PDA

Visualizza Versione Completa :

le anime di un forum



10-02-2005, 01:30:43
Non ci riesco, scusate; lo so turberà la pace di qualcuno, romperò le scatole, ma io sono fatta così, se voglio continuare a chiaccherare con voi non posso far finta che non sia successo niente e non posso non dirvi cosa mi è frullato nella testa ( rimbalzava bene cmq :002: ) in questi giorni.

Qualche giorno fa mi sono arrabbiata e molto, qualcuno se n'è accorto qualcuno no e l'idea di scrivere mi era già venuta allora, ma ero forse troppo ...inquieta ed ho preferito prendermi una pausa di riflessione ( complici scrutini e quant'altro).

Qual è il tema in questione vi starete chiedendo ? il clima fra di noi.
Già dire noi, per me vuol dire molto, vuol dire riconoscere qualcosa in comune che, volenti o no, non ci rende un accostamento di individui, ma un gruppo.

faccio una serie di premesse che so che avranno poco valore perchè uno leggendo poi se le dimentica, ma le faccio lo stesso:
1) non scrivo pensando di avere la verità in tasca e che quello che io ritengo giusto lo debba essere per tutti

2) non sto accusando nessuno, anche se farò degli esempi che potranno far credere il contrario; al limite giudico quello che ho letto, non le persone

3) potrò sembrarvi dura e secca, io un po' lo sono, ma ricordatevi che la scrittura non aiuta a trasmettere le emozioni che uno prova ed io emozioni ne provo e tante.

4) non accetterò in alcun modo che questo topic sia usato per rinfacciarci questioni personali; se succederà mi spiace, ma io non posterò più: lo so, è una minaccia, poco gradevole come atteggiamento, ma il rischio che si degeneri è forte; ovviamente nel momento in cui i mod. ritengano che sia il caso di chiudere il topic, non si preoccupino che li capisco e non ci sarà bisogno che spieghino alcunchè.

Terribile :021: : non ho ancora detto nulla :002:

Dunque iniziamo: mi sembra che sul forum ci siano persone che interpretano lo stare sul forum in modo diametralmente opposto; io ho un mio modo di vedere le cose, che non è detto sia quello giusto, ma sarà quello che esporrò.

Io non credo che il forum sia uno spazio privato di comunicazione, perchè è uno spazio pubblico e non leggiamo solo noi ( e ve lo assicuro che è così) e perchè se la comunicazione taglia fuori gran parte degli utenti, il dialogo diventa impossibile.
Faccio degli esempi: se io dò ( come d'altronde ho fatto) l'indirizzo del sito ai miei studenti per ricercare dati su alcune tematiche e questi (minori) si ritovano a leggere post che, a mio avviso, un minore è meglio che non legga ( non sto dicendo che non vedano o leggano cose peggiori, ma questo indirizzo l'ho dato io ed ho nei loro confronti una responsabilità), sto creando, in un forum pubblico ed aperto a tutti quelli che vogliono leggere, una situazione imbarazzante.

Altro esempio: se io iniziassi a mandare messaggi in codice ad andy, voi non capireste nulla di quello che diciamo e noi occuperemmo uno spazio in modo prepotente e illegittimo, nascondendoci magari dietro l'esternazione di sentimenti, emozioni e dell'istinto del momento; vi taglieremmo fuori e creeremmo una situazione di disagio a tutti gli altri.

A questo punto se chi vedesse nei miei post ( magari sbagliati, per l'amor di Dio) ed in questa mia visione del forum un'espressione di "bacchettonaggine", mi etichettasse così e decisse "mi rifugio nel mio topic" di fatto chiudendo qualsiasi forma di confronto, secondo me creerebbe una situazione di disagio e di non-detto che poi pesa;
se di fronte ad un topic che non condivido, uso l'espressione "indegno" ( lo so ci siamo già chiariti per interposta persona, è stata un'espressione infelice, lo sto prendendo come esempio), creo ovviamente disagio;
se uso le maiuscole e quindi inzio ad urlare per far capire quanto sono arrabbiata ( anche se in realtà sto dicendo che sono ferita), creo disagio.

Se ( lo so, adesso sarò appesa ad un palo da Ramon, ma lo penso e devo dirlo) esiste di fatto un forum nel forum dove mi rifugio e chiacchero di cose che hanno già topic dedicati sul forum, creo insomma una chat parallela, genero, secondo me, disagio.

Ultimo se, forse il più importante ed anche il più controverso: se i rapporti non sono schietti e trasparenti almeno qua che è un luogo di elezione e non un luogo obbligato, visto quello che c'è fuori, non ne usciremo mai.

Io so che questa mia visione del forum non è condivisa da tutti, so che esistono varie anime nel forum e non penso che la mia sia quella vera e giusta; so anche però che queste anime si scontreranno sempre se non esistono ( ecco adesso userò una parola impopolare, molto impopolare) regole; non ditemi che non ci devono essere regole, perchè anche dire che non ci devono essere regole è in sè una regola e non è detto che tutti la rispettino.

Diamocele queste regole, fra di noi, proviamo a suggerircele, per provare a creare uno spazio veramente diverso dagli altri.

Scusate la lunghezza e la poca chiarezza e scusate se ho ferito qualcuno, non era mia intenzione.

ciao

daniela

Ricky
10-02-2005, 07:24:04
Ciao Dani.
Le cose che dici sono senza dubbio interessanti e si vede che sono frutto di un "travaglio interno", di un qualcosa che hai a lungo meditato dentro te.
La prima osservazione, spontanea, che mi viene di getto: brava, al di là del fatto che le tue opinioni siano condivisibili o meno, sei uscita allo scoperto ed hai manifestato un tuo disagio, o quanto meno un modo di vedere personalissimo; farlo, solo farlo, non è da poco.
Seconda osservazione: alcuni dei comportamenti che citi e che ti danno fastidio, rientrano nel rispetto della così detta NETiquette, "l'etica" della partecipazione ad un forum, il "modo corretto" di usare un forum, una chat, di porsi nei confronti di chi c'è dall'altra parte della tastiera.
Terza osservazione: riguardo al "forum nel forum" personalmente non mi "scandalizzo" più di tanto; è uno spazio che alcuni degli utenti si sono "ritagliati" su misura, non è necessario "bazzicarci dentro"
Quarta osservazione: noi, come "crew", vigiliamo in maniera discreta su tutti i post; può capitare che ci siano post non certo consigliabili per degli studenti che fanno ricerca e "cultura", tuttavia vorrei farti notare (e forse ne hai conoscenza diretta) quanto accade su altri forum...
Quinta ed ultima osservazione: le "anime"... le "anime" di un forum saranno sempre, inevitabilmente e fortunatamente, molteplici: darsi delle regole non è giusto, è sacrosanto: poi, come accade nella vita di tutti giorni, le regole saranno interpretate dall "teste" (più o meno "rimbalzanti") :)
Comunque leggerti e leggere post del genere, per me, è sempre un immenso piacere.

trottola
10-02-2005, 07:31:38
Mami, ho cominciato a scrivere questo post almeno dieci volte.
Per ora non me la sento di andare avanti.
Forse, nel corso della giornata (che sarà bestiale come tutta la settimana), riesco a chiarirmi le idee.
Intanto non posso fare altro che mandarti un bacio e dirti che mi sento davvero fortunata, ad essere stata "adottata" da te ;) :240:

sangiopanza
10-02-2005, 07:34:02
Dare una risposta completa, articolata, meditata, richiede tempo ed un'ora meno mattiniera. Tuttavia voglio fare una primissima considerazione.
Il clima che c'è in questo sito è amichevole, simpatico ed io ci sto molto volentieri. E' però anche vero che questo stesso clima può essere di ostacolo all'ingresso di nuovo iscritti, in quanto un estraneo può pensare, leggendo certi topic, che si tratti di una chat tra i componenti di una specie di club chiuso, ed essere scoraggiato dall'entrarne.
Quindi, soluzione: evitare il più possibile gli O. T., tranne che nell'apposita sezione. Utilizzare di più, per le discussioni polemiche o le battute un po' fuori dalle righe, quella chat, richiesta con tanto entusiasmo da molti ed inaugurata con notevole tempismo da Yberf, che è invece sottoutilizzata. Almeno ogni volta che provo ad entrarci non trovo mai nessuno. Infine, anche se è sicuramente antipatico, un intervento più deciso dei moderatori nel caso di eccessi di ogni tipo. Questo per evitare "inconvenienti" come quelli evidenziati da Oceano, fermo restando che io, da quando sono arrivato qui, non sono più stato capace di staccarmi, anche perchè, nonostante qualche eccesso, ho sempre tovato un livello di civiltà, di cultura ed educazione che, vi assicuro, non è che si trovi molto spesso in giro.

cri59
10-02-2005, 09:02:07
come sangio, anch'io sono diventata un'assidua frequentatrice del forum e sono contenta di aver trovato delle care persone, senza secondi fini, ecc.
ma che si scambiano, come dev'essere, delle opinioni riguardo ai viaggi e altro.
non mi sono piaciuti certi atteggiamenti più adatti a trasmissioni come stranamore, ma penso che facciano parte del passato.
sono convinta che la maggior parte di noi, ha capito il tuo sfogo, dani, e farà il possibile per restare "nelle righe".
Ciao!!!!!!!!

Glisparisopra
10-02-2005, 10:08:09
Ciao Mami,
alla fine hai aperto un topic sulla questione. :002: Mi fa sorridere questa cosa (nel senso buono ovviamente) perché alla fine in qualche modo viene fuori la voglia di farti capire, di far capire le tue ragioni e di capire quelle degli altri e non di dare una lezione o imporre un punto di vista! Spero che arrivi innanzitutto questo dal messaggio che hai scritto...la voglia di confrontarsi e di capire...voglia che ti contraddistingue e che ti rende speciale come persona.
Come la penso io lo sai già ed è inutile scriverlo qui! Penso poi si capisca visto quello che sto scrivendo adesso.
Un abbraccio

chiara292
10-02-2005, 11:07:31
Ciao!
Mi dispiace che qualcuno si sia offeso x comportamenti sul forum, OT etc..ma personalmente non trovo niente di male in quello che viene scritto su questo forum, è vero che un sito di viaggi, ma c'è una sezione off topic, ovvero tutto quello che non riguarda i viaggi, nel limite della decenza e dell'educzione e rispetto verso gli altri.
Non mi piacciono i msg in codice quello è vero, dove non si riesce mai a capire il senso del discorso.

Ora nn mi viene da aggiungere altro, so solo che frequento questo sito da un anno e mezzo e ci sto bene ed ho trovato tanta gente con cui scambio volentieri due parole e che spero di incontrare.

Chia

10-02-2005, 12:53:15
Ciao Dani.

La prima osservazione, spontanea, che mi viene di getto: al di là del fatto che le tue opinioni siano condivisibili o meno, sei uscita allo scoperto ed hai manifestato un tuo disagio, o quanto meno un modo di vedere personalissimo; farlo, solo farlo, non è da poco.

temo che per come sono fatta io, stare zitta sarebbe stato più difficile che scrivere, anche perchè al coperto io è difficile che ci stia a lungo, mi viene l'orticaria :002:



Seconda osservazione: alcuni dei comportamenti che citi e che ti danno fastidio, rientrano nel rispetto della così detta NETiquette, "l'etica" della partecipazione ad un forum, il "modo corretto" di usare un forum, una chat, di porsi nei confronti di chi c'è dall'altra parte della tastiera.

ma noi abbiamo una pagina, un documento a cui far riferimento con scritte le regole di Netiquette ? sarebbe magari utile, ma forse sono io che non le ho trovate



Terza osservazione: riguardo al "forum nel forum" personalmente non mi "scandalizzo" più di tanto; è uno spazio che alcuni degli utenti si sono "ritagliati" su misura, non è necessario "bazzicarci dentro".

Io non mi scandalizzo, non è molto facile scandalizzarmi, mi chiedevo solo se fosse efficace per la comunicazione fra noi, se non fosse un impoverimento il fatto che per parlare con qualcuno devo andare in un privè, ma questo lo dico perchè penso che la ricchezza di alcuni, che si rifugiano in carramba si disperda, ed io so che Ramon sa che io penso questo di lui e sa che non sono tipo da smancerie o "leccate".

Io con questo non voglio mettere in dubbio il diritto di chi si ritaglia uno spazio di tenerselo, mi chiedo se facessimo tutti così? Se aprissi un topic " Nella cantina di Oceano" e lì chiaccherassi, mi rifugiassi quando ci sono casini, toccassi argomenti che hanno un topic specifico? Visto che la proprietà ritiene che questo sia in linea con la sua idea di forum, penso che valga per tutti gli utenti, no?




Quarta osservazione: noi, come "crew", vigiliamo in maniera discreta su tutti i post; può capitare che ci siano post non certo consigliabili per degli studenti che fanno ricerca e "cultura", tuttavia vorrei farti notare (e forse ne hai conoscenza diretta) quanto accade su altri forum...

Sul confronto con gli altri forum che conosco, è vero che alcuni aspetti qui sono di tutt'altra levatura ( come dice giustamente Sangio), ma su altri ho qualche perplessità, di poco conto, ma ce l'ho
ma cmq non dobbiamo essere i migliori ? :027:




Quinta ed ultima osservazione: le "anime"... le "anime" di un forum saranno sempre, inevitabilmente e fortunatamente, molteplici: darsi delle regole non è giusto, è sacrosanto: poi, come accade nella vita di tutti giorni, le regole saranno interpretate dall "teste" (più o meno "rimbalzanti") :)


Sono perfettamente d'accordo sul fatto che la molteplicità sia una ricchezza, già io mi vedo con mille anime diverse, ma so che se iniziano dei conflitti fra le varie anime e si lasciano nel non detto, ( proprio per l'esperienza che ho e che tu hai ricordato) si arriva all'esplosione.


Vedi Chiara io non mi sono offesa, se fosse questo il problema me la sarei vista in privato con chi pensavo mi avesse offeso, il mio discorso voleva essere più generale; se io non pensassi che questo forum e queste persone valessero la pena, stai tranquilla che non sarei qui, nè tanto meno avrei aperto questo topic; se non mi fossi trovata a mio agio la maggior parte del tempo, non sprecherei neanche un attimo della mia esistenza; le cose belle possono cmq essere problematiche e in quanto tali affrontate, secondo me.

Per GSS http://www.cosgan.net/images/smilie/liebe/a055.gif http://www.cosgan.net/images/smilie/liebe/a055.gif http://www.cosgan.net/images/smilie/liebe/a055.gif

p.s. io so che adesso risulterò invadente, ma siccome so che ci sono persone che non condividono, legittimamente, il mio pensiero, ma non stanno scrivendo, vorrei dire loro che forse stiamo perdendo un'occasione no?

trottola
10-02-2005, 13:07:29
Allora. Faccio un discorso in generale e butto giu' quello che penso. Riesco a scrivere in queste situazioni, solo se ho un fiume in piena dentro.
Ed adesso ce l'ho.

Dani, mi associo a GSS quando dice "tu sai già come la penso" .
Bene, tu lo sai.
Però.............penso che lo sappiano bene anche tutti gli altri utenti.

Questo perchè sono stata sempre trasparente, non essendo capace di fare cicici-cococò con chi non mi aggrada.
Quando mi ha dato fastidio qualcosa qui dentro, non ho esitato a scriverla.
Anche se a volte, pur chiedendo spiegazioni, in modo tranquillo fra l'altro, non si viene calcolati.
Riconosco che è piu' facile fare finta di niente.

L' ultima cosa che scrivo (l'ultima PER ADESSO ) é questa :
dovremmo tutti metterci nei panni di chi legge. Io sto cercando di farlo.

Ciao a tutti.

Ricky
10-02-2005, 15:03:31
Ce l'abbiamo, la NETiquette, eccome... abbiamo anche dei consigli, scritti ben chiari, all'inizio del forum.
http://www.cisonostato.com/forum/viewtopic.php?t=2003
:)

BEA
10-02-2005, 15:13:08
Non mi sento di sottoscrivere in pieno il punto di vista di Oceano, ma indubbiamente ho avuto motivo anche io di riflessione nelle ultime settimane. E le domande che mi ponevo erano sempre le stesse: ci tengo ancora a scrivere a queste persone? Non farei meglio a sparire alla chetichella come altri prima di me? O semplicemente postare nella sezione viaggi? O forse dovrei dire cosa mi spinge ad allontanarmi?
Il motivo delle mie riflessioni è il clima nel forum.
Io stessa ho avuto la "per alcuni versi" infelice idea di toccare l'argomento qualche giorno fa, anche se indubbiamente scegliendo il topic sbagliato (dirò a mia discolpa che avevo mal interpretato una frase su un topic chiuso).
Personalmente rimpiango i tempi in cui ci conoscevamo poco, e spero che questo non suoni offensivo per nessuno, perchè non è mia intenzione offendere. Del resto con certe persone che oggi conosco meglio, in virtù di questa migliore conoscenza, ho anche avuto modo di risolvere le incomprensioni che si erano create.
Intendo solo dire che da quando i ns rapporti si sono "approfonditi" (in fondo abbiamo quasi fatto saltare il forum a furia di messaggi), tali rappporti hanno avuto delle gravi complicazioni.
Parto con il mea culpa: in alcuni casi mi esprimo in maniera che solo i miei amici possono saper interpretare. Lo faccio su carramba, e su qualche altro topic, dove il tono generale mi aveva illusoriamente permesso di pensare che mi fosse concesso. Ho presunto che dopo più di 1000 messaggi, questo mio modo di rapportarmi al modo, e quindi al forum, fosse chiaro anche ad altri, oltre che a Ramon (poveraccio, continuamente chiamato in causa!). Beh, mi sbagliavo.
D'altro canto, quando ci conoscevamo meno, mi sembra che tutti godessimo maggiormente del beneficio del dubbio, e che si lasciasse correre maggiormente su frasi o espressioni infelici. Io ritengo di farlo tuttora, tant'è che mi ci vuole del tempo a capire che un tono è cambiato o che il mio interlocutore non sta scherzando (ma penso che d'ora in poi mi insospettirò prima)
Quando ci conoscevamo meno, se qualcuno scriveva cose che ci davano fastidio, semplicemente si prendevano le distanze da quell'argomento. Nessuno si permetteva di contestare, di censurare, soprattutto in maniera corale, insistendo e infierendo. Salvo i casi gravi che richiedevano interventi... superiori.
Quindi, oltre ad auspicare un ritorno ai 'buoni vecchi tempi', e io per prima ci proverò con tutte le mie forze, mi sento di suggerire qualche piccolo accorgimento della menzionata netiquette, che poi si risolve in qualche norma di civile 'coabitazione'. Quanto meno è quello che farò io.
Se qualcuno dice qualcosa che mi dà fastidio, passerò oltre e non darò corda. Se questo non mi riesce, un bel MP può servire a chiarirsi e presumibilmente ad aggiustare il tiro.
Personalmente, a costo di sembrare maleducta, non intendo rispondere pubblicamente a interventi in cui abbia anche solo il sospetto che il mio interlocutore cerchi la lite.
Nessuno ha il diritto di censurare il pensiero di altri membri: solo i moderatori hanno eventualmente questo potere, e mi è capitato di vederlo opportunamente esercitato, ma in pochi casi molto circostanziati.
Frasi e commenti che tendono, in ultima analisi, ad allontanare qualche persona dal forum, senza appello e possibilità di replica, non sono degni del bel gruppo di persone che costituiamo.
So di non aver detto tutto, o forse ho già detto troppo, e so che la complessità di alcune argomentazioni richiederebbe un proprietà di linguaggio che non ho.
Ma spero che le mie buone intenzioni siano sufficientemente manifeste.

occhidigatto
10-02-2005, 15:23:36
La penso esattamente come Bea.
Io ho sempre cercato di restare fuori da ogni polemica, leggo solo Topic che mi interessano e scrivo sempre messaggi nel rispetto delle persone che leggono. Parlo poco della mia vita esterna al Forum, lo utilizzo durante le lunghe giornate in ufficio come distrazione, spesso i messaggi che scrivo sono "leggeri" e spensierati.
Non per altro sono quasi sempre su Carramba. Molti di voi lo considereranno un Topic banale ma ultimamente è forse uno dei pochi dove non vi sono battibecchi, polemiche, litigi e maleducazione. Ci si diverte e basta.
Credo che ognuno possa dire liberamente la propria opinione, nel rispetto di se stesso e degli altri.
Cerchiamo però di non accanirci e di non farci "guerre" tra noi, la tolleranza è sempre stata il punto forte di CSS.

Forza ragazzi, continuiamo a volerci bene come una vera Community ;)

mark
10-02-2005, 15:25:42
Manco dal forum da un po' e magari non ho afferrato bene il problema quindi perdonatemi se andrò fuori tema.
Oltretutto non sono un'amante del "forum da caz.zeggio"quindi intervengo poco e di solito apro solo i topic che penso possano interessarmi o nei quali penso di poter dare consigli utili.
Quello che vorrei dire è che il senso dell'umorismo è fondamentale e che secondo me non ci si deve offendere per una frase poco felice o per una parola scritta a lettere maiuscole.
Credo (spero) che nessuno intervenga nel forum con l'intento di offendere o in cerca della rissa, soprattutto in questo forum dove molti si conoscono anche personalmente e dove mi sembra che il clima sia sempre stato disteso e amichevole.
Ovviamente ci sarà chi racconta un po' di balle, chi ha bisogno della ribalta più di altri, chi non resiste a fare battute feroci ma secondo me rientra tutto nella norma.
Quanto agli argomenti credo che ce ne siano così tanti da permettere a ognuno di noi di trovare ciò che gli interessa ed evitare quello che non apprezza senza che questo sembri discriminatorio o limitativo.
Mi sembra normale anche avere più feeling con alcuni utenti che con altri, non sarebbe normale il contrario.
E' vero che la confidenza che c'è tra molti utenti abituali può generare una sorta di chat privata e può far sentire un nuovo utente come uno che partecipi a una festa alla quale non è stato invitato (succede anche a me) ma anche questo non mi sembra un grosso problema.
Mi sbaglio?
:107:

10-02-2005, 15:56:39
Personalmente rimpiango i tempi in cui ci conoscevamo poco, e spero che questo non suoni offensivo per nessuno, perchè non è mia intenzione offendere. Del resto con certe persone che oggi conosco meglio, in virtù di questa migliore conoscenza, ho anche avuto modo di risolvere le incomprensioni che si erano create.
Intendo solo dire che da quando i ns rapporti si sono "approfonditi" (in fondo abbiamo quasi fatto saltare il forum a furia di messaggi), tali rappporti hanno avuto delle gravi complicazioni.
Parto con il mea culpa: in alcuni casi mi esprimo in maniera che solo i miei amici possono saper interpretare. Lo faccio su carramba, e su qualche altro topic, dove il tono generale mi aveva illusoriamente permesso di pensare che mi fosse concesso. Ho presunto che dopo più di 1000 messaggi, questo mio modo di rapportarmi al modo, e quindi al forum, fosse chiaro anche ad altri, oltre che a Ramon (poveraccio, continuamente chiamato in causa!). Beh, mi sbagliavo.
D'altro canto, quando ci conoscevamo meno, mi sembra che tutti godessimo maggiormente del beneficio del dubbio, e che si lasciasse correre maggiormente su frasi o espressioni infelici. Io ritengo di farlo tuttora, tant'è che mi ci vuole del tempo a capire che un tono è cambiato o che il mio interlocutore non sta scherzando (ma penso che d'ora in poi mi insospettirò prima)
Quando ci conoscevamo meno, se qualcuno scriveva cose che ci davano fastidio, semplicemente si prendevano le distanze da quell'argomento. Nessuno si permetteva di contestare, di censurare, soprattutto in maniera corale, insistendo e infierendo. Salvo i casi gravi che richiedevano interventi... superiori.


Forse mi sbaglio, anzi sicuramente mi sbaglio, ma a me sembra che ci sia qualche contraddizione, Bea, nel tuo ragionamento; correggimi se sbaglio; tu dici che prima quando non vi conoscevate,- perchè io prima non c'ero e quando sono arrivata ci siamo subito conosciuti ( almeno mi sembra)- eravate più tolleranti e lasciavate correre, prendendo al limite le distanze; però dici anche che la maggiore conoscenza ha permesso di chiarire le incomprensioni create.

No, non ti contraddici ( scusate sto pensando mentre scrivo), perchè quello che tu hai descritto è la normale evoluzione di rapporti che da poco importanti- perchè tanto non so chi ci sta dietro la tastiera e che ci sia o non ci sia non fa molta differenza-a rapporti che diventano in qualche modo reali ( pur senza esserci visti, non è qs il punto penso) e che quindi richiedono una dose di fatica, messa in discussione di sè, di sofferenza ( e secondo me, talvolta c'è stata anche quella dietro certe litigate), ma anche di passione, emozioni, di : oh, perchè non scrive oggi? dov'è finito?, di sostanza insomma ( questo è evidente che non può essere con tutti così allo stesso modo).

Il mio non voleva essere un j'accuse (come ho già detto e come ribadisco) e quindi per me è normale che si possano sbagliare le parole, gli smile e quant'altro, ma tu sei veramente sicura che se non dico ( con i dovuti modi) che qualcosami ha dato fastidio, anzi glisso, questo episodio, in realtà, sotto sotto non lavori nel creare distanza ed indifferenza ?

Per quanto riguarda il "povero" Ramon ( sei così sicura che sia contento di essere definito così?), normalmente rompo alle persone con cui ho problemi, ma che reputo intelligenti, anzi ti dirò che a pelle mi piacciono, perchè istintivamente ci leggo altro rispetto a quello che appare ( a parte il fatto che spesso anche quello che appare di Ramon mi diverte molto); io sono fatta così.



Nessuno ha il diritto di censurare il pensiero di altri membri: solo i moderatori hanno eventualmente questo potere, e mi è capitato di vederlo opportunamente esercitato, ma in pochi casi molto circostanziati.
Frasi e commenti che tendono, in ultima analisi, ad allontanare qualche persona dal forum, senza appello e possibilità di replica, non sono degni del bel gruppo di persone che costituiamo.
So di non aver detto tutto, o forse ho già detto troppo, e so che la complessità di alcune argomentazioni richiederebbe un proprietà di linguaggio che non ho.
Ma spero che le mie buone intenzioni siano sufficientemente manifeste.

scusami Bea, ma quando io ho mai parlato di censurare il pensiero di qualcuno ? se dico quello che penso di un topic, di un'esternazione sto censurando ? ma se non posso dirlo , non sto autocensurandomi ? e guarda che sto parlando delle cose dette e fatte, non di giudizi sulle persone.

Faccio un esempio privato così non urto la sensibilità di nessuno: quando andy è intervenuto in modo troppo brusco in una discussione con Manzek prima di Natale, io sono intervenuta in pubblico ed in privato; mica penso di giudicare in modo negativo mio marito, ma ho giudicato negativamente la sua reazione; non credo proprio che sia sentito censurato.

Probabilmente sbaglio a credere che sia possibile costruire rapporti veri, non necessariamente tutti intensi e di feeling allo stesso modo, ma cmq autentici. Però se fosse così mi piacerebbe saperlo e tirarne le dovute conclusioni.

grazie :) ;)

10-02-2005, 16:06:06
scusate, ma ho dimenticato di ringraziare Ricky per avermi segnalato la pagina della netiquette, non l'avevo notata.

Mi scuso anche con Occhi e Mark ma hanno postato mentre stavo scrivendo l'altro mex:
per Mark: volevo andare un po' più a fondo su alcune cose successe

per Occhi: guarda che non c'è nessuna guerra, anzi non mi sembrava che ci fossero due eserciti, sinceramente,
ma forse mi sbaglio ?
forse sta emergendo un noi ed un voi che non avevo notato?
interessante non credi

liz
10-02-2005, 16:22:29
ciao oceanomare
mi fà piacere leggerti, in un certo senso mi sento un pò vicina a te e a andy perche quando sono entrata nel forum (da poco veramente) voi avete dimostrato subito simpatia e disponibilità nei miei confronti.
Tuttavia sento di voler manifestare un piccolo disagio e in quanto a questo riporto il pensiero di sangiopanza che sento vicino al mio:



Il clima che c'è in questo sito è amichevole, simpatico ed io ci sto molto volentieri. E' però anche vero che questo stesso clima può essere di ostacolo all'ingresso di nuovo iscritti, in quanto un estraneo può pensare, leggendo certi topic, che si tratti di una chat tra i componenti di una specie di club chiuso, ed essere scoraggiato dall'entrarne.


In certi momenti ho provato la sensazione di non essere gradita, allora ho evitato certi argomenti (alcuni non mi piacciono affatto e non partecipo) e mi sono mantenuta su altri, capisco perfettamenteche è un topic pubblico e mai mi piacerebbe parlare di cose molto private, però mi piacerebbe che questo forum, così speciale com'è desse veramente calore a tutti che lo frequentano, solo così a mio modesto parere potrebbe risultare davvero un posto al calduccio davvero molto speciale

Ti saluto cordialmente
Lisa

BEA
10-02-2005, 16:39:55
Forse mi sbaglio, anzi sicuramente mi sbaglio, ma a me sembra che ci sia qualche contraddizione, Bea, nel tuo ragionamento; correggimi se sbaglio; tu dici che prima quando non vi conoscevate,- perchè io prima non c'ero e quando sono arrivata ci siamo subito conosciuti ( almeno mi sembra)- eravate più tolleranti e lasciavate correre, prendendo al limite le distanze; però dici anche che la maggiore conoscenza ha permesso di chiarire le incomprensioni create.

No, non ti contraddici ( scusate sto pensando mentre scrivo), perchè quello che tu hai descritto è la normale evoluzione di rapporti che da poco importanti- perchè tanto non so chi ci sta dietro la tastiera e che ci sia o non ci sia non fa molta differenza-a rapporti che diventano in qualche modo reali ( pur senza esserci visti, non è qs il punto penso) e che quindi richiedono una dose di fatica, messa in discussione di sè, di sofferenza ( e secondo me, talvolta c'è stata anche quella dietro certe litigate), ma anche di passione, emozioni, di : oh, perchè non scrive oggi? dov'è finito?, di sostanza insomma ( questo è evidente che non può essere con tutti così allo stesso modo).

La mia semi-contraddizione era intesa solo a spiegare che così come il conoscersi ci ha portato a lasciarci andare maggiormente, nel buono e nel meno buono, così la reciproca conoscenza ha reso possibili certe riconciliazioni. Solo alcune però. Per fare un esempio, Andy ed io, nel nostro reciproco conoscerci, ogni tanto abbiamo attriti ma con mio sommo piacere, siamo sempre riusciti a intenderci e a non avere strascichi.



Il mio non voleva essere un j'accuse (come ho già detto e come ribadisco) e quindi per me è normale che si possano sbagliare le parole, gli smile e quant'altro, ma tu sei veramente sicura che se non dico ( con i dovuti modi) che qualcosami ha dato fastidio, anzi glisso, questo episodio, in realtà, sotto sotto non lavori nel creare distanza ed indifferenza ?


Penso che in alcuni casi sia necessario, creare distanza. Quando non è così, preferisco spiegarmi privatamente e poi eventualmente fare un intervento pubblico. Non stiamo parlando ovviamente di eventuali interlocutori in toccata e fuga sul forum, vero?



Per quanto riguarda il "povero" Ramon ( sei così sicura che sia contento di essere definito così?), normalmente rompo alle persone con cui ho problemi, ma che reputo intelligenti, anzi ti dirò che a pelle mi piacciono, perchè istintivamente ci leggo altro rispetto a quello che appare ( a parte il fatto che spesso anche quello che appare di Ramon mi diverte molto); io sono fatta così.

Tanto non si riesce a schiodarlo da dov'è :027: Se vuole interviene lui, ma è nel suo diritto starsene ...a Formentera, dove peraltro fa un buon lavoro, come dice Okki. ;)


Nessuno ha il diritto di censurare il pensiero di altri membri: solo i moderatori hanno eventualmente questo potere, e mi è capitato di vederlo opportunamente esercitato, ma in pochi casi molto circostanziati.
Frasi e commenti che tendono, in ultima analisi, ad allontanare qualche persona dal forum, senza appello e possibilità di replica, non sono degni del bel gruppo di persone che costituiamo.
So di non aver detto tutto, o forse ho già detto troppo, e so che la complessità di alcune argomentazioni richiederebbe un proprietà di linguaggio che non ho.
Ma spero che le mie buone intenzioni siano sufficientemente manifeste.



scusami Bea, ma quando io ho mai parlato di censurare il pensiero di qualcuno ? se dico quello che penso di un topic, di un'esternazione sto censurando ? ma se non posso dirlo , non sto autocensurandomi ? e guarda che sto parlando delle cose dette e fatte, non di giudizi sulle persone.

Faccio un esempio privato così non urto la sensibilità di nessuno: quando andy è intervenuto in modo troppo brusco in una discussione con Manzek prima di Natale, io sono intervenuta in pubblico ed in privato; mica penso di giudicare in modo negativo mio marito, ma ho giudicato negativamente la sua reazione; non credo proprio che sia sentito censurato.

Non reputo infatti questo un esempio di censura: anche io, che all'epoca conoscevo poco Andy, avevo capito che si era trattato di un malinteso ed ero intervenuta a smorzare i toni, sicura che se ne sarebbe accorto lui stesso.
Non chiedo certo a nessuno di autocensurarsi, ma se questo può evitare di mettere in difficoltà una persona, che magari ha minore capacità dialettica o di reazione, suggerisco semplicemente di esternare privatamente. O moderare i toni, e neanche il mio è un j'accuse.



Probabilmente sbaglio a credere che sia possibile costruire rapporti veri, non necessariamente tutti intensi e di feeling allo stesso modo, ma cmq autentici. Però se fosse così mi piacerebbe saperlo e tirarne le dovute conclusioni.

grazie :) ;)

Anche io spero nell'esistenza di rapporti veri, e ogni tanto qualche conferma mi arriva. E credo anche in questo forum, altrimenti perchè passerei tutto questo tempo a lottare con tutti questi 'quote' che mi fanno diventare matta? ;)
E' sempre un piacere chiacchierare con te. :)

10-02-2005, 16:47:53
anche per me è un piacere chiaccherare con te, Bea.

a proposito dei tuoi quesiti, no non intendevo parlare degli utenti mordi e fuggi, ma di chi staziona qui spesso.

Per quanto riguarda ramon ha il diritto di stare dove vuole, poi con le responsabilità che ha con il suo forum :027:

Tu scrivi:
Penso che in alcuni casi sia necessario, creare distanza.

Mi dispiace, odio la distanza, a quel punto preferisco l'assenza :002:

grazie anche a te Lisa per il tuo intervento

andy
10-02-2005, 16:56:07
Non sono intervenuto fino ad ora perchè scrivere al lavoro oggi mi è vermanete impossibile.


ciao oceanomare
mi fà piacere leggerti, in un certo senso mi sento un pò vicina a te e a andy perche quando sono entrata nel forum (da poco veramente) voi avete dimostrato subito simpatia e disponibilità nei miei confronti.
.......
.......
In certi momenti ho provato la sensazione di non essere gradita, allora ho evitato certi argomenti (alcuni non mi piacciono affatto e non partecipo) e mi sono mantenuta su altri, capisco perfettamenteche è un topic pubblico e mai mi piacerebbe parlare di cose molto private, però mi piacerebbe che questo forum, così speciale com'è desse veramente calore a tutti che lo frequentano, solo così a mio modesto parere potrebbe risultare davvero un posto al calduccio davvero molto speciale

Ti saluto cordialmente
Lisa

A liz (che ringrazio per le parole) dico di non preoccuparsi che non è vero che non è gradita ad altri.
Solo che, spesso, gli altri possono dare questa sensazione con i nuovi o con chi scrive poco oppure che non scrive su certi topic.
Basta vedere chi ha salutato la presentazione di Tiziana (o altre persone che si sono presentate) e magari qualcuno ci ha pure mangiato con Tiziana!
Oppure quando ieri ho fatto gli auguri ad un'iscritta come Coconut che veniva operata solo una persona gli ha fatto anche lei gli auguri.
Forse se tutte le persone, rispettabilissime, che stanno sul forum uscissero a scrivere sui vari topic scoprirebbero che di topic con cui chiacchierare in giro ce ne sno molti di più di quelli che credono.
Con il vantaggio anche di far sentire a suo agio i nuovi iscritti e di trovare nuove persone da conoscere :) .

ramon
10-02-2005, 17:14:41
FATE L'AMORE, NON FATE LA GUERRA!!!


sono contento di aver riscosso così tante simpatie...
e ho deciso che vi svelerò i segreti del mio successo.

1 - ho aperto un topic dove ognuno può dire quello che vuole
2 - non ho mai giudicato nessuno... al limite dico la mia
3 - non intervengo nei discorsi che non mi interessano, che non capisco, in quelli dove non conosco bene l'argomento e soprattutto dove non ci sono abbastanza femminucce.
4 - se qualcuno parla in codice, mi metto in mezzo e chiedo lumi se me li danno, bene, altrimenti riesco a dormire lo stesso...e poi è giusto, ognuno deve avere un angolino solo suo.
5 - parto dal presupposto che non siamo tutti uguali (ve piacerebbe esse tutti come me!!) e che ognuno di noi coltiva degli ideali che non devono necessariamente combaciare con quelli degli altri (pensate che una volta sono uscito con una della lazio, e l'ho trovata addirittura interessante!!).
6 - vi siete mai chiesti perchè carramba sta vicina ai 9000 post? perchè lì non c'è nessuno che ti dice quello che devi fare, come lo devi fare e se lo devi fare o no... vi state solo dimenticando lo scopo di questo forum... fare due chiacchiere... tenersi compagnia... raccontare le proprie esperienze... rimorchiare ma soprattutto... DIVERTIRSI!!! E FATEVELE DU RISATE!!! (e pensare che carramba me lo volevano chiudere)

andy
10-02-2005, 17:32:57
rispondere ad un messaggio così sarebbe dare troppa importanza a chi l'ha scritto.

Sinceramente questo topic meritava ben altro rispetto.

Interessante comunque il punto 6) non sapevo che chi apriva un topic dettasse le regole di quel topic e non sapevo neanche che sul resto del forum ci fosse chi
ti dice quello che devi fare, come lo devi fare e se lo devi fare o no

http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif

trottola
10-02-2005, 17:35:56
Guarda sto centurione................. ;)

Ho letto tutti gli ultimi interventi, ho capito tutti i vari riferimenti (spero) e non ho piu' niente da aggiungere. :) (anche se non sono d'accordo su tutto).
PERO' , come dice Ramon :) :) :

vi state solo dimenticando lo scopo di questo forum... fare due chiacchiere... tenersi compagnia... raccontare le proprie esperienze... rimorchiare ma soprattutto... DIVERTIRSI!!! E FATEVELE DU RISATE!!!

Chicco, sul "rimorchiare" ho già dato, lascio questo aspetto a te!! :027:

BUON FORUM A TUTTI!!! :002:

ramon
10-02-2005, 18:10:12
rispondere ad un messaggio così sarebbe dare troppa importanza a chi l'ha scritto.

Sinceramente questo topic meritava ben altro rispetto.

Interessante comunque il punto 6) non sapevo che chi apriva un topic dettasse le regole di quel topic e non sapevo neanche che sul resto del forum ci fosse chi
ti dice quello che devi fare, come lo devi fare e se lo devi fare o no

http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif


la cosa che mi da più fastidio è che mi ero ripromesso di non intervenire in questa discussione che ritengo assolutamente inutile e priva di senso, proprio per non dover leggere frasi tipo:

rispondere ad un messaggio così sarebbe dare troppa importanza a chi l'ha scritto.

per quanto riguarda carramba, non è stata dettata nessuna regola e che ti piaccia o no è proprio questo il motivo per cui nessuno ha dato di matto...
mentre in altri topic c'è sempre qualcuno che alla fine tira fuori frasi tipo:

Sinceramente questo topic meritava ben altro rispetto.

come se tra noi ci fossero moderatori pronti a metterti la museruola se dici qualcosa che non piace loro... qui abbiamo tutti lo stesso ruolo... e tutti siamo moderatori di noi stessi...
quindi quando vi vengono manie di protagonismo e desiderio di potere vi consiglio di contare fino a 10.

http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif

andy
10-02-2005, 18:18:55
Se la ritenevi inutile era meglio che non intervenivi credimi.

Le persone intervenute erano intervenute dando il loro parere mi sembra con serietà e provando ad ascoltarsi.

Il tuo intervento era fuori luogo.

Per questo ho detto che meritava"ben altro trattamento" e per questo non ho risposto al tuo "delirio" :027: :027:

Sete di potere?? anche qua è meglio non risponderti perchè non è il caso.

ramon
10-02-2005, 18:40:12
scommetto che hai contato fino a 5...

andy
10-02-2005, 19:05:45
http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif

Comunque visto che sei il "pope"http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif di Carramba, e che comunque il discorso di questo topic non verteva su Carramba (io proverò a contare e tu a leggere, http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif), fai che chi scrive su quel topic non scriva che altri utenti sono "indegni" perchè scrivono altrove.
http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif

trottola
10-02-2005, 19:09:19
fai che chi scrive su quel topic non scriva che altri utenti sono "indegni" perchè scrivono altrove.

Andrea, non credo che Jacopo abbia questo potere ;)
Io oggi ho imparato molto leggendo questo topic, spero di non essere stata la sola.

chiara292
10-02-2005, 19:10:23
Mi sembra che le anime di questo forum si siano molto disnunite..
si sa che nn siamo ne amici ne conoscenti, almeno tra molti, esiste solo una net-friendship..ma nn mi sembra il caso di continuare con questo post..turbi l'armonia del forum stesso.. :(

andy
10-02-2005, 19:17:03
Trottola: ho risposto con battite ad un messaggio molto divertentehttp://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d050.gif

Chiara: capita, penso che nessuno volesse (almeno questa era l'idea penso di Oceano) fare a coltellate. Infatti i toni di chi era intervenuto erano più che piacevoli anche se, delle volte, si intuivano sofferenze o dispiaceri (vedi Liz). Purtroppo la libertà sta anche nel voler rovinare una bella e sana discussione.

:)

trottola
10-02-2005, 19:20:55
Trottola: ho risposto con battite ad un messaggio molto divertente.

Infatti i toni di chi era intervenuto erano più che piacevoli anche se., delle volte, si intuivano sofferenze o dispiaceri (vedi Liz). Purtroppo la libertà sta anche nel voler rovinare una bella e sana discussione.

:)

Si Andy, stavo scherzando anch'io. Magari Jacopo potesse avere quel potere!! :027: :027:
Sui toni "piacevoli" non sono d'accordo (almeno per alcuni posts).
Ma sai che ti dico? Ne prendo atto : CHISSENEFREGA.
E non mi riferisco a te.

Scusatemi, ma c'è un limite a tutto.

10-02-2005, 21:34:58
2 - non ho mai giudicato nessuno... al limite dico la mia falso

3 - non intervengo nei discorsi , in quelli dove non conosco bene l'argomento falso

6 - vi siete mai chiesti perchè carramba sta vicina ai 9000 post? perchè lì non c'è nessuno che ti dice quello che devi fare, come lo devi fare e se lo devi fare o no... vi state solo dimenticando lo scopo di questo forum... fare due chiacchiere... tenersi compagnia... raccontare le proprie esperienze... rimorchiare ma soprattutto... DIVERTIRSI!!! E FATEVELE DU RISATE!!! (e pensare che carramba me lo volevano chiudere)

stai tranquillo che me le faccio due risate, molto più spesso di chi continua a ripetere che l'importante è farsi due risate

Non ho mai pensato che Carramba dovesse essere chiusa, come evidentemente altre persone qui dentro da quello che tu scrivi.




quindi quando vi vengono manie di protagonismo e desiderio di potere vi consiglio di contare fino a 10.

potere su di che, Jacopo ? di che? protagonismo di ch? forse hai paura che sia il tuo potere che vacilla? la tua leadership? ma avete fatto un summit voi di Carramba ? no, perchè questa frase l'ha già detta ieri sera un vostro componente ad Andy al telefono, guarda che caso

Cmq visto che io non ho rispettato l'ultimatum che avevo dato, cioè che questo topic non si trasformasse in una serie di accuse personali, saluto il forum in quanto tale;
no, non sperare che me ne vada: chiacchererò solo con chi condivide "i miei ideali" ( che paroloni impegnativi per l'esistenza, Ramon, non ti facevo così coinvolto nel cercare di capire quali fossero gli ideali degli altri; ma sappiamo benissimo entrambi che quello che hai costruito è un personaggio per gli utenti del forum, no ?)

Ritorno finalmente ad usare la mia vera firma

la strega

p.s. andy, scusami ma non condivido l'attacco alla persona che tu hai fatto; per Chiara: quale clima Chiara? quello finto ? bacini bacini e poi è già tanto se ricordano il tuo nome ? no spiegami perchè mi sfugge


IIp.s.: la correzione riguarda un errore di ortografia, prima che qualcuno pensi che io abbia modificato contenuti o concetti.

chiara292
10-02-2005, 22:55:39
p.s. andy, scusami ma non condivido l'attacco alla persona che tu hai fatto; per Chiara: quale clima Chiara? quello finto ? bacini bacini e poi è già tanto se ricordano il tuo nome ? no spiegami perchè mi sfugge

Oceano, quale clima..quello che esiste nel forum e sul sito, probabilmente interpretiamo diversamente i net-friends.
Alle persone che conosco su un sito do un peso relativo, bacini bacini e poi manco ricordano il tuo nome, e allora?
Dovremmo offenderci?
Non capisco..mica sono gli amici "veri", la famiglia, non credo si possa pretendere nulla, x quanto mi riguarda sono persone tranquille, interessanti con cui trascorro qualche ora il giorno a discorrere del + e del meno..

A me sinceramente sfugge l'evento da cui è nato tutto questo malessere..

poochie76
10-02-2005, 22:58:37
Premetto: mi rivolgo a tutti e non solo all'autrice del topic in particolare (dolce mamy :022: )

Penso che, se potessimo/volessimo, ognuno di noi avrebbe da dire sul comportamento di qualcun altro in merito a qualche occasione/topic particolare. Beh sinceramente lo trovo estremamente futile, non perchè non ci possa essere comprensione o compromesso, ma perchè, scrivendo, spesso e volentieri si viene fraintesi e si fraintende. E più non ci si capisce, più è meglio lasciar perdere, al fine di evitare di alzare i toni della discussione.
Il problema è che spesso ognuno di noi la vede in modo diverso e penso sia difficile metterci tutti d'accordo. Per di più trovo che la varietà colori il forum stesso.
Chi di noi puo' decidere se quello che viene scritto è giusto o no? Il buon gusto? il perbenismo? Chi siamo noi per dirlo?
Siamo su un forum libero...è vero, è giusto che ci siano delle regole, ma quello che ho sempre apprezzato di qs forum è la libertà: libertà di muoversi, di esprimersi, di scherzare, di riflettere, di collaborare, dando parola a tutti.

Personalmente se leggo qualcosa che non mi va, non commento neanche, lascio libero arbitrio alla persona che ha scritto di potersi esprimere nel modo che essa vuole, senza pormi il problema di chi potrebbe leggere.
E' vero che qs forum fornisce un servizio, ma l'Off Topic è chiamato così proprio perchè possiamo dare spazio alla ns fantasia.
Se non rispondo a tutti i topic, se non saluto le new entry o quando mi collego, se rispondo ironicamente, se rispondo malamente, se scrivo in codice, ecc....insomma che male faccio?! Ma soprattutto perchè stabilire cosa è giusto/adatto e cosa non lo è?
Cerco sempre di essere coerente ai topic, ma è anche normale che con la conoscenza è più facile sviare.

La cosa che invece mi fa riflettere ultimamente è come sia facile fare i perbenisti. Sinceramente apprezzo molto di più i dissacratori: sono più veri, al punto da essere fastidiosi.
E' vero essere dissacratore (e alcune volte lo sono stata anch'io) porta più antipatie, più discussioni, ma alla fine il confronto è il sale della vita!
Il tempo per spiegare le proprie motivazioni, per arrivare ad un compromesso e magari anche per chiedere scusa (sempre che c'e' ne sia bisogno) c'e' sempre...solo la morte puo' togliercelo.

Quindi ragazzi W LA GENUINITA', ma soprattutto cerchiamo di vivere serenamente e spensieratamente qs esperienza e/o opportunità che si chiama CI SONO STATO ;)

11-02-2005, 00:11:00
l'unica cosa che mi interessa precisare è che quando ho scritto:


per Chiara: quale clima Chiara? quello finto ? bacini bacini e poi è già tanto se ricordano il tuo nome ? no spiegami perchè mi sfugge

ho usato il tu generico e non riferito alla persona a cui mi rivolgevo; non ho più la pallida idea di chi si ricorda i nomi e di chi

la strega

andy
11-02-2005, 08:29:23
Personalmente se leggo qualcosa che non mi va, non commento neanche, lascio libero arbitrio alla persona che ha scritto di potersi esprimere nel modo che essa vuole, senza pormi il problema di chi potrebbe leggere.
E' vero che qs forum fornisce un servizio, ma l'Off Topic è chiamato così proprio perchè possiamo dare spazio alla ns fantasia.
Se non rispondo a tutti i topic, se non saluto le new entry o quando mi collego, se rispondo ironicamente, se rispondo malamente, se scrivo in codice, ecc....insomma che male faccio?! Ma soprattutto perchè stabilire cosa è giusto/adatto e cosa non lo è?
Cerco sempre di essere coerente ai topic, ma è anche normale che con la conoscenza è più facile sviare.

La cosa che invece mi fa riflettere ultimamente è come sia facile fare i perbenisti. Sinceramente apprezzo molto di più i dissacratori: sono più veri, al punto da essere fastidiosi.


Le regole Poochie, giuste o sbagliate che siano, ci sono.
C'è la Netiquette (vedere link che ha messo Ricky) e c'è anche, ad esempio, quella di rispettare l'argomento.
Ci sono poi quelle del "buonsenso" e del rispetto degli altri.
Non è perchè nessuno interviene che, automaticamente, sia legittimo scrivere delle proprie dilatazioni anali o che sia corretto dare "patenti" agli altri utenti del forum se scrivono su topic "indegni" oppure ancora andare a dare patenti di "bacchettoni" sempre ad altri utenti.

Io penso che in un forum "off topic" non ci debbono essere topic che qualche utente non apre perchè potrebbero esserci scritte cose che colpiscono la sua moralità.

E poi per essere sincersi fino in fondo, visto che dici che "non commenti se qualcosa non va", mi pare che non sia del tutto vera questa affermazione.
Mi pare che anche te hai commentato qualche volta "piccata" a certe cose.
Non dico che tu non abbia fatto bene, ci mancherebbe, solo che è importante ricordarsi di ciò che successe in passato.
Mi pare tra l'altro che persone se ne siano andate anche dopo commenti triviali sul calcio o sbaglio?
Non mi pare di sbagliare nel ricordo?

Un'ultima cosa :) : non mi avevano mai dato del "perbenista" o del "bacchettone", è la prima volta :027: :027: :027:

poochie76
11-02-2005, 09:12:35
Le regole Poochie, giuste o sbagliate che siano, ci sono.
C'è la Netiquette (vedere link che ha messo Ricky) e c'è anche, ad esempio, quella di rispettare l'argomento.
Ci sono poi quelle del "buonsenso" e del rispetto degli altri.
Non è perchè nessuno interviene che, automaticamente, sia legittimo scrivere delle proprie dilatazioni anali o che sia corretto dare "patenti" agli altri utenti del forum se scrivono su topic "indegni" oppure ancora andare a dare patenti di "bacchettoni" sempre ad altri utenti.


Andy,certe affermazioni non saranno legittime e non saranno legate al buonsenso lo so, sono d'accordo, ma il problema è di chi scrive quelle stesse affermazioni. Scrivendole automaticamente si sottopone al giudizio altrui e si fa carico di eventuali risposte o frecciate.


E poi per essere sincersi fino in fondo, visto che dici che "non commenti se qualcosa non va", mi pare che non sia del tutto vera questa affermazione. Mi pare che anche te hai commentato qualche volta "piccata" a certe cose.
Non dico che tu non abbia fatto bene, ci mancherebbe, solo che è importante ricordarsi di ciò che successe in passato

Io ho scritto che se qualcosa non MI va non commento neanche e sapessi quante volte non l'ho fatto. E' logico che in qualche occasione l'ho fatto...non so' mica de' fero!!! :)

Mi pare tra l'altro che persone se ne siano andate anche dopo commenti triviali sul calcio o sbaglio?
Non mi pare di sbagliare nel ricordo?

Se ti riferisce a me, preferirei che invece di citare il termine "persone" facessi il mio nome. E se con quelle "persone" indicavi me, devo dirti la verità, ho espresso quello che pensavo e ho messo un punto alla vicenda, chiedendovi anche scusa per la mia impulsività, ma non me ne sono andata! :-?

Un'ultima cosa :) : non mi avevano mai dato del "perbenista" o del "bacchettone", è la prima volta :027: :027: :027:

E infatti non mi riferivo a te. Vedo tristemente che non si riesce a discutere senza cadere nel personale. Evidentemente se mi dici una cosa del genere, vuol dire che hai qualcosa dentro di non detto nei miei confronti e ti prego di esternarlo subito, magari tramite mp, perche' sinceramente ritengo te e la mamy delle persone veramente valide all'interno di qs forum.

Flo

andy
11-02-2005, 09:32:29
Non mi riferivo a te come "persona" che se ne era andata dopo aver letto commenti triviali sul calcio ma di una persona del forum che non scrive più da mesi dopo che c'erano state le esternazioni sulle tibie :002:

Sul perbenista e bacchettone mi riferivo ad una serie di frasi dette su questo topic per cui, chi diceva che non era corretto che chiunque potesse scrivere qualsiasi cosa, era tacciato con quell'aggettivo :027:

tu scrivi:

Andy,certe affermazioni non saranno legittime e non saranno legate al buonsenso lo so, sono d'accordo, ma il problema è di chi scrive quelle stesse affermazioni. Scrivendole automaticamente si sottopone al giudizio altrui e si fa carico di eventuali risposte o frecciate.


Mi fa piacere che sei d'accordo che quelle affermazioni le ritieni pure tu "inopportune e con poco buon senso".
Io penso però che piuttosto che sparlare o polemizzare con chi le fa è meglio che non fosse permesso di farle.
:) :) :) :)

Ricky
11-02-2005, 09:41:15
Ci Sono Stato ha una linea precisa, penso che si sia visto.
Come moderatori siamo intervenuti censurando o chiudendo post solo rarissimamente, quando era veramente indispensabile; va dato atto a tutta la Community che qui c'è un grado di civiltà e rispetto reciproco che da altre parti non esiste.
D'altra parte mi sembra che questa linea paghi: ripeto, andate a vedere ciò che accade su altri forum.

trottola
11-02-2005, 09:45:02
E infatti non mi riferivo a te. Vedo tristemente che non si riesce a discutere senza cadere nel personale. Evidentemente se mi dici una cosa del genere, vuol dire che hai qualcosa dentro di non detto nei miei confronti e ti prego di esternarlo subito, magari tramite mp, perche' sinceramente ritengo te e la mamy delle persone veramente valide all'interno di qs forum.

Flo

Flo, non entro in merito alla faccenda da risolvere (che forse non esiste neanche e che si risolverà :) ), fra te ed Andy. ;)
Prendo per esempio quanto ho sopra riportato, solo per incanalare il discorso che segue.

Se ti può "consolare", c'è stato chi, in questo topic, ha preferito sfogarsi qui per dissapori creati con me in passato che credevo (almeno in parte) sanati.
Era impossibile che non venissero fatti riferimenti personali su questo topic ed a cadere sul personale? Non lo so.
Per ciò che mi riguarda, io sono a posto con la mia coscenza, anche se riconosco che prendo fuoco moooooolto facilmente e mi sto costringendo ad usare gli MP prima di gettare bombe al napalm quando non capisco. :027:

Sarò anche una dissacratrice, una rompi balle, la "monellaccia" .....
ma ho sempre esternato quello che penso.
Adesso mi leggo la netiquette..sapete se per caso é in ordine alfabetico?
cercherò sotto la I di INDEGNO :027:

matrellone
11-02-2005, 09:54:36
:472: :435: :543: Ammazza che grinta :002:

ramon
11-02-2005, 10:45:10
2 - non ho mai giudicato nessuno... al limite dico la mia falso

tipico...accusi ma non giustifichi... così so boni tutti.

3 - non intervengo nei discorsi , in quelli dove non conosco bene l'argomento falso

idem

... DIVERTIRSI!!! E FATEVELE DU RISATE!!! (e pensare che carramba me lo volevano chiudere)

stai tranquillo che me le faccio due risate, molto più spesso di chi continua a ripetere che l'importante è farsi due risate

a giudicare dal tono del topic che hai aperto non direi... cmq meglio così.

Non ho mai pensato che Carramba dovesse essere chiusa, come evidentemente altre persone qui dentro da quello che tu scrivi.

continui a parlare in prima persona come se ti fossi sentita colpita direttamente dal mio post... mi dispiace visto che il mio era un intervento atto a minimizzare i toni del discorso e far capire cosa fosse più importante per la community piuttosto che stare a fare polemica tutto il giorno.




quindi quando vi vengono manie di protagonismo e desiderio di potere vi consiglio di contare fino a 10.

potere su di che, Jacopo ? di che? protagonismo di ch? forse hai paura che sia il tuo potere che vacilla? la tua leadership? ma avete fatto un summit voi di Carramba ? no, perchè questa frase l'ha già detta ieri sera un vostro componente ad Andy al telefono, guarda che caso

potere che vacilla? leadership? summit?
ahahahahahahah!!!! mi sembra di stare a parlare con una bambina di 5 anni... non lo so... potevi aggiungere PAPPAPPERO alla fine del discorso..
sono estremamente deluso oceano... mi avevi dato tutt'altra impressione.

Cmq visto che io non ho rispettato l'ultimatum che avevo dato, cioè che questo topic non si trasformasse in una serie di accuse personali, saluto il forum in quanto tale;
no, non sperare che me ne vada:

non me ne pò fregà de meno...

chiacchererò solo con chi condivide "i miei ideali"

perfetto

( che paroloni impegnativi per l'esistenza, Ramon, non ti facevo così coinvolto nel cercare di capire quali fossero gli ideali degli altri; ma sappiamo benissimo entrambi che quello che hai costruito è un personaggio per gli utenti del forum, no ?)

la differenza tra me e te è che io cerco di capire gli ideali degli altri...
tu invece li giudichi.
Ramon è un personaggio, costruito su un lato della mia personalità, che si DIVERTE ad interagire con gli altri senza invadere gli spazi di nessuno.

Ritorno finalmente ad usare la mia vera firma

la strega

p.s. andy, scusami ma non condivido l'attacco alla persona che tu hai fatto; per Chiara: quale clima Chiara? quello finto ? bacini bacini e poi è già tanto se ricordano il tuo nome ? no spiegami perchè mi sfugge

chi te lo fa fare di stare in un ambiente finto?
se non hai stima delle persone che sono qui dentro, perchè continui imperterrita a farne parte? finchè giudicherai finta la gente che ti sta intorno non avrai che finzione in cambio... e vorrei vedè

IIp.s.: la correzione riguarda un errore di ortografia, prima che qualcuno pensi che io abbia modificato contenuti o concetti.

questa a Roma se chiama: CODA DE PAJA.

matrellone
11-02-2005, 11:01:34
:435: Ammazza che grinta pure te jacopo :002:

11-02-2005, 11:20:47
2 - non ho mai giudicato nessuno... al limite dico la mia falso

tipico...accusi ma non giustifichi... così so boni tutti.

3 - non intervengo nei discorsi , in quelli dove non conosco bene l'argomento falso

idem

... DIVERTIRSI!!! E FATEVELE DU RISATE!!! (e pensare che carramba me lo volevano chiudere)

stai tranquillo che me le faccio due risate, molto più spesso di chi continua a ripetere che l'importante è farsi due risate

a giudicare dal tono del topic che hai aperto non direi... cmq meglio così.

Non ho mai pensato che Carramba dovesse essere chiusa, come evidentemente altre persone qui dentro da quello che tu scrivi.

continui a parlare in prima persona come se ti fossi sentita colpita direttamente dal mio post... mi dispiace visto che il mio era un intervento atto a minimizzare i toni del discorso e far capire cosa fosse più importante per la community piuttosto che stare a fare polemica tutto il giorno.




quindi quando vi vengono manie di protagonismo e desiderio di potere vi consiglio di contare fino a 10.

potere su di che, Jacopo ? di che? protagonismo di ch? forse hai paura che sia il tuo potere che vacilla? la tua leadership? ma avete fatto un summit voi di Carramba ? no, perchè questa frase l'ha già detta ieri sera un vostro componente ad Andy al telefono, guarda che caso

potere che vacilla? leadership? summit?
ahahahahahahah!!!! mi sembra di stare a parlare con una bambina di 5 anni... non lo so... potevi aggiungere PAPPAPPERO alla fine del discorso..
sono estremamente deluso oceano... mi avevi dato tutt'altra impressione.

Cmq visto che io non ho rispettato l'ultimatum che avevo dato, cioè che questo topic non si trasformasse in una serie di accuse personali, saluto il forum in quanto tale;
no, non sperare che me ne vada:

non me ne pò fregà de meno...

chiacchererò solo con chi condivide "i miei ideali"

perfetto

( che paroloni impegnativi per l'esistenza, Ramon, non ti facevo così coinvolto nel cercare di capire quali fossero gli ideali degli altri; ma sappiamo benissimo entrambi che quello che hai costruito è un personaggio per gli utenti del forum, no ?)

la differenza tra me e te è che io cerco di capire gli ideali degli altri...
tu invece li giudichi.
Ramon è un personaggio, costruito su un lato della mia personalità, che si DIVERTE ad interagire con gli altri senza invadere gli spazi di nessuno.

Ritorno finalmente ad usare la mia vera firma

la strega

p.s. andy, scusami ma non condivido l'attacco alla persona che tu hai fatto; per Chiara: quale clima Chiara? quello finto ? bacini bacini e poi è già tanto se ricordano il tuo nome ? no spiegami perchè mi sfugge

chi te lo fa fare di stare in un ambiente finto?
se non hai stima delle persone che sono qui dentro, perchè continui imperterrita a farne parte? finchè giudicherai finta la gente che ti sta intorno non avrai che finzione in cambio... e vorrei vedè

IIp.s.: la correzione riguarda un errore di ortografia, prima che qualcuno pensi che io abbia modificato contenuti o concetti.

questa a Roma se chiama: CODA DE PAJA.




andy, non ti ricorda qualcuno ? che sia la Erre iniziale che condiziona i comportamenti ?

andy
11-02-2005, 11:27:00
andy, non ti ricorda qualcuno ? che sia la Erre iniziale che condiziona i comportamenti ?

:?D?: :?D?: :?D?: :?D?:

Bella questa! http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/d035.gif

chiara292
11-02-2005, 11:29:26
Questi sono msg in codice..

andy
11-02-2005, 11:30:19
http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/a040.gif http://www.cosgan.org/images/midi/froehlich/a040.gif :)

beroda
11-02-2005, 11:31:14
Questi sono msg in codice..

l' abbiamo pensato insieme.. :002:

ramon
11-02-2005, 11:35:03
mi sto piegando in due dalle risate...


è strano però...
placo i toni io e esce fuori che:

Sinceramente questo topic meritava ben altro rispetto.


poi oceanoquisonotuttibruttiecattivimare dice la fantastica battuta della ERRE e:

Bella questa!

mah...

manzek
11-02-2005, 16:02:39
CI ho pensato un pò su prima di rispondere, per il fatto che mi sono iscritto recentemente ed ho letto/scritto veramente poco, oltretutto non conosco nessuno di persona, però magari il punto di vista di uno nuovo può servire a qualcosa.

Mi sono iscritto, ovviamente, per l'interesse che ho circa i viaggi, poi mi sono accorto che c'era un forum, questo, dove si poteva parlare del più o del meno...ho letto per un pò di tempo, e sono rimasto sorpreso dal tono tranquillo, e anche dai contenuti, che non avevo mai trovato in nessun altro forum (la penso come ricky), ho deciso quindi di entrarci dentro....col tempo mi sono accorto che le cose non stavano proprio così, ci sono delle persone che non si 'prendono' ed altre invece molto vicine, ma alla fine questo rientra nella normalità dei rapporti tra le persone, il forum non può che rispecchiare quello che accade nella realtà. Ergo niente di male, naturalmente se questo avviene nel rispetto e nella correttezza reciproca. Forse è successo che qualche parola è stata scritta fuori luogo....ma...suvvia....non è morto nessuno...lo facciamo notare e basta. Non si può essere tutti amici, ma si può convivere civilmente in una comunità come questa senza grossi problemi. Non nascondo che frasi del tipo 'voi di caramba' non sono carine....ognuno è libero di scrivere dove gli pare e anche cazzeggiare (dentro le regole della netiquette), se un topic non piace...non ci si scrive...se una persona 'a pelle' non ci piace...si evita di rispondere....
Credo che il contributo di tutti sia utile al miglioramento, e penso che aprire questo topic sia stato positivo, perchè se esistono delle 'frizioni' è bene farle uscire fuori.

Detto questo volevo spendere due parole circa l'organizzazione del forum 'off topic'...va bene concentrarli per argomento...ma secondo me si esagera, sono sempre gli stessi e si fa fatica a seguirli....sopratutto per chi è nuovo su CSS...da nessuna parte esistono topic con 900 pagine!!!!!!!
Credo che una maggiore libertà nell'apertura dei topic sia auspicabile...e se qualcuno ogni tanto va 'ot'.....non succede nulla.

Finisco col dire che CSS rimane, tra i vari forum cui sono iscirtto, uno dei migliori......

Con affetto :)

L'arcipelago di Man(zek)

tizi
11-02-2005, 18:54:49
Manzek anche io sono da poco nel forum, e non scrivo molto, anzi direi poco, non è il mio modo principale per passare il tempo, però ogni tanto mi piace leggere qua e là...
Credevo in questo topic "Anime...." di trovare un argomento un pochino spirituale, magari Zen, e invece mi sono trovata a leggere una serie di battibecchi, sottolineature su cose dette non dette come dette... e che PALLE!!! (non voglio aprire nuove polemiche perciò non state neanche a rispondermi) comunque mi avete molto incuriosita a fare un giro su Carramba! non ci sono mai entrata lì ma ora lo farò e spero che le "promesse" di Ramon su argomenti più easy siano realmente tali, l'ironia è il sale della vita.

andy
11-02-2005, 19:58:17
Manzek scrive:

CI ho pensato un pò su prima di rispondere, per il fatto che mi sono iscritto recentemente ed ho letto/scritto veramente poco, oltretutto non conosco nessuno di persona, però magari il punto di vista di uno nuovo può servire a qualcosa.

Grazie da parte mia del tuo intervento che dimostra come si possono scrivere delle opinioni senza essere banali e riduttivi.
Questo pur avendo opinioni non per forza uguali.
:) :) :) :)

ramon
14-02-2005, 10:19:59
Manzek scrive:

CI ho pensato un pò su prima di rispondere, per il fatto che mi sono iscritto recentemente ed ho letto/scritto veramente poco, oltretutto non conosco nessuno di persona, però magari il punto di vista di uno nuovo può servire a qualcosa.

Grazie da parte mia del tuo intervento che dimostra come si possono scrivere delle opinioni senza essere banali e riduttivi.
Questo pur avendo opinioni non per forza uguali.
:) :) :) :)

proprio non ci riesci a contare fino a 10 eh?

certo, mi fa ridere che il maestro della banalità e dell'infantilismo, accusi gli altri di essere banali e riduttivi...

ma perchè non lo chiudiamo questo topic?
almeno evitiamo di continuare sta pagliacciata...
ed evitiamo di leggere post di persone che insistono nel giudicare e criticare quelli che non la pensano come loro.

Ricky
14-02-2005, 12:21:17
Cari ragazzi :)
ma sì, chiudiamolo questo post, ad evitare incomprensioni reciproche: siamo sicuri che di persona, e non per interposta tastiera, le cose si sarebbero chiarite molto bene, e magari si sarebbe terminato tutto davanti ad un buon bicchier di rosso.
Così, adottiamo questo "provvedimento" certi che posizioni diverse possano benissimo convivere, che lo spazio sia tanto e per tutti, che una community così ampia possa tranquillamente ospitare tante persone sotto un unico tetto.