PDA

Visualizza Versione Completa :

Viaggio vienna praga budapest



pice'
26-08-2004, 16:52:36
Scusate ma vorrei avere alcune infomazioni se qualcuno ha già viaggiato con il tour Boscolo.
Più precisamente dovendo partire per le tre località in oggetto vorrei sapere
1) la qualità del tour operator?
2) a Praga e Budapest si può utilzzare l' euro o occorre cambiare in corone e fiorini?
Grazie mille a chi vorrai darmi una mano
Cioa :002:

elissa
27-08-2004, 16:43:17
...ciao...per quanto riguarda il tour operator non posso aiutarti ma per il cambio per Budapest e Praga non è possibile utilizzare gli Euro,,se vuoi un consiglio cambia direttamente quando sei là,,, :107: ti invidio...tornerei troppo a Vienna!!!buon giro!!

pice'
27-08-2004, 17:57:09
Scusate ragazzi ma a questo punto non ci capisco più niente
Comunque vi ringrazio per avermi aiutato

leander
27-08-2004, 18:09:02
A me risultava (detto da amici lo scorso Natale) che, a parte l'Austria dove c'è l'euro, i fiorini ungheresi e le corone ceche sono valute che nelle nostre banche non vengono negoziate.
Visto che però le cose spesso cambiano da un giorno all'altro, se tra i lettori di CSS c'è qualche bancario si faccia avanti. Oppure, semplicemente, Pice' va in banca e si informa...
In ogni caso, per andare sul sicuro, portarsi gli euro e cambiarli là.

pice'
27-08-2004, 18:15:06
Ma questi paesi non sono da poco entrati a far parte della C.U. ?
Infatti per entrare nella CZK non occorre più il passaporto ma la carta di identità e quindi non utilizzano anche loro l' Euro?
Ciao

elissa
27-08-2004, 18:26:12
per entrare non serve più il passaporto ma comunque utilizzano ancora la loro moneta,sia in rep ceca che in ungheria...per il discorso del cambio mi dispiace aver creato un po' di confusione però a questo punto è meglio che vai in banca....ciao :021:

leander
27-08-2004, 19:16:09
Ha ragione Elissa. Una cosa è l'essere entrati nella Comunità Europea, altra cosa è il passaggio all'Euro, che richiederà ancora del tempo.
Se andate alla pagina 332 del televideo RAI (cambi), vedrete che la corona ceca e il fiorino ungherese sono tuttora ben vivi!
In Austria invece si usa l'euro, come da noi, dall'1/1/2002.

Alessandro Napoli
23-08-2007, 12:12:25
Sia la corona ceca sia il fiorino ungherese sono valute convertibili, quindi sono negoziabili all'estero. Comunque sia, viaggiare con molti contanti addosso non e' mai consigliabile. Meglio utilizzare una carta bankomat o una carta di credito abilitati a prelievi da ATM (quello che in Italia chiamiamo Bancomat) all'estero e prelevare il contante che serve di volta in volta da un ATM. Attenzione, se si prelieva con una carta di credito si pagano robuste commissioni. E soprattutto, tenete presente due cose: il tetto mensile e quello quotidiano di prelievo autorizzati e non dimenticate il PIN code della carta (se andate a tentativi dopo tre tentativi la carta vi viene annullata).

Per comodita' ricordo i Paesi che hanno adottato l'Euro (Eurozona):
Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna, Slovenia (quest'ultima dal 1 gennaio 2007). Dal 1 gennaio 2008 l'Euro sara' adottato anche da Cipro e da Malta.
Annoto che il Montenegro, pur non essendo ne' nell'Unione Europea ne' tanto meno nell'Eurozona ha unilateralmente deciso di rinunciare ad avere una valuta nazionale. Dunque Euro anche in Montenegro.