Commenti al diario di viaggio Egitto: in crociera sul Nilo!

in viaggio con leander in Egitto
torna alla mappa
Mi sono innamorata degli Egizi a 7 anni, quando ricevetti in regalo "Il libro delle piramidi" di Ceram. Non so come accadde ma ne rimasi folgorata come solo una bambina può fare. Purtroppo sono consapevole che, riguardo l'Egitto, non ci sono molte indicazioni pratiche da dare. I viaggi sono organizzati al secondo, non hai bisogno di pensare a nulla, ma tolgono buona parte della magia di questi luoghi. Posso però raccontare dell'incanto dell'alba nella Valle dei Re, dei suk, primo fra tutti quello del Cairo, che ti trascina indietro nel tempo, se si ha l'accortezza di allontanarsi dai vicoli più trafficati, oppure delle felafel (polpette di fave fritte) mangiate con gli egiziani tentando di "tagliare" una di quelle visite obbligate ai negozi di alabastro. Ho avuto la fortuna di assaggiare la cucina egiziana. Strepitose sono le felafel, che ho scroccato a un gruppo di operai, mantre il mio gruppo faceva man bassa di articoli di pura manifattura egizia rifatta. Poi le Kofta, polpette a forma di salsiccia, arrostite sul fuoco, da gustare con il riso e le verdure, e i dolci di mandorle, fichi, banane, sicuramente un po' "pesanti" per chi non è abituato, ma deliziosi. Che aggiungere....in Egitto bisogna andarci almeno una volta e ricordate: gli egiziani non sono gli egizi!
Deborah
Vogliamo solo ricordare a Deborah, così come a tutti, che può trovare la ricetta delle falafel (ed altro) su "Ricette" di Cisonostato.it
Lo Staff
Davvero apprezzabile il commento di Deborah. Del resto anche nel mio resoconto, come si nota, non ho risparmiato puntualizzazioni, anche severe, sulle limitazioni insite in un viaggio organizzato; anzi è proprio la chiave di lettura sulla quale ho voluto impostare l'articolo.
Leandro
Volevo qualche consiglio su come trovare l'offerta più economica per andare in Egitto. Magari qualcuno che ha trovato un'occasione può gentilmente darmi qualche ragguaglio in merito. grazie! Terry
terry
Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Facebook