PDA

Visualizza Versione Completa :

*INFO GENOVA*



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7

poochie76
24-11-2005, 16:45:27
Ho notato che tra i topic di questa sezione manca proprio Genova :013: :013:

Grave mancanza :070:

Pertanto inizio ad inserire qualche struttura già "testata".

Lascio a voi ulteriori suggerimenti.

:107:


www.italiaabc.it/az/bonera (http://www.italiaabc.it/az/bonera)

www.cadeneva.it (http://www.cadeneva.it) (suggerita dallo Zio :002: )

leander
24-11-2005, 23:37:15
Cà de Neva, ottimo b&b a 300 metri da casa mia. Già testato da Ricky, una garanzia!
:077:

silviaf26
25-11-2005, 09:17:38
io invece dormii al B&B Bel- fast, e lo consiglio!
Bello ed originale il B&B e molto simpatici i proprietari!

http://www.bel-fast.it/

leander
25-11-2005, 09:44:02
io invece dormii al B&B Bel- fast, e lo consiglio!
Bello ed originale il B&B e molto simpatici i proprietari!

http://www.bel-fast.it/

Ma guarda un po'... mai saputo, in 30 anni che ho lavorato a 100 metri da lì! :021:

silviaf26
25-11-2005, 10:01:02
mi spiegavano i proprietari che non avevano aperto da molto.
Si erano trasferiti da Milano (o meglio, erano scappati da Milano) dopo aver trovato questa vecchia casa in vendita molto bella ma da risistemare.
La precedente proprietaria era una signora anziana che per anni aveva lavorato alla dogana (o ufficio importazioni... non so come si chiama) del porto di Genova, infatti nella casa ci sono un sacco di oggetti "strani" ed esotici che la sgnora probabilmente aveva acquistato fra gli oggetti inevasi.
io ho dormito nella stanza verde dove c'è una spettacolare lavatrice degli anni '50 usata come mobile d'appoggio!

non è proprio economico ma, ripeto, originalissimo e ottima la colazione (nella sala adiacente alla loro cucina, molto famigliare l'atmosfera e con ampia scelta ... anche focaccia genovese ovviamente!)

icesweet
29-11-2005, 00:32:11
Caro Leander siamo in 2...neanche io sapevo dell'esistenza di questo B&B....grave molto grave....MA QUESTE FANCIULLE QUANTE NE SANNO :027: ???

valya
22-01-2006, 19:01:43
io segnalo l'hotel assarotti: http://www.hotelassarotti.it/
l'hotel boccascena: http://www.hotelboccascena.it/
Bed and Breakfast and meditation : www.bbandmeditation.org/index.htm (http://www.bbandmeditation.org/index.htm)
e il meublè alambra che è in via xx settembre quindi molto comodo.
tutti testati e promossi da amici che sono venuti a trovarmi.

icesweet
22-01-2006, 19:52:28
Ciao Valya BENVENUTA ....anche tu Genovese...????
bene bene....stiamo aumentando per fortuna!!!! :002:

poochie76
23-01-2006, 09:51:41
io segnalo l'hotel assarotti: http://www.hotelassarotti.it/
l'hotel boccascena: http://www.hotelboccascena.it/
Bed and Breakfast and meditation : www.bbandmeditation.org/index.htm (http://www.bbandmeditation.org/index.htm)
e il meublè alambra che è in via xx settembre quindi molto comodo.
tutti testati e promossi da amici che sono venuti a trovarmi.

Grazie per le dritte ;)

valya
23-01-2006, 17:46:09
figurati! adoro la mia città...
gli amici e mio marito sostengono che mi dovrebbero fare assessore al turismo as honorem! se avete bisogno sono qui!

valya
27-02-2006, 17:03:46
sabato 11 marzo palazzo ducale si trasforma in discoteca.. dalle 23 dj solo donne si avvicenderanno nel mettere la musica x festegggiare (in ritardo) la festa della donna...
...sembra carina come idea, no? :)

leander
10-03-2006, 17:54:59
Visto che nel canale presentazioni, Lady Violet era incuriosita da Via Madre di Dio, ecco che cosa ho raccattato nella mia caotica biblioteca.
Innanzitutto, basta digitare su Google "Via Madre di Dio" per trovare una grande quantità di informazioni.
Su questo sito http://www.liguriacards.com/genova/genova.html migliaia di vecchie cartoline di Genova.

Dal Dizionario delle Strade di Genova, Edizioni Tolozzi, 1973, ecco cosa si dice su Via Madre di Dio.
Attenzione: di quanto descritto non c'è praticamente più niente, tranne il ponte di Carignano.

VIA MADRE DI DIO
Portoria, da Via della Marina a Via dei Servi
Il grande rione compreso un tempo tra la zona di Ponticello e il Corso Principe Oddone (oggi Corso Maurizio Quadrio) era suddiviso in quattro sezioni, dette dei Lanaioli, dei Servi, della Madre di Dio e della Marina. La sezione della Madre di Dio era proprio sotto il grande arco del Ponte di Carignano, punto, come dicono le cronache, che per molti anni vide il triste spettacolo di uomini disperati che dall'alto si gettavano in basso sfracellandosi sul selciato di Via Madre di Dio. A questo inconveniente fu rimediato con una cancellata messa per iniziativa del commerciante genovese Drago.
La strada prende il nome da un'antica chiesa esistente nella via e appartente ai chierici regolari della Madre di Dio, ordine istituito dal Beato Giovanni Leonardi di Lucca con lo scopo di insegnare la dottrina cattolica. Attiguo alla chiesa era il convento, oggi trasformato in abitazioni. Ad esso di accedeva anche da un ingresso che si trovava all'inizio del Ponte di Carignano. La chiesa fu chiusa per la soppressione degli ordini religiosi attuata dalla Repubblica Democratica Genovese nei 1798 e completata da Napoleone nel 1810. Rimase chiusa per mezzo secolo. Verso il 1860 tentarono di comprarla i protestanti. Allora la congregazione degli operai evangelici e franzoniani per non permettere questo passaggio riuscì ad acquistarla.
La Via Madre di Dio occupa il fondo della valle, tra i colli di Carignano e Sarzano e sotto di essa scorre il fossato Riotorbido. Una statua in marmo dentro una nicchia, la Madonna col Bambino, è posta nel pilone di sostegno all'arco del ponte che scavalca la via. E' notevolmente grande e assomiglia alla Madonna delle Vigne.
Presso l'angolo che volge in Piazza dei Lavatoi, vi era una statua di marmo dorato con ricami floreali della Madonna della Misericordia. Sotto di essa si leggeva la data 5 aprile 1849, alludendo a due palle di cannone che furono murate dopo il bombardamento di Genova ordinato dal generale Lamarmora.
Nel secolo XVIII furono lamentate frequenti dispersioni di acque. Il governo aristocratico diede ordine a Giacomo Brusco di provvedere alla loro sistemazione e alla costruzione dei lavatoi. Al governo del popolo, succeduto a quello aristocratico, parve non funzionale il progetto del primo ingegnere e diede incarico al Barabino di sistemare i lavatoi a lato della Chiesa dei Servi.
Ripianata la balza della Montagnola, Barabino compose cinque archi maestosi. Al posto della semplice cornice pose un ordine dorico con fregio, architrave, triglifi, maschere e frontespizio, dando - come scrive l'Alizeri - "vaghezza e risalto al nudo dei basamenti".
I vecchi e giovani genovesi non sono usi a meravigliarsi delle cose belle che ornano la città, ma il forestiero rimane sorpreso di fronte a una costruzione tanto ricca per un uso così modesto. Ma la sorpresa cessa quando gli occhi si posano sull'iscrizione "LIBERTÀ UGUAGLIANZA AL POPOLO SOVRANO. GLI EDILI L'ANNO DELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA MDCCXVII" (Teatro Apollo, Via Borgo Lanaioli).
Gran parte di Madre di Dio, una delle zone più caratteristiche di Genova e che ha tanti storici ricordi, è destinata a scomparire per il riassetto del nuovo piano regolatore urbanistico, necessario anche per gli irreparabili gravissimi anni causati dai bombardamenti subiti nella II Guerra Mondiale. Nel 1973, intanto, sono iniziati i lavori per la costruzuone di una galleria - a 25 sotto il livelo stradale - che collegherà Piccapietra al nuovo quartiere di Madre di Dio e alla Sopraelevata.

http://digilander.libero.it/doppiore/madredidio4.jpg

icesweet
10-03-2006, 23:06:52
Zio mi sa che qui qualcuno ci sfotte.... :027: :?D?:
Ecco anche te a scrivere mi tieni testa ehh???
Ora capiscoa cosa si riferiva Bea quando ha detto: Pensa Leander e Ice insieme...ehhhh...cosa dobbiamo sopportare.... :021: :027:

valya
11-03-2006, 13:51:15
anche qs anno a Genova avrà la sua piccola BIT...

è la Borsa del Turismo Organizzato
qui trovate tutti i dettagli...
www.borsaturismoorganizzato.com (http://www.borsaturismoorganizzato.com)

apertura per il pubblico solo domenica...
..ci vediamo a ...caccia di cataloghi!

leander
11-03-2006, 13:57:37
anche qs anno a Genova avrà la sua piccola BIT...

è la Borsa del Turismo Organizzato
qui trovate tutti i dettagli...
www.borsaturismoorganizzato.com (http://www.borsaturismoorganizzato.com)

..ci vediamo a ...caccia di cataloghi!

Non ti aspettare una marea di cataloghi. Almeno, l'anno scorso c'era poca roba.
Comunque vedremo, io ho già la credenziale. :002:

valya
11-03-2006, 14:10:33
che significa che hai la credenziale??? ti sei registrato sul sito? ma io posso anche se non sn di una società del ramo?
anche io c'ero andata l'anno scorso...cataloghi un po' ne avevo presi ma non una marea..cmq qs anno ci vado domen matt appena apre!!!

leander
11-03-2006, 15:53:09
che significa che hai la credenziale??? ti sei registrato sul sito? ma io posso anche se non sn di una società del ramo?!

Io l'ho fatto come staff di CSS e mi hanno fornito di un badge per operatori con su il mio nome e il sito. Non mi hanno chiesto alcuna documentazione, può darsi che abbiano fatto una verifica se il sito esista o meno....

LadyViolet
12-03-2006, 02:03:27
Grazie Mille Leandro!
Molto gentile da parte tua. Sai,è da tantissimo che cerco e ricerco... e questa descrizione mi mancava.Di immagini ne ho tante...praticamente tutte quelle trovabili,grazie alla collezione finauri e ad altri siti.Il mio intento era,lavoro permettendo,di riuscire ad andare all'archivio fotografico di genova.Non so perchè...ma mi appassiona molto.
Comunque Grazie a tutti per il benvenuto!!!! Non mi aspettavo tanti messaggi...
qualcosa di me?beh... lo scoprirete piano piano... sono una ragazza normalissima,col palllino per la storia dei vicoli della mia adorata città.E per i suoi cantautori...ammiro tantissimo De Andre',per il suo modo unico di raccontare storie tristi e singolari con musiche fiabesche. E adoro Fossati, la sua musica mi tocca il cuore.
I miei viaggi?oddio...viaggio poco,però ultimamente sono stata a Roma...città meravigliosa e ricca di storia... nel prossimo topic vi racconterò.
Buonanotte a tutti!!

Viola

valya
31-03-2006, 22:07:43
se venite col treno a genova sconti per l'acquario... cliccate qui:
http://www.trenitalia.com/it/733ac748b7 ... RCRD.shtml (http://www.trenitalia.com/it/733ac748b76e4010VgnVCM10000045a2e90aRCRD-844f7b3c7e848010VgnVCM1000001c42fe0aRCRD.shtml)
per tutti i dettagli.

valya
01-04-2006, 16:25:15
inaugurata oggi "vestire l'arte"
http://www.arte.go.it/eventi/2006/images/Capucci_Roberto.jpg

http://www.mentelocale.it/img_contenuti/giulio.nepi/grandi/Capucci11_g.JPG

http://www.arte.go.it/eventi/2006/0482.htm

http://www.mentelocale.it/contenuti/ind ... rint_15072 (http://www.mentelocale.it/contenuti/index_html/id_contenuti_varint_15072)

si tiene nel palazzo della Borsa... (il palazzo rotondo che dà su piazza de ferrari, entrata da via xx settembre )

entrare anche solo per vedere il "salone delle grida" vale il biglietto, è uno dei migliori esempi del Liberty a Genova.

valya
04-04-2006, 17:26:34
stamane sono andata (per la 300milionesima volta) all'acquario...
cavolo, però è bello! :)

erano 2 o 3 anni che non andavo, e mi ha fatto piacere sinceramente andarci (qs volta ci sono andata con la nipotina di 1 anno eheheheh)
l'unica cosa....è una ladrata che chiedano altri 2 euro x vedere la foresta dei colibrì.... che non è altro ke una stanza con la vegetazione e i colibrì liberi che ti volano attorno...e volando spesso "lanciano ricordini"...
sinceramente visto ke già il biglietto sono 14 euro..potrebbero benissimo renderla compresa! quindi, se vi capita...saltatela pure ok?
cmq...bello....davvero. :021:

valya
06-04-2006, 11:45:12
qui un po' di info su genova
http://www.comune.genova.it/portal/temp ... 0k0k1.psml (http://www.comune.genova.it/portal/template/viewTemplate?templateId=o4vup289z3_layout_44qxj0k0 k1.psml)

leander
06-04-2006, 22:18:07
Oggi alle 18 al Castello d'Albertis ho assistito all'inaugurazione della mostra:
GLI ORI DEGLI AKAN
Gioielli e spiritualità di un antico regno africano

La mostra comprende 200 gioielli antichi in oro realizzati con la tecnica a cera persa ed illustra l'importanza di questo metallo presso gli Akan.
Gli Akan vivono in un territorio compreso fra la Costa D’Avorio ed il Ghana, un tempo chiamato Costa d’oro per la ricchezza dei suoi giacimenti.
Purtroppo molte delle sue ricchezze sono andate perse per le guerre e l’avidità dei colonizzatori, altre sfortunatamente, non molte, sono giunte sino a noi a testimoniare l’abilità e la storia di questo popolo.
La mostra, che comprende circa 200 gioielli antichi in oro, molti dei quali mai apparsi in esposizioni, illustra l’importanza di questo metallo presso gli Akan, unica etnia africana che ha attribuito all’oro qualità soprannaturali e divine. Collane, monili, maschere, animali, tutti pezzi unici realizzati con la tecnica di fusione “a cera persa” saranno esposti commentati da oggetti e schede, che ne illustreranno l’uso ed i poteri, da un filmato e da un catalogo che appagheranno la curiosità degli studiosi e dei visitatori.

Gli Akan
E’ il principale gruppo dell’etnia degli Ashanti, ed è formato da diverse tribù che occupano il territorio del bacino del Comoe e del Ghana che qui si stabilirono nella seconda metà del 1700, al seguito della Regina Abla Pakou fuggita con il suo seguito dal Ghana a seguito di lotte dinastiche. Sotto di lei iniziò un regno che ben presto assunse fama per l’abilità dei suoi artigiani e la ricchezza della sua corte che stupirono i viaggiatori che giunsero là, tanto che chiamarono quei territori “Costa d’Oro”. Per gli Akan l’oro è sacro, lo si può raccogliere e possedere solo dopo determinati riti di purificazione pena tremende bruciature alle mani e disgrazie tremende scatenate dalla divinità offesa. Il potere del Re discende dal sedersi sul trono d’oro ed è lui solo che può concedere il permesso di possederlo. Questa ricchezza causò guerre e predazioni e molti oggetti andarono fusi per finanziare le spedizioni, ma fortunatamente, una piccola parte è giunta sino a noi, custodita nei contenitori del tesoro e fanno parte dei tesori del Re d’Abengourou della Reggia di Ondoukuo e del Museo Hauphouet-Boigny e di alcuni collezionisti privati.

Genova e l’Africa
Una mostra sugli ori africani a Genova rappresenta la possibilità per la città di continuare il cammino di avvicinamento a questo continente iniziato l’anno scorso con l’adesione del Comune di Genova alle giornate nazionali per l’Africa e proseguito con la recente mostra “Quotidiane Utopie” in cui artisti del laboratorio d’arte del Museo Nazionale del Costume della Costa d’Avorio hanno voluto rappresentare la realtà odierna della loro terra attraverso la dolorosa ricerca di una nuova identità.

Dal 7/4/2006 al 18/6/2006
Mar-Ven 10.00/17.00; Sab e Dom 10.00/18.00
Intero 6 euro; ridotto 4,5 euro; nella Sett. della Cultura(2/9aprile) Ingr. rid. €. 4,50; AGEVOLAZIONI per i visitatori di Euroflora: esibendo il biglietto si ha diritto al biglietto ridotto

Mostra molto, molto, molto bella nello splendido scenario del Castello d'Albertis, dal quale si ammira una bellissima panoramica su Genova.
http://www.castellodalbertisgenova.it/index.asp

valya
07-04-2006, 14:44:46
il casstello è splendido...se poi vi capita di vederlo in apertura serale la vista è ancor + mozzafiato!
ma poi proprio il castello è un gioiellino....

claudio
07-04-2006, 17:28:43
Caro Leandro, non vediamo l'ora di arrivare (il ns arrivo a Genova coincide con l'inizio della ns vacanza). Acquario sì o acquario no, siamo sicuri che ci accompagnerai in un fantastico tour, breve o no che sia!!
:) :021: :) :021: :bounce:

leander
07-04-2006, 18:04:58
Caro Leandro, non vediamo l'ora di arrivare (il ns arrivo a Genova coincide con l'inizio della ns vacanza). Acquario sì o acquario no, siamo sicuri che ci accompagnerai in un fantastico tour, breve o no che sia!!
:) :021: :) :021: :bounce:

E continuano i meetings tra i fedelissimi del Forum! :002:
Anch'io sono felicissimo di avere a Genova te, Paola e Chiaretta. Le due cene sono già prenotate! :354:

claudio
07-04-2006, 18:13:19
[smilie=667.gif] [smilie=667.gif] :168: [smilie=658.gif] :421: [smilie=667.gif] [smilie=667.gif]

leander
07-04-2006, 18:16:23
[smilie=667.gif] [smilie=667.gif] :168: [smilie=658.gif] :421: [smilie=667.gif] [smilie=667.gif]

Adesso ho capito qual'è la tua "filosofia di viaggio"!
Beh, io e Grazia lo sapevamo già dai fasti senesi, ora lo sa tutta la Community... :?D?:

valya
07-04-2006, 18:19:30
mmm..dove li porti caro leander?
sono curiooosaaaaaaaaa :?D?:

leander
07-04-2006, 18:26:54
mmm..dove li porti caro leander?
sono curiooosaaaaaaaaa :?D?:

Giovedì sera in friggitoria, dalla Sa Pesta in Via dei Giustiniani.
Venerdì sera da Vittorio in Sottoripa pesce a gogò!
Se vuoi unirti, magari per il caffè e il limoncello... :021:

valya
07-04-2006, 18:42:52
ohhhhh.... sa pesta... non ci sono mai andata..me lo scordo! come la mitica maria!!! non so perkè ma nn mi vengono mai in mente...maria è aperta la sera che tu sappia?

vittorio...anche qui mai andata ma sempre sent parl benissimo...visto ke ci vai dai un'occhiata se fanno qlcsa non di pesce x me povera reietta genovese a cui nn piace...x i primi me la cavo con spagh alle vongole
ma i secondi sono un casino...
se fanno qlcsa "non pescioso" fammelo saxe....grassie!

grazie, x qs volta passo..sn sotto esame..ma al focaccia day (se mai ci sarà) non mancherò! :002:

leander
07-04-2006, 18:50:50
La Maria so che l'anno scorso era stata male (ha una certa età...) e dopo la riapertura non ti so dire se cucini anche la sera. E' un po' che non ci vado.
Da Vittorio sono stato l'ultima volta un anno e mezzo fa (con il mio socio Ricky e la moglie) e mangiammo tutti pesce. Però credo che faccia anche altro. Comunque "la morte sua" è il pesce. Tra l'altro, qualche anno fa una mia amica che lavora in Comune e fa i controlli igienico-sanitari in bar e ristoranti, assicura che è uno dei locali in cui le norme sono rispettate in modo più scrupoloso.
Sabato prossimo ti saprò dire se nel menù ha anche piatti non di pesce.

valya
07-04-2006, 19:10:47
grassie, t'èe in amigu! :)

(l'ortografia lasciaa desiderare..lo so..ma non è mica facile!)

leander
07-04-2006, 19:11:40
grassie, t'èe in amigu! :)

(l'ortografia lasciaa desiderare..lo so..ma non è mica facile!)

Se semmu capii... :006:

valya
17-04-2006, 22:52:33
alua comme a l'è aneeta??? :)

leander
17-04-2006, 23:20:09
alua comme a l'è aneeta??? :)

La Sa Pesta era chiusa per le festività pasquali. Abbiamo ripiegato sulla Trattoria Emma, in Vico del Serriglio a Caricamento, proprio di fronte alla Vegia Zena. Ottimi il minestrone e la farinata di bianchetti, senza infamia e senza lode i baccalà impastellati e la buridda.
Invece Vittorio è sempre una garanzia, anche se il serizio è un po' da catena di montaggio, visto che per la forte affluenza fanno due turni, alle 19,30 e alle 21.

valya
20-04-2006, 11:38:51
a Palazzo Ducale : Mostra "Tempo Moderno. Da Van Gogh a Warhol.
Lavoro, macchine e automazione nelle Arti del Novecento"
Appartamento del Doge
14 aprile - 30 luglio 2006

http://www.tempomoderno.it/

http://www.arte.go.it/eventi/2006/images/TempoModerno.jpg

Il racconto delle vicende della modernità - il "tempo moderno" del titolo - attraverso il tema del lavoro nelle arti del Novecento è il presupposto della mostra curata da Germano Celant con Anna Costantini e Peppino Ortoleva per Palazzo Ducale di Genova in occasione delle celebrazioni del Centenario della fondazione della Confederazione Generale Italiana del Lavoro, CGIL.
Il soggetto del lavoro percorre tutto il XX secolo e attraverso lo sguardo di pittori, scultori e fotografi, grafici e cineasti, pone il problema della condizione degli esseri umani nella società industriale e post-industriale.
Da quando il ritmo della macchina è diventato l'orologio dei comportamenti degli esseri umani - come ci ricorda l'eroe del film di Charlie Chaplin alle prese con i tempi forsennati della catena di montaggio, a cui il titolo della mostra rende omaggio - il "tempo moderno" ha investito l'arte dell'ultimo secolo sia arricchendola di nuovi contenuti, temi, soggetti, sia modificandone il linguaggio.
La mostra è costituita da un itinerario di dipinti, fotografie, sculture, video, oggetti e film che, isolando alcuni soggetti specifici e centrali, mette in parallelo e in contemporanea, quasi a dimostrare l'enorme salto storico e produttivo, la visione del mondo del lavoro di cento anni fa e dell'oggi. Un confronto drammatico e spettacolare che, sala per sala, mette in evidenzia il cambiamento della società e del ruolo della persona rispetto alla macchina.
Le tappe di questo confronto tra memoria e attualità iniziano con il nuovo paesaggio industriale che diventa soggetto pittorico e gli artisti che raccontano, molto spesso attraverso la fotografia, il luogo del lavoro di oggi: la città "nera" dei fumi delle ciminiere della rivoluzione industriale e la fabbrica automatizzata, asettica e globalizzata di oggi, uguale in Occidente come in Cina. Oppure il porto degli uomini, i famosi camalli, addetti al carico e allo scarico manuale delle merci e quello delle infinite e ordinate distese di container, luoghi metafisici segnati dall'assenza dell'essere umano, che costituiscono le banchine odierne.
L'esposizione prosegue, sempre utilizzando il taglio inedito del dialogo tra ieri e oggi attraverso linguaggi tradizionali (pittura e scultura) e attuali (fotografia e video), contrapposti per evidenziare la diversa prospettiva temporale, gettando uno sguardo sugli uomini e le donne - ma anche i bambini, ieri come oggi - che da sempre sono i protagonisti del lavoro: agricoltori e artigiani, operai, tecnici e impiegati, spesso esaltati dalla retorica del potere, disoccupati o sfruttati ma anche eroi, volontari o involontari, delle lotte per la conquista di migliori condizioni di vita. Una galleria di volti e di corpi di ieri e di oggi che, nonostante una presunta "smaterializzazione" del lavoro, ancora ci racconta qualcosa della vita di ognuno di noi.
Ma il mondo del lavoro, ieri come oggi, è anche un mondo di oggetti e poi di meccanismi a cui l'arte del Novecento - le Avanguardie storiche dei primi decenni e quelle degli anni Sessanta, in particolare - ha guardato con grande interesse, trasformandoli in soggetti a se stanti delle proprie opere e vedendo il corpo umano stesso come un essere-macchina.
L'essere umano della modernità vive in una società di massa, caratterizzata dalla tendenza a un'assoluta omogeneizzazione di comportamenti e idee. Anche in questo contesto, la questione del lavoro è centrale: la meccanizzazione e poi automazione del lavoro lascia immaginare l'utopia della liberazione del lavoro, che però nel mondo reale si capovolge in disoccupazione e sottoccupazione.
Lo sciopero e le manifestazioni sono parte integrante della storia del lavoro e dei lavoratori del Novecento: la mostra proverà a documentare come gli artisti hanno raccontato in immagini, in passato e nell'attualità, la vicenda di queste espressioni di lotta per l'affermazione dei propri diritti.
Parte integrante della mostra è costituita dall'intervento audiovisivo, articolato in alcuni montaggi che accompagneranno le sale del piano nobile di Palazzo Ducale. Il cinema infatti, e poi i media che ne hanno in parte continuato l'opera (la televisione e il video, fino all'audiovisivo digitale), hanno sia documentato le trasformazioni del lavoro, entrando nei luoghi del lavoro stesso come misuratore di tempi e movimento e fissando voci e immagini di lavoratori e imprenditori; sia interpretato il mutare della condizione personale e collettiva dei produttori e delle produttrici.
Saranno presenti in mostra, tra gli altri, gli artisti Peter Alma, Hans Baluschek, Vladimir Baronoff-Rossiné, Sándor Bortnyik, Edward Burtynsky, Alexander Deineka, Fortunato Depero, César Domela, Nicolaj Dormidontov, Frederick W. Elwell, Max Ernst, Philip Evergood, Conrad Felixmüller, Otto Griebel, Carl Grossberg, Florence Henri, William Hyde, Gustav Klucis, Eugène Laermans, Fernand Léger, Alice Lex-Nerlinger, Oskar Nerlinger, Plinio Nomellini, Viktor Perel'man, édouard Pignon, Ivan Puni, Serafima Rjangina, William P. Roberts, Ben Shahn, Georg Scholz, Graham Sutherland, Vladimir Tatlin, Karel Teige, Giulio Turcato, Petr Vil'iams, Marianne Werefkin; i fotografi Margaret Bourke-White, Tano D'Amico, Walker Evans, Lewis Hine, Tina Modotti, Enzo Nocera, Federico Patellani, Jacob A. Riis, Alexander Rodchenko, August Sander, Adriano Tournon; i film, i documentari, i corto metraggi di Michelangelo Antonioni, Frank Capra, Charlie Chaplin, René Clement, Vittorio De Sica, Ugo Gregoretti, Fritz Lang, Louis Lumière, Mario Monicelli, Arthur Penn, Gillo Pontecorvo, Jean Renoir, Walter Ruttmann, Paul Schrader, King Vidor, Jean Vigo, Andrzej Wajda, Wim Wenders, Billy Wilder.
La mostra, il cui progetto grafico e di allestimento è curato da Pierluigi Cerri, è corredata da un catalogo, edito da Skira, Milano, che si propone non solo di accompagnare e illustrare la selezione delle opere esposte ma anche come una pubblicazione esauriente sull'argomento, attraverso una ricca scelta iconografica e i contributi di studiosi italiani e stranieri.

valya
20-04-2006, 11:50:00
vi segnalo anche
Matefitness.. la palestra della matematica!!!

http://www.matefitness.it/index.php

Daiana
20-04-2006, 12:16:28
vi segnalo anche
Matefitness.. la palestra della matematica!!!

http://www.matefitness.it/index.php

Bellissimo!!!!!!!!! :022:
Mi sarebbe servita quando partecipavo alle Olimpiadi della Matematica! :022:

valya
20-04-2006, 12:24:42
è organizzata dal festival della scienza...

valya
23-04-2006, 23:40:35
vi segnalo (specialmente ai genovesi) qs sito molto carino:
http://www.genovafoto.it/

valya
05-05-2006, 16:11:10
domenica 7 maggio h10.00
Fugassa de Utri in ciassa: distribuzione della focaccia prodotta dai fornai voltresi. Voltri, piazza Villa Giusti, alle 15 esibizione dei Trallallero.

leander
05-05-2006, 16:32:44
domenica 7 maggio h10.00
Fugassa de Utri in ciassa: distribuzione della focaccia prodotta dai fornai voltresi. Voltri, piazza Villa Giusti, alle 15 esibizione dei Trallallero.

Se non ho impedimenti, un salto ce lo faccio. E magari mi metto una maglietta di CSS...

valya
05-05-2006, 16:45:54
se andrò... terrò gli occhi ben aperti...:)

leander
05-05-2006, 16:48:29
se andrò... terrò gli occhi ben aperti...:)

...e anche le ganasce!!! :002:

valya
05-05-2006, 18:45:34
Qualche motivo per amare Genova e dintorni:

1. Perché c'é la focaccia, l'unica ed originale, ma anche quella con la salvia, o la cipolla, o le olive

2. Perché a Recco alcuni intraprendenti hanno creato la focaccia col formaggio, che nulla ha a che vedere con una fetta di focaccia accompagnata da un buon formaggio, ma per questo é ancora meglio

3. Perché se la focaccia é finita, allora puoi ungerti a sufficienza anche con la farinata, l'unico piatto che se non é preparato nel forno a legna..... tanto vale non farlo

4. Perché, da quando i depuratori finalmente funzionano, c'é un mare blu che sembra quello della sardegna, almeno quando i milanesi sono ormai ripartiti per casa loro

5. Perché anche ad agosto puoi trovare uno spuntone di roccia libero a picco sul mare

6. Perché i liguri sono tutti antipatici, ma almeno te lo fanno capire subito

7. Perché se impari ad amarli, come la loro città, allora diventano molto meglio

8. Perché il porto rinasce, alla faccia di chi diceva che non ce l'avremmo mai fatta

9. Perché a Castelletto c'é un cannocchiale, e prima o poi giuro che ce la metto, quella maledetta monetina.

10. Perché gli ascensori servono per spostarsi da un quartiere all'altro, ma si prendono solo in salita, se no costa troppo

11. Perché gli abitanti di Nervi (ultimo quartiere del comune), dicono "Sono andato a Genova, io abito a Nervi", mentre tutti i lombardi se la tirano dicendo che stanno a Milano, quando abitano a Sesto Calende (non me ne vogliano i Lombardi, ok?)

12. Perché tutto sommato il turismo ci fa comodo, ma non potrebbero starsene tutti a casa loro? (tipico esempio di accoglienza genovese ;-)

14. Perché nel centro storico ci sono case da un miliardo, ma anche bettole per tutti

15. Perché il Palazzo Ducale é una meraviglia, e dalla terrazza all'ultimo piano non si vede solo il mare, ma i tetti del centro storico.

16. Perché se impari a guidare da noi, stai sicuro che partenze e parcheggi in salita non avranno piú segreti, mentre non riuscirai mai a capire, questo no, a cosa servano quelle corsie cosí larghe nei viali di Torino

17. Perché il Porto Antico é del '92, fino ad allora era solo vecchio

18. Perché Renzo Piano ci ha fatto pagare miliardi una boccia di cristallo

19. Perché c'é il Teatro della Tosse, con Luzzati seduto fra gli spettatori (e se non lo conoscete, beh, peggio per voi! sono tutti bravi a conoscere Muti o La Scala!)

20. Perché ci sono solo tre giorni all'anno in cui il tempo non ti permette di andare in motorino, sono quelli in cui é bello stare a letto e guardare le finestre che si bagnano di salino

:)

valya
05-05-2006, 18:56:21
e poi vi incollo qs pezzo commuovente per noi genovesi, che ormai è un must a genova...
prendete spunto da qui per venire a genova ed apprezzare le "cose da genovesi"


ZENA
Genova è... l'aperetivo al Monumento, con la faccia abbronzata e l'espressione rilassata, dopo una giornata passata in spiaggia, con le infradito e i pantaloni di tela, una birra in mano con il sole che accarezza lo specchio di mare di Garibaldi davanti a noi e che poi lentamente scompare dietro i monti.
Alla fine incontri sempre qualcuno che conosci, anche quando proprio non vorresti vedere nessuno.
A volte è persino quasi impossibile riuscire a raggiungere il bar ed altre volte invece aspetti che si faccia sera, seduto sul muretto sempre, settimana dopo settimana, nello stesso posto.

Genova è... noi abitudinari, con i nostri punti fermi, un po' chiusi, un po' introversi, un po' diffidenti... Non ci apriamo subito con chi non conosciamo, guardiamo a volte con sospetto chi arriva in mezzo a noi e non perché temiamo qualcosa ma forse perché amiamo le nostre
certezze e tutto ciò che non conosciamo, almeno un po', almeno all'inizio, ci intimidisce.

E rispettiamo gli spazi degli altri, non amiamo entrare a forza...

Genova è... il vittimismo, abbiamo sempre la certezza di essere in credito con la sorte, di aver subito un torto, di aver ottenuto meno di quanto pensiamo di meritare.

Genova è... noi con gli scooter, sempre, con qualunque tempo... quando piove, nelle nostre cerate gialle, impavidi tra gli spruzzi sollevati dagli autobus e le luci delle macchine in coda. Ci infiliamo negli spazi, nelle piccole strettoie degli ingorghi ed arriviamo sempre là davanti, per primi al semaforo. Vento, traffico, sole o pioggia, sappiamo che in un quarto d'ora arriveremo... Non sempre rispettiamo le regole della strada, ma in fondo esiste un codice non scritto per quelli in moto, è concesso andare nelle corsie preferenziali degli autobus, superare a destra, posteggiare tra gli alberi e le macchine. E quando siamo in scooter odiamo quelli in macchina che creano solo casino...

Genova è... la città che quando piove si paralizza... le macchine in seconda ed in terza fila delle mamme e dei papà davanti alle scuole, gli ingorghi del venerdì alle sei senza poi alcun reale motivo.
Le strade strette e ripide in cui guidiamo con disinvoltura, ci incrociamo a pochi millimetri con altre macchine senza il timore di toccarci e spesso senza neppure rallentare, come se ormai il nostro occhio fosse il più preciso degli ingegneri. Con la patente presa qui possiamo non avere timore di guidare in nessun altro posto. Noi che quando siamo in macchina odiamo quelli in scooter che si prendono precedenze che non hanno e si infilano in spazi troppo stretti per non essere guardati con sospetto...

Genova è... la focaccia calda, profumata, mangiata alle 4 del mattino dopo una notte fuori, oppure all'intervallo a scuola o sugli scogli quando la scuola decidi invece di saltarla... a casa a colazione il sabato mattina nel caffè -latte, o quella con la cipolla a pranzo, magari in spiaggia d'estate e solo i milanesi dicono sia pesante...

Genova è... la passeggiata di Nervi, bella, bellissima... le sue ringhiere azzurre, le panchine e le onde sugli scogli, incontri gente che corre, famiglie con il passeggino, fidanzati mano nella mano ed anziani che leggono il giornale, senegalesi che vendono originalissime imitazioni di borse ed occhiali firmati. Puoi vedere tutta la costa ed in quegli scogli là sotto, il mare, è particolarmente blu. Un angolo di paradiso che ci rilassa, ci rasserena, magari anche un venerdì sera in cui non si è fatto niente ed in cui ci si ritrova con gli amici a parlare, su una di quelle panchine... E poi il roseto, che ci rende orgogliosi agli occhi di chi viene da fuori come se, almeno in parte, l'avessimo creato anche noi.

Genova è... Piazza delle Erbe ed i Caruggi, che non sono piccoli, stretti ed umidi, ma vivi, che hanno la storia della città tra le pietre, che portano il profumo delle antiche trattorie e del pesto fresco, che ci regalano un po' di respiro nelle calde serate estive e che ci riparano dal vento in inverno. Luogo non stabilito di ritrovo di tutti.

Genova è... bellissima anche d'inverno, quando le immagini in televisione mostrano la nebbia e la neve e noi ci affacciamo alla finestra e con il termometro a 8 gradi pensiamo -"Freddo stamattina!"- ed un sole soltanto un po' più pallido di quello primaverile ci fa ritrovare in spiaggia, con il maglione e la crema solare...

Genova è... la Corsica vista nelle giornate più limpide...

Genova è... la Lanterna, insignificante agli occhi distratti dello straniero, splendida ed imponente ai nostri, che sempre la cercano guardando il porto.

Genova è... la sopraelevata, antiestetica per alcuni, scomoda e da tirare giù per altri... ma quando torniamo dopo giorni passati fuori, lei è lì ad accoglierci, come se ci stendesse il suo tappeto e ci introducesse di nuovo nella nostra vita ed è come se ci parlasse, mostrandoci i traghetti della Tirrenia, le navi della Costa, l'Expo ed il Bigo e dall'altra parte, quasi un altro angolo di mondo, i palazzi sulle alture, Principe, il Miramare, Sottoripa, via Gramsci e via Prè....

Genova è... un derby perenne, nelle parole, nei bar, nei campetti e nell'orgoglio di mostrare i propri colori, le sciarpe di lana d'inverno, le magliette d'estate, gli adesivi sui caschi ed una volta i bollini sulle targhe. Il nervoso, la rabbia tra "cugini", la gioia per le loro sconfitte e poi, i migliori amici, che sono sempre di fedi opposte...

Genova è... un'emozione quelle rare volte in cui cade la neve... il Monte Fasce che non sembra più nemmeno lui, le spiagge degli stabilimenti di Corso Italia imbiancate ed i bambini e forse ancor di più gli adulti che giocano come fossero in montagna...

Genova è... Bogliasco, Pieve e Sori... dove si conoscono tutti e puoi ancora trovare il piccolo Alimentari ed il Droghiere...

Genova è... il piacere delle trattorie, i tavoli di legno e le brocche di vino della casa, Traso e Sussisa, le trofie al pesto ed i pansoti al sugo di noce, i menù su semplici fogli di carta e la soddisfazione sul viso quando esci...

Genova è... le focaccette al formaggio in passeggiata a Recco, quella focaccia che tutta l'Italia ha provato ad imitare...

Genova è... i sabati pomeriggio in Via XX, i ragazzi tirati che fanno le vasche... Galleria Mazzini e via XV Aprile con i loro negozi un po' più snob e quelli invece più a portata di tutti di Via San Luca, Piazza Soziglia e Piazza Banchi...

Genova è... la Cattedrale di San Lorenzo e quella bomba caduta inesplosa nella Seconda Guerra che ancora puoi ammirare e toccare con superstizione e timore all'interno...

Genova è... i sensi delle strade cambiati ogni sei mesi, le buche nell'asfalto coperte solo dopo che è caduto qualcuno, i perenni lavori e le pezze messe a coprire ancora più pericolose dei buchi.

Genova è... la Madonna della Guardia, a cui tutti, almeno una volta, abbiamo giurato di andare a piedi se quella certa cosa...

Genova è... il Righi di sera, dentro la macchina a cercare un po' di intimità...

Genova è... troppo stretta per le nostre ambizioni, troppo antica, siamo contenti di poter andare via appena possibile ma già al di là dei Giovi ci sentiamo smarriti, come se ci avessero tolto di notte, all'improvviso, la nostra calda e sicura coperta, ci manca il mare, ci manca la sua riservatezza e non vediamo l'ora di poter tornare.

Genova è... il dialetto che ormai in pochissimi parlano... ma che quasi tutti capiscono.

Genova è... l'Aurelia con il sole in faccia, i riflessi del mare, le barche a vela, gli alberi fioriti e la serenità negli occhi.

Genova è... non è vero che siamo tirchi e non sopportiamo quando la gente ci identifica con questo luogo comune...a volte, siamo solo un po' più oculati nelle spese...

Genova è... il Cristo degli abissi e le gite in barca, Portofino e Camogli, ancora più belle se viste dal largo.

Genova è... la città di Colombo e non importa se di qui se ne è andato e molti lo considerano più spagnolo... noi abbiamo la sua casa e che non si dica che non è autentica!

Genova è... la pausa pranzo fatta al mare, con il costume sotto la giacca e la cravatta.

Genova è... la fiera di Sant'Agata, i banchetti di Brignole a Natale, i fuochi di San Giovanni il 24 giugno e quelli di Recco...

Genova è... i suoi fortini, le passeggiate sui monti, le sagre dell'entroterra, le fave ed il salame di Sant'Olcese.

Genova è... il mare visto dalla mia finestra...

Genova è... aver vissuto e condiviso tutto questo con la persona che hai amato di più nella tua vita.

mark
05-05-2006, 18:57:43
Bravissima!

http://www.cosgan.de/images/smilie/frech/o080.gif

leander
05-05-2006, 19:04:42
Grazia Valya, mi sono quasi commosso... :022:

valya
05-05-2006, 19:06:34
...esprimono bene come siamo fatti noi mugugnoni dal cuore d'oro :)

leander
05-05-2006, 20:58:33
Li hai mica tratti da un libro di Roby Carletta?

valya
05-05-2006, 22:31:09
no, mi sono semplicemente arrivati via email tempo fa..
quello chiamato "zena" l'ho visto appeso anche in tanti negozi e uffici... è molto bello secondo me. :)

valya
07-05-2006, 22:56:51
una piccola chicca in città... la barberia giacalone, di proprietà del fai ...esempio di Art decò...

http://viatraveldesign.com/journal/archives/33aD0090barbiere.jpg

è in vicolo caprettai 14 rosso

leander
07-05-2006, 23:20:44
una piccola chicca in città... la barberia giacalone, di proprietà del fai ...esempio di Art decò... è in vicolo caprettai 14 rosso

Vico CaprettaRi... :027:
Bellissimo! Ci porto sempre tutti gli amici che vengono a trovarmi a Genova!
E a pochi minuti di distanza, c'è l'antica Drogheria Torielli in Via San Bernardo, un salto indietro nel tempo!
https://www.cisonostato.it/photos/0/76/full/1000076034.jpg

valya
08-05-2006, 00:47:02
mi ero "mangiata" la "R" :)

sì , anche la drogheria è splendida :)

è davvero tanto che non vado dal negozio del barbiere..non mi ricordo bene dove sia vico caprettari... dalle parti di salita arcivescovado? oddio, ho un vuoto...help zio! :)

leander
08-05-2006, 09:28:12
è davvero tanto che non vado dal negozio del barbiere..non mi ricordo bene dove sia vico caprettari... dalle parti di salita arcivescovado? oddio, ho un vuoto...help zio! :)

No! Da Piazza Raibetta, anziché prendere Via San Lorenzo, entri nei portici di Via Turati: il primo a salire è Vico Caprettari. Al 10r c'è la Trattoria Raibetta.

Approfitto per indicare due bei siti sulla ristorazione a Genova:
http://www.mangiareinliguria.it/ita/ristoranti.htm
http://www.acena.it/genova.html

valya
09-05-2006, 19:03:53
ahhhh ok è veroooo !!! oua ghe porto mee màiu che u l'è tuscanu :)

leander
09-05-2006, 19:10:40
ahhhh ok è veroooo !!! oua ghe porto mee màiu che u l'è tuscanu :)

Ma ti ghe fae taggià i cavelli? :?D?:

valya
11-05-2006, 16:16:53
Per inaugurare la prima edizione di Mondomare festival
Venerdì 12 maggio - ore 19 al Galata - Museo del Mare
Calata De Mari, 1 (Darsena - Via Gramsci) 16126 Genova
festa / presentazione
Dalle ore 18 alle 19, prima della festa, il Galata in collaborazione con Costa Edutainment offre la possibilità di usufruire di una visita guidata del Museo del mare, con ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni e un biglietto ridotto a 5 Euro per gli adulti. Seguirà poi un aperitivo per tutti i partecipanti, musica, animazione, giochi e distribuzione dei programmi.


LERICI dal 19 al 21 maggio insieme a
Gianni Pavan, le poesie di Eugenio Montale, Il bar sotto il mare, Fabio De Luigi, Mare Forza 10, La nave fantasma, Ivano Marescotti, Moby Dick

VARAZZE dal 26 al 28 maggio insieme a
Umberto Galimberti, Sopra e sotto il mare, Vandana Shiva, Ritanna Armeni, Maurizio Crozza, Legambiente, Storie tra raggi di luce

SANREMO dal 2 al 4 giugno insieme a
Claudio Bisio, Sergio Bambaren, Stefano Bollani, Acquario di Genova, David Riondino, Nico Orengo, Angela Finocchiaro, Terra che brucia

CHIAVARI dal 9 all’11 giugno insieme a
Mario Tozzi, Greenpeace, Bjorn Larsson, Arcipelago circo teatro, WWF, Neri Marcorè, Giorgio Scaramuzzino, Isolario, Claudio Magris

Inoltre in ogni località le scenografie e gli arredi urbani di Marcello Chiarenza, le esposizioni delle tavole di Guillermo Mordillo, degli acquarelli di Sergio Fedriani e di una mostra fotografica dedicata alla storia e gli appuntamenti organizzati in collaborazione con Acquario di Genova, Galata - Museo del Mare, Grenpeace, La città dei bambini e dei ragazzi, Legambiente, Mare Forza 10, WWF.

Il programma dettagliato è disponibile sul sito www.mondomarefestival.it (http://www.mondomarefestival.it)

valya
17-05-2006, 18:21:54
http://www.museigenova.it/img/nottemusei.jpg


Giocare, scoprire, sognare, ascoltare, danzare. Tutto questo è la Nottetempo - Notte dei Musei, organizzata sull'esempio della Nuit des Musées del Ministère de la Culture et de la Communication de France.


Performance, concerti, narrazioni, proiezioni, giochi animeranno, nella notte di sabato 20 maggio, i principali musei cittadini, luoghi di cultura e conoscenza che sarà possibile visitare in orari inconsueti in un'ccasione altrettanto inconsueta e molto stimolante, visto il livello degli spettacoli previsti dal cartellone. Anche quest'nno si potrà giocare con i giochi storici, accanto alle opere d'rte e alle testimonianze del passato.


Apertura dei Musei ore 20.00 - 23.00

Musei di Strada Nuova e Museo del Mare ore 20.00 - 24.00

GAM ore 18.00 - 24.00




Musei di Strada Nuova

Palazzo Rosso Auditorium ore 21.00
Ensemble Il cimento degli affetti Cantate e duetti nei palazzi genovesi del 600 e 700

Concerto con strumenti originali

Musiche di G.B. Bassani, G. Carissimi, A. Vivaldi, A. Stradella

Palazzo Rosso - Auditorium e sala video

Mostra 100 anni di Tokio a cura del Centro di Documentazione per la Storia l'rte e l'mmagine

Palazzo Bianco DVJ Centro Studi Tessuto Moda

Mostra Gioielli di filo - merletti delle Collezioni pubbliche genovesi

Accessori di lusso per la casa e per la moda, tra XVI e XX secolo

Ingresso libero

Palazzo Rosso e Palazzo Bianco

Si gioca al Biribissi.



Museo di Storia Naturale Giacomo Doria

- inervista con geco e pipistrello ore 21.00

Gli attori Viviana Mattei e Daniele Gatti prestano il loro volto a due animali notturni, che vengono intervistati sugli aspetti meno conosciuti della loro vita. Sarà l�occasione anche per sfatare alcuni vecchi pregiudizi, legati, per esempio, all�aspetto poco rassicurante dell�uno (geco) ed alla fama da vampiro dell�altro (pipistrello).

- Proiezione de �L�impero dei dinosauri� � 20.00 - Anfiteatro del Museo

- Mostre �Un dinosauro corridore� e �Bestiario Improbabile�

Ingresso libero agli spettacoli e alle mostre



►Castello D�Albertis Museo delle Culture del Mondo

- Vibrazioni notturne � ore 21.00 e 22.15

Ritmi e canti tradizionali afro-cubani

Direzione Artistica e Musicale, canto, percussioni e danza: JULIO MOLINA PEREZ

Percussioni e Canto: Marco Esposito, Davide Otranto, Riccardo Regosa

Danza: Francesca Spezzani

Le tradizioni afro-cubane hanno origini nell�Africa Occidentale ma si sono sviluppate a Cuba con la tratta degli schiavi. Lo spettacolo di Julio Molina Perez é un percorso attraverso i ritmi, i canti e le danze della cultura afro-cubana (l�etnia africana Yoruba che a Cuba ha dato origine alla religione Santeria), di quella franco-haitiana (la religione Voodoo) e del congo (l�etnia africana del Congo che a Cuba ha dato origine alla Regla del Palo Monte).

Ingresso libero

- Viaggiando ti ho incontrato

Un percorso virtuale a cinque sensi all� interno di un mercato sudamericano, a cura de �La Bottega Solidale� in collaborazione con l�Associazione Ecuadoriana di Solidarietà � Liguria - Ingresso libero

- Passaggi segreti � ore 21.30

Visita libera al castello e accesso ai passaggi segreti

- Mostra �Gli Ori degli Akan� - Gioielli e spiritualità da un antico regno africano

Biglietto speciale per mostra passaggi e castello: euro 4,50



►Museo di Archeologia Ligure

- Giochi egizi e romani - ore 20.30

Gioco dei dodici segni, Gioco dei Latrunculi, Senet

Nella splendida cornice della terrazza, al primo piano del Museo, gli ospiti potranno divertirsi alla maniera dei giocatori dell�Egitto e dell�antica Roma

- Letture, immagini, musica - ore 21.30

Il professore Giacomo Cavilier e gli studenti del corso di Egittologia dell�Università di Genova reciteranno versi dal �Libro dei Morti� per accompagnare gli ospiti alla scoperta della magia e delle suggestioni del Senet nell�antico Egitto - Ingresso libero



►Musei di Nervi: GAM, Raccolte Frugone, Wolfsoniana

- A Nervi scoperti - ore 18.00

Musica, teatro, narrazioni, performance, suggestioni per scoprire le opere e i luoghi della Galleria d�Arte Moderna, delle Raccolte Frugone e della Wolfsoniana. Evento-spettacolo per adulti e bambini

ore 18.00-19.30, prima parte del percorso-spettacolo dalla Stazione Ferroviaria di Nervi, attraverso il Viale delle Palme, alla Galleria d�Arte Moderna - ore 21.30-22.30, seconda parte del percorso-spettacolo dalla Galleria d�Arte Moderna alle Raccolte Frugone.

Partecipazione dell�attore Ugo Dighero

Musiche di Paolo Silvestri

Ideazione e regia di Antonio Caporilli

Tecnica di Marco Valentini

Produzione della Cooperativa sociale Le Pagine Ferrara

Collaborazione dell�UDI, Genova

Ingresso libero agli spettacoli e alle collezioni permanenti dei musei

E� aperta la Caffetteria della Galleria d�Arte Moderna

- Mostra Ottocento in Salotto Cultura, vita privata e affari tra Genova e Napoli

Galleria d�Arte Moderna - Ingresso: euro 7,00



►Galata - Museo del Mare

- Mostra Cristoforo Colombo: 500 anni fa� in Mediterraneo. Viaggi per mare e commercio ai tempi della Scoperta - ore 20.00

Il V Centenario della morte di Colombo viene celebrato, nel Museo che gli dedica una sala, con una Mostra sulla cultura marittima del Mediterraneo al tempo del grande navigatore. Elementi storici, scientifici e artistici si accompagnano a note più spettacolari, come la ricostruzione del sito archeologico dove venne ritrovato il relitto di un Leudo con tutto il suo carico disposto sul fondale

- Le Nouveau Jeu de la Marine, 1768, ci permette di conoscere i termini della marineria antica; The Sailor Boy ci propone la carriera del giovane marinaio che diventa ammiraglio alla fine dell�Ottocento. Con The National Yacht Race del 1912 viviamo le emozioni di una gara di vela e con An Exciting Motor Boat Race gareggiamo con i motoscafi degli anni Venti

Apertura straordinaria con biglietto speciale per tutti a euro 6,00

(ultimo ingresso ore 23.00)



►Museo d�Arte Contemporanea di Villa Croce

- Coniglio viola in �Recuperate le vostre radici quadrate� � ore 21.00

Show multimediale completo, concerto e spettacolo teatrale, in un percorso emozionante e divertente, evocativo e surreale, nostalgico ma avveniristico.

Un modo ironico e trasgressivo per accompagnare la visita serale della Mostra Marcel Duchamp. Una collezione italiana - Disegni, grafiche, fotografie e multipli del padre dell�arte contemporanea

Ingresso libero



►Museo del Risorgimento � Istituto Mazziniano

Giochi al museo � ore 20.30

Con le Jeu de la Révolution Française, stampato a Parigi due anni dopo la presa della Bastiglia e con �L� Italia del secolo decimonono ossia il nuovissimo giuoco dell�oca� del 1861, riscopriamo i ritratti di quegli eventi e personaggi storici che ricordiamo dai tempi della scuola, come Vittorio Alfieri, Ugo Foscolo, i Carbonari, i Fratelli Bandiera, Cavour e l�armistizio di Villafranca

Ingresso libero



►Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

Mostra Garofani & Tulipani - Ceramiche e tessuti a Palazzo Spinola - fino alle 23.30

Accoglieranno i visitatori alla mostra le curatrici Marzia Cataldi Gallo e Farida Simonetti

Ingresso libero

La Nuit des Musées >> è possibile scaricare il pdf alla pagina http://www.museigenova.it/allegati/06nottemusei.pdf

Vi invitiamo a visitare il portale dei Musei di Genova:
http://www.museigenova.it

http://www.museigenova.it/allegati/06nottemusei.pdf

leander
22-05-2006, 12:29:32
Da qualche mese è stata aperta a Sestri Ponente (attigua ai magazzini Giglio Bagnara) la caffè-eno-libreria NOUVELLE VAGUE, gestita dalla Fratelli Frilli, una dinamica casa editrice di Genova.
Al piano strada c'è la libreria, al piano superiore ampi saloni in palazzo d'epoca in cui ci si può sedere su divanetti leggendo, chiacchierando, bevendo buoni vini e facendo spuntini sfiziosi.
Personale molto gentile e simpatico.
Via Sestri 46R, tel/fax 010-8690429

Ninni77
22-05-2006, 12:34:33
Mi ricorda il sogno di qualcuno :022:

Che bello!

valya
22-05-2006, 20:16:00
wowwwwwww........ io ho una libreria fratelli frilli sotto casa, nel centro commerc il mirto, è comoda xkè piccola ma fornitissima!!!!

mi sa che sabato prox saprò dove andare.. è parecchio che non vengo a sestri!

valya
24-05-2006, 11:46:27
Mostra
"XIX. I secoli della modernità
1886-2006. Un giornale, una storia. Il Secolo XIX in 120 anni"
Loggia degli Abati, Palazzo Ducale
6 - 26 maggio 2006

Ingresso libero

Orario:
aperta tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 9 alle ore 19
giovedì fino alle ore 22
Lunedì chiuso

Sono gradite le visite (libere) di gruppi scolastici o altri gruppi organizzati
Per organizzare al meglio la visita dei gruppi, si prega di contattare il n. 0105388307

leander
24-05-2006, 11:49:23
wowwwwwww........ io ho una libreria fratelli frilli sotto casa, nel centro commerc il mirto, è comoda xkè piccola ma fornitissima!!!!

mi sa che sabato prox saprò dove andare.. è parecchio che non vengo a sestri!

Sabato e nel weekend sarò fuori Genova, peccato! :027:

valya
06-06-2006, 20:08:00
semplicemente splendido....
http://www.genovafoto.it/videoge/videogenova.htm

leander
06-06-2006, 22:06:24
semplicemente splendido....
http://www.genovafoto.it/videoge/videogenova.htm

Che bello. Grazie, Valya!
Zena, my love! :022: :022:

valya
10-06-2006, 20:05:15
dal 9 al 18 giugno torna come ogni anno il SUQ a Genova...

http://www.chanceeventi.it/suq/SUQ%202006/cartolina.gif

fantastico! spettacoli, bancarelle e cibo dalle varie parti del Maediterraneo... ovviamente ingresso gratuito

mi preparo già all scorpacciata multietnica! ;)

qui tutte le info su qs edizione e le foto delle precedenti
http://www.chanceeventi.it/suq/home.htm

qui il programma
http://www.chanceeventi.it/suq/calendario.htm

qui info varie
http://www.mentelocale.it/contenuti/ind ... rint_15547 (http://www.mentelocale.it/contenuti/index_html/id_contenuti_varint_15547)[/img]

valya
10-06-2006, 22:48:13
Il 13 giugno cade la ricorrenza della festa di Sant'Antonio da Padova. Dal 10 al 13 giugno 2006 l'antico borgo di pescatori posto nell'immediato levante di Genova, Boccadasse, festeggia il Santo con le celebrazioni liturgiche, la fiera e la processione serale in mare del 13. Boccadasse è sovrastato dalla chiesa dedicata proprio a Sant'Antonio, dove sono custoditi innumerevoli ex-voto legati a drammatiche situazioni marine. Nel 2006 ricorre il terzo centenario dell’apertura della prima cappella dedicata a Sant’Antonio, patrono del Borgo. L’evento fu il punto di avvio per la istituzione, poi avvenuta nel 1984, della Parrocchia di Sant’Antonio in Boccadasse.
http://www.parrocchiaboccadasse.org/images/7.jpg

valya
13-06-2006, 18:19:52
Sulla scia del successo del GenovaTangoFestival, avrà inizio con questo Venerdì 16 Giugno un ciclo di 4 imperdibili appuntamenti Gratuiti di Tango Argentino - pensati anche per i "non tangueros" - in cui saranno presenti per l'appunto alcuni degli Artisti del Festival.

QUANDO:
Venerdì 16 Giugno / Venerdì 23 Giugno / Venerdì 30 Giugno / Venerdì 7 Luglio
COME: Ingresso Libero e GRATUITO.

CHI: Comunichiamo il Programma e gli Artisti presenti per questo primo appuntamento di Venerdì 16:
Ore 21.00: Lezione Gratuita di "Primi Passi" con Paolina
Ore 21.30 - 03.00: Milonga / Serata di Ballo - Esibizione della coppia di "primi ballerini" del Festival Ezequiel Paludi y Geraldine Rojas, Musicalizador Laura di Lucca, Gruppo Musicale "Letras de Tango".

Comunicheremo di settimana in settimana gli Artisti ospiti, ma il Programma della serata avrà sempre la stessa impostazione: cioè Milonga Gratuita con Esibizione, Musicalizador e Gruppo Musicale.

DOVE: Galleria Vetrata all'interno della Darsena - edificio giallo (quello in cui ha sede il negozio "UnoPiù") che rimane tra il Galata Museo del Mare e la Stazione Marittima.
Per chi viene in treno: quest'area dista cinque minuti a piedi dalla Stazione Ferroviaria di Genova Principe.
Per chi viene in auto: uscire a Genova Ovest e seguire le indicazioni per la Stazione Marittima o per l'Acquario e i relativi Parcheggi limitrofi. Presto on line la mappa e le indicazioni per raggiungerci.
Lo spazio della galleria verrà "allestito a milonga" con una pedana in legno (metri 18 x 7, 20 quindi 120 mq ballabili), service audio/luci e tavolini e sedie dei locali adiacenti (creperie, ristobar, ecc) lungo il perimetro.

valya
23-06-2006, 14:44:19
vi segnalo qs avvenimento a genova...

http://www.teatrocargo.it/news.asp

è uno spettacolo teatrale galleggiante.. nel senso che vi prendono col battell oe vi portano su una gru galleggiantre (con piattaforma) su cui avviene lo spettacolo, che parla di emigranti..l'ho visto due anni fa... è spettacolare! vale la pena... e non solo per i lgiro del porto in battello!

leander
30-06-2006, 09:10:50
Genova, al via operazioni per 'Silicon Valley' italiana
Presto fattibile il progetto “Leonardo”
Genova, 27 giugno 2006. Una “Silicon Valley” italiana, con università e centri di ricerca pubblici e privati che operano al fianco di imprese e investitori. Sarà così il Parco scientifico e tecnologico “Leonardo” di Genova: il ''più innovativo e grande polo nazionale di imprese ad alta tecnologia e di formazione'', che ora, riferisce una nota della società Genova High Tech, “può entrare nella fase operativa”.
Genova High Tech, si legge nel comunicato, ha firmato infatti il rogito notarile per l'acquisto dalla società Erzelli di ben 380mila metri quadrati di terreno. Obiettivo del Parco Leonardo: copiare quel modello vincente che permette far convivere in un'area relativamente circoscritta (non solo nei laboratori e negli uffici, ma anche nelle residenze) studenti, professori, ricercatori, ingegneri e tecnici.
Lo scopo dei promotori è ''creare una “massa critica” di conoscenze, contatti, legami e relazioni, humus favorevole alla nascita e allo sviluppo di imprese e attività tecnologiche”. Il tutto in un 'campus' dotato di ristoranti, luoghi di svago e spazi per le relazioni sociali e personali. In questo modo, conclude la nota, anche la città di Genova ''potrà inserirsi, con una specifica attrattività, nel panorama internazionale dei parchi tecnologici e scientifici, in una configurazione dimensionale e qualitativa ancora non presente nel nostro Paese e competitiva sul piano mondiale”.

Daiana
30-06-2006, 10:16:01
Interessante...nuovi posti di lavoro per ingegneri... :025:

valya
03-07-2006, 13:35:53
a genova torna la grande pallavolo!!!

venerdì 28 luglio ore 20.30 al mazda palace ci sarà la world league con Italia-Russia!

un'occasione da non perdere!!!

qui le info http://www.volleyliguria.net/wl01.asp?vC=cr

travis77
20-07-2006, 13:56:28
Ciao a tutti...volevo fare un week end a Genova e dintorni!Ho prenotato al Bed & Breakfast Azalea di Recco! http://www.bbazalea.it/ Qualcuno ci è già stato?Vedendo il sito l'impressione è ottima!Al ritorno vi farò sapere!

Conoscete qualche ristorante carino zona Portofino?Grazie

leander
20-07-2006, 14:47:18
Conoscete qualche ristorante carino zona Portofino?Grazie

Ciao! A Portofino sono tutti CARINI (nel senso di diminutivo di CARO, ma diminutiva la parola, non il conto)! :015:
Tieni conto che a Recco ci sono due ristoranti storici, entrambi validi: Vittorio e La Manuelina. Non sono proprio a buon mercato, ma sempre più accessibili che Portofino.
Qualche indicazione la trovi qui:
http://www.portofinocoasthotels.com/onl ... oranti.php (http://www.portofinocoasthotels.com/online/ita/ristoranti.php)
Restando in ambito riviera di levante, io mi sono trovato bene a Lavagna dal Bucaniere - Via XXIV Aprile 69, tel. 0185392830.
Dovunque vai, nei w.e. estivi prenota sempre!

travis77
20-07-2006, 16:29:51
Dovunque vai, nei w.e. estivi prenota sempre!

Niente week-end e niente piena estate...quindi credo che non avrò grossi problemi!Grazie delle info...vi farò sapere! ;)

valya
20-07-2006, 17:59:18
a chiavari vai dai vittorio..tipica trattoria con piatti casalighi ottimi e prezzo irrisorio...
non mancare di fare un giro a camogli e a san fruttuoso di camogli..
vai a san rocco a vedere la vista ...

la manuelina focacceria (x la VERA focaccia al formaggio di recco) , un tempo posto favoloso mi ha profondamente deluso dopo anni di affezionata frequentazione ... meglio la Tavernetta in centro recco...

a camoglio ottima focaccia al formaggio da Revello...in fondo alla passeggiata... segui il profumo e sempre a camopgli prendi il gelato "pinguino"

CICLONE
25-07-2006, 16:11:03
Piatti tipici e buon prezzo da Edo a Sori (paesino prima di Recco verso Genova). Ottima la farinata, la pizzata, la frittura e se vuoi anche il tipico minestrone. :005:

Daiana
03-10-2006, 11:02:58
Quanto dista l'acquario dal salone nautico o dal centro città?

icesweet
03-10-2006, 11:27:09
L'acquario è a pochi minuti dal salone nautico, una sciocchezza!!!!! :022:
ma non hai mai visto l'acquario? :013:

Daiana
03-10-2006, 11:27:50
Ero piccolina, vorrei rivederlo! :022:

valya
03-10-2006, 16:31:23
l'acqurio è in centro..dalla piazza principale di genova ci arrivi a piedi in 5 minuti (piazza de ferrari) comunque all'uscita del nautico ti conviene prendere le scalette che ti portano in corso aurelio saffi (la strad che passa lì sopra) e prenderti il bus 12 o il 15 . in 5 min ci sei.
a piedi ti ci vuole 15-20 min e conta che tutto il marciapiede sarà occupato dai bus granturismo che ci saranno parcheggiati sopra... (no comment)

io cmq ti consiglio di prenderti un bus che ti porta a brignole o in via XX settembre e poi procedi a piedi...da brignole fai via via san vincenzo, procedi in via x xsettembre, arrivi in pza de ferrari e scendi per via san lorenzo così vedi pure la cattedrale) e ci sei.
da brignole ci metti 20 minuti. :027:

Daiana
03-10-2006, 16:35:10
Grazie valya! Sempre molto preziosa! ;)
Comunque dovrei essere a Genova da venerdì sera a domenica ;)

Ninni77
03-10-2006, 16:35:57
Tempo fa hanno fatto un concorso, si vinceva un viaggio a Londra, se non sbaglio, o comunque un viaggio ;) : bisognava mandare dei suggerimenti per dare il nome ad un delfino femmina appena nato. Quello che sarebbe stato scelto, avrebbe vinto il viaggio.
Non ricordo che nome abbiamo suggerito noi, ma ricordo che alla fine scelsero CLEO! :013: Se solo mi fossi guardata intorno... :022:

CICLONE
03-10-2006, 16:48:31
Cavolo valya sei stata precisissima :)

valya
03-10-2006, 16:52:26
se non sono precisa sulla mia adorata città ... ;)


IDEA X I GENOVESI e X DAIANA ...
che ne dite di vederci per un caffè con daiana così da fare le presentazioni visto che io non vi conosco ancora???

icesweet ..tu ci saresti???

Ninni77
03-10-2006, 16:54:59
Daiana come mai una visita a Genova? Non è meglio Ladispoli? :006: :?D?:

Daiana
03-10-2006, 17:16:33
Daiana come mai una visita a Genova? Non è meglio Ladispoli? :006: :?D?:

Molto meglio!! :013:
A parte gli scherzi mi sono unita ai miei e i loro amici che ogni anno vanno al salone nautico e con la benedizione di mio fratello che non vede l'ora di passare il suo primo weekend a casa da solo! :021:

@valya
per me va benissimo! ;)

Vivi
04-10-2006, 10:14:30
ragazze, ci sono anch'io da venerdi a domenica a genova!!!! Col mio amato ovviamente....
Valya non mi vuoi???? :( :005:

Daiana
04-10-2006, 10:35:56
Tutto Css a Genova! :002:

occhidigatto
04-10-2006, 11:12:01
Okki + bau presenti (FORSE).
Sabato sera ci si vede x cena???

Mi date info x un alberghetto???

icesweet
04-10-2006, 12:17:48
se non sono precisa sulla mia adorata città ... ;)


IDEA X I GENOVESI e X DAIANA ...
che ne dite di vederci per un caffè con daiana così da fare le presentazioni visto che io non vi conosco ancora???

icesweet ..tu ci saresti???

CERTO CHE CI SONO... :022:
secondo te mi perdo 2 giorni come questi??? :022:
Daiana per l'acquario no problem ci sono io che ti vengo a prendere e ti riporto...nessun bus... :027:

L'acquario merita veramente, hanno aggiunto un sacco di cose e tanti animale, vale la pena vederlo...

Ok per caffè e/o aperitivo, così ci presentiamo, direi a questo punto di aspettare anche l'arrivo di Occhi... :022:
e poi chi si vuole aggiungere e' ben accetto... :022:
SU BIMBI NON VI FATE PREGARE...... :027:

occhidigatto
04-10-2006, 12:20:43
Ekkime... x che ora devo arrivare, dove? datemi una via che programmo il navigatore del bau :005:
Sono felicissima!!!!

Se magari mi date anche le info x la nanna.... :027: :025:

icesweet
04-10-2006, 12:22:23
Allora non resta che pensare alla cena di Sabato...così siamo piu' tranquilli per fare due chiacchere :022:

Che ne dite di una bella cenetta a Recco a base di specialita' liguri e focaccia al formaggio??? :022: :005: :027:

Se invece lo Zio o Vayla hanno altre idee, ben vengano, sara' meglio prenotare però.. :)

Vivi
04-10-2006, 12:41:40
io e lorenzo ci dovremmo essere, vi darò la conferma domani pomeriggio, prima devo chiedere a lui, perchè è un po' timido, non vorrei mi facesse l'orso e non volesse venire... :021: Io ci tengo tanto a incontrarvi e farò di tutto per cnvincerlo...poi magari se gli dico che andiamo a ballare salsa e che okki e ice ballano con lui e allora viene di sicuro!!! :025:

BEA
04-10-2006, 12:47:33
magari per cena si può anche fare una scappata...

occhidigatto
04-10-2006, 13:16:37
Daiiiiii :002: partiamo anche noi da Milano!!!
Alla cena dovete pensare voi liguri :005: a me va bene tutto, mangio poco e bevo tanto :?D?: Dovremmo prenotare al + presto, attendiamo le ultime conferme. Vivi dì al tuo LUI che anche il mio moroso è un orso, altrochè... difatti si era già messo in allarme :027: li mettiamo in un angolino e noi donne ce la raccontiamo :005:

Problema: ho fatto una ricerca nel web x un alberghetto dove passare la notte (tata scusa, ma se posso lasciarti libera preferisco! non voglio che la gioia dell'incontro diventi x te un impegno), purtroppo tutti mi dicono "Non è disponibile alcuna camera per le date selezionate: 7/10/2006 - 8/10/2006." Pazzesco :013: o meglio, prevedibile.... sono date di fuoco col salone nautico! Però magari voi della zona conoscete qlc piccola struttura, b&b che ne so....

Vivi
04-10-2006, 14:30:38
dovresti sentire qlc paese vicino...

valya
04-10-2006, 15:40:34
che ne dite di cena all'osteria di vico palla così è in centro, è vicino all'acquario e viv non deve poi tornare da recco a arenzano???

sempre se c'è posto...e quanti siamo.....faCCIAMOil conto!

valya
04-10-2006, 15:42:15
ps: io sono col marito..michele ...quindi 2 :)

occhidigatto
04-10-2006, 15:45:39
okki + bau

BEA
04-10-2006, 15:49:30
tornate al topic meeting, per la conta. Qui non va bene ;)

valya
04-10-2006, 15:54:26
giusto direttore :)

valya
04-10-2006, 18:03:50
foto di genova...

piazza dante con porta soprana e la casa di colombo

http://columbus.vanderkrogt.net/it/statues/genova1_overview.jpg

la casa di colombo

http://dol.ciao-kyuni.com/images/casa_di_colombo.jpg
presa da http://dol.ciao-kyuni.com/

piazza de ferrari (la piazza principale di genova) (a 1 min da piazza dante e dal teatro carlo felice)
http://www.gruppoilgufo.net/foto_soci/marco_pianezzi/piazzaFerrari.jpg
presa da www.gruppoilgufo.net (http://www.gruppoilgufo.net)

http://www.foto.genova.it/01/1adefe1n.jpg
presa da www.foto.genova.it (http://www.foto.genova.it)

teatro carlo felice

http://www.foto.genova.it/01/1ccfelice2n.jpg
presa da /www.foto.genova.it

occhidigatto
04-10-2006, 19:48:41
Che bella :022:

Daiana
04-10-2006, 19:53:54
Non vedo l'ora! :022:

Daiana
09-10-2006, 12:55:18
Ma che bella Genova!! :022:
Purtroppo ci sono stata poco, ma grazie all'albergo centrale ho avuto modo di vedere venerdì sera i tipici vicoli, la cattedrale, piazza De ferrari, il teatro Carlo felice, Piazza Dante, Porta Soprana, via Roma e via XX Settembre.
Sabato sono stata al salone nautico e la sera con i ciessini al porto antico!
Domenica mattina ho convinto papà ad andare all'acquario! :022:

danibi
09-10-2006, 13:05:17
Bella città davvero ed ho visto veramente poco
ci sono stata per qualche ora prima dell'imbarco per la Sardegna, passeggiando sul lungomare del porto vecchio sono rimasta affascinata dalle case costruite a ridosso delle colline, tutte più o meno uguali, una attaccata all'altra, cromaticamente armoniose e che spettacolo la sera ... la città si accende di mille luci e colori :022:

Ninni77
09-10-2006, 13:15:36
Ti è piaciuto l'acquario Daiana?

Daiana
09-10-2006, 13:28:42
Ti è piaciuto l'acquario Daiana?

Molto! :022:
Ne ho già visti altri molto belli, anche naturali, ma ogni volta è un'emozione! :022: :022:

valya
09-10-2006, 20:49:19
...daiana..ti sei persa il meglio..l'acquari oè la cosa più brutta di genova! al prox raduno facciamo un giro culturale per i palazzi storici concludendolo in spianata castelletto a vedere il panorama con la granita al cioccolato oppure a boccadasse con gelato sugli scogli ok?

Daiana
09-10-2006, 21:02:54
OK, visto la riuscita dei meeting torno molto volentieri!!!!! :022:

Vivi
10-10-2006, 09:36:47
Io di genova, oltre l'acquario e il salone, ho visto solo la zona del porto antico dove mi avete portato voi, è bellissimo, con quei vicoletti medievali....quei localetti tipo taverna...bello bello!!! e poi le palme, e le panchine attorno alle palme, mi piaceva l'atmosfera che c'era lì! :)

valya
24-10-2006, 11:01:14
dal 26 OTTOBRE sino al 7OTTOBRE inizia la quarta edizione del

FESTIVAL DELLA SCIENZA ....

http://www.festivalscienza.it

http://www.telecomprogettoitalia.it/PI/PRODUCT/20051107/lacittadellascienza2.jpg

dal sito ufficiale
Forte dell’enorme successo della scorsa edizione, che ha trasformato Genova in sede internazionale della divulgazione scientifica, dal 26 ottobre al 7 novembre 2006 si riapre il sipario sul Festival della Scienza. Appuntamento atteso da un pubblico sempre più vasto (216.000 visite nel 2005) e diversificato per interessi e generazioni, il Festival della Scienza 2006 è un nuovo inedito viaggio virtuale all’insegna della Scoperta, tema e parola chiave di questa quarta edizione.

La città tutta – dalle piazze ai palazzi storici, dal porto ai teatri – è il palcoscenico per un programma di oltre 250 eventi, che è un percorso di scoperta attraverso le più affascinanti, audaci, innovative ricerche scientifiche per svelarne gli stretti collegamenti con quanto ci circonda nella vita di tutti i giorni, attraverso linguaggi originali - insoliti se riferiti ai saperi scientifici - che da sempre sono la cifra del Festival: conferenze e conferenze-spettacolo, incontri interdisciplinari e tavole rotonde con studiosi internazionali, mostre scientifiche interattive, fotografiche e artistiche, laboratori ludico-didattici ed exhibit, spettacoli teatrali, performance musicali e proiezioni cinematografiche. Parallelamente, grazie alla grande capacità di attrazione, il Festival è anche un luogo dove la stessa comunità scientifica si incontra e si confronta sui temi di più stringente attualità.
Anche questa edizione è ricca di contenuti e novità: dagli exhibit de Le Meraviglie della Scienza, allestimento didattico interattivo sugli stati della materia e le proprietà dei materiali, alla mostra sui vulcani che farà viaggiare nelle viscere della Terra, fino a Infinitamente Intimo che esplora i meandri del corpo umano. La fisica e la luce sono al centro di due grandi mostre: Scienza e Coscienza allo specchio e Raggio di luce. Due grandi progetti internazionali, Esciential e Wonders, porteranno al Festival mostre ed attrazioni da tutta Europa. Tra gli spettacoli la nuova produzione Matematico e impertinente di e con Piergiorgio Odifreddi e la conferenza-spettacolo Superstrings – Fisica e Musica con il fisico sperimentale Brian Foster e il violinista Jack Liebeck per un’immersione nella fisica di Einstein attraverso il violino.

Eloquente la lista degli ospiti che saranno protagonisti del programma di conferenze, tra i quali personalità del panorama scientifico e culturale internazionale come Susan Blackmore, Fritjof Capra, Sean Carroll, Gregory Chaitin, Terrence Deacon, Umberto Eco, Artur Ekert, Daniel Kahneman, Michio Kaku, Seth Lloyd, Helga Nowotny, Massimo Piattelli Palmarini, Steven Pinker, Lisa Randall, Giacomo Rizzolatti, Christopher Stringer, Anne Treisman, Theodor Haensch, Robert Trivers, Edouard Brézin, Telmo Pievani, Edoardo Boncinelli, Rita Colwell, Elsa Addessi, Francesco de Martini.

L’obiettivo è, ancora una volta, diffondere ad ogni livello, dai laboratori scientifico-ludici per i piccolissimi ai workshop per addetti ai lavori, il “virus” della scienza: una passione che rapisce e contagia con il fascino delle infinite scoperte che racconta, delle frontiere che fa superare, dei territori che consente di esplorare. Il Festival della Scienza è organizzato dall’Associazione Festival della Scienza in partnership con Progetto Italia di Telecom Italia e con la Compagnia di San Paolo.


http://www.festivalscienza.it/it/festival/imm/imm1.jpg

http://www.mentelocale.it/contenuti/ind ... varint_711 (http://www.mentelocale.it/contenuti/index_html/indice_varint_711)

Daiana
24-10-2006, 11:16:36
Molto interessante, mi piacerebbe esserci! ;)

icesweet
24-10-2006, 13:14:34
...daiana..ti sei persa il meglio..l'acquari oè la cosa più brutta di genova! al prox raduno facciamo un giro culturale per i palazzi storici concludendolo in spianata castelletto a vedere il panorama con la granita al cioccolato oppure a boccadasse con gelato sugli scogli ok?


Anche se c'era un vento bestiale, In spianata castelletto sono riuscita a portarci Occhi :022: ...peccato che Don Paolo fosse chiuso a quell'ora!!! :013:

icesweet
24-10-2006, 13:15:48
OK, visto la riuscita dei meeting torno molto volentieri!!!!! :022:


Al prossimo giro ti aspettano vicoletti, palazzi storici, la casa di Colombo, e mooolto altro...quindi preparati... :022:

valya
24-10-2006, 13:39:27
ti dico solo che gli amici mi chiamano gps..quindi..daiana sei avvisata! ;)

leander
14-11-2006, 14:01:51
Da Giovedì 16 novembre a Domenica 17 dicembre 2006
CASTELLO D'ALBERTIS MUSEO DELLE CULTURE DEL MONDO
Searching for the miracolous
mostra di Bruce Chatwin
Percorso tra le immagini-appunti dello scrittore e viaggiatore inglese

http://www.castellodalbertisgenova.it

Bruce Chatwin non era un fotografo, le sue fotografie non sono immagini da ammirare per la sapiente perizia nell’inquadratura e nell’esposizione.
Lungi da lui l’idea del professionismo fotografico. Le sue fotografie sono appunti di viaggio. Anziché annotare nelle moleskine nere con elastico, Bruce a volte usava la macchina fotografica. Prendeva appunti, come un diligente studente, sapendo di poter trarre spunto da quest’ultime nel momento della stesura di un testo o di un articolo.
Bruce era strano e estroso collezionista, in grado di fare pazzie per acquisire reliquie e capolavori di ogni genere, ma anche in grado di conservare e quasi venerare piccoli oggetti etnici o insignificanti frammenti recuperati durante i suoi viaggi.
Le sue fotografie sono così: una collezione privata, un taccuino di appunti assolutamente personale. Chi viaggia prende appunti, scrive sensazioni di viaggio, emozioni, annotazioni logistiche e quant’altro, ma nel farlo utilizza un suo codice, un suo linguaggio del quale solo egli stesso ne è il vero fruitore. Le frasi diventano singole parole, le indicazioni meri frammenti, gli stati d’animo e le emozioni, a volte, ghirigori o tracce appena accennate sulle pagine del taccuino.
Bruce amava ricordare quanto l’atto stesso di viaggiare contribuisse a quella sensazione di benessere fisico e mentale, mentre sottolineava come, al contrario, la monotonia della stasi e la sedentarietà in genere, generasse nell’animo prostrazione e senso di inadeguatezza personale.
Movimento e capacità di cogliere il dettaglio per comprendere il significato più ampio delle cose.
Mar-Ven 10.00/17.00; Sab e Dom 10.00/18.00; Lunedì chiuso
Info 010/2723820

Una piccola aggiunta a quanto sopra: nella gestione del Castello collabora una carissima amica, Anna d'Albertis (mia compagna di viaggio in Cina ed Etiopia), pro-pronipote del Capitano Enrico che fece costruire lo splendido Castello che domina dall'alto tutta Genova.
Anna mi ha riferito che quando la vedova di Chatwin visitò il Castello d'Albertis, disse: "Se faccio una mostra delle foto di mio marito, DEVE essere qui!"
E così è stato.

Credo che sia veramente da non perdere. Quando venite? :027:

silviaf26
14-11-2006, 14:32:55
non male questa!!! chissà che non ci scappi una seconda visita a Genova... :025:

leander
14-11-2006, 14:46:27
non male questa!!! chissà che non ci scappi una seconda visita a Genova... :025:

Peccato che duri solo un mese.
Dopo il mio ritorno (27 novembre) sono sempre a disposizione! :002:

valya
14-11-2006, 16:19:42
wow...
già il castello è splendido e merita una visita di per sè, ma con qs mostra non si può proprio perdere...

dai...tutti a genova!!!!!

http://www.italiantourism.com/images/genoa05.jpg

http://www.egm.it/comuni/genovacastello.jpg

qui il sito ufficiale del castello:
http://www.castellodalbertisgenova.it/index.asp

leander
14-11-2006, 18:26:31
qui il sito ufficiale del castello:
http://www.castellodalbertisgenova.it/index.asp

Lo avevo già messo io!
Ma ti voglio bene lo stesso, e poi "repetita juvant"! :002:

E se organizzassimo per un giorno del ponte dell'8 dicembre? :160:
Magari decidere per tempo, così coinvolgo Anna per farci da cicerone d.o.c.!

silviaf26
15-11-2006, 09:35:00
io contavo di venire in giornata e quindi preferisco opzionare una domenica di un fine settimana normale... l'8 dicembre spero di essere su una pista da sci :025: ma ovviamente organizzatevi al meglio!!!


domanda: dal sito del castello intuisco che è raggiungibile facilmente a piedi dalla stazione di Genova, è vero?

leander
15-11-2006, 09:50:55
domanda: dal sito del castello intuisco che è raggiungibile facilmente a piedi dalla stazione di Genova, è vero?

Sono contento che tu abbia fatto questa domanda! :?D?:
Anche la salita al castello è un must da non perdere. Cinquanta metri oltre la stazione di Genova Piazza Principe si entra in un tunnel dove parte un impianto di risalita (rimodernato un paio d'anni fa dopo decenni di abbandono) che funziona così: si entra in una cabina con una 15ina di posti che per un centinaio di metri scorre in orizzontale su una rotaia, poi senza scendere si sgancia automaticamente e diventa un ascensore vero e proprio che sale in verticale: si scende giusto di fronte al castello.
Credo che sia una cosa unica in Italia, se non al mondo!
Volendo, c'è anche l'autobus n. 35 che parte dallo stesso punto e dopo alcuni tornanti fa fermata davanti al castello.

leander
15-11-2006, 09:52:42
Dimenticavo: a piedi è circa un quarto d'ora dalla stazione al castello. Può essere un'opzione per la discesa, ma la salita in ascensore la raccomando!

silviaf26
15-11-2006, 09:54:38
bello!!! prenderò senza dubbio il treno-ascensore :013:

leander
15-11-2006, 09:59:45
Eccolo! :027:
http://www.amt.genova.it/interna.asp?ID=734

poochie76
15-11-2006, 11:04:13
Mmm interessante! Ci potrei pensare :002: ;)

Daiana
15-11-2006, 11:38:29
Davvero interessante! :002:

leander
15-11-2006, 12:04:23
Dal 27 novembre, escluso domenica 3 dic., io sono sempre disponibile! :025:

icesweet
22-11-2006, 21:39:01
Ecco che vi ho beccati.... :027:
Proprio ieri ho letto fuori dal castello(che è a 5 min da casa mia...)che c'era la mostra di Chatwin e tra me e me mi sono detta quasi quasi la vado a vedere.... :022:
Ma se mi dite che avete una mezza idea, vi aspetto e quasi quasi mi unisco :)

poochie76
23-11-2006, 09:31:59
Aspettaci và! ;)

danibi
27-11-2006, 12:11:25
Chiedo al "contingente genovese" info ed indirizzi di alberghi a Genova, centrali, centralissimi, comodi per chi arriva in Stazione ed è a piedi.

silviaf26
27-11-2006, 14:38:54
Chiedo al "contingente genovese" info ed indirizzi di alberghi a Genova, centrali, centralissimi, comodi per chi arriva in Stazione ed è a piedi.

io sono stata al B&B Belfast comodo per chi arriva (come facemmo noi) in treno e centrale.
http://www.bel-fast.it/

danibi
27-11-2006, 16:02:18
Grazie Silvia.

C'è qualche genovese che conosce l'hotel Agnello d'oro di Vico delle Monachette?

leander
27-11-2006, 16:56:10
Grazie Silvia.

C'è qualche genovese che conosce l'hotel Agnello d'oro di Vico delle Monachette?

All'estreno si presenta bene, non l'ho mai visto dentro. Ma sconsiglierei per la zona. E' un carruggio perpendicolare a Via Prè, la sera meglio evitare.

leander
27-11-2006, 17:03:03
Buone indicazioni le trovi anche qui:
http://www.cisonostato.com/forum_viaggi ... php?t=8402 (http://www.cisonostato.com/forum_viaggi/viewtopic.php?t=8402)
In particolare c'è il B&B dove alloggiò Claudio, vidi le camere, è molto buono.

valya
27-11-2006, 17:32:23
no no evita vico monachette
aspetta che ti scrivo info...le cerco........

valya
27-11-2006, 17:39:11
dalla stazione brignole o principe 15 min

B&B la terrazza (where michele's sister stayed last time
ith the baby)
n the real city centre.... in front of Palazzo Ducale
...amazing terrace with view on the pal.ducale
http://xoomer.virgilio.it/bblaterrazza/default.htm only in
talian for the moment
mail: bblaterrazza@virgilio.it
dalla stazione brignole o principe 15 min

hotel Assarotti
http://www.hotelassarotti.it in the city centre, with parking
dalla stazione brignole o principe 15 min


hotel Sauli
http://www.hotelsauli.it/
via san vincenzo
5 min dalla staz brignole

hotel Colombo
http://www.hotelcolombo.it in the city centre (not tested directly)
dalla stazione brignole o principe 15 min


hotel Boccascena
or http://www.hotelboccascena.it/ between the city centre and not far from the promenade. With parking
dalla stazione brignole o principe 15 min


sono scritti in inglese xkè è un copia-incolla di un file x amici inglesi :)

valya
27-11-2006, 17:45:33
quando pensi di venire??? fammelo saxe ok? :)

Daiana
27-11-2006, 19:04:52
Dove sono stata io ad ottobre è centralissimo, ma non so la vicinanza rispetto alla stazione...questa ce la potrebbero confermare i genovesi.

Best Western City Hotel

http://www.bestwestern.it/BW/98097_hotel_Genova

valya
27-11-2006, 19:55:44
centralissimo sì..ma anche costoso.... a meno che non riuscite a beccare una bella offerta best western. :)
da brignole o principe è 1/4 d'ora circa.

Daiana
27-11-2006, 20:04:09
L'ho suggerito solo per completezza.
Quando sono stata io era molto costoso, ma i giorni del Salone era tutto costoso a Genova! :013:
Magari si trova qualche offerta! ;)

valya
27-11-2006, 20:34:26
hai fatto bene...
io quindi segnalo anche l'altro best western che è lì vicino e che costa un pochino meno...
http://www.bestwestern.it/BW/98125_hotel_Genova

valya
27-11-2006, 20:35:58
guardate qui queste offerte:
http://www.bwsitemanager.co.uk/websites ... eciali.asp (http://www.bwsitemanager.co.uk/websites/98097/htdocs/OfferteSpeciali.asp)

danibi
28-11-2006, 10:09:32
Grazie genovesi e non, che squadra efficiente!

Gli indirizzi non sono per me, sto facendo ricerche per conto di amici che non hanno ancora molta dimestichezza con il mondo virtuale, però mentre ci "lavoro" mi sto appassionando alla vs. città, può essere che ci faccia un salto anch'io a breve.

Cosa diavolo succede in Vico delle Monachette e dintorni?

Degli hotel Alexander e Galles avete notizie?

leander
28-11-2006, 12:00:35
Cosa diavolo succede in Vico delle Monachette e dintorni?

Sono confluenti su Via Prè, un tempo fulcro di piccola malavita pittoresca, oggi feudo di cinesi, equadoregni, maghrebini, ecc.
Niente contro, però mi orienterei altrove...

danibi
28-11-2006, 13:26:06
Durante le mie ricerche ho trovato questo utile sito per trovare info sugli alloggi
Associazione albergatori Genova (http://www.hotelsgenova.it/index.asp)
lo segnalo qui anche a beneficio di altri utenti

valya
28-11-2006, 19:38:56
nel sito degli albergatori c'è la pag delle offerte..motlo buone !
http://www.hotelsgenova.it/offerte_all.asp

valya
28-11-2006, 19:40:08
hotel Alexander e Galles ..lascia perdere...sempre x la zona.
evita la zona attorno alla stazione principe ! e chiedici prima di prenotare :)

danibi
28-11-2006, 21:01:10
Dunque escludendo Galles e Alexander i candidati potrebbero essere:

- Vittoria
- Aquila & Reale
- Savoia continental

ma mi pare di capire che siano tutti vicini alla Stazione P. Principe
Cosa succede in quella zona? perchè non è sicura?

leander
28-11-2006, 21:23:39
Dunque escludendo Galles e Alexander i candidati potrebbero essere:

- Vittoria
- Aquila & Reale
- Savoia continental

ma mi pare di capire che siano tutti vicini alla Stazione P. Principe
Cosa succede in quella zona? perchè non è sicura?

Continuando a rispondere al serrato interrogatorio... :027:
La zona Stazione Principe / Piazza della Commenda / Via Prè ed adiacenze non presenta problemi di giorno. Ma di sera non è molto sicura per via di vagabondi, extracomunitari, piccola malavita che stazionano nei giardini, sulle panchine, sui marciapedi facendo chiasso e sbevazzando e lasciando al mattino tappeti di bottiglie e lattine. Non è detto che deva per forza succederti qualcosa di sgradevole (anzi quasi di certo no), ma è una precauzione che devo suggerire.
De tre citati il Savoia è comunque molto buono, anni fa ci andavano i giocatori della Sampdoria in ritiro prepartita, e pur essendo a pochi metri dalla Stazione Principe, è ai margini della zona cosiddetta "a rischio". Credo che i prezzi siano sull'elevato, ma non voglio fare conti nelle tasche altrui.

valya
29-11-2006, 09:49:41
io cambierei scelta di hotel ;)
cerca in zona centro -centro dalla parte di via xx settembre, piazza de ferrari o zona brignole.

lì da principe anche la sera poi i tuoi amici si ritroverebbero con poche opzioni x cena, x fare due passi ecc..la zona davvero la sera (specialmente se uno non èpratico di qali vicoli NON frequentare) non è bella... invece i vicoli sotto piazza de ferrari/matteotti sono ok,pieni di gente e locali x cena e x bere qlcsa

leander
29-11-2006, 10:01:08
non è bella... invece i vicoli sotto piazza de ferrari/matteotti sono ok,pieni di gente e locali x cena e x bere qlcsa

Infatti io continuo a caldeggiare il B&B di Via San Lorenzo in cui andò Claudio.
in un raggio di cinque minuti a piedi hai Porto Antico / Acquario, Il Duomo, Palazzo Ducale, Piazza De Ferrari, tutta la zona della movida serale attorno a Piazza delle Erbe.
Parere mio, eh?

valya
29-11-2006, 10:17:17
anche io...e caldeggio (si dice?) per l'altro B&b sempre in via san lorenzo, quello che conosco io ;)
quindi ..i genovesi votano x san lorenzo :)

leander
29-11-2006, 10:19:12
La Colonia Genovese ha caldeggiato!
:077:

danibi
29-11-2006, 11:27:33
Colonia genovese vi ringrazio moltissimo per la disponibilità, purtroppo da qui, non conoscendo bene Genova, non è facile orientarsi, da profana il fatto che un hotel sia vicino alla Stazione mi diceva bene, solitamente dove c'è la stazione c'è anche il centro, ora con le vs. osservazioni mi si confonde tutto.
Non è semplice ... :mumble:

Anche scegliendo l'hotel Savoia c'è lo stesso problema serale? da quello che diceva Leandro ieri sembrerebbe marginale rispetto alla zona a rischio.

valya
29-11-2006, 11:35:16
decisamente sì. la sera lì attorno c'ìè il nulla x cena ecc..
e la piazza davanti all'hotel è quella della stazione... evitare.
qs è ovviam il mio parere.

danibi
29-11-2006, 11:55:39
Quali sono allora i nomi degli hotel (*** stelle) del centro-centro?

Nessuno di quelli che ho già elencato si trova in centro?
neppure Aquila & Reale?

leander
29-11-2006, 12:02:27
Nessuno di quelli che ho già elencato si trova in centro?
neppure Aquila & Reale?

Pure quello è in adiacenze Stazione Principe. :015:
Ma, scusa la franchezza: i due B&B di Via San Lorenzo proprio non li consideri nemmeno? Sono 5 minuti di autobus dalla Stazione Principe.
O proprio scarti l'idea del B&B privilegiando l'hotel?

valya
29-11-2006, 12:19:09
hai guardato le offerte best western nel link che ti avevo dato in post precedente?

cmq...
3***
http://www.bestwestern.it/metropoli_ge 15 min da brignole, il più centrale
http://www.hotelsauli.it/ 5 min da brignole
http://www.hotelbrignole.com/ita/home.html 2 min da brignole
http://www.hotelboccascena.it/ zona foce 10-15 min

qs sono quelli in cui si arriva a piedi dalla stazione.
ce ne sono altri zona lungomare, corso italia, in cui ci arrivi col bus in 10-15 min dalla stazione e c'è bus diretto per il centro.

sennò... qui ti segnalo gli hotel di altre categorie in centro centro:
4*
www.modernoverdi.it (http://www.modernoverdi.it)
www.jollyhotels.it (http://www.jollyhotels.it) (plaza )
www.bwcityhotel-ge.it (http://www.bwcityhotel-ge.it)
www.hotelbristolpalace.com (http://www.hotelbristolpalace.com)
www.starhotels.it (http://www.starhotels.it)
2*
www.hotelassarotti.it (http://www.hotelassarotti.it)
www.hotelsoana.it (http://www.hotelsoana.it)
www.hotelricci.com (http://www.hotelricci.com) (leander...qs è nuovo??? è in pza colombo)

qui http://www.apt.genova.it/ trovi cmq tutte le info

danibi
29-11-2006, 12:21:15
@ Leandro
Come ho già detto non è per me che sto cercando alloggio, devo seguire le direttive degli amici e la preferenza è per un hotel
Non è facile cercare e selezionare per gli altri.

@ Valya
Ai Best Western hanno telefonato l'altro ieri i miei amici, non c'è posto per il periodo che interessa loro.
Ora consulto anche gli ultimi hotel che hai elencato.

Grazie mille ad entrambi, so di crearvi lavoro straordinario.

Ricky
30-11-2006, 06:27:20
Ed ecco Genova, vita con gli occhi di "uno che viene da fuori"... ( a proposito, che begli occhi ha l'autore! :002: )
https://www.cisonostato.it/page.php?id=965

leander
30-11-2006, 08:36:45
Ricky, vecchio bucaniere lumbard! Sapevo che da tempo avevi questo colpo in canna, ma non immaginavo che avresti sparato dritto al cuore!
Sei riuscito a commuovermi, specialmente con quel "poi conosci uno, ecc...". Grazie!

Gnari, leggetevi bene questa Genova di un "furesto", mi raccomando! :022:

silviaf26
30-11-2006, 09:48:12
ma che razza di "mostri" create su CSS? Si può leggere il diario in home page e commuoversi per il racconto di uno mai visto in vita mia che riporta frasi di un altro altrettanto mai visto?!!? :013: ;)

Bel diario Ricky!

danibi
30-11-2006, 10:00:40
Già stampato il diario ... la lettura appena possibile e, a quanto si dice da parte chi ha già letto, mi devo sbrigare

PS c'è un doppione nelle foto (palazzo S. Giorgio)

Ricky
30-11-2006, 10:17:31
Grazie Silvia, e grazie Leandro: tu SAI che è scritto col cuore, al di là di ogni retorica. ;)

Ricky
30-11-2006, 10:32:00
PS c'è un doppione nelle foto (palazzo S. Giorgio)
Io veramente non ne vedo neanche uno... o Leandro ha corretto e però li ha tolti tutti e due, oppure ce n'era uno solo e l'ha tolto oppure... sono pazzo io!!! :021:

leander
30-11-2006, 10:35:54
Grazie Silvia, e grazie Leandro: tu SAI che è scritto col cuore, al di là di ogni retorica. ;)

So, so... Fu un weekend memorabile! :022:
Quello che riserbo a chiunque mi venga a trovare a Genova. Vero Cigo, Manu/Vicky, Bea/Ivo, Claudio, Daiana, Okki, Vivi/Lorenzo, Flo/GF, Giorgia/Ferruccio e-scusate-se-dimentico-qualcuno?
(ma per il Capo un filino di più...)

@Danibi: grazie, ho provveduto a togliere il doppione!

leander
30-11-2006, 10:37:38
PS c'è un doppione nelle foto (palazzo S. Giorgio)
Io veramente non ne vedo neanche uno... o Leandro ha corretto e però li ha tolti tutti e due, oppure ce n'era uno solo e l'ha tolto oppure... sono pazzo io!!! :021:

Era la stessa foto due volte: una con titolo corretto (Piazza Caricamento), l'altra errato (Palazzo San Giorgio). Ho cassato la seconda.

silviaf26
30-11-2006, 12:32:08
annunciaziò annunciaziò! :027: :006:
A. ed io saremo in quel di Genova per una visita toccata e fuga (purtroppo) il 16 o il 17 dicembre (data ancora da decidere) per visita alla mostra al Castello D'Albertis.

se qualcuno passa di lì...

leander
30-11-2006, 14:10:11
annunciaziò annunciaziò! :027: :006:
A. ed io saremo in quel di Genova per una visita toccata e fuga (purtroppo) il 16 o il 17 dicembre (data ancora da decidere) per visita alla mostra al Castello D'Albertis.

se qualcuno passa di lì...

Il 17 sono fuori Genova per un pranzo.
Il 16 sono presente. Non ci provare a non farti viva (non fosse altro che il tempo di un caffè - ma anche di più)
Più avanti ci metiamo d'accordo.

danibi
30-11-2006, 15:01:09
Estratto dal diario di Ricky:

"... Cattedrale, che risale al XIII secolo ed è caratterizzata dalla meravigliosa facciata a fasce bianco – nere... "

tra poesia, canto, arte, tradizioni e cultura poteva forse mancare un accenno alla "Signora"?
no naturalmente!

Ho finito poco fa di leggere il diario, i miei complimenti all'autore!

Daiana
30-11-2006, 15:37:22
Ma che bel diario! ;)
Quasi quasi mi ha fatto tornare la voglia di Genova e della cucina genovese!! :021:

Zio confermo, la cena e il dopocena con voi a Genova sono stati momenti memorabili! :022:

leander
30-11-2006, 15:54:23
"... Cattedrale, che risale al XIII secolo ed è caratterizzata dalla meravigliosa facciata a fasce bianco – nere... "

tra poesia, canto, arte, tradizioni e cultura poteva forse mancare un accenno alla "Signora"?
no naturalmente!

Fasce orizzontali, per fortuna! :?D?:
E poi l'ardesia non è proprio nera, ma grigio scura.

danibi
30-11-2006, 16:02:35
beh LUI (the boss) ci prova, quando vede bianco/nero non capisce più nulla :027:

leander
30-11-2006, 16:38:08
Su ordine del BOSS, aggiunte 4 foto, due di Palazzo San Giorgio, una della Chiesa di San Matteo e una... culinaria! :002:

valya
30-11-2006, 21:03:28
da una genovese...grazie ricky...
il tuo diario è proprio bello! :022:
W le panissette fritte e i cucculli !!!

ps: ...Ricky... ci si sente sul forum domani sera... ma sul tardi ... prima io sarò al Ferraris ;) (anche se so già come andrò a finire...)

leander
30-11-2006, 22:02:30
ps: ...Ricky... ci si sente sul forum domani sera... ma sul tardi ... prima io sarò al Ferraris ;) (anche se so già come andrò a finire...)

Io quasi quasi un paio d'ore di tifo rossoblu me le faccio... :?D?:

valya
30-11-2006, 22:56:02
... uniti contro la vecchia signora... :002:

icesweet
30-11-2006, 22:58:53
Che bello aprire il forum e trovare un meraviglioso diario sulla mia Genova... :022:
davvero bello Ricky, bravo :022:
e poi che sorpresa vedere lo zio che suona la chitarra...questa e chissà quante altre cose mi mancavano... :021: :013: :013: :013:
Ragazzi siete pieni di sorprese :027:

Ricky
01-12-2006, 06:43:36
Grazie davvero a tutti; mi fa piacere che una meta "normale e italiana" come Genova abbia incuriosito tutto il forum di CSS.

@ Danibi: "... Cattedrale, che risale al XIII secolo ed è caratterizzata dalla meravigliosa facciata a fasce bianco – nere... "
Pensa che quando l'ho scritto la manina mi scappava sul grassetto o sulle emoticons... poi ho desistito: evvia, un po' di serietà! :027:
Brava a cogliere quello che, anche per me, era diventato una sorta di messaggio subliminale.
@Valya: vada come vada, ti invidio; Marassi pieno e (non me ne voglia Leandro) rosso-blu deve essere uno spettacolo da far rabbrividire!
Oggi sono via anch'io tutto il giorno, arrivo e mi incollo alla tele e poi (se il morale me lo permetterà... ;) ) passo dal forum!

leander
01-12-2006, 08:48:27
Oggi sono via anch'io tutto il giorno...

Evvai! Si dia inizio alla gazzarra!
[smilie=668.gif] [smilie=682.gif] [smilie=665.gif] [smilie=721.gif] :juppy:

danibi
01-12-2006, 10:51:12
Oggi sono via anch'io tutto il giorno...

Evvai! Si dia inizio alla gazzarra!
[smilie=668.gif] [smilie=682.gif] [smilie=665.gif] [smilie=721.gif] :juppy:
Già!
però, per sentirci più liberi "de fa casot", dovresti trovarti anche tu un impegno che ti tenga lontano dal forum tutto il giorno :?D?: :027: :006:

valya
02-12-2006, 16:25:47
ricky...semplicemente uno spettacolo!
in campo e sugli spalti....
la coreografia era molto bella, ma soprattutto tanta partecipazione del pubblico.
dovrebbe essere una meta turistica il "pellegrinaggio" allo stadio per una partita così :)
...e poi.... vi abbiamo gelato dal 1° minuto ;) :021: :002: :?D?:

Ricky
03-12-2006, 08:09:42
Spettacolone davvero, grande pubblico e grande Genoa.
Peccato per i soliti idioti del fine partita.
PS: mi ha gelato di più Farina, quando s'è inventato il rigore, ma... tutto bene quel che finisce bene, soprattutto quando in porta c'è Gigi (che è un "cuore genoano", ho apprezzato molto gli applausi di Marassi) ;)
Facciamo: Juve, Genoa e Napoli in A?
sarebbe bello, e ci metterei pure il Bologna!

leander
03-12-2006, 09:07:40
Quando il Capo fa così il buonista, mi mette paura... :188: :002:

valya
03-12-2006, 14:21:10
Spettacolone davvero, grande pubblico e grande Genoa.
Peccato per i soliti idioti del fine partita.
PS: mi ha gelato di più Farina, quando s'è inventato il rigore, ma... tutto bene quel che finisce bene, soprattutto quando in porta c'è Gigi (che è un "cuore genoano", ho apprezzato molto gli applausi di Marassi) ;)
Facciamo: Juve, Genoa e Napoli in A?
sarebbe bello, e ci metterei pure il Bologna!

il rigore che ci ha dato NON c'era... è vero.. ma i due prima che non ci ha concesso sì ;)
gli idioti allo stadio ci sono sempre, i drughi durante la partita hanno fatto di tutto, compreso prendere un tubo dell'acqua e spruzzare getti fortissimi contro i genoani nella sud, e poi c'erano croci celtiche ecc...
cmq il bello del ferraris è che il clima nello stadio è sempre abbast tranquillo, quindi molte famiglie portano anche i bambini a vedere le partite :)

valya
09-12-2006, 16:11:13
natale a genova......
http://www.repubblica.it/2003/l/sezioni ... atale.html (http://www.repubblica.it/2003/l/sezioni/weekend/weekendarticoli/genova-natale/genova-natale.html)

valya
09-12-2006, 18:18:09
Capodanno 2007
31 dicembre
Il centro storico della città si trasforma in un grande palcoscenico sotto le stelle. Le piazze saranno animate da mix di Dj set, musica live di ogni genere e spettacolo di cabaret.


Capodanno dei bambini
Palazzo Ducale
Spettacoli, giochi
e sorprese per bambini
dai 2 agli 11 anni
con le famiglie, con brindisi
di mezzanotte

Capodanno a teatro
Teatro della Tosse
Festa di Capodanno

Teatro Genovese
Quando meno te lo aspetti
Compagnia Goliardiaca
Baistrocchi

Teatro della Gioventù
Happy time cabaret,
Aspettando il 2007

Russia & URSS.
Arte, Letteratura
e Teatro, 1905–1940
Palazzo Ducale

San Silvestro sul ghiaccio
Porto Antico
Festa di Capodanno alla pista di pattinaggio sul mare con musica, luci e animazione, gare di ballo e giochi con brindisi a mezzanotte

danibi
11-12-2006, 10:43:22
Genovesi che spettacolo la vs. città, approfittando del ponte e del mio compleanno mi sono fatta un "giretto" a sorpresa dalle vostre parti, è stata una cosa improvvisata, ma ben riuscita, sono entusiasta della vostra città, del vostro clima mite, della bellezza di vicoli, palazzi, piazze e della cucina sublime.
Ho visitato il castello D'Albertis (compresa la mostra di foto di Chatwin), ho preso l'ascensore di cui parlava Leandro tempo fa, ho visto la bomba inesplosa all'interno della Cattedrale e di nuovo ho pensato a Leandro bambino e "timoroso" davanti a quel proiettile.
Ho pranzato alla friggitoria Sa' Pesta, senza il diario di Ricky molto probabilmente mi sarebbe sfuggita e sarebbe stata una grande perdita.
Bel regalo mi sono fatta, grazie alla vostra città!.

Daiana
11-12-2006, 10:46:43
Vero Danibi, Genova è proprio una bella città! ;)
E poi quanto si mangia bene! :005:

danibi
11-12-2006, 10:55:30
Me ne sono innamorata, mi sono ripromessa di tornarci presto programmando anche gli incontri, infatti mi è spiaciuto non aver avuto modo di contattare Leandro o gli altri genovesi anche solo per bere un aperitivo insieme.

Elysapaola
11-12-2006, 11:13:02
danibi racconta cos'hai mangiato di buono :005: che m'interessa assai :002:

danibi
11-12-2006, 12:05:31
Procedo in disordine o in ordine?
cioè vuoi sapere dove e cosa ho mangiato?
oppure ti va bene solo l'elenco dei cibi?

mark
11-12-2006, 13:53:42
C'era un gran traffico a Genova questo fine settimana...
:197:

leander
11-12-2006, 13:55:47
Me ne sono innamorata, mi sono ripromessa di tornarci presto programmando anche gli incontri, infatti mi è spiaciuto non aver avuto modo di contattare Leandro o gli altri genovesi anche solo per bere un aperitivo insieme.

Questo sì che è un "Carramba"!
Sa' Pesta, giro nel centro storico, Castello d'Albertis... ESATTAMENTE lo stesso giro che ho fatto io sabato insieme con quattro amici che venivano da fuori. Anche loro hanno apprezzato moltissimo Genova! :022:
Ma tu sei venuta ieri o sabato?

leander
11-12-2006, 13:59:37
Menu nostro alla Sa' Pesta (a seconda delle persone)
Farinata
Piatto misto della casa (torte di verdure varie)
Polpo bollito con patate
Minestrone alla genovese (con il pesto)
Frittelle di baccalà
Abbiamo fatto mezz'ora di attesa fuori ma ne è valsa la pena! Tutto squisitissimo!
:021:

valya
11-12-2006, 14:12:56
danibi ,danibi..per qs volta passa.... ma la prox volta se non ci avverti.....

danibi
11-12-2006, 14:14:25
Questo sì che è un "Carramba"!
Sa' Pesta, giro nel centro storico, Castello d'Albertis... ESATTAMENTE lo stesso giro che ho fatto io sabato insieme con quattro amici che venivano da fuori. Anche loro hanno apprezzato moltissimo Genova! :022:
Ma tu sei venuta ieri o sabato?
Venerdì e sabato.
Venerdì pomeriggio al Castello
Sabato mattina centro storico e pranzo a Sa' Pesta, penso che ci siamo "schivati" per pochissimo, se ci fossimo incontrati anche solo per caso ti avrei riconosciuto.
A che ora sei riuscito a sederti a Sa' Pesta? e a che ora te ne sei andato?
io credo di essere arrivata lì intorno alle 13,30 (più o meno)

Nostro menu (2 persone):
- pansotti al sugo di noci
- piatto misto della casa
- farinata di ceci con stracchino
- patate al forno

Tutto squisitissimo!
(non è un copia/incolla è la pura verità)

valya
11-12-2006, 14:16:16
quindi hai PURE dormito qui!!!! no comment.......

ps: dove? :)

danibi
11-12-2006, 14:27:03
E' stata una cosa improvvisata, le previsioni del tempo erano pessime, mi sono decisa solo giovedì sera, non ho avuto davvero tempo e modo di comunicarvelo e di contattarvi.

Daiana
11-12-2006, 15:30:38
Mamma che fame che mi avete fatto venire! :005:
Zio, danibi era quella vicina di tavolo che ti guardava fisso per tutto il pranzo! :027:

valya
11-12-2006, 15:50:06
anche secondo me hanno mangiato uno accanto all'altra :002:

Elysapaola
11-12-2006, 16:05:10
mannaggia! ma cosa vi siete mangiato!!!!! :005: :005: e niente dolce??? :005: :005:

danibi
11-12-2006, 16:05:41
anche secondo me hanno mangiato uno accanto all'altra

No è impossibile sono sicura che avrei riconosciuto Leandro, chiunque abbia visto le sue foto qui sul sito sarebbe in grado di farlo.

leander
11-12-2006, 16:06:09
Sabato mattina centro storico e pranzo a Sa' Pesta, penso che ci siamo "schivati" per pochissimo, se ci fossimo incontrati anche solo per caso ti avrei riconosciuto.
A che ora sei riuscito a sederti a Sa' Pesta? e a che ora te ne sei andato?
io credo di essere arrivata lì intorno alle 13,30 (più o meno)

Arrivati davanti alle 12,50, messi in coda fuori, entrati alle 13,20. Usciti alle 14,30, quando il locale era ormai semivuoto.
Eravamo in cinque, io e due coppie. Di sicuro le nostre presenze si sono sovrapposte all'interno (e credo abbastanza a lungo).
Eravamo al tavolo da otto in fondo all'ultima sala, angolo all'estrema sinistra, con altri tre avventori. Io davo le spalle alla sala.
Magari un preavvisino la prossima volta... :006:

Daiana
11-12-2006, 16:09:37
Ve lo dicevo io che stavate seduti uno accanto all'altro! :027:

danibi
11-12-2006, 16:15:42
Oh Madonna non ci posso credere, eravamo nello stesso posto ed anche in contemporanea.
Ora ti spiego dove eravamo seduti noi ...
Dopo l'ingresso con il bancone c'è una saletta e subito diritto una seconda, eravamo seduti al centro affiancati ad una coppia di donne, guardando la sala eravamo sul lato destro, io appoggiata ad una specie di colonna, mio marito con le spalle rivolte alla sala.

Accidenti non ricordo gli altri commensali, ricordo solo le due donne perchè ci siamo seduti allo stesso loro tavolo.

Tu hai notato qualcuno?

Questa è davvero bella ....

leander
11-12-2006, 16:25:44
Sì, ho capito la location, ma come ti ho detto io ero spalle alla sala.
E poi con il vai e vieni che c'era di gente che si alzava e altra che subentrava, era difficile vedere le facce.
Alla prossima! :006:

danibi
11-12-2006, 16:28:19
Ma non ti fa effetto questa coincidenza?

leander
11-12-2006, 16:30:42
Ma non ti fa effetto questa coincidenza?

Succede. Questo sito è diabolico... :188:

danibi
11-12-2006, 16:33:27
Vabbè ... c'è mancato davvero poco!

Come ti è sembrata la sezione della mostra dedicata alle foto di Chatwin?

leander
11-12-2006, 16:41:08
Come ti è sembrata la sezione della mostra dedicata alle foto di Chatwin?

Non eccezionale. C'è la suggestione di conoscere il personaggio, ma le foto non le ho trovate memorabili. Ho preferito quelle di Eugenio Turri, quelle esposte nelle vetrine.
Però l'ambientazione del Castello è impagabile, poi sabato abbiamo ammirato un tramonto da pelle d'oca!

danibi
11-12-2006, 16:47:11
Stessa impressione, niente di eccezionale le foto, in compenso il "brivido" per il personaggio si è sentito.
Anche noi abbiamo apprezzato di più le foto di Turri, hai visto che spettacolo quelle con i cammelli in fila nel deserto ed in circolo per l'abbeverata?beh anche le altre erano notevoli.
Quali foto ti sono piaciute di più?

Venerdì diluviava, il castello ci ha risparmiato una lavata memorabile, ha smesso giusto quando siamo usciti.
Stupedi i panorami sulla città dalle varie finestre.

valya
11-12-2006, 21:05:15
il castello è splendido... si vede un panorama bellissimo e il tramonto deve essere uno spettacolo visto di là!

se dite che la mostra non è un granchè passo...

danibi
12-12-2006, 10:37:03
Ieri sera ho controllato lo scontrino di Sa' Pesta, noi siamo usciti dalla trattoria alle 14,43, se Leandro è uscito alle 14,30 mi è passato davanti ... incredibile, questo incontro mancato per un soffio ha davvero dell'incredibile.

Altro particolare:
mentre aspettavamo i nostri piatti abbiamo visto passare una porzione di polipo e patate dall'aspetto invitante, ricordo che abbiamo fatto commenti su quel piatto.

Insomma non ho visto Leandro, ma il "suo" polipo non mi è sfuggito!

valya
12-12-2006, 10:57:33
u purpu cu e patatte :)

il polpo a genova è un must...peccato che a me non piaccia! e pensar che papà va spesso a pescarli! :(

leander
12-12-2006, 11:24:49
Altro particolare:
mentre aspettavamo i nostri piatti abbiamo visto passare una porzione di polipo e patate dall'aspetto invitante, ricordo che abbiamo fatto commenti su quel piatto.

Quasi di certo era "lui" (il polpo)!
Anzi, al nostro tavolo ne sono arrivati tre! :005:

leander
12-12-2006, 11:28:42
u purpu cu e patatte :)
il polpo a genova è un must...peccato che a me non piaccia! e pensar che papà va spesso a pescarli! :(

Tu pensa che ieri sera me lo sono rifatto, e stasera via con l'avanzo! Lo salterò in padella con un po' di vino, in onore di quello che mangiavamo a Creta!
Per la serie "e vai di nostalgie!" :022:

danibi
12-12-2006, 11:33:14
Quando c'è tanta roba buona è un problema, si vorrebbe assaggiare tutto, ma è necessario selezionare.

Bisognerà rifare presto un giro per degustare i piatti "scartati" durante il primo round.

valya
12-12-2006, 11:45:23
...questa volta avvisando...vero????????? ;)

danibi
12-12-2006, 11:47:34
Giurin giuretta!
mai più a Genova senza "preavviso" ;)

Daiana
12-12-2006, 14:32:38
Valya anche papà pesca i polipi! :005:

Davvero curioso questo incontro mancato tra Leandro e Danibi! :013:

danibi
12-12-2006, 14:45:06
Davvero curioso questo incontro mancato tra Leandro e Danibi! :013:
Continuo a pensarci, sarebbe stato uno "scoop" incredibile se ci fossimo visti e riconosciuti così per puro caso.

Daiana
12-12-2006, 15:01:55
Davvero curioso questo incontro mancato tra Leandro e Danibi! :013:
Continuo a pensarci, sarebbe stato uno "scoop" incredibile se ci fossimo visti e riconosciuti così per puro caso.

Sì è vero! L'unica possibilità era che tu riconoscessi Leandro, dal momento che tu non ti sei mai mostrata a noi! :002:

danibi
12-12-2006, 15:07:52
Infatti sono sicura che l'avrei riconosciuto ... se solo lo avessi visto!

leander
12-12-2006, 18:17:34
Infatti sono sicura che l'avrei riconosciuto ... se solo lo avessi visto!

Le gioie della popolarità... :005:
E chi è Costantino al mio confronto?

poochie76
12-12-2006, 19:06:22
Genova continua ad affascinarmi.
Questa volta, grazie allo Zio ed alla mostra al Castello d'Albertis, mi ha regalato un tramonto mozzafiato, proprio affianco a C. Colombo giovinetto :022:

Una coppia è svelata :002: e l'altra? :027:

Grazie ancora Leandro! La tua compagnia è ineguagliabile :022:

valya
12-12-2006, 19:14:59
anche tu eri a genova e non me l'hai detto????????????? :(
io non ci sto più su 'sto forum :(

poochie76
12-12-2006, 19:19:57
In realtà sono stata invitata :021: e non ho avuto più modo di farmi sentire sul forum :016:
Cmq Genova non scappa, tranquilla! Abbiamo adocchiato certi negozietti :022:

valya
12-12-2006, 20:25:48
io da qs momento sono in SCIOPERO :cry:

Daiana
12-12-2006, 20:29:05
Cioè mi state dicendo che a Danibi sono sfuggiti Leandro, Flora e Giorgia in un colpo solo?? :013:

Danibi ma che coincidenza!!!! :002:

leander
12-12-2006, 21:09:39
anche tu eri a genova e non me l'hai detto????????????? :(
io non ci sto più su 'sto forum :(

Beh, un po' di privacy...
Non avendo più avuto contatti con le due coppie dopo sabato, non mi sono permesso di propalare un incontro che è stato improvvisato in quattro e quattr'otto. Essere staff del forum non mi autorizza a raccontare i movimenti altrui.
Ma adesso che Flo ha fatto outing...
Quintuplo CARRAMBA!!!! :021:

Daiana
12-12-2006, 21:15:32
Anche Giorgia aveva fatto outing da qualche parte ieri dicendo che con Leandro e Flo aveva fatto stravizi culinari nel weekend! ;)

Kamar
12-12-2006, 21:17:21
io da qs momento sono in SCIOPERO :cry:
Su, su, non fare cosi' :)

leander
12-12-2006, 21:33:50
Anche Giorgia aveva fatto outing da qualche parte ieri dicendo che con Leandro e Flo aveva fatto stravizi culinari nel weekend! ;)

Mi è sfuggito. Dov'è? :021:

Daiana
12-12-2006, 21:35:43
Non ricordo, forse su Che si mangia oggi? :-?

leander
12-12-2006, 21:36:42
Anche Giorgia aveva fatto outing da qualche parte ieri dicendo che con Leandro e Flo aveva fatto stravizi culinari nel weekend! ;)

Mi è sfuggito. Dov'è? :021:

Sì, trovato. Pag. 608 di Che si mangia oggi, topic che avrò aperto sì e no due volte nella vita. Passato del tutto inosservato, nessuno ha recepito.

Daiana
12-12-2006, 21:37:38
Zio, non mi sfugge niente! :025:

Ninni77
12-12-2006, 22:33:11
Ragazzi ho letto ora del we, che bello l'incontro/sfumato con Danibi! Ha dell'incredibile! :013:

Mi avete fatto ricordare quando Terence prende un caffè alla casa di Pony e Candy arriva in ritardo, trovando solo la tazzina del caffè vuota e ancora calda! :013: :002:

valya
12-12-2006, 23:07:26
oddio... addirittura candy candy....
...questo incontro segreto non s'aveva da fare .... ;)

valya
13-12-2006, 09:54:28
offerte bestwestern x venire a genova ...
l'hotel metropoli è centralissimo!

http://www.bestwestern.it/bw/offerta_sp ... scia1.html (http://www.bestwestern.it/bw/offerta_speciale_promozione_natalizia_cs_fascia1.h tml)

poochie76
13-12-2006, 13:21:02
Valya prometto che la prox volta ti avvertiamo ok? ;)
A Genova ci torniamo sicuramente ;)

danibi
13-12-2006, 14:51:42
Cosa?
i 4 amici che stavano con Leandro nella friggitoria erano Flo & company? ho capito giusto?

Se prima (con il solo Leandro mancato) non potevo crederci ora (con i BIG FIVE) che faccio?

Questa è davvero enorme, non grossa ...

leander
13-12-2006, 16:08:40
Cosa?
i 4 amici che stavano con Leandro nella friggitoria erano Flo & company? ho capito giusto?

Oh yessss! :021:
Sì, ma adesso non fare gesti inconsulti, la vita continua... :?D?:

danibi
13-12-2006, 16:45:02
Si tranquillo non mi taglio le vene per questo (neppure x altri motivi) più che altro mi sorprende sempre di più il "fato", il "caso" ...

Della tua/vostra città mi sono piaciute - tra le altre cose - le numerose botteghe antiquarie ed i locali dei rigattieri pieni zeppi di bellissime cose vecchie.

valya
13-12-2006, 20:44:33
Fino a Domenica 17 dicembre 2006 - Castello d'Albertis - Museo delle Culture del Mondo

searching for the miracolous alla ricerca del fenomenico

nelle foto di viaggio di Bruce Chatwin

A cura di Alessandro Grassi

Percorso tra le immagini-appunti dello scrittore e viaggiatore inglese
In concomitanza con V ediz. Premio Chatwin "Camminando per il mondo"

Info 010/2723820

http://www.castellodalbertisgenova.it



Fino a domenica 4 febbraio 2007 - Musei di Strada Nuova - Palazzo Rosso
Natale in Strada Nuova

Un presepe genovese del Settecento a Palazzo Rosso

Presepe scenografico animato da figure settecentesche appartenenti alle collezioni civiche, nella tradizione dei grandi presepi allestiti dai Brignole-Sale nel XVIII secolo in Palazzo Rosso.
A cura di Giulio Sommariva e Simonetta Maione
Orario di apertura: mar-ven 9-19; sab e dom 10-19; lun chiuso

Ingresso gratuito per la sola visita al presepe
Info 010/2476351 oppure 010/2758098
http://www.museopalazzorosso.it

Martedì 12 dicembre 2006 ore 17,30 - Castello D'Albertis
Memoria Kanak e creazione
incontro con Emmanuel Kasarherou, direttore del Centro Culturale J.- M. Tjibaou

di Noumea in Nuova Caledonia

Sarà presente Adriano Favole, ricercatore di Antropologia Culturale all'Università di Torino

Il Centro di cultura Kanak, inaugurato nel 1998, è stato progettato dal Renzo Piano Building Workshop

In collaborazione con il Dipartimento di Scienze Antropologiche, archeologiche e storico-territoriali dell'Università di Torino

Ingresso libero

Info 010/2723820

http://www.castellodalbertisgenova.it

Venerdì 15 Dicembre 2006 - domenica 11 febbraio 2007 - Musei di Strada Nuova- Palazzo Rosso - Piano Secondo Ammezzato

CINA PERDUTA
nelle fotografie di Leone Nani

La mostra presenta lo straordinario reportage realizzato tra il 1903 e il 1914 in Cina da Leone Nani, missionario e fotografo. Immagini inedite che riportano alla luce la memoria delle persone, dei luoghi, delle tradizioni e della cultura di un impero scomparso

Info 010/2476351
http://www.museopalazzorosso.it

Sabato 16 dicembre 2006 alle ore 16,30 - Wolfsoniana

BUON COMPLEANNO WOLFSONIANA!

Festa per i bambini e gli adulti

Proiezione del film d'animazione GENOVA, Sinfonia della Città

da illustrazioni originali di Emanuele Luzzati, scritto e diretto da Luigi Berio, musiche di Stefano Cabrera, prodotto da Nugae srl

Emanuele Luzzati e Luigi Berio festeggiano coi bambini il primo anno di apertura del museo

Torta di compleanno offerta dal Gamcafé.

L'evento è realizzato in collaborazione con il Museo Luzzati a Porta Siberia

Info 010/3231329

http://www.wolfsoniana.it

Sabato 16 dicembre 2006 - domenica 11 febbraio 2007 - Raccolte Frugone

Wifredo Lam (1902-1982): la collezione intima di disegni

A cura di Juan Castello Vázquez , di José Manuel Noceva

Uno dei più importanti esponenti dell'avanguardia storica dell'America latina, e, sicuramente, il surrealista più famoso delle Isole Antille, racconta il suo viaggio tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta attraverso la sua personale raccolta di opere su carta, dagli acquerelli alle tempere, dalle matite alle chine, ai collages.

Mostra realizzata in collaborazione con il Centro Wifredo Lam di Cuba, l'Instituo Cervantes di Milano e il Centro Culturale Europeo della Fondazione Carige

Info 010/010/322396

Visite guidate alle ore 15.30 e 17.00 su prenotazione al n. 010/3726025

sabato 16 dicembre 2006

domenica 17 dicembre 2006
http://www.raccoltefrugone.it


:: GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA



MARTEDI' 12/12/06 ORE 15.00 - Galata Museo del Mare
AUDITORIUM RINA

Progetto "ANDARE PER MARE E PER TERRA"
presentazione delle attività svolte dagli alunni dell'Istituto Comprensivo Statale Oregina.

A cura del MuMA Istituzione Musei del Mare e della Navigazione, Istituto Comprensivo Statale Oregina, Centro Velico Interforze, con il patrocinio del Comune di Genova e del MPI CSA di Genova.

INGRESSO LIBERO - INFO: 010 2345655

http://www.galatamuseodelmare.it



Giovedì 14 dicembre 2006

(mattino e pomeriggio) - Auditorium dei Musei di Strada Nuova

Teatro di Strada Nuova

Convegno nell'ambito di Circumnavigando

In collaborazione con la Comunità Europea

http://www.museopalazzorosso.it



Giovedì 14 dicembre 2006 ore 17-19 - Palazzo Rosso

I DECORI DEI TESSILI ANTICHI:

MERLETTI E RICAMI TRA ORIENTE E OCCIDENTE

Corso

I ricami dell'Asia Orientale

Donatella Failla (Direttore Museo Chiossone, Genova)

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza

Info 010/5572254 - 010/6429069

http://www.museopalazzorosso.it



Giovedì 14 dicembre 2006 - Villa Croce

No Linux no party Viaggio con navigazione a vista tra web, open source, arte e musica

ore 10 - 12

Antida Gazzolo, docente di Sociologia Urbana alla Facoltà di Architettura di Genova;

LugGe gruppo Linux di Genova

Ore 15 - 17,30

Gianni Mantè docente di materie letterarie al Liceo Artistico Paul Klee di Genova

Francesco Semino, laureando in Scienze delle Comunicazioni con una tesi su Linux come opera d'arte

DROPDROP, agenzia creativa specializzata in cross-media design e marketing

Info 010/580069

http://www.museovillacroce.it



Venerdì 15 Dicembre 2006 a partire dalle ore 20 - Castello d'Albertis

Invito a Castello D'Albertis: Sapori dal Mondo

Cena di Natale

Ingresso + aperitivo di benvenuto + visita accompagnata + cena: € 60,00 a persona (no bancomat, no carte)
Prenotazione obbligatoria 010/2723820

http://www.castellodalbertisgenova.it



Venerdì 15 dicembre ore 18 - 21 - Villa Croce

Musica dal web fra legalità e pirateria

interviene Giulio Nepi, redattore di Mentelocale

a seguire live web party: concerti live dal web

Info 010/580069

http://www.museovillacroce.it



Venerdì 15 Dicembre 2006 alle ore 18 - Auditorium Musei di Strada Nuova

In collegamento con la mostra UNO SGUARDO SUL MONDO DEI BAMBINI di FABIO NOVA

Concerto delle Voci Bianche de I POLIFONICI di Genova
Musica di J. Brahms e brani tradizionali natalizi

Info 010/2476351

http://www.museopalazzorosso.it



Venerdì 15 dicembre 2006 - Domenica 28 gennaio 2007 - Galata Museo del Mare

CONTROEVENTO

Mostra d'arte contemporanea

A cura di Sphera Energy Group

Un'esposizione di arte contemporanea su luoghi, energia e bellezza. 18 artisti di fama nazionale e internazionale impegnati in un progetto ambizioso realizzato per la prima volta in Italia: far dialogare l'arte con il tema dell'energia rinnovabile.

Info: tel. 0102345655

http://www.galatamuseodelmare.it



Sabato 16 Dicembre 2006 alle ore 17 - Museo Civico di Storia Naturale "G.Doria"
ITINERARIO SU SEI CORDE
Concerto

I chitarristi DANIELE BALLETTO (chitarra classica), LUCA PIZZIMBONE (chitarra classica) e JOSELITO GRONDONA (chitarra flamenco) ci accompagnano in un breve viaggio attraverso la musica di grandi compositori sottolineando la versatilità e la capacità della chitarra di imporsi sia come strumento "classico" che come strumento popolare.

Iniziativa ad ingresso libero

Info 010/564567

http://www.museodoria.it



Sabato 16 Dicembre 2006 alle ore 16- Museo Navale

IL MUSEO VA AL MUSEO

Il Museo Navale del Brasile a Bahia

Documentario sulla raccolta storica più importante del Sud America

a cura dell'autore Piero Frattari

Chiusura con intervento della Scuola Musicale G. Conte

In collaborazione con l'Associazione " Amici dei Musei e delle Ville di Pegli " - I viaggi de Il Ponentino

Ingresso libero all'iniziativa

http:/www.museonavale.it



Sabato 16 dicembre 2006 ore 17 - Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi - Salone di Rappresentanza

Recital di viola da gamba

Concerto nell'ambito della Rassegna "Nello Stile Italiano"

a cura dell'Associazione Culturale Il Concento Ecclesiastico

Vittorio Ghielmi, viola da gamba

http://www.stradanuova.it



Sabato 16 dicembre 2006 ore 16.30 - Raccolte Frugone

Atelier delle tecniche

Decorazioni di Natale

Su prenotazione al n. 010/3726025
http://www.raccoltefrugone.it




Sabato 16 dicembre 2006 - domenica 21 gennaio 2007 - Museo Navale

16 ARTISTI PER VIRGINIA SANCTA

Sono esposte opere di: CAMINATI, CODA, DEGLI ABBATI, DI GIUSTO, DRAGO, GRANDE,

JOB, LIBERTI, MINUTO, MOGNI, PALLADINI, RAMENGHI, RIGON, SANTILLO, SIROTTI, TRIELLI



con la collaborazione dell'Associazione Amici Musei e Ville di Pegli

realizzazione ed organizzazione a cura di OMNIBUS Cooperativa Sociale

Visite libere e gratuite (16 dicembre 2006/ 21 gennaio 2007:mart./ ven. h.8.30/12.30; sab.e dom. h.10/19

chiuso il lunedì e nei giorni

25 - 26 - 31 dicembre 2006

per prenotare

cooperativa OMNIBUS

tel. 010 6973690

dal lunedì al venerdì

dalle ore 10.00 alle ore 12.30

e dalle ore 16.00 alle ore 19.00

http://www.museonavale.it





Domenica 17 dicembre 2006, ore 15.30

Visita accompagnata alla scoperta della dimora del Capitano D'Albertis e del Museo

Dalla spettacolare esposizione del Castello anche i genovesi riscopriranno la propria città godendo di un panorama unico e mai visto da Portofino a Capo Mele.
Costo iniziativa: ingresso + visita € 10,00 adulti, € 8,50 bimbi dai 4 ai 12 anni
Info e pren. 010/2723820

http://www.castellodalbertisgenova.it

Domenica 17 dicembre 2006 dalle ore 15 alle ore 18 - Museo di Storia Naturale

Alla scoperta del SIC POINT: invito alla visita "guidata" alle sorprese della nostra Regione

Incontro con Serena Savoldi che illustrerà e fornirà informazioni sui Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e sulle Zone di Protezione Speciale (ZPS) della Liguria.Iniziativa nell'ambito del SIC POINT, centro di documentazione ed informazione, aperto dall'8 novembre al primo piano del Museo, con l'obiettivo di far conoscere la ricchezza e la varietà della biodiversità presente nel territorio ligure

Info e pren. 010/564567

http://www.museodoria.it







:: INIZIATIVE IN CORSO



Fino a domenica 17 dicembre 2006 alle ore 21 - presso la Commenda di Pre

piano terra

Chiusura lunedì 11 dicembre

PALOMA

Spettacolo teatrale

Disponibilità di 120 posti: prenotazioni a laltrosguardo.paloma@libero.it

Testo e regia di Paola Maffioletti. Interprete Rita Testa.

Monologo liberamente tratto da "La Voce Umana" di Jean Cocteau.

Ingresso: € 12.

Evento a cura di Aesse Production & Service, col patrocinio del Comune di Genova, Assessorato alla Cultura e del MuMA Istituzione Musei del Mare e della Navigazione



Fino a domenica 7 gennaio 2007 alle ore 11, 13, 15, 17 (salvo conferenze) - Museo di Storia Naturale

proiezione del documentario "Il mistero del lupo"

Il lupo, l'ultimo grande predatore europeo, è avvolto da un alone di fascino e di mistero.

Questo filmato ci aiuta a conoscere le sue abitudini ed approfondisce il delicato rapporto con l'uomo e le sue mandrie.

Per la prima volta un gruppo di ricerca è riuscito a seguire due lupi, Francesco e Rebecca, ed a raccontarci la loro commovente storia.

Premio "Miglior documentario italiano" al Festival Internazionale di Cogne "Stambecco d'oro" (Italia 2005)

Premio speciale al Festival della Lessinia (Italia 2004)

Menzione speciale al Festival internazionale Bergfilm di Tegersee (Germania 2004)

Info 010/564567

http://www.museodoria.it



Fino a venerdì 26 gennaio 2007 - Archivio Storico del Comune di Genova
Inaugurazione con visita guidata venerdì 27 ottobre ore 10.00

Scopriamo la scrittura con i cinque sensi

Un percorso multisensoriale basato su documenti e materiali originali guida alla scoperta di materiali e strumenti della scrittura (carta, pergamena, papiro, inchiostri, ecc.).

A cura del Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell'Università di Genova

martedì, mercoledì e giovedì 9.00-12.30 e 14.00-17.00; venerdì 9.00-12.30

Visite guidate per classi e gruppi solo su prenotazione (tel. 010 5574808).



Ogni domenica alle 15 (CON INIZIO PRENOTAZIONI ALLE ORE 14,30) - Galata Museo del Mare
visita all'intero percorso del Galata - Museo del Mare

La partecipazione è compresa nel biglietto d'ingresso al Galata: EUR 10,00 adulto; EUR 5,00 bambino e ragazzo.
Info tel. 0102345655

http://www.galatamuseodelmare.it



Ogni giovedì al Galata - Museo del Mare

"IL GIOVEDI' DEI GENOVESI"

Ingresso speciale al GALATA MUSEO DEL MARE a € 7.00 per il biglietto individuale adulti e € 3.00 per ragazzi fino ai 12 anni, riservato ai residenti in Genova.

ORE 16.00: VISITA GUIDATA GRATUITA al Museo, riservata ai residenti in Genova.

INFO 010 2345655.

http://www.galatamuseodelmare.it





Da ottobre 2006 - DVJ Palazzo Bianco

GIOVEDI DVJ

I GIOVEDI DEL TESSUTO E DELLA MODA

Consulenze al DVJ

Presso la sede del Centro Studi Tessuto e Moda collezionisti, studiosi e appassionati di tessuti a partire dal mese di ottobre nel pomeriggio e su prenotazione, possono incontrarsi con i conservatori delle collezioni del DVJ che sono a disposizione per rispondere a domande inerenti i tessili. Vengono valutati dal punto di vista storico i pezzi di proprietà privata (abiti, merletti, tessuti di ogni genere) che suscitano curiosità e interrogativi: dal corredo della nonna agli accessori per l'abbigliamento dimenticati in soffitta, dai tessuti utilizzati per l'arredo a quelli di cui si ignora la funzione originaria.... Il servizio è completamente gratuito.

Prenotazioni:

Tel 010/5572254-010/6429069

e-mail: dvj.tessutoemoda@libero.it



Palazzo Bianco e Palazzo Spinola

GIOVEDI DVJ

I GIOVEDI DEL TESSUTO E DELLA MODA

Laboratori didattici

Il Servizio Educativo della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola - Società Museo Amico - i Sevizi Educativi del Settore Musei del Comune di Genova e la Soprintendenza Patrimonio Storico, Artistico e Demoantropologico organizzano incontri di laboratorio dedicati alle famiglie con bimbi sino ai dodici anni d'età.

Per informazioni e prenotazioni:

Sezione didattica di Palazzo Spinola 010/2705300 lun 9-12

Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei 010/2758098 lun-ven 8,30-12



Da mercoledì 8 novembre 2006 - Museo di Storia Naturale

Apertura al pubblico del SIC Point della Liguria

Un vero e proprio punto informativo allestito all'interno del Museo che illustrerà i Siti di Importanza Comunitaria presenti nel territorio ligure.

La Liguria comprende tutte le tre aree biogeografiche presenti in Italia (alpina, continentale e mediterranea) e propone 125 SIC (99 terrestri e 26 marini) e / Zonedi Protezione Speciale.

Info 010/564567

http://www.museodoria.it





:: MOSTRE IN CORSO

Fino a Domenica 17 dicembre 2006 - Castello d'Albertis - Museo delle Culture del Mondo



Il teatro del paesaggio

omaggio ad uno dei più grandi geografi del '900 Eugenio Turri - membro nella giuria del Premio Chatwin sino al 2004, anno della sua scomparsa - con le foto dei suoi primi viaggi-ricerca, prevalentemente in bianco e nero.

La fotografia come spunto per il racconto in Chatwin e la fotografia come documento di una geografia vissuta in Turri, a confronto.

Info: 0102723820

http://www.castellodalbertisgenova.it





Fino a domenica 17 dicembre 2006 - Commenda di Pre - piano terra e primo piano

L'ALTRO SGUARDO - Visioni al femminile

Nove giovani artiste di arte contemporanea, selezionate per le tecniche espressive differenti (fotografia, light box, installazioni, pittura), presentano in un percorso unico visioni al femminile diverse fra loro.

Orario: dalle 15.00 alle 20.00. Chiuso il lunedì.

Ingresso libero.



Fino a sabato 23 dicembre 2006 - Villa Croce

Targets di Joyce Kozloff

Installazione a cura dell'Associazione culturale Leonardi V-Idea con il contributo di Michela Rizzo e Marea.

Un globo in legno, di 3 metri di diametro accessibile al pubblico. All'interno il visitatore potrà far correre il suo sguardo su carte geografiche che identificano gli obbiettivi (Targets, appunto) militari colpiti dagli USA dal secondo dopoguerra al 2000. L'artista neworkese J.K. disvela dall'interno, col suo lavoro incentrato sulle mappe geografiche, l'in-civiltà della nostra società.

Info 010/580069



fino a domenica 7 gennaio 2007 - Wolfsoniana

Momenti della decorazione murale in Italia 1920-1940

Allestita al secondo piano nelle sale destinate alle esposizioni temporanee, la mostra, organizzata in occasione dell'apertura della nuova sede, presenta un'interessante selezione di opere della Collezione Wolfson connesse alla decorazione pittorica di spazi pubblici e privati nell'Italia degli anni Venti e Trenta.

Info e tel. 010 3231329 - 010 2518178

http://www.wolfsoniana.it



Fino a domenica 7 gennaio 2007- Palazzo Bianco

GIOIELLI DI FILO

Merletti delle Collezioni Pubbliche genovesi

Mostra sulla storia del merletto inteso sia come ornamento di lusso per la moda femminile e maschile tra XVI e XX secolo che come decorazione per la biancheria domestica

Info 010/5572193

http://www.museopalazzobianco.it



Fino a domenica 7 gennaio 2007 - Galata - Museo del Mare

CRISTOFORO COLOMBO: 500 ANNI FA....NEL MEDITERRANEO

VIAGGI PER MARE E COMMERCIO AI TEMPI DELLA SCOPERTA

Organizzata dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici della Liguria e dal MuMa Istituzione Musei del Mare e della Navigazione; promossa dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni di Cristoforo Colombo, dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria, dall'Assessorato alla Cultura della Regione Liguria e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Genova.

La mostra costituisce il più importante evento espositivo delle Celebrazioni del V centenario della morte di Colombo.

Info: tel. 0102345655

http://galatamuseodelmare.it



Fino a domenica 7 gennaio 2007
Inaugurazione venerdì 13 ottobre 2006 alle ore 18
- presso la Sala Colombiana del Galata Museo del Mare

L'America precolombiana nella collezione Lunardi

In mostra ceramiche precolombiane e volumi storici dal fondo dei Cronisti della Conquista della Biblioteca Lunardi. I reperti evidenziano il patrimonio archeologico e culturale delle civiltà indigene precolombiane dalle terre mesoamericane e sudamericane, così come ci è stato trasmesso dalla raccolta di Mons. Federico Lunardi (1880-1954).

Info: tel. 0102345655

http://www.galatamuseodelmare.it

Fino a domenica 14 gennaio 2007 - Musei di Strada Nuova - Spazi espositivi dell'Auditorium

UNO SGUARDO SUL MONDO DEI BAMBINI

di Fabio Nova

Mostra fotografica organizzata da Claudia Mattioli con il Patrocinio dell'UNICEF e della Regione Liguria

"La mia più grande ambizione è che ogni bambino in Africa vada a scuola perché l'istruzione è la porta d'ingresso alla libertà, alla democrazia e allo sviluppo" (Nelson Mandela)

La campagna di raccolta fondi tramite sponsorizzazioni della mostra "UNO SGUARDO SUL MONDO DEI BAMBINI" di FABIO NOVA a favore del progetto Unicef-Fondazione Mandela SCUOLE PER L'AFRICA nasce in sostegno dell'attivismo del Nobel per la pace e primo Presidente del Sudafrica dopo l'apartheid Nelson Mandela allo scopo di favorire l'accesso all'istruzione di base dei bambini africani e per alleviare la povertà, in particolare nelle comunità rurali, del continente nero.

ORARI: da martedì a domenica, dalle ore 10.00 alle ore 19.00

INGRESSO GRATUITO ALLA MOSTRA

Info 010/2476351



Fino a domenica 14 gennaio 2007 - Museo Storia Naturale

COLLEZIONI IN MOSTRA

Presso il Salone delle mostre

Il Museo "G. Doria" ha acquisito, nel corso degli anni, numerose ed importanti collezioni di studio: alcuni esemplari di mammiferi, uccelli, insetti, conchiglie, millepiedi, spugne, fossili e minerali sono esposti nel Salone al piano terra.

Info 010/564567

http://www.museodoria.it



Fino a venerdì 26 gennaio 2007- archivio storico del comune di genova

Cristoforo Colombo nelle matite di una pittrice contemporanea: Pina Villanis, a cura di Enrico Isola.

Si tratta dell'esposizione di una serie di bozzetti (nove disegni a matita), che raccontano le esplorazioni del navigatore genovese, realizzati nei primi anni cinquanta del novecento per decorare i saloni della turbonave Cristoforo Colombo della Società Italia di Navigazione.

Info 010/5574808

http://www.archiviostoricogenova.it



Fino a sabato 11 febbraio 2007 - Galleria d'Arte Moderna
I modelli di Narciso
La collezione di autoritratti di Raimondo Rezzonico agli Uffizi

50 autoritratti di Balla, Campigli, De Chirico, De Pisis, Guttuso, Kokoschka, Léger, Ligabue, Mafai, Manzù, Matisse, Picabia, Pistoletto, Rosai, Russolo, Sassu, Sciltian, Sironi, Vasarely.....

http://www.gamgenova.it



Fino a domenica 18 febbraio 2007 - Galleria d'Arte Moderna

IL VIAGGIO ARTISTICO DI RAIMONDO SIROTTI IN GALLERIA D'ARTE MODERNA

L'artista genovese propone una personale e originale lettura contemporanea di otto artisti, da Nicolò Barabino ad Ernesto Rayper, da Rubaldo Merello, a Plinio Nomellini, e delle loro opere esposte nel museo attraverso altrettanti dipinti realizzati e presentati per l'occasione.

Sesto appuntamento di "Viaggio intorno all'opera" (catalogo Maschietto Editore, Firenze)

info 010/3726025

http://www.gamgenova.it



Martedì 14 novembre - anno scolastico 2006-2007 -

Archivio Storico del Comune di Genova

Sezione documentaria della Mostra " GeNovecento. Ottant'anni della Grande Genova 1926/2006"

In occasione dell'80° anniversario della Grande Genova

martedì, mercoledì, giovedì 9/12,30; 14/17 e ven 9/12,30

la mostra sarà visitabile per tutto l'anno scolastico e a partire da gennaio 2007 si potranno concordare visite guidate al n.010/5574808.

http://www.archiviostoricogenova.it

Galata Museo del Mare

Yachts Portraits: la collezione di Beppe Croce
Nuova Sezione Permanente del Galata Museo del Mare


In mostra oltre cento dipinti, provenienti dalla preziosa Collezione di Beppe Croce, uno dei più autorevoli yachtsmen del mondo. La sezione, è visitabile, senza nessun costo supplementare oltre il prezzo del biglietto, tutti i giorni, dalle 10 alle 19.30 (ultima entrata alle 18) presso il Galata Museo del Mare, Calata De Mari, 1.

Info 010 / 2345655

http://galatamuseodelmare.it

Museo di Archeologia Ligure

Pasherienaset. La statua ritrovata

La statuetta di Pasherienaset si riunisce, dopo secoli, al sarcofago e alla mummia del sacerdote

Al Museo Archeologico, nella nuova Sala Egizia, dal gennaio 2006 il Museo di Archeologia si è arricchito di un nuovo, straordinario pezzo: la statuetta funeraria del sacerdote di cui già si conservava la mummia ed il sarcofago.

Questa statuetta rappresenta, per Pasherienaset, la garanzia di possedere una dimora eterna per il suo ka, ovvero l'energia vitale. La statuetta funeraria è stata acquistata all'asta da Sotheby's e offerta in comodato al Comune di Genova dalla Fondazione "Edoardo Garrone"

Info 010 6984045

http://www.museoarcheologicogenova.it


Museo di Sant'Agostino

Il TEATRINO RISSONE del Museo Biblioteca dell'Attore

in mostra al Museo di Sant'Agostino

Marionette, scene, costumi, attrezzeria, repertorio di un teatrino dell'800

Info tel 010/2511263

http://museosantagostino.it

Fino a venerdì 15 dicembre 2006

il secondo piano di Villa Grimaldi Fassio che ospita le Raccolte Frugone resterà chiusa al pubblico per dar modo di predisporre l'allestimento della mostra Wifredo Lam (1902-1982): la collezione intima di disegni che aprirà al pubblico sabato 16 dicembre 2006.

Per ovviare al disagio la collezione delle Raccolte Frugone potrà essere visitata in tale periodo acquistando il biglietto ad ingresso ridotto.Dal 5 dicembre 2006 le opere saranno esposte nella Sala del camino.

Domenica 8 ottobre - domenica 31 dicembre 2006
In occasione del Salone Nautico 2006 esibendo il biglietto d'ingresso al Salone si ha diritto all'accesso alle collezioni permanenti ed alle mostre nei Musei Civici con biglietto ridotto + 1 gratuità per un accompagnatore fino al 31.12.2006

Vi invitiamo a visitare il portale dei Musei di Genova:
http://www.museigenova.it