PDA

Visualizza Versione Completa :

Pedala l’arte dell’Emilia Romagna con il progetto Cycle-r



ferrarafoto
12-06-2012, 10:53:23
Scoprire le città d’arte in bicicletta, pedalando tra chiese e monumenti: è quello che in Emilia Romagna offre Cycle-r. Un circuito che unisce le città di Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì, Faenza, Cesena e la neoentrata Piacenza, dall'Appennino al Mare. Città da vivere, scoprire ed attraversare sulle due ruote, per esperti cicloturisti o per tutti coloro che vogliono “pedalare l’arte” lentamente con la famiglia e gli amici.

Nuovi strumenti e nuove tecnologie al servizio di rilassanti e divertenti visite tra monumenti di ogni epoca, palazzi storici e parchi urbani, lungo itinerari che permettono di gustare l’atmosfera e la vita delle antiche città e la rete dei vicoli delle zone pedonali. I percorsi secondari e le varianti invitano a scoprire la natura, la collina, i parchi e le oasi, i borghi e i centri minori di questo territorio.

Gli itinerari mappati sono disponibili sul sito http://www.cycle-r.it, dove potrete scaricare gratuitamente i road book del percorso scelto ed i file in formato GPX da utilizzare con il vostro navigatore satellitare. Per ogni percorso troverete il grado di difficoltà, la tipologia di fondo stradale ed ovviamente la presenza di fontanelle, punti sosta, stazioni ferroviarie ed attracchi. Tante le strutture ricettive lungo i percorsi proposti, molte di queste sono state appositamente visitate e valutate, al fine di verificare quali servizi proponessero agli appassionati turisti che amano scoprire i territori in sella alla bicicletta. Un viaggio attraverso i secoli, dalla cultura etrusca alla bizantina, dal Medioevo al Rinascimento e attraverso l’architettura razionalista, lungo un percorso d’arte e di gusto.

Quest’anno il progetto si è ulteriormente allargato, includendo anche la città di Piacenza ed arricchendosi, dunque, della mappatura dei percorsi lungo il suo territorio. Altra grande novità dell’edizione 2012 riguarda la realizzazione delle mappe da manubrio, utilissimi strumenti che accompagneranno il ciclista permettendogli di avere sempre sotto controllo l’itinerario da seguire e tutte le informazioni tecniche per vivere al meglio la pedalata (il grado di difficoltà, la tipologia di fondo stradale, lunghezza dei singoli tratti di percorso ed ovviamente la presenza di fontanelle, punti sosta, stazioni ferroviarie ed attracchi)