Commenti al diario di viaggio Ritorno a Sharm

in viaggio con Claudio_css in Egitto
torna alla mappa
Leggo con piacere che c'è ancora qualcuno che vive il Mar Rosso e Sharm per quello che sono, un parco-divertimenti per turisti creato sul nulla attorno a un mare fantastico, sfruttando la nota "intelligenza" turistica degli italiani. Bello sì, riposante, ma non parlatemi di Egitto, nè tantomeno di Africa!
Fede
Concordo sul "taglio!" dell'articolo e sul commento di Fede, che coincidono, per quanto riguarda la globalizzazione delle mete del turismo di massa, con quanto riportai suo tempo nel resoconto del mio viaggio "Crociera sul Nilo + Il Cairo". C'è posto, in piena libertà, per ogni modo di viaggiare, quindi va benissimo stravaccarsi su una spiaggia del Mar Rosso e gustare un'ottima cucina italiana (la migliore, gridiamolo pure!) ma il poter dire "Ci sono stato!" è un'altra cosa!
Leandro
ci sono gia andata tre volte perchè sia io che mio marito adoriamo quel posto e ci torneremo a maggio noi lo consigliamo a tutti ciao
flavia
ci sono già stata 4 anni fà è vero non è egitto è tutto costruito per i turisti ma ci torno quest'anno per fare un po di imersioni....resta comnque il posto più vicino all'italia con un mare cosi' bello
anna
Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Facebook