PDA

Visualizza Versione Completa :

aiutatemi: Thailandia in Agosto!



pillola73
24-06-2005, 06:40:18
Parto il 9 agosto; rientro in Italia il 6 settembre.
E' la prima volta che andiamo in Asia, la prima volta in un paradiso tropicale! Vorremmo provare di tutto: dal nord ricco di cultura e natura al sud con le sue spiagge bianche. Purtroppo il tempo è poco e ci sono mete per noi imprescindibili: come Angkor e il Laos del nord. Questo ci impedirà (credo) di scendere nel sud della Thailandia... Ko Chang o Ko Samet sembrano le uniche zone di mare abbordabili. Quale delle due mi consigliate? Ad agosto pioverà troppo per una nuotata e una bella tintarella? Qual'è fra le due, la meno turistica, la meno cara e quella con + bellezze naturali e spiagge da sogno?
Mi date consigli sul nostro itineraio di viaggio?
;) Grazie a tutti!

BEA
24-06-2005, 09:35:41
Non ho fatto in tempo a vedere Ko Samet mentre a Ko Chang ci sono stata anche in agosto.
Il tempo è questione di fortuna: di acqua ne viene tanta, ma soprattutto la sera e la notte. Certi giorni è un po' nuvoloso ma il sole senza nuvoletta è ustionante.
Il mare: non è particolarmente limpido neanche a Natale, figurarsi nel periodo del monsone, che smuove maree molto violente. Questo comporta che al ritiro della marea ritrovi la spiaggia letteralmente ricoperta di conchiglie. Così:
https://www.cisonostato.it/photos/9/959/full/1000959007.jpg
Anche questa l'ho scattata in agostoa Ko Chang:
https://www.cisonostato.it/photos/9/959/full/1000959010.jpg
Se si fa la gita in barca alle isolette vicine, si trova anche l'acqua limpida, perchè penso che siano coperte rispetto al verso del monsone.
Ko Chang è molto più cara delle isole nel sud della Thailandia: però ad agosto si ottengono sconti fino al 60% sulle tariffe, e non mancano cmq gli alloggi a poco - se ci si sa accontentare della baracchina.

Vista la zona che intendi visitare, non so se hai pensato di vedere anche le rovine Khmer nei dintorni di Nakhon Ratchasima/Khorat (se si scrive così). Dopo aver visto Angkor in realtà tutto sembra poca cosa, ma si tratta di templi ben conservati (Phimai, per esempio) e collocati in un bellissimo paesaggio (come Phanom Rung e Meuang Tam).
Khorat è proprio a metà strada tra Vientiane, Siem Reap e Trat (l'imbarco per Ko Chang. E cosa da non sottovalutare, non è toccata dal turismo di massa ;)
In qs sito è pubblicato il mio resoconto di un viaggio che tocca alcune zone di tuo interesse, e ci sono altre foto di Ko Chang.

https://www.cisonostato.it/page.php?id=957

pillola73
25-06-2005, 18:09:03
Grazie bea per la risposta e le bellissime foto...
Che dire. l'acqua torbida ci spaventa un po'. L'altranno eravamo a Dahab sul Mar Rosso e speravamo di trovare qualcosa di simile per limpidezza delle acque e popolazione di pesci e coralli :002:

Conosci l'isoletta di Ko Way? E' sempre nel parco marino di Ko Chang. Sembra bellissima ma ad agosto può essere quasi irraggiungibile, causa moto ondoso... Confermi?
Inoltre la Lonely Planet riporta una carenza di alberghi a Ko Way: i pochi sono cari e per gruppi turistici che prenotano dall'europa. Eppure su alcuni forum c'è gente che si è trovata benissimo e che riportava tariffe nettamente inferiori a quelle di Ko Chang...

Khorat... si è un'ipotesi che ho preso in considerazione; l'Issan è la regione meno turistica e ci attira molto... ci sono cascatelle per un bel bagnetto? L'acqua è un elemento che io e mio marito amiamo molto :?D?: e spezzare le visite dei templi e dei monumenti con una bella nuotata (magari circondati dal verde e dalle foreste thailandesi) è un'ipotesi che ci entusiasma molto!
Grazie ancora bea :027:

giorgessa
26-06-2005, 19:04:45
Sono stata l'anno scorso a Ko Chang alla fine di agosto. Ho preso acqua un giorno solo: una buona occasione per dedicarsi ai massaggi e alle scorpacciate di pesce.

Io avevo preso un bel bungalow sulla spiaggia, tutto in pietra, con aria condizionata, bagno, terrazzino, palma privata ... insomma una figata. Euri 20 a notte per 2 persone con colazione.

Ma ci sono anche sistemazioni piu' economiche.

Non devi assolutamente perdere la gita in barca. Non ti puoi sbagliare: c'è una sola strada, la percorri (motorino o taxi collettivo) fino alla punta dll'isola e trovi un villaggetto su palafitte: da lì partono dei pescherecchi che ti portano a fare snorkelling in un posto ... uuuh che nostalgia!

Per il resto non so bene i tuoi gusti: templi, natura, shopping??? Cosa preferisci?

Per la Cambogia, guarda anche il topic di Silvia . Anche noi andremo da quelle parti. Mi sa che ci ritroviamo tutti da quelle parti!

BEA
27-06-2005, 09:21:18
Nei giorni che sono stata a Ko Chang in Agosto, la gita in barca è stata fattibile solo due volte, in effetti, causa moto ondoso. Non saprei dirti nulla della ricettività delle altre isole.
L'acqua del mar Rosso l'ho vista solo durante la gita in barca, anche se non c'erano altrettanti pesci: cmq in questa zona e in qs periodo non mi risulta che ci sia di meglio. Io mi sento di consigliarla: è l'ideale per riposare dopo aver tanto girato ed essendo periodo di piogge troverete le cascate dell'isola al massimo del loro splendore. Lì sì che potrete fare qualche bagnetto.
Nella zona di Khorat, quanto meno verso le rovine Kmher che ho citato, non c'è quanto cerchi tu. E' una zona agricola ma di un verde abbagliante e piccole zone di giungla e qualche altura proprio in concomitanza con le rovine. Sono state gite molto piacevoli.

giorgessa
27-06-2005, 12:55:04
Nei giorni che sono stata a Ko Chang in Agosto, la gita in barca è stata fattibile solo due volte, in effetti, causa moto ondoso. Non saprei dirti nulla della ricettività delle altre isole.
.

hai ragione. Ricordo che ci hanno dato le pastiglie per il mal di mare...