PDA

Visualizza Versione Completa :

Siamo messi male... Che fare?



Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 [11] 12 13 14 15

tixcla
16-09-2008, 16:29:10
Preciso su questa mia frase:
"Il terrorismo era un fenomeno completamente diverso, assolutamente non paragonabile con quanto succede oggi. Se invece ti riferisci a quanti, di sinistra, menavano e qualche volta, ahimè, ammazzavano, lo facevano nei riguardi dell'avversario politico, non verso chi si ritiene " diverso"."

dato che ci sarà di sicuro qualcuno che la vorrà capire male.

NON, ripeto, NON giustifico mai alcun tipo di violenza, da qualunque parte e di qualunque colore sia.
Solo che non si pssono paragonare fenomeni completamente differenti.

per me chi mena e ammazza è un delinquente (le pene che infliggerei io le ho già dette un po' di tempo fa e non mi ripeto) e quindi la motivazione viene in un secondo, anzi terzo, anzi quarto , anzi ultimo posto !!!!
Diverso è se uno mena e ammazza un altro delinquente, perchè io lo prenderei come esempio positivo, non lo fare processare per omicidio volontario come accade adesso :015: :015: :015:

sangiopanza
16-09-2008, 19:03:30
Quindi per te è giusto che per un presunto pacco di biscotti quel ragazzo di Milano sia stato massacrato a sprangate?

ramonvr
16-09-2008, 19:31:54
Quindi per te è giusto che per un presunto pacco di biscotti quel ragazzo di Milano sia stato massacrato a sprangate?

La giro diversamente (senza polemiche eh, e' solo un modo diverso di vederla e cio' non giustifica il fatto :002: ), mettiamo il caso che io sia il proprietario del baracchino che vendeva le cose, ed ogni due per tre, di notte e in quella zona, vengo scippato di biscotti una volta, salamelle la seconda, birra la terza, soldi la quarta, coca cola la quinta...e cosi via, dopo un po' inizio a stancarmi, preso da un attacco d'ira mi scaglio col primo che e' capitato, ma poteva anche essere italiano eh :021:
Un po' come un tabaccaio derubato una volta al mese da dei balordi di tutto, esausto, gli capita quello che gli ruba un lecca lecca, ovvio che tutti perderebbero la pazienza e il ladro sottomano le paga per tutti gli altri. Poi magari il tabaccaio viene messo al patibolo per aver pestato un ladruncolo di lecca lecca.
Con questo non voglio difendere nessuno, l'ho voluta vedere "anche" in un altro modo, tutto qui ;)

sangiopanza
16-09-2008, 20:43:43
Questo modo di vedere si chiama "Far West".
Esiste solo un modo di reagire, regolamentato dalla legge, che si chiama legittima difesa e DEVE avvenire nel momento del fatto e deve essere commisurato all'offesa. Punto. Non esiste altro. Se la prendano con chi promette sicurezza e intanto taglia i fondi alle forze dell'ordine.
Sì lo so che la sicurezza è un problema vecchio e non dipende da questo governo, nè da quello precedente, ma me le tirate fuori dalla tastiera.

tixcla
17-09-2008, 15:03:12
ah, difatti, pagherei pur di tornare al far west io, metterei le taglie e ben vengano i cacciatori di taglie !

silviaf26
17-09-2008, 15:25:01
in pausa pranzo passo di fronte ad un bar i cui gestori ogni giorno scrivono una frase diversa su una lavagnetta. Oggi c'era una frase che mi ha fatto sorridere e che si adatta alla perfezione per me:
"chi ha nostalgia del ventennio... non c'era!"

Ninni77
17-09-2008, 15:27:55
Silvia mi hai fatto ricordare una frase che diceva sempre un mio caro prof ad un mio compagno di classe amante del fascismo (con la f piccola).
Lui diceva "Ai tempi di Mussoli tutti sti immigrati non c'erano!".
E il prof. rispondeva "Ai tempi di Mussolini forse non c'eri nemmeno tu!" ;)

tixcla
17-09-2008, 15:43:31
dite quel che volete, io non mi reputo fascista, ma mi reputo invece un tipo estremamente sociale che non vuole in società i tipi associali !

(che scioglilingua)

ramonvr
17-09-2008, 16:47:31
dite quel che volete, io non mi reputo fascista, ma mi reputo invece un tipo estremamente sociale che non vuole in società i tipi associali !


Concordo :077:
Ed e' per il bene della societa', stavamo cosi bene anni fa!!!! :002:

(che rima) :?D?:

silviaf26
17-09-2008, 16:59:48
dite quel che volete, io non mi reputo fascista, ma mi reputo invece un tipo estremamente sociale che non vuole in società i tipi associali !

(che scioglilingua)

hai frainteso: non intendevo darti dal fascista. Parafrasando quella frase intendevo dire: chi ha nostalgia del far west... non c'era! e più ancora, in generale, personalmente sono allergica al "si stava bene quando si stava peggio".

Ninni77
17-09-2008, 17:02:34
Infatti! Anch'io volevo dir questo eh :013:

sangiopanza
17-09-2008, 18:01:59
Per me gli asociali sono quelli che rifiutano, per qualsiasi motivo, gli altri e che invocano la forza per farsi giustizia. E ora, come la mettiamo?

ramonvr
17-09-2008, 20:08:55
Per me gli asociali sono quelli che rifiutano, per qualsiasi motivo, gli altri e che invocano la forza per farsi giustizia. E ora, come la mettiamo?

Punti di vista Sangio ;)
Chi invoca la violenza e' forse perche' ne ha le pallllle piene di vedere tantissimi assassini, ladri, stupratori etc etc...sempre impuniti grazie alle leggi italiane :015:
Prova a fare la tua domanda ad un ragazzo che ha perso i genitori perche' una banda di romeni e' entrata in casa e per pochi euro li ha ammazzati di botte, e magari ora sono bellamente in giro, son curioso di vedere cosa ti risponde!
Prova a fare la tua domanda ad una ragazza vittima di uno stupro, e rivede i suoi carnefici in giro a bighellonare, sono curioso di sentire la sua risposta se si trovasse faccia a faccia con loro, ma con un arma dalla sua parte.
Tempo fa nel locale sono entrati 2 albanesi (inutile menarla, i pianta casini son sempre loro), hanno spinto per terra un ragazzo, cosi, tanto per passare il tempo, il problema che il ragazzo era un massiccio buttafuori, si e' alzato e tempo un attimo li ha letteralmente massacrati di botte, tempo zero e' uscito meta' locale (me compreso ovviamente), continuando a prenderli a calci. Sembrera' strano, ma son 2 mesi che non si vede piu' un albanese in quella zona, devo dire che la lezione e' servita ed ha avuto ottimo successo, ed ora stiamo bene ;)
Potrei farti esempi infiniti, ma la morale non cambia dal mio punto di vista, con certa gente, la miglior giustizia, e' la vendetta ;)

sangiopanza
17-09-2008, 21:03:40
Queste storie le ho sentite ormai troppe volte. Non è in questo senso che bisogna rivolgere le domande. Quello che bisogna fare è chiedere allo Stato italiano di cominciare a fare una scuola migliore che educhi meglio, dare i mezzi alle famiglie affinchè non siano costrette a mandare i figli a lavorare o, peggio, sulla strada, invece che a scuola. Fare in modo che tutti abbiano risorse sufficienti a vivere dignitosamente senza bisogno di delinquere. Tanto per cominciare. E poi, siccome so che ottenere tutto da tutti è impossibile, non tagliare i fondi alle forze dell'ordine in modo che possano controllare meglio il territorio, fare delle leggi più adeguate che non consentano di far uscire dalla galera i comprovati delinquenti fino al loro recupero. Fare le riforme della giustizia non per proteggere un uomo solo, ma affinchè essa possa funzionare rapidamente. Eliminare dalla politica e da tutte le amministrazioni tutti coloro che sono collusi con le varie mafie. ecc. ecc. Evitare appalti pubblici inutili che non fanno altro che fornire ai delinquenti mezzi per alimentare altri traffici illeciti. E queli utili diamoli solo a ditte di comprovata onestà.
Cominciamo a chiedere di ottenere questo, e vedrete che non ci sarà alcun bisogno di vendette personali. Perchè, spero che con i miei interventi precedenti si sia capito, non si sa mai chi potrebbe essere il "diverso", l' "asociale", il delinquente o presunto tale, per un altro. La china è molto, molto pericolosa.

ramonvr
17-09-2008, 21:11:05
Sangio, tu hai ragione, ma dubito che esista un futuro cosi, o che magari tutti vorrebbero :021:

Ti cito Spinoza :"...chi detiene il potere, ha sempre bisogno che le persone siano affette da tristezza", un pensiero fin troppo vero nella realta' ;)

tixcla
18-09-2008, 10:24:48
Per me gli asociali sono quelli che rifiutano, per qualsiasi motivo, gli altri e che invocano la forza per farsi giustizia. E ora, come la mettiamo?
sulla prima frase son d'accordo, ma cosa centra ?
per la seconda manco per idea. In un mondo ideologico può pure essere, ma se non te ne sei accorto il mondo sta andando dalla parte opposta !!!!


Queste storie le ho sentite ormai troppe volte. Non è in questo senso che bisogna rivolgere le domande. Quello che bisogna fare è chiedere allo Stato italiano di cominciare a fare una scuola migliore che educhi meglio, dare i mezzi alle famiglie affinchè non siano costrette a mandare i figli a lavorare o, peggio, sulla strada, invece che a scuola. Fare in modo che tutti abbiano risorse sufficienti a vivere dignitosamente senza bisogno di delinquere. Tanto per cominciare. E poi, siccome so che ottenere tutto da tutti è impossibile, non tagliare i fondi alle forze dell'ordine in modo che possano controllare meglio il territorio, fare delle leggi più adeguate che non consentano di far uscire dalla galera i comprovati delinquenti fino al loro recupero. Fare le riforme della giustizia non per proteggere un uomo solo, ma affinchè essa possa funzionare rapidamente. Eliminare dalla politica e da tutte le amministrazioni tutti coloro che sono collusi con le varie mafie. ecc. ecc. Evitare appalti pubblici inutili che non fanno altro che fornire ai delinquenti mezzi per alimentare altri traffici illeciti. E queli utili diamoli solo a ditte di comprovata onestà.
Cominciamo a chiedere di ottenere questo, e vedrete che non ci sarà alcun bisogno di vendette personali. Perchè, spero che con i miei interventi precedenti si sia capito, non si sa mai chi potrebbe essere il "diverso", l' "asociale", il delinquente o presunto tale, per un altro. La china è molto, molto pericolosa.

BRAVO, è così semplice !!!!!!!!! E tu come lo faresti scusa ? I soldi dominano il mondo, se non ci son soldi non si fa un bel niente, se ci sono politici corrotti non si fa un bel niente, se ci sono poliziotti corrotti non si fa un bel niente, e che facciamo, aspettiamo che tra le nuove generazioni nascano dei santi ? ma fammi il piacere, le soluzioni , come sempre, devono essere drastiche, perchè il futuro non si conosce e quando fai una pianificazione a lungo termine è nel 90% un buco nell'acqua perchè nel frattempo le condizioni modiali sono cambiate verso altre strade !

sangiopanza
18-09-2008, 15:37:04
Dovrò rileggere benela tua risposta, ora sono di fretta. Ma che si significa il mondo sta andando dalla parte opposta? Sono i pecoroni che cambiano direzione a seconda di dove va la massa.
P.S.: Se ho interpretato male la tua frase, chiariscimela, per favore.

tixcla
18-09-2008, 16:58:27
non so cosa intendevo

sangiopanza
19-09-2008, 13:17:05
non so cosa intendevo

Eccellente risposta!
Se c'era ancora qualcuno che nutriva qualche dubbio, ora ha sicuramente tuto chiaro! ;)

tixcla
19-09-2008, 13:19:54
Se c'era ancora qualcuno che nutriva qualche dubbio, ora ha sicuramente tuto chiaro! ;)

avevano tutto chiaro anche prima , non preoccuparti ;)

danibi
19-09-2008, 14:57:32
Mi sono letta tutta quest'ultima discussione e mi viene da scrivere solo un commento:
Siamo messi veramente male!

Sono appena tornata dall'Africa, voi direte "ma chi se ne frega, che senso ha con il discorso che stiamo facendo?".

Rifletto sul fatto che se gli africani, i neri, fossero altrettanto vendicativi, induriti, avvelenati contro i bianchi e di ragioni ne avrebbero, pensiamo solo al dramma della schiavitù, al colonialismo, allo sfruttamento odierno delle ricchezze del loro territorio senza che ne abbiano a beneficiare, potrebbero - quando noi siamo là in veste di turisti o viaggiatori - prenderci a randellate, o anche peggio, per farci pagare tutte le colpe dei nostri avi e precedessori o anche solo di chi ha il nostro stesso colore di pelle che è ancora laggiù a far il "bwana" (padrone!). Per fortuna ciò non accade, spesso ci disarmano con i loro sorrisi!

Vendetta? che brutta parola, mi porta subito a questo tipo di riflessione.

tixcla
19-09-2008, 15:02:53
raghè, chi m'ha capito m'ha capito, par che abbia scritto che prenderei i primi che mi capitano tra le mani e li bastonerei, lasciam perdere vah !

Daiana
19-09-2008, 21:34:20
Sinceramente anche a me sentir parlare di vendetta e giustizia fai da te mi fa rabbrividire, è pur vero che certi, troppi, argomenti vengono strumentalizzati. Per esempio nel caso in questione dove pare che il razzismo non c'entra nulla.
La violenza è violenza, non si può gridare al razzismo di continuo solo perchè è implicato uno straniero.

sangiopanza
19-09-2008, 21:52:59
Non c'entra il razzismo? Quando uno viene massacrato al grido di "sporco negro", non c'entra il razzismo?. Ma credi ancora alle favole dei vari Moratti, De Corato, Formigoni ed imbroglioni vari che vogliono spostare l'attenzione da quello che hanno creato in questi anni? Ma via, daiana!!!

Daiana
19-09-2008, 22:22:11
Ma dai lo dico io a te, stai perdendo di credibilità con i tuoi monologhi a senso unico.
E' quello che rimprovero a chi vota la destra e poi non ha il coraggio di ammettere che Berlusconi fa della cavolate, ma te, dalla tua parte, fai esattamente la stessa cosa.
Non volevo arrivare a dirti queste parole, perchè ognuno è libero di scrivere quel che vuole e non sono nessuno per giudicare, ma questo atteggiamento costante di quello onniscente, sempre informato su tutto lo scibile è pesante.
Se gli altri la pensano diversamente sono ignoranti, se la pensano quasi uguale e non esattamente uguale sono maleinformati e credono alle favole.

Dici sempre che non c'è coraggio, capacità, interesse ad esprimere le proprio opinioni su questi argomenti.
Beh, anche per questo clima che si instaura nei topic a tuo uso e consumo, a me e a molti altri passa la voglia di scrivere.
Grazie al cielo ho la mia famiglia e i miei amici con cui affrontare questi argomenti più serenamente, confrontandomi e avendo scambi più costruttivi.

E, spassionatamente, te lo dice una che in parecchie cose la pensa come te.

sangiopanza
20-09-2008, 10:23:46
Non mi reputo assolutamente onnisciente, e sono sempre disposto a cambiare idea se qualcuno usa argomenti convincenti, cosa che finora è mancata. Mi reputo però mediamente ben informato sui fatti della politica.

tixcla
22-09-2008, 15:58:47
Non mi reputo assolutamente onnisciente, e sono sempre disposto a cambiare idea se qualcuno usa argomenti convincenti, cosa che finora è mancata. Mi reputo però mediamente ben informato sui fatti della politica.

eccomiiiiiiiiiiiii :002:

non metto in dubbio che tu sia informato sui fatti della politica Sangio, anzi, il fatto è che una legge, un emendamento, una proposta si possono vedere sempre sotto aspetti differenti e quando provengono dal governo tu la vedi sempre al contrario, è questo che mi suscita dubbi !

sangiopanza
22-09-2008, 20:58:13
Non la vedo sempre al contrario. Esprimo i miei dubbi su certi provvedimenti o su quelle che ritengo siano le vere motivazioni di certi provvedimenti. La vedo, diciamo così, sempre al contrario, perchè se la vedessi in maniera differente, che senso avrebbe un intervento? Quando non ci sono critiche da fare, non perdo tempo a scrivere esaltazioni di qualcosa che va bene. Mi sembra che anche con il Governo scorso, chi aveva aperto un topic come questo, ed a cui mi sono ispirato, l'aveva fatto per esprimere le proprie critiche e non certo per esaltare il Governo Prodi.
Mi pare prassi comune, su questi argomenti, in questo sito, che chi interviene, lo faccia per criticare quello che ritiene giusto criticare. Poi, se qualcuno non è d'accordo, può sempre intervenire portando, lo ripeto per l'ennesima volta, le sue ragioni.
Il problema qui è che se qualcuno non è d'accordo, talvolta si ritiene personalmente offeso.

ramonvr
23-09-2008, 14:12:07
Immagino che tutti sarete piu' o meno al corrente di questa notizia, come tante altre simili :015:

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/arti ... 7974.shtml (http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo427974.shtml)" target="_blank

Quanto adoro gli stati che prevedono la pena capitale per questi gesti

tixcla
23-09-2008, 14:26:37
siam in 2, per questi e molti altri ....

matrellone
23-09-2008, 14:33:19
MI sembra che c'è troppo da parlare e poco da dire in questo mondo...

ramonvr
23-09-2008, 17:06:42
E' morto il giovane di 22 anni che ha ucciso oggi almeno 10 studenti nella scuola professionale di Kauhajoki in Finlandia. Lo ha reso noto il capo della polizia della cittadina

FONTE...tgcom

Peccato, avrei preferito vederlo morire in maniera differente, magari mentre i genitori di quei poveri alunni sparavo i fuochi d'artificio (magari addosso) per la gioia. Sarebbe stata fatta giustizia ;)

matrellone
23-09-2008, 18:43:11
Okkio che qualcuno potrebbe darti dell'immorale, anarchico, irragionevole..

valya
23-09-2008, 19:33:06
Voleva tornare a casa con un volo low cost ed invece è rimasta a terra. La colpa della svedese Ulrika Örtegren-Kärjenmäki (nella foto) risiede nel suo cognome, troppo lungo e con troppe dieresi per essere accettato dai sistemi inglesi di check-in. La donna, rimasta bloccata all'aeroporto di Stansted, ha dovuto aspettare il giorno successivo e comprare un altro biglietto (stavolta non low cost) per rimettere piede in patria dove, c'è da scommetterci, un cognome come il suo non crea questi problemi.

ramonvr
23-09-2008, 20:59:49
Okkio che qualcuno potrebbe darti dell'immorale, anarchico, irragionevole..

Avrebbero anche ragione :027:

matrellone
23-09-2008, 21:01:47
:047: Lo so :047:

Ehi , ma allora quello lì ce l'ha proprio con te, è già la terza volta che ti guarda e ride..... :047:

Lo so che lo sai che film è... :047:

ramonvr
23-09-2008, 21:03:57
Non mi ricordo quale dei 2 di trinita', ma so che lo dice Terence Hil a suo fratello Bud :027:

matrellone
23-09-2008, 21:05:38
Grande

BEA
24-09-2008, 16:49:26
Voleva tornare a casa con un volo low cost ed invece è rimasta a terra. La colpa della svedese Ulrika Örtegren-Kärjenmäki (nella foto) risiede nel suo cognome, troppo lungo e con troppe dieresi per essere accettato dai sistemi inglesi di check-in. La donna, rimasta bloccata all'aeroporto di Stansted, ha dovuto aspettare il giorno successivo e comprare un altro biglietto (stavolta non low cost) per rimettere piede in patria dove, c'è da scommetterci, un cognome come il suo non crea questi problemi.

beh, avrò uno strano senso dell'umorismo, ma a me qs fa un po' ridere :025:

valya
24-09-2008, 17:01:10
pure a me ;-)
ma che non la facciano salire a causa del nome significa essere alla frutta...

manumanu
01-10-2008, 10:02:48
Oggi su Repubblica c'è un interessante intervento di Curzio Maltese, immagino non piacerà a molti, io lo trovo molto veritiero. :(

Il frutto avvelenato della tolleranza zero
di CURZIO MALTESE

A Parma, nella civile Parma, la polizia municipale ha massacrato di botte un giovane ghanese, Emmanuel Bonsu Foster, e ha scritto sulla sua pratica la spiegazione: "negro". Davano la caccia agli spacciatori e hanno trovato Emmanuel, che non è uno spacciatore, è uno studente. Anzi è uno studente che gli spacciatori li combatte. Stava cominciando a lavorare come volontario in un centro di recupero dei tossici. Ma è bastato che avesse la pelle nera per scatenare il sadismo dei vigili, calci, pugni, sputi al "negro".

Parma è la stessa città dove qualche settimana fa era stata maltrattata, rinchiusa e fotografata come un animale una prostituta africana. L'ultimo caso di inedito razzismo all'italiana pone due questioni, una limitata e urgente, l'altra più generale.

La prima è che non si possono dare troppi poteri ai sindaci. Il decreto Maroni è stato in questo senso una vera sciagura. La classe politica nazionale italiana è mediocre, ma spesso il ceto politico locale è, se possibile, ancora peggio. Delegare ai sindaci una parte di poteri, ha significato in questi mesi assistere a un delirio di norme incivili, al grido di "tolleranza zero". In provincia come nelle metropoli, nella Treviso o nella Verona degli sceriffi leghisti, come nella Roma di Alemanno e nella Milano della Moratti.

A Parma il sindaco Pietro Vignali, una vittima della cattiva televisione, ha firmato ordinanze contro chiunque, prostitute e clienti, accattoni e fumatori (all'aperto!), ragazzi colpevoli di festeggiare per strada. Si è insomma segnalato, nel suo piccolo, nel grande sport nazionale: la caccia al povero cristo. Sarà il caso di ricordare a questi sceriffi che nella classifica dei problemi delle città italiane la sicurezza legata all'immigrazione non figura neppure nei primi dieci posti. I problemi delle metropoli italiane, confrontate al resto d'Europa, sono l'inquinamento, gli abusi edilizi, le buche nelle strade, la pessima qualità dei servizi, il conseguente e drammatico crollo di presenze turistiche eccetera eccetera. Oltre naturalmente alla penetrazione dell'economia mafiosa, da Palermo ad Aosta, passando per l'Emilia.

I sindaci incompetenti non sanno offrire risposte e quindi si concentrano sui "negri". Nella speranza, purtroppo fondata, di raccogliere con meno fatica più consensi. Di questo passo, creeranno loro stessi l'emergenza che fingono di voler risolvere.

Provocazioni e violenze continue non possono che evocare una reazione altrettanto intollerante da parte delle comunità di migranti. Al funerale di Abdoul, il ragazzo ucciso a Cernusco sul Naviglio non c'erano italiani per testimoniare solidarietà. A parte un grande artista di teatro, Pippo Del Bono, che ha filmato la rabbia plumbea di amici e parenti. La guerra agli immigrati è una delle tante guerre tragiche e idiote che non avremmo voluto. Ma una volta dichiarata, bisogna aspettarsi una reazione del "nemico".
L'altra questione è più generale, è il clima culturale in cui sta scivolando il Paese, senza quasi accorgersene.

Nel momento stesso in cui si riscrive la storia delle leggi razziali, nell'urgenza di rivalutare il fascismo, si testimonia quanto il razzismo sia una malapianta nostrana. L'Italia è l'unica nazione civile in cui nei titoli di giornali si usa ancora specificare la provenienza soltanto per i delinquenti stranieri: rapinatore slavo, spacciatore marocchino, violentatore rumeno. Poiché oltre il novanta per cento degli stupri, per fare un esempio, sono compiuti da italiani, diventa difficile credere a una forzatura dovuta all'emergenza. L'altra sera, da Vespa, tutti gli ospiti italiani cercavano di convincere il testimone del delitto di Perugia che "nessuno ce l'aveva con lui perché era negro". Negro? Si può ascoltare questo termine per tutta la sera da una tv pubblica occidentale? Non lo eravamo e stiamo diventando un paese razzista. Così almeno gli italiani vengono ormai percepiti all'estero.

Forse non è vero. Forse la caccia allo straniero è soltanto un effetto collaterale dell'immensa paura che gli italiani povano da vent'anni davanti al fenomeno della globalizzazione. La paura e, perché no?, la vergogna si sentirsi inadeguati di fronte ai grandi cambiamenti, che si traduce nel più facile e abietto dei sentimenti, l'odio per il diverso. La nostalgia ridicola di un passato dove eravamo tutti italiani e potevamo quindi odiarci fra di noi. In questo clima culturale miserabile perfino un sindaco di provincia o un vigile di periferia si sentono depositari di un potere di vita o di morte su un "negro".

mark
01-10-2008, 10:14:13
"...I sindaci incompetenti non sanno offrire risposte e quindi si concentrano sui "negri". Nella speranza, purtroppo fondata, di raccogliere con meno fatica più consensi. Di questo passo, creeranno loro stessi l'emergenza che fingono di voler risolvere..."


Questo mi sembra tanto "lega-style".
;)

sangiopanza
01-10-2008, 17:39:36
Scusa, Mark, ma non mi è chiaro il significato del tuo commento.
Forse no, ma ho l'impressione che la mia e la tua interpretazione della frase che hai commentato siano diverse.

mark
01-10-2008, 23:40:38
Cos'è che non ti è chiaro?
Mi riferisco a molti sindaci incompetenti (non solo leghisti a dire il vero ma nella maggior parte dei casi si) che fanno leva sulle paure dei cittadini per il problema-immigrazione e non affrontano gli altri problemi spesso più gravi.

sangiopanza
02-10-2008, 07:21:40
Ora sì. Non capivo se si riferisse al commento in sè ( e mi sarebbe sembrato molto strano da parte tua)o al contenuto (appunto quello dei sindaci). Nessuna polemica, vorrei fosse chiaro. Solo il desiderio di non interpretare male il tuo pensiero. Succede troppo spesso, specie sul web, che uno pensi di capire una cosa, mentre l'autore voleva dire cose completamente diverse.

ramonvr
02-10-2008, 13:52:21
Mi piacerebbe chiedere a questa donna cosa pensa degli stranieri dell'est

http://padova.blogolandia.it/2008/10/02 ... -semaforo/ (http://padova.blogolandia.it/2008/10/02/padovaemergenza-sicurezza-donna-aggredita-da-un-mendicante-al-semaforo/)

Peccato sia capitato a lei, avrei preferito che dalla macchina fosse sceso un campione di box con 2 pittbull arrabbiati, alla faccia della giustizia

sangiopanza
02-10-2008, 13:56:01
Perchè doveva essere in scatola, questo campione, con i suoi due pitbull? :002: :027: :002:

ginevra
02-10-2008, 13:56:08
io direi che anche questo però è :015: :015:

"Tutto ciò è avvenuto davanti agli occhi degli altri automobilisti, i quali hanno continuato ,incredibilmente, a farsi gli affari propri, mentre una donna stava venendo malmenata da un delinquente."

matrellone
02-10-2008, 14:00:08
Omertà!

sangiopanza
02-10-2008, 14:00:12
Domanda? Che differenza fa che fosse un bulgaro o qualsiasi altra cosa? Non basta scrivere "un delinquente"? O forse la nazionalità è un'aggravante?
Dovrebbe finire la stampa di definire le persone per categorie. Quando uno è delinquente, è delinquente, sia padano o terrone, statunitense o sudafricano.

matrellone
02-10-2008, 14:00:56
Credo che Ramon lo evidenziasse per le percentuali

ramonvr
02-10-2008, 14:07:58
Domanda? Che differenza fa che fosse un bulgaro o qualsiasi altra cosa? Non basta scrivere "un delinquente"? O forse la nazionalità è un'aggravante?
Dovrebbe finire la stampa di definire le persone per categorie. Quando uno è delinquente, è delinquente, sia padano o terrone, statunitense o sudafricano.

Beh, personalmente noto che con l'aumentare dei clandestini aumentano gli episodi di violenza, e questo e' un dato di fatto.
La stampa non deve generalizzare se straniero, ma scrivere a caratteri cubitali se proviene dall'est, tipo i rom. Anche perche', diciamocelo francamente, avete mai sentito uno statunitense? Un olandese? Un francese? Uno spagnolo? Uno svizzero? Un tedesco? Nooooooooo, ma sempre loro, sempre loro sempre loro, quasi tutti originari dell'est :015:

sangiopanza
02-10-2008, 14:55:46
Veramente almeno un'americana coinvolta c'è. Si parla di Perugia.

ginevra
02-10-2008, 15:00:14
infatti...ma non dimentichiamoci che gli statunitensi non sono certo famosi per il pacifismo!
erro o gli USA sono uno degli stati con maggiori situazioni di violenza?

ramonvr
02-10-2008, 21:07:10
Veramente almeno un'americana coinvolta c'è. Si parla di Perugia.

A parte il fatto che e' un caso sporadico (di solito i delinquenti li sento provenire da ben altri paesi), e poi non e' coinvolta solo lei :002:

sangiopanza
02-10-2008, 23:54:12
Chiaramente ci sono anche delle ben precise motivazioni sociali e sociologiche al fatto che reati, che ovviamente non giustifico, a scanso di equivoci (qui bisogna sempre mettere i puntini sulle i...), avvengono più da parte di individui di alcune nazionalità, piuttosto che da altre. Ma sono così ovvie ed intuitive che dovrebbero essere ben chiare a tutti.
Consiglio comunque di leggere "L'orda" di Gannantonio Stella, che potrebbe dare molti spunti di riflessione.

ramonvr
03-10-2008, 14:08:19
Chiaramente ci sono anche delle ben precise motivazioni sociali e sociologiche al fatto che reati, che ovviamente non giustifico, a scanso di equivoci (qui bisogna sempre mettere i puntini sulle i...), avvengono più da parte di individui di alcune nazionalità, piuttosto che da altre. Ma sono così ovvie ed intuitive che dovrebbero essere ben chiare a tutti.
Consiglio comunque di leggere "L'orda" di Gannantonio Stella, che potrebbe dare molti spunti di riflessione.

Fammi capire, forse sto intendendo male io cio' che hai scritto, leggere quel libro vorrebbe dire aiutarmi a capire perche' albanesi, slavi e romeni sono piu' violenti di altri? E quindi dare loro una motivazione sulla loro cattiveria? Se cosi fosse tranquillo, non sara' certo un libro a cambiare il mio modo di pensare e soprattutto di vedere fuori dalla finestra cio' che esiste davvero ;)

sangiopanza
03-10-2008, 14:35:36
No. Forse ti aiuterebbe a capire come i pregiudizi, basati, per carità, su qualche porzione di verità, possano colpire tutti, prima o poi. E che il giudizio, positivo o negativo deve essere rivolto all'individuo, in quanto responsabile dele proprie azioni e non in quanto appartenete ad una qualsiasi categoria.

ginevra
06-10-2008, 19:00:33
non so..a me sembra una cosa gravissima, ma non mi pare che la gente si stia accorgendo dei rischi che stiamo correndo...

http://www.corriere.it/economia/08_otto ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/economia/08_ottobre_06/borse_asiatiche_2d5dc6c8-9369-11dd-8968-00144f02aabc.shtml)

non vorrei dire che il "popolo" se ne freghi, ma in realtà è proprio l'idea che mi sto facendo...

valya
06-10-2008, 19:07:29
non è che se ne frega, è che non comprende ! stiamo finendo come l'argentina!

ramonvr
06-10-2008, 19:19:42
Sono caxxi amari :050:

ginevra
06-10-2008, 23:49:16
non è che se ne frega, è che non comprende ! stiamo finendo come l'argentina!

se va bene...
SPEREM DE NO!

però non scuso le persone in questo caso...
ok che i tg/giornali7tutti i media ne parlano come se fosse sì una cosa grave, ma che non ci deve toccare più di tanto, ma ci vuole così tanto a fermarsi e riflettere un attimo?

mariaale
06-10-2008, 23:55:13
vendere tutto e andare all"estero :070:

ramonvr
07-10-2008, 08:46:55
vendere tutto e andare all"estero :070:

Oddio, su buona parte dell'estero sono messi peggio di noi eh :021:

Rosamb
08-10-2008, 12:10:58
Stamane verso le 8,30 circa si è sentito a Napoli e in tutta la provincia un boato molto forte che è durato almeno una quindicina dei secondi.
Attimi di panico con tutti che hanno pensato alla stessa cosa.
Pare però che sia stato un aereo ad andare oltre il muro del suono: mah!
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={FE4F77CE-AEA0-4D61-8810-00814D329482}

silviaf26
08-10-2008, 12:27:33
Stamane verso le 8,30 circa si è sentito a Napoli e in tutta la provincia un boato molto forte che è durato almeno una quindicina dei secondi.
Attimi di panico con tutti che hanno pensato alla stessa cosa.
Pare però che sia stato un aereo ad andare oltre il muro del suono: mah!
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id=" target="_blank{FE4F77CE-AEA0-4D61-8810-00814D329482}

c'è da essere sospetti effettivamente... mah! :-?

alfa7374
08-10-2008, 12:29:36
Si, un bello spavento. :021:
Sì è sentito in una zona molto molto ampia.

valya
08-10-2008, 12:55:02
ammazza e che aereo era?????? mmm ... non mi convince :-?

alfa7374
08-10-2008, 13:06:36
Veramente non ha convinto neanche noi. Per quanto il rumore sembrava proprio quello di un aereo quando rompe il muro del suono.

leander
08-10-2008, 13:35:23
sembrava proprio quello di un aereo quando rompe il muro del suono.

Sono stati trovati pezzi del muro? Sarebbe la prova, no? :047:

alfa7374
08-10-2008, 13:43:18
:?D?:
Ci sono aggiornamenti:
http://www.ansa.it/opencms/export/site/ ... 12346.html (http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_788112346.html)

Daiana
08-10-2008, 21:02:08
Mah! :021:

leander
08-10-2008, 21:23:14
Mah! :021:

Mah! Mah!
I caccia F16 che volano a 40.000 piedi di quota (leggasi 12.000 metri)?
Io non me ne intendo, ma mi sembrano un po' tantini per dei caccia. C'è qualcuno più ferrato di me?

valya
08-10-2008, 21:30:28
cmq per la serie ... passate pure tutti sopra le nostre teste! :angry:

alfa7374
08-10-2008, 21:47:47
Si, leander, raggiungo quelle quote.
http://it.wikipedia.org/wiki/F16" target="_blank

leander
08-10-2008, 23:59:35
Si, leander, raggiungo quelle quote.

Grazie Fabio. Puntuale ed esauriente, come sempre! :077:

ginevra
18-10-2008, 17:31:26
no comment!

http://www.corriere.it/cronache/08_otto ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/08_ottobre_17/reality_popostars_morte_madre_concorrente_68d8efd8-9c6b-11dd-962f-00144f02aabc.shtml)

sangiopanza
18-10-2008, 18:19:56
A proposito dei bang supersonici, sentiti anch'io, quelli citati.

ramonvr
18-10-2008, 18:34:34
no comment!

http://www.corriere.it/cronache/08_otto ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/08_ottobre_17/reality_popostars_morte_madre_concorrente_68d8efd8-9c6b-11dd-962f-00144f02aabc.shtml)" target="_blank

Purtroppo e' il businness dello schifo televisivo per eccellenza, i reality, che non sanno piu' come fare per prendersi i telespettatori :015: :015:

manumanu
20-10-2008, 10:55:04
guardate questo breve filmato sul mondo del lavoro... in futuro? :015:
http://trescourt.com/?page=fr_film&id_rubrique=507

manumanu
20-10-2008, 15:36:06
non so se questo sia il topic giusto, comunque:
E' morto Vittorio Foa, un altro grande uomo se n'è andato.
Circa un anno fa lo vidi in un'intervista, forse a Le Invasioni Barbariche, ricordo che rimasi colpita da questo grande vecchio, brillantissimo e piacevolissimo nonostante l'età.

valya
21-10-2008, 21:35:09
che ne pensate?


rischia una multa fino a 10 mila euro
La Brigliadori: «Pago un risarcimento
per lo scoglio dipinto di blu a Portobello»
L'attrice denunciata nell'agosto 2007 per danni alle bellezze naturali: lei voleva lasciare un ricordo artistico
http://images.corriere.it/Media/Foto/2008/10/21/scoglio.jpg
foto presa dal corriere.it

OLBIA - L'anno scorso, in vacanza a Portobello in Sardegna, Eleonora Brigliadori ha deciso di lasciare un segno del proprio passaggio dipingendo un pezzo di scogliera con tre tonalità di azzurro. L'opera, da lei stessa definita «installazione removibile», rappresenterebbe un angelo (guarda). Ma la sensibilità artistica dell'attrice non è stata compresa né tantomeno apprezzata dalla popolazione di Aglientu, che l'ha denunciata per «danneggiamento e deturpamento delle bellezze naturali». Ai verbali della polizia municipale si sono aggiunti poi quelli del Corpo forestale. Ora la Brigliadori, che rischia una multa fino a 10 mila euro, si è offerta di pagare un risarcimento.

OBLAZIONE DEL REATO - Il suo legale, Gerolamo Orecchioni, ha chiesto al giudice del Tribunale di Tempio Pausania, Marco Contu, l'oblazione del reato, cioè l'estinzione dietro il pagamento volontario di una somma. Il giudice si è riservato di decidere e il processo è stato rinviato al 10 febbraio. L'attrice non era presente in aula. All'epoca si era difesa con gli agenti spiegando che il suo gesto non voleva essere un atto vandalico, ma di «voler lasciare un ricordo» offrendo un regalo artistico alla Sardegna. Voleva anche rivolgersi all'allora ministro per i Beni e le attività culturali Francesco Rutelli per evitare che la sua «opera d'arte» fosse rimossa dalle rocce di Portobello. Cosa che in effetti non è accaduta, se non altro perché rappresenta il «corpo del reato». «Siamo molto amareggiati - aveva detto il sindaco Pietro Giorgioni -, ovviamente ora ci muoveremo per eliminare il colore dal granito. Ho acquisito le prime informazioni, ancora non so bene che tipo di materiale sia stato utilizzato. A quanto pare, però, saremo costretti a chiedere l'intervento di un'impresa specializzata e il risultato non è sicuro». E comunque vada a finire quello scoglio nella spiaggia di Li Teggiaccj, uno dei luoghi più suggestivi di Portobello di Gallura, sarà per tutti la «roccia di Eleonora».

valya
21-10-2008, 21:36:12
ramon&co. NESSUN commento sulla foto ma sul fatto ! ;-)

Ninni77
21-10-2008, 21:38:12
Si può anche non commentare? :011:

valya
21-10-2008, 21:45:07
io non capisco se è peggio il dare la multa per delle caxxate invece che pensare alle cose serie o se è peggio che una non abbia un cavolo di meglio da fare che pitturare gli scogli !

hai ragione ninni, la faccina giusta è questa :011:

Ninni77
21-10-2008, 21:47:49
Secondo me caxxate non sono, e lei poteva risparmiarselo, o magari chiedere una sorta di permesso :021:

valya
21-10-2008, 22:08:34
sia chiaro, han fatto bene a multarla! ma p tutta la faccenda che è fuori dal mondo...

Daiana
21-10-2008, 22:11:31
Ma con che cosa l'ha dipinti sti scogli?
Vernice indelebile? :-?

danibi
21-10-2008, 22:37:15
Non è un caso che, qualche anno fa, fosse ricoverata in un reparto di Psichiatria. :015:

ginevra
21-10-2008, 23:54:27
Non è un caso che, qualche anno fa, fosse ricoverata in un reparto di Psichiatria. :015:

ho pensato la tua stessa cosa! :015:

leander
21-10-2008, 23:55:44
Evidentemente, non avendo mai inciso minimamente sulla storia del pianeta, la Brigliadori ha ancora cercato il modo di far parlare di sè.
Dopo la storia della dieta in cui affermava di bere la propria urina...
Ma il passaggio più terribile è: "L'attrice non era presente in aula".
ATTRICE LA BRIGLIADORIIIIIII??????? :013:

valya
22-10-2008, 08:09:41
quella della dieta mi mancava ... :015: che schifo!

zio ... ha "addirittura" una pagina sulla sua filmografia http://www.mymovies.it/biografia/?a=9443

ramonvr
22-10-2008, 09:03:46
ramon&co. NESSUN commento sulla foto ma sul fatto ! ;-)

Tranquilla, certe cose non le sopporto e non le concepisco nemmeno io :015:
Per il resto no problem, sara' la naufraga sull'isola dei famosi dell'anno prossimo, giusto per riprendersi i soldi :015:

Ninni77
22-10-2008, 20:51:01
In effetti, pensandoci, che lavoro fa la Brigliadori? :011:

valya
22-10-2008, 21:01:04
anche se ha recitato io la ricordo solo come annunciatrice di canale5

valya
22-10-2008, 21:03:30
cioè così: http://www.torinointernational.com/inde ... nk&id=1246 (http://www.torinointernational.com/index.php?option=com_seyret&task=videodirectlink&id=1246)

paperella
22-10-2008, 21:09:15
Dopo la storia della dieta in cui affermava di bere la propria urina...


questa proprio mi mancava.... :056: :056: :056: sono senza parole :015:

leander
22-10-2008, 23:15:26
Dopo la storia della dieta in cui affermava di bere la propria urina...


questa proprio mi mancava.... :056: :056: :056: sono senza parole :015:

Sì, è sempre stata una fanatica di cose strane, probabilmente per ritagliarsi qualche fettina di popolarità nei salotti costanziani o baudiani o giletteschi o carrambiani.
Secondo questa "dieta" si recuperavano dei sali contenuti nella pipì che erano ancora utilizzabili dall'organismo.
E poi visto dove si va a finire? a pitturare di blu gli scogli della Sardegna... :043:

danibi
23-10-2008, 10:17:58
Quasi ci provo pure io con quella "dieta", però poi coloro i massi di granito sardi di arancione... colore più solare, lo preferisco all'azzurro! :006: :027:

ramonvr
23-10-2008, 14:21:04
:027:

ramonvr
23-10-2008, 20:28:33
http://www.ansa.it/opencms/export/site/ ... 84401.html (http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_791984401.html)" target="_blank

:015: :015: :015:

C'e' qualcuno che crede ancora nella giustizia?
Un paio di sistemi ci sarebbero per poi sentir dire dai genitori di quei 4 ragazzi:"Giustizia e' stata fatta"

leander
23-10-2008, 22:30:16
http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_791984401.html" target="_blank" target="_blank

:015: :015: :015:

C'e' qualcuno che crede ancora nella giustizia?
Un paio di sistemi ci sarebbero per poi sentir dire dai genitori di quei 4 ragazzi:"Giustizia e' stata fatta"

E' meglio riportarla per esteso, se no con il solo link può sfuggire.

UBRIACO UCCISE 4 GIOVANI, PATTEGGIA: 3 ANNI
PIACENZA - Ha patteggiato tre anni di carcere per omicidio colposo plurimo e 1.180 euro di multa, davanti al gup del tribunale di Piacenza, l'albanese Ashim Tola, 34 anni, residente nella città emiliana, che alla guida di un'Audi A4 station wagon travolse e uccise quattro giovani cremonesi a Castelvetro Piacentino nella notte fra il 27 e il 28 giugno 2007.
Subito dopo l'incidente fu sottoposto all'alcoltest, che fece scoprire nel suo sangue valori tre volte superiori al consentito: 1,69 grammi per litro, contro il limite di 0,5. Morirono Davide Chiodelli, 21 anni, Adenilson Grisi, 24, e due studenti stranieri domiciliati a Cremona, il ventenne Adam Fassali e Eyafe Harrymann Junior, di 17 anni.
I quattro amici tornavano a casa dopo una serata trascorsa in compagnia, quando sulla loro Seat Leon piombò a forte velocità la vettura di Tola, con due connazionali a bordo. L'albanese, che nello scontro riportò una lesione da schiacciamento a un polmone, si era messo alla guida dell'Audi in stato di alterazione dopo una lite fuori da un night di Fiorenzuola.
L'esito del patteggiamento è stato accolto con rabbia e amarezza dai familiari delle vittime. "E' una vergogna", ha commentato il padre di Davide Chiodelli, Cesare. Ed Emilia Samarani, madre di Adenilson Grisi: "Credo che qualsiasi genitore che abbia perso un figlio in quel modo non possa ritenere giusta una condanna così". Per uno dei legali dell'albanese, Fabio Leggi, "Tola è molto addolorato per quanto accaduto e, dal giorno di quell'incidente, anche la sua vita è profondamente cambiata".

Io però dico che, al di là dell'onda emotiva che può far venire voglia di farsi giustizia da soli (e nei panni di un genitore dei ragazzi uccisi, la tentazione penso che sia umana), qui proprio non ci siamo. E non sottolineerei nemmeno, come fanno tutti i titoli, che era albanese: era uno che guidava ubriaco, punto. E chi guida ubriaco è un irresponsabile e se sbaglia deve pagare. Non ci siamo, perché la Giustizia non può continuare a concedere scappatoie, come se fosse uno che ha rubato un cestino di mele: ammazzi 4 persone e patteggi tre anni, ma dove siamo, in un bazar orientale? E non basta, poco fa un TG ha detto che probabilmente sarà affidato a qualche comunità di recupero, quindi il signore non farà nemmeno un giorno di carcere. E vorrei anche che il giudice mi spiegasse come sono stati calcolati i 1180 euro di multa, praticamente un mio mese di pensione.
Siamo messi male. Davvero.

mark
24-10-2008, 09:02:45
Poi si dirà che è un burlone, che era solo una provocazione ecc. ecc. ma intanto Cossiga ieri ha rilasciato un'intervista nella quale, a proposito delle agitazioni nelle scuole e nelel università, afferma:

«Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interni. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì»

:015: :015: :015:

valya
24-10-2008, 09:22:18
dovremmo fare tutti come in francia ... lì si che con le proteste han fatto cambiare il governo ... ma forse il governo era un po' più furbo di questo!

sangiopanza
24-10-2008, 09:23:26
E' da molto tempo che si dubita delle capacità mentali del nostro ex-presidente della Repubblica, che passerà alla storia soprattutto per aver fallito (??? ma ne siamo proprio sicuri?) sul rapimento Moro.

Daiana
24-10-2008, 16:59:51
Non a caso andrà a fare una lezione alla Luiss in uno dei corsi di mio fratello...evidemente crede che il mondo dell'università sia solo quello! :015:

manumanu
27-10-2008, 09:56:23
Poi si dirà che è un burlone, che era solo una provocazione ecc. ecc. ma intanto Cossiga ieri ha rilasciato un'intervista nella quale, a proposito delle agitazioni nelle scuole e nelel università, afferma:

«Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interni. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì»

:015: :015: :015:
la pazzia di quest'uomo gli fa raccontare cose che altri, prudentemente, tacciono. Le cose stanno davvero così. :015:

matrellone
27-10-2008, 10:41:07
TANTO PER DIRE E RICORDARE......


Et voilà, dal cilindro di un docente a contratto escono i nomi dei vincitori di due concorsi per tre posti da ricercatore. Accade prima che si svolgano le prove. Teatro: la facoltà di medicina dell'università Cattolica del Sacro Cuore. Così, quei concorsi che appaiono pilotati, finiscono nel mirino delle indagini coordinate da Maria Cordova, procuratore aggiunto di Roma. La previsione centrata e non solo: a incuriosire gli inquirenti, ci sarebbero i titoli dei vincitori. In particolare, il possesso di una laurea in lettere per un concorso in medicina legale vinto dalla figlia di un ordinario della facoltà e componente del consiglio di amministrazione dell'ateneo.

Gli inquirenti vogliono chiarire se le prove sostenute da diversi aspiranti ricercatori per l'istituto di Medicina legale dell'università Cattolica del Sacro Cuore siano state decise anzitempo. In anticipo, come le previsioni di un candidato escluso. I carabinieri della sezione di palazzo di giustizia hanno concentrato le indagini proprio sul concorso svolto per la nomina di un ricercatore a Medicina legale e vinto da una candidata con una laurea in Lettere.

Il sostituto procuratore Maria Cristina Palaia ha disposto nei giorni scorsi l'acquisizione della documentazione inerente la selezione. L'inchiesta, al momento contro ignoti, è scattata dopo alcuni esposti. In particolare quelli di uno dei candidati che aveva partecipato alle due selezioni e previsto i risultati delle prove. E per dare maggiore valore probatorio ai suoi pronostici, aveva inviato una lettera al ministro dell'Università e della Ricerca con i nomi dei futuri vincitori, quando ancora non si conoscevano numero e identità dei concorrenti. In effetti, su sei candidati, ha centrato il nome dei due fortunati.

A tutta risposta, dal ministero è arrivata al docente a contratto la comunicazione che le sue segnalazioni erano state girate alla magistratura. E adesso, con la procura di Roma, a occuparsi del caso sono anche i giudici del Tribunale amministrativo regionale del Lazio.

Le indagini dei pm tendono a chiarire se il possesso di una laurea in lettere per un concorso in Medicina legale, sia titolo adeguato. Tanto più che le prove vertevano sugli accertamenti dell'autopsia. Certo, nel bando la Cattolica chiede che i candidati sappiano anche di Bioetica clinica. Ma proprio sulle parole sembra consumarsi l'equivoco. E la vittoria del concorso. La candidata scelta, infatti, ha sì un curriculum orientato sulla Bioetica ma non, naturalmente, su quella clinica. I magistrati vogliono far luce sulla regolarità delle prove e sulle procedure.

E sciogliere ogni dubbio sui possibili vantaggi derivanti dalla parentela stretta della vincitrice con un prof di Medicina che siede anche nel cda dell'università.
Ora il candidato escluso dopo cinque anni di insegnamento si sfoga: "Non è la prima volta con lo stesso presidente di commissione: anche l'anno scorso fui l'unico escluso in un concorso per dottorato in Scienze medico-forensi pur essendo il solo ad avere in tasca la laurea in Medicina".

ramonvr
27-10-2008, 18:39:54
Beh, nessuna novita' :027: :015:

matrellone
30-10-2008, 11:17:49
questa è una notizia apparsa sull'Espresso:



Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto
che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e
senza astenuti (ma va?!) un aumento di stipendio per i parlamentari
pari a circa ¬ 1.135,00 al mese.


Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non
risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente
o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis
per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla
pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35
anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese
elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più
i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del
Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e
gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al
suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO
e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00
al MINUTO !!

tixcla
30-10-2008, 15:54:30
beh, guarda, l'altro giorno ho saputo lo stipendio "minimo" , e sottolineo "minimo" , di un dirigente della mia azienda, è meglio che non lo dica !!!

sangiopanza
30-10-2008, 16:08:23
E qui, una volta tanto, sono d'accordo. I dirigenti (manager) sono pagati troppo, visto che la maggior parte, a parte qualche rara, lodevole eccezione, è sopravvalutata e al massimo sarebbero capaci di dirigere il traffico cittadino. E di qualche città non eccessivamente trafficata. Capisco anche pagarli molto. Ma solo a fronte di risultati reali e comunque condividendo tali risultati con tutti coloro che hanno contribuito a raggiungerli.

gianko17
31-10-2008, 11:01:59
http://www.ireport.com/docs/DOC-129381

http://www.pressante.com/politica-e-ord ... occhi.html (http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/italia/1198-piazza-navona-camioncini-e-pinocchi.html)

:006:

ginevra
04-11-2008, 23:05:51
che tragedia... :(

http://www.corriere.it/esteri/08_novemb ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/esteri/08_novembre_04/naufragio_caraibi_61ca21f4-aa84-11dd-8f4b-00144f02aabc.shtml)

ramonvr
05-11-2008, 08:53:09
Infatti, come nel film :021: :021: :021:

leander
05-11-2008, 09:10:04
Infatti, come nel film :021: :021: :021:

Sì, ma anche il film era tratto da un fatto vero!

ramonvr
05-11-2008, 09:30:09
Si si lo sapevo ;)

ramonvr
05-11-2008, 13:46:47
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/" target="_blank

In sintesi...

Il grave episodio ad Acilia, nove in tutto i feriti. Il 26enne: "Ho tentato di schivare un passante, poi ho perso il controllo dell'auto"
A causare il pauroso incidente Bruno Radosavljevic, che risiede nel campo nomadi romano di via Dragona. L'uomo percorreva su una Bmw viale dei Romagnoli, in direzione Ostia Lido, quando ha perso il controllo del mezzo e, procedendo contro mano, ha investito sul marciapiede opposto le 13 persone. I feriti gravi sono un 14enne in prognosi riservata, una donna di 40 anni che ha riportato diverse fratture e una 36enne con un sospetto trauma cranico


:015: :015: :015:

Che famo? Lo affidiamo alla giustizia Italiana o a qualche centro rieducativo? Oppure lo portiamo in piazza in pasto alla gente comune?
Io scelgo la seconda opzione...

ginevra
06-11-2008, 12:52:24
http://milano.repubblica.it/dettaglio/I ... si/1540712 (http://milano.repubblica.it/dettaglio/Incinta-ruba-le-bistecche-Non-mangio-carne-da-mesi/1540712)

magari alla fine questa povera l'arrestano, mentre il tizio di ieri che ubriaco ha investito diverse persone lo lasciano libero...anzi se non ho capito male dal tg di ieri sera, oggi quello usciva... :015:

ramonvr
06-11-2008, 13:42:39
Ma certamente, si sa come gira no? Ha ragione la Littizzetto, gli extracomunitari siamo noi ormai :015:
Si sa, a loro perdonano "quasi" tutto :015:

barrbara
06-11-2008, 13:44:26
Ieri al tg hanno detto che il tizio di roma nn può essere trattenuto in carcere perchè l'incidente non ha avuto conseguenze mortali e per tenerlo dentro servirebbero le denunce dei feriti gravi.

ramonvr
06-11-2008, 13:47:01
Ieri al tg hanno detto che il tizio di roma nn può essere trattenuto in carcere perchè l'incidente non ha avuto conseguenze mortali e per tenerlo dentro servirebbero le denunce dei feriti gravi.

L'ho sentito anch'io :015:
Chissa' se fosse stato italiano!!!!

E questo non fa altro che alimentare il nervoso contro quella gente impunita sempre, e poi mi vengono a parlare, loro, di razzismo, ma per favore....

sangiopanza
06-11-2008, 13:49:21
"Chissa' se fosse stato italiano!!!!"

Frase senza senso. Se fosse stato italiano sarebbe stato esattamente lo stesso. Se la legge prevede questo, questo, piaccia o no, è e deve essere. Metti in discussione una legge di questo tipo, piuttosto.

barrbara
06-11-2008, 13:50:38
Ieri al tg hanno detto che il tizio di roma nn può essere trattenuto in carcere perchè l'incidente non ha avuto conseguenze mortali e per tenerlo dentro servirebbero le denunce dei feriti gravi.

L'ho sentito anch'io :015:
Chissa' se fosse stato italiano!!!!

E questo non fa altro che alimentare il nervoso contro quella gente impunita sempre, e poi mi vengono a parlare, loro, di razzismo, ma per favore....
No, ramon, questo a prescindere dalla nazionalità! ;)

manumanu
06-11-2008, 13:51:03
concordo con sangio, lo stavo per scrivere io.

ramonvr
06-11-2008, 13:55:03
Frase senza senso. Se fosse stato italiano sarebbe stato esattamente lo stesso.

Tu credi? Io dubito fortemente!!! Ti diro' di piu', scommetti che guidava anche senza assicurazione? quindi oltre al danno la beffa!!!

Loro girano e sono quasi sempre senza documenti e figli di nessuno, quindi, chi sono? Boh!!!! Abilmente poi non sanno mai dire una parola in Italiano.
E chissa', magari uccidono 4 persone e finiscono in residence al sole sulla sdraio, tu, per rubare un pacchetto di caramelle, stai nel gabbio per un po', oltre ai soldi che devi spendere per i legali, loro non hanno nulla e campano sulle nostre spalle.

E' tutto senza senso?

sangiopanza
06-11-2008, 13:59:52
Sì, perchè se anche tu sei, o fai finta di essere, senza mezzi, godi del patrocinio gratuito, italiano o meno.
Se ti condannano ai domiciliari e non hai una residenza, ed un tuo amico ti offre di farlo al Danieli a Venezia, vai al Danieli a Venezia. Basta che non ti muova da lì. Italiano o meno.

sangiopanza
06-11-2008, 14:02:08
E sai qual è l'unica differenza? Che i media fanno un sacco di chiasso quando queste cose le commettono degli stranieri. Se le commette un italiano, se per caso passano, il giorno dopo sono già dimenticate.

ramonvr
06-11-2008, 14:04:26
Certo che non vi capisco, mi saltate in testa perche' ho fatto una divisione di nazionalita', e ieri davanti a questa tragedia tutti zitti? Questo e' senza senso....

Sangio....se io, tu, o qualsiasi italiano che paga le tasse sgarra di un euro sulla dichiarazione dei redditi ti vengono quasi a pigliare a casa e paghi pure la multa

Vogliamo parlare di quanti stranieri e quanti italiani non hanno una residenza? Secondo me e' piu' facile trovare stranieri senza residenza e, ovviamente, fanno cio' che vogliono :021:

sangiopanza
06-11-2008, 14:07:10
"Sangio....se io, tu, o qualsiasi italiano che paga le tasse sgarra di un euro sulla dichiarazione dei redditi ti vengono quasi a pigliare a casa e paghi pure la multa"

Su quel "qualsiasi" ho moltissimi dubbi.

ramonvr
06-11-2008, 14:17:39
Su quel "qualsiasi" ho moltissimi dubbi.

Si beh, quasto anch'io :?D?:

Sul fatto di delinquenza invece ti diro', io trovo giusto dire se chi commette un reato e' italiano o straniero, perche' molta gente non vuole vedere, e questa gente deve sapere che il numero di reati in Italia aumenta con l'aumentare di immigrati cladestini e irregolari, e questo, negli ultimi anni, e' un dato di fatto.
Purtroppo ci sono molte persone che non sanno come funziona il mondo fuori casa, soprattutto dopo le 23, chi conduce una vita casa-ufficio e basta, che ne sa di come gira fuori? Io sono un nottambulo, resto in giro fino a tardi, e ti posso assicurare che cio' che vedono i miei occhi coinvolgono quasi ed esclusivamente stranieri irregolari.
Una cosa pero', non venirmi a dire di leggere qualche libro per pensarla diversamente, spesso, la realta', e' diversa :047:

tixcla
06-11-2008, 14:26:45
quoto al mille per 1000 e anche di più, raghè, bisogna vederla la relatà e la realtà è fatta di numeri e di percentuali, che vi garantisco non sono certo a favore degli stranieri !

valya
14-11-2008, 16:56:34
da repubblica :015:

La Palin nuova «Casalinga Disperata»? I produttori della popolare serie tv Usa vorrebbero ingaggiarla come special guest

LOS ANGELES - Wisteria Lane invece della Casa Bianca: Sarah Palin, undicesima governatrice dell'Alaska e candidata alla vicepresidenza per lo sconfitto McCain, non intende affatto scomparire dagli schermi tv e prsto potrebbe addirittura prestare la sua immagine a Desperate Housewives. Sembra infatti che i produttori della popolare serie televisiva americana abbiano intenzione di ingaggiare la «Hockey Mom» d'America come special guest per l'ultima puntata della quinta stagione. Il personaggio che interpreterà? Naturalmente se stessa.

sangiopanza
14-11-2008, 18:29:43
Sicuramente più adatta a quel ruolo che a quello di vicepresidente USA.

secco
19-11-2008, 11:19:03
questo articolo mi ha fatto capire che io, da figlio di docente, ho tutta una forma mentis ....

http://www.corriere.it/cronache/08_nove ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/08_novembre_14/messina_concorso_universita_39ea9d2e-b26a-11dd-82fd-00144f02aabc.shtml)

valya
19-11-2008, 11:23:36
l'ho letto l'altro giorno ...e mi è venuto il vomito :015:

silviaf26
19-11-2008, 11:30:21
forma mentis bacata altro che :015:

BEA
19-11-2008, 11:36:39
dalle risposte che dà, sembra proprio un personaggio di camilleri :021:

di quelli a cui poi montalbano la fa pagare, però

secco
19-11-2008, 11:40:58
ho pensato anch'io la stessa cosa. dalle risposte mi pareva una sceneggiatura... mha.

BEA
19-11-2008, 11:43:52
ho pensato anch'io la stessa cosa. dalle risposte mi pareva una sceneggiatura... mha.


o l'hanno pensionato per l'Alzheimer :006:

valya
19-11-2008, 11:45:11
dalle risposte che dà, sembra proprio un personaggio di camilleri :021:

ho pensato la stessa cosa!

mark
19-11-2008, 12:30:17
Che tristezza.
Poi ci si stupisce se l'università, che a Siena è sempre stata il fiore all'occhiello, è sull'orlo della bancarotta.
No, forse l'orlo è già stato superato da un pezzo.
:015:

valya
19-11-2008, 12:42:49
fosse solo a siena ...

tiare
21-11-2008, 12:14:37
:-? :-? ... ma dai e' stato solo un botta di c...o :?D?: :?D?: :?D?: :006:

E in quanti si presentano? In cinque? In due? No. Si presenta un solo candidato. :006:

I candidati per la verità erano tre, ma gli altri due concorrenti dopo che avevano fatto domanda hanno preferito non presentarsi all’esame. :006:


Avevano il 33 per cento «periodico» di vincere un concorso e ad un passo dall'obiettivo rinunciano. Quindi campo libero per l’unico candidato al posto di ricercatore. :006:

... congratulazioni quindi ;) :002:

sangiopanza
21-11-2008, 14:11:03
Leggo (anche se non ho sott'occhio la fonte, in questo momento) che un tizio è stato riconosciuto innocente dopo essere stato condannato a 30 anni per sequestro di persona con relativo omicidio.
Bene. La giustizia è in grado di ravvedersi quando riconosce di aver fatto un errore.
Il problema è che quel tizio se li è scontati tutti, quei 30 anni.
Ed ora, bontà loro, gli viene riconosciuta la restituzione delle spese processuali.

alfa7374
21-11-2008, 17:20:02
In realtà se l'errore giudiziario non è dovuto a suoi comportamenti dolosi o gravemente colposi avrebbe diritto anche ad un cospicuo risarcimento danni o addirittura una rendita vitalizia nei casi piu' gravi (come questo). Per quanto nessuno di questi due strumenti lo potrà mai ripagare di quello che ha subito.

valya
21-11-2008, 18:43:52
avvocato?

sangiopanza
22-11-2008, 09:12:10
30 anni persi! Ma ci pensate alla rabbia di questa persona? Forse più oggi che è stata riconosciuta la sua innocenza, che durante il periodo trascorso in galera. Perché non prima, sarà la domanda che lo tormenterà per tutto il tempo che gli resta.

mark
26-11-2008, 11:59:27
Bangkok, conquistato l'aeroporto
i militari al governo: "Elezioni"
Tra i turisti bloccati anche 50 italiani trasferiti in albergo

BANGKOK - Si aggravano le conseguenze della rivolta a Bangkok: il capo dell'esercito thailandese ha chiesto al governo di sciogliere il Parlamento e di indire nuove elezioni politiche. Intanto, gli 8.000 oppositori del governo asserragliati da ieri all'aeroporto internazionale di Bangkok, non lo abbandonano, mentre i militari hanno intimato loro di lasciare lo scalo. L'occupazione si è estesa anche alla torre di controllo. Le autorità thailandesi hanno sospeso tutti i voli dallo scalo di Suvarnabhumi e hanno cominciato a evacuare gli oltre tremila passeggeri che si erano dovuti accampare nel terminal per la notte. Tra i 3.000 evacuati anche 50 italiani, accompagnati in albergo. L'evacuazione dei passeggeri è cominciata intorno alle 13 ora locale (le 7 in Italia): i viaggiatori, esausti, sono stati accompagnati in pullman negli alberghi della zona.

"L'Alleanza del popolo per la democrazia ha assunto il pieno controllo dell'aeroporto di Suvarnabhumi, per cui qualunque aereo che voglia decollare o atterrare dovrà chiedere il nostro permesso", ha annunciato Chaiwat Sinswuwong, uno dei capi del movimento di opposizione che chiede le dimissioni del governo.

La rivolta a Bangkok ha avuto immediati riflessi negativi sulla Borsa del paese. I titoli della compagnia di bandiera Thai Airways International sono scesi del 5,8%.

L'aeroporto di Suvarnabhumi è occupato da migliaia di manifestanti, membri del "People alliance for democracy" Pad, considerati nazionalisti che venerano la figura del re e osteggiano il governo in carica.

Bangkok è nel caos. Assediati ieri i palazzi del governo e del Parlamento. Spari e feriti tra le due fazioni in lotta, quelli che indossano magliette di colore giallo, il colore del re, e rosse, pro-governativi. Impedita ieri una seduta congiunta dell'Assemblea eletta, dove siedono in grande maggioranza gli eredi politici dell'ex premier Thaksin. E' stato il suo successore a restare bloccato all'aeroporto dai manifestanti e in poche ore tra le file dei gruppi pro-governativi è montata la rabbia.

Un video ha mostrato la folla dei militanti PAD in divisa gialla, bastoni e lance, attaccare i pro-Thaksin brandendo una foto del re come vessillo di guerra. I leader dell'opposizione hanno lanciato quella che definiscono "l'offensiva finale" contro il governo eletto a grande maggioranza pochi mesi fa.

valya
26-11-2008, 21:48:44
paura in india
Terrore a Mumbai, sette attacchi:
in ostaggio cittadini britannici e Usa
Colpiti alberghi e locali per stranieri. Almeno ottanta vittime. Paura per una donna italiana con figlia
MUMBAI - Notte di terrore a Mumbai. La capitale economica dell'India è stata colpita da una serie simultanea di attacchi a stazioni e siti turistici. Secondo testimoni oculari, decine di ostaggi occidentali sarebbero tenuti in ostaggio dai terroristi negli alberghi. Una donna italiana con la figlia di sei mesi è in uno degli hotel attaccati. Si parla di almeno 80 morti e centinaia di feriti. Il ministro italiano degli Esteri Frattini si è detto «molto preoccupato».

ATTACCHI SIMULTANEI - Nella città si sono registrate almeno sette sparatorie ed esplosioni quasi simultanee. «Sembra un attacco terroristico, molte aree sono state preso d'assedio da uomini armati», ha affermato A.K. Sharma, commissario della polizia ferroviaria di Mumbai. L'attacco più grave si è verificato nella sala d'aspetto della stazione ferroviaria, il Chhatrapati Shivaji Terminal, dove uomini armati di Kalashnikov hanno cominciato a sparare e lanciare granate sulla folla. In uno degli attacchi, è rimasto ucciso anche Hemant Karkare, capo dell'unità anti-terrorismo di Mumbai.

TURISTI IN OSTAGGIO - Gli altri attacchi hanno preso di mira gli alberghi di lusso e i locali frequentati dai turisti. Secondo il direttore generale della polizia, A.N. Roy, almeno due terroristi hanno preso d'assedio l'hotel Oberoi. La tv ha mostrato le immagini delle fiamme che invadono la hall del Taj Mahal, dove tre impiegati sono morti: in questo albergo i terroristi hanno preso anche alcuni occidentali in ostaggio. Altre tre persone sono rimaste uccise da una bomba che ha investito un taxi nella vicinanze. Secondo i media indiani, vi sono sparatorie ancora in corso vicino ad alcuni edifici dell'area di Colaba-Nariman Point, dove si trovano l'Oberoi, il Taj Mahal e altre luoghi frequentati dai turisti, tra cui molti italiani, come il pub Leopold's. Esplosioni e spari sono stati avvertiti anche a Mazgaon, la stazione di scambio della metropolitana e nell'area di Crawford market.

TRATTATIVE IN CORSO - Secondo testimoni citati da varie tv indiane, sparatorie sono in corso anche al Marriot Hotel e nuove esplosioni sono state udite al Trident hotel e al Taj Mahal hotel. Due terroristi sono stati uccisi e molti si sono barricati in quest'ultimo albergo, secondo quanto riferisce la televisione indiana Ndtv citando il ministero dell'interno indiano. Qui i terroristi hanno preso in ostaggio una quarantina di ospiti e adesso hanno avviato trattative con la polizia. L'emittente ha aggiunto che agli attacchi stanno prendendo parte almeno 200 terroristi

ITALIANI COINVOLTI - Fonti diplomatiche italiane fanno sapere che all'interno dell'Hotel Oberoj, dove ci sono ancora i terroristi, si trova anche una donna italiana con la figlia di sei mesi. La hall dell'hotel è in fiamme. Lo riferisce la televisione indiana Ntdv. La televisione mostra anche degli spari di fronte ad un ospedale della città. Un testimone britannico ha riferito alla tv indiana che i terroristi cercano chiunque abbia un passaporto britannico o statunitense. Fonti diplomatiche italiane fanno sapere che al momento nella città indiana sono presenti circa 200 cittadini italiani.

LA RIVENDICAZIONE - Secondo il quotidiano on line Times of India gli attentati di Mumbai sono stati rivendicati dai «Deccan Mujahiddin»,? gruppo terroristico islamico indiano.

Daiana
27-11-2008, 01:33:37
Che tristezza! :(

Daiana
27-11-2008, 01:48:14
Ricordate i miei amici travolti e uccisi a maggio mentra stavano in motorino da uno senza patente drogato con precedenti penali e così via?
Bene, oggi è stato condannato a 10 anni, la prima volta in Italia che viene dato l'omicidio volontario per un incidente stradale...

http://www.repubblica.it/2008/11/sezion ... lucid.html (http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/cronaca/condanna-lucid/condanna-lucid/condanna-lucid.html)

Lo metto qui, perchè due ragazzi morti non possono essere una buona notizia, ma ovviamente condivido la sentenza! ;)

anto19_70
27-11-2008, 09:16:23
sì daiana, ho sentito la notizia al tg. Però scopro solo ora che erano due amici tuoi. Mi dispiace :(

sangiopanza
27-11-2008, 11:27:07
Sto cercando di scoprire la residenza e la professione dell'italiano ucciso a Mumbai.
Un suo omonimo è stato mio vicino di casa, e sua madre abita ancora accanto a me.

barrbara
27-11-2008, 12:32:03
Sangio, al momento tiscali lo definisce "un uomo d'affari di passaggio".

valya
27-11-2008, 15:47:56
sì daiana, ho sentito la notizia al tg. Però scopro solo ora che erano due amici tuoi. Mi dispiace :(

idem.

silviaf26
28-11-2008, 09:51:49
arrivano immagini terribili dall'India! Eravamo tutti ingiustamente anestetizzati agli attacchi terroristici in questo Paese finchè a morire erano "solo" gli indiani :015: , hanno alzato il tiro per avere più visibilità e ci sono riusciti appieno. :( :( :(

Ricky
28-11-2008, 10:19:30
Purtroppo è la solita, vecchia questione (vedi tsunami di qualche anno fa): se ci sono di mezzo gli occidentali, "fa notizia", ahimè.
Tornando agli attacchi terroristici, è fin troppo facile prevedere che Obama avrà le sue belle gatte da pelare, e delle scelte ardue da fare.

secco
28-11-2008, 17:25:23
:002: :002: :002: :002:

http://www.corriere.it/cronache/08_nove ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/08_novembre_28/bossi_jr_esame_maturita_6fb507f6-bd63-11dd-b7d7-00144f02aabc.shtml)

barrbara
29-11-2008, 19:57:20
:002: :002: :002: :002:

http://www.corriere.it/cronache/08_nove ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/08_novembre_28/bossi_jr_esame_maturita_6fb507f6-bd63-11dd-b7d7-00144f02aabc.shtml)" target="_blank

Pare che sia stato bocciato nuovamente... :029:

valya
29-11-2008, 20:24:12
già, già ... :047: per la terza volta!

Il figlio del leader leghista respinto dopo la prova orale da privatista
Aveva presentato la richiesta di appello dopo la bocciatura di luglio
Renzo Bossi, terzo stop alla maturità
Bocciato all'esame anche dopo il ricorso

http://www.repubblica.it/2008/11/sezion ... bossi.html (http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/politica/esame-figlio-bossi/esame-figlio-bossi/esame-figlio-bossi.html)

sangiopanza
29-11-2008, 20:26:47
Eh, già! E ora le classi differenziali per lui!

valya
29-11-2008, 20:31:56
vero!!!

valya
29-11-2008, 20:33:30
NIGERIA: BRUCIATE CHIESE E MOSCHEE, CENTINAIA VITTIME

http://www.ansa.it/webimages/medium/3102/epa06yuqY_20081106.jpg

LAGOS - Scontri interconfessionali cominciati ieri nella città nigeriana di Jos, Stato dell'Altopiano, il giorno dopo lo svolgimento di elezioni locali hanno provocato un gran numero di morti. Secondo un corrispondente locale di Radio France International le persone uccise si conterebbero a centinaia. ALtre fonti sono più caute. Fonti giornalistiche e organizzazioni umanitarie presenti sul posto parlano di 20 morti. Ma un corrispondente locale afferma di avere contato in una moschea 381 cadaveri. Sarebbero la conseguenza delle violenze che stanno opponendo cristiani e musulmani, con gli uni che si sono dati ad incendiarie moschee e gli altri che hanno risposto facendo altrettanto con le chiese. Il governatore dello Stato ha oggi proclamato il coprifuoco in quattro quartieri della città.

"Mi trovavo alla moschea centrale di Jos nel pomeriggio e ho contato 378 cadaveri. Quando stavo per uscire ne hanno portati altre tre", ha detto il corrispondente senza aggiungere altri particolari. Anche Yakuba Pam, che rappresenta la comunità cristiana della città, ha fornito cifre molto preoccupanti. "Centinaia di persone sono state uccise negli ultimi due giorni... Corpi calcificati giacciono ancora per le strade. E' terribile", ha detto. La Croce Rossa non è ancora in grado di fornire un bilancio delle vittime. Per bocca del suo rappresentante locale, Dan Tom, si limita a confermare che per le strade si vedono molti copri senza vita. "Più di 10mila persone - ha detto ancora Tom - hanno dovuto lasciare le loro case e hanno cercato rifugio in chiese, moschee e caserme". Ci sono stati disordini, atti di vandalismo, saccheggi, alcuni luoghi di culto, appartenenti sia a cristiani sia a musulmani, sono stati dati alle fiamme.

L'intervento di esercito e polizia è stato violento. Molti affermano di essere stati feriti da colpi sparati dalla polizia. Tutto è cominciato quando si sono diffuse voci che un candidato del Partito di tutti i nigeriani aveva perso nella gara col candidato del Partito democratico del popolo, al potere a livello federale. Essendo la prima una formazione tradizionalmente musulmana e la seconda soprattutto cristiana, il confronto ha assunto subito carattere interconfessionale. Per mantenere l'ordine a Jos sono stati inviati rinforzi dell'esercito.

fonte: Ansa

BEA
09-12-2008, 15:10:01
giusto per sdrammatizzare gli infiniti argomenti che potrebbero far parte di qs topic:

http://www.affaritaliani.it/entertainme ... 91208.html (http://www.affaritaliani.it/entertainment/marco-carta-al-festival-di-sanremo091208.html)" target="_blank" target="_blank" target="_blank

Marco Carta parteciperà all'edizione 2009 del Festival di Sanremo , che sarà condotto da Paolo Bonolis.
Per il momento, si tratta di una voce di corridoio. Se confermata, scatenerà polemiche a non finire.

:052: :052: :052:

Perchè invece Emanuele Filiberto, pagato con il nostro canone TV, a Ballando con le stelle???????

:056: :056: :056:

(fonte Sorrisi & CanzoniTV)

valya
09-12-2008, 15:16:51
eh???????????? :015: :076:

BEA
09-12-2008, 15:24:46
e di orrore in orrore, vanna marchi che apre un bar a milano ?

io che candidamente pensavo che l'avessero già rinchiusa!

http://magazine.libero.it/eventi/genera ... 9104.phtml (http://magazine.libero.it/eventi/generali/wanna-marchi-barista-salata-vip-truffa-ne9104.phtml)

silviaf26
09-12-2008, 15:32:00
:056: :015:

leander
09-12-2008, 15:52:19
e di orrore in orrore, vanna marchi che apre un bar a milano ?
http://magazine.libero.it/eventi/genera ... 9104.phtml (http://magazine.libero.it/eventi/generali/wanna-marchi-barista-salata-vip-truffa-ne9104.phtml)" target="_blank" target="_blank" target="_blank" target="_blank

Mi sembra il caso di riportare: "in attesa del verdetto della Cassazione, ha aperto un bar a Milano frequentato da gente dello spettacolo. Dove 2 cappucci, una fetta di torta e un’acqua costano 25 euro!"
Ecco, bisognerebbe mettersi fuori dalla porta e regalare ai clienti un adesivo da appiccicarsi sulla fronte con su scritto "io sono un c.oglione". Non trovo altra definizione per chi, consapevolmente, accetta di spendere certe cifre! :015: :015:

sangiopanza
09-12-2008, 16:15:52
Se la gente si faceva prendere per il c.lo da lei prima, perchè non dovrebbe farlo ancora?

chiccapiperita
09-12-2008, 16:19:41
quoto Leandro.
Al di la delle note vicende truffaldine della Marchi&Co (che a quanto pare seguitano impunemente) s'ha da essere dei veri c.....ni. Per una cifra simile dovrebbero farmi l'abbonamento per almeno 3 settimane! :002:

giorgia74
09-12-2008, 21:48:28
Se la gente si faceva prendere per il c.lo da lei prima, perchè non dovrebbe farlo ancora?

Non avrei potuto dirlo meglio.

Daiana
09-12-2008, 23:06:12
Ma che quadretto! :015:

sangiopanza
10-12-2008, 09:22:04
Chi predica bene, e poi razzola...

http://cattaneo-lescienze.blogautore.es ... -tremonti/ (http://cattaneo-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/12/05/istituto-italiano-tremonti/)

sangiopanza
12-12-2008, 07:27:25
Ecco un'altra volta!
Basta con questi extracomunitari che guidano ubriachi, investono ciclisti o pedoni e fuggno!
Rimandiamoli a casa!

http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultim ... ca/Daa.htm (http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultima/oggi/cronaca/Daa.htm)

valya
16-12-2008, 13:41:09
Parigi, trovato esplosivo in un grande magazzino: Paura al "Printemps", in un bagno cinque pacchi bomba. Fonti del ministero assicurano: non potevano esplodere. La zona è stata evacuata

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSez ... girata.asp (http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200812articoli/39262girata.asp)

ginevra
16-12-2008, 21:34:06
scrivo qui anche se non so se è il topic giusto...

secondo me se a Milano va avanti così, i pendolari danno fuoco alla Tav...
non è possibile avere ritardi di quasi un'ora su ogni treno in entrata ed uscita da milano perchè non sanno più dove "mettere" i pendolari in arrivo da brescia e bergamo...
certo, bella l'alta velocità, ma forse non è giusto sacrificare per questa le persone che ogni giorno vanno a Milano per lavoro
treni soppressi, enormi ritardi...io sto usando una linea colpita indirettamente, ma i disagi sono enormi...immagino le linee più colpite. Dicono che i bresciani saranno quasi costretti ad alzarsi alle 4 del mattino per essere al lavoro alle nove!
non si può inaugurare freccia Rossa senza aver pensato a dove smistare i regionali
per l'assurdo arrivano prima a Milano i residenti a Bologna che noi che con 20 minuti di treno dovremmo essere in Garibaldi (una delle stazioni dei pendolari) :015: :015:

sangiopanza
17-12-2008, 09:52:37
Ecco un'altra volta!
Basta con questi extracomunitari che guidano ubriachi, investono ciclisti o pedoni e fuggno!
Rimandiamoli a casa!

http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultim ... ca/Daa.htm (http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultima/oggi/cronaca/Daa.htm)" target="_blank

Mi accorgo ora che il link è errato. E rende incomprensibile il riferimento. Eppure sono convinto di avere controllato subito dopo la pubblicazione. Anche perchè non avevo motivo di linkare questo.

silviaf26
17-12-2008, 09:59:58
Ecco un'altra volta!
Basta con questi extracomunitari che guidano ubriachi, investono ciclisti o pedoni e fuggno!
Rimandiamoli a casa!

http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultim ... ca/Daa.htm (http://www.ilgiornaledivicenza.it/ultima/oggi/cronaca/Daa.htm)" target="_blank" target="_blank

Mi accorgo ora che il link è errato. E rende incomprensibile il riferimento. Eppure sono convinto di avere controllato subito dopo la pubblicazione. Anche perchè non avevo motivo di linkare questo.

quando l'avevi messo riportava la notizia del militare USA di stanza ad Aviano che aveva investito delle persone.

sangiopanza
17-12-2008, 14:39:11
Grazie di avermelo detto. E questo E' PREOCCUPANTISSIMO!!!!
Vuol dire che qualcuno l'ha manomesso!!!!!

silviaf26
17-12-2008, 14:41:58
Grazie di avermelo detto. E questo E' PREOCCUPANTISSIMO!!!!
Vuol dire che qualcuno l'ha manomesso!!!!!

il link riporta il giornale di vicenza/ultima/oggi/cronaca... immagino che ogni giorno cambierà articolo :006:

manumanu
17-12-2008, 14:45:27
esatto, quelle sono pagine create dinamicamente ogni giorno, può darsi che tengano uno storico delle pagine pubblicate ad un altro indirizzo.

leander
17-12-2008, 15:52:50
esatto, quelle sono pagine create dinamicamente ogni giorno, può darsi che tengano uno storico delle pagine pubblicate ad un altro indirizzo.

Appunto, era quello che anche io volevo dire a Sangio. Probabilmente, a distanza di giorni, quell'URL porta oggi a un altro articolo. E' già capitato anche a me di annotarmi URL interessanti che dopo un certo tempo sono diventati inattivi o non linkano più quell'articolo ma un altro.
Credo che se andassimo indietro nel forum a riscontrare i link che di volta in volta abbiamo inserito, troveremmo più di un caso.

sangiopanza
17-12-2008, 17:37:25
Ci avevo pensato anch'io, dopo che avevo postato il messaggio precedente. Certo che espongono a figuracce come in questo caso. Mano male che Silvia aveva letto. Ma se qualcuno guardasse adesso mi giudicherebbe un po' scemo ( se non fosse per altro... ;) )
De Il Giornale di Vicenza si possono vedere infatti solo le pagine del giorno. Per l'archivio bisogna abbonarsi.

leander
17-12-2008, 19:15:37
Beh, perlomeno c'è la consolazione che non è stata operata una forma di censura! :051:

ramonvr
05-01-2009, 13:42:20
http://www.ilgiornale.it/att_jpg.php?ID=444273&X=800&Y=800

:015: :015: :015: :015: :015: :015: :015: :015:

Una foto che i miei occhi non avrebbero mai voluto vedere, ma attenti musulmani, che se si girano gli eserciti.........
la storia insegna, eccome se insegna :006:
E poi c'e' chi vorrebbe parlare di integrazione? Wella, che coraggio!!!! :013:

Ninni77
05-01-2009, 13:52:13
Se fossi stata lì, avrei detto: "Nun ve ce mettete così!" :027:

sangiopanza
05-01-2009, 14:01:43
Non trovo le parole...

valya
05-01-2009, 14:36:06
sinceramente è vero, dà fastidio ... non trovo corretto che loro facciano la loro preghiera davanti al maggiore simbolo cattolico della città che li ospita, per di più (ovviamente) non essendo rivolti verso il duomo ma verso la mecca... non avevano altra piazza in cui radunarsi?

buzzina75
05-01-2009, 14:37:39
sinceramente è vero, dà fastidio ... non trovo corretto che loro facciano la loro preghiera davanti al maggiore simbolo cattolico della città che li ospita, per di più (ovviamente) non essendo rivolti verso il duomo ma verso la mecca... non avevano altra piazza in cui radunarsi?

Quoto in pieno!!!!!!

chiarars
05-01-2009, 14:43:46
Quoto anche io!
Una delle scene che non mi è piaciuta a Parigi è stata in metro tra 4 tunisini o marocchini: ad una fermata sale un altro loro connazionale che loro conoscevano e questi comininciano a spintonarlo sino a spingerlo giù dalla metro la fermata successiva e a sputare sul vetro..Poi i tre rimasti hanno proseguito il viaggio in metro insultando chiunque gli si trovasse davanti..Giuro che noi gli eravamo a 1 m di distanza e non vedevamo l'ora di scendere!

valya
05-01-2009, 14:59:49
ed io che in puerta del sol ho avuto il c..o di avere accanto (si sono fermati a manca 5 min alla mezzanotte sennò avrei cambiato posto) 4 ragazzini marocchini che sniffavano colla??? :050:

sangiopanza
05-01-2009, 20:43:27
Mi mancano sempre più le parole...

sangiopanza
05-01-2009, 20:45:40
Anzi, no: a me è capitato di vedere alcuni bravi ragazzi della buona borghesia nordestina, che, accanto ai loro SUV da 60.000 euro, sniffavano cocaina.

valya
05-01-2009, 21:21:03
noi però ci siamo spaventati visto che i ragazzini non sniffavano nella loro macchina ma in mezzo a migliaia di persone! avrei preferito che sniffassero per i fatti loro! ;-)

ginevra
06-01-2009, 03:20:44
ma non ci si può più nemmeno "offendere" se qualcuno tocca i NOSTRI luoghi sacri, sangio?
adesso...a me non dà tanto fastidio che 20.000 islamici vogliano una loro moschea a Milano (hanno il diritto di averla), ma il modo in cui la pretendono!
a Dublino ho assistito ad una loro manifestazione molto pacifica e nessuno diceva nulla...si comportavano civilmente. Peccato che qui da noi non sia sempre così.
Ho notato un abisso tra il comportamento degli immigrati in Irlanda e quello che hanno qui da noi...ero allibita da com'erano integrati ed educati e rispettosi degli usi e costumi locali!
Questa è comunione tra popoli, non quella che vedo qui!
Personalmente non mi sconvolge tanto che siano andati a pregare davanti al Duomo...un luogo sacro è comunque un luogo sacro...e una preghiera resta sempre una preghiera verso qualsiasi simbolo sia rivolta...ma mi lascia perplessa la mancanza di rispetto verso un luogo sacro cristiano.
Se avessero rivolto le loro preghiere lì perché sentivano la mancanza di un luogo sacro in cui innalzare la loro voce, non avrei avuto nulla da obiettare...ma usare il Duomo come una sfida proprio no, non lo accetto!

sangiopanza
06-01-2009, 07:36:56
Non avrei scritto nulla, se il tono usato da chi ha aperto il topic e di cui si conoscono i precedenti, fosse stato diverso.

sangiopanza
06-01-2009, 07:37:54
Leggi "argomento" al posto di topic.

sangiopanza
06-01-2009, 07:48:40
Preciso ancor meglio: invocare gli eserciti e disprezzare il desiderio di integrazione (o, forse, è meglio dire di convivenza civile) pone chi lo fa allo stesso livello degli integralisti di qualsiasi religione che invocano la guerra santa contro gli "infedeli".
Ci si poteva rammaricare ed anche offendere del fatto, esprimendo la propria indignazione, senza usare termini "guerreschi". E senza tirare poi in ballo altri fatti che con questo nulla c'entrano.

valya
06-01-2009, 10:51:57
sangio io non dico che non dovevano radunarsi e pregare, ma contesto il luogo.
se la "scusa" è stata "andiamo lì che è una grande piazza" , allora potevano andare davanti alla stazione centrale, no? (d'altronde sono già sempre lì radunati...) e non "sfidare" il simbolo cattolico della città che li ospita.

sangiopanza
06-01-2009, 12:52:45
Infatti, e lo ripeto ancora. Io non contesto il fatto che si possa essere non d'accordo sul luogo. Contesto il tono e le parole con cui qualcuno l'ha fatto.

Myria
06-01-2009, 16:55:53
La penso così anch'io,condivido in pieno. :077:

ginevra
06-01-2009, 17:33:25
sangio il tono può essere sbagliato, ma a volte bisogna anche cercare di capire che forse qualche italiano a davvero le scatole piene di certe situazioni.
Io non invoco gli eserciti e vorrei vedere davvero quello che ho visto a Dublino anche a Milano, ma purtroppo non è così. A volte mi trovo in giro con amiche in pieno giorno ed alcune cose mi provocano (passatemi la parola) veramente "schifo". Oltre ad aver paura a percorrere strade che fino a pochi anni fa' facevo senza problemi!
Ho un carissimo amico algerino, alcuni del forum lo conoscono e sanno che è ben integrato nonostante sia qui in Italia da soli 5 anni, che invoca contro alcuni personaggi non solo gli eserciti...ma diverse e variopinte torture!
La frase di fronte alla foto di tutti quei mussulmani in piazza Duomo che ho sentito più spesso è stata "ecco...è il momento di tirargli una bomba"...gli italiani sono cattivi per natura o posso pensare che alla pazienza c'è un limite?
Forse ogni tanto ad essere "civili" si finisce per essere "stupidi"...se 20000 cattolici fossero andati a pregare nella grande moschea de Il Cairo, e prendo ad es una città non assolutamente fondamentalista, cosa sarebbe successo? Come minimo i fucili sparavano. Ma loro non sono civili come noi, noi dobbiamo sempre capire ed accettare.
Mi spiace, ma certe cose non vanno accettate.
Non so...ma a Dublino non ho visto gli sguardi "cattivi e pieni d'odio" che vedo spesso qui...ecco...
teniamoci quelli "bravi" (che non sono mica pochi, anzi!) e mandiamo via la marmaglia, forse così prima o poi ci sarà la comunione fra popoli!
Ma non salviamo sempre la marmaglia, solo perché anche fra di loro c'è brava gente.
E' ovvio che c'è! e ben venga!
Ma fuori gli altri.
Questo è razzismo?
Non credo.

sangiopanza
06-01-2009, 18:05:35
Nell'invocare gli eserciti, indiscriminatamente e in quella maniera, il razzismo c'è, eccome!
E lo vediamo anche in questi giorni cosa sono capaci di fare, gli eserciti.

Myria
06-01-2009, 22:49:48
Io sono fermamente convinta che l'intolleranza sia sempre perdente e che rispondere a violenza con violenza non risolva certo i problemi, ma porti solo ad acuirli.

ginevra
07-01-2009, 01:15:57
certo, ma quando di sera (ore 19:30 Legnano centro) ti seguono 6 tipi piuttosto "inquietanti" e tu quasi corri per raggiungere la macchina e ti ci chiudi dentro con questi che ti accerchiano e dicono chissà cosa...
béh io l'ultima cosa che ho pensato quel giorno era la tolleranza!
vi assicuro che molte mie convinzioni in soli 5 minuti sono crollate.
e per un paio di giorni ho guardato malissimo determinati extracomunitari...tutti...
mai stata per la violenza, mai stata per l'intolleranza, ma vi assicuro che ho avuto più che paura e il mio pensiero era "fuori da casa mia, tutti".
Purtroppo è così. Si chiama sopravvivenza.
Potrei dirvi "provare per credere"...in fondo non mi è successo nulla, ma meglio sempre non provare.

Ricky
07-01-2009, 07:20:22
Intanto stanotte mio figlio è stato fermato con intenzioni non troppo benevole da 2 tipi, ubriachi e risultati poi due spacciatori.
La cosa è finita bene perchè è arrivata la polizia, informata da un metronotte. Motivi per la "contesa"? Nessuno, se non l'essere andato a mangiare un kebab in "zona stazione", che di notte è "off limits" per i bresciani. Non aggiungo altro, questa è cronaca e, ahimè, è cronaca di tutti i giorni. Provare, appunto, per credere.

silviaf26
08-01-2009, 09:55:17
non vi sembra strano che ci siano 2 italiane rapite al confine tra Kenia e Somalia dal 10 novembre e non ci siano marce, fiaccolate di sostegno, notizie sui giornali, appelli in TV, etc..
Sarà perchè sono suore? :-?

BEA
08-01-2009, 10:37:50
:027:

(risata amara)

valya
08-01-2009, 11:48:55
non ne parlano neppure i giornali ... a me fa venire un nervoso...

mark
08-01-2009, 14:04:18
Sarà che in questo momento non servono fiaccolate, non serve che la gente si indigni?
Io sono convintissima che l'informazione (e quindi l'indignazione) sia tutta pilotata, da qualunque parte la si guardi, e che anche quelli di noi che credono di avere un pensiero indipendente in realtà facciano una gran fatica a mantenersi liberi.
:(

ginevra
08-01-2009, 14:46:30
non vi sembra strano che ci siano 2 italiane rapite al confine tra Kenia e Somalia dal 10 novembre e non ci siano marce, fiaccolate di sostegno, notizie sui giornali, appelli in TV, etc..
Sarà perchè sono suore? :-?

quoto Mark.
Purtroppo "non interessa a nessuno" che questa cosa si sappia e allora i Media se ne fregano altamente.

è sempre così. Vi faccio un esempio lampante anche se riguarda un altro argomento: purtroppo ci sono tantissimi bambini "rubati" (non saprei che termine usare), ma noi tutti conosciamo il nome solo della piccola Celentano e di Denise Pipitone. E gli altri?
probabilmente facevano meno notizia.

Ricky
08-01-2009, 18:42:26
non vi sembra strano che ci siano 2 italiane rapite al confine tra Kenia e Somalia dal 10 novembre e non ci siano marce, fiaccolate di sostegno, notizie sui giornali, appelli in TV, etc..
Sarà perchè sono suore? :-?
Risata molto, molto amara... :027:
Al Tg5 e su Sky 24 ne hanno parlato, poco, pochi giorni fa.

valya
15-01-2009, 23:15:34
cavolacci!!!

Scontro con stormo di uccelli aereo finisce nell'Hudson !

New York, il velivolo, un Airbus A 320 della Us Airways, è ammarato nel fiume di Manhattan con 151 persone a bordo. Partito dall'aeroporto La Guardia di New York, era diretto a Charlotte, North Carolina. Dopo il decollo la collisione con i volatili: due motori fuori uso. Fallito il tentativo di rientrare. Non ci sono vittime. Un superstite: "Un boato, poi il fumo.

http://www.corriere.it/cronache/09_genn ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_15/usa_areo_precipita_fiume_b0018376-e346-11dd-abc2-00144f02aabc.shtml)

http://www.corriere.it/Media/Foto/2009/01/15/AEREO5_big.jpg

mark
16-01-2009, 11:05:14
Incredibile! :050:
Però questa vicenda mi sembra più adatta per il topic "buone notizie".
Per fortuna.
:047:

sangiopanza
16-01-2009, 15:14:53
Complimenti al pilota. Riuscire a fare ammarare un velivolo così grande, solamente planando, e riuscendo a prendere l'angolo giusto per non farlo spaccare in due o senza farlo affodare subito, è veramente un'impresa che sa di miracolo.

reietto
16-01-2009, 19:54:23
Complimenti a tutto l'equipaggio che ha gestito l'emergenza con grandissima professionalità.

sangiopanza
17-01-2009, 13:49:55
Ad un imprenditore friulano venivano versati come contributi sociali per vari motivi, oltre 21.000 euro all'anno, in quanto dichiarava un reddito prossimo allo zero.
La GdF ha accertato per lo stesso un reddito di 200.000 (leggasi duecentomila) euro all'anno.
Potrei mettere la notizia tra le "Buone notizie", visto che l'hanno beccato.

Myria
17-01-2009, 15:48:55
Basta! Strage di civili in una scuola dell'ONU a Gaza...Occorre fermare questa carneficina... quante vittime innocenti dovranno ancora soccombere per una guerra infinita ed insensata?

Daiana
25-01-2009, 12:37:14
Non aggiungo commenti...

http://www.repubblica.it/2009/01/sezion ... zione.html (http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/cronaca/violenza-roma/vittima-reazione/vittima-reazione.html)

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=102681

http://www.ilmessaggero.it/articolo_app ... &desc_sez= (http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=13977&sez=HOME_ROMA&npl=&desc_sez=)

valya
25-01-2009, 12:44:20
neppure io. :015:

ginevra
25-01-2009, 13:53:42
:015:
veramente allucinante!

ramonvr
25-01-2009, 14:38:22
Daiana, per fortuna hai postato i link, volevo scrivere qualcosa ma ho preferito lasciar perdere, sarei stato troppo pesante :015:

Per i 2 link successivi, invece, sono sempre piu' orgoglioso di essere chiamato razzista nei confronti delle popolazioni dell'est (generalmente romeni-rumeni tanto non c'e' differenza e non rompetemi le scatole a farmela vedere con nozioni filosofiche o letterarie), e sono allibito, stupefatto ed indignato, nel sapere che ci sono persone che li difendono o, peggio ancora, cerano di comprenderli :015:
Ripeto...se si girano gli eserciti......................e non intendo certo gli eserciti militari (spero si sia capito :006: ), le cose cambierebbero, eccome se cambierebbero, cosi a tutte quelle vittime potremmo dire...giustizia e' fatta!!!!!
E' un ragionamento sbagliato? Non me ne frega un cazzzo.
Propongo una bella castrazione chimica per tutti coloro (italiani e non) che fanno queste cose, come gia' aveva proposto Calderoli ai tempi.
E sono STRACONTENTO che i mass media specificano quando e' uno straniero a commettere questi reati, perche' non c'e' peggior cieco di chi non vuol vedere, aumenta l'immigrazione clandestina, aumentano i reati, svegliatevi e fatevene una ragione!!!
"Nessuno tocchi caino...", ma per favoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

reietto
25-01-2009, 14:58:55
Purtroppo le leggi sono fatte per i delinquenti. Queste persone SANNO di rimanere impunite e fanno come vogliono. Vogliono prendersi una vita, lo fanno. Decidono di brutalizzare una donna, lo fanno. Sono ubriachi, fatti o altro e guidano e distruggono vite perchè ci sarà sempre un giudice che troverà una virgola o un comma che li fa uscire. Le pene devono essere certe non ci deve essere spazio per la discrezionalità. Hai stuprato, 30 anni e basta. Il problema è che se lo fa un amico del fratello del cugino...allora...come fanno a farlo uscire. Questa è l'Italia 2009.

Babina70
25-01-2009, 16:19:56
è una vergogna!!!!

barrbara
25-01-2009, 16:48:07
«Servirebbero tanti soldati quante belle donne» :029: :029: :029: :029:

ALE-LEO
25-01-2009, 17:36:19
«Servirebbero tanti soldati quante belle donne» :029: :029: :029: :029:

si l'ho letto pure io (su repubblica.it)

CHE SCHIFO!!!! :015: :015:


ale

Daiana
25-01-2009, 17:53:33
La certezza della pena è sicuramente la chiave di tutta la questione, è pur vero che il problema non è solo la pena, ma anche trovare il colpevole.
Per un reato simile è difficilissimo beccare i colpevoli, soprattutto se stranieri, ahimè!
Dove li vai a beccare due/tre criminali senza fissa dimora o magari anche clandestini che ti pescano per strada se l'unico indizio che hai è che avevano accento dell'est?
Mi vien da ridere a leggere che Alemanno sta facendo rastrellare i campi nomadi di mezza Roma, ma quando mai li beccheranno!
Per non parlare del figlio di papà a cui avranno promesso i domiciliari per farlo confessare. :015:

Lo stupro è un reato bruttissimo perchè i segni te li porti dietro tutta la vita, non è una rapina o un furto, e merita pene esemplari.

Capitolo stranieri: come gli italiani ci sono quelli che lavorano e quelli che delinquono, i dati dicono che quelli che delinquono sono tanti, ma non per questo credo nella giustizia fai da te, anzi, io pretendo provvedimenti statali.
Ben venga l'uso dell'esercito per rimpolpare la vigilanza nelle città e ben venga l'inasprimento delle pene.
Ma in tutta franchezza secondo me i rom sono una categoria a parte.
Esulano da qualunque discorso di integrazione e accoglienza.
Parliamo di gente che non ha nessuna intenzione di integrarsi, vuole vivere a modo suo, modo che fa a cazzotti con il nostro e non capisco sinceramente perchè dobbiamo permetterglielo.
Qualche tempo fa il loro rappresentante intervistato dichiarava: "ci sono tanti pregiudizi su di noi, nessuno dice che il 20% di noi lavora"...
Il 20%???????? E l'altro 80% cosa cavolo fa? Lo sappiamo tutti.
Apre un campo rom e quella zona diventa invivibile: furti, sporcizia, scippi, violenze, abusivismo.
Ma non solo: truffe, rapimenti, maltrattamenti ai bambini, qui parliamo di una pseudo cultura, che ve lo dico io cos'è, è la cultura dell'illegalità. Non può e non deve esistere.

Daiana
25-01-2009, 18:37:10
«Servirebbero tanti soldati quante belle donne» :029: :029: :029: :029:

si l'ho letto pure io (su repubblica.it)

CHE SCHIFO!!!! :015: :015:


ale

Mi ero persa questa perla! :013:
Che tristezza d'uomo! :015:

valya
25-01-2009, 19:11:25
«Servirebbero tanti soldati quante belle donne» :029: :029: :029: :029:

si l'ho letto pure io (su repubblica.it)

CHE SCHIFO!!!! :015: :015:


ale


io l'ho letto qui http://www.corriere.it/politica/09_genn ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/politica/09_gennaio_25/berlusconi_libia_stupri_soldati_b7c89ae2-eae7-11dd-9c57-00144f02aabc.shtml)

che schifoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

sangiopanza
25-01-2009, 20:56:28
Qualcuno ne sarà felice:

http://www.repubblica.it/2009/01/sezion ... donia.html (http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/cronaca/violenza-roma/raid-guidonia/raid-guidonia.html)

Ma quando inizia la follia degli imbecilli, si sa dove si inizia, ma non si può mai sapere dove si andrà a finire.

sangiopanza
25-01-2009, 21:02:27
L'esercito c'è già per le strade. Come strombazzato alcuni mesi fa dal premier. Risultati? Zero, come ognuno può constatare. Aumentarli? Per cosa? Non hanno alcun potere, neanche quello di arrestare. Per poterlo fare devono essere accompagnati da un poliziotto o da un carabiniere. E allora, perché non mettere direttamente i poliziotti o i carabinieri, nelle strade? A meno di non dotare l'esercito di poteri speciali. Ma questo, a casa mia, è qualcosa che assomiglia moltissimo ad una dittatura.

ginevra
26-01-2009, 01:13:27
mi sembra di ripetermi...ma "spazzar via" un po' di sporcizia non è dittatura, ma sopravvivenza
come dice daiana ...non vedo perché dobbiamo accettare certa gente in casa nostra
certo non sono qui per lavorare o per cercare una vita migliore, ma solo per coltivare l'illegalità...dunque che li spediscano a casa loro o ovunque vogliano, ma fuori dall'Italia.

ginevra
26-01-2009, 01:14:26
dimenticavo...per par condicio insieme a loro spediscano via quel figlio di...papà a cui hanno dato i domiciliari!
anzi in miniera di sale! o di zolfo! a lui la scelta

reietto
26-01-2009, 07:33:51
Ma quando inizia la follia degli imbecilli, si sa dove si inizia, ma non si può mai sapere dove si andrà a finire.

Ti quoto al 1000%. Il problema è che uno stato che non ci difende porta a questi estremi. Certezza della pena!!!

reietto
26-01-2009, 07:38:24
Lo specchio dell'Italia in questo momento è una canzone di trentanni fa:

"Prima pagina venti notizie
ventuno ingiustizie e lo Stato che fa
si costerna, s’indigna, s’impegna
poi getta la spugna con gran dignità"

sangiopanza
26-01-2009, 08:22:35
@ Ginevra. Mi spiace, ma stavolta temo che tu abbia letto male i miei ultimi interventi. Questa volta non entravo nel merito dello "spazzar via" o meno. Fermo restando quanto ho sempre pensato. Parlavo dei sistemi di cui parla chi fa solo proclami pro-elettori e non sa nemmeno di cosa parla, pur avendone il dovere. E mi sono ripetuto anch'io.

BEA
26-01-2009, 14:57:11
Secondo me, non è così scontato che il branco di guidonia non venga preso. Per quanto anche a me certa "diversità" faccia paura, ho anche la certezza che qualcuno che non tollera questi fatti ci sia e parli. Quindi rastrellare, cercare, interrogare, potrebbe dare risultati.

Il problema è dopo: che anche se vengono presi, e anche se in carcere si prenderanno una manica di botte da "qualcuno", poi se ne torneranno liberi come l'aria.
E se anche ce ne sono che verranno rimandati al loro paese, se ne hanno uno, questi torneranno sicuramente. Io non vedo via d'uscita.

ginevra
26-01-2009, 22:22:49
@sangio era uno sfogo personale ai fatti accaduti...mi sono lasciata trascinare. So che dotare l'esercito di poteri speciali è una delle cose più pericolose in assoluto (la storia docet), ma quando sento certe cose gli concederei istintivamente un paio di "poteri straordinari" solo verso determinati criminali...
poi rifletto e dico: no, mai poteri all'esercito (speriamo che non ce ne sia mai bisogno!)...ma l'istinto quando scrivo arrabbiata prende il sopravvento

sangiopanza
27-01-2009, 07:14:22
;)

BEA
27-01-2009, 10:53:29
Secondo me, non è così scontato che il branco di guidonia non venga preso. Per quanto anche a me certa "diversità" faccia paura, ho anche la certezza che qualcuno che non tollera questi fatti ci sia e parli. Quindi rastrellare, cercare, interrogare, potrebbe dare risultati.

Il problema è dopo: che anche se vengono presi, e anche se in carcere si prenderanno una manica di botte da "qualcuno", poi se ne torneranno liberi come l'aria.
E se anche ce ne sono che verranno rimandati al loro paese, se ne hanno uno, questi torneranno sicuramente. Io non vedo via d'uscita.


http://temporeale.libero.it/libero/fdg/2540059.html

GUIDONIA, ARRESTATI I CINQUE STUPRATORI

ROMA - I carabinieri del comando provinciale di Roma del gruppo di Frascati hanno arrestato nella notte la banda di romeni che ha violentato nella notte tra giovedì e venerdì scorso una giovane di 21 anni, picchiando brutalmente il suo fidanzato a Guidonia, vicino a Roma. Secondo quanto si è appreso, insieme ai cinque della banda sono stati fermati anche altri romeni le cui posizioni sono al vaglio della procura di Tivoli. Nei loro confronti potrebbero scattare le accuse di favoreggiamento per aver aiutato la banda a nascondersi

Daiana
27-01-2009, 22:23:35
Infatti ti ho pensata quando ho letto la notizia, evidentemente la mia sfiducia è stata smentita. ;)

ginevra
28-01-2009, 01:35:45
http://www.repubblica.it/2009/01/sezion ... tland.html (http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/esteri/studentessa-portland/studentessa-portland/studentessa-portland.html)

ancora... :(

BEA
28-01-2009, 09:51:42
Infatti ti ho pensata quando ho letto la notizia, evidentemente la mia sfiducia è stata smentita. ;)


purtroppo c'è una logica "perversa" anche in qs fatto positivo:
al di là del fatto che forse qs li hanno beccati per via dei telefonini, qs genere di crimini non vengono accettati neanche dalla malavita che spesso favorisce la cattura di qs criminali... soprattutto per allentare i controlli e i rastrellamenti che potrebbero portare danno alle loro attività :015:

quindi la tua sfiducia era solo mal indirizzata :011:

sangiopanza
28-01-2009, 11:40:55
Se è vero che li hanno catturati grazie alle intercettazioni telefoniche, la nuova legge allo studio della maggioranza sulle intercettazioni potrebbe ( dico potrebbe, prima che qualcuno dica che dobbiamo aspettare per vedere. Ma, come per il crimine e le malattie, sarebbe meglio prevenire) rendere molto più difficile catturare i colpevoli di questi crimini.

BEA
28-01-2009, 12:08:56
Ho ascoltato di sfuggita, quindi non posso avere la certezza, ma non parlavano di aver intercettato ma di aver trovato chi usava i telefonini delle vittime.

Non mi pare che c'entri, quindi.

sangiopanza
28-01-2009, 13:49:12
Appunto: rientrerebbe ( mantengo sempre il condizionale) sempre nella legge sulle intercettazioni ( vedi presunto scandalo Genchi) anche l'individuazione delle celle da cui provengono le telefonate.

BEA
28-01-2009, 14:21:17
Grazie per la precisazione. Per le intercettazioni, avevo sentito solo di una nuova regolamentazione dell' "ascolto".

sangiopanza
28-01-2009, 16:17:57
Mi correggo, dopo aver letto un quotidiano. Pare si trattasse proprio di intercettazione in cui dicevano che stavano per partire per Padova.

ginevra
31-01-2009, 15:48:11
:015: :015: :015:

http://www.corriere.it/cronache/09_genn ... aabc.shtml (http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_31/violenza_cosenza_4150a030-ef79-11dd-b57d-00144f02aabc.shtml)

ormai non ho più parole