PDA

Visualizza Versione Completa :

Viaggio in India



wandita
06-07-2005, 00:49:38
Ci sono posti che ti piacciono a pelle, per alcuni ci vuole un'ora perché ti piacciano, per altri un giorno e certi non li sopporterai mai. Per quanto mi riguarda c'é voluto un giorno per adattarmi ai costumi di Varanasi.
L'impatto con questa città è stato duro; arrivati in stazione, stanchi ma entusiasti, siamo stati “intercettati” da un rishw-wallah (autista di moto-rishaw). Ho accettato la corsa mettendo in chiaro che avremmo pagato solo se accompagnati direttamente nel posto da noi prescelto (il che mi sembra normale). Una volta partiti il conducente ci ha informati che il suo programma prevedeva una sosta in un albergo di sua fiducia. Taufik è saltato su tutte le furie, era quasi terrorizzato (aveva letto sulla LP che ogni anno spariscono 3 turisti a Varanasi), il suo comportamento mi ha incattivito. Arrivati a destinazione (non in albergo, perché l'hotel si trovava in una zona inaccessibile ai mezzi motorizzati) siamo stati assaliti da 3 procacciatori per conto di alberghi.
Uno siamo riusciti a liquidarlo abbastanza velocemente, il secondo l'abbiamo minacciato con arroganza “perché invece non ci porti alla più vicina stazione di polizia?”, con conseguente risposta “non mi fate paura, parlo con il mio boss, Varanasi mafia!” o qualcosa di simile che ci ha subito ridimensionati. Il terzo però non ci ha mollati un attimo, ci ha seguito e depistato, quando chiedevamo informazione a qualche indiano, lui gli suggeriva in hindi cosa rispondere (in pratica un chiaro esempio di persona che in Italia chiameremmo un “gran figlio de ‘na mignotta”).
Ad un certo punto ho pensato di addentargli il collo e di stringere finché non urlava “Cristo pietà, Signore pietà, Cristo pietà'' o finché non cadeva a terra esanime. Siccome non credo sapesse l'italiano e non penso potesse urlare, ne consegue che la prima ipotesi era da scartare.
Comunque sia non l'ho fatto, mi ha fermato il pensiero 'Shanti, shanti, shanti eh!'. Questo è la parte terminale di diversi mantra, shanti significa “pace, tranquillità” e viene ripetuto per tre volte sempre più lentamente, rendendo perfettamente il senso della tranquillità.
Anche la mattina seguente abbiamo avuto dei problemi con un signore che dal momento in cui siamo arrivati al ghat delle cremazioni, non ha smesso di parlarci (infastidirci). Siamo arrivati al punto di chiedergli silenzio per rispetto nei confronti dei defunti, “certo, avete ragione”, e dopo 2 minuti è ripartito a raffica.
L'attrattiva principale di Varanasi sono i suoi 20 e più ghat. In due di questi avvengono le cremazioni, negli altri si lavano i panni, si gioca a Cricket, si prendono le barche per fare un giro, si fanno “pascolare” le vacche, in tutti ci si lava o bagna.
Il ghat principale è quello più affollato, in questo al tramonto puoi assistere alla cerimonia sul Gange, Taufik sa sempre dove trovarmi quando il sole cala. In altri ghat puoi visitare dei templi annessi, ma alla fine quello che risulta più interessante è quello delle cremazioni. In questo, 24h su 24 qualcuno viene cremato, spesso 5-6 persone alla volta (non insieme). Quanto tempo impiega in media un corpo a diventare cenere? 3 ore!
Per un funerale in media ci vogliono 200kg di legna, al prezzo di 150rs al kg, non si usa benzina o altro. Il figlio maggiore accende il fuoco con un legno prelevato dalla fiamma eterna (300 anni) che si trova annessa al ghat. Questo è vestito con una specie di sari bianco e ha i capelli rasati a zero. Alla cremazione possono assistere da vicino solo i parenti maschi e tutto avviene con compostezza (indiana) e senza versare lacrime. La cremazione non mi colpisce particolarmente, se non fosse per la gola secca e gli occhi arrossati a causa del fumo. Possibile che se una cosa non mi tocca in prima persona, mi lasci così insensibile?
Poi visito l'altro ghat delle cremazioni, qui vengono cremati anche i bambini e la scena cambia, il padre piange, un amico o parente lo sorregge, il nonno si sente mancare. Di fronte a questa visione provo dispiacere per quell'indiano che assiste alla cremazione del figlio e che getterà parte del suo corpo nel fiume.
Il fuoco delle cremazioni e l'acqua del Gange, è tutto così vicino a Varanasi (in India in generale); sto assistendo alla cerimonia serale quando un'esplosione attira la mia attenzione. Un altro incendio? Vedo della luce provenire da una via laterale, si, si, è un incendio, devo assolutamente vedere. Un matrimonio! Ad un ghat di distanza da quello delle cremazioni si sta svolgendo il matrimonio, mi ripeto che è tutto così vicino qui.
Cammino lungo i ghat: la gente si lava, i corpi bruciano, i ragazzi giocano a Cricket, i turisti passeggiano, i conducenti di barche ti assillano, le vacche gironzolano, le scimmie si rincorrono, gli altoparlanti distorcono ogni suono e un cane non trova niente di meglio da fare che leccare un teschio. Tra l'altro, che ci fa un teschio lì?
Vorrei fotografare il ghat da lontano, senza andare nel dettaglio. Mi dicono che è proibito e accetto di buon grado. Un signore mi ferma e mi informa che se faccio una “donazione, diciamo 500rs” alle suore di Madre Teresa, posso scattare la fotografia. Anche se faccio un giro in barca la posso scattare dall'acqua, oppure posso comprare una delle tantissime cartoline con foto ravvicinata. Preferisco non farla, Grazie!
Salam Angelo

Se vi è piaciuto il messaggio, andate a visitare il mio sito amatoriale http://digilander.libero.it/soloinindia

Ricky
06-07-2005, 09:26:38
Mi è piaciuto sì, eccome! :)

louis
14-12-2005, 18:12:12
:020: CIAO...Volevo avere info sugli hotel peggiori dell'india (per non dire meno cari), poiché ho intenzione di starci un mesetto ed avendo un badget di 700 euri, sto cercando di capire tra mezzi di trasporto, mangiare, visite culturali e dormire se posso starci dentro.

Grazie

Daiana
14-12-2005, 19:31:29
Se riesci a spendere solo 700 euro in un mese vengo a scuola da te!

silviaf26
15-12-2005, 09:22:10
Pasti
prezzi economici: Rs45
prezzi medi: Rs45-120
prezzi elevati: oltre Rs120
Pernottamento
prezzi economici: Rs100-500
prezzi medi: Rs500-4600
prezzi elevati: oltre Rd4600


cambio rupia/euro
10 Rupia indiana (INR) = 0.18292 Euro (EUR)
100 Rupia indiana (INR) = 1.82922 Euro (EUR)
1000 Rupia indiana (INR) = 18.29222 Euro (EUR

usando solo mezzi pubblici e restando sui prezzi economici dovresti farcela!

comunque ricordo che in Malesia nel 2002 rimasi un mese spendendo 500 dollari (ne sono sicura perchè avevo con me solo traveller's cheque), volo escluso. E' vero che sono passati 4 anni ma credo anche che l'India sia + economica ...

BEA
15-12-2005, 09:37:01
Come sempre, è importante anche conoscere il periodo: se sei "fuori stagione", puoi trovare posti dignitosi apoco.
Altrimenti nn sono infrequenti gli ostelli con camerate. Lonely Planet alla mano, i posti migliori tra i peggiori li trovi di sicuro ;)
Mangiare è sempre cmq poco costoso.
Discorso a parte meritano i biglietti d'ingresso ai siti: nel corso della mia ultima visita (2001-2002 Mumbai Karnataka e Goa), avevano portato il costo degli ingressi indistintamente a 10 dollari (tranne rare eccezioni a 5). Può darsi che nel frattempo abbiano "corretto" la mira, o che in altri stati non abbiano dato spazio a tali esagerazioni, ma quello può diventare un vero stillicidio di soldi: in una città, se visiti un paio di musei e qualche residenza o tempio, arrivi tranquillamente a 50 dollari al giorno come niente.

Daiana, viste le tue esperienze di viaggio precedenti, ti conviene arrivare più gradualmente all'India :002:

Daiana
15-12-2005, 11:01:34
Effettivamente Bea hai ragione...ma credo che con calma arriverò anche lì...sono troppo affascinata dall'Oriente...ma credo che prima di questi viaggi devo fare un po' d'esperienza... :002: :?D?: :027:

Pedro
15-12-2005, 12:40:45
Se riesci a spendere solo 700 euro in un mese vengo a scuola da te!
Se vuoi ti bastano, e te ne avanzano anche.
Se non vuoi non ti basteranno neanche per 15 giorni.

La spesa in viaggio (in questi paesi) dipende solo da te.

Ciao! ;)

louis
16-12-2005, 17:27:34
Se riesci a spendere solo 700 euro in un mese vengo a scuola da te! :002: ALLA MIA DOMANDA NON CERCAVO CERTO UNA RISPOSTA SARCASTICA, POICHè OLTRETUTTO ALCUNE PERSONE MI HANNO DETTO CHE SI SPENDE ANCHE MENO( DIPENDE DALLA ZONA DELL'INDIA CHE SI VISITA), VOLEVO SOLO AVERE ULTERIORI CONFERME DA VIAGGIATORI SCONOSCIUTI... PER LA CRONACA, NON SONO UN PIVELLINO CHE FA IL SUO PRIMO VIAGGIO ALL'ESTERO...ANZI... SICCOME NON MI PIACE PRENDERE ALLA LEGGERA I COSTI, LE USANZE, LE TRADIZIONI DEI PAESI DOVE NON SONO MAI STATO, PENSAVO DI AVERE PIù SODDISFAZIONI DA UN FORUM COME QUESTO... PURTROPPO MI SBAGLIAVO, POICHE' PRORPIO QUANDO UNA PERSONA CON UMILTA' ED INVOLONTARIA INGENUITA' CHIEDE UN INFORMAZIONE COME QUELLA CHE HO CHIESTO IO, LE RISPOSTE PRENDONO UNA DIREZIONE, CHE SE MI PERMETTETE, SEMBRANO PIù UNO SFOTTò CHE INFORMAZIONI...CMQ, GRAZIE PER LA VOSTRA SIMPATIA... :025: RINGRAZIO INVECE VIVAMENTE CHI HA MESSO NEL FORUM I COSTI DEGLI HOTEL E DEI RISTORANTI CON CAMBIO RUPIA EURO... UN ECCEZIONE CHE CONFERMA LA REGOLA C'è SEMPRE PER FORTUNA... GRAZIE :002:

BEA
16-12-2005, 17:36:52
:-?

mangiato pesante? :021:

(ecco, magari questa la puoi considerare una risposta sarcastica! )

silviaf26
16-12-2005, 17:45:46
scusa ... mi sembra che ti abbiano risposto tutti con tranquillità
non ti è venuto in mente che quella poteva non essere una frase di sfottò?

prima di passare all'attacco generalmente si chiedono spiegazioni ... e poi non si urla in quel modo :021: , please!

mark
16-12-2005, 17:51:01
Spirito poco adatto per un viaggio in India.....
:472:

leander
16-12-2005, 18:19:50
Mi permetto una amichevole considerazione rivolta a Louis.
Non ci sembra sinceramente che ci sia del sarcasmo nelle risposte che hai avuto.
La frase di Daiana "Se riesci a spendere solo 700 euro in un mese vengo a scuola da te!" credo sia da interpretare come una battuta innocente o come un sincero moto di stupore dettato forse dal fatto che non ha esperienza di India (la stessa Daiana potrà spiegartelo meglio); visto il clima di questo forum (che tu ancora non conosci), talvolta si vede l'aspetto della chiacchiera mescolarsi all'informazione, che però è prevalente da parte di chi può dare notizie.
Silvia, Pedro e Bea ti hanno fornito notizie (direi anche precise) che ci pare siano da reputare utili.
Troviamo quindi esagerata la tua reazione e affermazioni come "mi sbagliavo" o "risposte che sembrano uno sfottò". Anzi, ci sembra che un filo di sarcasmo sia proprio in quel tuo "grazie per la vostra simpatia".
Ma forse mi sbaglio anche io, forse siamo tratti in inganno dal messaggio in tutto maiuscolo che (forse come nuovo non lo sai e di certo non è tua intenzione) nel linguaggio dei forum significa alzare la voce.
Credo che se continuerai a frequentarci, comprenderai che nessuno prende in giro nessuno per partito preso, in particolare i nuovi.
E' questa la regola di Ci Sono Stato, non l'eccezione come tu dici.

Daiana
16-12-2005, 21:24:57
Per fortuna che leggo solo dopo le vostre risposte altrimenti sarei stata molto più che sarcastica!
Chi mi conosce sa benissimo che non era una presa in giro, piuttosto un espressione di meraviglia e di ammirazione per chi riescea fare un viaggio spendendo così poco...e lo avresti capito se avessi letto e compreso la risposta e il consiglio di Bea...hai l'attenuante che forse ti girava male oggi...considera che sei stato fortunato perchè in questo forum ci sono persone molto pazienti, molto più di me!
In bocca al lupo per il tuo viaggio...(non è sarcastico)

giorgessa
17-12-2005, 20:43:02
Varanasi?
fammi controllare? Sì è in lista tra i posti da vedere prima possibile!

ho solo timore che sia un'esperienza un po' troppo forte per me ...

silviaf26
09-02-2006, 15:13:57
Qualcuno ha mai viaggiato con o conosce la Airsahara?
è una compagnia indiana per voli locali (ma anche dei voli internazionali).

non la conosco nè l'ho mai sentita.
Ho visto che però per i voli interni è partner dell'American Airlines e c'è da anni ... ho controllato e non è in nessuna "lista nera".

André72
03-03-2006, 17:56:13
Se riesci a spendere solo 700 euro in un mese vengo a scuola da te!

Io raccolgo la "sfida"! Escluso il biglietto aereo intercontinentale secondo me, con buono spirito di adattamento, ce la fai!
...si potrebbe provare a mettere giu un itinerario con relativi costi nel dettaglio, potrebbe venir fuori qualcosa di interessante...

Circa i voli low cost ho aperto un Topic apposito, Air Sahara l'ho sentita, è ok!

silviaf26
03-03-2006, 18:10:14
grazie per l'info su Air Sahara! :)

silviaf26
10-03-2006, 09:47:35
che peccato!
quest'estate volevamo andare anche al Ranthambore National Park per provare a vedere le tigri in natura ma il parco è chiuso nel periodo monsonico ... sigh :(
Ieri sera a mettere il dito nella piaga su LA7 c'era un servizio proprio sul Ranthambore ...

vabbeh! Segnatevelo ... magari per chi viaggia fuori stagione è una bella idea per un prossimo viaggio!

http://www.ranthambhorenationalpark.com/
http://www.kanhanationalpark.com/images/tiger.jpg

silviaf26
22-03-2006, 16:00:13
domanda:

secondo voi 1.000 rupie per una camera (doppia) d'albergo a Dehli sono accettabili?
bagno in camera


(1.000 rupie circa 18 euro)

BEA
22-03-2006, 16:04:09
L'ultima volta che sono stata in India (2000) spendevo sempre sui 25 dollari a notte per camere più che decenti, se non addirittura gradevoli.
Però non ho mai alloggiato in città grosse, dove di solito è molto più caro.

silviaf26
22-03-2006, 16:17:45
volevamo provare a stare su prezzi più contenuti per gli alberghi (dalle 500 alle 1000 rupie) e la prima notte questa volta ci conviene prenotare perchè arriveremo un pò tardi (e sconvolti).

Ci hanno consigliato vivamente di prenotare anche per Leh perchè dicono sia molto turistica (è alta stagione per quella regione) e gran parte degli alberghi sono prenotati dai pacchetti delle agenzie di Delhi.
Considerando che probabilmente avrò bisogno della bombola d'ossigeno :021: sto valutando seriamente questa opzione :025:

volevo capire se in quel range di prezzo trovi qualcosa di vivibile (leggasi= senza coinquilini sgraditi) o meno.

BEA
22-03-2006, 16:37:39
consiglio di cercare testimonianze dirette (edt?) perchè per esperienza so che :
- leggere tra le righe della LP può essere rischioso :011:
- il prezzo non sempre è indicativo :025:

:002:

silviaf26
22-03-2006, 16:48:54
consiglio di cercare testimonianze dirette (edt?) perchè per esperienza so che :
- leggere tra le righe della LP può essere rischioso :011:
- il prezzo non sempre è indicativo :025:

:002:

hai capito bene quel che intendevo ;)
vado a vedere..

André72
22-03-2006, 17:47:46
Sono tornato dall'India a febbraio, ho fatto solo 20 gg. tutti a Kolkata(Calcutta), spendevo 500 rupie per camera (doppia ad uso singola) con bagno privato e TV, avevo anche una scrivania, tavolino e divano, purtroppo nessuna finestra... c'erano anche altre alternative simili intorno alle 350, ti parlo ovviamente di Kolkata, Delhi, e sopratutto Mumbay, sono però molto più care!

silviaf26
23-03-2006, 09:00:00
grazie! calcolavo infatti un qualcosa in più per Dehli ma vedo che comunque si può stare sotto le 1000 rupie. Grazie!

20 giorni a Calcutta ... una tua scelta o eri lì per motivi particolari?
(scusa ma qui non ci facciamo mai i cavoli nostri :002: )

Daiana
23-03-2006, 10:55:44
Il Taj Mahal... :022:

André72
23-03-2006, 22:25:45
grazie! calcolavo infatti un qualcosa in più per Dehli ma vedo che comunque si può stare sotto le 1000 rupie. Grazie!

20 giorni a Calcutta ... una tua scelta o eri lì per motivi particolari?
(scusa ma qui non ci facciamo mai i cavoli nostri :002: )

Figurati, è un piacere!
Calcutta? Per scelta, ho fatto 20 gg di volontariato presso le strutture di Madre Teresa, prima volta in India per me... un'esperienza forte da raccontare ma bellissima da vivere, indipendentemente dal tuo credo religioso, la consiglio!
Se vuoi info in merito no problem, non devi appartenere a nessuna associazione particolare e non hai nemmeno vincoli di permanenza, se vuoi puoi stare anche un solo giorno (anche se sarebbe poco utile), arrivi li senza preavviso, scegli la struttura, ed il giorno dopo si comincia!
Personalmente è proprio questa facilità che mi ha spinto a farlo, ho deciso di farlo a dicembre, a gennaio sono partito da solo, a dicembre vorrei tornarci con la mia metà.

mark
23-03-2006, 22:59:53
Un'esperienza veramente interessante.
Ti va di raccontarci qualche dettaglio?
Per esempio, dov'eri, in che tipo di struttura?
Che tipo di lavoro hai svolto?
Hai qualche specializzazione particolare?
Dai, racconta....
:022:

silviaf26
24-03-2006, 08:58:58
Complimenti davvero!
lo descrivi come una cosa normale ma lasciati dire che hai avuto un grande spirito e un gran cuore ... se hai voglia di descrivere la tua esperienza siamo tutt'orecchi ;)

André72
24-03-2006, 12:41:54
Accidenti... potrei scrivere ore per rispondere alle tue domande!
Se vuoi posso inoltrarti le mail inviate ai miei cari, nulla di personale, risultano più un diario dei primi giorni che altro.
La struttura dove ho avuto la fortuna di lavorare è Prem Dan, un ricovero per persone con handicapp e gravi malattie mentali, in tutto ci sono 9 strutture se non ricordo male, dalla casa del moribondo ai vari orfanotrofi.
Nessuna competenza specifica è richiesta, ognuno fa quel che è in grado di fare.
Grazie dei complimenti ma... è una cosa normale, davvero, a guadagnarci alla fine, sei tu e molto!
Trovarsi sulla branda di un pazzo e sentirsi dire: "tu hai fatto tante miglia per essere qui con me, non ti dimenticherò mai", oppure trovarti per scelta a seguire una ragazza madre di tre figli che vive su un marciapiede, darle cibo, medicine, compagnia, visite mediche... quando le ho detto "vorrei fare di più ma sai, al mio paese sono povero anch'io", non verità perchè non mi manca nulla davvero, e sentirsi rispondere "lo so che anche tu sei povero, i ricchi non si fermano a parlare coi poveri", oppure ancora un bimbo che ti prende per mano e ti chiede "come ti chiami?", "André" gli dico, e lui "André, tu sei un principe", beh, a me queste sono le cose che mi riempiono il cuore!
Se volete posso postarvi anche un link dove ho inserito le mie foto.

trottola
24-03-2006, 12:47:48
oppure ancora un bimbo che ti prende per mano e ti chiede "come ti chiami?", "André" gli dico, e lui "André, tu sei un principe"

che meraviglia. grazie per i tuoi interventi.

Daiana
24-03-2006, 13:20:34
Che bella esperienza!

André72
24-03-2006, 14:35:34
Ringrazio io voi per l'ospitalità! ;)
Vi allego due link, in uno potete trovare i volti, nell'altro alcune foto della città, all'interno troverete molte immagini.

http://album.foto.virgilio.it/volti_dal_mondo
http://album.foto.virgilio.it/asia_pics

serena68
25-03-2006, 15:25:07
Grande André, invidio chi ha il coraggio di fare queste esperienze!

Per Silvia: è un pò che anch'io non passo da Delhi, ma con 1000 Rs dovresti starci. Certo non sarà un albergo a 5 stelle..... Per il resto del tuo viaggio credo starai da pascià con quella cifra a notte!!!

Oltre al forum sul sito della LP che a volte ha dei toni che non mi piacciono tanto, un altro buon forum che a me piace molto è Indiamike. Belle persone e buone informazioni.

Ciao!

silviaf26
27-03-2006, 09:10:22
grazie Serena, non conoscevo il sito Indiamike... vado a darci un'occhiata!

wandita
13-10-2006, 22:05:11
Arrivo molto in ritardo ma io in India ci sono stato 5 mesi ed ho speso una media di 266Euro al mese e vi assicuro che se ne possono spendere anche molti di meno. dipende dal tipo di comfort che chiedi da un viaggio in India.

lavale
14-10-2006, 08:54:15
Oltre al forum sul sito della LP che a volte ha dei toni che non mi piacciono tanto, un altro buon forum che a me piace molto è Indiamike. Belle persone e buone informazioni.

Ciao!

curiosità, visto che anch'io frequento i forum della LP e di India Mike (purtroppo quest'ultimo l'ho scoperto solo dopo essere tornata dall'India), perchè dici che sul forum LP trovi dei toni che non ti piacciono tanto?
io per fortuna ho sempre trovato gente molto gentile e disponibile ad aiutarmi.
ciao
vale

serena68
14-10-2006, 10:12:42
A volte mi è capitato (è da più di due anni che non leggo più il forum) di trovare dei post molto "provocativi" e di leggere commenti dai toni molto arroganti. Poi naturalmente la maggioranza delle persone è disponibile a rispondere e ad aiutare e trovi tante informazioni e gente carina. Adesso non so se è cambiato qualcosa ma una volta i moderatori non facevano un gran lavoro.......anzi, mi sembravano proprio inesistenti.
Comunque è stato sul Thorn Tree che ho trovato persone che scrivevano anche su IM e così ho conosciuto il forum di Mike. Per un'amante dell'India è stato come per un bimbo tuffarsi dentro una torta alla panna!!!! Quest'anno le cose sono cambiate un pò anche lì ma lo spirito che ha fatto crescere il forum per fortuna è rimasto.

Ciao!

lavale
14-10-2006, 11:21:59
A volte mi è capitato (è da più di due anni che non leggo più il forum) di trovare dei post molto "provocativi" e di leggere commenti dai toni molto arroganti.


più che altro, sul forum LP capita molto spesso di leggere messaggi di americani con l'idea "sarò una settimana in Italia, vorrei stare a Roma e visitare in giornata Napoli, Firenze, Venezia, Milano e le Cinque Terre. Datemi dei consigli", oppure "vorrei partire per il SUdAmerica in autostop con il mio bambino di 3 mesi allergico al latte e ai farinacei", oppure "sono stato in Italia, ma è veramente un paese del terzo mondo, d'estate fa caldo e non mettono l'aria condizionata a manetta".
In genere le risposte sono abbastanza ironiche.
Però a domande "normali" io ho sempre visto risposte "normali".
Ho ricevuto solo una risposta arrogante, quando st'estate prima di partire per il Guatemala e il Belize ho chiesto se i cellulari (dualband o triband) prendevano. diciamo che ho avuto 4 risposte serie e una del tipo "se non puoi viaggiare senza cellulare stai a casa".

I moderatori è vero, sono abbastanza inesistenti, ma con un forum così grande penso che sia normale (e comunque se segnali un post che non va bene spesso viene cancellato)

Anch'io ho conosciuto IM sul forum della Lonelyplanet, ma non avendo in programma viaggi in India :( ultimamente non lo leggo spesso.
Sai che forse mi avevi risposto tempo fa su IM?

in che senso dici che è cambiato un po' anche lì? che anche lì c'è gente che risponde cose del tipo "se non puo viaggiare senza cellulare stai a casa"?

ciao
vale

serena68
16-10-2006, 22:09:22
Quello che dici è vero, essendo così grande è più difficile da tenere controllato per i moderatori. Comunque a parte le risposte ironiche c'è proprio gente che scrive sui forum per "provocare" reazioni e infiammare gli animi......

Io su IM mi sono sempre trovata bene, ogni tanto ci sta la risposta spiritosa e ironica seguita quasi subito da una risposta appropriata: io mi sono sempre sentita un pò in "famiglia". Comunque da questa primavera Mike ha venduto il sito, che comunque si è ingrandito tantissimo da allora. C'è stata una specie di scissione dalla quale è nato un altro forum ma alla fine tutti bazzichiamo ancora lì ...... ;)

...sì, mi ricordo di averti risposto per un viaggio in agosto :002:

Ciao!

lavale
17-10-2006, 09:51:54
Comunque da questa primavera Mike ha venduto il sito, che comunque si è ingrandito tantissimo da allora. C'è stata una specie di scissione dalla quale è nato un altro forum ma alla fine tutti bazzichiamo ancora lì ...... ;)


ah, questo me l'ero perso.
ma IM quindi è diventato più "commerciale"?
mi ricordo che ogni tanto qualcuno interveniva per "segnalare" un albergo meraviglioso e sconosciuto ai più (e di proprietà di suo cugggino), ma veniva prontamente smascherato.
e il nuovo forum qual è?



...sì, mi ricordo di averti risposto per un viaggio in agosto :002:



esatto, volevo capire dove sarei potuta andare ad agosto senza soffrire per il troppo caldo o i troppi monsoni (ma alla fine siamo andati da tutt'altra parte, MEssico, Guatemala e Belize)

ciao!

vale