono i centri più piccoli; il giro del Médoc è in pratica la successione dei terroirs delle appelations che ti ho descritto a proposito dei vini. :)

barrbara
10-03-2007, 13:49:17
Landes - Luoghi di interesse

Parc Naturel Régional des Landes de Gascogne
Mont-de-Marsan
Saint-Sever
Capbreton
Peyrehorade

Hakon
10-03-2007, 14:11:54
No, non ho visitato tutta quella (vasta) regione, mi mancano per esempio le Landes e i Paesi Baschi, perché il viaggio, cui ho fatto riferimento prima, in realtà copriva - nel suo avvicinamento dall'Italia al Périgord - altre zone. All'andata da Nizza siamo andati in Alvernia a Le Puy en Velay e poi nel Cantal nel delizioso paesino di Salers, al ritorno dopo Cahors abbiamo sostato in un posto a metà strada tra Albi e Toulouse, perché mi interessavano queste due città, e, infine, prima di tornare a Nizza, un'altra sosta nelle Gorges du Tarn, un fantastico canyon, in Linguadoca.

Sicché delle landes non ho una conoscenza diretta, ma solo libresca. :(

barrbara
10-03-2007, 14:15:45
Tranquillo Hakon, io vi posto i luoghi, ma se non li conoscete non è un problema, mi state già aiutando molto! :026:

Che crisi... La cernita sarà dura. :(

barrbara
10-03-2007, 14:38:48
Lot-et-Garonne - Luoghi di interesse

Monflanquin
Castello di Bonaguil
Villeneuve-sur-Lot
Pujols
Agen
Laroque-Timbaut
Beuville
Puymirol

barrbara
11-03-2007, 11:27:36
Ho pensato ad una distribuzione dei giorni di questo tipo, ipotizzando 21 gg di viaggio:

1 giorno per il viaggio di andata
7 giorni per il Périgord
3 giorni per il Lot-et-Garonne
4,5 giorni per la Gironda
1,5 giorni per le Landes
3 giorni per i Paesi Baschi
1 giorno per il viaggio di ritorno

Sono pazza? :012:

Hakon
11-03-2007, 11:50:38
Quali rotte hai pensato per i viaggi d'andata e ritorno, queste sono strade che conosco...La suddivisione dei giorni è buona, magari forzi un po' proprio sulle tappe di trasferimento...Nel Périgord (storico) forse includi il Quercy (dipartimento della Lot), per intenderci la zona di Cahors e ST. Cirq Lapopie? Ricordati del Mas Azemar te lo raccomando vivamente!

barrbara
11-03-2007, 11:58:18
Quali rotte hai pensato per i viaggi d'andata e ritorno, queste sono strade che conosco...
Con l'aiuto di ViaMichelin ho ipotizzato l'andata via Lione e per il ritorno, essendo a sud, il passaggio lungo tutta la costa mediterranea: 950 km all'andata (con arrivo a Cahors) e 1.100 km al ritorno (con partenza da Pau).


La suddivisione dei giorni è buona, magari forzi un po' proprio sulle tappe di trasferimento...Nel Périgord (storico) forse includi il Quercy (dipartimento della Lot), per intenderci la zona di Cahors e ST. Cirq Lapopie?
Sì, Cahors e St. Cirq Lapopie li ho inclusi nel Périgord.
Lot-et-Garonne (3 gg): Monflanquin, Castello di Bonaguil, Villeneuve-sur-Lot, Pujols, Laroque-Timbaut, Beuville, Puymirol, Agen.


Ricordati del Mas Azemar te lo raccomando vivamente!
Ho preso nota. ;) Ho dimenticato un "piccolo" particolare... se tutto va come deve andare, partiamo in tre: io, Ale (il mio ragazzo) e il mio cane (e di questo devo tenerne conto, soprattutto nella ricerca degli alloggi). :027:

Hakon
11-03-2007, 12:11:50
Formidabili i francesi, quella autostrada A20 nel tratto finale, qualche anno fa non c'era! Certo, se vi alternate alla guida potete farlo... :)

barrbara
11-03-2007, 12:19:28
Certo, se vi alternate alla guida potete farlo... :)
No, quale alternarsi! Ale non mi fa guidare. A lui piace tantissimo guidare e 900 km li fa tranquillamente (contento lui...).

Al ritorno, piccola deviazione verso nord nei pressi di Montpellier per vedere il nuovo ponte di Millau:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... onte.shtml (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/12_Dicembre/10/ponte.shtml)

Hakon
11-03-2007, 12:29:30
Io, quando la Salerno-Reggio Calabria non era nello stato comatoso di adesso, Palermo-Roma (1000 km) li facevo, partendo all'alba si arrivava nel pomeriggio. Il ponte di Millau è proprio in quella zona della Linguadoca delle Gorges du Tarn di cui ti ho detto, allora il ponte non c'era e si scendeva a Montpellier attraversando un altopiano calcareo, brullo, ma molto suggestivo.

danibi
12-03-2007, 10:20:24
Sabato, oltre a spolverare casa :006: , ho "rispolverato" il quadernetto "Francia".
La situazione è peggio di quel che pensavo: appunti pochissimi e solo una lista di località visitate, probabilmente segnavo i nomi per riconoscere poi le fotografie e contavo sulla memoria per tutto il resto;
diciamolo chiaro: ora (dopo 13 anni) con i soli nomi non ricordo un accidente o quasi! :070:

Cito, quindi, solo i nomi, a te, Barbara, gli appofondimenti tramite Internet e materiale vario, vedi un po' tu se possono essere di tuo interesse in base alle info che troverai

- in zona Brantome:
Bourdeilles e Grotte de Rouffignac

- in zona Sarlat:
La Roque Gageac, Beynac e Domme

- in zona Bergerac:
Lalinde, Tremolat, S.te Foy La Grande

barrbara
12-03-2007, 10:28:28
Grazie danibi! Stasera farò qualche ricerchina. :022:

Hakon
12-03-2007, 12:58:07
...Dopo Rocamadour, altrettanto scenografico - molto turistico e affollato - ma comunque da non mancare, si entra nel Périgord (Dordogna). Qui la nostra base è stata nei pressi di Sarlat, delle cui qualità abbiamo già scritto, precisamente a Carsac-Aillac dove abbiamo alloggiato al Relais du Touron (http://www.lerelaisdutouron.com/), davvero conveniente nel rapporto qualità-prezzo. Con una sosta di quattro giorni ci è stato possibile visitare le Grotte di Lascaux, compiere una breve navigazione del fiume e noleggiare le canoe, visitare Il Castello di Castelnaud , Monpazier, certamente la bastide più bella, ma anche Domme .

Anch'io volevo segnalarti Domme, in quanto non compariva nella tua lista, così anzicché aiutarti a sfoltire aggiungiamo... ;)

barrbara
12-03-2007, 14:25:32
Anch'io volevo segnalarti Domme, in quanto non compariva nella tua lista, così anzicché aiutarti a sfoltire aggiungiamo... ;)
:?D?:
Grazie Hakon, in effetti corro il rischio di avere poco da vedere.

barrbara
12-03-2007, 19:16:44
- in zona Brantome:
Bourdeilles e Grotte de Rouffignac

- in zona Sarlat:
La Roque Gageac, Beynac e Domme

- in zona Bergerac:
Lalinde, Tremolat, S.te Foy La Grande
Come sospettavo, sono dei bei posti. Uffa... e io che avevo già buttato giù un itinerario di massima. :021:

danibi
12-03-2007, 21:48:35
Che dicono le tue "fonti" di quei luoghi?
chissà mai che mi torni un po' di memoria

barrbara
13-03-2007, 08:55:30
:524: Non me lo ricordo... ho gli appunti a casa.
Ricordo solo che La Roque Gageac e Domme sono nella zona della Valle della Dordogna per cui ci passerei, mentre Beynac l'avevo già notata, mi pare per un castello.

danibi
13-03-2007, 10:39:57
Il fiume me lo ricordo, lungo il suo corso c'è un paesaggio molto suggestivo.

barrbara
13-03-2007, 11:04:41
Il fiume me lo ricordo, lungo il suo corso c'è un paesaggio molto suggestivo.
Bene, bene... una conferma in più! Sulla guida tutto il tratto da Sarlat a Suillac è segnato come percorso panoramico.

Hakon
13-03-2007, 15:35:03
Ho preso dal mio "archivio" i dépliants che ho riportato indietro da quel viaggio (sai quando l'uso di internet non era così massiccio usavo fiondarmi in tutte le aziende di soggiorno e facevo il pieno). Li ho sfogliati perché volevo darti delle indicazioni precise sul noleggio di canoe, invece mi è saltata agli occhi un'altra cosa interessante che ricordo bene: i La Rocque Saint-Cristophe Fort e Cité troglodytique dans la vallée de la Vézère, classée patrimoine de l'humanité. Si trova a 8 km da Eyzies. :)

barrbara
13-03-2007, 15:38:50
Hakoooon :070: Grazie! :006:

A proposito del Mas che mi consigliasti alcuni giorni fa, purtroppo non accettano i cani. :(

barrbara
13-03-2007, 20:49:23
Ho fatto una stima dei km totali, viaggi di andata e ritorno compresi, e mi viene 4.190 km... pensavo peggio. :021:

Hakon
17-03-2007, 19:05:09
:524: Non me lo ricordo... ho gli appunti a casa.
Ricordo solo che La Roque Gageac e Domme sono nella zona della Valle della Dordogna per cui ci passerei, mentre Beynac l'avevo già notata, mi pare per un castello.

La Roque Gageac, se potrai, ti consiglio di vederla proprio dal fiume, la visuale è molto più scenografica, mentre dalla strada, le sue case tutte in pietra stanno strette sotto il costone roccioso. Domme è invece su un colle e va bene andarci in macchina. :)

barrbara
17-03-2007, 19:10:26
Grazie!
Nel frattempo ho finalizzato l'itinerario per tutti e 21 i gg, che fatica! :021:

Hakon
17-03-2007, 19:23:13
Brava!
Devo dire che inserire i post per te è un piacere anche perché sei un fulmine nelle risposte!

barrbara
17-03-2007, 19:24:29
Lo vuoi vedere? Così mi dici cosa ne pensi. :012:

Hakon
17-03-2007, 19:26:36
Sì certo! :)

barrbara
17-03-2007, 19:35:27
1° GIORNO
Casa – Cahors

2° GIORNO
Figeac
St. Cirq Lapopie

3° GIORNO
I vigneti di Cahors
Monflanquin
Castello di Bonaguil

4° GIORNO
Villeneuve-sur-Lot
Pujols
Laroque-Timbaut

5° GIORNO
Beauville
Puymirol
Agen

6° GIORNO
Monpazier
Beynac
Domme

7° GIORNO
Castello di Castelnaud
La Roque Gageac
Sarlat e Valle della Dordogna

8° GIORNO
Castelnau-Bretenoux
Martel
Rocamadour

9° GIORNO
Giardini del Manoir d'Erygnac
Castello di Hautefort

10° GIORNO
St. Jean de Cole
Brantome
Périgueux

11° GIORNO
Bergerac
St. Foy la Grande
Saint-Emilion

12° GIORNO
Saint-Emilion
Abbazia di Sauve-Majeure
Castello di La Brède

13° GIORNO
Bordeaux

14° GIORNO
Pointe de Greve/Faro di Cordouan lungo il Médoc

15° GIORNO
Bacino di Arcachon
Dune du Pilat

16° GIORNO
Castello di Roquetaillade
Castello di Cazeneuve
Mont de Marsan lungo il Parc Parc Naturel Régional des Landes de Gascogne

17° GIORNO
Mont-de-Marsan
Saint-Sever
Peyrehorade

18° GIORNO
Bayonne
Biarritz
St. Jean de Luz

19° GIORNO
Ainhoa
St. Jean Pied de Port

20° GIORNO
Oloron Sainte Marie
Pau

21° GIORNO
Pau – casa (via Millau per il Ponte)

Hakon
17-03-2007, 19:45:19
Complimenti è bellissimo e ben fatto. Penso che la divisione in giorni riguardi i luoghi da visitare, mentre le tappe logistiche saranno più raggruppate e le vai pensando in funzione sia dei percorsi di trasferimento che dell'escursioni da compiere, giusto?



P.S. nel 5° giorno ci dovrebbe stare anche Moissac

barrbara
17-03-2007, 20:02:18
Sì, infatti. Questa suddivisione dei giorni rispecchia solo i luoghi di interesse per ogni giornata, le tappe logistiche sono più raggruppate. Cahors, o cmq la zona di Cahors, per esempio, sarà tappa per il pernottamento per i primi 3 giorni.
Una cosa che mi ha sollevata è la distanza alquanto contenuta fra i vari luoghi, cosa che mi ha permesso di azzardare tutte queste visite.

Hakon
17-03-2007, 20:06:11
Sì la viabilità è ottima, le dipartimentali solo un po' più lente delle RN.

barrbara
17-03-2007, 20:11:03
Per i pernottamenti, ho pensato a queste località, o comunque nei pressi di:

Cahors 3 notti
Laroque-Timbaut 1 notte
Montpazier 1 notte
Domme 3 notti
Castello Hotrefort 1 notte
Perigeux 1 notte
St Emilion 2 notti
Margaux (Medoc) 1 notte
Point du Greve 1 notte
Dune Pilat 1 notte
Mont de Marsan 1 notte
Bayonne 1 notte
St. Jean de Luz 1 notte
St. Jean Pied 1 notte
Pau 1 notte

Hakon
17-03-2007, 20:17:17
Non penso che sia necessario dormirci a Montpazier, ci arrivi in gita da Domme. Domme l'hai scelta forse perché hai trovato già una sistemazione conveniente? Comunque le serate le passerete a Sarlat...è molto più vivace :)

barrbara
17-03-2007, 20:22:56
Di sistemazioni non ne ho ancora cercate.
Ho ipotizzato la zona di Montpazier in quanto quel giorno partiremo da Agen in serata e avremo 75 km da fare. Tappa a Montpazier per la notte e il giorno seguente potremmo fare Montpazier - Beynac - Domme.

Hakon
17-03-2007, 20:28:40
Sì lo capisco succede perché Agen vi fa deviare a sud. Il giorno seguente sarà di tutto riposo.

barrbara
17-03-2007, 20:29:39
Esatto! Il giorno dopo solo 61 km di spostamenti in tutto!

simoil4
18-03-2007, 10:49:31
bene bene. giro molto interessante e ben fatto, copoi anche il tuo programma... nn si sa mai.. per un futuro...
ciao ciao
grazie
simo

barrbara
18-03-2007, 11:47:50
Copia, copia, Simo. :002:
Se poi dovesse andare tutto in porto, al mio ritorno ti saprò dire quanto di tutto questo è stato fattibile.

Hakon
25-03-2007, 19:24:43
Ti posto questo link, chissà ti possa servire... :)

http://www.guidesdecharme.com/fr/conten ... =&r=france (http://www.guidesdecharme.com/fr/contenu/cartographie_googlemap.html?x=44.13097085672744&y=-0.516357421875&z=8&g1=1&g2=&g3=&r=france)

barrbara
25-03-2007, 19:27:10
Grazie, sei un mito! ;)
Al momento ho sospeso le ricerche :027: L'itinerario è più o meno completato e mi mancano "solo" gli alloggi, ma per quelli ho ancora tempo. :026:

barrbara
29-03-2007, 18:53:11
Oggi ho trovato un vecchio numero di Traveller (Marzo 2003) di indiscusso interesse... :005:

https://abbonamenti.condenet.it/travelleritalia/imm_cop_arretrati/trav_200303.jpg

Bordeaux, Mont-de-Marsan, Biarritz, Pau, Périgueux, Agen, Cahors...

chiara292
30-03-2007, 11:01:22
Interessante! ;)

barrbara
30-03-2007, 11:21:11
Sono passata da una fase in cui trovavo poco o niente ad una in cui spesso e volentieri salta fuori qualche cosa di interessante. Meno male! ;)

Hakon
30-03-2007, 11:28:31
A me è successo più volte di aver in mente una meta e poi veder saltar fuori, magari il mese successivo, un titolo in edicola... :)

barrbara
01-04-2007, 09:11:58
Attenzione, attenzione: colpo di scena. :006:

Alessio è rimasto folgorato dal numero di Traveller di cui sopra e mi ha chiesto di modificare l'itinerario in modo tale da trascorrere alcuni giorni nei Midi-Pirenei. All'inizio ero un pò titubante ma, visto che la zona dei Paesi Baschi non ci entusiasma più di tanto, mi sa che dalle Landes (Mont-de-Marsan) ci sposteremo nei Midi-Pirenei per gli ultimi 4-5 giorni. ;)

Hakon
01-04-2007, 09:41:34
Certo, se non ci siete già stati, Toulouse e Albi sono notevoli, nonché il caratteristico paesino di Cordes sur ciel:

http://www.cordes-sur-ciel.org/

barrbara
01-04-2007, 09:43:06
Esatto, sembra che ci siano dei posti molto belli anche qui.
Inoltre, cosa non da poco, ci avviciniamo pian piano all'Italia. Non di molto, ma sempre meglio di niente. ;)

barrbara
02-04-2007, 14:04:31
Midi-Pirenei
Stamattina sul treno mi sono letta un po' Traveller e quindi sono sicuramente da vedere Tolosa, Albi, Conques, Cordes sur Ciel.
:026:

Hakon
02-04-2007, 15:03:08
Io ho alloggiato a Lisle-sur-Tarn, nella zona di Gaillac - vinello rosso locale niente male - praticamente equidistante da Tolosa e Albi, se ricordo bene. La visita di Cordes, a differenza delle due città, che richiedono tempo anche per chiese e musei (Tolouse-Lautrec), può essere circoscritta ad una mattinata. :)

chiara292
02-04-2007, 22:30:04
Mi piacerebbe molto andare ad Albi :022:

barrbara
03-04-2007, 09:22:16
Ieri ho scoperto che Rocamadour è il terzo luogo più visitato di Francia, dopo Parigi e Mont Saint-Michel. :013:

http://imagecache2.allposters.com/images/pic/LPIPOD02/BN19167_5~Town-on-Hill-Rocamadour-France-Posters.jpg

chiara292
03-04-2007, 11:55:52
In effetti ha il suo fascino...Barbara mi stai facendo venire una voglia di Francia.. :027:

barrbara
03-04-2007, 12:26:56
E son contenta! Sempre in prima linea per sponsorizzarla! ;)

Kamar
03-04-2007, 12:47:19
Ammazza, non mi e' mai piaciuta la Francia ma......devo ricredermi :005:

Hakon
03-04-2007, 13:30:17
Rocamadour è turistica e affollata come Mont Saint Michel, però è il prezzo da pagare per godere di un insieme urbanistico e ambientale molto peculiare. :)

barrbara
03-04-2007, 13:51:21
E io pago... molto volentieri! ;)

Francois
03-04-2007, 14:48:02
La Francia è una bellissima nazione.... chissà perchè, a volte, viene sottovalutata o comunque ritenuta poco bella, ma in realtà è una nazione che nasconde molti tesori che meritano una visita.... l'Alsazia, la Loira, la Normandia, la Bretagna, Parigi, la Costa Azzurra, le Ardenne (che poi continuano in Belgio), la Lorena, ecc... ecc.....

... e comunque, tornando al discorso della sottovalutazione della Francia, devo dire che è un destino comune a molti paesi mitteleuropei e che anzi la Francia è una di quelle nazioni che meno subisce questo fenomeno.... e la cosa che più mi fa arrabbiare è che ciò avviene solo perchè sono paesi vicini e, a volte, freddi e dunque vengono ritenuti poco attraenti... ad esempio la Germania (che è quella che più subisce questa cosa) è un paese stupendo eppure nell'immaginario collettivo è una nazione dove si lavora, dove c'è una forte economia, ma in pochi la vedono con "occhi turistici".... lo stesso vale per la Svizzera, la Rep. Ceca, ecc.....

Kamar
03-04-2007, 15:19:11
hai perfettamente ragione Francois, e io...ero una di quelle :012: ma piano piano, con le vostre informazioni, sto scoprendo tutti questi tesori, a due passi da casa nostra :)

Francois
03-04-2007, 15:26:03
;)

barrbara
03-04-2007, 15:45:32
Rocamadour è turistica e affollata come Mont Saint Michel, però è il prezzo da pagare per godere di un insieme urbanistico e ambientale molto peculiare. :)
E per la modica cifra di 160 € a cranio :021: si può ammirare Rocamadour dall'alto, in mongolfiera! :)

http://www.rocamadour.com/fr/InfosPratiques/img/montgolfiere.jpg

Per info:
http://www.rocamadour.com/fr/InfosPrati ... allon.html (http://www.rocamadour.com/fr/InfosPratiques/pages/ballon.html)

Hakon
03-04-2007, 15:47:40
Ottimo così eviti la folla! :)

barrbara
03-04-2007, 15:49:40
No grazie, preferisco la folla. :002:
Ho paura dell'aereo, figurarsi la mongolfiera...

Daiana
03-04-2007, 15:51:19
Uno dei miei sogni è fare un giro in mongolfiera e 160€ non mi sembrano nemmeno troppi! :022:

Hakon
03-04-2007, 16:05:33
Ora che ci penso questi giri in mongolfiera li fanno anche in Borgogna e nella Valle della Loira.


potremmo convincere Francois...

Francois
03-04-2007, 16:05:53
Io, dell'aereo no, ma della mongolfiera ho paura e poi 160 euro a testa son parecchi.... noi siamo in 4, se andiamo lì spendiamo 640 euro.... è quasi mezzo stipendio :021:

Hakon
03-04-2007, 16:13:13
Ragazzi è piacevolissimo conversare con voi, ma se deve pure lavorà...ciao a tutti, a più tardi! :)

Francois
03-04-2007, 16:24:41
:002: eh si, purtroppo (o forse per fortuna) si deve lavorare... ciao Hakon ;)

barrbara
03-04-2007, 20:57:53
Da Yahoo! Viaggi, un po' di informazioni generali su Bordeaux...
http://it.viaggi.yahoo.com/p-guida_viag ... a_viaggi-i (http://it.viaggi.yahoo.com/p-guida_viaggi-7480-bordeaux_guida_viaggi-i)

... e Toulouse. :026:
http://it.viaggi.yahoo.com/p-guida_viag ... a_viaggi-i (http://it.viaggi.yahoo.com/p-guida_viaggi-7488-toulouse_guida_viaggi-i)

Melinda
10-04-2007, 13:35:58
salve , qualcuno ha da darmi qualche notizia di Carcassonne ?


:-? è veramente così bella come appare in foto
:-? quanto tempo occorre per visitarla bene benino
:-? oltre a ryanair conoscete altre compagnie low cost che la raggiungono ( anche nelle vicinanze max 100 km)


visto che forse ho tre giorni a giugno avevo pensato di visitare questa cittadina , sono convinta solo in parte perchè affrontare il viaggio solo per lei mi sembra un pò poco , nelle vicinanze c'è qualcos' altro da visitare ?

lulu65
18-04-2007, 19:02:24
Certo, se vi alternate alla guida potete farlo... :)
No, quale alternarsi! Ale non mi fa guidare. A lui piace tantissimo guidare e 900 km li fa tranquillamente (contento lui...).

Al ritorno, piccola deviazione verso nord nei pressi di Montpellier per vedere il nuovo ponte di Millau:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... onte.shtml (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/12_Dicembre/10/ponte.shtml)

A maggio dell'altro anno sono stata alla fiera di Bordeaux invitata da amici di Martillac(piccolo paesino vicino a Bordeaux). Abbiamo noleggiato un piccolo pulmino, caricato bagagli e amici (altre tre coppie si sono unite a noi)e siamo partiti.
Chi ci ospitava ci ha fatto da cicerorone e ci ha seguito in un tour de force di soli 3 giorni, fermarsi un attimo per i bisogni fisiologici diventava quasi proibitivo.
la prima giornata dedicata alla "foire international" (la fiera è stato l'unico luogo dove potere bere caffè veramente caffè); la serata alla conoscenza degli amici produttori di vino della zona e alla scoperta della vinoterapia/(www.sources-caudalie.com/ (http://www.sources-caudalie.com/))luogo dove finita lafesta di cannes si ritirano gli attori stressati...poverini...
la seconda giornata : La baia d'Arcachon, luogo di produzione di ostriche, con la sua marea che visibilmente si ritrae lasciando la possibilità ai pescatori di insabbiarsi, (nell'"isola degli uccelli" che è al centro del bacino)scendere dalle barche fare raccolta di arselle (o vongole non ho saputo tradurre) per aspettare l'alzarsi della marea per rientrare, offre uno spettacolo suggestivo(www.bassindarcachon.com (http://www.bassindarcachon.com))e interessante.
Ti consiglio un giro in battello grazie al quale potrai anche affacciarti sull'oceano e vedere la famosa duna di pilat.
la terza giornata in realtà è stata dedicata al rientro passando per le grotte di Lascaux sito archeologico di interesse mondiale ,(http://www.culture.gouv.fr/culture/arcnat/lascaux/fr/)
piccola delusione in quanto le vere grotte a causa di troppi visitatori sono state chiuse, il sito è stato copiato e riprodotto in scala e le guide non parlano italiano, per cui ....
Comunque nella strada del rientro, ci siamo imbattuti in Lui, il Grande : il Ponte più alto del mondo, un consiglio, per le foto non fermatevi durante il suo attraversamento, incorrereste nella rigida vigilanza.
www.leviaducdemillau.com (http://www.leviaducdemillau.com)
Spero,finalmente di essere stata di un minimo di utilità (e di aver saputo mettere gli indirizzi nella maniera corretta)se poi riuscissi a inserire anche le foto...(del ponte ma anche della mangiata di ostriche.....) dimenticavo,una cosa : in quelle zone parlano come seconda lingua lo spagnolo, l'italiano non lo sà nessuno( ho passato ogni minuto della permanenza a fare da traduttrice ufficiale rispolverando il francese scolastico che dormiva in un angolo della memoria...)

barrbara
18-04-2007, 19:08:49
Grazie mille per le info, molto preziose! ;)

Per quanto riguarda Lascaux credo che salterò, anche perchè ci sarà con noi un cane e dubito che possa accedere alle grotte.

Mi interessa il discorso Millau: dove vi siete appostati per fare le foto? Ho visto che sul sito vengono elencati diversi punti di osservazione.

Spettacolo! :022:
http://www.leviaducdemillau.com/images/tourisme/img1.jpg

lulu65
18-04-2007, 20:26:52
le ho scattate in viaggio, andando piano, con l'apertura dell'obiettivo giustamente adattato al movimento ma se non ricordo male ci sono delle aree di sosta nei due sensi di marcia all'inizio (e non sono sicura se anche alla fine)

luke412
19-04-2007, 12:21:06
salve , qualcuno ha da darmi qualche notizia di Carcassonne ?


:-? è veramente così bella come appare in foto
:-? quanto tempo occorre per visitarla bene benino
:-? oltre a ryanair conoscete altre compagnie low cost che la raggiungono ( anche nelle vicinanze max 100 km)


visto che forse ho tre giorni a giugno avevo pensato di visitare questa cittadina , sono convinta solo in parte perchè affrontare il viaggio solo per lei mi sembra un pò poco , nelle vicinanze c'è qualcos' altro da visitare ?

Carcassonne è in larga parte ricostruita. delle mura originali è rimasto ben poco. si presenta maestosa ma al tempo stesso sa di qualcosa di artefatto. a questa sensazione contribuiscono le torme di turisti che arrivano coi pullmann e un'infinità di negozi di souvenir nel sue viuzze interne. cerca di andarci verso il tramonto quando la folla diminuisce e la luce è meravigliosa.
organizzare una vacanza solo per carcassonne mi parrebbe un po' troppo. comunque i dintorni sono interessanti e Tolosa non è lontanta.
saluti.

luke412
19-04-2007, 12:21:41
salve , qualcuno ha da darmi qualche notizia di Carcassonne ?


:-? è veramente così bella come appare in foto
:-? quanto tempo occorre per visitarla bene benino
:-? oltre a ryanair conoscete altre compagnie low cost che la raggiungono ( anche nelle vicinanze max 100 km)


visto che forse ho tre giorni a giugno avevo pensato di visitare questa cittadina , sono convinta solo in parte perchè affrontare il viaggio solo per lei mi sembra un pò poco , nelle vicinanze c'è qualcos' altro da visitare ?

Carcassonne è in larga parte ricostruita. delle mura originali è rimasto ben poco. si presenta maestosa ma al tempo stesso sa di qualcosa di artefatto. a questa sensazione contribuiscono le torme di turisti che arrivano coi pullmann e un'infinità di negozi di souvenir nel sue viuzze interne. cerca di andarci verso il tramonto quando la folla diminuisce e la luce è meravigliosa.
organizzare una vacanza solo per carcassonne mi parrebbe un po' troppo. comunque i dintorni sono interessanti e Tolosa non è lontanta.
saluti.

barrbara
06-05-2007, 13:23:15
Itinerario modificato e finalizzato, finalmente!
Adesso devo incominciare a cercare gli alloggi... :026:

Francois, se mi leggi batti un colpo: saresti orgogliosissimo di me per quanto è dettagliato l'itinerario! :?D?: :?D?: ;)

chiara292
06-05-2007, 20:24:40
Brava Barbarina! :002:
Complimenti, un giorno ci riuscirò pure io! :027:

barrbara
06-05-2007, 21:11:57
Grazie Chiaretta, troppo buona. Vorrà dire che quel giorno ti passerò gli appunti! :027: :?D?:

chiara292
07-05-2007, 14:50:03
;) :002:

barrbara
13-06-2007, 15:02:31
Affascinante Dordogne Périgord!

Il fascino del Périgord
Situato nel sud-ovest della Francia, in Aquitania, il Périgord è il dipartimento francese che vanta il maggior numero di siti storici classificati, dopo Parigi. Nel cuore di una natura esuberante, da scoprire la ricchezza del patrimonio (villaggi medievali, castelli splendidamente restaurati, grotte preistoriche), il « savoir faire » artigianale e gastronomico (ricette tradizionali dai sapori del territorio come i tartufi, il foie gras, i funghi...).
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89521)

I vantaggi del Pass Périg'Or
Il Pass Périgord 2007 è un carnet nominativo gratuito per usufruire di sconti fino al 50%, sulle visite di 36 siti (castelli, musei, giardini, grotte...) e attività turistiche in tutto il dipartimento. Valido 1 anno, viene inviato gratis per posta a richiesta, (sla24individuel@wanadoo.fr) e può essere utilizzato nel corso di più soggiorni turistici in Dordogne fino al 31 dicembre 2007.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89522)

Il Périgord Nero, il piacere del tempo...
Il Périgord Nero, terra di mille profumi, paese dei castelli medievali e della gastronomia: foies gras d'oca e anatra, funghi e tartufi... Valorizzati come si conviene dai ristoratori della regione di Sarlat, la famosa città d'arte e storia, capitale del Périgord Nero.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89526)

Périgueux, dove vivere è un arte
PERIGUEUX è la capitale del Périgord, nel cuore del Sud-Ovest, una capitale del gusto che coniuga arte di vivere, artigianato e patrimonio d'arte e storia.
Con un passato di oltre due millenni, la città gallo-romana è rievocata dal Museo Vésunna, creato dall'architetto Jean Nouvel, unico in Aquitania per la ricchezza delle sue collezioni.
La cattedrale Saint-Front, d'architettura bizantina, patrimonio mondiale dell'Umanità lungo il cammino di Santiago di Compostella, domina con le sue cupole orientaleggianti il settore protetto del centro storico.
La città affascina per il suo armonioso labirinto in cui si mescolano case a graticcio, palazzi privati del Rinascimento, cortili interni e segreti.
I mercati, famosi fin dal Medioevo, sono un trionfo di aromi, colori e sapori.
Città di festival, di Mimo, Jazz e Barocco, Périgueux « l'elegante », unisce il fascino della scoperta e i piaceri dello shopping.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89524)

Il "Club Hôtelier du Pays de Sarlat"
Il "Club Hôtelier du Pays de Sarlat" è un'associazione di 46 hotel, 2, 3 e 4 stelle di charme, qualità e autenticità nel cuore del Périgord Nero, e propone soggiorni « chiavi in mano » per godersi i piaceri della gastronomia, del patrimonio (i castelli medievali, le grotte di Lascaux II...), le ricchezze culturali e un paesaggio unico.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89525)

Un breve soggiorno "relax"
Perchè non farsi coccolare dalle estetiste dello spazio-bellezza Maria Galland (viso e corpo) nel 4* « Le château des Vigiers », a Monestier presso Bergerac. Nel cuore del Périgord Porpora, sulla strada dei vini e delle bastides, qui tutto è sinonimo di relax e serenità, fino al comfort delle camere. Sauna, hammam, jacuzzi.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89523)

Fonte: Maison de France :022:

barrbara
13-06-2007, 20:21:34
I vantaggi del Pass Périg'Or
Il Pass Périgord 2007 è un carnet nominativo gratuito per usufruire di sconti fino al 50%, sulle visite di 36 siti (castelli, musei, giardini, grotte...) e attività turistiche in tutto il dipartimento. Valido 1 anno, viene inviato gratis per posta a richiesta, (sla24individuel@wanadoo.fr) e può essere utilizzato nel corso di più soggiorni turistici in Dordogne fino al 31 dicembre 2007.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89522)
Ho appena richiesto i pass. :005:

chiara292
13-06-2007, 21:11:58
Che bello!! :)

barrbara
16-06-2007, 19:10:59
Ledis end gentelmen, :006:
è stata ufficialmente fissata la data della partenza: domenica 5 agosto 2007! [smilie=716.gif] [smilie=716.gif]
Il ritorno, invece, è fissato per venerdì 24 agosto. :026:

simoil4
16-06-2007, 22:51:48
Ledis end gentelmen, :006:
è stata ufficialmente fissata la data della partenza: domenica 5 agosto 2007! [smilie=716.gif] [smilie=716.gif]
Il ritorno, invece, è fissato per venerdì 24 agosto. :026:

19 giorni... che bello!!!!!!!!!!!!!!!
grandiiiiiiiiii :) :) :)

che invidia però :( :002:

chiara292
17-06-2007, 21:34:01
Grande Barbara...bello bello bello questo viaggio! :) :002:

barrbara
18-06-2007, 09:21:54
Non vedo l'ora di partire! Ho cominciato a rileggere la guida nel frattempo. :027:
Devo anche informarmi per sapere se il passaporto di camilla è pronto! :025:

barrbara
19-06-2007, 19:25:58
Per la seconda settimana consecutiva la newsletter dell'ente del turismo francese è dedicata all'Aquitania... mi sa che alla terza scatta la richiesta di bonifico. :027:


L'Aquitania vuol dire 250 km di spiagge di sabbia bianca lungo l'oceano Atlantico, e località balneari intatte: Arcachon coniuga mare, foreste di pini, ville da sogno e hotel in riva al mare. Godetevi il fascino autentico delle piccole città del Paese Basco, Bayonne, Anglet, Biarritz o Saint-Jean-de-Luz senza dimenticare l'entroterra. Potete abbinare piacevolmente il piacere di andare a spasso per le vie pedonali, le passeggiate sulla spiaggia, la scoperta del patrimonio d'arte e storia, relax e benessere. Un programma perfetto!
Tante le proposte per attività in una regione tutta natura: sulla costa, windsurf, bicicletta sulla grande rete di piste ciclabili, golf, randonnée nei Pirenei...
Se amate il patrimonio d'arte e storia, lasciatevi affascinare dalla bellezza della Dordogne, le grotte preistoriche, i castelli, villaggi di charme: Bergerac, Sarlat, Périgueux...
Da degustare: i tartufi del Périgord, le ostriche d'Arcachon, il foie gras delle Landes, senza dimenticare le visite-degustazioni nei famosi « châteaux » di prestigiosi vini doc dei vigneti di Bordeaux, Saint-Emilion, Médoc, Bergerac...

Bordeaux, patrimonio grandi vini e gastronomia
Bordeaux, capitale mondiale del vino, ha dato il nome al più prestigioso e antico vitigno di Francia, famoso in tutto il mondo!
Lasciatevi sedurre dal fascino e dagli splendori di uno dei più armoniosi complessi architettonici del 18° secolo: il Grand-Théâtre, la Place des Quinconces, la Cattedrale Pey Berland, il museo d'Aquitania, il CAPC (Museo d'Arte Contemporanea)...
Dietro le splendide facciate del 700 la città vive e si trasforma, inaugura oggi una nuova fase del suo sviluppo e diventa una perfetta destinazione per una breve vacanza.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89681)

Arcachon, destinazione ideale per gli appassionati di gastronomia, natura e cultura
La città di Arcachon, sentinella-belvedere fra le dune, può essere il punto di partenza di un viaggio inedito e diverse crociere.
Il tour dell'Ile aux Oiseaux, la passeggiata lungo la costa selvaggia ai piedi della Duna del Pilat, una giornata con pic-nic sul banco di sabbia d'Arguin... o la traversata verso Cap-Ferret... ci sono mille modi per scoprire il Bassin d'Arcachon.
Arcachon offre quattro volti, secondo le stagioni. E non è solo una località balneare famosa ma anche una città vivace e animata, bella tutto l'anno. Gioiello del Bassin d'Arcachon, è il punto di partenza di mille itinerari fra natura e patrimonio, alla scoperta di un'arte di vivere unica.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89682)

Voglia di qualcosa di nuovo e diverso? Il Paese Basco è la vostra destinazione per le vacanze!
Qui si viene tutto l'anno, si vive meravigliosamente bene, in un piccolo paradiso naturale. E dovunque qualcosa di insolito...
Mare e montagne, surfer dal look californiano, un paese di contrasti in cui odori, sapori e paesaggi si mescolano armoniosamente. Un paese dove tutti sono benvenuti, e dove ogni desiderio si realizza...
Voglia di follie, di lusso o di relax in un piccolo villaggio nascosto in una valle?
Bayonne, con i bastioni, la Cittadella, capolavoro di Vauban, ma anche la Cattedrale, le case a graticcio, le stradine, le botteghe degli artigiani di cioccolato, evoca un'atmosfera di storia e di tradizioni.
Anglet, con le sue otto spiagge, è un paradiso del surf e del golf, come testimonia il golf di Chiberta ai margini della foresta.
Biarritz, un incanto, è diventata una delle località più « branché», regina delle notti più folli, mecca di artisti, cantanti e star del cinema, che vengono qui a cercare relax e discrezione.
Più a sud, Saint-Jean-de-Luz, la città più oceanica della costa, con i suoi bei palazzi antichi, le residenze degli armatori e le belle ville balneari. La maggior parte delle strade sono pedonali ed è un piacere passeggiare e fare shopping: boutique alla moda e negozietti di artigianato, c'è di tutto. Su place Louis XIV, i pittori espongono le loro opere attorno al « kiosque à musique » dove capita di ascoltare una corale basca... E la sera, quando c'è il ballo, il toro de fuego (spettacolo pirotecnico) è una vera magia.
Da non perdere nell'interno: Ascain, Sare, Ainhoa, Espelette... e tanti altri villaggi tipici che valgono la deviazione!
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89683)

Come arrivare in Aquitania
L'Aquitania è facilmente raggiungibile dall'Italia in aereo, in treno o in macchina. In aereo, Air France collega Roma con Bordeaux e MyAir effettua voli verso Bordeaux in partenza da Bologna, Milano/Orio al Serio e Venezia. In treno, tutte le informazioni si trovano sul sito tgv.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89684)

Daiana
19-06-2007, 21:46:16
Ti vedo bella carica Barbara! :077:

barrbara
20-06-2007, 08:37:26
Ti vedo bella carica Barbara! :077:
E' vero! :025:

Ieri sera ho mandato le prime email ai vari b&b. Nel giro di due ore ho ricevuto due risposte, affermative entrambe, su cinque richieste di prenotazione inviate! :)

barrbara
20-06-2007, 14:39:01
Mando una mail ad un b&b chiedendo se hanno posto e, molto timidamente, se i cani sono accettati e cosa mi rispondono? "Nessun problema per il cane, noi ne abbiamo 10. 7 labrador, 2 setter inglesi e 1 dalmata".

:173:

Confermato subito! :025:

chiara292
20-06-2007, 18:03:15
Madooooo...sicura che nn sia un canile?? :027: :027: :027:

Poi naturalmente passerai tutti gli indirizzi! ;)

barrbara
20-06-2007, 19:06:13
Madooooo...sicura che nn sia un canile?? :027: :027: :027:
Sì, sì... poi passo. ;)

Il canile è questo http://www.hotes-marty.com/ :027:

barrbara
20-06-2007, 19:20:44
I vantaggi del Pass Périg'Or
Il Pass Périgord 2007 è un carnet nominativo gratuito per usufruire di sconti fino al 50%, sulle visite di 36 siti (castelli, musei, giardini, grotte...) e attività turistiche in tutto il dipartimento. Valido 1 anno, viene inviato gratis per posta a richiesta, (sla24individuel@wanadoo.fr) e può essere utilizzato nel corso di più soggiorni turistici in Dordogne fino al 31 dicembre 2007.
Per saperne di più... (http://it.franceguide.com/Editoral.html?NodeID=1&EditoID=89522)
Ho appena richiesto i pass. :005:
Pass Périgord 2007 arrivé, dopo una settimana esatta dalla mia richiesta. Che precisi 'sti francesi! :025:

barrbara
23-06-2007, 11:48:18
Inizia oggi il quinto giorno di "trattative" con i vari b&b e sono a quota

- 7 b&b prenotati
- 2 b&b che mi devono ancora rispondere
- 6 b&b ancora da cercare/contattare

Adoro questa fase dell'organizzazione di un viaggio! ;)

Ale mi ha detto che in una delle due notti che passiamo in località di mare vorrebbe dormire in un faro... :021: La vedo dura, faccio fatica a trovare info!

chiara292
23-06-2007, 16:49:10
Che idea!! Wow un faro!! :002:

barrbara
23-06-2007, 17:47:57
Bella sì l'idea del faro, ma non trovo nulla. :(

A me, invece, nella zona di Arcachon piacerebbe alloggiare in una cabane tchanquée, ovvero in una palafitta, tipica sistemazione della zona.

http://beau.bassin.free.fr/cabane821.jpg

Il problema è che le trovo disponibili solo a settimane, ma a noi servirebbe per una notte sola. Vedremo, altrimenti solito b&b. :026:

danibi
24-06-2007, 11:28:39
Belle entrambe le sistemazioni (faro e cabane tchanquée)
penderei però un po' di più per il faro, è sempre stato anche il mio sogno, per il momento realizzato solo in parte, nel senso che all'interno del complesso c'era il faro, essendo ancora funzionante non ci si dormiva dentro, ma nelle casette intorno.

PS
non in Francia.

danibi
24-06-2007, 11:32:34
Questa la vista dal "mio" faro (ha ragione Ale a volerci provare!)

https://www.cisonostato.it/photos/15/1514/full/1001514011.jpg

barrbara
24-06-2007, 17:23:23
Bello danibi! Dove hai scattato questa foto?

danibi
24-06-2007, 17:44:54
L'oceano è lo stesso che vedrai tu, ma dall'altra parte... :027:
guarda in home page

Se trovi il faro in Francia fai una segnlazione in grassetto.

barrbara
26-06-2007, 20:38:58
Se trovi il faro in Francia fai una segnlazione in grassetto.
Sul forum francese delle guide routard, ho trovato il post di una persona secondo la quale in Francia ci sono solamente due fari nei quali si può alloggiare:

Il faro di Fatouville Grestain (Normandia)
http://locationhonfleur.com/FR_detail_c ... eroauto=50 (http://locationhonfleur.com/FR_detail_chambre.asp?numeroauto=50)

Il faro di Punta de la Revellata (Corsica)
info@corse-itineraires.fr

Di più nin zò! :006:

barrbara
26-06-2007, 20:45:23
Approfitto per segnalare proprio il forum sopra citato, ci sono molte informazioni utili. ;)

http://www.routard.com/forum/aquitaine/77.htm (in francese)

danibi
26-06-2007, 21:03:38
ahi ahi Ale resta a bocca asciutta, allora vai a caccia di una palafitta (è molto particolare anche quella sistemazione)

barrbara
26-06-2007, 21:05:41
ahi ahi Ale resta a bocca asciutta
E pensa quando leggerà che uno dei due è in normandia... già lo sento! :027:

danibi
26-06-2007, 21:13:51
Praticamente è l'unico faro abitabile in Francia, l'altro è in Corsica.

In Normandia siete già stati vero?

Cavoli, me lo sono perso anch'io :015:

barrbara
26-06-2007, 21:18:53
Eh sì, Bretagna e Normandia le abbiamo visitate due estati fa. Purtroppo non mi era proprio venuta l'idea del faro, manco stavolta a dire la verità!

danibi
26-06-2007, 21:32:19
Sarà per la prossima, di fari sparsi nel mondo ce ne sono ancora diversi per fortuna.

chiara292
27-06-2007, 00:42:47
Praticamente è l'unico faro abitabile in Francia, l'altro è in Corsica.

In Normandia siete già stati vero?

Cavoli, me lo sono perso anch'io :015:


Farò di tutto x nn perdermelo io allora...il faro :002: ...Normandia e Bretagna sono in programma x giugno 2008..shhhhhhh è un'anteprimissima!!!

barrbara
27-06-2007, 09:00:40
:013: :013: :013:
Grande chiara! Don't worry, non lo diciamo a nessuno. :027:

danibi
27-06-2007, 10:36:46
Sarà dura mantenere il segreto scrivendolo sul forum più frequentato d'Italia :006: :?D?:

barrbara
27-06-2007, 10:49:00
Farò di tutto x nn perdermelo io allora...il faro :002: ...Normandia e Bretagna sono in programma x giugno 2008..shhhhhhh è un'anteprimissima!!!
Cmq chiara, quando sarà il momento fammi un fischio, posso girarti un po' di link di b&b, comprensivi di foto della stanza, del bagno e del b&b stesso fatte da noi. :027:

chiara292
27-06-2007, 17:32:33
Grazie Barbara!! L'ho sempre detto che sei una grande! ;)


Sarà dura mantenere il segreto scrivendolo sul forum più frequentato d'Italia

:027: :027: :027:

barrbara
08-07-2007, 09:36:35
Aggiornamento: mi manca un solo b&b da prenotare! :002:
Ho abbandonato definitivamente l'idea di dormire sul bacino di Arcachon. Dopo una ventina di "siamo spiacenti, ma non abbiamo più posto", credo che sia vero quanto ho letto in internet, ovvero che le prenotazioni per questa zona iniziano a gennaio per agosto, se non addirittura a settembre per l'estate successiva!
Adesso sto cercando un b&b a nord del bacino. Quello a sud l'ho trovato. ;)

Hakon
08-07-2007, 10:15:42
Forse ti potrà essere utile questo sito. ;)

http://www.medococean.com/fr/accueil.php

barrbara
08-07-2007, 10:25:44
Forse ti potrà essere utile questo sito. ;)

http://www.medococean.com/fr/accueil.php
Grazie hakon, sto aspettando una risposta proprio da alcuni b&b trovati qui! ;)

barrbara
08-07-2007, 10:53:24
Neanche un minuto fa ho ricevuto la conferma della disponibilità di un b&b a Hourtin, così anche il 15° b&b è prenotato! Ho finitoooooo :?D?:

[smilie=666.gif]

Daiana
08-07-2007, 11:39:25
Vai Barbara, sono contenta che l'organizzazione stia andando a gonfie vele! ;)

chiara292
09-07-2007, 00:45:30
Brava Barbara! ;)

barrbara
14-07-2007, 14:01:36
Vi copio ed incollo un po' di link che ho trovato in questi mesi di ricerche.

LUOGHI DI INTERESSE

AQUITANIA

Figéac - Centro storico
http://www.tourisme-figeac.com/figeac.htm

St Cirq Lapopie - Centro storico
http://www.quercy-tourisme.com/st-cirq- ... index.html (http://www.quercy-tourisme.com/st-cirq-lapopie/index.html)

Cahors - Centro storico
http://www.mairie-cahors.fr/Tourisme/page.html

Puymirol - Centro storico
http://www.mairie-puymirol.fr/tourisme/bastide.html

Agen - Centro storico
http://www.ot-agen.org/fr/visiter/visite.asp

Laroque-Timbaut - Centro storico
http://mairie.orange.fr/laroque-timbaut ... ommune.htm (http://mairie.orange.fr/laroque-timbaut/visitedelacommune.htm)

Pujols - Centro storico

Villeneuve sur Lot - Centro storico
http://www.ville-villeneuve-sur-lot.fr/tourisme.php

Monflaquin - Centro storico
http://www.cc-monflanquinois.fr/bastide_monflanquin.htm

Fumel - Castello Bonaguil
http://www.bonaguil.org

Biron - Centro storico e castello
http://www.pays-de-bergerac.com/mairie/biron/index.asp

Montpazier - Centro storico
http://www.pays-de-bergerac.com/assos/p ... pazier.asp (http://www.pays-de-bergerac.com/assos/pays-bergerac/monpazier.asp)

Beynac - Centro storico e castello
http://www.cc-perigord-noir.fr/fr/villages/Beynac.htm

Castelnaud - Castello Castelnaud
http://www.castelnaud.com/castelnaud/ht ... maire.html (http://www.castelnaud.com/castelnaud/htmfr/sommaire.html)

La Roque Gageac - Centro storico
http://www.cc-perigord-noir.fr/fr/villa ... Gageac.htm (http://www.cc-perigord-noir.fr/fr/villages/RoqueGageac.htm)

Domme - Centro storico
http://www.ot-domme.com/visiter.php

Sarlat - Centro storico
http://www.ot-sarlat-perigord.fr/cgi-bi ... .asp?lg=fr (http://www.ot-sarlat-perigord.fr/cgi-bin/WEB/default.asp?lg=fr)

Castelnau-Bretenoux - Castello Castelnau-Bretenoux
http://castelnau-bretenoux.monuments-nationaux.fr/fr/

Rocamadour - Centro storico
http://www.rocamadour.com/

Salignac - Giardini del Maniero d'Eyrignac
http://www.eyrignac.com/htmfr/visite.html

Hautfort - Castello Hautefort
http://www.chateau-hautefort.com/

St Jean de Cole - Centro storico
http://www.ville-saint-jean-de-cole.fr/ind.html

Brantome - Centro storico
http://www.ville-brantome.fr/index2b.php?width=1280

Périgueux - Centro storico
http://www.tourisme-perigueux.fr/default.asp

Bergerac - Centro storico
http://www.ville-bergerac.fr/eva/spip.php?rubrique31

St Foy La Grande - Centro storico

La Brède - Castello La Brède
http://www.labrede-montesquieu.com/monument.htm

Creon - AbbaziaSauve Majeure
http://www.art-roman.net/sauvemajeure/sauvemajeure.htm

St Emilion - Centro Storico
http://www.saint-emilion-tourisme.com/

Bordeaux
http://www.bordeaux-tourisme.com/it/dec ... nesco.html (http://www.bordeaux-tourisme.com/it/decouvrir/unesco.html)

Médoc - I vigneti
http://www.medoc-bordeaux.com/rubriques/m-tourisme.htm

Pointe De Grave - Faro di Cordouan
http://www.littoral33.com/cordouan/

Bacino di Arcachon - Ile aux oiseaux, Dune du Pilat
http://www.bassin-arcachon.com/

Mazères - Castello Roquetaillade
http://chateauroquetaillade.free.fr/Sommaire.html

Villandraut - Castello Cazeneuve
http://www.chateaudecazeneuve.com/cadre_index.html

Mont de Marsan - Centro storico
http://www.mont-de-marsan.org/decouvrir ... index.html (http://www.mont-de-marsan.org/decouvrir/decouv_index.html)

Saint-Sever - Abbazia
http://abbatiale.saint-sever.fr/htm/index.htm

MIDI PIRENEI
Conques - Centro storico
http://www.conques.fr/

Montauban - Centro storico
http://www.montauban.com/ville/ville_ar ... uments.php (http://www.montauban.com/ville/ville_art_histoire/monuments.php)

Moissac - Centro storico
http://www.moissac.fr/gabarit.php?page= ... tation.htm (http://www.moissac.fr/gabarit.php?page=tourisme/presentation.htm)

Toulouse
http://www.toulouse.fr/fr-32/tourisme-t ... index.html (http://www.toulouse.fr/fr-32/tourisme-toulouse-329/culture-patrimoine-331/monuments-remarquables-163/index.html)

Castres - Centro storico
http://www.ville-castres.fr/_tourisme_site//

Cordes sur Ciel - Centro storico
http://www.cordes-sur-ciel.org/Patrimoine/Frame_fr.htm

Albi - Centro storico
http://www.albi-tourisme.fr/fr/pagesEdi ... 3&idpage=1 (http://www.albi-tourisme.fr/fr/pagesEditos.asp?id=8D9CB513&idpage=1)

Millau - Viadotto
http://www.leviaducdemillau.com/tourism ... ances.html (http://www.leviaducdemillau.com/tourisme/itineraire-vacances.html)

Hakon
14-07-2007, 16:55:45
Bravissima!!! :)

barrbara
14-07-2007, 18:26:47
:027:

E' un po' incompleto come elenco, visto che mancano i paesi baschi per l'aquitania e buona parte dei midi pirenei, però è una buona base per cominciare a conoscere la zona. ;)
Dimenticavo... questi sono i luoghi che, in teoria, dovremmo visitare nei nostri 20 gg di viaggio. Sono una marea, è vero, però distribuiti vengono 2-3 luoghi al giorno, non di più. Per Bordeaux, Tolosa e il bacino di Arcachon un giorno ciascuno. :026:

barrbara
28-07-2007, 12:08:21
Tra oggi e domani inizio a stampare le email di conferma dei vari b&b, con indirizzi e telefoni. Adesso sì che la partenza mi sembra una cosa reale! :002:

Daiana
28-07-2007, 14:53:31
Bella l'atmosfera pre-partenza vero Barbara? :022:

Fate buon viaggio e, se mai ce ne fosse bisogno, mi raccomando ad Ale di fare le sue magnifiche foto! ;)

barrbara
25-08-2007, 10:53:43
Ho bisogno di raccogliere le idee, ho in testa un mucchio di immagini, sensazioni, colori e odori, ma posso dire di aver scoperto un angolo di Francia sorprendentemente eccezionale!
Ringrazio hakon e danibi, che ci erano stati, ma anche tutti coloro che hanno partecipato durante la preparazione del viaggio!
Sono veramente contenta!!! :168:

PS: per quanto riguarda le foto, credo che Ale abbia sfiorato quota 1000! :?D?:

chiara292
25-08-2007, 12:00:59
Madonna...vogliamo vederle! :002:

barrbara
25-08-2007, 12:08:50
Madonna...vogliamo vederle! :002:
Chiaretta ti ho pensata mentre ero via, più precisamente a Biarritz! ;) Non dovevamo andarci, ma alla fine abbiamo cambiato idea, anche su suggerimento di un barista bergamasco che abita in Aquitania da 7 anni e che ci ha caldamente consigliato di passarci. Beh... ma che posto meraviglioso ci stavamo per perdere???!!! :070: :022:

chiara292
25-08-2007, 12:39:06
WOW!!! Bravi!! Ho un bellissimo ricordo di Biarritz, mi è proprio piaciuta tanto! :002: :002: :002:

Allora foto anche di Biarritz! :025: :022:

barrbara
25-08-2007, 12:44:19
Immaginati nuvoloni neri, raffiche di vento fortissime e oceano super mosso. Sono rimasta senza fiato, abbiamo preso tanta di quell'acqua, a tratti pioveva a dirotto, ma ne è valsa la pena! Nel primo pomeriggio è uscito il sole e abbiamo apprezzato ancora di più il paesaggio. :022: Io ero completamente ipnotizzata dalla forza delle onde!
C'era talmente tanto vento che l'accesso al Rocher de la Vierge era vietato. ;)
Biarritz è stata proprio una bella sorpresa, inaspettata perchè non in programma e quindi apprezzata ancora di più! :077:

mark
25-08-2007, 13:00:40
Bentornata Barrbara!
:107: :107: :107:

barrbara
25-08-2007, 13:11:50
Grazie mark! ;)

chiara292
25-08-2007, 13:44:07
Immaginati nuvoloni neri, raffiche di vento fortissime e oceano super mosso. Sono rimasta senza fiato, abbiamo preso tanta di quell'acqua, a tratti pioveva a dirotto, ma ne è valsa la pena! Nel primo pomeriggio è uscito il sole e abbiamo apprezzato ancora di più il paesaggio. :022: Io ero completamente ipnotizzata dalla forza delle onde!
C'era talmente tanto vento che l'accesso al Rocher de la Vierge era vietato. ;)
Biarritz è stata proprio una bella sorpresa, inaspettata perchè non in programma e quindi apprezzata ancora di più! :077:

:025: :025: :025:

http://khimundale.myphotoalbum.com/view ... card_2_070 (http://khimundale.myphotoalbum.com/view_photo.php?set_albumName=album12&id=Foto_card_2_070)

barrbara
25-08-2007, 14:05:12
Hai immaginato bene :027:

occhidigatto
25-08-2007, 14:14:43
Bentornata!!!! Aspetto le foto allora :005:

Ninni77
25-08-2007, 14:32:19
Ciao Barbarè! Io aspetto il racconto ;)

poochie76
25-08-2007, 15:34:00
Bentornata!!!!

barrbara
25-08-2007, 15:36:05
Grazie ragazze!
Il resoconto arriva ninni, prima o poi lo faccio. :005:

danibi
25-08-2007, 16:05:13
Comincia a raccontare a "rate", dall'inizio, proprio come sta facendo Daiana (poi copi e incolli tutti i pezzi ed assembli il diario, facile no?)

barrbara
25-08-2007, 18:18:18
Eccomi qui con le mie prime impressioni! Sono stati venti giorni fantastici, ma ce ne sarebbero voluti altri venti talmente sono grandi e hanno da offrire Aquitania e Midi Pirenei! :)

LE BASTIDES E I BORGHI MEDIEVALI
Tra Aquitania e Midi Perinei c’è solo l’imbarazzo della scelta fra bastides (le caratteristiche città fortificate) e villaggi/borghi dall’aspetto più o meno medievale. Ne abbiamo visitate moltissime e, nonostante queste cittadine si rassomiglino molto per via della loro struttura urbanistica, non ci siamo mai stancati di girovagare per le stradine e per le viuzze lastricate che si sviluppano dall’immancabile piazza centrale. Tra le più apprezzate, cito: Conques, St. Cirq Lapopie, Pujols, Penne d’Agenais, Monpazier, Beynac, La Roque Gageac, Domme, Sarlat, St. Jean de Cole, Brantôme, Bergerac, Cordes sur Ciel, Albi. Non ci hanno invece particolarmente entusiasmate Figeac, Puymirol, Montauban, Agen, Monflanquin.

I CASTELLI
Per gli amanti dei castelli, l’Aquitania è l’ideale! Il passato tormentato di questa regione, sempre contesa fra Francia e Inghilterra, ci ha lasciato come testimonianza castelli imponenti e posizionati in luoghi strategici e mozzafiato. Dall’alto di uno sperone roccioso o in armonia con la quiete del parco circostante, ci hanno lasciati attoniti i castelli di Bonaguil (non dimenticherò la sensazione di stupore che ho provato quando, svoltata la curva, ci siamo trovati davanti all’improvviso questo bellissimo castello), Castelnaud, Beynac, Castelnau-Bretenoux, Hautefort, La Brède, Roquetaillade.

I VIGNETI DI SAINT EMILION E DEL MEDOC
Vigneti, vigneti e ancora vigneti! File perfettamente parallele di viti con l’uva nera che brilla al sole. Sicuramente questa immagine la assocerò ogni qual volta sentirò parlare di Bordeaux e di Saint Emilion (meravigliosa!). Mi sarebbe piaciuto molto essere esperta di vini per apprezzare appieno questa realtà, che qui diventa un’arte! Ricordo con piacere la giornata che abbiamo passato a scorazzare tra i vari Châteaux, le tenute dei proprietari terrieri produttori di vino, quasi sempre aperte al pubblico per visite e degustazioni.

IL LITORALE ATLANTICO
Rocce aspre e inospitali che si alternano a distese di sabbia battute dal vento: la costa atlantica ci è piaciuta moltissimo. Peccato per il tempo, quasi sempre brutto o comunque coperto, e per i pochi giorni a disposizione da dedicare al bacino di Arcachon con la sua celebre Dune du Pyla (più maestosa di quanto immaginassi!), meta delle vacanze dei francesi (un caos totale! Ma basta uscire dai grandi centri balneari, come Arcachon, per apprezzare i piccoli porticcioli degli ostricoltori con le barche arenate nella sabbia a causa della bassa marea), ma anche alla mondana Biarritz, che riesce a combinare palazzi enormi (e bruttini in molti casi) e ville lussuose in un contesto paesaggistico degno di nota.

L’ARCHITETTURA RELIGIOSA
Aquitania e Midi Pirenei sono luoghi di passaggio lungo il cammino di Santiago di Compostela. Abbiamo apprezzato la solennità e il fascino di mete di pellegrinaggio come Conques o Rocamadour e l’architettura dell’abbazia di Moissac (il chiostro è superbo!), del santuario di Penne d’Agenais, della cattedrale di Périgueux, dei resti dell’abbazia de La Sauve-Majeure, dell’abbazia di St. Sever e della cattedrale di Albi.

E poi ci sarebbe da raccontare dei campi di girasoli, delle mucche, delle foreste, dei mulini a vento, delle valli e delle colline solcate dai fiumi, ma anche della modernità di città come Bordeaux (Place de la Bourse è eccezionale!) e Tolosa, e di tanto, tanto, tanto altro ancora! Spero di poter completare le impressioni con qualche immagine il prima possibile... ;)

danibi
25-08-2007, 20:58:57
Bella sintesi, che già da sola rende l'idea del vostro viaggio (e mi fa tornare in mente alcune cose che credevo dimenticate).
Immagino già le foto spettacolari di Ale, spero di vederle presto.

Ninni77
26-08-2007, 10:51:48
Bellissime prime impressioni :022:

danibi
26-08-2007, 21:11:54
@ Barbara
A Saint Emilion hai fatto acquisti (vino)?
affascinante vero il mondo dei grand cru e delle altre varianti (non ricordo più i nomi) del Saint Emilion

simoil4
26-08-2007, 23:03:11
grande barrbara

ora aspettiamo anche le tue foto!!!

barrbara
27-08-2007, 09:10:17
@ Barbara
A Saint Emilion hai fatto acquisti (vino)?
affascinante vero il mondo dei grand cru e delle altre varianti (non ricordo più i nomi) del Saint Emilion
Io personalmente no, ma Ale ha acquistato del vino (non a Saint Emilion però). Non chiedermi quale vino perchè non me lo ricordo. :012:
Io ho portato a casa solo del foie gras. :015:

danibi
27-08-2007, 15:52:29
Il capitolo vino mi ricorda un episodio che mi fa ancora sorridere...
Hai presente Saint Emilion e le vecchie scalinate in pietra?

barrbara
27-08-2007, 15:57:52
Il capitolo vino mi ricorda un episodio che mi fa ancora sorridere...
Hai presente Saint Emilion e le vecchie scalinate in pietra?
Certo che le ho presenti, stavo per sfracellarmi al suolo grazie alla suola lissssia delle infradito... :027: Terribili! Cos'hai combinato dani? :006:

Saint Emilion.... che meraviglia! Sicuramente uno dei posti che mi è piaciuto di più in assoluto.
Ale sta selezionando le foto, spero di metterle online quanto prima. :022:

danibi
27-08-2007, 16:23:21
Tu hai rischiato di sfracellarti, io l'ho fatto davvero...

Avevamo appena comprato 3 bottiglie di Saint Emilion, che ai tempi (e parlo di molti anni fa) avevamo pagato 25.000 lire l'una (una follia!). Dunque tenevo stretta la confezione del valore di 75.000 lire, scivolo sui gradini (in discesa) ma non penso a lasciare il vino e ad appoggiare le mani per terra... no, penso alle 75.000 lire, stringo ancora più forte e cado come un salame ammaccandomi e scorticandomi dappertto... il vino però era salvo! :027:

Come potrei scordarmi di Saint Emilion e delle sue viuzze?
:027: :027:

Non vedo l'ora di gustarmi le vostre foto.

Mi è venuta in mente un'altra cosa da chiederti:
c'è ancora, prima di arrivare ad Arcachon, quella bella, immensa e fitta foresta?

barrbara
27-08-2007, 16:30:35
Lo so che non si dovrebbe ridere, ma ho abbozzato un mezzo (diciamo tre quarti...) sorriso... :027: :027:




Mi è venuta in mente un'altra cosa da chiederti:
c'è ancora, prima di arrivare ad Arcachon, quella bella, immensa e fitta foresta?
Sì sì... c'è, se non ricordo male dovrebbe essere un parco protetto. Bellissimo da questo punto di vista il colpo d'occhio dall'alto della dune du pyla: da una parte l'oceano e dall'altra il verde intenso di questa fitta foresta. ;)
La duna è impressionante, è talmente alta che la si vede benissimo a km di distanza e avvicinandosi con la macchina si riescono a vedere pure le persone (puntini, vista la distanza) in vetta!

simoil4
27-08-2007, 16:33:12
Tu hai rischiato di sfracellarti, io l'ho fatto davvero...

Avevamo appena comprato 3 bottiglie di Saint Emilion, che ai tempi (e parlo di molti anni fa) avevamo pagato 25.000 lire l'una (una follia!). Dunque tenevo stretta la confezione del valore di 75.000 lire, scivolo sui gradini (in discesa) ma non penso a lasciare il vino e ad appoggiare le mani per terra... no, penso alle 75.000 lire, stringo ancora più forte e cado come un salame ammaccandomi e scorticandomi dappertto... il vino però era salvo! :027:



:002: :002: :002: :002:

danibi
27-08-2007, 16:36:05
Ah meno male provo sollievo nel sapere che la foresta c'è ancora e che la duna esercita sempre un fascino notevole
(immagino già che spettacolo di foto abbia fatto Ale)

Hai provato a scendere di corsa dalla duna?

PS
ho raccontato l'episodio del vino proprio per far ridere, le ammaccature ormai sono guarite :027:

barrbara
27-08-2007, 16:49:53
(immagino già che spettacolo di foto abbia fatto Ale)
Purtroppo no, tasto dolente per lui la duna!
I giorni sul bacino di Arcachon sono stati i peggiori a livello di tempo atmosferico e quindi dall'alto della duna Ale ha scattato solo un paio di foto, era molto deluso! :(
Speravamo in un miglioramento il giorno successivo (abbiamo modificato l'itinerario proprio per rimanere sul bacino), ma non ci è andata meglio per cui non siamo tornati. Approfittando di un attimo di tregua dalla pioggia, invece, abbiamo preso il battello che fa il giro dell'Ile aux oiseaux, l'unico modo per vedere le cabanes (le palafitte) da vicino. :026:


Hai provato a scendere di corsa dalla duna?
No, proprio per il brutto tempo, contravvenendo così al regolamento (siamo scesi usando la scalinata della salita e non lungo la duna come espressamente indicato...).

danibi
27-08-2007, 16:58:47
Ale è bravissimo, sono sicura che anche con i grigi ha fatto qualche bello scatto.

Bello l'effetto delle maree in quella zona, vero?

Elysapaola
27-08-2007, 17:48:45
sono arrivata! :)

che bello barrbara!

e anche io non vedo l'ora di veder le foto di ale! ;)

ho letto di pirenei... ma sei passata anche da carcassonne?

barrbara
27-08-2007, 19:11:26
ho letto di pirenei... ma sei passata anche da carcassonne?
No, purtroppo. Non avevamo tempo. :(
Dei Midi Pirenei ho visto Conques, Tolosa, Cordes sur ciel, Albi e, mentre gli altri fedeli andavano in direzione di Santiago, il mio architetto preferito mi ha portata in pellegrinaggio al ponte di Millau, visto da tutte le angolazioni sia all'andata che al ritorno! :002: Eccezionale!

barrbara
27-08-2007, 19:13:26
Bello l'effetto delle maree in quella zona, vero?
Sì, davvero bello. L'effetto della bassa marea è molto bello da vedere, con le barchette degli ostricoltori insabbiate e inclinate di lato. ;)

chiara292
27-08-2007, 21:00:25
Che bellezza l'oceano.. :022:

foto, foto, foto :027:

danibi
28-08-2007, 10:34:12
Sì, davvero bello. L'effetto della bassa marea è molto bello da vedere, con le barchette degli ostricoltori insabbiate e inclinate di lato. ;)
Si ricordo che quel senso di "disordinato" delle barche era molto fotogenico, chissà il tuo fotografo preferito come si è sbirrazzito.

barrbara
29-08-2007, 20:08:56
Finalmente posso iniziare anche io a postarvi un po' di foto!
Andando in ordine cronologico, ecco cosa ci siamo goduti il primo giorno, lunedì 6 agosto:

Conques, gioiello dell'Aveyron, sicuramente uno dei nostri paesi preferiti!

Questo è il modo in cui si presenta avvicinandosi con la macchina. Non male vero?
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_2912.jpg
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3008.jpg

Qui guardiamo verso il cortile interno dell'Abbazia di Sainte-Foy, meta dei pellegrini in viaggio verso Compostela. Quelli che si intravedono sull'erba, a destra, sono 11 sarcofaghi risalenti al Medioevo!
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_2917.jpg

Dove ci trovavamo per fare la foto è l'ingresso dell'ostello gestito dai monaci per i pellegrini. Ho il ricordo di una lavagnetta in bella vista con i nomi delle persone che sarebbero state ospitate quella notte e i posti rimasti liberi. :)

Una via lastricata di Conques
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_2951.jpg

Questo stesso giorno avremmo dovuto visitare anche St. Cirq Lapopie, ma pioveva a dirotto, quindi abbiamo rimandato al giorno dopo.

barrbara
29-08-2007, 20:16:47
Martedì 7 agosto abbiamo iniziato la giornata con un giro rapidissimo di Cahors: ancora pioggia!

Ale si è preso un sacco d'acqua per fare la foto al Pont Valentrè, a detta della guida uno dei ponti medievali più belli in Europa.
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3043.jpg

Per nostra fortuna, di lì a poco smetterà di piovere, quindi ci spostiamo a St. Cirq Lapopie, altra meraviglia! :022:
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3075.jpg

Il paesaggio visto da St. Cirq, la valle del fiume Lot...
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3085.jpg


... e St. Cirq visto scendendo verso la valle!
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3117.jpg
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_3126.jpg

barrbara
29-08-2007, 20:38:47
ho letto di pirenei... ma sei passata anche da carcassonne?
No, purtroppo. Non avevamo tempo. :(
Dei Midi Pirenei ho visto Conques, Tolosa, Cordes sur ciel, Albi e, mentre gli altri fedeli andavano in direzione di Santiago, il mio architetto preferito mi ha portata in pellegrinaggio al ponte di Millau, visto da tutte le angolazioni sia all'andata che al ritorno! :002: Eccezionale!
Eccolo il Sig. Viadotto... e non ponte! :012:
Ci sentivamo così piccoli!

http://www.webax.it/data/media/87/IMG_5751.jpg
http://www.webax.it/data/media/87/IMG_52877.jpg

danibi
29-08-2007, 21:22:49
Che luoghi d'altri tempi, la Francia è sempre spettacolare e che dire del fotografo che non sia già stato detto?

Barbara continua con le immagini e le descrizioni, ti seguo volentieri :002:

simoil4
29-08-2007, 23:24:14
bellissime!
continua barrbara, facci sognare!!!

chiara292
29-08-2007, 23:40:50
Che splendore Conques...e complimenti anche al fotografo!
;)

poochie76
30-08-2007, 08:28:00
Che posti meravigliosi :022:

ramonvr
30-08-2007, 08:45:24
Da farci i posters :022:

barrbara
30-08-2007, 08:50:30
Grazie mille, giro i compliments a chi li merita. :025: Spero di poter aggiungere altre foto quanto prima! ;)

Intanto vi annuncio che sono molto combattuta, Bretagna e Normandia vacillano dal gradino più alto del podio di gradimento dopo questo viaggio! :006:
Ciò che rende ancora più affascinanti queste regioni è il poco turismo di massa. La maggior parte dei turisti non sono tali, ma pellegrini e quindi questi luoghi conservano ancora una certa "genuinità". Inoltre, ve le consiglio se cercate un posto all'estero con pochi italiani. Ne abbiamo incontrati veramente pochi! ;)

mark
30-08-2007, 08:58:52
ve le consiglio se cercate un posto all'estero con pochi italiani. Ne abbiamo incontrati veramente pochi! ;)

Questa è la cosa più strana.
E apprezzabile...
:027: :027: :027:

barrbara
30-08-2007, 09:03:36
:002: :002:

La maggior parte degli italiani li abbiamo trovati sulla costa Atlantica, tra Arcachon e Biarritz, mentre nell'entroterra raramente incrociavamo camper/macchine con targa italiana.
Abbiamo chiesto anche ai vari b&b e ci hanno confermato che il turismo è prevalentemente inglese, spagnolo e olandese. Alcuni b&b non avevano mai avuto ospiti italiani, eravamo i primi.