PDA

Visualizza Versione Completa :

Siamo messi male... Che fare?



Pagine : 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

danibi
30-03-2006, 14:21:36
non può essere
il mausoleo (dove giacerà si dice solo 3 giorni) è nel giardino della villa di Macherio (MI)

BEA
30-03-2006, 14:23:03
Indubbiamente siamo messi male.

Fortuna che almeno in Israele ha vinto la moderazione.

Pedro
30-03-2006, 15:17:56
... ma non in Palestina! :002:

BEA
30-03-2006, 15:32:40
Almeno uno che sappia usare la ragione ci vuole! :002:

danibi
30-03-2006, 15:38:24
oh no ... Palestina/Israele è un altro argomento che scotta
andiamoci piano

Pedro
30-03-2006, 15:45:23
Almeno uno che sappia usare la ragione ci vuole! :002:

Infatti, per fortuna c'è la Palestina. :002:

BEA
30-03-2006, 15:47:38
oh no ... Palestina/Israele è un altro argomento che scotta
andiamoci piano

Hai ragione, non ci pensavo più :021: :027:

psylocibe
30-03-2006, 15:48:05
;) :002:

Daiana
30-03-2006, 17:34:02
Per mettere un po' d'ordine riguardo la politica vi rispondo con le parole di Popper (quando l'ho letto ho capito che era per il forum):

Invece di dire "Chi dovrebbe comandare? i capitalisti o i avoratori?" la questione dovrebbe essere posta così: "In qual modo possiamo organizzare le nostre istituzioni politiche in modo che i capi cattivi e incompetenti (che dovremmo tentare di non eleggere, ma che comunque è così facile avere) non possano fare troppo danno?"

silviaf26
30-03-2006, 17:36:58
grande Daiana!!!

meglio leggerlo che sniffarlo il Popper :027:

Daiana
30-03-2006, 17:38:05
E visto che lo sto leggendo cambio anche la firma!

trottola
30-03-2006, 17:38:21
Non avremo MAI scampo.
Personalmente la prima cosa che mi viene da dire é ma vaffan...

http://www.repubblica.it/2006/b/sezioni ... 30mar.html (http://www.repubblica.it/2006/b/sezioni/esteri/paparatzinger3/parla30mar/parla30mar.html)

Ricky
30-03-2006, 17:57:51
A me, invece, che con i link così lunghi mi scompaginate tutto il forum!!! :006:

trottola
30-03-2006, 18:50:09
Scusa Ricky :(
Com'è che si qua a mettere il link nell'altro modo??

danibi
30-03-2006, 18:53:19
Povero (senza offesa) Ricky hai un bel da fare
meno male che tra pochi giorni torna zio Leander a darti manforte.

Ricky
31-03-2006, 06:51:02
Non ne ho la minima idea, Ele, è una cosa che mi sono sempre chiesto anche io...
Ovviamente era una battuta, sta di fatto che con quelli particolarmente lunghi succede!

chiara292
01-04-2006, 20:33:30
E' MORTO IL PICCOLO TOMMASO, CONFESSA IL MURATORE

:( :( :(

trottola
01-04-2006, 20:48:33
http://www.repubblica.it/2006/04/sezion ... morto.html (http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/cronaca/tommaso-1/morto/morto.html)

:015: :015: :015: :015: :015:

icesweet
02-04-2006, 05:01:33
STATE SCHERZANDO SPERO....!!!ODDDIOOO NOOO :015: :016: :(
vi prego.... :013: :021: :( :041:

Daiana
02-04-2006, 13:00:55
Che tristezza!!
C'era quasi da sperare che a rapirlo fossero stati rapitori esperti il cui intento sarebbe stato chiedere i soldi e avrebbero restituito il bambino sano e salvo!
Questi mostri che vanno a rapire un bambino di 1 e mezzo in motorino, con la febbre a 39, cadono dal motorino e lo uccidono perchè piange falliti, mostri, nullità! :015: :015: :015:

icesweet
03-04-2006, 00:11:03
GIURO.. MA DAVVERO....che per me e' stata una mazzata ENORME...questa come tante altre oggi mi ha davvero LASCIATA SENZA FIATO, SVUOTATA...oltre al dolore...e allo sconforto nel sentire tutto questo..NON OSO... pensare ai genitori... quelli che purtroppo restano...e che si porteranno dietro per una vita questo INCUBO....E DISPERAZIONE!!!
NON ACCETTO COSE DEL GENERE...scusate..ma nn riesco nemmeno a parlarne quando poi si tratta di bambini indifesi..e animali...VADO FUORI DI TESTA...K BASTARDI GIURO..avessi mai un fucile in mano in quel momento sarei capace di UCCIDERE....E NON ME NE FREGHEREBBE NULLA DELLE CONSEGUENZE....
Ci deve essere una giustizia....per questi BASTARDI...anche se nessuno potra' riportare in vita il piccolo TOMMASO... :( :052:
SONO A PEZZI DAVVERO...queste cose mi toccano in modo particolare.... :016:

sangiopanza
06-04-2006, 07:13:51
Purtroppo altro caso di sacerdote che approfitta della sua posizione per compiere atti di pedofilia. Ma la notizia più sconcertante è che, dopo le accuse, è stato trasferito ad Assisi a dirigere un OSTELLO della GIOVENTU'!!! :015: :015: :015:

matrellone
06-04-2006, 07:55:48
Assisi che bella, che prezzi ha l'ostello? :002:

poochie76
07-04-2006, 09:33:52
Ieri sera è stato spiegato molto bene il discorso delle nanoparticelle grazie alla presenza di uno scienziato.
Vi prego di informare più persone possibili in modo da aiutare tutti insieme la ricerca:

www.beppegrillo.it/2006/03/la_ricerca_imba.html (http://www.beppegrillo.it/2006/03/la_ricerca_imba.html)

silviaf26
07-04-2006, 16:41:23
Ieri sera è stato spiegato molto bene il discorso delle nanoparticelle grazie alla presenza di uno scienziato.
Vi prego di informare più persone possibili in modo da aiutare tutti insieme la ricerca:

www.beppegrillo.it/2006/03/la_ricerca_imba.html (http://www.beppegrillo.it/2006/03/la_ricerca_imba.html)

ieri sera dove, in TV? me lo sono persa... :(
la prima volta che ho visto l'elenco dei cibi "a rischio" mi è venuto un colpo! (ne uso/usavo) molti! :015:

poochie76
07-04-2006, 17:09:13
No, allo spettacolo di Beppe Grillo!

Daiana
07-04-2006, 17:19:49
Hai visto Flo quanti spunti di riflessione? ;)

poochie76
07-04-2006, 17:21:37
Troppi :015:
Sono uscita col magone: GF non sapeva più come farmi sorridere :026:

silviaf26
07-04-2006, 17:35:16
No, allo spettacolo di Beppe Grillo!

ooops, scusa! me ne ero scordata!
:011:

poochie76
07-04-2006, 17:54:21
;)

trottola
08-04-2006, 12:04:04
http://www.repubblica.it/2006/04/sezion ... aryja.html (http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/esteri/radio-maryja/radio-maryja/radio-maryja.html)

proprio una bella giornatina oggi.
il mondo sta andando INDIETRO

trottola
08-04-2006, 19:44:27
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... sano.shtml (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/04_Aprile/08/fasano.shtml)

:015: :015: :015: :015: :015: :015:

Daiana
08-04-2006, 21:50:25
Fai questa prova:
>>1) accedi alla homepage di Google http: //www.google.it
>>2) scrivi la parola "Failure"
>>3) invece di cliccare su "Cerca con Google", clicca su "Mi sento
>>fortunato"
>>4) fatti una risata
>>5) adesso scrivi "Fallimento"
>>6) invece di cliccare su "Cerca con Google", clicca su "Mi sento
>>fortunato"
>>7) fai circolare questa email, prima che Google si accorga di
>>questa cosa

BEA
10-04-2006, 10:07:53
Mi spiegate cos'è questa funzione "Mi sento fortunato" :020:

:-?

Daiana
10-04-2006, 10:08:34
Su google accanto al tasto cerca c'è il tasto mi sento fortunato...

sangiopanza
10-04-2006, 10:10:40
Per quanto riguarda " fallimento" a Google se ne sono accorti ed hanno rimediato. Per "failure" invece funziona ancora.

danibi
10-04-2006, 10:12:29
Infatti, ma prima cosa compariva digitando "fallimento"?

BEA
10-04-2006, 10:12:32
Su google accanto al tasto cerca c'è il tasto mi sento fortunato...

Lo so, quella e-mail mi è arrivata giorni fa. Ma non capisco cosa sia "Mi sento fortunato" :-?

Daiana
10-04-2006, 10:17:04
AHHHHHHHH,
mi sento fortunato nel senso che apre la prima pagina della lista.
Quindi se cerchi una cosa e la trovi proprio nella prima pagina sei fortunanto, perciò invece di fare cerca e trovarti la lista ti apre direttamente il primo sito della lista (che poi rappresenta il sito che interessa il navigatore medio). ;)

sangiopanza
10-04-2006, 10:18:48
Se Bush compare in inglese, secondo te qual è il suo corrispettivo in italiano? E guarda caso sempre per B. comincia.

Daiana
10-04-2006, 10:19:07
Infatti, ma prima cosa compariva digitando "fallimento"?

Ovviamente la biografia di Berlusconi, anche se come ho detto, per il ranking di google è possibile forzare l'apertura di una pagina piuttosto che un'altra.

BEA
10-04-2006, 10:20:53
Io avevo provato col francese e si apriva una pagina sul governo canadese...

danibi
10-04-2006, 10:21:09
troppo facile BUTTIGLIONE ...

:006:

c'è bisogno di specificare che scherzo?

Daiana
10-04-2006, 10:21:33
Andiamo bene! :021: :013:

trottola
12-04-2006, 07:36:03
http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni ... mento.html (http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/esteri/iranucle5/annuncio-arricchimento/annuncio-arricchimento.html)

adesso va a finire che scatta un'altra guerra :015:

poochie76
12-04-2006, 09:12:33
Quella del nucleare in Iran è tutta una montatura! :015:

danibi
12-04-2006, 09:50:56
Quella del nucleare in Iran è tutta una montatura!
cioè? sarebbe a dire?

secco
12-04-2006, 09:53:13
Quella del nucleare in Iran è tutta una montatura! :015:

non credo che sia una montatura... proprio ieri sera il leader iraniano ha annunciato che sonon riusciti a mettere su il processo per l'impoverimento dell'uranio... primo passo verso il nucleare a quanto sembra.

periamo che si fermino qui altrimenti ci riscappa un altro casino!!! :015:

Daiana
12-04-2006, 09:54:45
La montatura è quella dell'occidente che sta facendo di tutto per giustificare un eventuale attacco all'Iran.
Allora si sa che il nucleare è pericoloso, ma perchè ce lo possono avere tutti e l'Iran no?

danibi
12-04-2006, 10:02:22
Brava Daiana è proprio quello il punto focale
perchè gli altri si e l'Iran (e pochi altri) no?

secco
12-04-2006, 10:04:54
La montatura è quella dell'occidente che sta facendo di tutto per giustificare un eventuale attacco all'Iran.
Allora si sa che il nucleare è pericoloso, ma perchè ce lo possono avere tutti e l'Iran no?

tutti chi?? solo nazioni "sicure"

diciamo che il nuclaere in mano ad un governo altamente instabile è molto pericoloso.Questo non giustifica il processo all'intenzione per un eventuale guarra.....

sia ben chiaro che sono ASSOLUTAMENTE CONTRARIO ad ogni tipo di guerra però lasciare sviluppare il nucleare a nazioni tipo l'iran mi preoccupa non poco..

Daiana
12-04-2006, 10:11:06
Gli Stati Uniti sono stabili? Nei nostri confronti forse, altrimenti fanno una guerra all'anno, sono gli unici che l'hanno lanciata fino ad ora, non li definirei proprio stabili....e poi anche a me spaventa il nucleare in mano all'Iran ma con che termini gli si può dire che non possono farlo?

E poi tra i paesi che hanno il nucleare (Stati Uniti, Russia, Cina, Francia, Regno Unito, Pakistan, India e Israele) e quelli che si pensa ce l'abbiano (Libia, per esempio) come si stabilisce chi ha il governo stabile e chi no...insomma secco siamo d'accordo sul fatto che la questione è delicata. ;)

danibi
12-04-2006, 10:42:12
Approvo e sottoscrivo quanto scritto da Daiana dalla prima sillaba all'ultima.
Il nucleare fa paura in qualunque mano si trovi, allo stesso modo fa molta paura la facilità con cui gli USA "giocano" alla guerra.

trottola
12-04-2006, 10:51:50
Visto che da adesso sarà la sinistra a governare, IN TEORIA non dovremmo allearci in caso di guerra.
Che guerrafondaio Bush :015:

poochie76
12-04-2006, 11:11:46
Quella del nucleare in Iran è tutta una montatura!
cioè? sarebbe a dire?


www.disinformazione.it/attacco_iran.htm (http://www.disinformazione.it/attacco_iran.htm)

silviaf26
12-04-2006, 11:21:09
www.disinformazione.it/attacco_iran.htm (http://www.disinformazione.it/attacco_iran.htm)

d'accordo sicuramente sulla falsità dei moventi di questa (spero ipotetica :015: ) guerra all'Iran ... nell'articolo ho trovato però alcune inasattezze (per me): si dice che Saddam Hussein in fondo prima del 1980 non era un dittatore poi così male, al di là del fatto che è una contraddizione in termini e al di là del fatto che COMUNQUE non approvo la politica estera USA (tanto per essere chiara), trovo questa "rivalutazione" eccessiva: e i curdi? e i dissidenti torturati e uccisi? sono "incidenti di percorso" accettabili?

a me sembrano gli stessi discorsi del tipo "ma Mussolini, a parte l'errore di entrare in guerra, non era poi così male" :015:

Sono d'accordo nell'informazione controcorrente ma il fine non giustifica i mezzi mai (per me) quindi nemmeno per screditare la politca estera USA è opportuno scrivere certe imprudenze..

secco
12-04-2006, 11:29:04
come al solito tutto è opinabile....
gli USA si sa che storicamente si comportano così... hanno fatto con saddam quello che fecero 60 anni fa qui in europa liberandoci dal nazifascismo (li però secondo alcuni fecero bene perchè assecondarono un certo tipo di movimento politico)

la "politica" degli USA è questa, quando c'era il precedente governo Prodi/D'alema e furono chiamati ad allearsi contro Milosevic non ho mai visto le manifestazioni pacifiste degli ultimi anni.

mi sembra che si usi un metro e due misure...


ripeto comunque che per me TUTTE le guerre fanno schifo.

poochie76
12-04-2006, 11:30:27
Io invece leggo le cose in modo diverso, perchè si enunciano alcuni lati non completamente negativi della sua politica:

"...il giudizio che alcuni storici (fra i quali Paolo Mieli) danno di Saddam Hussein non è completamente negativo: il rais di Baghdad iniziò a commettere clamorosi errori dopo il 1980, quando s’impelagò nella terribile guerra contro l’Iran, ma prima aveva giocato bene le sue carte.
Grande attenzione veniva posta all’istruzione, e molti iracheni frequentarono le università europee: da ultimo, non dimentichiamo che, se qualcuno cercava un paese islamico dove la donna aveva uguali diritti e tutte le possibili carriere aperte, quello era proprio l’Iraq di Saddam Hussein. Sfidiamo chiunque a provare il contrario."

Ma comunque viene rimarcato il concetto di terrore interno:

"Una miriade di fattori non resero possibile il passo, primi fra tutti proprio la megalomania di Saddam Hussein ed il conseguente regime di terrore interno, ma né gli USA né Israele avrebbero mai permesso che Baghdad diventasse un paese tecnologicamente avanzato"

Francois
12-04-2006, 11:32:27
Circa gli interventi militari vorrei segnalarvi che nel programma dell'Unione c'è il ritiro immediate delle nostre truppe dall'Iraq (punto suggerito da Prc)

danibi
12-04-2006, 12:02:14
"Quella del nucleare in Iran è tutta una montatura!"

Poochie avevo interpretato la frase in modo sbagliato,
cioè che la notizia che in Iran stessero lavorando al nucleare fosse falsa e montata, quindi per questo motivo ho chiesto: montatura in che senso?

L'articolo che hai segnalato ha chiarito l'equivoco e mi trova in accordo con il suo contenuto, con te e anche con quanto scritto da Daiana.

poochie76
12-04-2006, 12:31:40
Effettivamente rileggendo il mio intervento, mi accorgo solo ora che non mi sono espressa molto bene.... :021: pardon!!!!

danibi
12-04-2006, 13:52:44
Poochie nella sezione UN LIBRO PER TUTTE LE STAGIONI ho segnalato un ottimo libro che si "sposa" con questo argomento

silviaf26
12-04-2006, 14:41:44
direi più che attuale (purtroppo!) Daniela!!!
ottimo suggerimento ;)

trottola
12-04-2006, 15:40:07
a me sembrano gli stessi discorsi del tipo "ma Mussolini, a parte l'errore di entrare in guerra, non era poi così male" :015:

..

qui lo dicono di continuo :

"oh ma Mussolini ha però bonificato Rn e Riccione perché erano delle paludi"
"oh ma qui in Romagna ha fatto un sacco di cose buone".

si ma l'arco d'Augusto a Rimini centro era inglobato nelle mure romane antiche e lui le ha fatte DEMOLIRE per far circolare il traffico.
:002: :015:

chiusa parentesi.

Daiana
12-04-2006, 15:42:09
Se è per questo anche qui dicono che ha bonificato l'agropontino e ha costruito l'Eur...e sti cavoli, pensiamo ai 6 milioni di ebrei e a tutti gli oppressi e sai che me ne frega dell'EUR!!!!!!!!!!!!! :015:

Francois
13-04-2006, 08:54:15
E' un male comune alla nazione purtroppo... qui a Santeramo gli anziani dicono che grazie a Mussolini sono state bonificate le terre paludose delle "Matine" (zona pianeggiante pre-murgiana) che sono divenute terre ad alto rendimento agricolo...però non credo che una bonifica possa rendere buona una persona che ha fatto quel che ha fatto... :015:

Francois
13-04-2006, 09:15:03
Per ricordare a tutti quanto il fascismo sia stato negativo, leggete questo libro, è molto interessante.

http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=2615&c=TDKNTQXYKYMRI

frisino
13-04-2006, 10:22:08
L'Iran,che è un paese seduto sul petrolio,che vuole avere energia dal nucleare mi sa di palla pazzesca! Però è vero che gli usa hanno annusato il fatto che i paesi mediorentali vogliano trattare in euro piuttosto che in dollari con grave danno alle loro casse.

chiara292
13-04-2006, 11:16:30
IL COVO DI PROVENZANO DIVENTA UN MONUMENTO DA FOTOGRAFARE :015: :015: :015:

E' diventato subito un monumento da fotografare, da ammirare, da descrivere agli amici, da far vedere ai propri figli il covo di Bernardo Provenzano, che ha trascorso la prima notte in cella dopo 43 anni di latitanza.

silviaf26
13-04-2006, 11:27:14
vediamo se riesco a mettere giù questa idea bene per evitare fraintendimenti ... :021: :

non è un male in assoluto la curiosità di andare a vedere questi "luoghi del male", la maggior parte della gente infatti è spinta da curiosità, sono pochi (per fortuna) i casi di "turismo nostalgico".
Mi viene in mente anche il caso del recente restauro e apertura al pubblico della villa appartenuta a Mussolini (intervento che solo un sindaco di sinistra poteva fare senza che si rivoltasse mezza Italia... e qui si potrebbe riflettere...): lo stesso Veltroni ha detto che la prima cosa una volta entrato lì per la 1° volta è stato chiedere "qual'era la stanza del Duce?" ... è curiosità, il più umano degli isitinti!

Non mi stupisce e non mi scandalizza quindi questo tipo di interesse verso la presunta tana di Provenzano, anzi!

Daiana
13-04-2006, 11:51:29
Anche a me incuriosisce effettivamente...

Francois
13-04-2006, 11:56:29
Anche a me, comunista DOC, piacerebbe vedere la villa di Mussolini. Il problema non è di chi va per curiosità, il problema è di chi va mosso da nostalgia....

Daiana
13-04-2006, 11:59:17
Anche a me incuriosisce effettivamente...

Io dicevo il covo di Provenzano

chiara292
13-04-2006, 12:29:41
A me nn scandalizza di certo...ma nn me ne po fregaà di meno...boh.. :021:

poochie76
14-04-2006, 09:39:04
Dopo la discutibile cattura di Provenzano, l'informazione in Italia si limita a "limitare" i danni della sua figura: ma avete sentito come raccontato la sua storia? :013: Sembra quasi una fiaba, peccato che il lieto fine fa "E vissero tutti felici e contenti....in carcere!"

Addirittura ieri sera ad Alice-il Paese delle Meraviglie si descrivevano con minuziosità le fascelle per il formaggio e le ricottine che Bernardo tanto adorava :015: :015: :015:

Daiana
14-04-2006, 09:54:47
E poi alla moglie che gli preparava pure la bianchieria la lasciano impunita??? :-?

Pare che gli abbiano sequestrato 6 miliardi di euro in beni. :013:

sangiopanza
14-04-2006, 11:53:28
Beh, se adorava le ricottine fresche siciliane, mica so dargli torto. :002:

poochie76
14-04-2006, 12:14:41
:?D?: :?D?: :?D?:

trottola
18-04-2006, 18:42:51
Mi viene in mente anche il caso del recente restauro e apertura al pubblico della villa appartenuta a Mussolini (intervento che solo un sindaco di sinistra poteva fare senza che si rivoltasse mezza Italia... e qui si potrebbe riflettere...):

Quella di Riccione dici?
Mica poteva rimanere li a fare il covo dei drogati. :021:
La scorsa estate ci hanno fatto una mostra molto interessante.

trottola
18-04-2006, 18:57:46
http://www.riminibeach.it/notizie/villa-mussolini-riccione-nuovo-museo-del-turismo]INAUGURAZIONE (http://www.[url) VILLA MUSSOLINI A RICCIONE - 17 LUGLIO 2005[/url]

VILLA MUSSOLINI A RICCIONE (http://www.comune.riccione.rn.it/comunicati_stampa/cs_05/lug05/2807_media_villamussolini.htm)

Enrico il Bagnino -Spiaggia 61


http://www.spiaggia61.it/articoli/carl02-07-05.jpg
http://www.justhotels.it/dinamics/images/articles/villa%20mussolini.jpg

a Predappio invece c'è la casa natale del Duce.
http://www.appenninoromagnolo.it/foto/predappio/mini/casamussolini.jpg

giorgessa
18-04-2006, 19:00:45
sei miliardi di euro quanti sono? :-?

leander
18-04-2006, 19:10:47
sei miliardi di euro quanti sono? :-?

12.000 miliardi di vecchie lire. Non ci saranno tre zeri di troppo e saranno sei MILIONI di euro?

giorgessa
18-04-2006, 19:11:52
troppo lo stesso per un solo uomo

sangiopanza
18-04-2006, 19:38:47
Sei milioni di euro, cioè 12 miliardi di vecchie lire per il capo della mafia? Un po' pochetti, per vivere 43 anni in quelle condizioni!

Daiana
18-04-2006, 20:44:50
No sono 6 miliardi di euro ovvero 12 mila miliardi di vecchie lire! :013:

Kamar
18-04-2006, 20:52:20
12.000.000 miliardi di lire :013:
maremma, ce n'e' da fare stare bene anche tutti voi.

chiara292
18-04-2006, 20:56:00
Mi sa che n'hai scritti un po' troppi!! :027: :027:

leander
18-04-2006, 21:58:18
12.000.000 miliardi di lire :013:
maremma, ce n'e' da fare stare bene anche tutti voi.

Togliamo tre zeri, che dici? :002:

silviaf26
19-04-2006, 09:13:33
[Quella di Riccione dici?
Mica poteva rimanere li a fare il covo dei drogati. :021:
La scorsa estate ci hanno fatto una mostra molto interessante.

no, parlo del Casino Nobile di Villa Torlonia a Roma (dimora principesca dell'Ottocento dove abitò per un ventennio anche Benito Mussolini)

http://www.comune.roma.it/was/wps/porta ... 328280.jsp (http://www.comune.roma.it/was/wps/portal/!ut/p/_s.7_0_A/7_0_21L?menuPage=/&targetPage=/Homepage/Ultime_Notizie_Homepage/info51328280.jsp)

trottola
19-04-2006, 09:14:48
[Quella di Riccione dici?
Mica poteva rimanere li a fare il covo dei drogati. :021:
La scorsa estate ci hanno fatto una mostra molto interessante.

no, parlo del Casino Nobile di Villa Torlonia a Roma (dimora principesca dell'Ottocento dove abitò per un ventennio anche Benito Mussolini)

ahhhhhhhhhhhhhhhh!! scusa pensavo che siccome bazzichi spesso
dalle mie parti, parlassi di quella :)

silviaf26
21-04-2006, 17:16:52
http://www.odmconsulting.com/stampa/ils ... anager.pdf (http://www.odmconsulting.com/stampa/ilsole24ore/2006/0419manager.pdf)

leggere soprattutto "donne, la differenza in busta paga" :015:

mark
21-04-2006, 17:19:50
E c'è ancora chi pensa che ormai la parità è stata raggiunta...
:015:

Daiana
21-04-2006, 18:54:10
C'è ancora da combattere! :015:

trottola
24-04-2006, 11:34:26
ieri ero a spasso nell'alta romagna.
passando per Predappio e spinti dalla curiosità, io moroso ed amici ci siamo fermati un attimo per vedere come era stato posizionato Romano Mussolini nella cripta di famiglia.
a parte le frotte dei "nostalgici" davanti ai negozi di souvernirs del fascio, sembrava tutto abbastanza tranquillo (anche se il 25 aprile é vicino).
entrando nella cripta già avevamo adocchiato un paio di personaggi "convinti" come li chiamo io.
non volava una mosca, certo il sarcofago del duce con il suo busto che vi troneggia sopra é degno della situazione.

tutta questa pappardella per arrivare al punto cruciale della visita.

Un signore brizzolato vestito di nero (sulla 50na) con giubbotto (nonostante i 27° di ieri) e maglietta "boia chi molla"..............fa un perfetto saluto romano con tanto di tacco.
mi sono venuti i brividi.

ed i commenti sul registro?
"duce sei la nostra luce"
"hai fatto grande l'Italia".

Fanastismo a parte, ma la memoria storica dov'é?
c'era anche una ragazza piu' o meno della mia età, tutta fighettina con le lacrime agli occhi e le mani in viso in atteggiamento addolorato di fronte alla tomba del duce.

mah... :-?

trottola
24-04-2006, 12:16:45
http://www.piralli.it/predappio.htm

sangiopanza
24-04-2006, 12:29:00
E poi ci meravigliamo che quasi il 50% voti B.?

psylocibe
24-04-2006, 12:30:20
vomito

Daiana
24-04-2006, 13:47:18
Fecero un servizio in un programma di approfondimento su predappio ed era esattamente così come ha detto Trottola, nostalgici, fanatici...che IGNORANZA!!!!!!!! :015:

trottola
24-04-2006, 13:59:17
E poi ci meravigliamo che quasi il 50% voti B.?

io non mi meraviglio :(

Kamar
24-04-2006, 15:02:28
http://www.odmconsulting.com/stampa/ilsole24ore/2006/0419manager.pdf

leggere soprattutto "donne, la differenza in busta paga" :015:
Non parliamo di buste paga se no divento cattiva.
Quegli esseri, devono ancora rinnovarci la parte amministrativa di del contratto, scaduta bensi' il 31/12/2003...e siamo alla bella cifra di 2.700 euro che dobbiamo avere, ma non vogliono firmare, per cui l' 11 maggio sciopero nazionale e sicuramente tireranno ancora qualche mese e fino a settembre non beccheremo nulla.
consideriamo poi che cfaranno l' accordo e ci daranno di meno, poi te lei danno in 4 rate in busta, per cui tassati, poi a fine anno il conguaglio ( e se ne riprendono un bel po' )....
E il contratto effettivo e' scaduto a dicembre 2005......prima che ce lo rinnovano passeranno 4 anni....e intanto aumenta la luce, il gas, il cibo, la benzina, e la mia busta e' sempre la stessa http://www.faccinebuffe.it/smile/furiosi/furiosi46.gif

danibi
24-04-2006, 15:31:19
stai parlando del contratto Comparto Sanità?

Kamar
24-04-2006, 16:09:50
Si...sigh....... :(

occhidigatto
26-04-2006, 20:15:06
Ommamma, pelle d'oca. Avete sentito del bimbo di 5 anni, vicino a Teramo, che ieri è morto schiacciato da un cancello in un agriturismo durante un battesimo? :013: Non oso immaginate.... terribile... povero cucciolo. Ma io dico, dove caxxo erano i genitori????

BEA
27-04-2006, 08:34:13
Com'è che nessuno ha commentato le bandiere d'Israele bruciate?
Ieri ho avuto poco tempo ma questo far passare inosservato un fatto così grave mi ha colpita...

mark
27-04-2006, 08:40:03
E' grave anche, oltre che imbecille, polemizzare sul fatto che nessuno del centro-destra voglia partecipare alle manifestazioni per il 25 Aprile e poi contestare duramente la Moratti (contestabilissima in altre circostanze) fino al punto di farla scappare.
Tra l'altro accompagnava il padre, ex deportato in campo di concentramento.
Se è una festa di libertà lo è per tutti.
Ma forse certe persone non si rendono conto di essere manovrate (o forse si, purtroppo).
:-(

Ricky
27-04-2006, 09:13:52
Cito dal Corriere:
Immediate anche le reazioni del mondo politico. Particolarmente polemica quella di Francesco Cossiga che commentando la bomba in Iraq dice, alludendo alle contestazioni verificatesi nel corteo sulla Liberazione: «Il 25 aprile Milano ha chiamato, il 27 aprile Nassiriya ha risposto»

Perdiamo, come sempre, l'occasione di dimostrare d'essere un paese unito.
Prima con le baggianate (contestazioni e bandiere bruciate) del 25 aprile, ora collegando un fatto gravissimo a una cosa che, credo, non abbia nulla a che fare con quanto successo a Milano.

C'è da riflettere, e tanto.

BEA
27-04-2006, 09:36:09
Tempo fa c'è stato anche chi ha gridato "uno cento mille nassirya".

sangiopanza
27-04-2006, 09:46:19
Cossiga ha perso un'altra occasione per tacere. Per ora non commento Nassirya, ma voglio tornare ai fischi alla Moratti ( detto per inciso: non condivido il bruciare bandiere di nessun tipo. Si possono contestare anche duramente i politici e le loro scelte di qualsiasi paese. Ma la bandiera è un simbolo caro a tutti gli abitanti di una nazione, ed allargo il discorso a qualsiasi tipo di bandiera, sportive comprese, per cui offenderla vuol dire offendere un popolo intero, compresi quelli che con certe scelte non c'entrano)
Di Andreotti non ho molta stima, ma la sua famosa frase: " A pensar male si fa peccato, ma molto spesso ci si indovina" rimane per me un sacro testo. Allora, la Moratti: dov'era gli anni scorsi il 25 Aprile? Perchè dal 2002 al 2005, in quanto rappresentante del Governo, non ha sfilato a commemorazione della data. Perchè solo quest'anno ha deciso di "esibire" il padre, sicuramente vittima, e non solo dei nazisti?
Non sarà forse perchè la signora Brichetto è candidata come Sindaco di Milano alle elezioni che si terranno tra un mese?
Ed allora i fischi, diretti a lei ed alla sua opera ministeriale e non al padre, non sono sicuramente ben meritati?
Se per caso qualcuno mi dimostrasse che anche gli anni scorsi la Moratti ha sfilato ( ma una mia breve ricerca su internet non ha dato risultati), sono prontissimo a fare ammenda chiedendo scusa a lei, a suo padre ed a tutti voi.

BEA
27-04-2006, 09:54:09
La mia è una domanda senza alcuno scopo polemico: ma per onorare una ricorrenza, è necessario sfilare?
Il fatto che negli anni scorsi non sia stato fatto, non è più legato a una mancanza di tradizione in questo senso delle forze al governo all'epoca?
A me non sembra che sia mai stato fatto passare in secondo piano il significato del 25 aprile, neanche negli anni passati.
Lega a parte, ovviamente. :021:

sangiopanza
27-04-2006, 10:00:56
BEA, sbaglio o tu rafforzi la mia impressione? Parlo della Moratti, naturalmente: se non l'ha fatto gli anni scorsi, proprio per mancanza di cultura in tal senso, perchè quest'anno?

silviaf26
27-04-2006, 10:07:31
BEA, sbaglio o tu rafforzi la mia impressione? Parlo della Moratti, naturalmente: se non l'ha fatto gli anni scorsi, proprio per mancanza di cultura in tal senso, perchè quest'anno?

e con questo?
per me il fine non giustifica MAI i mezzi: puoi continuare (come faccio io) a non apprezzare la Moratti ma non mi metto a gridarle "fascista" di fronte al padre partigiano e internato... mi dispiace ma su certe cose non ci dovrebbero essere giustificazioni di nessun genere: i principi valgono quando è difficile metterli in pratica nel resto dei casi sono solo belle parole.

BEA
27-04-2006, 10:17:20
Può essere che non ci sia la cultura per organizzarli, ma che ci sia la sensibilità per sostenerli. E questo da intendersi per tutti, non solo per il caso "Moratti".
Oddio, in realtà non credo che la Moratti abbia questa sensibilità: penso che nel suo caso sia solo una mossa elettorale. Ma impedirle di prendere parte è stato un negare la libertà personale. E fare il suo gioco, tra l'altro.
(sono una moderata, ma questo non mi impedisce di pensare male ;) )

sangiopanza
27-04-2006, 10:30:50
Ritengo molto più condannabile il suo atteggiamento, ripeto, di "esibire" e "sfruttare" la figura del padre, che qualche fischio di contestazione indirizzato a lei. Il fischiare è una manifestazione "civile" di dissenso sulle scelte ed è l'esatto contrario dell'applauso. Sto parlando del fischio e non d'altro. Ribadisco: il padre è vittima innocente di una scelta inopportuna ed elettorale di sua figlia. Ditemi che c'è stata con il padre anche gli anni scorsi e ritiro tutto.

silviaf26
27-04-2006, 10:40:04
se mi assicuri che tutti gli altri politici partecipano alle manifestazioni in piazza solo per sentimento sincero ritiro anch'io tutto!

sangiopanza
27-04-2006, 10:48:38
No, certamente. ma non mi risulta che qualcun altro abbia mai portato il padre in carrozzella.

Ricky
27-04-2006, 10:55:51
E che c'entrava bruciare la bandiera israeliana? :(
Più dei fischi alla Moratti, che ritengo a prescindere ingiustificati, vorrei capire che senso ha bruciare la bandiera di uno stato estero, in una manifestazione che dovrebbe essere di gioia per un giorno che ci ha dato la libertà, in una manifestazione squisitamente ITALIANA (il 25 aprile è NOSTRO e non d'altre nazioni, ha senso per noi).
Senza tra l'altro contare che gli ebrei pagarono un tributo altissimo e che gli ideali del 25 aprile dovrebbero ben ben ricordarcelo.

mark
27-04-2006, 11:00:25
Quello che vorrei veramente sapere è CHI è che compie questi gesti scellerati.
Ripeto: ho il sospetto che siano persone ben manovrate (più o meno consapevolmente) e la cosa onestamente mi preoccupa.

BEA
27-04-2006, 11:01:16
No, certamente. ma non mi risulta che qualcun altro abbia mai portato il padre in carrozzella.

In quanto a questo, per qualche voto sono tutti capaci di tutto.

Cmq il mio primo intervento riguardava il fatto della bandiera, che era stato l'evento che più mi aveva rattristato (e fatta arrabbiare). Quando si darà fuoco ai fantocci a sembianze umane varie, potremo ritenerci fieri per aver raggiunto il livello dei fanatici di tutto il mondo.

silviaf26
27-04-2006, 11:05:52
senza contare che tra la resistenza italiana non sfigurarono i gruppi partigiani ebrei (come Calò)

Daiana
27-04-2006, 13:25:12
Vergognoso bruciare le bandiere, ma si sa che la mamma dei cretini è sempre incinta! :015:
Diverso per la contestazione alla Moratti, ha fatto sfaceli come ministro, che c'entra che stava lì con il padre?
Ha meritato di essere contestata, con i fischi si intende, perchè ha appena finito un mandato disastroso come ministro e si accinge a governare Milano, è giusto che abbia la percezione che non è ben vista e ben voluta!
Il fatto che fosse lì con il padre è irrilevante, il valore di quel signore, come dei tanti altri grazie al cielo non dipende da quel che fanno i figli e non viene in alcun modo sminuito dalla popolarità negativa della figlia!!!

silviaf26
27-04-2006, 14:53:22
non mi oppongo ai fischi infatti: ci stanno tutti!!! e lei stessa se li aspettava io mi riferisco a quello che le hanno gridato... saranno stati in pochi (? boh non è dato sapere...), rimango sempre esterefatta comunque da manifestazioni di odio tipo, per capirci, queste:

http://italy.indymedia.org/uploads/2006/04/aperennemonito.gifwmyvaq.gif

non si tratta (spero che condividiate) di revisionismo dire che quelle fu una delle peggiori macchie sul processo di ricostruzione della democrazia in Italia.

mark
27-04-2006, 15:47:44
Gl imbecilli sono pericolosi, da qualunque parte stiano...
:(

frisino
05-05-2006, 12:05:48
E che c'entrava bruciare la bandiera israeliana? :(
Più dei fischi alla Moratti, che ritengo a prescindere ingiustificati, vorrei capire che senso ha bruciare la bandiera di uno stato estero, in una manifestazione che dovrebbe essere di gioia per un giorno che ci ha dato la libertà, in una manifestazione squisitamente ITALIANA (il 25 aprile è NOSTRO e non d'altre nazioni, ha senso per noi).
Senza tra l'altro contare che gli ebrei pagarono un tributo altissimo e che gli ideali del 25 aprile dovrebbero ben ben ricordarcelo.


Per la cronaca la bandiera israeliana è stata bruciata da un palestinese o simile,non era italiano.

poochie76
05-05-2006, 14:41:05
Se siete interessati ad approfondire le notizie sull'influenza
aviaria, so che la rubrica "Report" in onda la domenica in prima
serata su Rai 3, se ne occuperà proprio la prossima puntata. Credo
che ne scopriremo delle belle!



Il TAMIFLU, DONALD RUMSFELD E L'AFFARE DELLA PAURA.


Estratto dell'editoriale del n° 81 della rivista Spagnola DSALUD:

Sapete che il virus dell'influenza aviaria fu scoperto nove
anni fa in Vietnam?

Sapete che da allora sono morte "appena" 100 persone IN
TUTTO IL MONDO IN TUTTI QUESTI ANNI?

Sapete che gli americani furono coloro che divulgarono
l'efficacia del TAMIFLU (antivirale umano) come preventiva?

Sapete che il TAMIFLU allevia appena alcuni sintomi
dell'influenza comune?

Sapete che la sua efficacia è messa in dubbio da gran parte
della comunità scientifica?

Sapete che nei confronti di un SUPPOSTO virus mutante come
il H5N1 il TAMIFLU allevierà appena i sintomi della malattia?

Sapete che l'influenza aviaria fino ad oggi colpisce solo
gli uccelli?

Sapete chi commercializza il TAMIFLU?

LABORATORI ROCHE

Sapete da chi comprò ROCHE il brevetto del TAMIFLU nel 1996?

GILEAD SCIENCES INC

Sapete chi era il Presidente di GILEAD SCIENCES INC, e
ancora oggi principale azionista?

DONALD RUMSFELD, attuale Segretario della Difesa degli USA

Sapete che la base del TAMIFLU è l'anice stellato?

Sapete chi risulta essere possessore del 90% della
produzione mondiale di questo albero?

ROCHE

Sapete che le vendite del TAMIFLU passarono da 254 milioni
nel 2004 a più di 1 miliardo nel 2005?

Sapete quanti milioni in più può guadagnare ROCHE nei
prossimi mesi se continua questo AFFARE DELLA PAURA?


Il sunto di quanto sopra è il seguente:

gli amici di Bush decidono che un farmaco come il TAMIFLU è
la soluzione per una pandemia, anche se non si è verificata,
anche se ha causato in tutto il mondo 100 morti in 9 anni.
Questo farmaco non cura nemmeno l'influenza comune.
Il virus non infetta l'uomo in condizioni normali.
RUMSFELD vende il brevetto del TAMIFLU a ROCHE
che glielo paga una fortuna. ROCHE detiene il 90% della
produzione di anice stellato, base dell'antivirale.
I Governi di tutto il Mondo minacciano una pandemia e comprano
a ROCHE quantità industriali del prodotto.
Noi paghiamo la medicina y RUMSFELD, CHENEY e BUSH fanno
l'AFFARE.

SIAMO STUPIDI O SIAMO IDIOTI?


ALMENO DIFFONDIAMO TUTTO QUESTO AFFINCHE' SI SAPPIA

leander
05-05-2006, 14:44:51
Moooolto istruttivo!
E chissà quante altre storie come questa che non sappiamo... :015:
Il Grande Fratello (quello di Orwell) ci fa una p...a al confronto.

silviaf26
05-05-2006, 14:53:05
grazie Flora! Questa non me la perdo proprio!!!
scusate l'ignoranza ma l'anice stellato è lo stesso che si usa per la produzione del liquore all'anice e le caramelle?

poochie76
05-05-2006, 15:02:07
L'anice è una spezia molto antica, conosciuta da Egiziani, Greci e Romani. L'anice viene utilizzata sopratuttutto in pasticceria per insaporire biscotti, per produrre liquori, e in cucina per insaporire preparazioni a base di pesce o carne.

Esistono 3 piante diverse, che rispondono al nome comune di anice: l'anice verde, l'anice stellato e l'anice pepato.



L'anice verde (Pimpinella anisum) è una pianta originaria dell'oriente, è la varietà di anice più nota in occidente. I suoi semi essicati vengono usati nei dolci, nel pesce e nelle verdure.

L'anice stellato (Illicium verum) e l'anice pepato (Xanthoxylum piperitium) sono spezie originarie della Cina molto utilizzate nella cucina cinese. L'anice stellato ha una caratteristica forma a stella che la rende adatta alle decorazioni dei piatti; l'anice pepato è molto piccante e aromatico.

;) ;) ;)

BEA
05-05-2006, 15:02:25
In pratica ti bevi un bicchiere di ouzo e debelli l'aviaria? :027:

poochie76
05-05-2006, 15:03:05
Ma soprattutto non dai i soldi agli americani!!! :002:

leander
05-05-2006, 15:35:04
In pratica ti bevi un bicchiere di ouzo e debelli l'aviaria? :027:

Me ne avete fatto venire voglia...
Vado a prepararmene uno, alla faccia dell'aviaria e di Rumsfeld! :?D?:

http://www1.fee.uva.nl/creed/people/sonnemans/borrel/cretanouzo.jpg

silviaf26
05-05-2006, 15:38:16
ma solo a me non piace l'ouzo? :-?

ti lascia quella sabbietta in bocca :015: e quel gusto ... :015:
in realtà in Grecia di greco bevo solo la Mythos e il nescafè frappè :027: (pure la retzina non me gusta ---)

leander
05-05-2006, 15:53:18
ma solo a me non piace l'ouzo?

Mmmm... mi sto centellinando il mio Panayotakis, con acqua e ghiaccio.
Un libidine per le pupille gustative! :002:

poochie76
05-05-2006, 15:55:50
a me è piaciuta anche la retzina :021:

BEA
05-05-2006, 16:00:16
anni fa non piaceva neanche a me, l'ouzo.

Ora con ghiaccio abbondante, non mi dispiace affatto. :005:

mark
05-05-2006, 16:08:48
ma solo a me non piace l'ouzo? :-?


Non piace nemmeno a me: non mi piace l'anice né tutti i liquori e i dolci a base di anice.
Dite che sono a rischio aviaria?
:027: :027: :027:

BEA
05-05-2006, 16:13:24
ma solo a me non piace l'ouzo? :-?


Non piace nemmeno a me: non mi piace l'anice né tutti i liquori e i dolci a base di anice.
Dite che sono a rischio aviaria?
:027: :027: :027:

Cerca di frequentare poche galline!!! :025:

silviaf26
05-05-2006, 16:15:03
e se buttassimo l'ouzo direttamente sulle galline? :027: :006:

BEA
05-05-2006, 16:17:04
e se buttassimo l'ouzo direttamente sulle galline? :027: :006:

la morte dolce....

leander
05-05-2006, 16:35:28
ma solo a me non piace l'ouzo? :-?

Il mio Panayotakis sta finendo. Meglio rabboccarlo, la giornata sul forum è impegnativa e devo essere vispo... :?D?: :005:

BEA
05-05-2006, 16:36:14
si accettano ordinazioni :002:

;)

poochie76
05-05-2006, 16:38:24
Io la mia l'ho già inoltrata :002:

leander
05-05-2006, 16:38:38
si accettano ordinazioni :002:

;)

Per me una bottiglia, grazie. Va bene un cambio alla pari con il Muscat corso? :005:
Però devi aspettare metà luglio...

BEA
05-05-2006, 16:40:47
Corsica: che voglia di bouilleabaisse :005:


Ok ok basta OT :011:

leander
05-05-2006, 16:43:10
Ok ok basta OT :011:

Grazie per il richiamo!
In effetti il topic dice "siamo messi male..." :006:

silviaf26
05-05-2006, 16:47:05
Ok ok basta OT :011:

Grazie per il richiamo!
In effetti il topic dice "siamo messi male..." :006:

più di così ...:006: :027:

leander
05-05-2006, 16:50:19
Ok ok basta OT :011:

Grazie per il richiamo!
In effetti il topic dice "siamo messi male..." :006:

più di così ...:006: :027:

In effetti, a forza di bicchieri di ouzo, non è che il fegato sia messo troppo bene! :015:

mark
05-05-2006, 17:00:30
Vi riporto all'ordine con una brutta notizia:

Bomba a Kabul uccide due militari italiani
Tragico attacco al contingente: un ordigno esplode al passaggio di 2 veicoli blindati a sud-est della città


KABUL - Un'altra tragedia per le forze militari italiane impegnate all'estero. Un'esplosione probabilmente causata da una mina, ha colpito un convoglio italiano nella capitale dell'Afghanistan, Kabul, formato da due veicoli con a bordo 12 alpini. L'esplosione ha ucciso due dei militari italiani ferendone altri quattro. La notizia della morte dei due italiani è stata confermata da un portavoce della Nato, che coordina il contingente militare dei vari paesi di stanza in Afghanistan.

LE PRIME NOTIZIE - Le prime notizie riferivano di condizioni gravi per due degli alpini coinvolti nell'attentato: il tenente Mario Fiorito, del secondo reggimento alpini di Cuneo, e il maresciallo ordinario Luca Polsinelli, del nono reggimento alpini di L’Aquila. I feriti leggeri, che non corrono pericolo, sono i caporal maggiori Giarracca, Clementini e Rivano, e il primo caporal maggiore Mastromauro, tutti del secondo reggimento alpini di Cuneo. L'attentato è avvenuto a 7-8 km a sud-est della capitale afghana, nella zona chiamata Musay Valley, dove il convoglio italiano - composto da due veicoli blindati leggeri Puma - era di pattuglia. Un ordigno, probabilmente comandato a distanza, è stato fatto esplodere alle 16,20 (le 13,50 in Italia) e ha coinvolto in modo particolare il primo dei due veicoli a bordo del quale c'erano otto alpini del II reggimento di Cuneo.
LE CONDIZIONI DEI FERITI - I quattro feriti sono coscienti e non avrebbero lesioni particolari, a parte uno con ferite comunque ritenute non gravi. Tutti sono stati ricoverati presso l'ospedale del contingente tedesco. Sul posto dell'attentato sono intervenuti gli elicotteri del contingente italiano per l'evacuazione medica d'urgenza dei feriti. Riguardo all'ordigno utilizzato due sono le ipotesi: o una mina, oppure un «Ied», cioè una bomba artigianale fatta scoppiare al passaggio del convoglio.

leander
07-05-2006, 11:49:50
Se siete interessati ad approfondire le notizie sull'influenza aviaria, so che la rubrica "Report" in onda la domenica in prima serata su Rai 3, se ne occuperà proprio la prossima puntata. Credo
che ne scopriremo delle belle!

Il TAMIFLU, DONALD RUMSFELD E L'AFFARE DELLA PAURA.


E' questa sera. Report, ore 21,30 su Rai3.
Non perdiamocelo!

barrbara
07-05-2006, 11:55:30
E' questa sera. Report, ore 21,30 su Rai3.
Non perdiamocelo![/quote]

Da non perdere davvero! chissà se scopriremo mai dove sono finite le milioni di dosi di tamiflu (che x l'influenza aviaria non serve a niente) che il buon Storace ci ha comprato.... E' magari scopriremo anche dove si è persa questa influenza aviaria, visto che fino a ieri sembrava che dovessimo essere tutti contagiati nel giro di ore e oggi non se ne parla neanche + :026:

giorgessa
09-05-2006, 14:13:42
... non so se ridere o piangere:
guardate i nostri egregi (e strapagati) politici come prendono sul serio le votazioni del Presidente della Reppublica. Dal Corriere della Sera:

Quirinale: voti per Guccini, Vespa e Fallaci
Senatori e deputati si sono sbizzarriti. Schede anche per Gino Strada, Previti e un giornalista parlamentare di «Libero»

ROMA - Nessun candidato credibile aveva possibilità di farcela e la fantasia di deputati, senatori e delegati delle Regioni si è sbizzarrita. Così durante lo spoglio delle schede votate nel primo scrutinio per l'elezione del presidente della Repubblica, Fausto Bertinotti si è trovato a leggere nomi decisamente impronobibili.
Un voto, ad esempio, è andato alla moglie di Massimo D'Alema, Linda Giuva. Uno al cantautore Francesco Guccini. Diversi al fondatore di Emergency, Gino Strada. Otto i voti per Giorgio Napolitano, due quelli per Silvio Berlusconi e quattro per Carlo Azeglio Ciampi. Tre per Stefano Rodotà, ex garante per la Privacy e ventitré per Adriano Sofri, l'ex leader di Lotta continua. Un voto per Oriana Fallaci e uno addirittura per il giornalista Bruno Vespa. Qualcuno ha deciso persino di votare Giorgio Almirante, l'ex segretario del Msi deceduto nel 1987.
E mentre Cesare Previti è recluso nel carcere di Rebibbia, qualcuno ha deciso di votarlo per il Colle: tre i consensi per l'ex ministro della Difesa. Il voto più curioso è forse quello per Mario Prignano, cronista politico del quotidiano Libero. Non è la prima volta che un grande elettore buontempone sceglie di votare per un giornalista parlamentare. Nel '92, durante i sedici scrutini che furono necessari per eleggere Oscar Luigi Scalfaro, in due votarono per Guido Quaranta, giornalista dell'Espresso specializzato in ritratti impietosi della classe politica.

leander
09-05-2006, 15:55:26
Non è una novità. Già negli anni sessanta e settanta, quando la classe politica era più seria, non mancavano voti "viva la F...", "Sophia Loren" e simili!

danibi
09-05-2006, 17:01:14
Forse la vecchia Loren è stata sostituita con la più fresca Claudia Shiffer, ma W la F ... non tramonta mai ;)

silviaf26
09-05-2006, 17:08:11
vado un pò in OT perchè questa storia mi ha fatto venire in mente un aneddoto (o meglio: una figuraccia) che è capitato a me e una mia compagna di università:

come saprete durate gli appelli degli esami c'è chi goliardicamente aggiunge dei nomi di fantasia (come appunto Sofia Loren o, essendo una facoltà di Scienze Politiche, Pertini Sandro etc...). Bene. Durante un appello il prof inizia: Mario Rossi, Sofia Bianchi, etc etc... poi arriva a Lovino Paquale... io e la mia amica siamo scoppiate a ridere credendo si trattasse di una goliardata e invece il tizio DI FIANCO A NOI risponde tutto incazz... "presente!" :013:

BEA
09-05-2006, 17:12:57
Certi genitori dovrebbero essere sottoposti a giudizio per crudeltà mentale!!! :025:

:027:

Daiana
09-05-2006, 17:16:57
Tipo la povera alunna di mia madre Nella Pansa (la Pansanella è un piatto tipico romano)! :013:

leander
09-05-2006, 17:33:11
Su questo tema c'è un bel sito, ma ve lo linko su "per sorridere"! Così non andiamo OT :005:

silviaf26
10-05-2006, 17:42:03
Le ombre polacche e i silenzi europei

ANTISEMITISMO
Le ombre polacche I silenzi europei L' opinione pubblica europea si sta mostrando distratta davanti ai recenti sviluppi della situazione politica in Polonia. Mancano reazioni significative all' entrata nel governo di Varsavia di due formazioni. Formazioni che, poi, sono il Partito polacco d' autodifesa e la cattolica Lega delle famiglie polacche, che non nascondono i loro umori antisemiti. Vicepremier e ministro dell' Agricoltura è stato nominato Andrzej Lepper, ex pugile, ex funzionario comunista, ex allevatore di maiali cui è capitato di dichiarare, fra l' altro: «Il peggior nemico della Polonia è la nazione giudaica». A dichiarazioni del genere fanno riscontro sia la cautela degli ambienti politici e diplomatici degli stati membri dell' Unione europea, sia il fragoroso silenzio dei circoli mediatici e intellettuali. Nulla di comparabile alla levata di scudi che fece seguito, a suo tempo, all' affacciarsi di Jörg Haider sulla scena della politica austriaca. Si direbbe che, a differenza dell' Austria, la Polonia continui a sembrarci lontana da noi: non «Europa centrale», ma «Europa orientale»; quasi, ancora, Paese d' «oltrecortina». E si direbbe che l' antisemitismo continui a spaventarci soltanto se declinato con le parole della lingua tedesca, come un' eco agghiacciante della voce di Hitler. Ma sarebbe un errore sottovalutare quanto avviene a Varsavia. E non soltanto perché è giunto il momento di riconoscere una volta per tutte che l' asse dell' Unione ha migrato verso Est: che la Polonia è un grande Paese, il cui peso nell' Unione è destinato a crescere politicamente, economicamente, culturalmente. La sottovalutazione di quanto avviene a Varsavia sarebbe un errore rispetto al presente e al futuro, ma anche rispetto al passato. Perché in un modo o nell' altro, lo ieri pesa sempre sul domani. E in materia di antisemitismo, lo ieri della Polonia è terribile. Un terribile ieri, e un ancor più terribile altro ieri. Lo ieri è quello della Polonia comunista, dove i rari ebrei sopravvissuti alla Shoah, fra i quali si contavano alcune delle intelligenze più raffinate del continente, filosofi, storici, economisti furono metodicamente perseguitati dal regime filosovietico: quasi altrettanto per la loro condizione etnica di (laicissimi) israeliti che per la loro condizione culturale di eterodossi del marxismo. L' altro ieri è quello della Polonia occupata dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale, dove la popolazione indigena prestò aiuto diretto alla Wehrmacht e alle SS onde pervenire alla «soluzione finale» del problema ebraico. Dal 1939 al 1944, oltreché in lingua tedesca, gli ordini più disumani vennero abbaiati in polacco, entro i confini geografici della regione dove più fitta fu la trama dei campi di concentramento e di annientamento. Né quegli ordini vennero latrati soltanto nelle immediate vicinanze di un lager, o lungo le linee ferroviarie che condussero gli ebrei verso la morte. Come ha dimostrato qualche anno fa lo storico Jan Gross, un po' dovunque la cattolicissima Polonia produsse volenterosi collaboratori della Shoah: nelle campagne come nelle città, e fin nei villaggi dove tutti conoscevano tutti. Centinaia di migliaia di ebrei polacchi riconobbero nel vicino di casa le sembianze del loro carnefice. Nella Polonia di oggi, la memoria di tutto ciò non è andata perduta, resta viva nelle sensibilità e nelle coscienze. E proprio per questo, l' avvento al governo di partiti dalle venature antisemite ha qualcosa di tanto più allarmante: perché si tratta di formazioni politiche che investono sull' antisemitismo come su uno strumento di mobilitazione che promette di rivelarsi efficace. Si assiste così al paradosso per cui nel Paese stesso di Karol Wojtyla il pontefice che ha fatto più di ogni altro per riavvicinare i cattolici agli ebrei l' aria rischia nuovamente di ammorbarsi con esalazioni velenose. Quanti in Europa hanno recentemente commemorato il primo anniversario della scomparsa del papa polacco non dovrebbero dimenticarsi di questo: che la sua lezione morale più grande, l' abbraccio fra i cattolici e gli ebrei, rischia oggi di venire sbugiardata proprio a partire dalla sua Polonia.
Luzzatto Sergio

Daiana
10-05-2006, 17:45:48
Non sapevo di questa situazione, mi terrò informata, speriamo che il papa la smette di impicciarsi della politica italiana e gli vada a ricordare il suo predecessore!

mark
10-05-2006, 17:55:00
E' un grave errore sottovalutare qualunque tipo di intolleranza.
:015:

leander
10-05-2006, 18:23:06
Questa l'ho captata a un notiziario e qualche particolare mi è sfuggito. Ma la sostanza è questa.
L'incasso di una partita del campionato croato (una delle due squadre è l'Hajduk di Spalato, l'altra non l'ho capita) sarà devoluto a... voi penserete a un'opera umanitaria. No, a pagare gli avvocati ad alcuni generali responsabili dei massacri e delle torture nell'ex Jugoslavia in corso di essere processati alla Corte dell'Aja.
Senza commenti. :015:

mark
10-05-2006, 18:33:15
Sicuro che Moggi non c'entri niente?
:027: :027:

Daiana
10-05-2006, 18:34:28
Considerati i ricorsi storici questo revisionismo è preoccupante! :015:

Daiana
15-05-2006, 12:38:10
BERLINO, MIGLIORANO LE CONDIZIONI DELL'ITALIANO AGGREDITO
Berlino, 15 mag. (Apcom) - Vanno lentamente migliorando le condizioni dell'italiano aggredito a Berlino la notte tra sabato e domenica lungo la Schönhauser Allee, nel quartiere di Prenzlauer Berg, parte est della città.

Secondo le informazioni fornite dall'ambasciata italiana a Berlino, l'uomo, Gianni Congia, 34 anni, di origini sarde, sarebbe stato avvicinato da tre sconosciuti col pretesto di una sigaretta, che l'italiano non aveva. A quel punto si è aperta una breve discussione, durante la quale uno dei tre, compresa la nazionalità del ragazzo, ha estratto una mazza, colpendolo al ginocchio. Subito dopo i tre si sono dileguati.

Sembra che a quel punto la vittima abbia personalmente raggiunto una cabina telefonica nella zona di Alexander Platz, una piazza frequentata a pochi passi da Schönhauser Allee e abbia chiamato di persona l'ambulanza. Trasferito alla clinica "Vivantes", di Friedrichchsain, poche centinaia di metri a sud-est dal luogo dell'aggressione, Congia ha riportato una frattura alla rotula destra ed è stato subito operato.

L'uomo, ricoverato nel reparto di chirurgia, dovrebbe restare in ospedale per una settimana. Il caso viene seguito dalla polizia per la tutela dello Stato, un corpo speciale che si occupa dei delitti di matrice politica. Sembra infatti che i tre aggressori fossero vestiti di nero e avessero le teste rasate. Lo stesso Congia ha confermato ai funzionari dell'ambasciata che l'hanno raggiunto ieri pomeriggio di essere stato insultato come "straniero di merda".

L'ambasciatore italiano a Berlino, Antonio Puri Purini, ha espresso stamattina alla vittima i suoi auguri di pronta guarigione. La zona di Prenzlauer Berg, quartiere multiculturale, ricco di locali e molto popolare tra i giovani, non è considerata un'area particolarmente a rischio aggressioni da parte di estremisti di destra.

:015: :015: :015:

psylocibe
15-05-2006, 14:10:17
finchè nessun governo europeo si preoccupa SERIAMENTE di tutti questi partitucoli o gruppetti neofascisti-neonazisti-xenofobi e lascia loro agibilità e visibilità politica e non, addirittura arrivando a "proteggerli" + volte :015: beh, il risultato non può che essere questo! ahimè :015:
anzi, gli unici che fanno qualcosa contro questi gruppi vengono spesse volte nemmeno presi in considerazione, se non incriminati....
cmq il fatto è che portano voti (tanti anche direi...) ad una ben precisa fazione politica, x questo non viene fatto niente x vietarli-scioglierli!
bel mondo :015:

secco
16-05-2006, 12:42:33
alla faccia della equa spartizione del sitema:

http://www.repubblica.it/2006/05/sezion ... rbes-.html (http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/persone/fidel-castro-forbes-/fidel-castro-forbes-/fidel-castro-forbes-.html)

Daiana
16-05-2006, 12:43:51
Esatto!!!!!!!!!!!!! :015:

psylocibe
16-05-2006, 14:23:27
Reazione a articolo secondo cui avrebbe patrimonio nascosto

(ANSA) - L'AVANA, 16 MAG - Il presidente cubano Fidel Castro ha sfidato ieri sera gli Stati Uniti a provare che lui ha un qualunque conto all'estero. Avesse anche 'un solo dollaro' - afferma - si dimetterebbe. Reagendo ad un articolo della rivista statunitense Forbes che lo colloca al settimo posto fra i politici piu' potenti del mondo con un patrimonio di 900 milioni di dollari, Castro ha detto di voler chiamare in causa per questo 'Bush, la Cia, l'intelligence Usa e le migliaia di banche del pianeta'.

HASTA SIEMPRE!

http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus ... 16722.html (http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/mondo/news/2006-05-16_116722.html)

Ricky
16-05-2006, 14:32:15
Beh, che c'entra? Hai visto mai che dicesse il contrario! :006:

BEA
16-05-2006, 14:36:40
Psylo: tu ripeti continuamente Hasta siempre e inneggi alla rivoluzione cubana, ma io ti invito a fare un bel distinguo tra il Che e Fidel.
Gli americani fanno la loro campagna diffamatoria, perchè ne hanno bisogno per i loro innegabili interessi, ed è anche la stessa "strategia" di Fidel a Cuba. Ma quelle sono solo schermaglie di facciata, anche abbastanza stupide.
La realtà è che Fidel è "padrone assoluto" di Cuba, quindi il suo patrimonio è effettivamente colossale: e non c'è bisogno per questo di essere intestatario di un conto in banca.

Ricky
16-05-2006, 14:43:52
Anche io faccio un bel distinguo, colossale, direi.
Ho un'assistente che lavora con me da 4 anni, persona assolutamente adorabile, degna della maggior stima.
E' nata a Cuba da madre russa e padre cubano, poi è scappata; ora ha la cittadinanza cubana, la madre qui ed il padre là.
Non scendo nei dettagli e nelle spiegazioni: per lei il "Che" è, ad oggi, un eroe; Fidel? Non c'è che da parlarle insieme, si capirebbero tante cose! :015:

poochie76
16-05-2006, 14:45:45
Ma cosa se ne farà di tutti quei soldi il vecchiaccio? :015:

secco
16-05-2006, 14:48:13
come dice bea fai un po di confusione tra un rivoluzionario e un dittatore.

capisco che ognuno di noi possa avere i propri orientamenti politici (più a destra o più a sinistra) ma cercare di "giustificare" una dittatura mi rende un po pensieroso...

comunque schierarsi sempre per presa di posizione senza ragionare su cosa accade è oggettivamente errato.

hasta quasi siempre :002:

BEA
16-05-2006, 14:54:33
Ma cosa se ne farà di tutti quei soldi il vecchiaccio? :015:

Non c'entrano niente i soldi. E' il potere...

Daiana
16-05-2006, 15:00:20
Questo discorso mi ricorda quello fatto su Chavez... :013:

BEA
16-05-2006, 15:01:36
Però sono situazioni ben differenti, nonostante il ravvicinamento in corso tra Cuba e Venezuela.

poochie76
16-05-2006, 15:04:04
Ma cosa se ne farà di tutti quei soldi il vecchiaccio? :015:

Oggi il mio humour è sotto lo zero. E così anche l'uso delle faccine :021:
Cercate di capire...il mio segno zodiacale è forte in altri settori :002:

Daiana
16-05-2006, 15:04:46
Sicuramente diverse...ma mi ricordava quel discorso perchè anche lì c'era chi difendeva un governo totalitarista popolare... :021:

BEA
16-05-2006, 15:08:35
Ma cosa se ne farà di tutti quei soldi il vecchiaccio? :015:

Oggi il mio humour è sotto lo zero. E così anche l'uso delle faccine :021:
Cercate di capire...il mio segno zodiacale è forte in altri settori :002:

una cosa è certa: anche se è un vecchiaccio, non può andare a Cuba per usufruire del turismo sessuale.
Che vada in Thailandia???

(cosa ne dici, del mio, di humour? :006: )

Chavez e il suo Venezuela bolivariano sono vicinissimi a Cuba: resta però il fatto che Chavez è stato eletto. Almeno questo bisogna concederglielo!!! ;)

poochie76
16-05-2006, 15:11:57
Il tuo è sempre al top ;)

frisino
17-05-2006, 17:20:16
Che il mondo sia popolato di pazzi,beh...lo sapevamo,ma anche di criminali a piede libero questo non lo sapevo.L'indecenza non ha limite.
Attenzione....

http://www.fpc.net/sites/il_sito_di_p/day.html

silviaf26
17-05-2006, 17:23:02
ma che è??? :013:
uno scherzo di pessimo gusto o è una cosa vera?

frisino
17-05-2006, 17:25:38
No.no.E' vera! Sarà il prossimo 24 Giugno.Il primo che vedo con una candela azzurra si becca una pedata nei cojoni...

Ricky
17-05-2006, 17:25:58
Anche se è uno scherzo, direi che è disgustoso... :015:

Daiana
17-05-2006, 17:29:35
Che vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!! :015:

secco
17-05-2006, 18:03:11
per queste persone?!?!?! son convinto beccherei l'ergastolo!!!!
:VOMITO:

Ricky
17-05-2006, 20:29:34
Bella figura di m.erda "l'italiano aggredito dai naziskin". :015:
Era tutta una bufala, inventata di sana pianta dal pirla.
Certo che, prima di sparare a zero su tutti gli altri, "xenofobi e razzisti", dovremmo cominciare a guardare a noi stessi!
Brutta cosa, brutta soprattutto l'amplificazione a livello dei media.

Daiana
17-05-2006, 21:53:00
Ci sono rimasta di sasso!
Ma guarda che si va ad inventare uno! :015:

poochie76
17-05-2006, 21:54:06
Ma la candela non potremo mettergliela .... :013:

Daiana
17-05-2006, 22:00:50
Accesa però!!!!!!!!!! :015:

chiara292
18-05-2006, 23:57:42
No.no.E' vera! Sarà il prossimo 24 Giugno.Il primo che vedo con una candela azzurra si becca una pedata nei cojoni...

Solo una pedata...per me ci saranno problemi di ordine pubblico! :015:

giorgessa
19-05-2006, 14:34:22
:015: :015:

mark
19-05-2006, 18:08:58
Libro blasfemo». E Ceccano brucia il Codice
Rogo in piazza del romanzo di Dan Brown

CECCANO (Frosinone) - Sabato alle 12 in piazza del Municipio a Ceccano - paese portato recentemente alla ribalta da uno dei concorrenti dell'ultimo Grande Fratello, Fabiano Reffe (che nel corso del programma ha rivendicato sempre e orgogliosamente le sue origini ciociare) - nel corso di una manifestazione pubblica, sarà bruciata una copia del libro Il Codice da Vinci, giudicato «un volume blasfemo che offende gravemente Gesù Cristo».

L'iniziativa è stata assunta da un comitato civico coordinato dai consiglieri comunali di minoranza Stefano Gizzi della Democrazia cristiana e Massimo Ruspandini di Alleanza nazionale. I promotori della manifestazione, in una nota, segnalano la necessità che «i cristiani reagiscano con forza e convinzione a questo orribile attacco alla persona santissima di Gesù Cristo» e denunciano il «tentativo operato dal libro e dal film di negare alla radice, con menzogne spudorate, i dogmi della nostra fede, riducendo il messaggio cristiano ad un thriller hollywoodiano».

La pubblica manifestazione di Ceccano, con la messa al rogo del libro di Dan Brown, vuole rifiutare il «messaggio pestifero che viene dal mondo del cinema, secondo cui si possono far soldi - e molti - oltraggiando Dio e la Sua santissima vita con calunnie irrepetibili».

********************

La si può pensare come si vuole sul libro di Dan Brown ma quando si cominciano a bruciare i libri in piazza a me viene la pelle d'oca.
:015:

BEA
19-05-2006, 18:14:42
La cosa più assurda è che dubito che qualcuno a Ceccano lo abbia letto! :027: :015:

mark
19-05-2006, 18:29:36
:?D?: :?D?: :?D?:
Giusto, non ci avevo pensato!

Daiana
19-05-2006, 20:31:18
Fanno proprio ridere! :016:

poochie76
22-05-2006, 11:26:59
Ieri sera qualcuno ha seguito Report e la storia dei fondi pensione azionari Sanpaolo??? :015:

Incredibile :015:

Ninni77
22-05-2006, 11:27:55
Sì, Luca ;)
Mi ha raccontato qualcosa poi al telefono... :015:

poochie76
22-05-2006, 11:29:51
E' possibile che se un ente bancario come Sanpaolo commette reato e se l'associazione consumatori ed il Ministero dell'Economia fanno denuncia in ritardo (2 giorni), la cosa vada nel dimenticatoio e loro non sono passibili di multa????

Lo trovo vergognoso! :015:

silviaf26
22-05-2006, 11:30:19
pensa che gioia per me (ne ho sottoscritto uno l'anno scorso!).
però devo ammettere che questa volta ho trovato il servizio un pò mal fatto: hanno mischiato in uno stesso calderone pensione, fondi integrativi, TFR ... creando ancora più confusione di ciò che è in realtà.
Ciò non toglie la giusta denuncia alle banche si intende! :015:

sangiopanza
22-05-2006, 12:07:58
Mah, in effetti però con la riforma pensionistica tutto andrà davvero in un unico calderone.

frisino
22-05-2006, 18:10:10
Il messaggio che passa mi sembra chiaro:ciascuno si tenga il grano e non lo investa in nulla che tanto ci perde meno che affidarlo alle banche!
Che le banche fossero furbe lo immaginavo,che fossero bande criminali un po' meno.Il problema è la concezione di azienda.Da quando tutto è diventato azienda,banche,poste,ospedali etc.etc. c'è questa corsa al fatturato che non guarda in faccia a nessuno e se ti possono spogliare nudo non ci pensano 2 volte.Che infami!

Daiana
24-05-2006, 10:20:51
Da giugno va in pensione la corrispondenza ordinaria. Cartoline e lettere saranno spedite solo con la "prioritaria". Con un rincaro del 30%

Sorpresa. Da giugno non si potrà più utilizzare il vecchio francobollo. Al suo posto arriva la posta prioritaria, quella garantisce la consegna entro 24 ore.
Un risparmio di tempo che non sarà indolore. Se, attualmente, l’invio di una lettera standard costa 45 centesimi, dal prossimo mese si dovranno spendere 60 centesimi.

Un regalo firmato Mario Landolfi. Il decreto sulle nuove tariffe è stato varato dall’ex ministro delle Comunicazioni circa due settimane fa e pubblicato in Gazzetta Ufficiale venerdì 19 maggio. Entrerà in vigore, come detto, a partire dal primo di giungo.

danibi
24-05-2006, 10:25:35
speriamo che almeno la posta sia più celere di quanto non lo è ora

Daiana
24-05-2006, 18:34:13
CACCIA ALL’ORSO BRUNO CHE HA SCONFINATO IN BAVIERA: L’ENPA RICORDA CHE SI TRATTA DI UNA SPECIE PROTETTA DALL’UE
L´arrivo in Germania di un orso bruno partito dal Trentino sembra avere segnato anche la sua condanna a morte. Erano 170 anni che non si vedeva più un orso selvatico sulle montagne bavaresi, ma il ministro regionale dell'Ambiente, Werner Schnappauf (Csu), ha annunciato che l'animale deve essere abbattuto, perché sta diventando troppo pericoloso. Solo nel fine settimana ha ucciso 11 pecore, è entrato in un pollaio recintato dopo aver depredato vari alveari.

L´avventata dichiarazione ha fatto infuriare le persone civili e dotate di buon senso, ma soprattutto la Lega tedesca delle associazioni per la difesa degli animali che ha accusato il ministro di essersi fatto prendere dall'isteria

http://www.enpa.it/it/primo_piano/primo ... ano%5D=213 (http://www.enpa.it/it/primo_piano/primo_piano.asp?RECORD_KEY%5Bprimopiano%5D=ID&ID%5Bprimopiano%5D=213)

http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=56613

E intanto Pecoraro Scanio corre a salvarlo!
http://www.ansa.it/ambiente/notizie/fdg ... 43061.html (http://www.ansa.it/ambiente/notizie/fdg/200605241640243061/200605241640243061.html)

barrbara
24-05-2006, 20:06:25
Da giugno va in pensione la corrispondenza ordinaria. Cartoline e lettere saranno spedite solo con la "prioritaria".

Un regalo firmato Mario Landolfi.

E tutti i francobolli che ho casa e che quindi mi rimangono sul gobbo?? vado ad attaccarli in fronte a lui??

Daiana
24-05-2006, 22:08:57
Inquietante servizio a Striscia la Notizia sui metodi di Ryanair per così dire "leggeri" di formare il personale e di rispettare le norme di sicurezza...

http://www.striscialanotizia.mediaset.i ... html?modem (http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/2006/05/24/video_3709.shtml?modem)

Non so perchè ma ho subito pensato a un qualche complotto delle compagnie di bandiera che falliscono contro le low cost che invece vanno a gonfie vele...anche se un po' di insicurezza il servizio me l'ha trasmessa... :021:

silviaf26
25-05-2006, 09:18:35
boh! :020:
non ho mai pensato che la mia sicurezza su un volo sia nelle mani delle hostess (piuttosto dei piloti!) e poi 'sto aereo modello 200 la Ry. Air lo compra ma il difetto di fabbricazione sarà del costruttore no?

sulla SULT poi si potrebbe aprire un capitolo intero ...

matrellone
25-05-2006, 09:21:59
Io ho volato con la Ryanair svariate volte, e sinceramente in casso di schianto il primo problema sollevato dal filmato sarebbe l'ultimo, ma proprio ultimo dei miei pensieri...

giorgessa
25-05-2006, 13:35:32
domanda scema: è mai caduto un aereo Ry?

Daiana
25-05-2006, 14:09:44
No!

Ninni77
25-05-2006, 14:13:04
Ma sto discorso proprio adesso dovete farlo? :013:

matrellone
25-05-2006, 14:13:33
Per me bisogna essere un pò più fatalisti

Ninni77
25-05-2006, 14:14:14
Io lo sono molto, ma non il giorno prima di partire :013: :002:

Daiana
25-05-2006, 14:15:23
Giusto Ninni!!! :002:

Daiana
25-05-2006, 17:15:40
Non so se avete visto la puntata di Matrix di ieri sera.
Si parlava di un documentario che propone una lettura alternativa degli attentati dell'11 settembre rimettendo in discussione tutte le notizie che a noi ormai diamo per scontato.
Le tesi sono che:
- il Pentagono non è stato colpito da un aereo ma da missile,
- a Pittsburgh non è caduto alcun aereo,
- le torri gemelle sono crollate per bombe posizionate prima dell'arrivo degli aerei ed esplose dopo.

A me è sembrato tutto molto fantasioso eppure c'era Giulietto Chiesa che appoggiava tale tesi... :021:
http://www.matrix.mediaset.it/index.shtml

sangiopanza
25-05-2006, 17:18:14
Il fatto che il Pentagono non sia stato colpito da nessun aereo di linea appare evidentissimo da chiunque osservi le foto dell'incidente. Bisogna non aver mai visto un aereo di linea ( e non mi sembra il caso in questo sito) nè le foto di alcun incidente aereo, per credere ad una favola del genere.

poochie76
25-05-2006, 17:32:56
A tal proposito invito tutti a dare un'occhiata a questa TV senza più vincoli d'orari e palinsesto.
Con Arcoiris Tv sei tu che scegli cosa vedere e quando, e soprattutto hai l'occasione di vedere interviste a personaggi o servizi giornalistici che normalmente in una televisione tradizionale non vedresti per motivi di censura o perché ritenuti non remunerativi.


In particolare vi consiglio la visione di questo filmato

www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search ... tipo=testo (http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=huge&tipo=testo)

mark
27-05-2006, 11:24:46
Terremoto a Giava

GIAKARTA - Un forte terremoto ha colpito la costa meridionale dell'isola indonesiana di Giava: almeno 1.700 persone hanno perso la vita e più di 2.000 sono rimaste ferite. La zona devastata è quella intorno all'antica città reale di Yogyakarta. Il sisma, di magnitudo di 6,2 gradi, ha avuto luogo poco prima delle 6.00, l'una della scorsa notte in Italia. L'epicentro è stato localizzato in mare, ma non ha generato onde anomale. Non c'è rischio di tsunami. La scossa è stata seguita da un intenso sciame sismico, che continua tuttora. La situazione è molto grave e il numero delle vittime aumenta di continuo, secondo quanto riferisce il governo di Giakarta.

Testimoni hanno riferito che centinaia di case sono crollate, anche molti uffici ed edifici governativi sono stati rasi al suolo. Migliaia di persone si sono accampate nella piazza principale di Yogyakarta e altre migliaia hanno trovato rifugio all'interno delle decine di moschee, chiese e ospedali della regione. Fonti ospedaliere e del governo hanno detto che in molti potrebbero essere rimasti intrappolati sotto le macerie e il numero delle vittime potrebbe essere superiore a quello accertato, perché alcuni familiari stanno recuperando e seppellendo da soli i loro morti.

Il sottosegretario ai Trasporti, Hatta Rajasa, ha riferito che l'aeroporto di Yoyakarta è stato chiuso, perché la pista è stata danneggiata. Danni anche alle strade che portano alla costa. Alcune aree sono rimaste senza energia elettrica.

Yogyakarta, che si trova 25 chilometri a nord della costa bagnata dall'Oceano Indiano e 440 chilometri a est di Giakarta, non è distante dal Merapi, un vulcano la cui attività in queste settimane è stata motivo di grande allarme. Tuttavia i vulcanologi assicurano che il terremoto è stato di origine tettonica, sebbene la manifestazione tellurica potrebbe accrescere l'attività del Merapi: "Dopo il terremoto dal cratere del vulcano si è sollevato molto fumo" ha riferito uno dei vulcanologi del centro di ricerca.

L'Indonesia si estende sul cosiddetto "Anello di Fuoco", caratterizzato da intense attività vulcaniche e tettoniche. Yogyakarta è una città di grande attrazione turistica per i suoi palazzi reali e il vicino tempio di Borobudur, così come per le scuole di lingua indonesiana, che organizzano corsi intensivi per stranieri.

Il Ministero degli Esteri italiano si è attivato immediatamente con l'unità di crisi e con l'ambasciata a Giakarta e ha stabilito che non ci sono cittadini italiani tra le vittime. "Ho telefonato a tutti gli alberghi di yogyakarta - ha detto Flavio Tommasi del Consolato italiano nelal città indonesiana - stiamo facendo molta fatica a metterci in contatto con l'ambasciata e il ministero. Qui tutti sono ancora sotto shock, dopo la scossa violenta la gente ha cominciato a correre urlando, convinta che stesse arrivando lo tsunami".

Daiana
27-05-2006, 13:30:03
Povera gente, non possono mai star tranquilli! :(

chiara292
27-05-2006, 14:39:17
Proprio ieri sul sito dell'ansa c'era una foto bellissima di un vulcano di java :022: :(

Ricky
27-05-2006, 20:12:53
E come sempre la tragica conta delle vittime è destinata al rialzo... :(

chiara292
28-05-2006, 11:16:52
SINGAPORE - Un forte terremoto di 6,7 gradi Richter ha scosso oggi l'isola-stato di Tonga, nel Pacifico meridionale :( :( :(

sangiopanza
28-05-2006, 12:30:48
Scusate se passo ad argomenti certamente più futili, ma:
a Shumacher ha dato di volta il cervello ieri?
Il resto a dopopranzo, grazie.

sangiopanza
28-05-2006, 13:07:45
Oltre al fatto di essermi mangiato una "C" nel cognome di Michael, c'è un secondo fatto:
L'altra sera, a Striscia la notizia, è stato attapirato Bruno Vespa. Che tutto sommato ha accolto con spirito, ed è stato simpatico. Ma qualcuno mi saprebbe spiegare come mai, a fine intervista, se ne è andato su un'auto blu, con autista e con tanto di lampeggiante sul tetto? Qual è il suo ruolo istituzionale che gli permette di muoversi a spese di tutti noi?

Daiana
29-05-2006, 12:21:59
. Ma qualcuno mi saprebbe spiegare come mai, a fine intervista, se ne è andato su un'auto blu, con autista e con tanto di lampeggiante sul tetto? Qual è il suo ruolo istituzionale che gli permette di muoversi a spese di tutti noi?


Sul serio? :013: Che vergogna! :015:

silviaf26
29-05-2006, 14:55:04
A tal proposito invito tutti a dare un'occhiata a questa TV senza più vincoli d'orari e palinsesto.
Con Arcoiris Tv sei tu che scegli cosa vedere e quando, e soprattutto hai l'occasione di vedere interviste a personaggi o servizi giornalistici che normalmente in una televisione tradizionale non vedresti per motivi di censura o perché ritenuti non remunerativi.


In particolare vi consiglio la visione di questo filmato

www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search ... tipo=testo (http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=huge&tipo=testo)

non avevo visto che ne avevate già parlato! quindi il mio messaggio sul topic dei film è sorpassato (il documentario è da vedere!)

trottola
29-05-2006, 21:04:42
Un mafioso a capo della regione Sicilia. :015:
Leggete bene in fondo all'articolo.

SALVATORE CUFFARO A CAPO DELLA REGIONE SICILIA (http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/politica/amministrative-2006-uno/cuffaro-sicilia/cuffaro-sicilia.html)

Daiana
31-05-2006, 21:42:55
Sigaretta spenta, inquina ancora
Effetti nocivi nei tre minuti successivi, lo svela ricerca
(ANSA) - ROMA, 31 MAG - Dopo aver spento la sigaretta, il fumatore continua per almeno due/tre minuti a inquinare l'aria, emettendo polveri sottili con il respiro. Lo svela uno studio presentato dai ricercatori dell'Istituto dei Tumori (INT) di Milano. Un sofisticato analizzatore di particelle di aerosol ha permesso di misurare, secondo per secondo, le concentrazioni di particolato (particelle minuscole) espirate da una persona ed ha verificato che un fumatore emette poveri sottile nei minuti successivi al fumare.
:015: :015: :015:

sangiopanza
31-05-2006, 23:13:09
Infatti, secondo voi la puzza che lascia un fumatore che vi passa accanto anche se non ha la sigaretta accesa, a che cosa è dovuta se non alle particelle che emette? Ma non solo dall'alito, ma anche dagli abiti e dai capelli che si sono impregnati di fumo. Non c'era bisogno di uno studio per capirlo. Al massimo lo ha potuto quantificare, questo fenomeno.

Daiana
31-05-2006, 23:15:50
Certo Sangio tra persone ragionevoli è così, ma se consideri che c'è ancora chi dice che il fumo non fa male! :013:

chiara292
31-05-2006, 23:57:00
Io ho un ricordo bruttissimo della prof di italiano del liceo che già alle 8 PUZZAVA, TANFAVA, ALITAVA di fumo..mi ricordo che quando mi veniva vicino mi veniva il vomito..ecchecavolo aspetta almeno le 10!!! :015:

leander
03-06-2006, 16:11:21
Super Size Me
In questo periodo, su Sky Cinema, e' possibile vedere un interessante documentario di denuncia sull'industria alimentare americana e in particolare sui fast-food, realizzato e diretto da Morgan Spurlock.
Questo ragazzo ha messo letteralmente a repentaglio la sua salute cibandosi, per un mese intero, tre volte al giorno, esclusivamente con prodotti McDonald's.
Al termine dell'esperimento Morgan era ingrassato di 13 kg, aveva raddoppiato il rischio di malattie cardiovascolari, soffriva di mal di testa e depressione e la sua vita sessuale lasciava alquanto a desiderare. Inoltre il cibo spazzatura gli stava dando dipendenza. Dipendenza, avete letto bene: Spurlock spesso si sentiva "abbattuto", sensazione che riusciva a far passare solo mangiando qualche ulteriore schifezza.
Oltre poi alle conseguenze sulla salute dei singoli, quello che maggiormente colpisce e' lo strapotere delle multinazionali alimentari. In un anno nella televisione americana passano circa 10mila spot pubblicitari sugli alimenti. Un genitore che anche si sforzi di fare educazione alimentare ai propri figli a tavola, ha solo 1095 occasioni all'anno, 365 giorni per 3 pasti al giorno. 8mila in meno rispetto alla tv.
Il risultato: il 37% degli adolescenti USA supera il proprio peso forma e due giovani su tre sono sovrappeso o obesi. Si possono trovare fast-food ovunque, anche all'interno di un ospedale.
Dopo l'uscita del documentario (il quarto di tutti i tempi per incassi al botteghino) e la vittoria al Sundance Festival del 2004, McDonald's ha ritirato i menu Super Size (250 gr. di patatine e un litro di Coca Cola) ma ha lanciato sul mercato il panino piu' grande del mondo. E inoltre, poco dopo l'uscita del film, e' stato approvato l'Hamburger Bill, una legge che vieta, a chi ha problemi di salute legati all'obesita', di rivalersi sulle industrie degli hamburger.
Non va meglio in Europa: il mese scorso, per esempio, in Gran Bretagna la Fsa, l'autorita' che controlla la qualita' dei prodotti alimentari, ha annunciato un piano che imporrebbe ai produttori di indicare sulle etichette dei cibi il contenuto di grassi, sale, zucchero e grassi saturi.
La risposta delle multinazionali, tra cui Nestle', PepsiCo, Danone, Kraft e Kellogg's, e' stata un rifiuto categorico. Hanno proposto invece di indicare in etichetta le "percentuali dei quantitativi di nutrienti raccomandati per l'uso quotidiano dalle linee-guida". Quando andrete a far la spesa portatevi sempre dietro un dottore in matematica!
Se non avete Sky, vi segnaliamo che la casa editrice Fandango ha pubblicato il libro di Morgan Spurlock, dal titolo "Non mangiate questo libro".
Da www.alcatraz.it (http://www.alcatraz.it)

psylocibe
03-06-2006, 16:47:58
oppure basta scaricarlo con emule o altri programmi di p2p :002:

leander
03-06-2006, 18:47:49
oppure basta scaricarlo con emule o altri programmi di p2p :002:

Ti riferisci al libro di cui sopra?

chiara292
03-06-2006, 19:50:39
Volendo si scaricano anche libri :)

leander
03-06-2006, 21:02:41
Volendo si scaricano anche libri :)

Dove andremo a finire? :002: :002:
Sono proprio vecchio...

chiara292
04-06-2006, 03:06:56
Cioè nel senso, se uno cercasse qualche strano testo magari potrebbe trovare in formato word oppure scannerizzate le pagine che cerca, ma un libro è un libro..e internet è un mondo intero!!!

Mai dubitare delle sue infinite risorse! :006:

leander
04-06-2006, 09:39:05
Mai dubitare delle sue infinite risorse! :006:

Lo so, lo so... :027:

chiara292
04-06-2006, 12:35:05
:006:

giorgessa
05-06-2006, 14:24:06
ma il libro è più bello cartaceo, con la copertina, le orecchie, le sottolineature, magari con la dedica di chi te l'ha regalato :022:

barrbara
07-06-2006, 20:56:50
ma il libro è più bello cartaceo, con la copertina, le orecchie, le sottolineature, magari con la dedica di chi te l'ha regalato :022:

d'accordo al 100%! se poi il libro è un po' vecchio e le pagine hanno quell'odore di "antico" tendente alla muffa.... che bello!! :022:

Daiana
08-06-2006, 12:51:41
IRAQ: UN ATTACCO AEREO USA UCCIDE AL ZARQAWI

AL ZARQAWI E' MORTO. IL TERRORISTA E' STATO UCCISO
IN UN ATTACCO AEREO CONGIUNTO USA-IRAQ A BAQUBA

http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200 ... 44934.html (http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/200606081120244934/200606081120244934.html)

poochie76
09-06-2006, 13:21:44
Le tette sono in pericolo, sono minacciate dal “marketing dello screening”. Il professor Gianfranco Domenighetti lo spiega in una lettera che allego e di cui riporto un estratto.

“Un recente studio mostra che il 50% delle donne americane che non hanno più il collo dell’utero a seguito di isterectomia totale continua comunque a sottoporsi al test per la diagnosi precoce del tumore al collo dell’utero!
La qualità dell’informazione diffusa per promuovere gli screening è tale che l’81% delle donne italiane ritiene perfino che il sottoporsi regolarmente allo screening mammografico riduce o annulli il rischio di ammalarsi in futuro di tumore al seno, cosa ovviamente non possibile. Non sorprende quindi la notizia apparsa il 27 giugno del 2002 sul quotidiano di Lisbona Diario de Noticias, secondo cui quattro donne portoghesi si sono fatte facilmente convincere da un paramedico a uscire la sera a seno scoperto su un balcone al fine di beneficiare di una mammografia “satellitare”.
L’articolo recentemente apparso sul numero di aprile della rivista a grande diffusione OK Salute dove Umberto Veronesi dà la sua ultima ricetta in fatto di screening mammografico va in questa direzione (vedi Tempo Medico). Sull’efficacia dello screening mammografico nel ridurre la mortalità per tumore del seno si è detto di tutto e il contrario di tutto ma mai si parla del numero effettivo di decessi che potrebbero essere evitati e nemmeno mai si informa sugli effetti indesiderati.
Si stima che tra 1'000 donne da 40 a 50 anni che fanno ogni due anni una mammografia, il numero di decessi evitati sull’arco di 10 anni (in confronto a 1'000 donne che non fanno lo screening) sia di 0,5, il beneficio sale a 1,9 decessi evitati per 1'000 donne di età tra i 50 e i 60 anni.
E gli effetti indesiderati? Prendendo sempre una fonte autorevole, il National Cancer Institute eccone l’elenco:
- sovradiagnosi, cioè il trattamento (con tutte le conseguenze del caso) di tumori “in situ” che non evolveranno (tra il 20 e il 50% dei tumori diagnosticati dallo screening)
- risultati falsi positivi (concerne circa il 50% delle donne che partecipano durante 10 anni ad uno screening, 25% di esse dovrà pure sottoporsi anche ad una biopsia chirurgica)
- falso senso di sicurezza (tra il 6 e il 46% delle donne con un tumore invasivo hanno sperimentato un risultato negativo alla mammografia)
- cancro al seno provocato dallo screening, specialmente tra le donne che hanno iniziato lo screening in età giovane (tra 10 e 32 tumori al seno ogni 10'000 donne esposte a dosi di radiazioni cumulative di 1Sv.).

La decisione se sottoporsi o no ad uno screening non può essere che una scelta individuale da prendere dopo aver preso conoscenza dei benefici e dei rischi della procedura e soprattutto del rischio individuale di contrarre la malattia. Purtroppo gran parte delle scelte sono esclusivamente fondate sulla base degli slogan del marketing promosso da coloro che vivono e prosperano sugli screening e che non hanno nessun interesse a dare un’informazione completa e onesta”.

da blog beppegrillo.it

mark
09-06-2006, 14:06:42
Apprezzo Beppe Grillo ma trovo che certi argomenti dovrebbero essere trattati seriamente solo da professionisti.
Posso solo dire che una persona a me molto vicina deve allo screening mammografico se può fare programmi per il futuro.

poochie76
09-06-2006, 14:20:09
Sì certo quello che dici è giusto però penso che questo professore non parli da sprovveduto.
In ogni caso, è compito di Beppe Grillo vagliare ciò che riporta sul suo blog e nostro di tenerlo in considerazione.
Comunque su questo articolo viene riportato il beneficio dello screening tramite delle statistiche

"Si stima che tra 1'000 donne da 40 a 50 anni che fanno ogni due anni una mammografia, il numero di decessi evitati sull’arco di 10 anni (in confronto a 1'000 donne che non fanno lo screening) sia di 0,5, il beneficio sale a 1,9 decessi evitati per 1'000 donne di età tra i 50 e i 60 anni."

Certo è che come tutte le cose ci sono i pro ed i contro.
Sta a noi scegliere la strada che riteniamo migliore.

"La decisione se sottoporsi o no ad uno screening non può essere che una scelta individuale da prendere dopo aver preso conoscenza dei benefici e dei rischi della procedura e soprattutto del rischio individuale di contrarre la malattia."

mark
09-06-2006, 14:25:11
Purtroppo nel caso di cancro a seno la diagnosi precoce è assolutamente fondamentale, indispensabile, imprescindibile.

poochie76
09-06-2006, 14:40:49
Sono di nuovo d'accordo con te, ma penso che l'articolo non cerca di dissuadere l'utilizzo della diagnosi precoce, bensì vuole farci aprire l'occhio su chi "sponsorizza" questo esame senza dare informazioni dettagliate e/o anche quando non è il caso.

Io ne conosco uno per esempio :015:

silviaf26
09-06-2006, 14:44:33
Sono di nuovo d'accordo con te, ma penso che l'articolo non cerca di dissuadere l'utilizzo della diagnosi precoce, bensì vuole farci aprire l'occhio su chi "sponsorizza" questo esame senza dare informazioni dettagliate e/o anche quando non è il caso.

Io ne conosco uno per esempio :015:

infatti un conto è tenersi sotto controllo un altro è esagerare (un caso più lampante per me è la sfilza di esami che prescrivono ad una donna incinta ... serviranno proprio tutti???)

poochie76
09-06-2006, 14:46:45
Inserisco qs link per qualsiasi dubbio:

Le donne chiedono (http://www.ausl.pc.it/dedicato/dedicato_donne/Pagine_mammografia/faq_screening.asp)

mark
09-06-2006, 14:50:12
Naturalmente anche il buonsenso è imprescindibile...
;)